Chi salta ha sempre ragione...ma anche no

un luogo dove fare due chiacchiere in amicizia
Avatar utente
grandeand
Fissato
Fissato
Messaggi: 915
Iscritto il: 12/01/2014, 15:23
Spot frequentati: fiumaretta, calambrone, marsala
Ali: flysurfer sonic fr 18, best kahoona 11.5, rrd religion 9, best cabo7, peter lynn sweel5
Tavole: Hydrofoil moses vorace 101 fr, fatty 5.3, north wam 6", flyradical 5 l radical trasformer 160#48,
Località: La Spezia

Re: Big Air Calambrone - finale campionato Italiano -19nov-9

Messaggio da grandeand »

LONG ha scritto:,ricordando al medesimo che a tutt'oggi le acque antistanti il Circolo di Tarpon's bay rimangono interdette alla navigazione a causa del Daspo emesso dal Consiglio nei suoi confronti : Captain :
You are not welcome...... : aufs : : aufs :
Tale decisione sarà revocata davanti a prove inconfutabili di una sempre possibile maturazione intellettiva del citato kiter...Chissa magari crescendo.....
Magari era una battuta, o forse no, ma da li è partito tutto....
Dichiarazioni, spiegazioni, accuse e quant'altro.

Se andate allo stagnone luglio e agosto impazzireste...
Avatar utente
grandeand
Fissato
Fissato
Messaggi: 915
Iscritto il: 12/01/2014, 15:23
Spot frequentati: fiumaretta, calambrone, marsala
Ali: flysurfer sonic fr 18, best kahoona 11.5, rrd religion 9, best cabo7, peter lynn sweel5
Tavole: Hydrofoil moses vorace 101 fr, fatty 5.3, north wam 6", flyradical 5 l radical trasformer 160#48,
Località: La Spezia

Re: Chi salta ha sempre ragione...ma anche no

Messaggio da grandeand »

silversurfer ha scritto: Se non sei assolutamente certo di non beccare nessuno NON DEVI SALTARE, se salti credendo di essere libero e non lo sei, dopo esserti detto 100 volte che sei un pirla vai a chiedere scusa, se hai anche solo spaventato qualcuno senza beccarlo o se gli hai anche solo fatto cambiare di poco la sua traiettoria. Ti può succedere 1-2 volte nella vita e lo puoi chiamare fatalità alla terza/quarta sei un menefreghista pericoloso e tendente al criminale, oppure vai da un buon oculista : Lol : .
Chi rischia di essere beccato se può si scansa ma il tempo è poco e non è detto che ci riesca, non è detto che sia un pro in grado di strambare sul posto in 5 secondi etc. etc. ecco perchè chi salta ha sempre e comunque torto.
Concordo pienamente
Avatar utente
maxilconte
Fofollo
Fofollo
Messaggi: 1844
Iscritto il: 12/01/2014, 10:08
Spot frequentati: Grado, Marina Julia
Ali: Bandit 6, NEO 8, NEO 10, Juice 15, Flysurfer Speed 5 21
Tavole: North XRIDE, SS Mixxer

Re: Chi salta ha sempre ragione...ma anche no

Messaggio da maxilconte »

grandeand ha scritto:Poi è stato accesa la discussione con bakkio che ha scritto che il kiter sottovento ha anche la responsabilità.
Da li tanti discorsi, a parer mio poco interessanti.
Io sono del parere che chi salta non lo deve mai fare se Sotto vento c'è un altro Kite e ha la piena responsabilità su quello che accade, ovviamente quello che sta sottovento deve fare di tutto per evitare lo scontro.
: Thumbup :
Avatar utente
silversurfer
Fofollo
Fofollo
Messaggi: 2568
Iscritto il: 10/02/2011, 9:16
Spot frequentati: Ancona
Ali: Ozone R1V2 17 e 11, Ozone Edge 10 e 7, Summit 12-8, Access 4,
Tavole: Hydrofoil Moses K106, tavola Groove Radical V3
Località: Ancona

Re: Chi salta ha sempre ragione...ma anche no

Messaggio da silversurfer »

Bakio16 ha scritto: È innegabile che chi vada in bolina per saltare abbia un punto cieco sottovento..mentre chi ha il saltatore sopravento lo vede benissimo, e ha sia la possibilità di fermarsi che di accelerare per evitare l'incidente..
La prima regola in mare è il buonsenso..e vedo che moltissimi rider non lo usano..
Ma "innegabile" de che????, quello sopravento gira la testa di 90° e vede facilmente quello sottovento (è suo dovere farlo prima di saltare o strambare) non il contrario, quello sottovento ha il kiter sopravento esattamente alle sue spalle.

