surfini extraSHORT pareri & consigli

un luogo dove fare due chiacchiere in amicizia
Soulrider
Fissato
Fissato
Messaggi: 703
Iscritto il: 11/10/2013, 19:43
Spot frequentati: Ortona
Ali: la fredda cronaca
Tavole: il nulla cosmico

surfini extraSHORT pareri & consigli

Messaggio da Soulrider »

Da sempre ho avuto una predilezione feticistica per i surfini extrashort, sotto i 5 piedi per capirsi.
Da non confondersi con gli SKIM, io parlo di surfini veri propri, ma corti e/o cortissimi...
ne ho visti diversi, North CSC 4.11, naish 5.0 etc....

quali sono le vere controindicazioni ?
quale il loro programma reale ?

mi piacerebbe farne un uso prevalentemente strapped, in condizioni da 15 a 25 nodi, adriatico , mare choppato e onda da vento.....

il mio skill è : strambata e cambio piedi con buona padronanza strapped, strapless fino a 17/18 nodi...oltre non sono ancora buono...

il programma è progredire con il surfino strapped, e riuscire a navigare in controllo nella tipica condizione fino a max 25/30 nodi adriatici ...bordi a uscire ed entrare senza salti ne surfate vere, ma acquisendo la capacità di superare lo shorbreak, gli odiosi schiumoni .....

mi viene da pensare che con il choppone adriatico la extrashort in assetto strapped sia più a suo agio...

che dite ? meglio un surfino con misure canoniche 5-5.8 x 17/18

oppure ?

..consigli ?

Avatar utente
00gabri00
Fofollo
Fofollo
Messaggi: 2652
Iscritto il: 18/05/2011, 12:21
Spot frequentati: .
Ali: Fly, Ozone, PL
Tavole: bidi, skimboard...
Località: Reggio Emilia / Berna (CH)

Re: surfini extraSHORT pareri & consigli

Messaggio da 00gabri00 »

Secondo me parlare solo della lunghezza nn ha troppo senso . Cosi come i feticisti del volume (un articolo fresco, molto inglese, su The Inertia ) . Parlano di una tavola solo in base al volume, senza calcolare i 3/5 parametri ulteriori che stravolgono una tavola. In primis la forma, rocker e lo spessore ..ma anche solo la poppa e i rails ti cambiano molto .

ci son in ballo troppe variabili . Parlerei di tavola "tirata". Quello si ..

Detto questo io nn le ho mai provate cosi piccole.
Provato una sola volta una sottiletta craft marchiata takoon del 2019... 5'2 . Finissima. Ma su ondina a braccia x scherzarci . Cn kite , l'ho visto andare, ma nn so. Nn mi esprimo.
Son nuove idee (però rimani più su una 5'2/5'1 max) nel freestyle strapless... compatte ma aprendo prua e poppa.. aiutandoti nel pop della tavola.
Tu nel choppo adriatico x giunta cn straps , mmh. io resterei fedele a qualcosa di piu classico. Una 5'8 con volume : Lol : e se mai sui 19/max 20 di spessore. Abbinata a un round/pin tail se vuoi più aggressività. Se l'obbiettivo è surfare e nn smanovrare freestyle , il classico premia sempre. Il Vanguard's style , doveva far miracoli. Tu ne hai mai visto uno in giro dopo xx anni ? Non che nn funzioni , per carità . Ha aperto la strada al mondo surf freestyle . Ma in termini di surfata pura...


PS: per passare le schiume spesso è esattamente il contrario : il volume ti aiuta eccome .

Soulrider
Fissato
Fissato
Messaggi: 703
Iscritto il: 11/10/2013, 19:43
Spot frequentati: Ortona
Ali: la fredda cronaca
Tavole: il nulla cosmico

Re: surfini extraSHORT pareri & consigli

Messaggio da Soulrider »

ok..gabri....
seguo il filo logico e, feticismi a parte, sono erroneamente portato a pensare che il poco volume sia più gestibile negli schiumoni. Dove per "gestibile" intendo anche il recupero e le ripartenze, dopo qualche lavatrice.

