hydrofoil gong

un luogo dove fare due chiacchiere in amicizia
Avatar utente
Gino82
Fofollo
Fofollo
Messaggi: 2675
Iscritto il: 10/12/2013, 22:03
Spot frequentati: Lago Maggiore e Lago di Como, Toscana, Calabria Ionica
Ali: Swell V1 6-9-12, Soul 10-15, Chrono V2 15, Chrono V1 18
Tavole: Radical Transformer 160x48 & 138x44, Fatty, Nirvana Mix, AA DD, GONG ProClear L

Re: hydrofoil gong

Messaggio da Gino82 »

Ciao! Figurati :-)

Se sai far volare decentemente un kite, allora puoi provare da solo secondo me : Thumbup :

Circa il piantone, molti hanno iniziato con quello definitivo.
Se corto, hai meno margine di errore nei sali scendi.

Io voto 90 cm :cipTrick: (dopo un po' che vai lo vorresti da 100-105 cm)
MA
Se non te la sentissi, ok uno da 65 cm
Di meno davvero secondo me no.

In che spot esci?
azoele
Novellino
Novellino
Messaggi: 136
Iscritto il: 11/08/2020, 15:13
Spot frequentati: Latina
Ali: Flysurfer Peak
Tavole: Groove Skate

Re: hydrofoil gong

Messaggio da azoele »

Motion ha scritto: 31/05/2021, 18:23
azoele ha scritto: 31/05/2021, 10:43
E siccome sull'usato non si vede mai nulla di GONG, mi domando: ma a chi porco cacchio vendono?!!!!! : Eeek :
A quelli come me, e non solo, che riempiono il garage di attrezzatura : Wink : : Chessygrin : (non posso in questo momento dire lo stesso di te : Rolleyes : : Rolleyes : : Lol : )

Ti farei vedere qualche foto postata su FB di vari clienti di gong, sopratutto esteri, di quanta roba hanno in dotazione, pale, stabilizzatori , piantoni ecc. : shake :
: Chessygrin : : Chessygrin : : Chessygrin :

Comunque (parzialmente) comprensibile, visti i prezzi...
azoele
Novellino
Novellino
Messaggi: 136
Iscritto il: 11/08/2020, 15:13
Spot frequentati: Latina
Ali: Flysurfer Peak
Tavole: Groove Skate

Re: hydrofoil gong

Messaggio da azoele »

Suggerisco la spesa per il palo piccolo.
Anche se lo usi 2,3 volte solamente che ti senti subito bravo, la paura che ti toglie ti lascia più tranquillo, ti fa concentrare più su quello che succede e meno su quello che potrebbe accadere, e ti fa divertire di più.

Costa cosa, un 60/80€? Anche solo per la serenità...

Si può iniziare con 80 e oltre, Gino ha ragione.
Io l'ho fatto.

Tornando indietro: col ciufolo che lo rifarei però!!!!!!!! : Chessygrin :
Steccalecca_783
Sprecavento
Sprecavento
Messaggi: 5
Iscritto il: 11/05/2016, 5:52
Spot frequentati: Sottomarina
Ali: Takoon 12 gastraa max 8
Tavole: Takoon

Re: hydrofoil gong

Messaggio da Steccalecca_783 »

Gino82 ha scritto: 01/06/2021, 17:49 Ciao! Figurati :-)

Se sai far volare decentemente un kite, allora puoi provare da solo secondo me : Thumbup :

Circa il piantone, molti hanno iniziato con quello definitivo.
Se corto, hai meno margine di errore nei sali scendi.

Io voto 90 cm :cipTrick: (dopo un po' che vai lo vorresti da 100-105 cm)
MA
Se non te la sentissi, ok uno da 65 cm
Di meno davvero secondo me no.

In che spot esci?
Esco o al mare loc.Jesolo oppure lago Santa croce
Avatar utente
Gino82
Fofollo
Fofollo
Messaggi: 2675
Iscritto il: 10/12/2013, 22:03
Spot frequentati: Lago Maggiore e Lago di Como, Toscana, Calabria Ionica
Ali: Swell V1 6-9-12, Soul 10-15, Chrono V2 15, Chrono V1 18
Tavole: Radical Transformer 160x48 & 138x44, Fatty, Nirvana Mix, AA DD, GONG ProClear L

Re: hydrofoil gong

Messaggio da Gino82 »

Ho provato finalmente lo stab Veloce!!!

Niente da fare, col Curve L (secondo me) il miglior abbinamento è il surf 45cm.

Trovo che sia la combinazione più equilibrata in assoluto.
Poi ci si può abituare a tutto e, come sempre, è anche una questione di gusti.
Il Veloce non lo monterò più e lo metto in vendita.
Dargli una seconda possibilità?
Non credo.
Avatar utente
Maro
Novellino
Novellino
Messaggi: 102
Iscritto il: 15/05/2015, 17:19
Spot frequentati: Senigallia, San Benedetto, Grottammare, Porto d'ascoli
Ali: Naish Pivot 12/9/6, Cabrinha Drifter 9
Tavole: Firewire Hellfire 5'10, Firewire Banked Potato 5'5

Re: hydrofoil gong

Messaggio da Maro »

Ciao!

