Flysurfer SOUL

un luogo dove fare due chiacchiere in amicizia
Avatar utente
Masaccio
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 3372
Iscritto il: 29/05/2013, 14:56
Spot frequentati: Lazio, Abruzzo
Ali: Peak4 5-11 - Swell 6-9 - Nova 10 - Sonic 18 - guest star: Aurora 8
Tavole: Arriba Arriba Wood, Alaia, Nirvana, Moses HP560

Re: Flysurfer SOUL

Messaggio da Masaccio »

Mi ricordi me stesso qualche anno fa. : Chessygrin :
Facevo kite da nemmeno un anno, avevo solo un RPM 10 e presi il mio primo foil (uno speed2 15).
Non avevo mai visto un foil dal vivo. Mi arrangiai da solo (facendo la trafila dei vari casini). Solo in seguito conobbi il forum.
neorunner ha scritto: 27/10/2020, 17:39 Il mio spirito è puramente freeride.
Io adoro stare in mare.
Più che fare salti da sganciato io mi diverto a fare il bordo "lungo" già ora con la TT
Anche io ho un'attitudine simile.
Posso dirti che in hf, uso due foil: un Nova 10 (freeride), e un Sonic 18 (race). Il 18 è l'aquilone che ha sostituito lo speed 2 15, e che usavo in vento leggero da prima di iniziare con l'HF.
Beh, malgrado un 18 in hf sia una scelta un po' "estrema", e da molti considerata senza senso, io non ho mai sentito l'esigenza di ristrutturare il quiver.
Perché quando voglio navigare, anche se non sono in regata, ho piacere ad avere del margine, a fare angoli stretti e laschi profondi. Ciò premesso, in sostanza, a seconda della giornata passo tranquillamente dal 18 al 10, senza sentire il bisogno di una misura intermedia.

Anzi, dato che con l'esperienza si riesce ad andare con meno vento, a volte sono in dubbio se armare il 18 o il 10.
Alla fine, a pari vento, decido in base al da farsi: per fare un giro uso il 18, per stare fronte spot a provare manovre magari uso il 10.

Per cui ripeto, hai fatto bene a prendere il 15, e quindi quoto il Cartolina per un'eventuale 9 o 10.
neorunner
Novellino
Novellino
Messaggi: 54
Iscritto il: 15/10/2019, 10:11
Spot frequentati: Spiaggia
Ali: Juice 18 - Turbine 17 - Soul 15/10 - Emotion 14,5 - SST 12/10/8 - Rally 12/9 - Rpm 9
Tavole: 160x48 RL Boards - 141x43 Poison - Nugget 5,3 - Bliss 137x41 - Race NW - HF Speedster - HF 679-330

Re: Flysurfer SOUL

Messaggio da neorunner »

....allora ho capito il 10 : tiserve : (MI) : ahahah : : ahahah :

Se riesco a provare per bene il 15, e continua ad entusiasmarmi, potrei davvero vendere alcune delle vele che ho.
Tipo la 18-17-14,5 - una delle due 9 e puntare dritto ad un soul 10

così mi terrei le misure 12-10-9-8 pump (anche se in effetti anche parte di queste ragionando potrei eliminarle) e ridurre così il numero di vele.
Anche se 12-10-8 sono le SST quindi da usare sia per HF che per andare in giro (anche se come freeride non sono il toppissimo, ma alla fine ci si arrangia anche con queste : ahahah : : ahahah : )

Quello che vorrei capire, testandolo, è se davvero i foil hanno questo range incredibile di gestione.

Comunque la prima esperienza foil mi ha entusiasmato.....sarà pure un foil che facilita il passaggio da chi viene dal pump, ma caspita che figo.

Vediamo le prossime uscite come andranno e se scoppierà l'amore irrazionale e folle, oppure se saprò resistere alla famiglia di scimmie che ormai vive stabilmente sulle mie spalle.
Avatar utente
Pat
Fondatore
Messaggi: 17333
Iscritto il: 09/11/2010, 14:22
Spot frequentati: Porto Corrsini
Ali: Kitech & PL
Tavole: mono
Località: Castenaso City (Bo)

Re: Flysurfer SOUL

Messaggio da Pat »

neorunner ha scritto: 27/10/2020, 17:39
Al momento per imparare l'hydrofoil ho un speedster, che poi sostituirò con moses (633 o 679) ovvero con un gong che sto anche monitorando.
Ma tutti padelloni che ti portano in giro con calma con vento quasi zero.
io credo che sbaglieresti. A mio avviso, dovresti smettere di comperare roba e imparare ad usare quella che hai (disse il diplomatico pat per essere ultrachiaro). Stai facendo l'errore che abbiamo fatto tutti, affastellare materiali nella speranza che ti diano le capacità che in realtà acquisisci solo con l'esercizio.

