Moses ONDA... un nuovo modo di fare Kite-Hydrofoil

un luogo dove fare due chiacchiere in amicizia
Avatar utente
surfer90
Appassionato
Appassionato
Messaggi: 236
Iscritto il: 01/03/2011, 20:14
Spot frequentati: calambrone,vada,3 ponti
Ali: ikarus 8.5 plus e 11 S. kitech 12 RS, kauper 5
Tavole: Loose fatty , advance K, J.Lewis 6", HF Moses Onda 633 con groove skate

Re: Moses ONDA... un nuovo modo di fare Kite-Hydrofoil

Messaggio da surfer90 »

concordo con red master; sono un paio di kg più di te e con il 120 mi trovo benissimo; l'onda spinge tanto e con il soul 15 e 8 kn mi sa che dovrai tirare il cinghietto : Smile :
Allegati
onda.jpeg
Avatar utente
ITA-404
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 11344
Iscritto il: 10/02/2011, 18:37
Spot frequentati: Lario e Camargue
Ali: HQ e Gong
Tavole: Hydro / Naish / Groove

Re: Moses ONDA... un nuovo modo di fare Kite-Hydrofoil

Messaggio da ITA-404 »

@ surfer90

secondo me devi girare il triangolo delle straps a v : Chessygrin :
cosi sembra giusto ma rispetto ai punti di forza non lo e' : Thumbup :

giri senza posteriore ?
vantaggi e svantaggi ?
"...633 salvami"
Capitolo 29 ITA 14:30
Chat "Zappatori del Lario"
Avatar utente
surfer90
Appassionato
Appassionato
Messaggi: 236
Iscritto il: 01/03/2011, 20:14
Spot frequentati: calambrone,vada,3 ponti
Ali: ikarus 8.5 plus e 11 S. kitech 12 RS, kauper 5
Tavole: Loose fatty , advance K, J.Lewis 6", HF Moses Onda 633 con groove skate

Re: Moses ONDA... un nuovo modo di fare Kite-Hydrofoil

Messaggio da surfer90 »

ITA-404 ha scritto:@ surfer90

secondo me devi girare il triangolo delle straps a v : Chessygrin :
cosi sembra giusto ma rispetto ai punti di forza non lo e' : Thumbup :

giri senza posteriore ?
vantaggi e svantaggi ?
ciao Ita; la V l'ho messa larghissima e ho levato la posteriore perchè in fase di apprendimento, quando avevo lo SS che era in alluminio,quindi più pesante, ho preso un paio di "tironi" alla caviglia; le straps sono sicuramente utili se vai a manetta; dal mio modesto punto di vista,poichè questa è stata la prima foil-estate e ancora le manovre non entrano,riesco ad andare allegro anche cosi e quando imposto la carvata mi sento più libero
Avatar utente
ITA-404
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 11344
Iscritto il: 10/02/2011, 18:37
Spot frequentati: Lario e Camargue
Ali: HQ e Gong
Tavole: Hydro / Naish / Groove

Re: Moses ONDA... un nuovo modo di fare Kite-Hydrofoil

Messaggio da ITA-404 »

surfer90 ha scritto:
ITA-404 ha scritto:@ surfer90

secondo me devi girare il triangolo delle straps a v : Chessygrin :
cosi sembra giusto ma rispetto ai punti di forza non lo e' : Thumbup :

giri senza posteriore ?
vantaggi e svantaggi ?
ciao Ita; la V l'ho messa larghissima e ho levato la posteriore perchè in fase di apprendimento, quando avevo lo SS che era in alluminio,quindi più pesante, ho preso un paio di "tironi" alla caviglia; le straps sono sicuramente utili se vai a manetta; dal mio modesto punto di vista,poichè questa è stata la prima foil-estate e ancora le manovre non entrano,riesco ad andare allegro anche cosi e quando imposto la carvata mi sento più libero
stesso pensiero : Thumbup :
ma comunque gira il triangolo che diventa tutto piu comodo
..largo ( 2 reg. ) ed ergonomico.....
Allegati
IMG_20181201_122537.jpg
"...633 salvami"
Capitolo 29 ITA 14:30
Chat "Zappatori del Lario"
Avatar utente
ITA-404
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 11344
Iscritto il: 10/02/2011, 18:37
Spot frequentati: Lario e Camargue
Ali: HQ e Gong
Tavole: Hydro / Naish / Groove