Ieri per curiosità ho conversato con l'assistente vendite nel sito Gong, gli ho chiesto che vengo da 2 anni di north speedster combo e che vorrei un foil che mi sostenga un po di più (non ho dei di quanti cm2 sia la pala dello speedster, credo sui 700-800).
Considerata che lo uso per divertirmi sulle onde (mare adriatico quindi onde molto piccole)
Pesando 104 kg a secco credevo mi consigliasse la Curve L....invece stranamente mi ha consigliato la curve MT..
Sono rimasto un po perplesso, qua sul forum ho sentito parlare molto bene della L, qualcuno di "robusto" ha provato la MT?
Magari lunedì riprovo a ricontattarli cosi vedo se mi dicono la stessa cosa
Avatar utente
Gino82
Fofollo
Fofollo
Messaggi: 2675
Iscritto il: 10/12/2013, 22:03
Spot frequentati: Lago Maggiore e Lago di Como, Toscana, Calabria Ionica
Ali: Swell V1 6-9-12, Soul 10-15, Chrono V2 15, Chrono V1 18
Tavole: Radical Transformer 160x48 & 138x44, Fatty, Nirvana Mix, AA DD, GONG ProClear L

Re: hydrofoil gong

Messaggio da Gino82 »

Ciao Maro!
Secondo me cambia pochissimo.
Secondo me ti consigliano la MT perchè la L è davvero esagerata : sssss : : Yahooo : e forse perchè ne hanno di più in stock : Lol :
Considera che parto in foiling senza restare in acqua 1m.
Se il Soul 15m sta su al pelo, faccio un downloop e parto.
Fra L 1350 cm2 e MT 1150 cm2 la MT sarà più agile, ma la L ha quel lift esagerato che ti permette di surficchiare lento e dolce : sssss :

Discorso stabilizzatori: se decidessi per la MT, forse lo stab surf 40cm. Con la L, lo stab surf 45cm secondo me è il più indicato per sostegno, lentezza e permissività nel surficchiare senza rischiare che ventili o che sia instabile.
Mia opinione : belleparole :
azoele
Novellino
Novellino
Messaggi: 136
Iscritto il: 11/08/2020, 15:13
Spot frequentati: Latina
Ali: Flysurfer Peak
Tavole: Groove Skate

Re: hydrofoil gong

Messaggio da azoele »

Maro ha scritto: 18/06/2021, 8:10 Ciao!

Ieri per curiosità ho conversato con l'assistente vendite nel sito Gong, gli ho chiesto che vengo da 2 anni di north speedster combo e che vorrei un foil che mi sostenga un po di più (non ho dei di quanti cm2 sia la pala dello speedster, credo sui 700-800).
Considerata che lo uso per divertirmi sulle onde (mare adriatico quindi onde molto piccole)
Pesando 104 kg a secco credevo mi consigliasse la Curve L....invece stranamente mi ha consigliato la curve MT..
Sono rimasto un po perplesso, qua sul forum ho sentito parlare molto bene della L, qualcuno di "robusto" ha provato la MT?
Magari lunedì riprovo a ricontattarli cosi vedo se mi dicono la stessa cosa
Io le ho entrambe.
Dipende da cosa cerchi: la M-T scorre di più nell'acqua, non tanto, ma si avverte come velocità media e perdita di velocità in manovra.
Di converso, lo stallo è secco, cadi molto in fretta, e la velocità di stallo è sensibilmente più alta della L.
La L è più frenata ma molto più dolce, e si fa usare al limite con manovre lentissime senza fare una piega, rimanendo però reattiva quando pesti (questo lo fa il nostro peso, molto simile).

Dopo qualche ora sulla M-T, sono ripassato alla L. Il lieve incremento di prestazioni non giustifica – nel mio caso, beninteso – la diminuzione di facilità e di resistenza e comportamento allo stallo.

P.S.
in Gong i consigli sono sempre "sul giusto".
Poi dipende da chi senti... come ho scritto sopra, trovi anche gente che usa Veloce M + Kite 40 per fare kite, e visto che ho usato spesso Veloce M + Kite 45, ti posso dire che è una combo già abbastanza radicale così, almeno a livelli umani, figurarsi col 40.
azoele
Novellino
Novellino
Messaggi: 136
Iscritto il: 11/08/2020, 15:13
Spot frequentati: Latina
Ali: Flysurfer Peak
Tavole: Groove Skate

Re: hydrofoil gong

Messaggio da azoele »

Se a qualcuno interessa, ieri ho provato la combo "ufficiale" Veloce: pala Veloce L e stabilo Veloce 43.

In generale, rispetto a Curve L + Kite 40, direi:

Low end magnifico, e molto, molto paragonabile se non uguale. Si va pianissimo, senza stallo repentino come con Veloce M (o, poco meglio, Curve M-T). Si scende quasi dolci, e soprattutto, quando si scende, la pala anteriore picchia, taglia l'acqua, e mentre la gravità vi porta giù la pala riaccelera e ritrova un pelo di lift facendo sentire sotto il piede che vorrebbe risalire, quindi la si tiene su che è un piacere : Thumbup :

Comportamento è il tipico "Veloce" (che ho trovato su M, XL, e ora L): la tavola sotto i piedi "si muove".
La resistenza al rollio è inferiore a quella della Curve L + Kite 40 (non parliamo di quando si usano gli stabilo Surf, che donano ulteriore stabilità), e quindi ci si deve riabituare.