Io ho la 679. E' una bellissima ala HF, sono molto soddisfatto della scelta, ma è più difficile dello speedster anche in accoppiata con lo stabilo 330, che è il più facile di tutti. Sia con lo stabilo 450 che 483 (ora venduto) mi metteva in crisi la tavola, facendo troppa pressione sul piede anteriore.

Ora io sono in pausa invernale (ebbene si, dopo i 50 si va in discesa ...) ma ai primissimi caldi dismetterò il 330 per montare il 450. Ma lo potrò fare solo perchè ho acquisito lo strapless e posso impipparmene del fatto che le strap della mia tavola sono troppo arretrate per l'accoppiata 679/450.

Tu hai una bella tavola Temavento, ma datata, come la mia. Probabilmente, se passi al palettone, avresti lo stesso problema. Forse prima di cambiare al buio, è meglio che acquisisci le capacità necessarie per sfruttare il cambio di materiale che farai in futuro.

Il cambio non si giustifica nemmeno per la volontà di uscire con la brezza.
Con l'accoppiata speedster/kitech FRS 15, io che peso decisamente più di te ed ero pippa uguale (non che ora ....), uscivo con venti imbarazzanti. I 7/8 nodi pomeridiani, da noi in alta ER, sono una costante estiva e con lo speedster li ho sempre presi in tranquillità. Altro che il vostro bel termico, che conosco e ricordo con goduria.
Non hai bisogno di un'ala più grande per uscire in coondizioni ULW, tanto più che hai comperato un trattore ed un'ala HF troppo grande ti metterebbe in crisi appena si alza un minimo di vento.

Per chi comincia, a mio avviso, lo speedster è il top per facilità/stabilità.

Quando avrai imparato a fare i bordi senza problemi e spingendoci sopra sentirai che hai raggiunto il limite, allora sarà il momento di cambiare. E saprai anche con cosa cambiare, perchè avrai capito se vuoi manovrare, navigare, fare onda, andare a 1000 ... tutte cose diverse per le quali servono ali diverse.

augh, ho detto.
L'essenza del kite è: "state gobbi" (e trovate lo stance giusto).
Avatar utente
Zitrone
Saggio e Moderatore
Messaggi: 9749
Iscritto il: 10/02/2011, 14:03
Spot frequentati: Campo di Mare (RM) - Ladispoli (RM) - Marina di San Nicola (RM)
Ali: Ozone Chrono18-Edge13-Reo9-Reo7-ImpQuattro2-Frenzy10 -EF Vertical19-Pansh BlazeII 5-7,Flux4
Tavole: OnlylocalsULW - OnlylocalsHW - ZitroAlaia - Laola Mutant - surfino Arriba
Località: Ladispoli
Contatta:

Re: Flysurfer SOUL

Messaggio da Zitrone »

m*****a : Eeek : che arsenale che hai....fondi illimitati o idee molto confuse : ahahah :
I pump 18-17-14,5 puoi direttamente eliminarli e copri col soul15
Anche tra le altre darei un bella scremata, vedo ad esempio che hai due doppioni e misure molto vicine, ma non hai una vela piccola per il ventone.
Pensa bene a cosa vuoi fare e poi in base a quello ottimizza....ad es. le SST sono ottime ali wave, ma col TT non sono così goduriose e in questo caso sarebbe meglio il rally.
Un mio caro amico (karakite qui sul forum), grande fancazzista che esce praticamente tutti i giorni ha fatto questo ragionamento... se c'è onda esco col surfino, se non c'è onda esco con l'hydrofoil e dopo svariati acquisti è a arrivato ad avere 1hydro, 1 surfino, 15 kitechRS, 9-6 Neo .... e ripeto...sta in acqua sempre.
Tutti siamo passati per la scimmia di avere tonnellate di materiali, spesso rivenduti per inutilizzo, pensa bene a quello che vuoi fare e con poca roba fai tutto.

Per la barra del soul non ti preoccupare, i foil non sono così reattivi...o almeno...meno reattivi di un pump...devi abituarti ai suoi tempi, non è un difetto, solo un modo diverso di condurre. Anche io ti consiglio la 60, con una barra più piccola avresti solo meno reattività e nessun vantaggio, visto che hai 30 ali magari dedicagli un'altra barra coi cavi più corti, oppure taglia quelli da 23 in modo da farli modulari (es 20-23 o 17-20-23)
Insomma...da giocare ce n'è ma cerca di chiarirti bene le idee altrimenti rischi di fare una cazzata appresso all'altra (tranquillo ...ci siamo passati tutti : ahahah : ) col risultato di perdere divertimento.