Re: Moses ONDA... un nuovo modo di fare Kite-Hydrofoil

Messaggio da ITA-404 »

..i 2 cateti sono paralleli ai piedi non ostacolano l estrazione
guadagni almeno 1 cm : dribbleg :

nell'altro modo hai la punta che
spinge nella straps e strozza l'uscita : Wink :

sembra cazzata ma in manovra fa tantissimo : dribbleg :
"...633 salvami"
Capitolo 29 ITA 14:30
Chat "Zappatori del Lario"
Avatar utente
surfer90
Appassionato
Appassionato
Messaggi: 236
Iscritto il: 01/03/2011, 20:14
Spot frequentati: calambrone,vada,3 ponti
Ali: ikarus 8.5 plus e 11 S. kitech 12 RS, kauper 5
Tavole: Loose fatty , advance K, J.Lewis 6", HF Moses Onda 633 con groove skate

Re: Moses ONDA... un nuovo modo di fare Kite-Hydrofoil

Messaggio da surfer90 »

ITA-404 ha scritto:..i 2 cateti sono paralleli ai piedi non ostacolano l estrazione
guadagni almeno 1 cm : dribbleg :

nell'altro modo hai la punta che
spinge nella straps e strozza l'uscita : Wink :

sembra cazzata ma in manovra fa tantissimo : dribbleg :
appena passa il freddo provvedo; personalmente sono strasoddisfatto dell'acquisto; a parte il numero di uscite (62 da marzo), i 9-10 kn di calambrone sono perfetti per il mio ikarus 11 e con 12 kn vado di ikarus 7.5; inoltre si sta in foiling a bassa velocità,quindi meno rischio di dolorose facciate...e per me che ho i capelli bianchi è importante
: Smile : ci vediamo a tarpons
Avatar utente
ITA-404
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 11344
Iscritto il: 10/02/2011, 18:37
Spot frequentati: Lario e Camargue
Ali: HQ e Gong
Tavole: Hydro / Naish / Groove

Re: Moses ONDA... un nuovo modo di fare Kite-Hydrofoil

Messaggio da ITA-404 »

Ora vi chiedo un aiuto
Ditemi 3 barbatrucchi x la 633
.. Es
conviene disloccare e poi pompare
come si fa a inserire la bolina e il lasco
La stramba bassa prima i piedi e poi le mura.. Vela in d. loop o passaggio alto...

Non troppe cose ma essenziali specifiche x 633... : Thumbup :
Allegati
IMG_20181228_104355.jpg
"...633 salvami"
Capitolo 29 ITA 14:30
Chat "Zappatori del Lario"
Avatar utente
Motion
Saggio e Moderatore
Messaggi: 6276
Iscritto il: 08/01/2011, 14:20
Spot frequentati: Sottomarina - Lago S. Croce - Volano
Ali: PL 2016 Fury 13-10 - Swell 10-7- Religion 2011 7-5 - Flusurfer Sonic 15 - Pansh BlazeII 10-7-5
Tavole: Nobile 666 - HF Moses Vorace - Nirvana Mix - HF Gong Allvator M
Località: Veneto-PD-VE

Re: Moses ONDA... un nuovo modo di fare Kite-Hydrofoil

Messaggio da Motion »

Allora arrivo per ultimo ma arrivo : Lol : : Chessygrin :

Ieri ho finalmente provato l'hydro Onda in condizioni ottimali, lago, vento sui 15 nodi, kite 10 mt, poca gente in acqua.
Piantone da 91 cm e tavola della Loose medio piccola, Disco mi sembra si chiamasse

