Hydrofoil - Nozioni di base e non solo per iniziare

un luogo dove fare due chiacchiere in amicizia
Avatar utente
Konan
Appassionato
Appassionato
Messaggi: 199
Iscritto il: 01/04/2019, 18:46
Spot frequentati: Colico/Valmadrera/Mandello/Dervio
Ali: Cabrinha Fx 12/9/7 fly soul10
Tavole: moses vorace+groove skate / North gonzales / LF element

Re: Hydrofoil - Nozioni di base e non solo per iniziare

Messaggio da Konan »

Pat ha scritto:Una domanda.
Ora vado e torno, ma sempre passeggiando.
Vorrei provare ad aumentare la velocità, magari senza uccidermi, ma comunque dandoci sotto.
Trucchi, anche per mantenere il controllo ?
Mettiti in Bolina, kite basso e hf sbandato e poggia mantenendo queste 2 condizioni. Il contrasto tra tiro kite e sbandamento tavola è il trucco per avere stabilità ad alte velocità.

Avatar utente
Konan
Appassionato
Appassionato
Messaggi: 199
Iscritto il: 01/04/2019, 18:46
Spot frequentati: Colico/Valmadrera/Mandello/Dervio
Ali: Cabrinha Fx 12/9/7 fly soul10
Tavole: moses vorace+groove skate / North gonzales / LF element

Re: Hydrofoil - Nozioni di base e non solo per iniziare

Messaggio da Konan »

Konan ha scritto:
Pat ha scritto:Una domanda.
Ora vado e torno, ma sempre passeggiando.
Vorrei provare ad aumentare la velocità, magari senza uccidermi, ma comunque dandoci sotto.
Trucchi, anche per mantenere il controllo ?
Mettiti in Bolina, kite basso e hf sbandato e poggia mantenendo queste 2 condizioni. Il contrasto tra tiro kite e sbandamento tavola è il trucco per avere stabilità ad alte velocità.

Ricordati che una volata lanciato se vuoi rallentare devi poggiare profondo...ma profondo profondo.
Non è una reazione intuitiva e la gente tende a fare l'opposto con risultati esplosivi : ahahah :

Avatar utente
Motion
Saggio e Moderatore
Messaggi: 5987
Iscritto il: 08/01/2011, 14:20
Spot frequentati: Sottomarina - Lago S. Croce - Volano
Ali: PL 2016 Fury 13-10 - Swell 10-7- Religion 2011 7-5 - Flusurfer Sonic 15 - Pansh BlazeII 10-7-5
Tavole: Nobile 666 - HF Moses Vorace - Nirvana Mix - HF Gong Allvator M
Località: Veneto-PD-VE

Re: Hydrofoil - Nozioni di base e non solo per iniziare

Messaggio da Motion »

Pat ha scritto:Una domanda.
Ora vado e torno, ma sempre passeggiando.
Vorrei provare ad aumentare la velocità, magari senza uccidermi, ma comunque dandoci sotto.
Trucchi, anche per mantenere il controllo ?
Aveo scritto un bel poema, ma è andato perso : Mad :

Vabbè ovvio che tutto deve avvenere per gradi, parti dalla bolina abbastanza stretta e poi molla un pò se cominci a prendere tropa velocità cerca di chiudere di nuovo di bolina, aprire di brutto al lasco potrebbe essere una soluzione ma all'inizio non è così semplice da gestire.