Vedo che mentre scrivevo anche Pat ti ha detto più o meno le stesse cose : ahahah :
Non sono venditore/promoter ma mi hanno soprannominato
Ser Zitrone da Campo de Mare, prode paladino Ozone
Mi piace smanettare-modificare-autocostruire.
Vorrei fare kite più spesso :-(
Avatar utente
Konan
Appassionato
Appassionato
Messaggi: 244
Iscritto il: 01/04/2019, 18:46
Spot frequentati: Colico/Valmadrera/Mandello/Dervio
Ali: Cabrinha Fx 12/9/7 fly soul10
Tavole: moses vorace+groove skate / North gonzales / LF element

Re: Flysurfer SOUL

Messaggio da Konan »

neorunner ha scritto: 27/10/2020, 12:00 @Pat grazie ancora per i consigli.


Naturalmente, setterò, meglio questa barra o comunque sto valutando una Force taglia M ad un ottimo prezzo, e le cose miglioreranno nella reattività.

Per il 15 prendi la L, mi raccomando. La M va bene per il 10
Avatar utente
Cartolina
Saggio
Messaggi: 1978
Iscritto il: 07/04/2011, 9:53
Spot frequentati: Litorale laziale
Ali: Kitech FREE RS 12-15-9 / Fly4 6m
Tavole: Ketos Hydrofoil / Hydro Manta board / Flyboards Radical 5
Località: Roma @Cinquina
Contatta:

Re: Flysurfer SOUL

Messaggio da Cartolina »

@neorunner

Ho visto la tua risposte e quelle degli altri sulle quali mi trovo per la maggiore d'accordo, le esperienze di Masaccio e Karakite raccontata da Zitro sono l'esempio pratico.
Io sono partito come te, con l'intento di bordoni e traversate in tranquillità, anche perchè sono un cagasotto della velocità, ma le palette grandi hanno un limite di bolina, lasco e appunto velocità, se le spingi al limite ti stanchi parecchio, se non spingi il bordone si riduce a bordino, e mi sono ritrovato a fare delle meravigliose sessioni di zig-zag a provare le manovre per i cambi direzione.
Ora che i cambi entrano in foiling (le strambate) ed ho scoperto la posizione più race, il godimento del palettone ha raggiunto il suo limite e già essere passato ad una paletta wave mi ha cambiato la vita, bolina paurosa, lasco più facile, ovviamente aumenta l'andatura, però tanti km, e paradossalmente la mia paura della velocità si sta tramutando in una richiesta maggiore, non di prestazioni race, ma certamente maggiori, infatti sto prendendo una paletta race per il mio Ketos.

Insomma ci sta tutto, dipende cosa si vuole fare, ma credo che tutti arriviamo ad un punto in cui ci rendiamo conto che l'obiettivo iniziale ci sta stretto, quindi come consigliato dagli altri, vai per gradi, sfrutta ciò che hai e poi fai il salto di qualità.

Sicuramente per le tue esigenze se devi prendere un'ala più piccola vai sulla 9-10, hai molto margine, e se il tuo obiettivo resta quello, vai tranquillamente sul Gong, risparmi soldi ed hai un ottimo prodotto.

Lo speedster l'ho provato 3 volte, e non mi è mai piaciuto, l'ho trovato molto più difficile di altri hydrofoil da "apprendimento", tipo Slingshot, LiquidForce o Cabrinha per citarne altri che ho provato, però anche in questo siamo molto soggettivi.

Non sono d'accordo con gli altri sulla barra da 60 sulla 15 associata all'hydrofoil, in quanto a breve capirai l'importanza del downloop, con l'uso in TT OK.
...ho solo foil e hydrofoil...gli altri guardano dalla spiaggia
neorunner
Novellino
Novellino
Messaggi: 54
Iscritto il: 15/10/2019, 10:11
Spot frequentati: Spiaggia
Ali: Juice 18 - Turbine 17 - Soul 15/10 - Emotion 14,5 - SST 12/10/8 - Rally 12/9 - Rpm 9
Tavole: 160x48 RL Boards - 141x43 Poison - Nugget 5,3 - Bliss 137x41 - Race NW - HF Speedster - HF 679-330

Re: Flysurfer SOUL

Messaggio da neorunner »

Premessa grazie ancora a tutti per le risposte.