D'accordo sul fenomeno Tomo/Vanguard nel surf a da onda, meno sul tail-nose applicato al kitesurf...

il nose del surf da onda (short) segue la logica della duckdive ( poco volume) e della minore inerzia/peso in surfata attiva, associata al mix di fattori ( i tuoi 3/5 parametri) per evitare anche, ma non solo, l'ingavonamento...

il puntone quadrato è in controtendenza con le esigenze teoriche di un buon surfino short...ma se associato alla trazione dell'ala diventa più sensato perche aiuta la planata sostiene a bassa velocita e facilita il passaggio sul picco/schiuma....

infatti a catalogo ne vedo tanti e spesso nella fascia free....ride/style

che sia imposto dal marketing anche dove non serve, e' assodato....
e mi trovi d'accordo sulla sua inutilità su diversi modelli.....

quindi "tooshort" is bad......?

davsol
Appassionato
Appassionato
Messaggi: 478
Iscritto il: 14/03/2013, 9:46
Spot frequentati: Tirreno, Adriatico, Mondo
Ali: Varie
Tavole: Varie

Re: surfini extraSHORT pareri & consigli

Messaggio da davsol »

Soulrider ha scritto:Da sempre ho avuto una predilezione feticistica per i surfini extrashort, sotto i 5 piedi per capirsi.
Da non confondersi con gli SKIM, io parlo di surfini veri propri, ma corti e/o cortissimi...
ne ho visti diversi, North CSC 4.11, naish 5.0 etc....

quali sono le vere controindicazioni ?
quale il loro programma reale ?

mi piacerebbe farne un uso prevalentemente strapped, in condizioni da 15 a 25 nodi, adriatico , mare choppato e onda da vento.....

il mio skill è : strambata e cambio piedi con buona padronanza strapped, strapless fino a 17/18 nodi...oltre non sono ancora buono...

il programma è progredire con il surfino strapped, e riuscire a navigare in controllo nella tipica condizione fino a max 25/30 nodi adriatici ...bordi a uscire ed entrare senza salti ne surfate vere, ma acquisendo la capacità di superare lo shorbreak, gli odiosi schiumoni .....

mi viene da pensare che con il choppone adriatico la extrashort in assetto strapped sia più a suo agio...

che dite ? meglio un surfino con misure canoniche 5-5.8 x 17/18

oppure ?

..consigli ?
non ha senso strapped e strapless;
capisco in condizioni oltre 30 knots e con mare formato, strapless potresti avere qualche problema per passare i frangenti, ma se non provi non riuscirai a capire se è fattibile o meno. "io propenderei strapless"

Non mi piacciono le tavole corte, ma è solo una questione di gusti e di passo.
Tavola lunga più stabile dato il passo più ampio, ma posizione abbastanza innaturale "a molti non piace"
Tavola corta molto più ballerina inforcata più stretta posizione più naturale, come dicevo solo questione di gusti.
la lunghezza della tavola è ininfluente con l'aumentare del vento quello che bisogna guardare è lo shape, rocker e la larghezza. (la cosa migliore a mio avviso sarebbe provarne diverse, scegli quella che si avvicina più al tuo stile)
ad esempio io uso solo tavole 5.10/5.11

Avatar utente
00gabri00
Fofollo
Fofollo
Messaggi: 2652
Iscritto il: 18/05/2011, 12:21
Spot frequentati: .
Ali: Fly, Ozone, PL
Tavole: bidi, skimboard...
Località: Reggio Emilia / Berna (CH)

Re: surfini extraSHORT pareri & consigli

Messaggio da 00gabri00 »

Soul,

round /pin tail è in poppa eh... no nel nose .
Poi ricordiamoci : larghezza surf= spunto inizio planata.
Lunghezza surf= la mantiene .

L'estremo, lo skimboard. Largo a ovetto e cortissimo. A ogni raffica parte nervoso. Ma perde velocissimo la planata . Con una ipotetica tavola extrashort avresti sicuro queste caratteristiche. A quel punto strappa un "simil skimboard" stile north vecchio o altro cn due pinnette che trovi a due soldi. Ricordo qui sul forum Pfvas che anni fa lo usava a Vieste. Quasi assenza di volume. Ma su vera onda (anche piccola , ma con parete ) nn ha tanto senso se vuoi surfarci. Però su choppo cn paretina veloce e rapida forse si.