Gambe abbastanza piegate in quanto ti aiutano ad assorbire e in parte recuperare qualche errore, kite ancora abbastanza alto almeno ore 11 perchè hai ancora bisogno di sostegno.
Piantone un pò inclinato e tu con le spalle indietro, trovando il giusto bilanciamento tra tiro del kite e tuo equilibrio sopra il paintone, (per questo gambe abbastanza piegate aiutano), dopo che hai preso un pò di confidenza con le velocità un pò più elevate se sali ancora di velocità abituati a portare la spalla davanti un pò avanti

Preparati ad imparare a cadere, all'inzio prenderai qualche bella botta, ma in parte, fa parte del gioco, se non cadi non spingi e non giochi : Wink : : Thumbup :

kiteman
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 11710
Iscritto il: 07/01/2011, 21:02
Spot frequentati: Milano, Lago di Como, St. Moritz Al Lamber, Silvaplana & Bernina, Mare italiano (ogni tanto)
Ali: Ali Flysurfer preferibilmente foil
Tavole: RLBoards TT, HF e surfino, SUP RedPaddle
Località: Milano

Re: Hydrofoil - Nozioni di base e non solo per iniziare

Messaggio da kiteman »

Puoi anche solo cazzare la barra (più del solito), mantenendo il solito assetto, e spostare solo il peso un po' più avanti (io distendo un po' di più la gamba anteriore) per mantenere giù la prua.

In pratica riduci l'angolo di incidenza (delle ali dell'hf).. e lui accelera.
O almeno con il mio padellone faccio così.
http://www.KiteVirus.it
Flysurfer | RLBoards | Peter Lynn | Red Paddle Co

Distributore in Italia per RLBoards: http://www.rlboards-italia.it

Avatar utente
Pat
Fondatore
Messaggi: 17165
Iscritto il: 09/11/2010, 14:22
Spot frequentati: Porto Corrsini
Ali: Kitech & PL
Tavole: mono
Località: Castenaso City (Bo)

Re: Hydrofoil - Nozioni di base e non solo per iniziare

Messaggio da Pat »

@ tutti: ok, grazie.
Sono tutte cose che già faccio, evidentemente le devo fare di più e con più determinazione.
@ lumu: le mezze strap assicurano un controllo eccellente del coso e quindi restano (fino a che non le toglierò del tutto).
@ ktm: ho finalmente trovato l'assetto delle strap. Ora la bestia, in modalità relax, ha una lieve tendenza alla picchiata che si annulla quando accellero al mio meglio. Immagino che quando metterò il turbo avrà una minima tendenza a cabrare che compenserò di piede.
@ sandro: per sfuggire alla somma affettatrice ho imparato a raggomitolarmi tanto che in fase di caduta potrei tranquillamente infilarmi in una scatola da scarpe. per il momento, ho preso poche pacche ma potenti. Devo infilare gomma piuma supplementare sotto il casco. Mi è appena appena largo. quando do una zuccata, la mia testa sbatacchia all'interno e vedo qualche stella.
L'essenza del kite è: "state gobbi"

Avatar utente
grandeand
Fissato
Fissato
Messaggi: 876
Iscritto il: 12/01/2014, 15:23
Spot frequentati: fiumaretta, calambrone, marsala
Ali: flysurfer sonic fr 18, best kahoona 11.5, rrd religion 9, best cabo7, peter lynn sweel5
Tavole: Hydrofoil moses vorace 101 fr, fatty 5.3, north wam 6", flyradical 5 l radical trasformer 160#48,
Località: La Spezia

Re: Hydrofoil - Nozioni di base e non solo per iniziare

Messaggio da grandeand »

State attenti alle braccia, questo sia con tt e surfino ma soprattutto con l'hydro perché si cade da più alto e più veloce.
Se esplodete non cercate l'impatto con la mano distendendo il braccio.
Ringrazia la spalla e tutti i suoi componenti.
È due mesi che mi fa male.

Avatar utente
ErPiotta71
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 5003
Iscritto il: 07/12/2012, 15:08
Spot frequentati: Passo Oscuro (frazione di Fiumicino)
Ali: pump 6m, Cabrinha Switchblade 8 e 12 mq e Chrono V2 18m
Tavole: TT Cabrinha Tronic, tavolone RLBoards, surfino Calibro9 e alaia

Re: Hydrofoil - Nozioni di base e non solo per iniziare

Messaggio da ErPiotta71 »

Se nel caso cui devo fermarmi o rallentare subito cosa bisogna fare oltre ad alzare l'ala?
Nel senso che col TT o surfino si può frenare anche con la tavola (spingendo molto il piede posteriore), cosa che con l'HF non si può fare altrimenti si impenna.