Scorrevolezza superiore a Curve L e M-T: si va più veloci a parità di fatica che con le M, e si perde meno velocità.
Non immaginate una andatura radicale, tutto all'opposto: semmai si scorre senza accorgersene, e si esce dalle strambate molto rapidi, non come la sorellina M, ma si sente che c'è tanto freno in meno (considerate sempre che è una pala da 1300cmq e tanto ampia).

A scendere le onde, le si supera facilmente, ed è anche molto divertente farlo perché si può cambiare direzione (a velocità contenute) in modo facile.

La mia combo fischiava da matti, anche con i tappi : Blink :

Va provata anche, secondo me, con uno stabilizzatore da Kite o con il suo da 39: quello Veloce da 43 la rende molto "stabile" (rispetto a Veloce M + Kite 45 che ho usato varie volte), anche troppo in fondo, visto che comunque davanti c'è tanto sostegno e relativa docilità.
(potrebbe poi anche essere troppo difficile o poco produttiva, chissà...)

Diventata istantaneamente la mia preferita sia per manovre lente (da riverificare con stabilo più radicale) che per provare le manovre nuove (il movimento della virata lo fa praticamente da sola... se fossi capace di avere tiro dalla vela in ripartenza le avrei chiuse tutte : Rolleyes : : Chessygrin : Nella fase in cui si gira controvento, scorre sotto i piedi, quindi ci si trova ad aver cambiato mura avendo mantenuto più velocità che con Curve M-T e Curve L, senza però avere lo stallo secco delle pale Veloce M e Curve M-T).

Quindi, per gente pesante, direi:
se si ha già un po' di piede, promossissimissima a pienissimi voti (meno il fischio...).
Se si è in una fase più iniziale (poca sicurezza nelle strambate in aria o nel cambio piede in aria), forse meglio aspettare: la tavola sotto si muove, è reattiva anche col Veloce 43 dietro, non aiuta come aiuta una Curve L con Kite 40, o meglio ancora con stabilo Surf 40 o 45. Proprio no.
Complicarsi la vita per un po' di brillantezza in più e 2/3 nodi extra di media non vale proprio la pena, secondo me
Se si pesa di meno (beati voi), kit Alu v.2 Veloce, con M-T davanti e 39 dietro a meno di 600€ è un kit pauroso.
Se invece si è "radicali" (nei limiti di chi usa paloni da surf...) – pala "a peso" (come dicono in Gong, fino a 80Kg la M, fino a 95 la M-T, oltre la L) e stabilo Kite 40 o 45 o magari i nuovi fluid che sono microscopici, e via a filare con la sensazione di stare in piedi sulle biglie : Chessygrin :

P.S.
visto che mi vengono sempre idee bislacche (tipo comrpare la Veloce XL per kite), provo a disinnescare il pensiero di chi magari potrebbe decidere per la L per avere stabilità pur pesando magari 75 o 80Kg: ho provato io questo giochetto con la XL, e per kite è praticamente inutilizzabile (anche se si sta su senza tiro del kite a 5 nodi e mezzo con quasi 110Kg vestiti...). La L spinge molto verso l'alto, e comunque il peso sopra aiuta a farla girare. Nonostante la stazza, far girare la XL per me era molto difficile.
E soprattutto: forse non ha molto senso cercare la stabilità (che comunque non ci sarebbe, perché il rollio resta, e con meno peso su a contrastare le sensazioni sarebbero amplificate) su una Veloce... ci sono le Rise e le Curve per quello, e lo fanno benissimo secondo me, e infatti a me la Curve L continua a piacere moltissimo.
Oppure compratevela, e raccontate perché non funziona per voi! : Chessygrin :
Avatar utente
Maro
Novellino
Novellino
Messaggi: 102
Iscritto il: 15/05/2015, 17:19
Spot frequentati: Senigallia, San Benedetto, Grottammare, Porto d'ascoli
Ali: Naish Pivot 12/9/6, Cabrinha Drifter 9
Tavole: Firewire Hellfire 5'10, Firewire Banked Potato 5'5

Re: hydrofoil gong

Messaggio da Maro »

Grazie mille dei consigli!!!

Penso che prenderò la L giusto per avere più lift a bassa velocità dato che mi piace molto fare manovre a bassa velocità.

Forse mi prendo lo stab da surf 45 così da avere un po di materiale per fare le prove

Per il discorso dei nuovi mast invece, l'acqua entra anche in quelli? Cioè vanno acquistati i tappini oppure non c'è bisogno??

Grazie ancora!!
azoele
Novellino
Novellino
Messaggi: 136
Iscritto il: 11/08/2020, 15:13
Spot frequentati: Latina
Ali: Flysurfer Peak
Tavole: Groove Skate

Re: hydrofoil gong

Messaggio da azoele »

Maro ha scritto: 18/06/2021, 16:08 Grazie mille dei consigli!!!

Penso che prenderò la L giusto per avere più lift a bassa velocità dato che mi piace molto fare manovre a bassa velocità.

Forse mi prendo lo stab da surf 45 così da avere un po di materiale per fare le prove

Per il discorso dei nuovi mast invece, l'acqua entra anche in quelli? Cioè vanno acquistati i tappini oppure non c'è bisogno??