Ps ot :
Surfata attiva a mio modesto parere SEMPRE !
Per non cadere nel cliché del classico kiter con surfino che si fa portare a spasso dalla sua ala.
Se si punta al puro surfing , L'ala serve per portarti sull'onda e farti bolinare x ritornare in lineup. Fine.
Dovremmo cercare di copiare lo stile di surfata su onda il più possibile cn kite. Che, a braccia o con pagaia , resta cmq il solo mezzo che ti da una libertà completa a mio parere.no ... forse adesso c'è il Wing anche! : Lol :

Avatar utente
maddy
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 8330
Iscritto il: 11/02/2011, 16:53
Spot frequentati: -
Ali: state attenti a quello che fate vecchi stronzoloidi!!
Tavole: funky

Re: surfini extraSHORT pareri & consigli

Messaggio da maddy »

https://www.foilforum.it/forum-kite/nor ... t4412.html


ne ho presa una 2012 di terza o quarta mano per approcciare il monodirezionale

non sembra proprio roba wave oriented ma credo possa fare il suo
(chissà quando ci metterò i piedi))

sul discorso short / long è appunto il mix tra outline e rocker che fa
+ volume soprattutto in relazione al rider al vento e all'uso

comunque la lunghezza stabilizza e compagnia bella

recensione d'epoca

http://epikoo.com/kiteboarding/gear/kit ... ugget-2012


oggi ci sarà certamente di meglio
"l'uomo primitivo non rideva mai, si offendeva e basta"
Maurizio Milani
http://www.funkysnowboards.com/

https://media.giphy.com/media/26vULoV2u ... /giphy.gif
http://chng.it/5nJ6GQ8Rnd

Avatar utente
manu
Fofollo
Fofollo
Messaggi: 1604
Iscritto il: 07/10/2014, 23:55
Spot frequentati: Adriatico
Ali: Duotone, Cabrinha
Tavole: Arriba Arriba, Jimmy Lewis, Loose, Cabrinha, MHL, Gong
Località: Riccione

Re: surfini extraSHORT pareri & consigli

Messaggio da manu »

Soulrider ha scritto:Da sempre ho avuto una predilezione feticistica per i surfini extrashort, sotto i 5 piedi per capirsi.
: Eeek : : Eeek :

la premessa fa un po' sorridere.... : Chessygrin :

: ahahah :

Soulrider ha scritto:
quali sono le vere controindicazioni ?
quale il loro programma reale ?
in teoria sono dedicate al freestyle strapless (per cui il contrario di quello che vuoi farci tu); il pregio è a mio avviso che planano presto, carvano bene, vanno bene, sono facili, possono essere "estremizzate" come shape, misure e volumi verso il vento leggero (vedi Fatty, Nirvana, Whip, Nugget ecc) mantenendosi comunque divertenti e reattive, di qui il motivo di tanto successo.

La vera controindicazione, forse l'unica, per me, è che per surfare non vanno bene. Finchè si tratta di carvare le schiume, o piccole onde, o triccheggiare/cazzeggiare (esempio uscite estive con lo scirocco) vanno benissimo ma, se si tratta di surfare onde dal metro in su (mareggiate invernali) non vanno bene, ci vuole un surfino dallo shape classico.

Questo non significa che tu non possa uscirci con mare grosso, farci avanti indietro, saltare, superare le schiume ecc perchè cmq vanno bene, non è che non vanno bene, ma in quel caso può andare bene anche un TT... : Chessygrin :

Ma non danno vantaggi aggiuntivi rispetto ad un surfino classico anzi, se ti viene voglia di scendere un'onda alta finisce che ingavoni e l'onda ti mangia vivo; in quel caso meglio avere un classico surfino attorno ai 6 piedi, stai tranquillo che le onde adriatiche le affronti tutte senza patemi : Wink : (ovviamente che non abbia uno shape troppo tirato, che entri presto in planata, che abbia una buona bolina ecc perchè cmq parliamo di Adriatico : Wink : )

Ammettiamo tuttavia che non interessi surfare le onde ma solo girare nel mare grosso e prendere confidenza: puoi usare benissimo un surfino "freestyle" o dallo shape "compatto" ma , in ogni caso eviterei tavole "estreme" quindi 5' o meno...