Non ho avuto modo di provarlo prima sia un pò per pigrizia sia perchè quasi tutti i miei amici lo usano oramai strapless, ringrazio quindi Pennabianca che per questa prova mi ha montato le strap : Wink : : Thumbup :

Allora alla partenza con una minima trazione neanche 50 cm di movimento e sei già in aria, imbarazzante : WohoW : però dopo devi abbastanza pestare per tenerlo giù, risolto poi in parte spostando il piede dietro fuori dalla strap ma un pò devi sempre pestare in avanti; all'inizo ho trovato un pò di instabilità minima ma fastidiosa, è anche vero che io oramai da tempo sono settato sul mio Vorace con paletta da 590 (che non è proprio piccola anzi) e 330 dietro , e quindi è normale che uno si sia adattato al proprio piantone.
Poi la cosa della instabilità è un pò migliorata, ma mai come il mio, forse dipende anche dall'ala posteriore montata che è la 450.

Quello che ovviamente mi ha stupito e imbarazzato e quanto tiene su anche con una minima velocità, tanto che ieri dopo 3-4 bordi ero li che carvavo da front e back in foiling con disinvoltura (o quasi) e viceversa, andando in toeside eccc, dato che la spinta e le basse velocità dell'Onda perdonano molto la non sincronizzazione ottimale che ho ancora tra piantone e kite.
Tenete presente che col mio piantone non riesco ad andare in toeside e a carvare : Eeek : : Rolleyes : eppure è così, devo dire che mi sono anche applicato poco e quindi un piantone grande come l'Onda aiuta non poco.

Come si sapeva già ha anche una discreta velocità anche se, con neanche mezz'oretta di utilizzo non si può predentere più di tanto

Il suo piantone è da 91 cm, il mio da 101 cm, ecco quei 10 cm in qualche occasione si sono fatti sentire, perchè ogni tanto in manovra e in andatura le wing hanno preso aria, tutto ripreso senza cadute però come cambiano 10 cm : Rolleyes : anche qui si tratta di prenderci le misure

Per me può sembrare un piantone facile ma non lo è, quella spinta abbastanza pronunciata per un principiante può essere fastidiosa da controllare e bilanciare e anche quella leggera instabilità può dare fastidio.

Quindi mi son chiesto se lo comprerei ? si e no : Lol :

A me piace la stabilità e neutralità del mio, le ottime velocità che si riescono a raggiungere e credetemi a me piace anche correre e fare qualche garetta/sfida con gli amici, la possibilità di inclinarlo, insomma come dice il mio amico Gian ad un certo punto bisogna fare una scelta o ti dai alla velocità e al freeride oppure ti dedichi più al freeride e al gioco tra le ondine.

L'ideale sarebbe averli tutti e due : Wink : : ahahah : sai che bello poi portarli al mare e montarli/smontarli tutti e due : Eeek : : Blink : : Yahooo :

Cmq vedremo : Wink :
Avatar utente
Redmaster
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 3446
Iscritto il: 08/03/2011, 15:21
Spot frequentati: Sottomarina-Camping Tropical-Diga Nord
Ali: Kite: Ozone Chrono v3 13- North Reach 12 - North Reach 9
Tavole: Chubanga V3- Moses 633- Groove Hf Wave-Groove Radikal V5-North Atmos- North Cross 5.4

Re: Moses ONDA... un nuovo modo di fare Kite-Hydrofoil

Messaggio da Redmaster »

giornate piene di vento a Sottomarina e con Onda è sempre un piacere uscire : Thumbup :

Hydrofoil News

tutti qui: https://m.facebook.com/Hydrofoilnews/
Avatar utente
grandeand
Fissato
Fissato
Messaggi: 956
Iscritto il: 12/01/2014, 15:23
Spot frequentati: fiumaretta, calambrone, marsala
Ali: flysurfer sonic fr 18, best kahoona 11.5, rrd religion 9, best cabo7, peter lynn sweel5
Tavole: Hydrofoil moses vorace 101 fr, fatty 5.3, north wam 6", flyradical 5 l radical trasformer 160#48,
Località: La Spezia