Grazie ancora!!
Ottima scelta, visto che la L è comunque quella consigliata per i pesi come il nostro : Thumbup :
Se lo vuoi facile facile (ammesso ti serva!), prendi anche lo stabilo Surf 45cm, che lo rende super stabile, e se sei nella fase iniziale dell'apprendimento vale ogni centesimo (se invece sei già bravo... giù di Veloce M o Fluid M! : Thumbup : )

Sui nuovi mast so solo questo: secondo l'assistenza GONG sono rigidi quanto i nuovi carbon v.2, anche se ovviamente molto più pesanti.
Io ho sia il v.1 che il v.2 da 100cm carbon, e posso attestare che c'è davvero molta differenza sotto i piedi,con il v.2 più "duro" e comunicativo.
Non necessariamente meglio, bada: il v.1 perdona di più perché dilata un po' i tempi di reazione e puoi essere meno preciso e leggermente più grossolano. Col v.2 è un po' più efficace fare manovre in velocità. Con pale da Wing, meglio il v.2 perché hanno rinforzato anche la fusoliera.
Se quindi il paragone che fanno loro tra Carbon v.2 e Alu v.2 dovesse essere corretto (non ne dubito): davvero un bel prodotto ad un super prezzo : Thumbup :
Unica fregatura: se lo vuoi preservare va smontato lavato e rimontato, e sono mast+fusoliera+viti delle ali+tavola qualcosa come 16 vitine : Eeek :
Le opzioni sono: mast v.1 da 100 in offerta a 600€ se ti va bene l'altezza, oppure se è troppo alto (e se lo trovi...) il v.2 da 85 che oltretutto è ancora più rigido del 100 v.2: i carbon hanno 4 inserti in ottone rimovibili: 10€ li cambi da solo in 5 minuti e sei a posto. Alternativa sprecona ma goduriosa: usi l'Alu v.2 e lo... "sacrifichi" ogni tot.
Se fa 50 uscite e poi ti si salda qualche parte che non sblocchi più, sono 4€/uscita. Se anche consideri solo di smontare fusoliera, piantone e piastra per lavarle, sono mi pare 6 vitine, per 50 volte fa 300 cicli avvita/svita (cercando di non perderle!!!) ... più relativo lavaggio. Magari spendi di più di benzina per uscire col kite! : Chessygrin :

In bocca al lupo e buon divertimento!

P.S.
ultimo consiglio: io ordinerei subito qualche vite di ricambio e qualche dado per la tavola.
Per i pochissimi euri, sei sicuro di non avere brutte sorprese: io ne ho perse un disastro nella sabbia, sono davvero molto piccole (M6x12 e M6x14 mi pare, come un'unghia...).
cescof
Novellino
Novellino
Messaggi: 101
Iscritto il: 27/06/2014, 18:04
Spot frequentati: cesenatico
Ali: jekyll gaastra 12 , 9
Tavole: gaastra

Messaggio da cescof »

azoele ha scritto: 18/06/2021, 19:20
Maro ha scritto: 18/06/2021, 16:08 Grazie mille dei consigli!!!

Penso che prenderò la L giusto per avere più lift a bassa velocità dato che mi piace molto fare manovre a bassa velocità.

Forse mi prendo lo stab da surf 45 così da avere un po di materiale per fare le prove

Per il discorso dei nuovi mast invece, l'acqua entra anche in quelli? Cioè vanno acquistati i tappini oppure non c'è bisogno??

Grazie ancora!!
Ottima scelta, visto che la L è comunque quella consigliata per i pesi come il nostro : Thumbup :
Se lo vuoi facile facile (ammesso ti serva!), prendi anche lo stabilo Surf 45cm, che lo rende super stabile, e se sei nella fase iniziale dell'apprendimento vale ogni centesimo (se invece sei già bravo... giù di Veloce M o Fluid M! : Thumbup : )

Sui nuovi mast so solo questo: secondo l'assistenza GONG sono rigidi quanto i nuovi carbon v.2, anche se ovviamente molto più pesanti.
Io ho sia il v.1 che il v.2 da 100cm carbon, e posso attestare che c'è davvero molta differenza sotto i piedi,con il v.2 più "duro" e comunicativo.
Non necessariamente meglio, bada: il v.1 perdona di più perché dilata un po' i tempi di reazione e puoi essere meno preciso e leggermente più grossolano. Col v.2 è un po' più efficace fare manovre in velocità. Con pale da Wing, meglio il v.2 perché hanno rinforzato anche la fusoliera.
Se quindi il paragone che fanno loro tra Carbon v.2 e Alu v.2 dovesse essere corretto (non ne dubito): davvero un bel prodotto ad un super prezzo : Thumbup :
Unica fregatura: se lo vuoi preservare va smontato lavato e rimontato, e sono mast+fusoliera+viti delle ali+tavola qualcosa come 16 vitine : Eeek :
Le opzioni sono: mast v.1 da 100 in offerta a 600€ se ti va bene l'altezza, oppure se è troppo alto (e se lo trovi...) il v.2 da 85 che oltretutto è ancora più rigido del 100 v.2: i carbon hanno 4 inserti in ottone rimovibili: 10€ li cambi da solo in 5 minuti e sei a posto. Alternativa sprecona ma goduriosa: usi l'Alu v.2 e lo... "sacrifichi" ogni tot.
Se fa 50 uscite e poi ti si salda qualche parte che non sblocchi più, sono 4€/uscita. Se anche consideri solo di smontare fusoliera, piantone e piastra per lavarle, sono mi pare 6 vitine, per 50 volte fa 300 cicli avvita/svita (cercando di non perderle!!!) ... più relativo lavaggio. Magari spendi di più di benzina per uscire col kite! : Chessygrin :

In bocca al lupo e buon divertimento!