mentre già sui 5'5 circa ci sono diverse tavole che si presterebbero bene a quello scopo (per me l'AA double D soprattutto strapped e soprattutto in Adriatico è la morte sua e non soffre nemmeno troppo su onde sopra il metro)

tuttavia se si tratta di surfare, divertirsi e stare sereni io voto il classico surfino attorno ai 6'

Soulrider
Fissato
Fissato
Messaggi: 703
Iscritto il: 11/10/2013, 19:43
Spot frequentati: Ortona
Ali: la fredda cronaca
Tavole: il nulla cosmico

Re: surfini extraSHORT pareri & consigli

Messaggio da Soulrider »

@ gabri....mi riferivo al tail-nose nel discorso vanguard/mode/marketing, ho capito che suggerisci una poppa round/pintail e prendevo atto, senza eccepire....

grazie per i contributi .....a tutti gli altri

Soulrider
Fissato
Fissato
Messaggi: 703
Iscritto il: 11/10/2013, 19:43
Spot frequentati: Ortona
Ali: la fredda cronaca
Tavole: il nulla cosmico

Re: surfini extraSHORT pareri & consigli

Messaggio da Soulrider »

il mio surfino attuale è questo...
vecchiotto e molto scooppato, ma non ha kick tail, ed ha invece un discreto "spigolo" fino ad un terzo dei rails .....è un 5.5 x 20, twin...
nasce come tavola per onde mosce e vento leggero ( global market ..leggi 15 nodi ed 1 metro di onda oceanica, potente lunga e veloce)

ho messo due pinnette maggiorate ( rispetto a quelle di serie ) per partire prima ed avere più bolina con poca aria.....mini tuttle old concept ...

è robusta, e leggera anche rispetto alla tipologia di costruzione ....

secondo me ha il solo difetto delle straps parecchio arretrate, nonostante non sembri dalla foto .... ( anche come opzioni di posizioni ) strapped richiede tiro dell'ala e velocità/abbrivio altrimenti si pianta...

per contro superata la velocità critica diventa molto intuitivo, però vuole spinta e tiro....paradossalmente in acqua piatta la trovo facile e veloce.....sul chop invece mi rende la vita difficile....
Allegati
2557223.jpg

onlybigwaveforme
Appassionato
Appassionato
Messaggi: 346
Iscritto il: 31/12/2015, 15:57
Spot frequentati: Nord est
Ali: Naish Park
Tavole: Nobile Nhp 134

Re: surfini extraSHORT pareri & consigli

Messaggio da onlybigwaveforme »

Reale programma di utilizzo puramente freestyle a mio avviso anche se in commercio ci sono un paio di tavole che funzionano bene anche su onda medio- piccola.....
Outline non tipicamente da tavola da surf e poco inclini a stare sulle onde infatti quasi tutte le tavole molto corte e senza prua sono più simili a un bidirezionale da kite piuttosto che una tavola da surf.....
Tralasciando tecnicismi vari, vado controcorrente rispetto a quello che ti hanno consigliato dal momento che .....nei venti che prediligi ti serve una tavola con poco volume, se fai l'errore di prendere una tavola voluminosa, poi non la gestisci soprattutto nel chop.....anche perchè se non erro, le condizioni da quelle parti sono sempre on-shore, quindi di surfare senza tiro del kite sfruttando il volume della tavola proprio non se ne parla

onlybigwaveforme
Appassionato
Appassionato
Messaggi: 346
Iscritto il: 31/12/2015, 15:57
Spot frequentati: Nord est
Ali: Naish Park
Tavole: Nobile Nhp 134

Re: surfini extraSHORT pareri & consigli

Messaggio da onlybigwaveforme »

00gabri00 ha scritto:Soul,

round /pin tail è in poppa eh... no nel nose .
Poi ricordiamoci : larghezza surf= spunto inizio planata.
Lunghezza surf= la mantiene .

L'estremo, lo skimboard. Largo a ovetto e cortissimo. A ogni raffica parte nervoso. Ma perde velocissimo la planata . Con una ipotetica tavola extrashort avresti sicuro queste caratteristiche. A quel punto strappa un "simil skimboard" stile north vecchio o altro cn due pinnette che trovi a due soldi. Ricordo qui sul forum Pfvas che anni fa lo usava a Vieste. Quasi assenza di volume. Ma su vera onda (anche piccola , ma con parete ) nn ha tanto senso se vuoi surfarci. Però su choppo cn paretina veloce e rapida forse si.

