hydrofoil gong

un luogo dove fare due chiacchiere in amicizia
Avatar utente
onir
Fofollo
Fofollo
Messaggi: 2859
Iscritto il: 07/02/2011, 16:46
Spot frequentati: Ancona
Ali: wing takoon
Tavole: Gong hipe 5.5 & Rise XXL
Località: Jesi - Ancona

Re: hydrofoil gong

Messaggio da onir »

roba da wing : Lol :
vento vento vento e deriva
Avatar utente
mikite
Appassionato
Appassionato
Messaggi: 228
Iscritto il: 09/02/2011, 13:44
Spot frequentati: volano - terceira ponte salvador bahia-sottomarina-Santa Croce
Ali: ozone
Tavole: nobile - mormai-North nugget

Re: hydrofoil gong

Messaggio da mikite »

Nuovo mast in full carbon
Allegati
Screenshot_20201210_213619_com.google.android.gm.jpg
Avatar utente
Motion
Saggio e Moderatore
Messaggi: 6184
Iscritto il: 08/01/2011, 14:20
Spot frequentati: Sottomarina - Lago S. Croce - Volano
Ali: PL 2016 Fury 13-10 - Swell 10-7- Religion 2011 7-5 - Flusurfer Sonic 15 - Pansh BlazeII 10-7-5
Tavole: Nobile 666 - HF Moses Vorace - Nirvana Mix - HF Gong Allvator M
Località: Veneto-PD-VE

Re: hydrofoil gong

Messaggio da Motion »

Urca oggi non c'era, e quello che ho visto io ora è in sconto del 15%.
Questi nuovi li fanno in due misure 85 e 100 cm, ancora più rigido dell'altro.

Ma quanta roba nuova ci sforna sta Gong : Chessygrin :
Avatar utente
maddy
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 8716
Iscritto il: 11/02/2011, 16:53
Spot frequentati: -
Ali: state attenti a quello che fate vecchi stronzoloidi!!
Tavole: funky

Re: hydrofoil gong

Messaggio da maddy »

Hanno capito come va a finire
"l'uomo primitivo non rideva mai, si offendeva e basta"
Maurizio Milani
http://www.funkysnowboards.com/

http://chng.it/5nJ6GQ8Rnd
Avatar utente
mikite
Appassionato
Appassionato
Messaggi: 228
Iscritto il: 09/02/2011, 13:44
Spot frequentati: volano - terceira ponte salvador bahia-sottomarina-Santa Croce
Ali: ozone
Tavole: nobile - mormai-North nugget

Re: hydrofoil gong

Messaggio da mikite »

Peccato l abbiano capita solo i francesi e non gli Italiani.... 😔😤
azoele
Novellino
Novellino
Messaggi: 58
Iscritto il: 11/08/2020, 15:13
Spot frequentati: Latina
Ali: Flysurfer Peak
Tavole: Groove Skate

Re: hydrofoil gong

Messaggio da azoele »

Ma io non sono riuscito a capire una fava...

Ma c'è un 100cm nuovo?????
Non sono riuscito a capire se solo l'85cm è nuovo, o se tutta la linea è rifatta.

Sull'85cm, si vede hanno premuto alle pressioni del mercato, visto che l'Orso lo aveva categoricamente escluso misure altre che 70 e 100, dicendo che c'era più probabilità tentasse un 120cm, semmai.

Io mi tengo strettissimo il 100 come misura (se il nuovo è più bello, col fatto che è Natale... : Chessygrin : ), e anzi, invito tutti gli ancora scettici a provare questa misura al posto di quelle inferiori.
Il guadagno in angoli è significativo, sia in rollio (dove si rischia meno di puntarsi, e si scavallano meglio le onde) che in beccheggio (dove si "sdraia" per bene il foil per tenere il vento in andatura).

