hydrofoil gong

un luogo dove fare due chiacchiere in amicizia
Avatar utente
Pat
Fondatore
Messaggi: 17119
Iscritto il: 09/11/2010, 14:22
Spot frequentati: Porto Corrsini
Ali: Fly, Kitech & PL
Tavole: mono
Località: Castenaso City (Bo)

Re: hydrofoil gong

Messaggio da Pat »

E' normale bolinare meglio con l'ala che ha meno tiro sottovento, purche' la potenza sia cmq sufficiente.

Inviato dal mio SM-G955F utilizzando Tapatalk
L'essenza del kite è: "state gobbi"

Avatar utente
00gabri00
Fofollo
Fofollo
Messaggi: 2660
Iscritto il: 18/05/2011, 12:21
Spot frequentati: .
Ali: Fly, Ozone, PL
Tavole: bidi, skimboard...
Località: Reggio Emilia / Berna (CH)

Re: hydrofoil gong

Messaggio da 00gabri00 »


Avatar utente
Motion
Saggio e Moderatore
Messaggi: 5934
Iscritto il: 08/01/2011, 14:20
Spot frequentati: Sottomarina - Lago S. Croce - Volano
Ali: PL 2016 Fury 13-10 - Swell 10-7- Religion 2011 7-5 - Flusurfer Sonic 15 - Pansh BlazeII 10-7-5
Tavole: Nobile 666 - HF Moses Vorace - Nirvana Mix - HF Gong Allvator M
Località: Veneto-PD-VE

Re: hydrofoil gong

Messaggio da Motion »

00gabri00 ha scritto:Forse può interessare

https://kiteforum.com/viewtopic.php?t=2405292
Letto con traduzione di google. Interessante.
Intrigante questa M Pro, ci farò un pensiero

Inviato dal mio Mi 9 Lite utilizzando Tapatalk

Avatar utente
Pat
Fondatore
Messaggi: 17119
Iscritto il: 09/11/2010, 14:22
Spot frequentati: Porto Corrsini
Ali: Fly, Kitech & PL
Tavole: mono
Località: Castenaso City (Bo)

Re: hydrofoil gong

Messaggio da Pat »

00gabri00 ha scritto:Forse può interessare

https://kiteforum.com/viewtopic.php?t=2405292
Interessa si.
Io sto molto lentamente rimettendo in pressione la caldaia in previsione del disgelo [WINKING FACE].
Il mio amato speedster 2018 e' volato da mesi verso altro papa', e io sono orfano di trespolo.

Sono indirizzato verso il moses 790 con piantone da 80, ma il fatto che gong abbia fatto un piantone in carbonio abbinabile alle ali surf pro mi ha posto grossi dubbi e bloccato nel processo decisionale.

Il buono di moses e' che e' una fede come qualita' ed e' per qualsiasi evenienza di assistenza vicino a casa.
Il buono di gong e' che potresti cambiare le ali secondo le esigenze senza dargli ogni volta un rene.

Sicuro, in ogni caso, che prendero' un piantone che galleggia benino, perche' l'obiettivo e' sempre lo strapelezz...

Consigli bene accetti...

Inviato dal mio SM-G955F utilizzando Tapatalk
L'essenza del kite è: "state gobbi"

AlexTheKiter
Sprecavento
Sprecavento
Messaggi: 8
Iscritto il: 12/08/2019, 13:59
Spot frequentati: Ostia, Campo di Mare
Ali: F-One Bandit 12, Slingshot rally 8
Tavole: Slingshot Converter, Nobile T5

Re: hydrofoil gong

Messaggio da AlexTheKiter »

Pat ha scritto:
00gabri00 ha scritto:Forse può interessare

https://kiteforum.com/viewtopic.php?t=2405292
Interessa si.
Io sto molto lentamente rimettendo in pressione la caldaia in previsione del disgelo [WINKING FACE].
Il mio amato speedster 2018 e' volato da mesi verso altro papa', e io sono orfano di trespolo.

Sono indirizzato verso il moses 790 con piantone da 80, ma il fatto che gong abbia fatto un piantone in carbonio abbinabile alle ali surf pro mi ha posto grossi dubbi e bloccato nel processo decisionale.