Re: Moses ONDA... un nuovo modo di fare Kite-Hydrofoil

Messaggio da grandeand »

Motion ha scritto:Allora arrivo per ultimo ma arrivo : Lol : : Chessygrin :

Ieri ho finalmente provato l'hydro Onda in condizioni ottimali, lago, vento sui 15 nodi, kite 10 mt, poca gente in acqua.
Piantone da 91 cm e tavola della Loose medio piccola, Disco mi sembra si chiamasse

Non ho avuto modo di provarlo prima sia un pò per pigrizia sia perchè quasi tutti i miei amici lo usano oramai strapless, ringrazio quindi Pennabianca che per questa prova mi ha montato le strap : Wink : : Thumbup :

Allora alla partenza con una minima trazione neanche 50 cm di movimento e sei già in aria, imbarazzante : WohoW : però dopo devi abbastanza pestare per tenerlo giù, risolto poi in parte spostando il piede dietro fuori dalla strap ma un pò devi sempre pestare in avanti; all'inizo ho trovato un pò di instabilità minima ma fastidiosa, è anche vero che io oramai da tempo sono settato sul mio Vorace con paletta da 590 (che non è proprio piccola anzi) e 330 dietro , e quindi è normale che uno si sia adattato al proprio piantone.
Poi la cosa della instabilità è un pò migliorata, ma mai come il mio, forse dipende anche dall'ala posteriore montata che è la 450.

Quello che ovviamente mi ha stupito e imbarazzato e quanto tiene su anche con una minima velocità, tanto che ieri dopo 3-4 bordi ero li che carvavo da front e back in foiling con disinvoltura (o quasi) e viceversa, andando in toeside eccc, dato che la spinta e le basse velocità dell'Onda perdonano molto la non sincronizzazione ottimale che ho ancora tra piantone e kite.
Tenete presente che col mio piantone non riesco ad andare in toeside e a carvare : Eeek : : Rolleyes : eppure è così, devo dire che mi sono anche applicato poco e quindi un piantone grande come l'Onda aiuta non poco.

Come si sapeva già ha anche una discreta velocità anche se, con neanche mezz'oretta di utilizzo non si può predentere più di tanto

Il suo piantone è da 91 cm, il mio da 101 cm, ecco quei 10 cm in qualche occasione si sono fatti sentire, perchè ogni tanto in manovra e in andatura le wing hanno preso aria, tutto ripreso senza cadute però come cambiano 10 cm : Rolleyes : anche qui si tratta di prenderci le misure

Per me può sembrare un piantone facile ma non lo è, quella spinta abbastanza pronunciata per un principiante può essere fastidiosa da controllare e bilanciare e anche quella leggera instabilità può dare fastidio.

Quindi mi son chiesto se lo comprerei ? si e no : Lol :

A me piace la stabilità e neutralità del mio, le ottime velocità che si riescono a raggiungere e credetemi a me piace anche correre e fare qualche garetta/sfida con gli amici, la possibilità di inclinarlo, insomma come dice il mio amico Gian ad un certo punto bisogna fare una scelta o ti dai alla velocità e al freeride oppure ti dedichi più al freeride e al gioco tra le ondine.

L'ideale sarebbe averli tutti e due : Wink : : ahahah : sai che bello poi portarli al mare e montarli/smontarli tutti e due : Eeek : : Blink : : Yahooo :

Cmq vedremo : Wink :
Ciao motion....
Anche io ho vorace 101 con 590-330 o 325.
Ho sempre difficoltà a riuscire a chiudere una strambata con uscita in toeside e la stessa difficoltà la avevo con il silente e palettone.
Direi me ne entra 2-3/10.

Provata l'onda di gian l'anno scorso con il 483 e mi entravano tutte sia a destra che a sinistra anche strapless.
La facilità dell'onda è imbarazzante.

