hydrofoil gong

un luogo dove fare due chiacchiere in amicizia
Avatar utente
ErPiotta71
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 5090
Iscritto il: 07/12/2012, 15:08
Spot frequentati: Passo Oscuro (frazione di Fiumicino)
Ali: pump 6m, Cabrinha Switchblade 8 e 12 mq e Chrono V2 15m
Tavole: TT Cabrinha Tronic, tavolone RLBoards, surfino Calibro9, alaia e RLB hydrofoil

Re: hydrofoil gong

Messaggio da ErPiotta71 »

Mettiti i paraorecchi, magari ti aiuta a non guardare oltre : ahahah : : ahahah : : ahahah : : ahahah :
Avatar utente
Cartolina
Saggio
Messaggi: 1962
Iscritto il: 07/04/2011, 9:53
Spot frequentati: Litorale laziale
Ali: Kitech FREE RS 12-15-9 / Fly4 6m
Tavole: Ketos Hydrofoil / Hydro Manta board / Flyboards Radical 5
Località: Roma @Cinquina
Contatta:

Re: hydrofoil gong

Messaggio da Cartolina »

ErPiotta71 ha scritto: 07/08/2020, 15:59 Mettiti i paraorecchi, magari ti aiuta a non guardare oltre : ahahah : : ahahah : : ahahah : : ahahah :
Magari i paraocchi : ahahah :
...ho solo foil e hydrofoil...gli altri guardano dalla spiaggia
Avatar utente
Motion
Saggio e Moderatore
Messaggi: 6119
Iscritto il: 08/01/2011, 14:20
Spot frequentati: Sottomarina - Lago S. Croce - Volano
Ali: PL 2016 Fury 13-10 - Swell 10-7- Religion 2011 7-5 - Flusurfer Sonic 15 - Pansh BlazeII 10-7-5
Tavole: Nobile 666 - HF Moses Vorace - Nirvana Mix - HF Gong Allvator M
Località: Veneto-PD-VE

Re: hydrofoil gong

Messaggio da Motion »

Il Piotta che subito ha arpionato a no adocchiato il culo delle tipe : Wink : : Chessygrin : : ahahah : : ahahah : : Thumbup :
Avatar utente
ErPiotta71
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 5090
Iscritto il: 07/12/2012, 15:08
Spot frequentati: Passo Oscuro (frazione di Fiumicino)
Ali: pump 6m, Cabrinha Switchblade 8 e 12 mq e Chrono V2 15m
Tavole: TT Cabrinha Tronic, tavolone RLBoards, surfino Calibro9, alaia e RLB hydrofoil

Re: hydrofoil gong

Messaggio da ErPiotta71 »

ops
kiteman
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 11840
Iscritto il: 07/01/2011, 21:02
Spot frequentati: Milano, Lago di Como, St. Moritz Al Lamber, Silvaplana & Bernina, Mare italiano (ogni tanto)
Ali: Ali Flysurfer preferibilmente foil
Tavole: RLBoards TT, HF e surfino, SUP RedPaddle
Località: Milano

Re: hydrofoil gong

Messaggio da kiteman »

Uff.. hf rlboards solo piantone, ali in carbonio (padellone Orca/Onda, stab) e tutto il resto in alluminio, pesa 3.5 kg, viti comprese.

La tavola che ha preso Gino farà galleggiare anche il suo.
Ho fatto delle prove per altro cliente proprio settimana scorsa: lui aveva un piantone più pesante e aveva paura che andasse a fondo.
Allora ho fatto un esperimento scientifico, preparando 3 bottiglie d'acqua 2L + 2L + 1.5L.

Con il mio piantone sotto (quello citato sopra), quindi 3.5kg di peso, ho messo prima 2L e la tavola è scesa forse di mezzo cm.. trascurabile.
Poi altri 2L ed è scesa di altro mezzo cm.
Poi altri 1.5L ed è scesa ancora un po' lasciando "fuori" dall'acqua poppa a prua.

Quindi, anche con un piantone che pesasse ben 5.5kg "in più" (3.5 + 5.5 = 10 kg di piantone!), piantone-tavola non affonderebbero.