Il buono di moses e' che e' una fede come qualita' ed e' per qualsiasi evenienza di assistenza vicino a casa.
Il buono di gong e' che potresti cambiare le ali secondo le esigenze senza dargli ogni volta un rene.

Sicuro, in ogni caso, che prendero' un piantone che galleggia benino, perche' l'obiettivo e' sempre lo strapelezz...

Consigli bene accetti...

Inviato dal mio SM-G955F utilizzando Tapatalk
Ma affondano come sassi questi GONG ? In attesa del disgelo per prendere la M Surf, sono terrorizzato dall’idea di dover mettere una strap solo per tenere inclinata la tavola

FGS
Novellino
Novellino
Messaggi: 122
Iscritto il: 29/03/2011, 12:01
Spot frequentati: Lido di Camaiore, Calambrone, Vada,Perelli, Talamone
Ali: ASV, ozone, Best
Tavole: custom, royal stealth,hydrofoil

Re: hydrofoil gong

Messaggio da FGS »

Non affondano come sassi, ci mettono un po ad andare giù

AlexTheKiter
Sprecavento
Sprecavento
Messaggi: 8
Iscritto il: 12/08/2019, 13:59
Spot frequentati: Ostia, Campo di Mare
Ali: F-One Bandit 12, Slingshot rally 8
Tavole: Slingshot Converter, Nobile T5

Re: hydrofoil gong

Messaggio da AlexTheKiter »

FGS ha scritto:Non affondano come sassi, ci mettono un po ad andare giù
Bene! Allora strap a casa : Yahooo :

Dericcio
Sprecavento
Sprecavento
Messaggi: 39
Iscritto il: 24/09/2017, 22:45
Spot frequentati: Sottomarina Santa Croce garda talamone
Ali: Vegas
Tavole: Jn

Re: hydrofoil gong

Messaggio da Dericcio »

per quanto riguarda la versione M PRO aggiungo il mio report;
provato con Duotone Dice 12m peso 86kg (dopo natale...) e tavola nobile split con posizione mast arretrate di 7cm circa rispetto i fori standard. Vento da grafico: medio 11nodi con min max 8/15;
Durante i minimi per alzarsi richiedeva di buttare giu il kite due volte, ai massimi invece partiva subito in planata.
Durante i minimi tendeva un po ad affondare ma non sono ancora un campione con questo attrezzo...
Nella partenza coi minimi penso avrei apprezzato una tavola con volume per prendere velocita, anche perche lascando troppo il Dice nen low end non drifta e perde tensione sui cavi.
Alla partenza piede posteriore fuori strap su bordo tavola per avere massima leva e spingere raddrizzamento tavola.
Con solo 2 uscite ancora non sono ríuscito a capirlo bene, ma ogni volta portando a zonzo tutta sta attrezzatura inizio a desiderare qualcosa di leggero in carbonio!!

Avatar utente
terrasimone
Novellino
Novellino
Messaggi: 80
Iscritto il: 09/06/2015, 15:49
Spot frequentati: lago di santa croce, grado, caorle, la caletta, mari ermi, porto pollo
Ali: Rrd emotion, liquid force solo, ozone reo, pansh Genesis
Tavole: hydro carbon, rrd placebo, slingshot coupe, LF happy foil, gong allvator M su kiteloose 105

Re: hydrofoil gong

Messaggio da terrasimone »

Dericcio ha scritto:
07/01/2020, 21:32
per quanto riguarda la versione M PRO aggiungo il mio report;
provato con Duotone Dice 12m peso 86kg (dopo natale...) e tavola nobile split con posizione mast arretrate di 7cm circa rispetto i fori standard. Vento da grafico: medio 11nodi con min max 8/15;
Durante i minimi per alzarsi richiedeva di buttare giu il kite due volte, ai massimi invece partiva subito in planata.
Durante i minimi tendeva un po ad affondare ma non sono ancora un campione con questo attrezzo...
Nella partenza coi minimi penso avrei apprezzato una tavola con volume per prendere velocita, anche perche lascando troppo il Dice nen low end non drifta e perde tensione sui cavi.
Alla partenza piede posteriore fuori strap su bordo tavola per avere massima leva e spingere raddrizzamento tavola.
Con solo 2 uscite ancora non sono ríuscito a capirlo bene, ma ogni volta portando a zonzo tutta sta attrezzatura inizio a desiderare qualcosa di leggero in carbonio!!