Ma il punto è proprio questo, se in mare ci sono solo 2 kiters, è quello sopravento che deve preoccuparsi "PRIMA" di fare una manovra che potrebbe potenzialmente andare ad intercettare la rotta di quello sottovento, deve guardare bene dappertutto (la testa ruota di 230 gradi : Rolleyes : ) poi dopo aver guardato bene (meglio se 2 volte) decide se sia il caso di saltare o meno. E' il buon senso prima ancora delle regole di navigazione che lo dice.

Quello sottovento sta navigando per i fatti suoi non non deve preoccuparsi anche di uno sopravento, sai che stress stare sempre lì a preoccuparsi se uno sopravento salta o potrebbe saltare, certo che se una volta ogni tanto capita e lo vedi con la coda dell'occhio cerchi di evitarlo se fai in tempo, ma non deve passare il concetto che "salto perchè c'è la raffica e l'ondina buona, tanto poi l'altro si sposta", vorrà dire che quel bordo non salti e aspetti il giro dopo, non muore nessuno, nell'altro sistema dagli oggi dagli domani magari qualcuno si fa male.

Se vuoi saltare senza guardare ogni volta ti vai a mettere ultimo sottovento o molto lontano dagli altri e cmq anche così un bel check meglio farlo ogni tanto perchè magari arriva qualcuno nuovo che non avevo calcolato.
Avatar utente
grandeand
Fissato
Fissato
Messaggi: 915
Iscritto il: 12/01/2014, 15:23
Spot frequentati: fiumaretta, calambrone, marsala
Ali: flysurfer sonic fr 18, best kahoona 11.5, rrd religion 9, best cabo7, peter lynn sweel5
Tavole: Hydrofoil moses vorace 101 fr, fatty 5.3, north wam 6", flyradical 5 l radical trasformer 160#48,
Località: La Spezia

Re: Chi salta ha sempre ragione...ma anche no

Messaggio da grandeand »

silversurfer ha scritto:
Bakio16 ha scritto:
Ma il punto è proprio questo, se in mare ci sono solo 2 kiters, è quello sopravento che deve preoccuparsi "PRIMA" di fare una manovra che potrebbe potenzialmente andare ad intercettare la rotta di quello sottovento, deve guardare bene dappertutto (la testa ruota di 230 gradi : Rolleyes : ) poi dopo aver guardato bene (meglio se 2 volte) decide se sia il caso di saltare o meno. E' il buon senso prima ancora delle regole di navigazione che lo dice.

Quello sottovento sta navigando per i fatti suoi non non deve preoccuparsi anche di uno sopravento, sai che stress stare sempre lì a preoccuparsi se uno sopravento salta o potrebbe saltare, certo che se una volta ogni tanto capita e lo vedi con la coda dell'occhio cerchi di evitarlo se fai in tempo, ma non deve passare il concetto che "salto perchè c'è la raffica e l'ondina buona, tanto poi l'altro si sposta", vorrà dire che quel bordo non salti e aspetti il giro dopo, non muore nessuno, nell'altro sistema dagli oggi dagli domani magari qualcuno si fa male.
.
Quoto....
Avatar utente
ITA-404
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 11337
Iscritto il: 10/02/2011, 18:37
Spot frequentati: Lario e Camargue
Ali: HQ e Gong
Tavole: Hydro / Naish / Groove

Re: Chi salta ha sempre ragione...ma anche no

Messaggio da ITA-404 »

1) Chi salta dove ci sono altri kite e' comunque un gran coglione : Thumbup :
2) La quantita' di coglionaggine e' direttamente proporzionale all'altezza del salto : Yahooo :
( es: io salto discretamente alto...media di 7 metrazzi di coglionaggine )