P.S.
ultimo consiglio: io ordinerei subito qualche vite di ricambio e qualche dado per la tavola.
Per i pochissimi euri, sei sicuro di non avere brutte sorprese: io ne ho perse un disastro nella sabbia, sono davvero molto piccole (M6x12 e M6x14 mi pare, come un'unghia...).
Ciao, visto che mi sembri molto informato.... io al momento sono passato da rise M a pro clear Mt con media soddisfazione, nel senso che ho apprezzato la maggiore fluidità , a discapito di un pò più di difficoltà a basse velocità con stalli marcati che ormai ho imparato a gestire...
Ch tipo di stabilizzatore consiglieresti? potrebbe aiutare?
Volevo poi prendere un piantone + lungo (adesso ho alu da 80) ma non ho capito bene i nuovi alu v2 come e se potrebbero diventare compatibili con il mio kit.... Quello da 95 sarebbe l'ideale....
Grazie
Avatar utente
Motion
Saggio e Moderatore
Messaggi: 6276
Iscritto il: 08/01/2011, 14:20
Spot frequentati: Sottomarina - Lago S. Croce - Volano
Ali: PL 2016 Fury 13-10 - Swell 10-7- Religion 2011 7-5 - Flusurfer Sonic 15 - Pansh BlazeII 10-7-5
Tavole: Nobile 666 - HF Moses Vorace - Nirvana Mix - HF Gong Allvator M
Località: Veneto-PD-VE

Re: hydrofoil gong

Messaggio da Motion »

Uscito nei giorni scorsi con la Curve M e lo stabilizzatore da kite da 40 cm
In effetti corre un pò di più rispetto a quello da 45 cm da surf

Altre cose per il momento nulla di comunicare, anche perchè il vento era ballerino ed ero parecchio impiccato col 10
azoele
Novellino
Novellino
Messaggi: 136
Iscritto il: 11/08/2020, 15:13
Spot frequentati: Latina
Ali: Flysurfer Peak
Tavole: Groove Skate

Re:

Messaggio da azoele »

Sull'esperto... lasciamo perdere : Lol :

Lo stallo è la pala, purtroppo.
Motivo per cui la mia M-T è in vendita.
Non stalla secca come la Veloce M, ma comunque è molto repentina rispetto alla misura L.

Stabilo dipende dal tuo livello: se strambi e cambi piede in aria con relativa facilità, vai pure di Kite 40.
Altrimenti: Surf 45 e fatti aiutare il più possibile.
Che senso ha rendersi la vita difficile?
La Curve L con Surf 45 fa comunque 21 nodi con una schiappa come me. La M-T ne fa anche di più, quindi pale/stabilo più tirati hanno senso solo quando si ha più piede.
Oppure... si rallenta molto l'apprendimento.
Chacun son gout
cescof ha scritto: 27/06/2021, 10:46
azoele ha scritto: 18/06/2021, 19:20
Maro ha scritto: 18/06/2021, 16:08 Grazie mille dei consigli!!!

Penso che prenderò la L giusto per avere più lift a bassa velocità dato che mi piace molto fare manovre a bassa velocità.

Forse mi prendo lo stab da surf 45 così da avere un po di materiale per fare le prove

Per il discorso dei nuovi mast invece, l'acqua entra anche in quelli? Cioè vanno acquistati i tappini oppure non c'è bisogno??

Grazie ancora!!
Ottima scelta, visto che la L è comunque quella consigliata per i pesi come il nostro : Thumbup :
Se lo vuoi facile facile (ammesso ti serva!), prendi anche lo stabilo Surf 45cm, che lo rende super stabile, e se sei nella fase iniziale dell'apprendimento vale ogni centesimo (se invece sei già bravo... giù di Veloce M o Fluid M! : Thumbup : )

Sui nuovi mast so solo questo: secondo l'assistenza GONG sono rigidi quanto i nuovi carbon v.2, anche se ovviamente molto più pesanti.
Io ho sia il v.1 che il v.2 da 100cm carbon, e posso attestare che c'è davvero molta differenza sotto i piedi,con il v.2 più "duro" e comunicativo.
Non necessariamente meglio, bada: il v.1 perdona di più perché dilata un po' i tempi di reazione e puoi essere meno preciso e leggermente più grossolano. Col v.2 è un po' più efficace fare manovre in velocità. Con pale da Wing, meglio il v.2 perché hanno rinforzato anche la fusoliera.
Se quindi il paragone che fanno loro tra Carbon v.2 e Alu v.2 dovesse essere corretto (non ne dubito): davvero un bel prodotto ad un super prezzo : Thumbup :
Unica fregatura: se lo vuoi preservare va smontato lavato e rimontato, e sono mast+fusoliera+viti delle ali+tavola qualcosa come 16 vitine : Eeek :
Le opzioni sono: mast v.1 da 100 in offerta a 600€ se ti va bene l'altezza, oppure se è troppo alto (e se lo trovi...) il v.2 da 85 che oltretutto è ancora più rigido del 100 v.2: i carbon hanno 4 inserti in ottone rimovibili: 10€ li cambi da solo in 5 minuti e sei a posto. Alternativa sprecona ma goduriosa: usi l'Alu v.2 e lo... "sacrifichi" ogni tot.
Se fa 50 uscite e poi ti si salda qualche parte che non sblocchi più, sono 4€/uscita. Se anche consideri solo di smontare fusoliera, piantone e piastra per lavarle, sono mi pare 6 vitine, per 50 volte fa 300 cicli avvita/svita (cercando di non perderle!!!) ... più relativo lavaggio. Magari spendi di più di benzina per uscire col kite! : Chessygrin :