Quindi ti capitava di fare qualche metro con piantone affondato e tavola in acqua? Lo chiedo perché l'ala surf M standard, appena si muove genera lift e non ho mai fatto più di un metro prima di alzarmi sul piantone, nemmeno quando dovevo looppare 2 volte l'emotion 12, se il kite tira abbastanza da alzarmi in piedi, l'ala standard lifta immediatamente. E questo lift a velocità quasi zero è cio che adoro. Quindi ora che ho letto il tuo post, non penso più a passare al pro. Semmai penso al piantone in carbonio, anche se ho sempre fatto strapless con l'alluminio senza problemi. Ma vorrei chiudere qualche salto strapless, alla modica cifra di 700 euri. 😅
buon vento a tutti e andate in pace, o in mona, come preferite!

Dericcio
Sprecavento
Sprecavento
Messaggi: 39
Iscritto il: 24/09/2017, 22:45
Spot frequentati: Sottomarina Santa Croce garda talamone
Ali: Vegas
Tavole: Jn

Re: hydrofoil gong

Messaggio da Dericcio »

te lo confermo con più esperienza. il pro non ti obbliga a liftare subito a meno che tu non abbia una buona invelatura o non gli dai due pompate mentre ti alzi. con poco vento e solo alzandosi sulla tavola ti da il tempo di prendere velocità e nel giro di 5 10 metri levita

Avatar utente
alexlecce
Fofollo
Fofollo
Messaggi: 1879
Iscritto il: 25/08/2012, 20:44
Spot frequentati: Lendinuso, Baia Verde, Strada bianca ecc..
Ali: Rrd Religion10 2011, Cabrinha Nomad7 2011
Tavole: ShinnTwin 132x41.5, Fish Hollow 5'8" autocostruito, Surfino Slim 5'8" autocostruito, Alaia

Re: hydrofoil gong

Messaggio da alexlecce »

Interessante la spiegazione sul comportamento delle varie ali : think :

Avatar utente
ErPiotta71
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 4967
Iscritto il: 07/12/2012, 15:08
Spot frequentati: Passo Oscuro (frazione di Fiumicino)
Ali: pump 6m, Cabrinha Switchblade 8 e 12 mq e Chrono V2 18m
Tavole: TT Cabrinha Tronic, tavolone RLBoards, surfino Calibro9 e alaia

Re: hydrofoil gong

Messaggio da ErPiotta71 »

Bello, veramente bello ! ! !
Peccato che i sottotitoli in italiano non è molto corretto : Sad : : Sad : : Sad : : Sad :

Avatar utente
Zitrone
Saggio e Moderatore
Messaggi: 9599
Iscritto il: 10/02/2011, 14:03
Spot frequentati: Campo di Mare (RM) - Ladispoli (RM) - Marina di San Nicola (RM)
Ali: Ozone Chrono18-Edge13-Reo9-Reo7-ImpQuattro2-Frenzy10 -EF Vertical19-Pansh BlazeII 5-7,Flux4
Tavole: OnlylocalsULW - OnlylocalsHW - ZitroAlaia - Laola Mutant-surfino Arriba - FlyRace
Località: Ladispoli
Contatta:

Re: hydrofoil gong

Messaggio da Zitrone »

A Stè!!!! Sono sottotitoli in francese generati automaticamente (da youtube) dall'audio del filmato e poi tradotti in italiano dal traduttore google.....che voi pretenne!!! : ahahah : : ahahah : : ahahah : : ahahah :
Non sono venditore/promoter ma mi hanno soprannominato
Ser Zitrone da Campo de Mare, prode paladino Ozone
Mi piace smanettare-modificare-autocostruire.
Vorrei fare kite più spesso :-(

Avatar utente
ErPiotta71
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 4967
Iscritto il: 07/12/2012, 15:08
Spot frequentati: Passo Oscuro (frazione di Fiumicino)
Ali: pump 6m, Cabrinha Switchblade 8 e 12 mq e Chrono V2 18m
Tavole: TT Cabrinha Tronic, tavolone RLBoards, surfino Calibro9 e alaia

Re: hydrofoil gong

Messaggio da ErPiotta71 »