3) gara o non gara davanti ad un coglione non ci sono soluzioni
IL COGLIONE in H2O ha sempre la precedenza! : notworthyc :
...poi a riva se ne discute : Chessygrin :
"...633 salvami"
Capitolo 29 ITA 14:30
Chat "Zappatori del Lario"
Avatar utente
marcotroi
Fissato
Fissato
Messaggi: 994
Iscritto il: 13/11/2012, 20:39
Spot frequentati: Sottomarina lago santa croce e dove mi porta il vento
Ali: Flysurfer Cronix 12 Sonic 15 NorthVegas 9 2011 Rebel 6m 2012 Peak4 5/8m
Tavole: Wainman Magnum 5.10 Door Spleene159x45 2012 SUP Bic 10.6 Slingshot Aliens LiftHydrofoil

Re: Chi salta ha sempre ragione...ma anche no

Messaggio da marcotroi »

ITA-404 ha scritto: IL COGLIONE in H2O ha sempre la precedenza![/b] : notworthyc :
...poi a riva se ne discute : Chessygrin :
Quoto : Thumbup :
Di solito anche se ho precedenza valuto sempre la persona che ho davanti o nei dintorni se la valuto come minchione da come si comporta cambio semplicemente zona : Yahooo :
Poi in spiaggia non lo peso neanche perché discutere con un minchione sarebbe come parlargli con 60 kn e non capirebbe a prescindere : ahahah :

Mentre quando voglio fare io il minchione mi assicuro sempre di non far male a qualcuno trovando una zona isolata o calcolando bene in anticipo se ce la faccio a chiudere una manovra oppure no e nel caso del no rinuncio e ci provo al bordo successivo :cipTrick:
Avatar utente
Piombo
Appassionato
Appassionato
Messaggi: 229
Iscritto il: 10/10/2013, 17:03
Spot frequentati: Dovunque ci sia vento
Ali: Ozone Hyperlink V1 Ultralight 9, Enduro V2 12, Reo V5 10 e 8.
Tavole: Firewire dominetor 5.08 - Vanguard 5.6 - Lift Mlh Wave 170 - Code V1 - Torque V1
Località: Roma
Contatta:

Re: Chi salta ha sempre ragione...ma anche no

Messaggio da Piombo »

a prova di fenomeno

Immagine

Le precedenze in acqua sono regolamentate dal N.I.P.A.M. (Norme Internazionali per Prevenire gli Abbordaggi in Mare, dove per abbordaggi si intendono le collisioni). Il N.I.P.A.M. stabilisce chi ha diritto di rotta e il comportamento che le imbarcazioni devono adottare in caso di incroci.

In pratica, ogni volta che le rotte di due imbarcazioni si incrociano, chi ha diritto di precedenza deve mantenere la propria andatura mentre l’altra imbarcazione esegue la manovra di disimpegno modificando la propria rotta. Comunque entrambi dovranno agire per evitare ogni possibilità di collisione.

Di seguito sono riportate le norme di precedenza generali valide tra tutti i tipi di imbarcazione. Ricordiamo che nel determinare il diritto di rotta il kitesurf è da considerarsi come una qualsiasi imbarcazione a vela.
Avatar utente
Massimo Speed
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 4613
Iscritto il: 30/04/2011, 19:29
Spot frequentati: Calambrone - Castiglione della Pescaia- Vada
Ali: Soul15-10/Sonic13/Capa 15-13/Dyno18/Rebel7/Evo12-9-6-4/Juice18/Neo9/Dice10-8-7
Tavole: Jaime-Select-Soleil-Spike-Gonzales-Quest TT-Hydrofoil Daytona/FlyRadical5/Alaia/Transformer
Località: cascina (PI)
Contatta:

Re: Chi salta ha sempre ragione...ma anche no

Messaggio da Massimo Speed »

grandeand ha scritto:Il post a parer mio è partito male per la presa di posizione di long e i termini usati nel suo primo intervento. Poteva dire benissimo che si trovato in una situazione abbastanza pericolosa perché un ragazzo gli è saltato in testa. Spiegando cosa poteva succedere e come evitarli la prossima volta.
Invece ha scritto che il saltatore molesto non è più il benvenuto nel suo spot, e tutti quelli che si comportano come lui.
Le cose succedono, per distrazione, errore o casualità; non bisogna vedere sempre il male.
Io amo le onde, mille volte capita che seguendo l'onda si inverte o si cade in malo modo.
Se le mie azioni metto in difficoltà altri kiter chiedo sempre scusa.
Boh, sopratutto non ho capito l'inserimento nel post del Big Air...
Mi è sembrata una cosa tipo "mettetegli guinzaglio e museruola e teneteli nel recinto a fianco"...

Ognuno e responsabile delle proprie gesta ed azioni...

In famiglia ne abbiamo uno di "saltatori molesti", noi ci proviamo con 1000 raccomandazioni...
Speriamo si possa capire in parte l'esuberanza della giovane età x i frequentatori abituali dello spot...
Il dialogo costruttivo e gli insegnamenti educativi sono sempre la miglior strada...
Noi ci proviamo.

Un saluto a tutti e buon vento :cipTrick:
Avatar utente
Lumumba
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 8574
Iscritto il: 06/06/2011, 23:12
Spot frequentati: Piada coast | Petrus | Ragnolo | Senigay
Ali: Powered by:FOIL: 117 mq, PUMP 69 mq
Tavole: KobraRaceII|Radical4M|Birelluta Evo|Jungle Pro|Moses Verace
Località: Rimini/Malpensa

Re: Chi salta ha sempre ragione...ma anche no

Messaggio da Lumumba »

Piombo ha scritto:a prova di fenomeno

Immagine

Le precedenze in acqua sono regolamentate dal N.I.P.A.M. (Norme Internazionali per Prevenire gli Abbordaggi in Mare, dove per abbordaggi si intendono le collisioni). Il N.I.P.A.M. stabilisce chi ha diritto di rotta e il comportamento che le imbarcazioni devono adottare in caso di incroci.

In pratica, ogni volta che le rotte di due imbarcazioni si incrociano, chi ha diritto di precedenza deve mantenere la propria andatura mentre l’altra imbarcazione esegue la manovra di disimpegno modificando la propria rotta. Comunque entrambi dovranno agire per evitare ogni possibilità di collisione.

Di seguito sono riportate le norme di precedenza generali valide tra tutti i tipi di imbarcazione. Ricordiamo che nel determinare il diritto di rotta il kitesurf è da considerarsi come una qualsiasi imbarcazione a vela.
si si.....chiarissime...poi vai in uno spot affollato..e trovi l implanabile che quando lo incroci sopravento...nn sa che m*****a fare..e ti alza il kite allo zenith...il kakatore seriale che inverte senza guardare..il surfatore della micronesia che surfa onde nane immaginarie nel suo cervello e stramba a c***o senza un verso...praticamente far kite si trasforma da divertimento..a stare in tange a milano alle 17:30.
Regole che nn caga NESSUNO....anche i cosidetti top rider.....vige l'anarchia.
Per nn parlare di quelli che nn sanno minimamente navigare in flotta.....e manovrano come se fossero cechi..falciando random a c***o altri kiter.
Giusto o sbagliato che sia se incrocio qualcuno e so di essere in rotta di collisione lasco prima e do acqua...le precedenze queste sconosciute.
"no es cuestión de tecnica....es cuestión de cojones"
Il BACKSTALL logora chi non cè l'ha.
Membro club "Bella Romagna Ueiv" & Birelluta lovers.
Avatar utente
grandeand
Fissato
Fissato
Messaggi: 915
Iscritto il: 12/01/2014, 15:23
Spot frequentati: fiumaretta, calambrone, marsala
Ali: flysurfer sonic fr 18, best kahoona 11.5, rrd religion 9, best cabo7, peter lynn sweel5
Tavole: Hydrofoil moses vorace 101 fr, fatty 5.3, north wam 6", flyradical 5 l radical trasformer 160#48,
Località: La Spezia

Re: Chi salta ha sempre ragione...ma anche no

Messaggio da grandeand »

Lumumba ha scritto:
Piombo ha scritto:a prova di fenomeno

Immagine

Le precedenze in acqua sono regolamentate dal N.I.P.A.M. (Norme Internazionali per Prevenire gli Abbordaggi in Mare, dove per abbordaggi si intendono le collisioni). Il N.I.P.A.M. stabilisce chi ha diritto di rotta e il comportamento che le imbarcazioni devono adottare in caso di incroci.