@zitrone

Le idee, ora credo di averle molto meno confuse rispetto a prima : ahahah :
Ad esempio per le misure grandi c'è un motivo per il quale ho le misure 18-17-14,5
Con la 14,5 ho iniziato la mia prima vela in assoluto - Emotion RRD
Poi per raschiare il fondo ho preso la 18 juice ala con la quale mi sono trovato molto male non ha assolutamente dato gli effetti sperati, e solo per mancanza di tempo non l'ho messa in vendita.
Infine la 17, turbine, presa questa estate, ala assolutamente fantastica con il nostro micro termico e tavolone ho fatto tante di quelle uscite, la ricomprerei 1.000 volte.
Inoltre sventa benissimo, molto meglio della 14.5 che ha sempre un residuo di tiro (ad aumentare del vento) a barra mollata.
Delle grandi l'unica che avrebbe senso tenere per me è la 17 (tralasciando il foil ovviamente che devo finire di scoprire)
Anche se alla 14.5 sono davvero legato, l'ala della mia prima planata, l'ala della mia prima bolina (arrivata ovviamente decisamente dopo la prima planata)

Vele piccole, anche lì ci sarebbe molto da dire....ma dico solo che mi trovo due 9 per un motivo, la prima 9 che ho preso è stata la RPM, non mi ci sono mai trovato, è stata la mia seconda ala (presa dopo la 14.5), pure consigliata, ma mi ci sono trovato malissimo, in condizioni di vento forte avevo un continuo on-off che non riuscivo minimamente a gestire.
Con il passare del tempo ho preso una 12 rally che adoravo (purtroppo la devo fare aggiustare perché svalvolata) e da qui mi sono fatto anche la rally da 9 altra ala che adoro.
Sulle SST, avendo nel contempo preso l'Hydrofoil, ho preso delle vele da abbinarci e da poter sfruttare anche con la TT (anche se non ottimali) ad esempio l'ultima presa è la 12 SST, perché dopo aver tentato di aggiustare per 3 volte la Rally ma puntualmente poi riperdeva, con conseguente mancata uscita ed incazzatura ovvero dover uscire con ali sotto dimensionate, dove per fare un bordo, scarrocciando, dovevi fare i super numeri, ho ripreso un'altra 12 ed a questo punto ho preso una 12 da poter usare anche con HF.

In tutto questo mio percorso ovviamente sono passate tante uscite e sono sicuramente migliorato, rimanendo in ogni caso una discreta pippa : ahahah : ,
Ma tutto sommato sono contento così perché adoro stare in mare e fare kite.

Non mi sono lanciato prima a prendere un Foil (che probabilmente, avrebbe evitato alcuni acquisti) perché qui NESSUNO ha un foil, mai visto uno dal vivo, mai visto armare un cestello, mai visto come si lancia ecc ecc.,ripeto ho fatto tutto da solo grazie ai vostri consigli ed ai video trovati su yuotube.

Qui esistono esclusivamente pump (ovviamente nelle mie immediate vicinanze e negli spot che frequento), non sempre ho la possibilità di farmi km e km alla ricerca del vento.

Poi per mancanza di tempo, alcune ali non le ho vendute sopratutto la 18. E sulla 9 rpm ho anche un pò la voglia di "risfidarla" dato che è stata una delle ali peggiori per me.
Come ala piccola ho la 8 che non è piccolissima.
Ma i suoi 30 li ha affrontati, non so se sono pronto per venti over 30.

Quindi anche se bislacca per me un pò di coerenza c'è, o meglio io nei miei acquisti una minimo di ragionamento l'ho fatto e poi si sa...se scatta il : tiserve : non c'è nulla che ti possa fermare.

@ Pat
Grazie per i tuoi consigli, sempre preziosi e puntali (ancora grazie per la tua infinita disponibilità anche fuori dal forum)
Una delle cose che mi sono detto è " tu non devi uscire per tuoi demeriti, non perché ti manca l'attrezzatura" e da qui man mano ho fatto gli acquisti.
Poi come detto sopra, alcune ali prima o poi le rivenderò, dato che non mi sono piaciute.
Ma anche qui.
Possibilità di provarle prima non ve ne sono.
Tranne per la 17 turbine che ho provato, mi è piaciuta, e poi comprata e ripeto per me ala fantastica abbinata al tavolone e se aumentava il vento via di tavola più piccola.

Il soul per me è stato un salto completo nel buio, ma grazie alle vostre impressioni e svariati post, mi sono fatto una idea di cosa aspettarmi.