Un bel sottotitolato in italiano scritto da voi : Chessygrin : : Chessygrin : : Chessygrin : : Chessygrin : : Chessygrin : : Chessygrin : : Chessygrin : : Chessygrin : : Chessygrin :

Avatar utente
Zitrone
Saggio e Moderatore
Messaggi: 9599
Iscritto il: 10/02/2011, 14:03
Spot frequentati: Campo di Mare (RM) - Ladispoli (RM) - Marina di San Nicola (RM)
Ali: Ozone Chrono18-Edge13-Reo9-Reo7-ImpQuattro2-Frenzy10 -EF Vertical19-Pansh BlazeII 5-7,Flux4
Tavole: OnlylocalsULW - OnlylocalsHW - ZitroAlaia - Laola Mutant-surfino Arriba - FlyRace
Località: Ladispoli
Contatta:

Re: hydrofoil gong

Messaggio da Zitrone »

Puoi farlo anche tu....i sottotitoli in inglese sono impressi nel video quindi fedeli....traduci sfaticato : ahahah :
Non sono venditore/promoter ma mi hanno soprannominato
Ser Zitrone da Campo de Mare, prode paladino Ozone
Mi piace smanettare-modificare-autocostruire.
Vorrei fare kite più spesso :-(

Avatar utente
ErPiotta71
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 4967
Iscritto il: 07/12/2012, 15:08
Spot frequentati: Passo Oscuro (frazione di Fiumicino)
Ali: pump 6m, Cabrinha Switchblade 8 e 12 mq e Chrono V2 18m
Tavole: TT Cabrinha Tronic, tavolone RLBoards, surfino Calibro9 e alaia

Re: hydrofoil gong

Messaggio da ErPiotta71 »

Eh, magari ! ! !
Conosco poco inglese

Avatar utente
Motion
Saggio e Moderatore
Messaggi: 5934
Iscritto il: 08/01/2011, 14:20
Spot frequentati: Sottomarina - Lago S. Croce - Volano
Ali: PL 2016 Fury 13-10 - Swell 10-7- Religion 2011 7-5 - Flusurfer Sonic 15 - Pansh BlazeII 10-7-5
Tavole: Nobile 666 - HF Moses Vorace - Nirvana Mix - HF Gong Allvator M
Località: Veneto-PD-VE

Re: hydrofoil gong

Messaggio da Motion »

Sottotitoli a parte : Rolleyes : : shake : , ho visto che sono uscite altre 2 tipologie di palette per questo Hydro, la WING CURVE PRO CLEAR e la WING VELOCE PRO CLEAR .

Con google tarduttore sulla WING Curve Pro, leggo:


"Le Surf Foil Wings, super veloci e agili, sono le Wings for the Pros.

Per comprendere la gamma, abbiamo mantenuto le taglie M / L / XL / XXL che ti guideranno nella tua scelta. Il nostro shaper Patrice Guénolé ha esacerbato le caratteristiche di ogni dimensione per radicalizzarle. Le ali piccole sono più piccole e la XXL è gigante.

La M è 69 cm in Pro contro 70 cm in classico, e il suo volume è 1,2 L contro 2,0 L sul classico! Quasi la metà (74%), il che significa penetrazione ottimale e velocità folle. Anche l'area è in forte calo, ma solo il 34%. Quindi, hai profili molto più fini.

La L è 77 cm in Pro contro 80 cm in classico, e il suo volume è 1,6 L contro 3,1 L sul classico! Quasi la metà (95%), il che significa penetrazione ottimale e velocità folle. Anche l'area è in forte calo, ma solo il 42%. Quindi, hai profili molto più fini.

La XL è 92 centimetri in Pro contro 90cm classico, e il suo volume è 2.5L contro 3.6L sul classico! Quasi la metà (43%), il che significa penetrazione ottimale e velocità folle. Anche l'area è in forte calo, ma solo il 12%. Quindi, hai profili molto più fini.

Il XXL è 120 cm in Pro contro 100 cm in classico, e il suo volume è 4,2 L contro 4,3 L sul classico! Solo una differenza del 2%. D'altra parte, ciò che differisce radicalmente dal classico XXL è la sua superficie che aumenta del 12%. Hai un profilo molto più preciso e più portanza, il che significa che volerai molto prima.