In pratica, ogni volta che le rotte di due imbarcazioni si incrociano, chi ha diritto di precedenza deve mantenere la propria andatura mentre l’altra imbarcazione esegue la manovra di disimpegno modificando la propria rotta. Comunque entrambi dovranno agire per evitare ogni possibilità di collisione.

Di seguito sono riportate le norme di precedenza generali valide tra tutti i tipi di imbarcazione. Ricordiamo che nel determinare il diritto di rotta il kitesurf è da considerarsi come una qualsiasi imbarcazione a vela.
si si.....chiarissime...poi vai in uno spot affollato..e trovi l implanabile che quando lo incroci sopravento...nn sa che m*****a fare..e ti alza il kite allo zenith...il kakatore seriale che inverte senza guardare..il surfatore della micronesia che surfa onde nane immaginarie nel suo cervello e stramba a c***o senza un verso...praticamente far kite si trasforma da divertimento..a stare in tange a milano alle 17:30.
Regole che nn caga NESSUNO....anche i cosidetti top rider.....vige l'anarchia.
Per nn parlare di quelli che nn sanno minimamente navigare in flotta.....e manovrano come se fossero cechi..falciando random a c***o altri kiter.
Giusto o sbagliato che sia se incrocio qualcuno e so di essere in rotta di collisione lasco prima e do acqua...le precedenze queste sconosciute.
Le regole ci sono e si dovrebbero rispettare, si sa che la realtà molto spesso è diversa.
Rispettare le regole, precedenza, sicurezza etc...
Se non basta, lasciare la rotta a chi non ti da la precedenza o allontanarsi da uno che ha saltato sopra vento...
Se non basta ci sarà la collisione, con scuse tra persone civili, assicurazioni se ci sono danni o avvocati se le cose si fasso serie...
Poi ci sono gli animali che abbaiano e cercano la rissa, ecco quelli spero di non beccarli mai...perché anche se dovessero avere ragione le cose potrebbero complicarsi...
Ma questo è un Altro discorso....
nf71
Sprecavento
Sprecavento
Messaggi: 48
Iscritto il: 23/08/2013, 16:45
Spot frequentati: sardegna
Ali: 5-7-10
Tavole: 134x40 lf-surfino 5.9tb

Re: Chi salta ha sempre ragione...ma anche no

Messaggio da nf71 »

il bello è che nonostante tutte le assurdità che dice, gli rispondete anche.spero x te che oltre ad essere "bravo" nella pratica del kitesurf tu sia anche un bravo pugile perchè se ragioni così prima o poi .......
peterpan
Appassionato
Appassionato
Messaggi: 176
Iscritto il: 01/03/2011, 21:11
Spot frequentati: lago trasimeno
Ali: cabrinha
Tavole: una volta flyboard

Re: Chi salta ha sempre ragione...ma anche no

Messaggio da peterpan »

Bakio non ti conosco ma se mi voli sopra spera che muoio sul colpo perchè altrimenti smetti di fare kite per sempre - promesso : Sailor : : CoolGun :
maxandora
Fissato
Fissato
Messaggi: 582
Iscritto il: 06/06/2015, 0:47
Spot frequentati: Garda, Idro, liguria, toscana. spagna, portogallo,
Ali: flysurfer peak 4, duotone
Tavole: custom temavento, loose.

Re: Chi salta ha sempre ragione...ma anche no

Messaggio da maxandora »

In un luogo affollato talvolta può accadere che tu possa pestare i piedi a qualcuno, per sbadataggine.
In tal caso puoi:
a- chiedere scusa
b-fottertene
c-cercare di convincere l' altro che è stato lui a mettere il suo piede sotto il tuo.
Siete del tipo A-B o C ?
Avatar utente
Frank76
Fissato
Fissato
Messaggi: 635
Iscritto il: 10/07/2014, 16:54
Spot frequentati: Diversi
Ali: Più foil che pump
Tavole: Troppe
Località: Alto Adige,battipaglia.