Gino passa di qui appena puoi che voglio provare il tuo gongo.
http://www.KiteVirus.it
Flysurfer | RLBoards | Peter Lynn | Red Paddle Co

Distributore in Italia per RLBoards: http://www.rlboards-italia.it
Avatar utente
terrasimone
Appassionato
Appassionato
Messaggi: 186
Iscritto il: 09/06/2015, 15:49
Spot frequentati: lago di santa croce, grado, caorle, la caletta, mari ermi, porto pollo, fehmarn, lubmin, süßersee
Ali: Rrd emotion, liquid force solo, ozone reo, pansh Genesis
Tavole: hydro carbon, rrd placebo, slingshot coupe, LF happy foil, gong allvator M su kiteloose 105

Re: hydrofoil gong

Messaggio da terrasimone »

Un amico che si era stufato di girare con il race ha appena preso il freewave, ovvero il pro (ormai non capisco più come si chiamano sti piantoni gong), e si dice molto soddisfatto. dice che gli entrano tutte le manovre molto più facilmente e che si diverte moltissimo.
solo che il suo fischia.
Posso definirmi kiter esperto perchè ho commesso tutti gli errori possibili!
Avatar utente
ITA-404
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 11337
Iscritto il: 10/02/2011, 18:37
Spot frequentati: Lario e Camargue
Ali: HQ e Gong
Tavole: Hydro / Naish / Groove

Re: hydrofoil gong

Messaggio da ITA-404 »

Sara il Dugongo versione F : think :
Io preferisco la versione SF 2019 : notworthyc :
"...633 salvami"
Capitolo 29 ITA 14:30
Chat "Zappatori del Lario"
Avatar utente
Gino82
Fofollo
Fofollo
Messaggi: 2465
Iscritto il: 10/12/2013, 22:03
Spot frequentati: Lago Maggiore e Lago di Como, Toscana, Calabria Ionica
Ali: Swell V1 6-9-12, Chrono V2 15, Chrono V1 18
Tavole: Radical Transformer 160x48, Radical5 138x42, Fatty, Nirvana Mix, GONG ProClear L

Re: hydrofoil gong

Messaggio da Gino82 »

: Yahooo :
Felicissimo!
Anche Eolo mi ha assistito : belleparole : : tiserve :
Allegati
Comparativa reale: piantone VS. blocchi di cemento
Comparativa reale: piantone VS. blocchi di cemento
Avatar utente
terrasimone
Appassionato
Appassionato
Messaggi: 186
Iscritto il: 09/06/2015, 15:49
Spot frequentati: lago di santa croce, grado, caorle, la caletta, mari ermi, porto pollo, fehmarn, lubmin, süßersee
Ali: Rrd emotion, liquid force solo, ozone reo, pansh Genesis
Tavole: hydro carbon, rrd placebo, slingshot coupe, LF happy foil, gong allvator M su kiteloose 105

Re: hydrofoil gong

Messaggio da terrasimone »

Gino82 ha scritto: 08/08/2020, 11:55 : Yahooo :
Felicissimo!
Anche Eolo mi ha assistito : belleparole : : tiserve :
E quindi? Come va?
Posso definirmi kiter esperto perchè ho commesso tutti gli errori possibili!
Avatar utente
Gino82
Fofollo
Fofollo
Messaggi: 2465
Iscritto il: 10/12/2013, 22:03
Spot frequentati: Lago Maggiore e Lago di Como, Toscana, Calabria Ionica
Ali: Swell V1 6-9-12, Chrono V2 15, Chrono V1 18
Tavole: Radical Transformer 160x48, Radical5 138x42, Fatty, Nirvana Mix, GONG ProClear L

Re: hydrofoil gong

Messaggio da Gino82 »

Domani scriverò in modo più completo le impressioni.
Considerate che è la 6-7a uscita con HF, quindi il tutto va preso con le pinze.