La forma delle estremità ha un contorno quasi piatto e spesso per limitare il rischio di lesioni. La prestazione ideale sarebbe una forma con un bordo più nitido. Ci rifiutiamo di farlo. Il picco del vortice è leggermente più alto ma è meglio un'ala che vola al 25 ° anziché al 27 ° ma che non ti buca lo stomaco se ci cadi sopra. I bordi posteriori non sono nitidi neanche se sono più sottili del classico profilo Allvator. Puoi tagliarti durante un incidente ma manteniamo una sfaccettatura piatta sul bordo posteriore in modo da evitare il taglio.

La tecnologia Clear Pro Carbon è un vero vantaggio nell'aspetto ma non solo. Le ali sono ancora più forti in caso di collisione con la barriera corallina.

Con questa nuova gamma, abbiamo aggiunto un foro per aggiungere una vite sulla parte superiore della fusoliera. Il guadagno in rigidità è enorme. Niente si muove, si attorciglia o vibra. È assolutamente perfetto

Questa è un'ala magica per ciclisti esperti che cercano le massime prestazioni. Sappiamo tutti che il componente chiave del surf è la velocità, ma non immaginiamo che la nostra Pro Wing abbia un limite a turno: è un mostro carving !!

Nota: questa ala è compatibile solo con Fuselage Allvator Surf."


Invece per la WING VELOCE PRO CLEAR

"Programma: Volare più velocemente, pompare più velocemente, fare furiosi DW, senza compromettere la manovrabilità.

Con il loro profilo ad alto rapporto e lo spessore minimo, queste pugnalate sono chiaramente orientate alla velocità:

In Surf foil e SUP foil: navighi più velocemente, colleghi le sezioni e pompi molto più velocemente con meno sforzo.
Kite: è l'esatto equilibrio tra la velocità di una lamina da corsa e la manovrabilità di una lamina da surf.
In Wing: vai molto più veloce e più forte rispetto a una classica lamina da surf, senza compromettere la manovrabilità.

Questa incredibile planata può essere trovata nelle fasi di pompaggio, nelle accelerazioni e in Vmax, dove puoi vedere un'enorme differenza. Vai più veloce, più forte, con un foglio molto nervoso.

Siamo chiaramente sul bordo della lamina dell'aquilone ma abbiamo ancora la favolosa manovrabilità di una lamina da surf con il doppio sollevamento di una pugnalata tipica di una lamina di aquilone. Tuttavia, non è esclusivamente un foglio di velocità. Il profilo rimane super docile e tollerante. È ideale per transizioni estreme.

Sulle onde, questo aumento di velocità ti consente di pompare meno perché la tua velocità naturale è già pazza. Ti consente le curve più nitide perché la velocità è la base di tutte le manovre. Le arie sono fantastiche e l'atterraggio è molto più facile senza la superficie extra delle grandi ali. Sei meno sopraffatto dalla lamina, quindi puoi inviare più difficile.

Sottovento, queste pugnalate fanno la loro magia perché la loro velocità è totalmente in sincronia con il moto ondoso proveniente da lontano che non viene rallentato. La planata è folle.

Per comprendere la gamma, abbiamo due dimensioni di ali e, quindi, lamine:

Il Veloce M ha un'apertura alare di 71 cm, 1.000 cm2 e un volume di 0,6L. La superficie è piccola con un profilo molto sottile di 1,3 cm di spessore. Questa ala anteriore ad alte prestazioni è progettata per persone di peso inferiore a 75 kg e / o con un livello elevato e vento forte.

Il Veloce L ha un'apertura alare di 82 centimetri , 1,300cm2 e un volume di 0,94L. La superficie è piccola con un profilo molto sottile di 1,5 cm di spessore. Questa ala anteriore mira ad alte prestazioni pure per i ciclisti che pesano circa 85 kg o con vento forte.

Il Veloce XL ha un'apertura alare di 94 cm, 1.600 cm2 e un volume di 1,35L. La superficie è piccola con un profilo molto sottile di 1,7 cm di spessore. Questa ala anteriore è per i ciclisti che pesano 95 kg con un buon livello e per tutti gli altri ciclisti più piccoli che vogliono planare con il sollevamento.

Il Veloce XXL ha un'apertura alare di 107 centimetri , 1,900cm2 e un volume di 1,7L. La superficie è piccola con un profilo molto sottile di 1,8 cm di spessore. Questa ala anteriore è adatta a persone che pesano più di 100 kg e / o vento leggero.