E non dimentichiamo, il top: navigare a pelo d'acqua in souplesse totale, riomanendo altissimi a contemplare l'acqua che scorre sotto... : ahahah :
Dericcio
Novellino
Novellino
Messaggi: 79
Iscritto il: 24/09/2017, 22:45
Spot frequentati: Sottomarina Santa Croce garda talamone
Ali: Vegas
Tavole: Jn

Re: hydrofoil gong

Messaggio da Dericcio »

quanto pesa il 100?
(qualcuno ga pesato piastra mast fusoliera alluminio per fare confronto?)
azoele
Novellino
Novellino
Messaggi: 58
Iscritto il: 11/08/2020, 15:13
Spot frequentati: Latina
Ali: Flysurfer Peak
Tavole: Groove Skate

Re: hydrofoil gong

Messaggio da azoele »

Dericcio ha scritto: 13/12/2020, 8:20 quanto pesa il 100?
(qualcuno ga pesato piastra mast fusoliera alluminio per fare confronto?)
Piantone carbonio 100cm: 2.460gr
Avatar utente
Gino82
Fofollo
Fofollo
Messaggi: 2541
Iscritto il: 10/12/2013, 22:03
Spot frequentati: Lago Maggiore e Lago di Como, Toscana, Calabria Ionica
Ali: Swell V1 6-9-12, Chrono V2 15, Chrono V1 18
Tavole: Radical Transformer 160x48, Radical5 138x42, Fatty, Nirvana Mix, GONG ProClear L

Re: hydrofoil gong

Messaggio da Gino82 »

Quello nuovo da 100 cm lo danno a 2800 g, rispetto al vecchio che danno a 2400 g : think :
Avatar utente
Gino82
Fofollo
Fofollo
Messaggi: 2541
Iscritto il: 10/12/2013, 22:03
Spot frequentati: Lago Maggiore e Lago di Como, Toscana, Calabria Ionica
Ali: Swell V1 6-9-12, Chrono V2 15, Chrono V1 18
Tavole: Radical Transformer 160x48, Radical5 138x42, Fatty, Nirvana Mix, GONG ProClear L

Re: hydrofoil gong

Messaggio da Gino82 »

Dericcio ha scritto: 13/12/2020, 8:20 quanto pesa il 100?
(qualcuno ga pesato piastra mast fusoliera alluminio per fare confronto?)
Quello in alu da 90 cm lo avevo pesato io quest'estate...prova a cercare in questo post qualche pagina indietro
azoele
Novellino
Novellino
Messaggi: 58
Iscritto il: 11/08/2020, 15:13
Spot frequentati: Latina
Ali: Flysurfer Peak
Tavole: Groove Skate

Re: hydrofoil gong

Messaggio da azoele »

Gino82 ha scritto: 13/12/2020, 20:22 Quello nuovo da 100 cm lo danno a 2800 g, rispetto al vecchio che danno a 2400 g : think :
2460 su 2400 dichiarati è uno scarto del 2,5%.
GONG considera un pezzo in specifica entro il 5% (almeno per le tavole).

Se diventano 2.800gr, è probabilmente perché lo hanno ingrandito.
Hanno scritto di qualche mm extra di larghezza, per aumentare ancora di più la rigidità.
Certo, a questo punto, potevano arrivare a 2.900gr, ma 105cm, una super libidine! : Chessygrin :
(anche se, come scritto in pagine precedenti, il piantone è 100cm veri, e la fusoliera aggiunge un 2,5cm, per un totale di 102,5cm; su Moses il piantone entra nella fusoliera, quindi altezza totale è quella del piantone).
azoele
Novellino
Novellino
Messaggi: 58
Iscritto il: 11/08/2020, 15:13
Spot frequentati: Latina
Ali: Flysurfer Peak
Tavole: Groove Skate

Re: hydrofoil gong

Messaggio da azoele »

Intanto: quasi auguri di buon anno a tutti! : Chessygrin :

Poi: volevo spezzare una lancia (l'ennesima) per il foil di GONG, stavolta sulla resistenza agli urti.
Short story: ci ho preso uno scoglio in navigazione, volando via dal foil, e praticamente non ho quasi registrato danni. : Thumbup :

Long story:
Ieri sono uscito in uno spot che non è il mio, in condizioni "difficili" (a dire poco... il giorno prima aveva fatto 40 nodi, il mare era rimasto imbestialito).
Dopo 25 (venticinque) minuti a litigare per entrare in acqua (le onde erano *crudeli* verso riva, mi accappottavano come un fuscello, sommergendomi di schiuma e riportandomi indietro di molti metri ogni volta, facendomi fischiare il foil vicino la testa, un paio di volte facendolo passare sui cavi, facendomelo arrivare addosso... tutto il concerto, insomma, che ancora non so come ho fatto a non farmi male per davvero), sono riuscito a partire.
Per 30 secondi, poi stop! : Lol :
C'era talmente tanta schiuma che il foil (PRO L con Surf 45cm) ballava sotto i piedi che sembrava il terremoto, e non riuscivo ad accelerare. Sono caduto preso in pieno da un'ondona che non sono riuscito a scavalcare, e fine, ero troppo bollito per continuare.