Certo ora lo devo finire di conoscere, una uscita con quel vento, non è assolutamente valutabile però una micro idea me la sono fatta, così come la netta sensazione di come l'ala tiri in maniera diversa rispetto ad un pump

Non vedo l'ora di finire il breve periodo di apprendimento del foil per fare l'abbinata speedster-soul

Poi riuscito ad utilizzare lo speedster correttamente lo cambierò (sicuramente qui non essendoci hydrofoil) dovrò nuovamente puntare alla cieca, e da qui il mio scorrazzare per i post onda, gong, rlb orca, proprio per cercare di capire cosa prendere non potendo provare nulla prima.

Ma se penso che a luglio dello scorso anno non sapevo usare un pump....ed ora faccio i primi micro saltini, esco con 30 nodi, ho usato un foil da solo senza mai averne visto uno dal vivo (e che dato la mia età e visto che è sempre un hobby) sono davvero soddisfatto dei risultati raggiunti.


@konan
La force l'ho presa M che dovrebbe essere da 55 e non da 60 vedrò come mi trovo.
Male che vada modificherò la barra RRD, che è da 60, e le accorcerò i cavi.
Ma un test ovviamente lo farò.

@ cartolina

sicuramente con il passare del tempo gli obiettivi iniziali ci vanno stretti una volta raggiunti.
Me ne rendo perfettamente conto.
Ma comunque ci sono delle cose dalle quali non sono affatto attratto, vedi il salto da sganciato.
Infatti sono passato, contro il parere di tutti, a fare HF perché volevo una nuova sfida.
Continuare ad imparare, per me non è un problema, anzi è una sfida con me stesso in primis dimostrare che posso riuscire a fare una cosa, e quando ci si riesce quando gli altri dicono che non è possibile.
Questa estate avrò fatto almeno 10-15 uscite con la 17 e tavolone dove tutti dicevano "noooooooo....che fai vedi che non c'è vento....impossibile fare kite" io, gentilmente, ho chiesto se mi alzavano l'ala e sono andato mi sono fatto le mie due orette di kite e sono tornato a lavoro con un sorriso a 20.000 denti.
La sfida dell'hydrofoil è una sfida che con il tempo spero di poter annoverare tra quelle superate.
E se una o due ali, posso facilitarmi la curva di apprendimento perché congeniali....beh scatta il : tiserve : ed una tragedia : ahahah : : ahahah :

Relativamente lo speedster, io non sono in grado di giudicarlo, non avendo assolutamente nessun metro di paragone.
Ora ho questo e vedrò di fare le mie prime planate con questo....poi appreso i primi rudimenti e capito il reale potenziale valuterò il dafarsi...

Grazie ancora per i tuoi consigli ed il voler condividere con me le tue esperienze
Avatar utente
Pat
Fondatore
Messaggi: 17333
Iscritto il: 09/11/2010, 14:22
Spot frequentati: Porto Corrsini
Ali: Kitech & PL
Tavole: mono
Località: Castenaso City (Bo)

Re: Flysurfer SOUL

Messaggio da Pat »

sulla scelta dell'idro ci sarebbe un sacco da dire.
Io la penso un poco come fede: per il freeride (inteso come "facciamo i km"), troppo grande no buono e non serve.
Ma aspetto a dirlo quando avrò imparato a chiudere le strambe in volo, adesso sono troppo poco credibile.
Peccato che da noi, d'inverno, il vento sia soprattutto OFF e ti tocchi uscire con la bora, che è gelida.
Altrimenti, con la fotta da idro che mi ritrovo, non sospenderei.
L'essenza del kite è: "state gobbi" (e trovate lo stance giusto).
Avatar utente
LONG
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 3233
Iscritto il: 08/01/2011, 10:10
Spot frequentati: Calambrone (PI), Vada (LI), Perelli , Talamone, Donoratico.
Ali: Sonic2 9,18kitech rs 6,9,12,RALLY 6,8,Speed5 6,Aneema7,9,Stoke10,plswell 4,8Nova4,6,10gong5kauperxt9
Tavole: Flyrace, CubeHydro Takoon 6.2.S.S. SRT 5.5,k.loose onda 5.8 NORTH PRO5.11Hydro Mhl,KETOS ,ZeekoAlaia
Località: LIVORNO

Re: Flysurfer SOUL

Messaggio da LONG »