Ps ot :
Surfata attiva a mio modesto parere SEMPRE !
Per non cadere nel cliché del classico kiter con surfino che si fa portare a spasso dalla sua ala.
Se si punta al puro surfing , L'ala serve per portarti sull'onda e farti bolinare x ritornare in lineup. Fine.
Dovremmo cercare di copiare lo stile di surfata su onda il più possibile cn kite. Che, a braccia o con pagaia , resta cmq il solo mezzo che ti da una libertà completa a mio parere.no ... forse adesso c'è il Wing anche! : Lol :
Il tipo di surfata che te prediligi che è quella che mi entusiasma di più anche a me è legata soprattuto allo spot e poco alla capacità del kiter.....poi sotto ai piedi puoi avere tutto il volume che vuoi ma se non hai vento side, ti inventi ben ben poco......

Soulrider
Fissato
Fissato
Messaggi: 703
Iscritto il: 11/10/2013, 19:43
Spot frequentati: Ortona
Ali: la fredda cronaca
Tavole: il nulla cosmico

Re: surfini extraSHORT pareri & consigli

Messaggio da Soulrider »

onlybigwaveforme ha scritto:Reale programma di utilizzo puramente freestyle a mio avviso anche se in commercio ci sono un paio di tavole che funzionano bene anche su onda medio- piccola.....
Outline non tipicamente da tavola da surf e poco inclini a stare sulle onde infatti quasi tutte le tavole molto corte e senza prua sono più simili a un bidirezionale da kite piuttosto che una tavola da surf.....
Tralasciando tecnicismi vari, vado controcorrente rispetto a quello che ti hanno consigliato dal momento che .....nei venti che prediligi ti serve una tavola con poco volume, se fai l'errore di prendere una tavola voluminosa, poi non la gestisci soprattutto nel chop.....anche perchè se non erro, le condizioni da quelle parti sono sempre on-shore, quindi di surfare senza tiro del kite sfruttando il volume della tavola proprio non se ne parla
adesso si che sono in confusione.....
: belleparole :

onlybigwaveforme
Appassionato
Appassionato
Messaggi: 346
Iscritto il: 31/12/2015, 15:57
Spot frequentati: Nord est
Ali: Naish Park
Tavole: Nobile Nhp 134

Re: surfini extraSHORT pareri & consigli

Messaggio da onlybigwaveforme »

Io su quelle condizioni uso un 5 piedi custom copia della Vanguard di Tomo a 4 pinne.....è moderatamente piatta ma nonostante tutto sull'onda in cui vado non si ingavona....sono giunto a questa scelta appunto per il fatto che secondo la mia idea su queste onde senza la trazione del kite non si surfa, quindi il volume extra è solo di impiccio....meglio avere una tavola corta, moderatamente piatta che plana subito e sempre e che resti controllabile anche con vento forte.....per le onde quelle che intendo io per onde di cui vado a caccia 1 volta all'anno ho un surfino tradizionale di cui non ricordo la misura ma è poco sotto i 6 piedi.....usata in condizioni on-shore moscie si è rivelata difficile e lenta

Soulrider
Fissato
Fissato
Messaggi: 703
Iscritto il: 11/10/2013, 19:43
Spot frequentati: Ortona
Ali: la fredda cronaca
Tavole: il nulla cosmico

Re: surfini extraSHORT pareri & consigli

Messaggio da Soulrider »

Soulrider ha scritto:ok..gabri....
seguo il filo logico e, feticismi a parte, sono erroneamente portato a pensare che il poco volume sia più gestibile negli schiumoni. Dove per "gestibile" intendo anche il recupero e le ripartenze, dopo qualche lavatrice.
onlybigwaveforme ha scritto:Io su quelle condizioni uso un 5 piedi custom copia della Vanguard di Tomo a 4 pinne.....è moderatamente piatta ma nonostante tutto sull'onda in cui vado non si ingavona....sono giunto a questa scelta appunto per il fatto che secondo la mia idea su queste onde senza la trazione del kite non si surfa, quindi il volume extra è solo di impiccio....meglio avere una tavola corta, moderatamente piatta che plana subito e sempre e che resti controllabile anche con vento forte.....per le onde quelle che intendo io per onde di cui vado a caccia 1 volta all'anno ho un surfino tradizionale di cui non ricordo la misura ma è poco sotto i 6 piedi.....usata in condizioni on-shore moscie si è rivelata difficile e lenta
piano piano ce la facciamo ..... : ymca :

non vorrei commettere il solito errore ...tanta teoria da scrivania e poca pratica in mare .....