Re: Chi salta ha sempre ragione...ma anche no

Messaggio da Frank76 »

Le precedenze ci sono ma come se non ci fossero...ognuno fa il c***o che vuole e dopo anni di gentilezza e cortesia...dopo anni che do la precedenza anche se non devo...sono molto incazzato...
Avete mai provato a kitare con i tedeschi??
Anarchia allo stato puro...le ragazze navigano con la bocca aperta e gli occhi sbarrati in alto non curanti di un emerito c***o...
Direi che credere nelle precedenze sia una follia quindi sto mooooolto attento...
Belli gli aquiloni
kiteman
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 11843
Iscritto il: 07/01/2011, 21:02
Spot frequentati: Milano, Lago di Como, St. Moritz Al Lamber, Silvaplana & Bernina, Mare italiano (ogni tanto)
Ali: Ali Flysurfer preferibilmente foil
Tavole: RLBoards TT, HF e surfino, SUP RedPaddle
Località: Milano

Re: Chi salta ha sempre ragione...ma anche no

Messaggio da kiteman »

Dai, la discussione è stata buona, ci siamo scaldati relativamente poco e molti si sono impegnati a scrivere in modo completo e ragionato, e questo per me è sempre molto importante.

Vero che tutto è partito dal "come" long si è espresso, ma io non ho problemi a comprendere lo stato di incazzatura di un essere umano che per un soffio non rischia di tagliarsi la gola per causa di un altro kiter.

Di fonte al pensiero "m*****a se mi prendeva male potevo morire dissanguato in mare con la giugulare tranciata di netto", che diciamo è il peggio del peggio che può accadere in queste situazioni, io sfido chiunque ad avere la calma mentale di ripetere "ohhhm" per 20 minuti e poi andare a porgere l'altra guancia o addirittura andare a scusarsi per non essersi tolto di mezzo al momento opportuno (con diritto di precedenza).

L'adrenalina, la giornata rovinata, la paura che poteva andare molto peggio, nel proprio amato spot, mentre uno si stava facendo i suoi bordi in santa pace.. ci sta tutto direi.

Le regole quanto meno bisogna saperle, e bisogna fare il più possibile per comunicarle a tutti, sempre e con ogni mezzo disponibile.
E in questa occasione direi che grazie a ff ci siamo di nuovo riusciti.

Come sempre l'importante è parlarne.
Poi ognuno è responsabile di quel che dice e di quel che fa.

Il nostro sport è pericoloso, per sè e per gli altri.
Non è come andare in barca a vela.

Abbiamo per le mani un arma potenzialmente letale e la agitiamo nell'aria in un raggio di 30 metri.
Anche solo a planare sull'acqua siamo pericolosi.
Figuriamoci poi se spicchiamo il volo.

Ora se uno si vuole ammazzare in sana solitudine, che lo faccia pure.

Ma se mette a rischio anche la mia vita (nel peggiore dei casi), le cose cambiano.

Mi rendo conto di aver scritto tante ovvietà, ma va bene lo stesso.
http://www.KiteVirus.it
Flysurfer | RLBoards | Peter Lynn | Red Paddle Co

Distributore in Italia per RLBoards: http://www.rlboards-italia.it
Avatar utente
maxilconte
Fofollo
Fofollo
Messaggi: 1844
Iscritto il: 12/01/2014, 10:08
Spot frequentati: Grado, Marina Julia
Ali: Bandit 6, NEO 8, NEO 10, Juice 15, Flysurfer Speed 5 21
Tavole: North XRIDE, SS Mixxer

Re: Chi salta ha sempre ragione...ma anche no

Messaggio da maxilconte »