Ma anche io ho sempre desistito a comprarla perché anche a me piace spingere in velocità, e la 590 in questo è superiore.
Però vedo che con le manovre sono molto indietro, e continuare a mettere il sedere in acqua ha iniziato a scocciare.

Ho provato con mio stupore la 683s.
Direi un ottimo compromesso tra 590 e 633.
Come velocità di punta mi sembra quasi come la 590, peccato non avere un gps.
Al minimo tiene come la 633, e sono riuscito a strambare in foiling in entrambe le mura proprio come faccio con l'onda.
Avatar utente
kinesurf
Fofollo
Fofollo
Messaggi: 1660
Iscritto il: 17/06/2014, 18:21
Spot frequentati: Sicilia ovest...
Ali: Wing e kite
Tavole: Zuma 6.6 e cabrinha 5.5

Re: Moses ONDA... un nuovo modo di fare Kite-Hydrofoil

Messaggio da kinesurf »

Sono possessore di mhl e tra i tanti pregi purtroppo emerge qualche limite:
Bassa velocità di punta
Più spinta per partire rispetto ad altri piantoni freeride

Stavo facendo un pensierino per l'onda almeno perché a quanto pare sembra andare in foiling prima di altri... Quello che mi trattiene è che la velocità di punta dell'onda sembra essere tanto quanto...a saperlo potrei indirizzarmi anche sul 683
Avatar utente
Redmaster
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 3446
Iscritto il: 08/03/2011, 15:21
Spot frequentati: Sottomarina-Camping Tropical-Diga Nord
Ali: Kite: Ozone Chrono v3 13- North Reach 12 - North Reach 9
Tavole: Chubanga V3- Moses 633- Groove Hf Wave-Groove Radikal V5-North Atmos- North Cross 5.4

Re: Moses ONDA... un nuovo modo di fare Kite-Hydrofoil

Messaggio da Redmaster »

La velocità di punta dell’Onda 633 da me registrata più volte è attorno ai 48 km/orari, logicamente registrati con giornate perfette di mare e vento medio, l’onda ha anche una buona bolina e buona velocità, la differenza con i piantoni race e che quando spingi bisogna concentrarsi bene ed avere
buone e muscolose gambe per spingere e tenerlo giù.
Personalmente lo trovo un gran piantone e difficilmente a breve lo cambierò. Lo consiglio senza nessun dubbio. : Thumbup :
CF49E05E-50BA-4FA6-8AEC-8396B419193A.jpeg
Hydrofoil News

tutti qui: https://m.facebook.com/Hydrofoilnews/
Avatar utente
Motion
Saggio e Moderatore
Messaggi: 6276
Iscritto il: 08/01/2011, 14:20
Spot frequentati: Sottomarina - Lago S. Croce - Volano
Ali: PL 2016 Fury 13-10 - Swell 10-7- Religion 2011 7-5 - Flusurfer Sonic 15 - Pansh BlazeII 10-7-5
Tavole: Nobile 666 - HF Moses Vorace - Nirvana Mix - HF Gong Allvator M
Località: Veneto-PD-VE

Re: Moses ONDA... un nuovo modo di fare Kite-Hydrofoil

Messaggio da Motion »

Interessante la 683S, mi piacerebbe provarla, peccato il prezzo di 349 € e che servirà cambiare anche lo stabilizzatore :-(

Inviato dal mio Redmi Note 4 utilizzando Tapatalk
Avatar utente
pennabianca
Novellino
Novellino
Messaggi: 149
Iscritto il: 03/01/2013, 14:12
Spot frequentati: sottomarina lago s.croce sicilia occ.
Ali: Duotone Neo 5 SS Ufo 7 Mono 9 Gong Unik 12.9
Tavole: Loose Hyper Moses 633/ 483 S / 91

Re: Moses ONDA... un nuovo modo di fare Kite-Hydrofoil

Messaggio da pennabianca »