La forma delle punte è più sottile rispetto alle altre ali della gamma di surf. Attiriamo la tua attenzione su questo perché, senza essere acuti, rappresentano un vero pericolo per te e gli altri in caso di collisione. Devi fare tutto il possibile per evitare incidenti per i quali potresti essere responsabile e probabilmente una vittima.

La tecnologia Carbon Pro Clear attira davvero l'attenzione, ma non esclusivamente. Le ali sono ancora più forti in caso di collisione con la barriera corallina.

In questa nuova gamma abbiamo aggiunto un foro superiore per inserire una vite sopra la fusoliera. Il guadagno in rigidità è enorme. Niente si muove, si attorciglia o vibra. È assolutamente perfetto"




Tutto molto bello e interessante ma ca..o bisognerebbe compare e provare. Ormai nell'hydro le novità escono 3x2

Vabbè intanto mi tengo stretto il mio Allvator che dopo 6 mesi di fermo è stato quasi come iniziare da zero : shake : : shake :

Avatar utente
ErPiotta71
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 4967
Iscritto il: 07/12/2012, 15:08
Spot frequentati: Passo Oscuro (frazione di Fiumicino)
Ali: pump 6m, Cabrinha Switchblade 8 e 12 mq e Chrono V2 18m
Tavole: TT Cabrinha Tronic, tavolone RLBoards, surfino Calibro9 e alaia

Re: hydrofoil gong

Messaggio da ErPiotta71 »

Mi piace molto come ragionano i progettisti di hf gong e mi piace molto che spiegano molto dettagliatamente.
Ma la vedo un pò troppi modelli qua e là ! ! !

Avatar utente
Motion
Saggio e Moderatore
Messaggi: 5934
Iscritto il: 08/01/2011, 14:20
Spot frequentati: Sottomarina - Lago S. Croce - Volano
Ali: PL 2016 Fury 13-10 - Swell 10-7- Religion 2011 7-5 - Flusurfer Sonic 15 - Pansh BlazeII 10-7-5
Tavole: Nobile 666 - HF Moses Vorace - Nirvana Mix - HF Gong Allvator M
Località: Veneto-PD-VE

Re: hydrofoil gong

Messaggio da Motion »

Comunque materiali a parte, il limite siamo sempre noi : Wink :


Avatar utente
alexlecce
Fofollo
Fofollo
Messaggi: 1879
Iscritto il: 25/08/2012, 20:44
Spot frequentati: Lendinuso, Baia Verde, Strada bianca ecc..
Ali: Rrd Religion10 2011, Cabrinha Nomad7 2011
Tavole: ShinnTwin 132x41.5, Fish Hollow 5'8" autocostruito, Surfino Slim 5'8" autocostruito, Alaia

Re: hydrofoil gong

Messaggio da alexlecce »

Motion ha scritto:
20/05/2020, 10:33
Comunque materiali a parte, il limite siamo sempre noi : Wink :
Sante parole che valgono in ogni ambito! : Thumbup :

Comunque vorrei condividere con voi le mie primissime sensazioni, cioè del mediokiter che vuole imparare a stare sul trespolo.
Il tutto con l'ala wave normale(quella che oggi chiamano Rise se ho ben capito) taglia M e la mia tavola.
Prima volta in acqua con circa 12/13 nodi visto che con la 10 e l'alaia tenevo giusto il bordo.
Un amico, mio ex istruttore di quando iniziai che già ci sa andare, mi ha dato le prime indicazioni: gestione tavola, postura(tipo non tallonare) ecc. e mi ha seguito per un'oretta credo facendomi vedere come gestire il bodydrag e le partenze strapless.

Dopo mi sono messo da solo a provare col solo obiettivo di riuscire a navigare con la tavola in acqua, a salire ci avrei pensato dopo..sembrava di essere tornato alle partenze con la bidi appena finito il corso: tantissima stanchezza e zero risultati!
Qui almeno mi sono risparmiato le lunghe passeggiate visto che anche in bodydrag si tengono angoli di bolina assurdi : ahahah :
Ma ci vuole perseveranza nelle cose, e così dopo meno di un'ora di tentativi, cadute e ribaltamenti, mi sono ritrovato a navigare senza sentire sotto lo splaff splaff dell'acqua, stavo volando!! : Yahooo :
Motivazione a mille come potete immaginare!! Allora ho provato anche sul mio lato debole con dx avanti, ma nulla, ero così sfatto che sono uscito facendomi trascinare dal kite ma con un sorriso enorme stampato in volto!!
La prossima volta farò meglio.