ma il ragionamento iniziale, a maggior ragione se strapped, era proprio ...corta, poco volume, e poca inerzia ......
quasi fosse una TT anabolized con le pinne e le strap centrate, da strambare.....oppure una skim pinnata ...boh....

effettivamente le AA DoubleD parrebbero proprio cosi......

le condizioni adriatiche sono : vento sempre on shore, range anche di 10 nodi (15/25), mare attivo, shorebreak, schiumoni, mammelloni fuori .....

Avatar utente
Gino82
Fofollo
Fofollo
Messaggi: 2263
Iscritto il: 10/12/2013, 22:03
Spot frequentati: Lago Maggiore e Lago di Como, Toscana, Calabria Ionica
Ali: Swell V1 6-9-12, Hook 14, Chrono V2 15, Chrono V1 18
Tavole: Radical Transformer 160x48, Radical5 138x42, Fatty, Nirvana Mix, ASV XR70

Re: surfini extraSHORT pareri & consigli

Messaggio da Gino82 »

Soulrider ha scritto: ma il ragionamento iniziale, a maggior ragione se strapped, era proprio ...corta, poco volume, e poca inerzia ......
quasi fosse una TT anabolized con le pinne e le strap centrate, da strambare.....oppure una skim pinnata ...boh....

effettivamente le AA DoubleD parrebbero proprio cosi......
Seguendo il post da "teorico" in materia di onde, ho pensato da subito a questo paragone.
Per decenza, mi sono chiaramente astenuto fin'ora : Chessygrin : : ahahah :

Ora non posso che quotare Soulrider : Thumbup :

Dove le condizioni non sono nè carne nè pesce, una tavola "ibrida" potrebbe unire i vantaggi sia di TT che di surfino e diventare tavola unica.

Sta AA Double D mi ronza nella testa da tempo : think : : tiserve :

Avatar utente
manu
Fofollo
Fofollo
Messaggi: 1604
Iscritto il: 07/10/2014, 23:55
Spot frequentati: Adriatico
Ali: Duotone, Cabrinha
Tavole: Arriba Arriba, Jimmy Lewis, Loose, Cabrinha, MHL, Gong
Località: Riccione

Re: surfini extraSHORT pareri & consigli

Messaggio da manu »

Come tutti i post che vertono su questi temi si è giunti secondo me al classico "vicolo cieco" in cui si scontrano tante teorie diverse (oppure simili ma tanto chi scrive mica legge ciò che scrivono gli altri : ahahah : ) e quindi la conclusione alla fine sarà quella più classica, cioè che:

soulrider si terrà le sue predilezioni feticistiche e tutti gli altri ognuno le proprie "teorie" : ahahah :

Io credo che non ci siano cose migliori di altre in termini assoluti; la cosa migliore è sempre provare e vedere ciò che va bene x se... : Wink :

Soulrider
Fissato
Fissato
Messaggi: 703
Iscritto il: 11/10/2013, 19:43
Spot frequentati: Ortona
Ali: la fredda cronaca
Tavole: il nulla cosmico

Re: surfini extraSHORT pareri & consigli

Messaggio da Soulrider »

manu ha scritto:Come tutti i post che vertono su questi temi si è giunti secondo me al classico "vicolo cieco" in cui si scontrano tante teorie diverse (oppure simili ma tanto chi scrive mica legge ciò che scrivono gli altri : ahahah : ) e quindi la conclusione alla fine sarà quella più classica, cioè che:

soulrider si terrà le sue predilezioni feticistiche e tutti gli altri ognuno le proprie "teorie" : ahahah :

Io credo che non ci siano cose migliori di altre in termini assoluti; la cosa migliore è sempre provare e vedere ciò che va bene x se... : Wink :
: belleparole :

manu la tua ultima considerazione è valida se applicata ad uno kiter skillato ..
mentre io pippa hi level.... prima di trovare la quadra butto via soldi ed ore di inutile navigazione scorretta.....