Avatar utente
Motion
Saggio e Moderatore
Messaggi: 5987
Iscritto il: 08/01/2011, 14:20
Spot frequentati: Sottomarina - Lago S. Croce - Volano
Ali: PL 2016 Fury 13-10 - Swell 10-7- Religion 2011 7-5 - Flusurfer Sonic 15 - Pansh BlazeII 10-7-5
Tavole: Nobile 666 - HF Moses Vorace - Nirvana Mix - HF Gong Allvator M
Località: Veneto-PD-VE

Re: Hydrofoil - Nozioni di base e non solo per iniziare

Messaggio da Motion »

ErPiotta71 ha scritto:Se nel caso cui devo fermarmi o rallentare subito cosa bisogna fare oltre ad alzare l'ala?
Nel senso che col TT o surfino si può frenare anche con la tavola (spingendo molto il piede posteriore), cosa che con l'HF non si può fare altrimenti si impenna.
Fai la stessa cosa, cioè chiudi il più possibile di bolina straorzando, solo che non lo fai pigiando sul piede posteriore, ma spingendo e tirando con tutti e due.
Il come lo capirai solo quando avrai imparato ad andarci : Wink : : Chessygrin :

Avatar utente
ErPiotta71
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 5003
Iscritto il: 07/12/2012, 15:08
Spot frequentati: Passo Oscuro (frazione di Fiumicino)
Ali: pump 6m, Cabrinha Switchblade 8 e 12 mq e Chrono V2 18m
Tavole: TT Cabrinha Tronic, tavolone RLBoards, surfino Calibro9 e alaia

Re: Hydrofoil - Nozioni di base e non solo per iniziare

Messaggio da ErPiotta71 »

Grazie Motion : Thumbup :

Avatar utente
Konan
Appassionato
Appassionato
Messaggi: 199
Iscritto il: 01/04/2019, 18:46
Spot frequentati: Colico/Valmadrera/Mandello/Dervio
Ali: Cabrinha Fx 12/9/7 fly soul10
Tavole: moses vorace+groove skate / North gonzales / LF element

Re: Hydrofoil - Nozioni di base e non solo per iniziare

Messaggio da Konan »

Urge chiarire un concetto... In qualsiasi mezzo spinto dal vento quando si stà camminando forte per rallentare bisogna tagliare le gambe al vento apparente. Visto che la velocità massima possibile si ha sempre al lasco reale (apparente al traverso) in quella situazione bisogna poggiare. Se in quella situazione si orza il kite ti da una esplosione di tiro quasi impossibile da gestire.
Se invece si è in bolina larga allora giusto orzare.
Pressione massima sul kite si ha con il reale al traverso. Per perdere potenza bisogna scegliere la direzione che ti allontani da quella andatura, dunque poggiare se si è più alla poggia del traverso o al contrario orzare se si è più all'orza del traverso

kiteman
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 11710
Iscritto il: 07/01/2011, 21:02
Spot frequentati: Milano, Lago di Como, St. Moritz Al Lamber, Silvaplana & Bernina, Mare italiano (ogni tanto)
Ali: Ali Flysurfer preferibilmente foil
Tavole: RLBoards TT, HF e surfino, SUP RedPaddle
Località: Milano

Re: Hydrofoil - Nozioni di base e non solo per iniziare

Messaggio da kiteman »