Inizio ad anticipare che è
- veloce,
- sostiene benissimo a velocità minima,
- non è (per me) facile da rallentare perchè è davvero scorrevole (ma verso fine uscita ho capito meglio come fare con "lui")
- in velocità stabilissimo
- molto poco sensibile a pescare aria quando ero in quota massima (come si dice?)
- a bassa velocità abbastanza sensibile agli input
- affonda sempre in 5-10 secondi
....altro...

In 1h e mezza ho potuto compararlo con l'Orca (usata nelle precedenti sessions) e seguirà piccola comparativa fra le 2 combo.

Per la pagella c'è tempo... : ahahah :
Avatar utente
Gino82
Fofollo
Fofollo
Messaggi: 2465
Iscritto il: 10/12/2013, 22:03
Spot frequentati: Lago Maggiore e Lago di Como, Toscana, Calabria Ionica
Ali: Swell V1 6-9-12, Chrono V2 15, Chrono V1 18
Tavole: Radical Transformer 160x48, Radical5 138x42, Fatty, Nirvana Mix, GONG ProClear L

Re: hydrofoil gong

Messaggio da Gino82 »

Provo a fare un confronto con l'RLB Orca (che dicono sia uguale al Moses Onda), ma ripeto, prendete NON come una verità quanto riportato.

Galleggiabilità
Orca galleggia benissimo, solo se entra acqua nel piantone affonda. Il Gong invece affonda nonostante i tappini sul piantone.

Low end
Il Gong sembra partire un attimo dopo. E' forse solo una sensazione, perchè alla fine sono riuscito a fare le stesse cose fatto con l'Orca. E' diversa la tecnica di partenza: con Orca si puù spingere col piede posteriore e si sale facile. Col Gong serve proprio spingere col piede anteriore per ottenere la portanza desiderata. Se si spinge col posteriore non si parte. Sarà un'ovvietà, ma l'Orca forse mi è sembrato facilissimo proprio per questa siilitudine con le tavole di provenienza. Una volta capito come fare con il Gong, l'ho trovato ugualmente facile.
In fase di decelerazione, la sensazione è che il Gong stalli prima. In realtà forse il Gong stalla in modo più gradule, mentre l'Orca ti molla di colpo.
In definitiva credo siano uguali, con diverse tecniche di gestione del low end.

Scorrevolezza
Il Gong vince a mani basse, sensa se e senza ma. E l'ho capito al primo bordo : Thumbup :

Velocità
Sabato ho provato a dargli del gas al Gong. DA PAURA! Ho fatto 2 bordi a fuoco (per il mio livello), velocità mai raggiunte ad occhio nemmeno con TT al lasco...bellissimo, adrenalinico...sono riuscito a non cadere e ne sono uscito soddisfatto ...e vivo : ahahah :
L'Orca, quando provavo a tirargli fuori un filo di gas in più, mi sembrava molto più frenato.

Stabilizzatore
Ecco il punto cruciale!
Un po' leggendo, un po' sperimentando, mi sono convinto che lo stabilizzatore riesca a ribaltare la natura di un HF.
Il Gong FREEWAVE esce di serie con lo stb kite da 40cm, che è sottile e dritto (senza wings mi pare di aver capito che si chiamino quelle pieghette all'insù che mettono l'HF su due binari...CORREGGETEMI per favore se ho scritto una cavolata : notworthyc : )
L'Orca ha uno stab sempre da 40cm, ma con importanti Wings e uno spessore decisamente più importante.
Il tutto si traduce in cosa?
GONG molto più sensibile (e delicato) agli input, più incline al rollio a basse velocità (delicatezza che sparisce aumentando la velocità, mi pare).
ORCA più permissivo, soprattutto alle basse velocità, permette di fare delle "ESSE" più strette in andatura (non le carvate che non sono buono, parlo degli scodinzolii : WohoW : )
Il GONG sembra più sciolto, ORCA più permissivo.

Strambata/carvata
Per quanto detto sopra, il GONG sembra girare più largo, ma più scorrevole e sciolto. ORCA sicuramente più stretto, ma sotto una certa velocità non ti perdona (si cade quasi da fermi)...ma poi non sono buono, quindi sicuramente ho sbagliato io qualcosa, serve farci il piede e gestire la potenza del kite in downloop...