Ora, sicuramente questo, come l'Onda o simili, sono dei buoni prodotti più facili ovviamente di hydro più tirati e con un diverso target.
Ma la cosa che mi ha aiutato tanto facendomi guadagnare tempo, sono stati i consigli di chi aveva più esperienza.
Ed è quello che mi sento di consigliarvi se come me siete agli inizi, chiedete a chi già va, fatevi guardare dall'amico, fatevi un corso base ecc. e poi via in acqua! :cipTrick:

Avatar utente
terrasimone
Novellino
Novellino
Messaggi: 80
Iscritto il: 09/06/2015, 15:49
Spot frequentati: lago di santa croce, grado, caorle, la caletta, mari ermi, porto pollo
Ali: Rrd emotion, liquid force solo, ozone reo, pansh Genesis
Tavole: hydro carbon, rrd placebo, slingshot coupe, LF happy foil, gong allvator M su kiteloose 105

Re: hydrofoil gong

Messaggio da terrasimone »

alexlecce ha scritto:
20/05/2020, 14:30
Motion ha scritto:
20/05/2020, 10:33
Comunque materiali a parte, il limite siamo sempre noi : Wink :
Sante parole che valgono in ogni ambito! : Thumbup :

Comunque vorrei condividere con voi le mie primissime sensazioni, cioè del mediokiter che vuole imparare a stare sul trespolo.
Il tutto con l'ala wave normale(quella che oggi chiamano Rise se ho ben capito) taglia M e la mia tavola.
Prima volta in acqua con circa 12/13 nodi visto che con la 10 e l'alaia tenevo giusto il bordo.
Un amico, mio ex istruttore di quando iniziai che già ci sa andare, mi ha dato le prime indicazioni: gestione tavola, postura(tipo non tallonare) ecc. e mi ha seguito per un'oretta credo facendomi vedere come gestire il bodydrag e le partenze strapless.

Dopo mi sono messo da solo a provare col solo obiettivo di riuscire a navigare con la tavola in acqua, a salire ci avrei pensato dopo..sembrava di essere tornato alle partenze con la bidi appena finito il corso: tantissima stanchezza e zero risultati!
Qui almeno mi sono risparmiato le lunghe passeggiate visto che anche in bodydrag si tengono angoli di bolina assurdi : ahahah :
Ma ci vuole perseveranza nelle cose, e così dopo meno di un'ora di tentativi, cadute e ribaltamenti, mi sono ritrovato a navigare senza sentire sotto lo splaff splaff dell'acqua, stavo volando!! : Yahooo :
Motivazione a mille come potete immaginare!! Allora ho provato anche sul mio lato debole con dx avanti, ma nulla, ero così sfatto che sono uscito facendomi trascinare dal kite ma con un sorriso enorme stampato in volto!!
La prossima volta farò meglio.


Ora, sicuramente questo, come l'Onda o simili, sono dei buoni prodotti più facili ovviamente di hydro più tirati e con un diverso target.
Ma la cosa che mi ha aiutato tanto facendomi guadagnare tempo, sono stati i consigli di chi aveva più esperienza.
Ed è quello che mi sento di consigliarvi se come me siete agli inizi, chiedete a chi già va, fatevi guardare dall'amico, fatevi un corso base ecc. e poi via in acqua! :cipTrick:
Interessante la tua esperienza di beginner con la rise. Immagino tu non sia passato per la fase di navigazione con tavola in acqua e piantone immerso, perche la rise sale subito.. però forse è talmente stabile che anche se non sai gestire un hf riesci a domarla una volta trovato l'equilibrio tra nose e tail. Confermi?

Quanto alla veloce secondo me è la nuova versione freeride. Serve velocita per avere lift. , la pro e la pro clear (cambia solo.la.grafica) sono la via di mezzo, e la rise è il massimo del lift ed il minimo della velocita. Ma quella che continuo a preferire.
buon vento a tutti e andate in pace, o in mona, come preferite!

Rispondi