indipercui .......le mille mila teorie ....per me sono più utili di tante uscite con materiale evidentemente inadatto...

pertanto

teorizzate gente..... teorizzate :cipTrick:

Avatar utente
manu
Fofollo
Fofollo
Messaggi: 1604
Iscritto il: 07/10/2014, 23:55
Spot frequentati: Adriatico
Ali: Duotone, Cabrinha
Tavole: Arriba Arriba, Jimmy Lewis, Loose, Cabrinha, MHL, Gong
Località: Riccione

Re: surfini extraSHORT pareri & consigli

Messaggio da manu »

Non sono mica tanto d'accordo...

L'ultima considerazione vale per chiunque e poi "skillato" è relativo; nessuno è nato imparato e tantomeno nessuno qui è Cozzolino...

...ovvio, le chiacchiere da forum sono utili ma, talvolta anche ciò che va bene (apparentemente) per la maggior parte delle persone, potrebbe non andare bene per te; esempio: provi la tavola di un tuo amico e ti ci trovi divinamente, cosa fai non la compri perché nessuno qui la usa/consiglia?

Il surfino è una cosa molto personale, al di la delle "teorie" che sono senz'altro utili, ciò che conta alla fine è se ti ci trovi bene te (questa è la mia teoria e la confermo, poi lascio spazio alle altre);

....che poi è un po' la mia storia personale nel senso che ho avuto (ed ho ancora la fortuna di avere) un negozio vicino a casa con tanta disponibilità di usato ed ho sempre "pescato" a 4 mani tavole che potevo provare ed acquistare solo se mi andavano bene. Ho scartato spessissimo surfini che a detta di molti erano il non plus ultra e mi sono innamorato di tavole che facevano cagare a tutti... : Chessygrin :

Facendomi ingolosire dalle chiacchiere da forum invece, per alcune cose c'ho preso, per altre ho buttato via i soldi x cose che poi mi hanno fatto cagare; ma sulla carta (da forum) erano il top.

Dopo aver provato una cosa in acqua invece se la scintilla scatta bene....se non scatta AMEN (soldi risparmiati : Wink : ) anche se tutti la consigliano : Wink :

Fine della teoria : Wink :

(Credo di aver detto delle ovvietà ma è sbagliato trascurare il proprio sentire anche se si è o si ritiene di essere dei principianti)

Soulrider
Fissato
Fissato
Messaggi: 703
Iscritto il: 11/10/2013, 19:43
Spot frequentati: Ortona
Ali: la fredda cronaca
Tavole: il nulla cosmico

Re: surfini extraSHORT pareri & consigli

Messaggio da Soulrider »

ok ok ...non era un contraddittorio...
e paradossalmente il materiale che uso io ha la medesima provenienza ...ovvero "la pancia"

la mia royal rave 1 serie, bistrattata da tutti e sconsigliata da altrettanti, è stata la mia nave scuola ed ancora oggi mi salva le uscite.
Pesa troppo, viaggia in assetto improbabile, le straps hanno posizioni sbagliate, dovrebbe fare tutto, ma fa poche cose.... tutte male
nonostante ciò ...la uso ...e continuerò ad usarla ..perche ? perche esattamente come dici... mi ci trovo bene.

il surfino che ho postato ..è anch'esso impostabile ....cimelio...vecchiume ..eppure va, io lo uso....

ma al di là delle considerazioni da skillato o meno.....il forum va letto..spesso tra le righe ..cioe andando a cercare i concetti ricorrenti, le
affermazioni basiche e le piccole verità nascoste....

io sono molto poco addicted...per scelta ed anche per necessità...

per capire qualcosa in più si fa fatica, ma non si sbaglia

onlybigwaveforme
Appassionato
Appassionato
Messaggi: 346
Iscritto il: 31/12/2015, 15:57
Spot frequentati: Nord est
Ali: Naish Park
Tavole: Nobile Nhp 134

Re: surfini extraSHORT pareri & consigli

Messaggio da onlybigwaveforme »

Aggiungo benzina al fuoco: ormai tutte le tavole vanno bene, il vero limite è sempre il rider.....

Rispondi