Direi che le impressioni avute non si discostano dalle aspettative: GONG ha una front wing con AR più alto e uno stab decisamente kite.
ORCA ha AR più basso, stab "surf" bello cicciotto.

Il GONG credo sia eccellente per fare carvate abbinate a belle tirate : dribbleg : La sensazione che se non avessi fatto scuola con ORCA, avrei faticato molto di più con questo da subito...ma avendolo preso in mano dopo una base fatta con ORCA, devo dire che dà belle soddisfazioni in poco tempo e ha dei "più" interessanti rispetto all'ORCA.
L'RLB ORCA mi pare ottimo per andare piano e surfare anche il chop lacustre : Chessygrin : Sicuramente molto permissivo per un debuttante, eccelle nella lentezza e facilità con cui si fa tutto. Se a uno piace qullo, direi che è il top : belleparole :

Ora, l'idea è di godemi il mio GONG e, magari, abbinarci uno stab SURF almeno da 45cm (Matt mi consiglia lo stab VELOCE da 47cm), così da avere un HF all'occorenza più veloce o più lento in base a come mi gira.
Ciò denota che sono già malato : ahahah : : tiserve : :cipTrick:
Grazie a Dio il 50% dei materiali GONG sono "OUT OF STOCK" : ahahah : : ahahah : : ahahah :

Ho scitto come al solito mettendoci spontaneità e passione. Perdonate i molti errori concettuali.
Spero di riprovarlo a breve e fare cambio con l'ORCA di Baggio che sabato ANDAVA!!!! : belleparole : : belleparole :
Che soddisfazione imparare insieme : sssss :
Avatar utente
ErPiotta71
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 5090
Iscritto il: 07/12/2012, 15:08
Spot frequentati: Passo Oscuro (frazione di Fiumicino)
Ali: pump 6m, Cabrinha Switchblade 8 e 12 mq e Chrono V2 15m
Tavole: TT Cabrinha Tronic, tavolone RLBoards, surfino Calibro9, alaia e RLB hydrofoil

Re: hydrofoil gong

Messaggio da ErPiotta71 »

Quanto mi piace come scrive Gino. : Yahooo : : Yahooo : : Yahooo : : Yahooo : : Yahooo : : Yahooo : : Yahooo : : Yahooo : : Yahooo : : Yahooo : : Yahooo : : Yahooo : : Yahooo :

1) Ok, che Orca gira stretto ma, volendo, può girare anche largo?
2) A quanto ho capito, più o meno entrambi sono facili da usare, ma anche come stabilità sono di pari livello?
3) Il piantone affonda nel senso che si inclina verso il basso e non che fa affondare anche la tavola?
Avatar utente
Pat
Fondatore
Messaggi: 17313
Iscritto il: 09/11/2010, 14:22
Spot frequentati: Porto Corrsini
Ali: Kitech & PL
Tavole: mono
Località: Castenaso City (Bo)

Re: hydrofoil gong

Messaggio da Pat »

Si, dopo aver provato il moses 679 con gli stab. 483, 450 e 330, confermo: lo stab cambia radicalmente sia il comportamento del trespolo che il setting della tavola.
Per intenderci: con stab 483 non mi bastavano i buchi per spostare le mezze verso prua, tanto lo stabilizzatore donava lift al trespolo. Col 330 ho arretrato le mezze prima di uno e poi di due buchi, tanta e' la dofferenza di lift. E forse potrei spostarle di un ulteriore buco, ma basta semplicemente arretrare il piede anteriore quindi non lo faccio. Ma e' per dare la misura.
Col 483 il piantone ha poca stabilita' al rollio, ti implora di carvare. Col 450 lo fa se vai piano piano. Col 330 e' stabile a qualunque velocita'.
Mi fa strano che col gong tu debba pestare sull'anteriore per avere lift. E' un non senso. Forse il piantone e' troppo avanti, a piantoni diversi corrispondono settaggi diversi.
Grazie del report. Quando saro' pronto, faro' anche io un report del moses 679.
L'essenza del kite è: "state gobbi" (e trovate lo stance giusto).
Avatar utente
Gino82
Fofollo
Fofollo
Messaggi: 2465
Iscritto il: 10/12/2013, 22:03
Spot frequentati: Lago Maggiore e Lago di Como, Toscana, Calabria Ionica
Ali: Swell V1 6-9-12, Chrono V2 15, Chrono V1 18
Tavole: Radical Transformer 160x48, Radical5 138x42, Fatty, Nirvana Mix, GONG ProClear L