15m di riposo, e ovviamente ritento! : Chessygrin :

Stavolta riesco a passare dopo poco tempo la zona "selvaggia", complice il mare un pelo più cooperativo a riva, e vado a scoprire un mondo per me nuovo: non solo pianure di schiuma bianca come neve, popolate di onde isolate alte come me che mi si chiudono in faccia cattive da scavalcare frontalmente di puro istinto, ma anche più in fuori panettoni sformati più alti di me e pieni di "buchi" sulla superficie, come se ci fossero esplose bombe sopra, con una energia che non conoscevo, che mi acceleravano come un proiettile (alle volte senza foil... : Chessygrin : ) e che mi hanno messo su una discreta agitazione!

Ci prendo la mano, non oso i cambi piede da heel- a toe-side perché davvero ballo la rumba di continuo, ma navigo, faccio quelli da toe- a heel-side, predo pure un paio di onde (loro prendono me, e è come come salire sul TGV... in corsa) e... mi scordo di essere una schiappa, e finisce che mi emoziono per davvero. : WohoW :
A un certo punto, navigando nella schiuma al ritmo di cha-cha-cha per ritornare più al largo nella terra dei panettoni, sento un colpo secco sotto i piedi, uno "stock" nelle orecchie, il foil si pianta dov'è e io volo in aria come nei cartoni animati! : Eeek :
Resto un momento interdetto, ma solo un istante, perché arrivano altre onde che mi vogliono sommergere e spararmi via insieme al foil, risalgo con un loop e un mezzo miracolo, continuo qualche minuto, e poi esco perché sono stremato, finito.
Smonto, occhiata veloce che conferma che tutto sia posto sul foil, interrogativo nell'aria su che cacchio sia mai successo, e torno a casa.

Oggi, ricontrollando, sorpresa: ho la pala davanti con un bel segno, la fusoliera impattata e strisciata, e lo stabilo graffiato.
In pratica, ho preso proprio quegli scogli al largo che io avevo notato questa estate poche centinaia di metri più a nord ma che i "local" mi avevano detto non ci sarebbero dovuti essere dove stavamo uscendo ieri... : Rolleyes :

Ci sono passato sopra un bel po' di volte senza accorgermene (e sotto tutta quella schiuma non li avrei mai visti), ma si vede che in quel momento sono passato durante un livello ancora più basso dell'acqua e a piantone affondato.
Certo, la velocità era bassa (difficile accelerare per la pochissima portanza del foil, avevo il Peak 8m e vento c'era poco più del minimo sindacale, con corrente intensa), ma... sempre un sasso in pieno ho preso!, e il GONG si è segnato, ma non si è né crepato né rotto!

Domani provo a postare foto, si vede un segno come se fosse stato "sbeccato" e tolto un pezzetto, ma molto superficiale: vista la botta, e acclarato fosse uno scoglio, mi sarei aspettato proprio una crepa o peggio : Thumbup :

Insomma, come altri che li hanno sbattuti in questo thread, posso confermare che quello che dice l'Orso, cioè che sono fatti per essere usati – e abusati – è vero.
Non saranno il massimo delle prestazioni (probabilmente, non lo sono nemmeno da lontano) ma danno parecchia fiducia sulla resisteza.

Perciò, dopo questa velatissima reclame, se a qualcuno interessasse un piantone da 100cm, io sento il bisogno di premiare GONG con il nuovo 100cm rinforzato che uscirà a Febbraio... devo solo trovare un ipnotizzatore per sedare la moglie! : Chessygrin :

Bon!
Un saluto a tutti, e auguri di ottimo 2021!
Avatar utente
mikite
Appassionato
Appassionato
Messaggi: 228
Iscritto il: 09/02/2011, 13:44
Spot frequentati: volano - terceira ponte salvador bahia-sottomarina-Santa Croce
Ali: ozone
Tavole: nobile - mormai-North nugget

Re: hydrofoil gong

Messaggio da mikite »

Grande... Un bel report/story.... Ho riso tanto grazie...
Buon Anno
Avatar utente
terrasimone
Appassionato
Appassionato
Messaggi: 190
Iscritto il: 09/06/2015, 15:49
Spot frequentati: lago di santa croce, grado, caorle, la caletta, mari ermi, porto pollo, fehmarn, lubmin, süßersee
Ali: Rrd emotion, liquid force solo, ozone reo, pansh Genesis
Tavole: hydro carbon, rrd placebo, slingshot coupe, LF happy foil, gong allvator M su kiteloose 105