Per il vento off la soluzione esiste...... : whistlingb :
Trova altro posto in garage.... : Chessygrin :
Fai il ....wing ..passo... : tiserve :
Avatar utente
Pat
Fondatore
Messaggi: 17333
Iscritto il: 09/11/2010, 14:22
Spot frequentati: Porto Corrsini
Ali: Kitech & PL
Tavole: mono
Località: Castenaso City (Bo)

Re: Flysurfer SOUL

Messaggio da Pat »

ci sto ragionando. Non sono molto sicuro.
Mi pare di capire che col wing siano meglio tavole piccole, mentre per bolinare col vento OFF, magari in dislocamento se il vento cala, sono necessarie tavole galleggianti.
Sto guardandomi intorno (con calma) per trovare una tavola da Windfoil che si possa usare anche con la pinna standard, in modo che possa essere usata anche dai gemelli.
Sono bloccato dall'insopportabile prospettiva di tornare ad armeggiare con materiali ingombranti.
Spero (spero!) che starboard mi sollevi dal dilemma sfornando una nuova air-plane foil compatibile. oppure gong. Oppure rrd. Oppure chiunque.
Attendo. Intando evito il pane e vado in bici. Qualche chilo in meno non mi farà male, al momento del dunque.
L'essenza del kite è: "state gobbi" (e trovate lo stance giusto).
Avatar utente
Toppy
Fondatore
Messaggi: 10332
Iscritto il: 09/11/2010, 13:28
Spot frequentati: Marina di S.Nicola, Campo di Mare, Ostia, Pescia Romana
Ali: Speed4 8 DLX, Sonic2 9 - 18 Soul 8 - 10 - 12 - 15
Tavole: Flyrace - Radical6 S - Radical5 M - TopWave
Località: Roma
Contatta:

Re: Flysurfer SOUL

Messaggio da Toppy »

neorunner ha scritto: 22/10/2020, 22:11 Ragazzi scusate se riporto su questo vecchio post

Mi sto accingendo a prendere un soul 15m per ulw da usare con hydrofoil una volta imparato ad andarci : ahahah :

Il soul che ho preso è senza barra
Dal sito della flysurfer vedo che quella misura si abbina sia alla barra da 50 che da 60

Io ho trovato una barra force taglia M... conviene adattare, trovandola, una barra da 60 oppure la force taglia M va bene ??

Vi ringrazio per le dritte
quanto riportato sul sito fly è corretto, cioè la 15 la puoi usare con entrambe le barre.

Certo la barra da 60 non è indispensabile ma è meglio : Wink :

quindi se puoi scegliere prendi una 60, ma se già hai una 50 puoi usare anche quella.
La pista c'è chi la segue e c'è chi la crea.

Flysurfer team rider
neorunner
Novellino
Novellino
Messaggi: 54
Iscritto il: 15/10/2019, 10:11
Spot frequentati: Spiaggia
Ali: Juice 18 - Turbine 17 - Soul 15/10 - Emotion 14,5 - SST 12/10/8 - Rally 12/9 - Rpm 9
Tavole: 160x48 RL Boards - 141x43 Poison - Nugget 5,3 - Bliss 137x41 - Race NW - HF Speedster - HF 679-330

Re: Flysurfer SOUL

Messaggio da neorunner »

Vi chiedo nuovamente aiuto.

La barra Force che ho preso come dicevo è una M da 55cm

Ora avrei una domanda per voi...ho provato ad alzare il soul con la force il vento purtroppo che già era esiguo 6/7 nodi è sceso a 4/5

Si è alzato, finito di gonfiare, poi però se provavo a muovere le back le orecchie "flippavano" (si muovevano molto), un paio di volte tirando forte le front l'avevo quasi recuperato ma alla fine il soul è caduto in acqua

Sicuramente colpa del poco vento...ma incuriosito dallo strano comportamento ho cercato di capire se la barra aveva tutte 4 le linee della stessa lunghezza.
Non sapendo come fare ho preso un video di youtube ed ho visto il dafarsi

A questo punto ho notato che con la barra in battuta bassa (tutta tirata a me) le front erano belle tese mentre le back erano leggermente morbide

Se non ho capito male leggendo tutti post voi consigliate, al limite, il contrario cioè back tutte tirate e le front leggermente morbide.

Però a questo punto non ho capito come accorciare le back, perché se apro sotto la barra per trimmare le back non posso ulteriormente salire come nodi. Sono già al massimo.