In bocca al lupo e buon divertimento!

P.S.
ultimo consiglio: io ordinerei subito qualche vite di ricambio e qualche dado per la tavola.
Per i pochissimi euri, sei sicuro di non avere brutte sorprese: io ne ho perse un disastro nella sabbia, sono davvero molto piccole (M6x12 e M6x14 mi pare, come un'unghia...).
Ciao, visto che mi sembri molto informato.... io al momento sono passato da rise M a pro clear Mt con media soddisfazione, nel senso che ho apprezzato la maggiore fluidità , a discapito di un pò più di difficoltà a basse velocità con stalli marcati che ormai ho imparato a gestire...
Ch tipo di stabilizzatore consiglieresti? potrebbe aiutare?
Volevo poi prendere un piantone + lungo (adesso ho alu da 80) ma non ho capito bene i nuovi alu v2 come e se potrebbero diventare compatibili con il mio kit.... Quello da 95 sarebbe l'ideale....
Grazie
azoele
Novellino
Novellino
Messaggi: 136
Iscritto il: 11/08/2020, 15:13
Spot frequentati: Latina
Ali: Flysurfer Peak
Tavole: Groove Skate

Re: hydrofoil gong

Messaggio da azoele »

Breve commento sul Veloce L.
Causa incidente in cui ho rotto lo stabilo Veloce 43, e vendita del Kite 45, ho "dovuto" usare per forza lo stabilo Kite 40, come suggerito da Gong.
Ero abbastanza preoccupato, visto che le pale Veloce sono meno stabili delle Curve (anche se la L è molto permissiva).

Uscita in vento maledetto: 5-8 nodi col Kitech 15UL, che rimane in aria con le loffie Dio lo benedica, e finché si naviga non viene giù manco ad ammazzarlo, basta manovrare tenendo i cavi subito tesi : Thumbup :

Intanto: sorpresissima, sono partito subito (c'erano 6 nodi e due alitate), senza il minimo problema di portanza.
Ha meno rollio la tavola, e l'ensemble è straordinariamente equilibrato. Metteteci uno smiley incredulo.

Seconda sorpresa: pompare è facilissimo. Nel senso che non lo sapevo fare, e l'ho imparato oggi.
Basta spingere giù con le cosce, e lui risale da solo. Partenze al limite della vela con 2 loop e tanto lavoro di gambe mi hanno messo in aria, roba che con la Curve L non sarei mai partito.

Terza sorpresa: ad andature umane, è molto, molto più stabile col Kite 40 che col Veloce 43, che se dalla sua ha un miglior controllo del beccheggio, esibisce un fastidioso rollio, una specie di dondolio laterale che infastidisce. Questo fa esattamente quello che dicono i piedi, almeno fino a velocità normali.
A salire di velocità, si sente il poco controllo dell'imbardata, ma visto il vento ne ho avvertiti a malapena i prodromi (che però si riconoscono, avendo provato varie volte la pala M...).
Ma comunque, non è la velocità che cerco, non me ne cruccio affatto.

Resistenza allo stallo: esemplare.
Si scende dolcissimi anche con questo ensemble, e quando si scende si riaccelera, e si ha quindi una chance per pompare e non venire giù. E soprattutto, col veloce L il Kite 40 non stalla per primo come fa con la Curve L, che il foil viene giù dietro, poi si impenna, e poi scende davanti a sasso.
Scende sempre prima la palona davanti, che picchia delicata, accelera, e dà modo di recuperare.
Stellare, anche in condizioni di vento ridicole come oggi, sembra di avere tempo infinito per recuperare.

Maneggevolezza da sogno: si stramba da fermi in aria, si gioca come si vuole.
Ma senza pagare dazio in termini di stabilità assoluta: ho fatto 8 cambi piedi di fila praticamente senza assistenza dalla vela solo per vedere che succedeva... è finita che ho stallato e sono affondato, ma continuavo a cambiare piede praticamente senza tiro dell'ala senza il minimo problema. Pompata dietro, si impenna, cambio piede, lui scende e riaccelera da solo, botta di coscia, un filo di ala, e daccapo, senza avere rollio o beccheggio. E mettere i piedi paralleli durante il cambio piede lascia di sasso, perché la tavola è "libera", ma non è nervosa come con la Veloce M. Quindi si mettono i piedi frontali e vicini uno all'altro, e si naviga subito frontali senza dover fare le acrobazie.
Incredibile, visto il DNA della pala anteriore e la "radicalità" dello stabilizzatore.