Re: hydrofoil gong

Messaggio da Gino82 »

ErPiotta71 ha scritto: 10/08/2020, 9:22 1) Ok, che Orca gira stretto ma, volendo, può girare anche largo?
2) A quanto ho capito, più o meno entrambi sono facili da usare, ma anche come stabilità sono di pari livello?
3) Il piantone affonda nel senso che si inclina verso il basso e non che fa affondare anche la tavola?
Ciao Piò!

provo a risponderti : Chessygrin :

1) Sicuramente può girare largo : Thumbup : Può girare così largo da andare dritto : ahahah : : ahahah : : ahahah :
2) Facilità+stabilità direi RLB ORCA (ma anche più lift immediato e drag dell'ala mi pare...quindi da gestire. Gli amanti di HF veloci credo che schiferebbero l'Orca, così come chi ama andare a 2 all'ora lo preferirebbe)
3) Il piantone sta immerso nell'acqua, ma non affonda la tavola : Thumbup :

@Pat: grazie per le tue conferme che mi servono come il pane! : notworthyc :

Circa il comportamento del GONG, ho letto una recensione INTERESSANTISSIMA su kiteforum.com.
Un utente "esperto" col mio stesso piantone, racconta le sue sensazioni passando da ONDA a GONG FreeWave Curve ProClear L+stab kite 40cm.

Sostanzialmente dice che con l'Onda, in partenza, calca col posteriore per avere lift (stessa identica cosa provata da me con l'Orca).
Col Gong deve spingere proprio bene con l'anteriore (idem come me! Sul lato non buon ho fatto 10 tentativi prima di capire e partire).
Altra cosa INTERESSANTISSIMA: col Gong, rallentando, lui spiega che è come se lo stabilizzatore stallasse prima dell'ala anteriore. L'HF tende a sputarti invece di affondare! Allora basta portare il peso in avanti e il tutto sta su a oltranza finchè alla velocità minima affonda lentamente (ho letto dopo aver fatto la mia prova...TUTTO VERO E PROVATO! : notworthyc : mi inchino a quell'utente che ha saputo spiegare perfettamente la dinamica e le sensazioni da me appena provate in acqua : notworthyc : )

A conferma di questo comportamento (che una volta capito, non dà problemi), al secondo bordo di rientro rallento, l'HF ha avuto esattamente quel comportamento sopra descritto.
Siccome con l'ORCA ero abituato a frenare buttandomi col peso indietro e culo in acqua, ho provato a fare lo stesso con il GONG.
Sapete cosa ha fatto?
Mi ha disarcionato ed è saltato fuori dall'acqua!!! (non mi ha preso in testa, ma mi è caduto moooolto vicino) : Evil :
In pratica buttando il peso indietro, come ero abituato con l'Orca, ho esasperato quasta tendenza di stallo inverso e lui è schizzato in avanti e fuori!

CASCO SEMPRE INTESTA MANNAGGIA A VOI : aufs :

Probabilmente con uno stabilo più portante il tutto diventa "neutro".
cosa ne pensate?
Avatar utente
Pat
Fondatore
Messaggi: 17313
Iscritto il: 09/11/2010, 14:22
Spot frequentati: Porto Corrsini
Ali: Kitech & PL
Tavole: mono
Località: Castenaso City (Bo)

Re: hydrofoil gong

Messaggio da Pat »