Inoltre altra cosa che non mi torna, il filo che dovrebbe tenere l'anello dove aggancio il leash bello attaccato alla barra, anche lui è leggermente morbido

Vorrei riuscire a capire come settare correttamente la barra per vedere se il soul 15m diventa un super cancello con questa force o no : ahahah :

La barra che avevo usato, la volta precedente (nonché unica volta), era una rrd 8.2 da 60 cm con 23m di cavo, mal che vada se proprio nn dovessi trovarmi con la force accorcierò questi.
Avatar utente
LONG
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 3233
Iscritto il: 08/01/2011, 10:10
Spot frequentati: Calambrone (PI), Vada (LI), Perelli , Talamone, Donoratico.
Ali: Sonic2 9,18kitech rs 6,9,12,RALLY 6,8,Speed5 6,Aneema7,9,Stoke10,plswell 4,8Nova4,6,10gong5kauperxt9
Tavole: Flyrace, CubeHydro Takoon 6.2.S.S. SRT 5.5,k.loose onda 5.8 NORTH PRO5.11Hydro Mhl,KETOS ,ZeekoAlaia
Località: LIVORNO

Re: Flysurfer SOUL

Messaggio da LONG »

Le backlines non le accorciare , pena stallare la vela cazzando la barra. L'importante inoltre è che la barra abbia una v bassa.
Volare con 4 nodi reali .....Lascia perdere. Anche se troverai chi dice che con tale intensità di vento va in acqua... : Smile : , nel mondo reale questo non accade, a meno che tu non scenda in acqua in Adriatico.... : Nar :
neorunner
Novellino
Novellino
Messaggi: 54
Iscritto il: 15/10/2019, 10:11
Spot frequentati: Spiaggia
Ali: Juice 18 - Turbine 17 - Soul 15/10 - Emotion 14,5 - SST 12/10/8 - Rally 12/9 - Rpm 9
Tavole: 160x48 RL Boards - 141x43 Poison - Nugget 5,3 - Bliss 137x41 - Race NW - HF Speedster - HF 679-330

Re: Flysurfer SOUL

Messaggio da neorunner »

La barra Force è quella originale della flysurfer
Io ho un anemometro windmaster 2

Quindi dovrei lasciare così la barra ????

Con le back leggermente più lunghe??
Avatar utente
Pat
Fondatore
Messaggi: 17333
Iscritto il: 09/11/2010, 14:22
Spot frequentati: Porto Corrsini
Ali: Kitech & PL
Tavole: mono
Località: Castenaso City (Bo)

Re: Flysurfer SOUL

Messaggio da Pat »

Allora: un poco lungo da spiegare.
Il problema del vento ulw e' che quando l'ala arriva allo zenith il vento e' abbastanza per farla volare ma non abbastanza per fare la resistenza necessaria ad evitare che salga troppo allo zenith.
Io che vivo nella patria del non vento regolo il trim in modo da avere qualche cm di backstall, che uso solo in spiaggia in quelle condizioni e tolgo subito in andatura dove non serve.
Ma semplificando: linee tutte uguali.
Parti da li.
Poi, usandolo in ulw capirai che con le back appena appena più tirate la gestione in spiaggia con vento ulw e' più facile.
La cosa più importante, però è capire che un foil non è un motore, e' un'ala e si comporta pertanto un pelo diversa da un pump.
Mettiti in contatto con carmine pioneer, che sta a isola di capo rizzuto, e' bravo coi foil ed è una persona gentile e disponibile. Lui ti spieghera' sul campo.
L'essenza del kite è: "state gobbi" (e trovate lo stance giusto).
neorunner
Novellino
Novellino
Messaggi: 54
Iscritto il: 15/10/2019, 10:11
Spot frequentati: Spiaggia
Ali: Juice 18 - Turbine 17 - Soul 15/10 - Emotion 14,5 - SST 12/10/8 - Rally 12/9 - Rpm 9
Tavole: 160x48 RL Boards - 141x43 Poison - Nugget 5,3 - Bliss 137x41 - Race NW - HF Speedster - HF 679-330

Re: Flysurfer SOUL

Messaggio da neorunner »

Grazie Pat
Per i consigli e per il contatto

Ma come porto la barra in paro se le back sono già al loro nodo più alto?
Nei video che ho visto aggiustano le back facendo salire il nodo di attacco...ma se io sono già al massimo cosa devo fare?