Dalle manovre si esce veloci, più di Curve M-T, molto più di Curve L.
Non come con la Veloce M, ma sempre belli spinti. e si può forzare se si entra forti senza sentire che "scivola" di dietro. Ci vuole forza sulla gambe dietro, ma si stramba di potenza, bellissimo.

Ci sono riuscito a virare senza cambio piede nonostante il poco vento: sta su, e scende piano senza "cascare a sasso", da tempo di far tirare la vela quel minimo che serve a non stallare in uscita e venire giù. Bellissimo, perché avendo molto meno freno delle Curve, basta un minimo di vela per aiutarlo ad accelerare, e come si muove si stabilizza.

Anche un 360 sbagliato come timing lo ha chiuso in souplesse: invece di affondare a sasso, è sceso piano, ho avuto tempo di far uscire il Kitech dal loop, e come ho avuto tiro è ripartito, un pizzico di schiacciamento con le cosce per aiutarlo a non toccare con la tavola in acqua e via.

Bellissimo poi il pumping per la sensazione: sembra di salire una scala : Lol :
Spingi forte in giù e lui ti riporta su più in alto di dove eri. Come se avessi fatto un gradino.
Rispingi, e sali più su. Fa ridere... ma funziona alla grande senza vento.
Ripeto: mai pompato prima (a meno di qualche tentativo mentre stallo apposta il 15 in poco vento con la Curve L, che però più che pompaggio esce una specie di disperato rimanere a galla; la Veloce L in questo setup spinge proprio, e risale : Thumbup : )

Insomma: meno male che ho scassato lo stabilo. : Chessygrin :
Non avrei provato altrimenti.

Ho riordinato prima di provare questa combo un Veloce 43, ma francamente sono pentito: è uno stabilo inutile già per la L, e la rende "diversamente" stabile (più rollosa, ma meno capace di stringere le manovre, più stabile al beccheggio ed all'imbardata, ma meno giocosa).
Non oso pensare quanto il Veloce 43 possa addormentare la Veloce M, che invece è affascinante proprio perché così radicale, e capisco perché fanno il kit Kite Veloce M-T con il nuovo stabilo 39. Con lo stabilo 43 diventa probabilmente una roba tipo ensemble Surf 45 con le pale Curve, da placidissima moviola : Chessygrin :
Vabbè, io sto 39 l'ho ordinato pure quello, sono curioso.

Certo è che Cyril dell'assistenza di Gong me lo aveva detto chiaro e tondo... "Se provi il Veloce della tua taglia, impossibile tornare indietro. E provalo col kite 40!".
Io ovviamente non gli avevo creduto: ahahah :
Ma ha ragione da vendere, adesso lo capisco (e capisco la foto di Beryl in prima pagina sul sito che salta col kite e si vede ensemble Veloce M e Kite 40...).

Se qualcuno di voi ha l'occasione, provate la combo Veloce L + kite 40 (se avete un peso giusto... altrimenti rischiate sia "duretta" da far girare, e magari meglio la M-T).
È davvero una pala bellissima, facile, accessibile, e che apre dinamiche di foiling nuove rispetto ai vecchi design tipo le Curve (non giudico le Curve-T perché dovrei provare la L-T visto che la M-T mi stalla troppo secca, però la danno per eccessiva per il kite).

Ciao!

P.S.
alt!
sennò sembro sponsorizzato : Chessygrin :
Un difetto si trova facile: essendo tutto iper sottile rispetto alle Curve e Surf, è tutto anche molto fragile.
Non ho rotto il surf 45 contro uno scoglio, ho rotto il Veloce 43 a riva : shake :
Certo, il Veloce dietro è penso meno di 1 mm... un prezzo da pagare ci deve essere.
Anche la pala non resisterà sicuro ad uno scoglio come la mia Curve L.
Ma, parafrasando Cyril: ma chi la vuole una Curve dopo una Veloce??? : Chessygrin :
Avatar utente
mikite
Appassionato
Appassionato
Messaggi: 259
Iscritto il: 09/02/2011, 13:44
Spot frequentati: volano - terceira ponte salvador bahia-sottomarina-Santa Croce
Ali: ozone
Tavole: nobile - mormai-North nugget

Re: hydrofoil gong

Messaggio da mikite »

Io ho allvator M mast 80 con tavola da 4.6 Gong l ho provato solo una volta e quindi non faccio testo non posso dare un giudizio..... sono a vieste e ho capito che è meglio fare qualche lezione..... Perché all inizio fai molti errori e per non rischiare di farti male io ti consiglio di fare qualche lezione.....
Avatar utente
mikite
Appassionato
Appassionato
Messaggi: 259
Iscritto il: 09/02/2011, 13:44
Spot frequentati: volano - terceira ponte salvador bahia-sottomarina-Santa Croce
Ali: ozone
Tavole: nobile - mormai-North nugget

Re: hydrofoil gong

Messaggio da mikite »

Scusate devo aver risposto a qualcuno nel thread sbagliato..... Sorry....
Avatar utente
mikite
Appassionato
Appassionato
Messaggi: 259
Iscritto il: 09/02/2011, 13:44
Spot frequentati: volano - terceira ponte salvador bahia-sottomarina-Santa Croce
Ali: ozone
Tavole: nobile - mormai-North nugget

Re: hydrofoil gong

Messaggio da mikite »