Konan ha scritto:Urge chiarire un concetto... In qualsiasi mezzo spinto dal vento quando si stà camminando forte per rallentare bisogna tagliare le gambe al vento apparente. Visto che la velocità massima possibile si ha sempre al lasco reale (apparente al traverso) in quella situazione bisogna poggiare. Se in quella situazione si orza il kite ti da una esplosione di tiro quasi impossibile da gestire.
Se invece si è in bolina larga allora giusto orzare.
Pressione massima sul kite si ha con il reale al traverso. Per perdere potenza bisogna scegliere la direzione che ti allontani da quella andatura, dunque poggiare se si è più alla poggia del traverso o al contrario orzare se si è più all'orza del traverso
Bella questa. : Thumbup :
In tanti anni di forum, così spiegata bene non mi ricordo di averla mai letta.
Anzi, la questione non mi è mai stata così chiara fino a questo momento.
grazie Konan : notworthyc :
http://www.KiteVirus.it
Flysurfer | RLBoards | Peter Lynn | Red Paddle Co

Distributore in Italia per RLBoards: http://www.rlboards-italia.it

Avatar utente
Motion
Saggio e Moderatore
Messaggi: 5987
Iscritto il: 08/01/2011, 14:20
Spot frequentati: Sottomarina - Lago S. Croce - Volano
Ali: PL 2016 Fury 13-10 - Swell 10-7- Religion 2011 7-5 - Flusurfer Sonic 15 - Pansh BlazeII 10-7-5
Tavole: Nobile 666 - HF Moses Vorace - Nirvana Mix - HF Gong Allvator M
Località: Veneto-PD-VE

Re: Hydrofoil - Nozioni di base e non solo per iniziare

Messaggio da Motion »

kiteman ha scritto:
Konan ha scritto:Urge chiarire un concetto... In qualsiasi mezzo spinto dal vento quando si stà camminando forte per rallentare bisogna tagliare le gambe al vento apparente. Visto che la velocità massima possibile si ha sempre al lasco reale (apparente al traverso) in quella situazione bisogna poggiare. Se in quella situazione si orza il kite ti da una esplosione di tiro quasi impossibile da gestire.
Se invece si è in bolina larga allora giusto orzare.
Pressione massima sul kite si ha con il reale al traverso. Per perdere potenza bisogna scegliere la direzione che ti allontani da quella andatura, dunque poggiare se si è più alla poggia del traverso o al contrario orzare se si è più all'orza del traverso
Bella questa. : Thumbup :
In tanti anni di forum, così spiegata bene non mi ricordo di averla mai letta.
Anzi, la questione non mi è mai stata così chiara fino a questo momento.
grazie Konan : notworthyc :
Si però questa condizione, di buttarsi al lasco, è valida se hai una certa esperienza, secondo me non vale come ne caso di chi sta imparando, Pat in questo caso.
Poggiare deciso al lasco un principiante di Hydro, che ha preso velocità ed è un pò fuori controllo è facile che perda equilibrio e cada, forse alzare lentamente il kite allo zenith e provare a stringere teoricamente dovrebbe avere maggior successo di riuscire senza esplodere.
Vabbè facciamo fare il test a Pat e poi vedremo : Wink : : Lol :

Avatar utente
ITA-404
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 11151
Iscritto il: 10/02/2011, 18:37
Spot frequentati: Lario e Camargue
Ali: HQ e Gong
Tavole: Hydro / Naish / Groove

Re: Hydrofoil - Nozioni di base e non solo per iniziare

Messaggio da ITA-404 »

Mmm bella cazzata : ahahah :
Come quella del passo stretto
L impotente è esserne convinti : Thumbup :
Se stai esplodendo l'unica alternativa è
Powerizzare e lasciare pieno.. ovunquetu sia..ovunque tu provenga. Stringere ritarda solo l esplosione e ne aumenta la deflagrazione : ahahah :
"...633 salvami"
Capitolo 29 ITA 14:30
Chat "Zappatori del Lario"

Avatar utente
Konan
Appassionato
Appassionato
Messaggi: 199
Iscritto il: 01/04/2019, 18:46
Spot frequentati: Colico/Valmadrera/Mandello/Dervio
Ali: Cabrinha Fx 12/9/7 fly soul10
Tavole: moses vorace+groove skate / North gonzales / LF element