Ciao e anche la fusoliera sulla tua non funzia...
Avatar utente
kinesurf
Fofollo
Fofollo
Messaggi: 1660
Iscritto il: 17/06/2014, 18:21
Spot frequentati: Sicilia ovest...
Ali: Wing e kite
Tavole: Zuma 6.6 e cabrinha 5.5

Re: Moses ONDA... un nuovo modo di fare Kite-Hydrofoil

Messaggio da kinesurf »

Redmaster ha scritto:La velocità di punta dell’Onda 633 da me registrata più volte è attorno ai 48 km/orari, logicamente registrati con giornate perfette di mare e vento medio, l’onda ha anche una buona bolina e buona velocità, la differenza con i piantoni race e che quando spingi bisogna concentrarsi bene ed avere
buone e muscolose gambe per spingere e tenerlo giù.
Personalmente lo trovo un gran piantone e difficilmente a breve lo cambierò. Lo consiglio senza nessun dubbio. : Thumbup :
CF49E05E-50BA-4FA6-8AEC-8396B419193A.jpeg
Forse per la prossima stagione lo cambio
Avatar utente
Motion
Saggio e Moderatore
Messaggi: 6276
Iscritto il: 08/01/2011, 14:20
Spot frequentati: Sottomarina - Lago S. Croce - Volano
Ali: PL 2016 Fury 13-10 - Swell 10-7- Religion 2011 7-5 - Flusurfer Sonic 15 - Pansh BlazeII 10-7-5
Tavole: Nobile 666 - HF Moses Vorace - Nirvana Mix - HF Gong Allvator M
Località: Veneto-PD-VE

Re: Moses ONDA... un nuovo modo di fare Kite-Hydrofoil

Messaggio da Motion »

pennabianca ha scritto:Ciao e anche la fusoliera sulla tua non funzia...
E allora come non detto :-(

Inviato dal mio Redmi Note 4 utilizzando Tapatalk
Avatar utente
manu
Fofollo
Fofollo
Messaggi: 1621
Iscritto il: 07/10/2014, 23:55
Spot frequentati: Adriatico
Ali: Duotone, Cabrinha
Tavole: Arriba Arriba, Jimmy Lewis, Loose, Cabrinha, MHL, Gong
Località: Riccione

Re: Moses ONDA... un nuovo modo di fare Kite-Hydrofoil

Messaggio da manu »

kinesurf ha scritto:Sono possessore di mhl e tra i tanti pregi purtroppo emerge qualche limite:
Bassa velocità di punta
Più spinta per partire rispetto ad altri piantoni freeride

Stavo facendo un pensierino per l'onda almeno perché a quanto pare sembra andare in foiling prima di altri... Quello che mi trattiene è che la velocità di punta dell'onda sembra essere tanto quanto...a saperlo potrei indirizzarmi anche sul 683
Io uso mhl

Sinceramente non ho ancora visto nessuno (dopo 2 anni) tra gli onda users che va quando io non vado, parte prima di me o usa kite più piccoli di me...

...tanto lavoro lo fa la tavola e la tua gamba

Quando dovrò cambiare probabilmente anch'io mi orientrerò verso un palettone freeride/wave di ultima generazione. Per ora non ne sento la necessità, grossi difetti al lift faccio fatica a trovargliene e differenze imbarazzanti con l'onda non ne vedo...
Avatar utente
waterman
Fissato
Fissato
Messaggi: 1380
Iscritto il: 01/03/2011, 12:51
Spot frequentati: n/o
Ali: -
Tavole: -

Re: Moses ONDA... un nuovo modo di fare Kite-Hydrofoil

Messaggio da waterman »

Ieri inaugurato il mio primo hf, Onda (71 di piantone) con surfino 5'8" che giaceva in garage da 7 anni.
In un anno avevo provato 7 modelli diversi di vari amici che trovavo in spiaggia, i risultati non erano mai stati esaltanti, difatti ieri appena salito sulla tavola sono partito in foiling, facilissimo e divertente!!
IMG_20190615_153128.jpg
Avatar utente
kinesurf
Fofollo
Fofollo
Messaggi: 1660
Iscritto il: 17/06/2014, 18:21
Spot frequentati: Sicilia ovest...
Ali: Wing e kite
Tavole: Zuma 6.6 e cabrinha 5.5