Ho già capito che Sono solo all inizio di una grande salita..... Ho un gong allvator M (1500 cm quadri) con mast 80 e stab 40 o 43, tavola gong 4'6",
2h di lezione con hydrofoil cabrinha e gommone al seguito...... Partivo e sono riuscito a fare qualche decina di metri anche in Foil......
Riprovo con la mia attrezzatura ( condizioni di mare non ottimali per imparare, per via di ondine di 0,5m rompicoglioni) beh per farla breve l attrezzo sotto i piedi non voleva star giù, volevo partire solo con la tavola e foil sommerso ma lui andava subito in foil........il mast era tutto a poppa, il mio piede all incirca sopra il piantone.....per chi possiede una pala come la mia..... Maaa.... ha tutto quel lift oppure devo rivedere qualcosa???
Avatar utente
Motion
Saggio e Moderatore
Messaggi: 6276
Iscritto il: 08/01/2011, 14:20
Spot frequentati: Sottomarina - Lago S. Croce - Volano
Ali: PL 2016 Fury 13-10 - Swell 10-7- Religion 2011 7-5 - Flusurfer Sonic 15 - Pansh BlazeII 10-7-5
Tavole: Nobile 666 - HF Moses Vorace - Nirvana Mix - HF Gong Allvator M
Località: Veneto-PD-VE

Re: hydrofoil gong

Messaggio da Motion »

mikite ha scritto: 13/07/2021, 15:46 Ho già capito che Sono solo all inizio di una grande salita..... Ho un gong allvator M (1500 cm quadri) con mast 80 e stab 40 o 43, tavola gong 4'6",
2h di lezione con hydrofoil cabrinha e gommone al seguito...... Partivo e sono riuscito a fare qualche decina di metri anche in Foil......
Riprovo con la mia attrezzatura ( condizioni di mare non ottimali per imparare, per via di ondine di 0,5m rompicoglioni) beh per farla breve l attrezzo sotto i piedi non voleva star giù, volevo partire solo con la tavola e foil sommerso ma lui andava subito in foil........il mast era tutto a poppa, il mio piede all incirca sopra il piantone.....per chi possiede una pala come la mia..... Maaa.... ha tutto quel lift oppure devo rivedere qualcosa???
Si ha parecchio lift, ma si può domare.
Avevo scritto ancora all'inzio che il limite di queste ali grandi è che hanno parecchio lift e all'inizio per un principiante assoluto potrebbe aver dato qualche problema.
ho quindi fatto delle prove per capire come navigare a piantone basso.

Allora intanto per cominciare chi non ha mai usato un hydrofoil, hanno tutti all'inizio l'abitudine di tenere una posizione simil TT , caricato un pò piede posteriore con corpo/spalle spostato un pò verso poppa, ecco questa posizione va resettata (e non è semplice) e va tenuta una posizione neutra con i pesi bilanciati al 50% su tutte e due le gambe idem per posizione di spalle bacino ben centrali.

Per non fare quindi uscire subito il piantone in questo caso devi, all'opposto della TT, caricare gamba davanti e tenere il peso di spalle e bacino leggermente verso prua ed andare ad una medio bassa velocità; se tende a correre veloce la spinta del foil si farà ben sentire e tenerla giù complice anche la spinta della tavola, non è facile.
Inoltre conta anche la posizione del kite tenerlo troppo verso lo zenith non aiuta, perchè scarica un buona parte del tuo peso, idem uscire invelati : Wink :

E' ovvio che conta molto anche come è montato il piantone nella tavola, deve essere neutro o , almeno all'inizio, spostato leggermente indietro.

Cmq all'inizio acquisire quella sensibilità che una volta che il piantone sale non sempre è così immediato , c'è chi cio vuole un paio di uscite altri ci impiegano di più : Wink :
Magari fatti fare qualche ripresa da qualcuno che poi ti rivedi e vedrai anche te gli errori che fai.

Inoltre sempre all'inizio aiuta un bel pò avere mare quasi piatto e vento abbastanza costante
Per il resto il Gong rise allvator M è un piantone abbastanza facile : Wink : : Thumbup :
Avatar utente
mikite
Appassionato
Appassionato
Messaggi: 259
Iscritto il: 09/02/2011, 13:44
Spot frequentati: volano - terceira ponte salvador bahia-sottomarina-Santa Croce
Ali: ozone
Tavole: nobile - mormai-North nugget

Re: hydrofoil gong

Messaggio da mikite »

Grazie Sandro..... Proverò sul lago di Santa Cruz
.... 🤗👍
Avatar utente
Motion
Saggio e Moderatore
Messaggi: 6276
Iscritto il: 08/01/2011, 14:20
Spot frequentati: Sottomarina - Lago S. Croce - Volano
Ali: PL 2016 Fury 13-10 - Swell 10-7- Religion 2011 7-5 - Flusurfer Sonic 15 - Pansh BlazeII 10-7-5
Tavole: Nobile 666 - HF Moses Vorace - Nirvana Mix - HF Gong Allvator M
Località: Veneto-PD-VE

Re: hydrofoil gong

Messaggio da Motion »

mikite ha scritto: 13/07/2021, 18:07 Grazie Sandro..... Proverò sul lago di Santa Cruz
.... 🤗👍
Ma anche al mare con termichino di 10-12 nodi è perfetto : Wink :
Rispondi