Re: Hydrofoil - Nozioni di base e non solo per iniziare

Messaggio da Konan »

kiteman ha scritto:
Konan ha scritto:Urge chiarire un concetto... In qualsiasi mezzo spinto dal vento quando si stà camminando forte per rallentare bisogna tagliare le gambe al vento apparente. Visto che la velocità massima possibile si ha sempre al lasco reale (apparente al traverso) in quella situazione bisogna poggiare. Se in quella situazione si orza il kite ti da una esplosione di tiro quasi impossibile da gestire.
Se invece si è in bolina larga allora giusto orzare.
Pressione massima sul kite si ha con il reale al traverso. Per perdere potenza bisogna scegliere la direzione che ti allontani da quella andatura, dunque poggiare se si è più alla poggia del traverso o al contrario orzare se si è più all'orza del traverso
Bella questa. : Thumbup :
In tanti anni di forum, così spiegata bene non mi ricordo di averla mai letta.
Anzi, la questione non mi è mai stata così chiara fino a questo momento.
grazie Konan : notworthyc :
Grazie Kiteman! : Chessygrin :

Avatar utente
Motion
Saggio e Moderatore
Messaggi: 5987
Iscritto il: 08/01/2011, 14:20
Spot frequentati: Sottomarina - Lago S. Croce - Volano
Ali: PL 2016 Fury 13-10 - Swell 10-7- Religion 2011 7-5 - Flusurfer Sonic 15 - Pansh BlazeII 10-7-5
Tavole: Nobile 666 - HF Moses Vorace - Nirvana Mix - HF Gong Allvator M
Località: Veneto-PD-VE

Re: Hydrofoil - Nozioni di base e non solo per iniziare

Messaggio da Motion »

ITA-404 ha scritto:Mmm bella cazzata : ahahah :
Come quella del passo stretto
L impotente è esserne convinti : Thumbup :
Se stai esplodendo l'unica alternativa è
Powerizzare e lasciare pieno.. ovunquetu sia..ovunque tu provenga. Stringere ritarda solo l esplosione e ne aumenta la deflagrazione : ahahah :
In tutti e due i casi , il risultato per il principiante di hydro è lo stesso:
esplode e deflagra : Wink : : Lol : : ahahah :

Avatar utente
ITA-404
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 11151
Iscritto il: 10/02/2011, 18:37
Spot frequentati: Lario e Camargue
Ali: HQ e Gong
Tavole: Hydro / Naish / Groove

Re: Hydrofoil - Nozioni di base e non solo per iniziare

Messaggio da ITA-404 »

ITA-404 ha scritto:Mmm bella cazzata : ahahah :
Come quella del passo stretto
L impotente è esserne convinti : Thumbup :
Se stai esplodendo l'unica alternativa è
Powerizzare e lasciare pieno.. ovunquetu sia..ovunque tu provenga. Stringere ritarda solo l esplosione e ne aumenta la deflagrazione : ahahah :
Sopratutto al lago dove stringere il vento Side ti porta ad un angolo di incidenza critico con le onde che spingono brutalmente e fatalmente sotto hidrocefalo.. Palettoni ingestibili : whistlingb :
"...633 salvami"
Capitolo 29 ITA 14:30
Chat "Zappatori del Lario"

Avatar utente
ITA-404
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 11151
Iscritto il: 10/02/2011, 18:37
Spot frequentati: Lario e Camargue
Ali: HQ e Gong
Tavole: Hydro / Naish / Groove

Re: Hydrofoil - Nozioni di base e non solo per iniziare

Messaggio da ITA-404 »

Motion ha scritto:
ITA-404 ha scritto:Mmm bella cazzata : ahahah :
Come quella del passo stretto
L impotente è esserne convinti : Thumbup :
Se stai esplodendo l'unica alternativa è
Powerizzare e lasciare pieno.. ovunquetu sia..ovunque tu provenga. Stringere ritarda solo l esplosione e ne aumenta la deflagrazione : ahahah :
In tutti e due i casi , il risultato per il principiante di hydro è lo stesso:
esplode e deflagra : Wink : : Lol : : ahahah :
Carichi secco POPPA piena unica soluzione
Con Kiteabbastanza basso e lo punti
Sperando di non sorpassarlo
Spesso mi drifta quasi in h20 : ahahah :
Non sopporto più di prendere sberloni
Sono uno specialista delle esplosioni : Yahooo :
Mi è venuta la labirintite da burba hf : ahahah :