Grazie ancora per i consigli
Avatar utente
Cartolina
Saggio
Messaggi: 1978
Iscritto il: 07/04/2011, 9:53
Spot frequentati: Litorale laziale
Ali: Kitech FREE RS 12-15-9 / Fly4 6m
Tavole: Ketos Hydrofoil / Hydro Manta board / Flyboards Radical 5
Località: Roma @Cinquina
Contatta:

Re: Flysurfer SOUL

Messaggio da Cartolina »

Devi aggiungere una prolunghina sulle back, prendi un pezzo di dyneema, lo pieghi in due in modo che da un lato hai la bocca di lupo da attaccare all'ultimo nodo, poi agli estremi fai un nodo Savoia o cappuccino e ci attacchi la back
...ho solo foil e hydrofoil...gli altri guardano dalla spiaggia
neorunner
Novellino
Novellino
Messaggi: 54
Iscritto il: 15/10/2019, 10:11
Spot frequentati: Spiaggia
Ali: Juice 18 - Turbine 17 - Soul 15/10 - Emotion 14,5 - SST 12/10/8 - Rally 12/9 - Rpm 9
Tavole: 160x48 RL Boards - 141x43 Poison - Nugget 5,3 - Bliss 137x41 - Race NW - HF Speedster - HF 679-330

Re: Flysurfer SOUL

Messaggio da neorunner »

@cartolina

Grazie per i consigli
Ma dove posso questa piccola prolunga
Scusatemi per queste che possono sembrare domande sciocche
Ma io davvero, essendo un super principiante, non so dove prendere queste cose.
Avatar utente
Cartolina
Saggio
Messaggi: 1978
Iscritto il: 07/04/2011, 9:53
Spot frequentati: Litorale laziale
Ali: Kitech FREE RS 12-15-9 / Fly4 6m
Tavole: Ketos Hydrofoil / Hydro Manta board / Flyboards Radical 5
Località: Roma @Cinquina
Contatta:

Re: Flysurfer SOUL

Messaggio da Cartolina »

Guardati qualche video su YouTube è semplicissimo altrimenti posso fartele anche io ma a tempo perso
...ho solo foil e hydrofoil...gli altri guardano dalla spiaggia
Avatar utente
LONG
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 3233
Iscritto il: 08/01/2011, 10:10
Spot frequentati: Calambrone (PI), Vada (LI), Perelli , Talamone, Donoratico.
Ali: Sonic2 9,18kitech rs 6,9,12,RALLY 6,8,Speed5 6,Aneema7,9,Stoke10,plswell 4,8Nova4,6,10gong5kauperxt9
Tavole: Flyrace, CubeHydro Takoon 6.2.S.S. SRT 5.5,k.loose onda 5.8 NORTH PRO5.11Hydro Mhl,KETOS ,ZeekoAlaia
Località: LIVORNO

Re: Flysurfer SOUL

Messaggio da LONG »

Allungare le back lines con prolunga serve ad aumentare la possibilità di sventare per cui è l'opposto di quanto indicato da Pat: accorciare le back per avere un pò di back stall in più.
Per ottenerlo occorre allungare le front lines o accorciare le back lines.
In ogni caso suggerire ad un neofita di foil di gestire un back stall richiede una sensibilità che per definizione un neofita non possiede.
Il risultato sarà che la vela reagisce maggiormente a piccoli input di barra, ma una volta in acqua attaccandosi alla stessa per ottenere trazione otterrai l'effetto contrario.... : Sailor :
Se le back lines sono , come dici , al loro nodo più alto, basta portarle ai nodi più bassi.
Avatar utente
Pat
Fondatore
Messaggi: 17333
Iscritto il: 09/11/2010, 14:22
Spot frequentati: Porto Corrsini
Ali: Kitech & PL
Tavole: mono
Località: Castenaso City (Bo)

Re: Flysurfer SOUL

Messaggio da Pat »

neorunner ha scritto: 01/11/2020, 8:35 Grazie Pat
Per i consigli e per il contatto

Ma come porto la barra in paro se le back sono già al loro nodo più alto?
Nei video che ho visto aggiustano le back facendo salire il nodo di attacco...ma se io sono già al massimo cosa devo fare?

Grazie ancora per i consigli
Di quanto e' la differenza ?
Se le back sono più corte delle front, per portarle in pari basta....tirare un zinzino la cimetta del depower system.

Ma a me pareva che tu avessi le back più lunghe. Nel qual caso basta spostare di un nodo verso la barra.

Se non hai nodi disponibili, fai tu un nodo savoia sulle prelinee delle back. Mi raccomando, un Savoia, che poi è facile da sciogliere anche se è stato sotto trazione.

@long: neo esce con la bidi e 25 + nodi. E' principiante coi cassoni, ma mi aspetto che un aqui lo sappia far volare....
L'essenza del kite è: "state gobbi" (e trovate lo stance giusto).
Rispondi