Mai salito sul gong ma a senso di aerodinamica sta cosa non ha senso.
Wuando un'ala stalla, perde portanza. Quindi lo stabilo, invece di spingere di piu' in basso (cabrando quindi la wing e aumentando il lift) dovrebbe perdere portanza e la wing dovrebbe picchiare.
Questa la teoria. Probabile che la spiegazione del fenomeno che hai osservato sia diversa. Ma... se non spingi col piede anteriore non decolla ? Suona strano...
Si fa per chiaccherare, qui dai noi c'e' vento fino a giov solo per il ws dei gemelli ....
L'essenza del kite è: "state gobbi" (e trovate lo stance giusto).
Avatar utente
ErPiotta71
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 5090
Iscritto il: 07/12/2012, 15:08
Spot frequentati: Passo Oscuro (frazione di Fiumicino)
Ali: pump 6m, Cabrinha Switchblade 8 e 12 mq e Chrono V2 15m
Tavole: TT Cabrinha Tronic, tavolone RLBoards, surfino Calibro9, alaia e RLB hydrofoil

Re: hydrofoil gong

Messaggio da ErPiotta71 »

Gino82 ha scritto: 10/08/2020, 10:51 1) Sicuramente può girare largo : Thumbup : Può girare così largo da andare dritto : ahahah : : ahahah : : ahahah :
2) Facilità+stabilità direi RLB ORCA (ma anche più lift immediato e drag dell'ala mi pare...quindi da gestire. Gli amanti di HF veloci credo che schiferebbero l'Orca, così come chi ama andare a 2 all'ora lo preferirebbe)
3) Il piantone sta immerso nell'acqua, ma non affonda la tavola : Thumbup :
1) Bene
2) Perfetto. Non ho necessità di andare veloce perchè basta cambiare aletta mettendo quello da freeride (che giò ho) dopo che ho imparato abbastanza : Chessygrin : : Chessygrin : : Chessygrin :
3) meno male : ahahah : : ahahah : : ahahah : comunque anche il mio con aletta da freeride (non Orca) il piantone affonda e ormai ho imparato a riportare sù con il braccio quindi non è un problema

Mi sono dimenticato di questa domanda: al lasco quale dei 2 è più facile (tutti dicono che lascare non è granchè facile, quasi quanto fare manovre come la carvata ecc.) ?


Grazie 10000 caro Gì : sssss : : sssss : : sssss :
Ultima modifica di ErPiotta71 il 10/08/2020, 11:41, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
Gino82
Fofollo
Fofollo
Messaggi: 2465
Iscritto il: 10/12/2013, 22:03
Spot frequentati: Lago Maggiore e Lago di Como, Toscana, Calabria Ionica
Ali: Swell V1 6-9-12, Chrono V2 15, Chrono V1 18
Tavole: Radical Transformer 160x48, Radical5 138x42, Fatty, Nirvana Mix, GONG ProClear L

Re: hydrofoil gong

Messaggio da Gino82 »

Pat ha scritto: 10/08/2020, 11:05 Mai salito sul gong ma a senso di aerodinamica sta cosa non ha senso.
Wuando un'ala stalla, perde portanza. Quindi lo stabilo, invece di spingere di piu' in basso (cabrando quindi la wing e aumentando il lift) dovrebbe perdere portanza e la wing dovrebbe picchiare.
Questa la teoria. Probabile che la spiegazione del fenomeno che hai osservato sia diversa. Ma... se non spingi col piede anteriore non decolla ? Suona strano...
Si fa per chiaccherare, qui dai noi c'e' vento fino a giov solo per il ws dei gemelli ....
Sicuramente le mie sono sensazioni MOLTO ACERBE.
Sono nella fase di ultragasamento in cui credo di aver capito, poi magari non ho capito una mazza : ahahah :

Riproverò spero a breve e vi aggiornerò.