Re: hydrofoil gong

Messaggio da terrasimone »

bel report, e confermo che pure io ho sbattuto su uno scoglio ed il mio non si è fatto NULLA.
però mi si è accapponata la pelle quando ho letto peak 8. tipo se cade e le gigaonde ti sbattono in testa, cosa fai esattamente?
Posso definirmi kiter esperto perchè ho commesso tutti gli errori possibili!
azoele
Novellino
Novellino
Messaggi: 58
Iscritto il: 11/08/2020, 15:13
Spot frequentati: Latina
Ali: Flysurfer Peak
Tavole: Groove Skate

Re: hydrofoil gong

Messaggio da azoele »

Allora, con grande(-issimo) ritardo, ecco le foto della pala anteriore.
La botta c'è stata tutta, poco ma sicuro, ma d'altronde, era uno scoglio, mica un banco di sabbia! : Chessygrin :

A vederla dal vivo fa meno impressione che in foto, per fortuna...

Anzi: qualcuno ha idea se serva ripararla, e in caso... come?
Io sono negatissimo... la mia idea era di metterci sopra il super attack, tanto per dire... : Rolleyes : : Chessygrin :
Il socio usa una pasta per il marmo: giura che tenga, e la roba Moses la tiene assieme così.
Magari la do a lui: sicuro, fa meno danno di me : Wink :

Vabbè.
A ripensarci: se avessi saputo che c'erano gli scogli, non sarei uscito (forse).
Ma la realtà è che lo sapevo, ma ci ho voluto credere perché era troppa la voglia di uscire e di essere preso a schiaffoni da quel mare! : Chessygrin :

Forza GONG!!!

Immagine
Immagine
Immagine
azoele
Novellino
Novellino
Messaggi: 58
Iscritto il: 11/08/2020, 15:13
Spot frequentati: Latina
Ali: Flysurfer Peak
Tavole: Groove Skate

Re: hydrofoil gong

Messaggio da azoele »

terrasimone ha scritto: 31/12/2020, 10:41 però mi si è accapponata la pelle quando ho letto peak 8. tipo se cade e le gigaonde ti sbattono in testa, cosa fai esattamente?
Ho letto il tuo messaggio stamattina, e ci ho pensato tutto il giorno...

Cosa faccio?

Prego, anche se non sono credente.
Qualcosa tipo: O Signore, il tuo mare è così grande, e il mio impact vest galleggia così poco...
E cerco di rimanere lucido.
Qualcosa tipo: Ok, non stancarti. Non bere. Non spaventarti. Cerca la tavola, lei galleggia, lei ti può portare a casa. Le onde e la corrente ti riportano a riva. Ricorda: appena senti che qualcosa non va, sgancia tutto, perdi peso, galleggia, e lasciati portare a casa.

Serve che ti dico che, dopo l'euforia (criminale!) di quell'uscita, ogni volta che guardo il mare questi giorni ho come un moto sottilmente angoscioso di timore? : whistlingb :
Perché, a farlo, lo rifarei anche adesso. Ma secondo me, con qualche pensiero in più : Chessygrin :

Per ritornare a bomba: considera che il Peak mi è anche caduto, all'inizio, mentre ero preso a schiaffi sotto riva nella fase 1, quella da quasi mezz'ora per superare le prime onde sotto riva.
Ma è andato giù nel modo in cui più facilmente riparte: è finito a strusciare dopo un loop uscito maluccio (con annesso mio volo), ma per fortuna, tirando forte e con un po' di vento non si è accasciato, ma è riuscito a staccare l'orecchia dall'acqua e ripartire. Certo, è stata questione di secondi: un attimo di esitazione, confusione, o una botta che mi intronava qualche secondo in più, arrivava un po' d'onda e... game over subito, già a riva.
Se succedeva fuori: meglio non pensare a stare senza vela in quella pianura di schiuma dove si galleggia anche male...

Non ho (per ora) altri Kite. Mi sono venduto gli Ultra perché mi hanno detto "I Peak sono il Top assoluto col foil!!!".
Mi sono rimasti solo dei vetusti Airush Wave del 2014 comprati allegramente quando a occhio non distinguevo un kite coi cavi molto lunghi da un cormorano che volava troppo vicino, e chiunque mi poteva sbolognare qualunque cosa, anche un mattarello per la pasta con lo spago per tenerlo al muro spacciabile per una "barra vecchiotta ma ancora buona".
Quindi mi adatto.