P. S. Passo largo e peso indietro
"...633 salvami"
Capitolo 29 ITA 14:30
Chat "Zappatori del Lario"

Avatar utente
ITA-404
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 11151
Iscritto il: 10/02/2011, 18:37
Spot frequentati: Lario e Camargue
Ali: HQ e Gong
Tavole: Hydro / Naish / Groove

Re: Hydrofoil - Nozioni di base e non solo per iniziare

Messaggio da ITA-404 »

Pat di testa non è un principiante, le cose le Sa!.... : Captain :
"...633 salvami"
Capitolo 29 ITA 14:30
Chat "Zappatori del Lario"

Avatar utente
silversurfer
Fofollo
Fofollo
Messaggi: 2487
Iscritto il: 10/02/2011, 9:16
Spot frequentati: Ancona
Ali: Ozone R1V2 17 e 11, Ozone Edge 10 e 7, Summit 12-8, Access 4,
Tavole: Hydrofoil Moses K106, tavola Groove Radical V3
Località: Ancona

Re: Hydrofoil - Nozioni di base e non solo per iniziare

Messaggio da silversurfer »

Confermo se arriva rafficone: se sei di lasco strapoggi fino quasi in poppa e cazzi di barra, se sei di bolina orzi più che puoi e laschi di barra.
in entrambi i casa ala bassa mai alzarla allo zenith se non dopo aver rallentato parecchio, l'altra cosa importante è agire per tempo prima di perdere totalmente il controllo.

_luca
Appassionato
Appassionato
Messaggi: 162
Iscritto il: 04/11/2014, 11:01
Spot frequentati: Grenoble (Francia)
Ali: Peak sulla neve, Gong sull'acqua
Tavole: -

Re: Hydrofoil - Nozioni di base e non solo per iniziare

Messaggio da _luca »

un'altra tecnica che mi e' capitato di adottare quando prendevo troppa velocita' e non me la sentivo di poggiare (causa scarsa esperienza con l'aggeggio), e' quella del 'saltar via': inverto come per saltare, senza poppare, ed effettivamente salto, ma senza l'hf, che quindi se ne va' per i fatti suoi, a distanza di sicurezza. Poi scendo come Mary Poppins e con calma vado a recuperare l'attrezzo infernale.
Ovviamente fattibile solo se si ha ampio spazio libero davanti.

Avatar utente
Pat
Fondatore
Messaggi: 17165
Iscritto il: 09/11/2010, 14:22
Spot frequentati: Porto Corrsini
Ali: Kitech & PL
Tavole: mono
Località: Castenaso City (Bo)

Re: Hydrofoil - Nozioni di base e non solo per iniziare

Messaggio da Pat »

ITA-404 ha scritto:Pat di testa non è un principiante, le cose le Sa!.... : Captain :
Diciamo che sono un principiante d'annata :cipTrick: , la prova provata che si può rimanere mediokiter nonostante molteplici lustri di kite.

Chiaro che le andature e i trucchi basati sulle andature e sull'handling dell'aquilone sono gli stessi di sempre ... però è diverso il come farlo rimanendo tutto intero, visto che viaggi in cima alla somma affettatrice : Chessygrin : .

Credo che il meglio, come al solito, sia prevenire per non dover curare. In questo, essendo io un cagasott ... cioè prudente di natura, sono bravissimo : tiserve :.

Se dovessi trovarmi veramente fuori controllo, al momento, opterei per il seggiolo eiettabile "_luca style".

Ma con l'esercizio ... : belleparole :
L'essenza del kite è: "state gobbi"

Rispondi