Re: Moses ONDA... un nuovo modo di fare Kite-Hydrofoil

Messaggio da kinesurf »

manu ha scritto:
kinesurf ha scritto:Sono possessore di mhl e tra i tanti pregi purtroppo emerge qualche limite:
Bassa velocità di punta
Più spinta per partire rispetto ad altri piantoni freeride

Stavo facendo un pensierino per l'onda almeno perché a quanto pare sembra andare in foiling prima di altri... Quello che mi trattiene è che la velocità di punta dell'onda sembra essere tanto quanto...a saperlo potrei indirizzarmi anche sul 683
Io uso mhl

Sinceramente non ho ancora visto nessuno (dopo 2 anni) tra gli onda users che va quando io non vado, parte prima di me o usa kite più piccoli di me...

...tanto lavoro lo fa la tavola e la tua gamba

Quando dovrò cambiare probabilmente anch'io mi orientrerò verso un palettone freeride/wave di ultima generazione. Per ora non ne sento la necessità, grossi difetti al lift faccio fatica a trovargliene e differenze imbarazzanti con l'onda non ne vedo...
Ma difatti resta un gran piantone e se non avessi la convinzione che grosse differenze non ci sono con l'onda avrei cambiato ma rispetto ad esempio a fluente e gost whisper devo dire che va un po' più lento... Di contro ti aiuta tantissimo in tante cose
Avatar utente
grandeand
Fissato
Fissato
Messaggi: 956
Iscritto il: 12/01/2014, 15:23
Spot frequentati: fiumaretta, calambrone, marsala
Ali: flysurfer sonic fr 18, best kahoona 11.5, rrd religion 9, best cabo7, peter lynn sweel5
Tavole: Hydrofoil moses vorace 101 fr, fatty 5.3, north wam 6", flyradical 5 l radical trasformer 160#48,
Località: La Spezia

Re: Moses ONDA... un nuovo modo di fare Kite-Hydrofoil

Messaggio da grandeand »

manu ha scritto:
kinesurf ha scritto:Sono possessore di mhl e tra i tanti pregi purtroppo emerge qualche limite:
Bassa velocità di punta
Più spinta per partire rispetto ad altri piantoni freeride

Stavo facendo un pensierino per l'onda almeno perché a quanto pare sembra andare in foiling prima di altri... Quello che mi trattiene è che la velocità di punta dell'onda sembra essere tanto quanto...a saperlo potrei indirizzarmi anche sul 683
Io uso mhl

Sinceramente non ho ancora visto nessuno (dopo 2 anni) tra gli onda users che va quando io non vado, parte prima di me o usa kite più piccoli di me...

...tanto lavoro lo fa la tavola e la tua gamba

Quando dovrò cambiare probabilmente anch'io mi orientrerò verso un palettone freeride/wave di ultima generazione. Per ora non ne sento la necessità, grossi difetti al lift faccio fatica a trovargliene e differenze imbarazzanti con l'onda non ne vedo...
Manu, t'ho visto andare con il lift e vai alla grande.
Uno che sa fare le transazioni in foiling, stramba e vira in foiling direi che è già un bel po avanti rispetto alla massa.
Se devi imparare le manovre un palettone ti aiuta in maniera enorme.
Se le sai fare, compri un padellone perché vuoi surfare qualche onda.
Il problema che con l'onda impari molto presto a strambare e navigare in toe side, ma se passi a qualcosa di più performante devi ricominciare daccapo.
Cambi il tuo lift o per navigare più piano e farti qualche surfata a velocità minime allora onda è ok; sennò ti orienti su qualcosa di più race, ma li per godere davvero devi saper strambare e virare in foiling.
Cmq l'mhl lift è uno dei più bei piantoni che ho provato.
Avatar utente
manu
Fofollo
Fofollo
Messaggi: 1621
Iscritto il: 07/10/2014, 23:55
Spot frequentati: Adriatico
Ali: Duotone, Cabrinha
Tavole: Arriba Arriba, Jimmy Lewis, Loose, Cabrinha, MHL, Gong
Località: Riccione