Aggiungi che sono una testa dura al limite (o oltre...) l'autolesionismo, e se qualcuno mi dice che sono "ottimi, il Top per le onde", anche se ho chiarissimo che non è così perché sono pericolosi, pazzeschi, beh, prendo e li uso lo stesso, perché se qualcun altro ci riesce: io ci devo almeno provare.
Oh, bada, mi ci inc***o da morire: ogni naufragio (l'ultimo 3/4gg fa, Peak 8m di nuovo, struscia per colpa mia l'acqua, l'onda lo prende, e altra mezz'ora nel mare imbufalito per rientrare, sballotato dalle onde, e col foil recuperato solo a riva) ruggisco una litania di santi indirizzata a tutti quelli che continuano a giurare e spergiurare che i Peak, nelle onde, sono la cosa più vicina ad un miracolo dopo il lievito di birra che ci da il pane e la pizza...
Ma poi, perché peccare è umano e perseverare diabolico, superata la rabbia, riarmo, riesco, e ricomincia la giostra... : shake :

Maledetto Peak.
Avatar utente
terrasimone
Appassionato
Appassionato
Messaggi: 190
Iscritto il: 09/06/2015, 15:49
Spot frequentati: lago di santa croce, grado, caorle, la caletta, mari ermi, porto pollo, fehmarn, lubmin, süßersee
Ali: Rrd emotion, liquid force solo, ozone reo, pansh Genesis
Tavole: hydro carbon, rrd placebo, slingshot coupe, LF happy foil, gong allvator M su kiteloose 105

Re: hydrofoil gong

Messaggio da terrasimone »

azoele ha scritto: 04/01/2021, 23:36 Allora, con grande(-issimo) ritardo, ecco le foto della pala anteriore.
La botta c'è stata tutta, poco ma sicuro, ma d'altronde, era uno scoglio, mica un banco di sabbia! : Chessygrin :

A vederla dal vivo fa meno impressione che in foto, per fortuna...

Anzi: qualcuno ha idea se serva ripararla, e in caso... come?
Io sono negatissimo... la mia idea era di metterci sopra il super attack, tanto per dire... : Rolleyes : : Chessygrin :
Il socio usa una pasta per il marmo: giura che tenga, e la roba Moses la tiene assieme così.
Magari la do a lui: sicuro, fa meno danno di me : Wink :

Vabbè.
A ripensarci: se avessi saputo che c'erano gli scogli, non sarei uscito (forse).
Ma la realtà è che lo sapevo, ma ci ho voluto credere perché era troppa la voglia di uscire e di essere preso a schiaffoni da quel mare! : Chessygrin :

Forza GONG!!!

Immagine
Immagine
Immagine
non sembrano gravi. anzi. direi che sono ininfluenti. pero se la vuoi tirare liscia, il metodo attack + carta vetrata fine quando l'attack si asciuga funziona. l'ho fatto sul mio vecchio HF liquid force in carbonio, che ogni contatto si distruggeva tutto, si piegavano le viti. era una pena!
Posso definirmi kiter esperto perchè ho commesso tutti gli errori possibili!
Avatar utente
Pat
Fondatore
Messaggi: 17359
Iscritto il: 09/11/2010, 14:22
Spot frequentati: Porto Corrsini
Ali: Kitech & PL
Tavole: mono
Località: Castenaso City (Bo)

Re: hydrofoil gong

Messaggio da Pat »

non è un gran danno, per fortuna.
la 633 di miguel, quando ci abbiamo messo le mani, sembrava presa a morsi da uno squalo.
Abbiamo perimetrato col nastro adesivo la parte danneggiata, fatto una colata di resina e micosfere che ha riempito interamente la parte danneggiata e, una volta che il tutto ha catalizzato, miguel ha cartato via con santa pazienza la parte di colata in eccesso, ripristinando l'outline dell'ala.
Il metodo ha il pregio di far penetrare la resina in tutte le eventuali microfratture che uno stucco più denso non riuscirebbe a "copiare" perfettamente.
Sul peack in mare, sai come la penso.
Già non riparte col mare calmo, figuriamoci col mare mosso. Chi vende la roba raccontando ball..., ehm, verità alternative, dovrebbe essere sculacciato sul popò. Col tagliere del pane.
L'essenza del kite è: "state gobbi" (e trovate lo stance giusto).
azoele
Novellino
Novellino
Messaggi: 58
Iscritto il: 11/08/2020, 15:13
Spot frequentati: Latina
Ali: Flysurfer Peak
Tavole: Groove Skate