Sono sicuro che con il GONG si debba partire col peso più in avanti rispetto all'ORCA.
(piantone messo uguale tutto dietro).
Con il GONG anche in navigazione stavo con i gioielli di famiglia sopra all'ala anteriore e il carico era più equamente distribuito fra i due piedi (diciamo un 60 dietro e 40% avanti, ma non avendo nemmeno messo la strap posteriore, in andatura riuscivo a spostare la zampa dietro a piacimento e ottenere un più corretto bilanciamento...forse sono arrivato a 55-45 : Lol : )

Con l'ORCA nel vento minimo si contrasta quasi come un TT e si parte in foiling subito di bolina.
Col GONG se contrasti non parti (e credo sia più nella natura degli HF questo aspetto) e quindi devi indirizzarti più al lasco.
l'ORCA volendo esce dopo 0 metri di navigazione.
Il GONG dopo 0.5-1 metro.
Poi devo prenderci il piede : Chessygrin :
Già sono felice di averci fatto amicizia subito : sssss :

Circa il comportamento dello stabilo: anche a velocità vera, non ho sentito pressione dietro.
Ne ho dedotto che lo stabilo dietro ha un comportamento più neutro a livello di spinte : think :
Il tuo ragionamento non fa una piega, tant'è che il GONG si è comportato così : Eeek :

Quando vado, cerco di concentrarmi su quello che mi trasmetto il mezzo e mi adatto di conseguenza.
Penso ai vostri "macro-consigli" prima e dopo, ma durante sono molto istintivo e apporto le mie personali "micro-correzioni" ad assetto, ecc...

AH! IDEA che mi è venuta ora mentre scrivo!!!
FORSE FORSE, sotto una certa velocità un qualsiasi profilo alare non "lavora" più (=STALLA).
Avendo la front wing 1350 cm2 e lo stabilo 216 cm2, forse si trasforma tutto in un discorso di leve e, opponendo la front wing molta più resistenza, lo stabile affonda prima (A PARITA' di distribuzione peso! Ecco perchè più si rallenta e più serve spostare il peso in avanti...parlo di velocità ridicole che con TT affondi mestamente a patto di non essere strapieno con la vela...)

Che ne dite?
Avatar utente
grandeand
Fissato
Fissato
Messaggi: 915
Iscritto il: 12/01/2014, 15:23
Spot frequentati: fiumaretta, calambrone, marsala
Ali: flysurfer sonic fr 18, best kahoona 11.5, rrd religion 9, best cabo7, peter lynn sweel5
Tavole: Hydrofoil moses vorace 101 fr, fatty 5.3, north wam 6", flyradical 5 l radical trasformer 160#48,
Località: La Spezia

Re: hydrofoil gong

Messaggio da grandeand »

Sareo davvero curioso di provare un gong...

Pat ha scritto: 10/08/2020, 10:05 Si, dopo aver provato il moses 679 con gli stab. 483, 450 e 330, confermo: lo stab cambia radicalmente sia il comportamento del trespolo che il setting della tavola.
Per intenderci: con stab 483 non mi bastavano i buchi per spostare le mezze verso prua, tanto lo stabilizzatore donava lift al trespolo. Col 330 ho arretrato le mezze prima di uno e poi di due buchi, tanta e' la dofferenza di lift. E forse potrei spostarle di un ulteriore buco, ma basta semplicemente arretrare il piede anteriore quindi non lo faccio. Ma e' per dare la misura.
Col 483 il piantone ha poca stabilita' al rollio, ti implora di carvare. Col 450 lo fa se vai piano piano. Col 330 e' stabile a qualunque velocita'.
Mi fa strano che col gong tu debba pestare sull'anteriore per avere lift. E' un non senso. Forse il piantone e' troppo avanti, a piantoni diversi corrispondono settaggi diversi.
Grazie del report. Quando saro' pronto, faro' anche io un report del moses 679.
Pat, leggo in kiteforum.com che in molti hanno apprezzato lo stabilizzatore 425 che lo mettono al primo posto tra piacevolezza e prestazioni....poi 450... poi 483....
Io ho sempre il 683-483 e mi trovo davvero bene, ma una prova con il 450 la farei volentieri...
Avatar utente
Motion
Saggio e Moderatore
Messaggi: 6119
Iscritto il: 08/01/2011, 14:20
Spot frequentati: Sottomarina - Lago S. Croce - Volano
Ali: PL 2016 Fury 13-10 - Swell 10-7- Religion 2011 7-5 - Flusurfer Sonic 15 - Pansh BlazeII 10-7-5
Tavole: Nobile 666 - HF Moses Vorace - Nirvana Mix - HF Gong Allvator M
Località: Veneto-PD-VE

Re: hydrofoil gong

Messaggio da Motion »

Gino ho letto e riletto più volte, per capire e devo dire che questa ala Gong mi ha incuriosito, ora bisogna provarla : Wink : : Lol : .