Re: Moses ONDA... un nuovo modo di fare Kite-Hydrofoil

Messaggio da manu »

Sono intrevenuto non per incensare me stesso e cmq mi descrivi molto più bravo di quello che sono : Chessygrin : (per esmpio a virare non sono buono : Rolleyes : )

Io sono da sempre stato favorevole ai piantoni facili, stabili, carvanti e lenti (anche perché il mio stile e i miei interessi si sono da sempre rivolti in quella direzione) anche se non disdegno fare qualche corsetta e qualche bordo a grande velocità. Per cui l'ideale ritengo sempre essere il "buon compromesso" (per chi fa freeride)

Tuttavia ritengo che, come per ogni cosa nuova, si sia un po' esagerato nei giudizi e nei report; che un palettone con grande superficie sia più facile di uno più stretto e tirato per imparare ad andare e per manovrare è un ovvietà.

Per quanto riguarda il low end che si può ottenere o la misura di kite che si usa, ribadisco che, questo dipende molto di più dalla abilità del rider e dalla tavola che si usa che dalla paletta che si ha sotto...

...ti faccio un esempio pratico (non rivolto a te ma in generale):

Quando parti

-ti fai stappare dall 'acqua dal kite e sali sulla tavola a gambe dritte come una mummia che emerge dal sarcofago oppure ti rannicchi, pieghi le gambe, dai il colpo di reni, cerchi di salire "di forza" ecc

-looppi e controlooppi come non ci fosse un domani?

-una volta salito in piedi aspetti che sempre il kite ti dia l'abbrivio e la sufficiente velocità per salire in foiling oppure pompi di gambe come un ossesso looppando e controlooppando?

Insomma fai fare tutto il lavoro al kite o ci metti del tuo? E poi il kite come lo muovi, come lo sfrutti?

Che tavola hai sotto?

Ecco ci sono tutta una serie di step da superare che sono funzione principalmente dell'abilitá del rider e della tavola che si ha...altrimenti puoi avere tutti i palettoni che vuoi ma non tiri giù ne 1 nodo di lowend ne mezzo metro quadro di vela; oltre a tutti i limiti "fisici" legati al peso del rider....

Per il 90% della gente la tappa veramente limitante è stappare il culo d'acqua. Li purtroppo la paletta non ti aiuta. Il secondo step da superare è salire in foiling; qui il palettone aiuta ma, ricordo un post di redmaster che condivido, mi corregga se ricordo male,che la paletta interviene soltanto su "quanti metri impieghi per salire" (e se quei metri, anche se pochi, non ti bastano per salire perché la potenza del kite si esaurisce prima? Cosa fai, rinunci o ti ingegni?)

Io penso che la grande differenza tra chi va e chi non va al 90% la si vede da come parte....

Chi in 11-12 nodi usava il 15 foil e chi usava l'8 pump, continua a farlo anche oggi, onda o non onda.

Chi partiva in 6-7 nodi e chi non partiva continua anche oggi...onda o non onda

É rimasto tutto uguale

Una volta che sei in foiling senz'altro é tutto più facile ma, arrivarci, spesso non é banale e la paletta mica ti fa tutto il lavoro....

Io dico 70% rider, 20% tavola, 10% paletta

(Mia opinione, questo volevo dire)

Ps - ad usare il 5 pump in 15 nodi ha imparato anche lumumba : ahahah : e non usa l'onda : Wink : : Chessygrin :

Mentre la partenza in ulw é ancora più difficile e se posso fare una gerarchia direi:

1) abilità del rider
2) peso del rider
3) dimensioni del kite
4) dimensioni della tavola
5) dimensioni della paletta

My 2 cent
Rispondi