Re: hydrofoil gong

Messaggio da azoele »

Grazie a entrambi per i consigli sulla riparazione. : Thumbup :

Ora, viste le mie "capacità", l'operazione sarebbe più approcciabile con l'attack (che al massimo mi incollo alcune dita)... ma probabilmente più intelligente con una resina epossidica (però non so nemmeno cosa sia la resina con microsfere: Pat, hai per caso un link o un nome?).

Diciamo che la riparazione sarebbe più per scrupolo: dal vivo non è minimamente preoccupante, ma il tarlo della palla segnata rode di continuo, senza pietà... : Lol :

Per quanto riguard i Peak invece... non è più nemmeno sindrome di Stoccolma, sono proprio supino.
A chiunque chieda, li sconsiglio vivissimamente a prescindere dalle specifiche doti di volo (che appunto si apprezzano solo quando, e se, volano...)
Ma riguardo una risoluzione pratica, ancora sono in alto mare (scusate il gioco di parole).
Saranno 2 mesi che apro il sito GONG per ordinare uno Strutless o uno Unik, lo metto nel carrello, e poi desisto : shake :
Non capisco se è braccio-corteria, dissonanza cognitiva (laudamus GONG, sed non compramus : Chessygrin : ), o se non sono semplicemente un testone ostinato che siccome i Peak non si dovrebbero usare, allora caparbiamente ci continua a fare la roulette russa e a naufragare.
Probabilmente un mix di tutte e tre le cose, arricchito dal timore di spendere, per l'ennesima volta, per un prodotto inadatto visto che non l'ho mai provato.
A breve (corrieri e vento permettendo) provo dei foil a cella chiusa: e chissà che non sia la volta buona!
Avatar utente
Pat
Fondatore
Messaggi: 17359
Iscritto il: 09/11/2010, 14:22
Spot frequentati: Porto Corrsini
Ali: Kitech & PL
Tavole: mono
Località: Castenaso City (Bo)

Re: hydrofoil gong

Messaggio da Pat »

Piuttosto che i peack, in acqua, va bene credo tutto.
In compenso i peack, su terra e in volo, sono meravigliosi.
Le 2 o 3 persone con cui ho parlato che avevano i gong strutless erano contente.
Sia la resina epox che le microsfere le trovi da spray stare (negozio on line, ma con sede vicino roma)
L'essenza del kite è: "state gobbi" (e trovate lo stance giusto).
Avatar utente
ErPiotta71
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 5110
Iscritto il: 07/12/2012, 15:08
Spot frequentati: Passo Oscuro (frazione di Fiumicino)
Ali: pump 6m, Cabrinha Switchblade 8 e 12 mq e Chrono V2 15m
Tavole: TT Cabrinha Tronic, tavolone RLBoards, surfino Calibro9, alaia e RLB hydrofoil

Re: hydrofoil gong

Messaggio da ErPiotta71 »


Guarda tutto il video : Chessygrin : : Chessygrin : : Chessygrin : : Chessygrin : : Chessygrin : : Chessygrin :

Se caso mai vuoi farlo secondo la tecnica del video, prima prova su un pezzo di legno rotto (o lo rompi) da buttare via ! ! !
Se riesci sul pezzo di legno allora, sempre se non hai il carbonio, prendi un pezzo di plastica nero o qualsiasi cosa che sia nero ma non pesante, lo gratti per ricavare polvere e ci applichi sull'aletta.

Altro consiglio:
- metti il nastro di carta gommata sui bordi della zona rotta così non si rischia che la colla finisca sulle parti sane
- applica prima la colla sulla zona rovinata, spargi la polvere nera e lasciar asciugare
- ripetere il punto precedente fino a che risulta un poco più grande della forma originale
- scartavetra prima con 100 cercando di dare la forma originale fino a che si consuma il nastro di carta gommata
- togli il nastro che è rimasto
- se vedi eventuali dossi scartavetra (usa gli occhi in tutte le angolazioni e le dita per tastarli)
- scartavetra con 200 poi 600
- ultimo passaggio: passata di resina per lucidarlo e coprire la zona lavorata

Non seguirmi alla lettera, aspetta che altri ti daranno altri consigli
Rispondi