Su alcune cose un pò dissento, ma avendo tu poca esperienza coi piantoni è normale che alcune cose non siano proprio così o cmq diverse da come potrebbero/dovrebbero essere.
Per esempio se un piantone ci spingi sul posteriore è normale che ti sputi fuori, è strano che l'Orca faccia il contrario, idem per la partenza, che ti tocca spingere sull'anteriore anche qui mi sembra strano; a volte quando c'è poco poco vento per farlo partire lo "pompo" un pò ma perchè sono molto scarico di tiro kite.

Vabbè dai provalo ancora per bene e poi ci si aggiorna, magari per curiosità fallo provare ad uno esperto così sentiamo anche un parere diverso.

Su discorso stabilizzatore anch'io ho la netta impressione che cambiandolo, cambi non poco il comportamento di un piantone, infatti sul mio Gong Rise volevo provare a mettere una da surf da 45 cm per rallentarlo ancora un pò e renderlo più manovriero, abnche se la velocità ora è bassa e la manovrabilità è buona.
E' che quello a basso costo è fuori stock ormai da tempo
Avatar utente
Gino82
Fofollo
Fofollo
Messaggi: 2465
Iscritto il: 10/12/2013, 22:03
Spot frequentati: Lago Maggiore e Lago di Como, Toscana, Calabria Ionica
Ali: Swell V1 6-9-12, Chrono V2 15, Chrono V1 18
Tavole: Radical Transformer 160x48, Radical5 138x42, Fatty, Nirvana Mix, GONG ProClear L

Re: hydrofoil gong

Messaggio da Gino82 »

Provo a spiegarmi meglio sulla partenza.
Il primissimo input deve essere con l'anteriore, mandando la tavola al lasco/traverso.
Appena "uscito" il sederone dall'acqua e zompato sulla tavola, occorre spostare progressivamente la pressione sul posteriore dando la pompatina.
Serve fare un movimento dolce e progressivo, nell'arco di pochi istanti

Con l'Orca invece il peso può essere messo da subito sul posteriore e si parte direttamente di bolina.

Ma ripeto, col GONG si tratta di pochi istanti/decimetri da fare in modo diverso, il resto poi è uguale.
L'ala sotto scorre benissimo, non si percepisce drag.
Con l'Orca invece si sente di più il "contrasto" del coso sotto...

Il GONG mi riccorda la birella un ULW, che se non la mandi al lasco 2-3m non prendi velocità e non riesci a farla "agganciare" di apparente.

Spero di aver spiegato meglio.
Comunque riproverò e vi dirò : Thumbup :

@Motion: per rendere il mio più "surf" (lento e giocoso a velocità zero), mi consiglieresti lo stabilo surf da 45cm o quello da 55cm (spessore 11mm)?
Peccato non ci sia il 50cm...
(lo stabilo kite è spesso 7mm)
Circa il VELOCE (spessore 7mm), forse non cambierebbe poi molto il comportamento
Cosa mi dici???
Grazie!
Avatar utente
Pat
Fondatore
Messaggi: 17313
Iscritto il: 09/11/2010, 14:22
Spot frequentati: Porto Corrsini
Ali: Kitech & PL
Tavole: mono
Località: Castenaso City (Bo)

Re: hydrofoil gong

Messaggio da Pat »

@ gino: ora ho capito, avevo equivocato, pensavo tu volessi dire che per entrare in foiling dovevi spingere con l'anteriore. Invece devi solo fare qualche metro al traverso lasco. Tutto regolare, anche io faccio qualche metro al traverso prima di arretrare il posteriore e dare il colpetto che ti fa decollare.
L'essenza del kite è: "state gobbi" (e trovate lo stance giusto).
Rispondi