Kiteman sai qual'è il vero problema? Quello che fa male, che fa pensare, che ti fa aver paura di farti la tua uscita? E' che di questi argomenti se ne discute periodicamente, sempre con le stesse conclusioni...che non portano ad alcun miglioramento. Come dire...se ne riparlerà tra due o tre mesi, negli stessi termini e con le stesse incazzature.
kiteman
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 11843
Iscritto il: 07/01/2011, 21:02
Spot frequentati: Milano, Lago di Como, St. Moritz Al Lamber, Silvaplana & Bernina, Mare italiano (ogni tanto)
Ali: Ali Flysurfer preferibilmente foil
Tavole: RLBoards TT, HF e surfino, SUP RedPaddle
Località: Milano

Re: Chi salta ha sempre ragione...ma anche no

Messaggio da kiteman »

maxilconte ha scritto:Kiteman sai qual'è il vero problema? Quello che fa male, che fa pensare, che ti fa aver paura di farti la tua uscita? E' che di questi argomenti se ne discute periodicamente, sempre con le stesse conclusioni...che non portano ad alcun miglioramento. Come dire...se ne riparlerà tra due o tre mesi, negli stessi termini e con le stesse incazzature.
Io credo che parlarne ne valga sempre la pena.
E' come, per chi ha figli, ripetere le stesse cose infinite volte.
Ogni volta un piccolo seme viene sotterrato e annaffiato.
Chiunque abbia letto questa discussione ora in testa questa cosa ce l'ha più di prima.

Ne basta uno (io compreso) che al prossimo salto che fa dedica qualche secondo in più a controllare bene tutto il campo sottovento prima di straozare e spiccare il suo salto cacato di 2 metri.. che già tutte le parole scritte qui acquistano di significato.
http://www.KiteVirus.it
Flysurfer | RLBoards | Peter Lynn | Red Paddle Co

Distributore in Italia per RLBoards: http://www.rlboards-italia.it
Avatar utente
pfvas
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 6609
Iscritto il: 23/02/2011, 12:20
Spot frequentati: Ostia Second Gate Focene
Ali: Kitech Fy3 19 - Hook 14 V1 - - Trigger 7 - Uniq 4,5 - Viron2 6
Tavole: Calibro9 skull, Alaia, Fatty, Rlb HF, MTB,Buggy
Contatta:

Re: Chi salta ha sempre ragione...ma anche no

Messaggio da pfvas »

Discuterne è importante e ragionare sulle cose porta sempre cose positive, però la discussione deve ruotare su qualche cosa di logico se invece proviamo a ragionare sulle cose sbagliate non si arriva a nulla.
La discussione può dirsi conclusa già alla prima pagina quando Bakio afferma:
Ricordiamo che se sto approcciando un salto..io vedo 180 gradi dalla mia spalla e direttamente sottovento a me..quindi non vedo chi mi sta magari 20 metri dietro e sottovento..perchè effettivamente sta dietro la mia schiena..
Mentre quello sottovento, al traverso o di bolina vede chiaramente me e la mia manovra...in questo caso è chi sta sottovento che ha una visuale completa e libera, avendo oltretutto la possibilità di manovra per evitare l'impatto..

Ecco a casa mia il sottovento è questo
sotto.jpg
da quì si capisce chiaramente che chi è sopravento ha la visione completa mentre chi è sotto invece NO c***o stiamo parlando delle basi della navigazione. Quindi se navighi e hai uno sotto vento NON PUOI NON DEVI saltare non c'è buon senso non ci sono casi particolari non c'è nessuna deroga , se salti e rischi di prendere qualcuno hai sbagliato punto.
Peter Lynn team rider
Avatar utente
Pat
Fondatore
Messaggi: 17318
Iscritto il: 09/11/2010, 14:22
Spot frequentati: Porto Corrsini
Ali: Kitech & PL
Tavole: mono
Località: Castenaso City (Bo)

Re: Chi salta ha sempre ragione...ma anche no

Messaggio da Pat »

@ max: io non prenderei il tutto troppo sul serio.

In tutti i campi ci sono gli incapaci di autocritica, sia perchè troppo testardi per ammettere di sostenere boiate, sia perchè troppo stupidi/ignoranti per rendersene conto.
Tuttavia, sono una minoranza.
Io di saltatori sistematicamente molesti (nel senso di "molesti per gli altri") ne conosco solo due, e di entrambi ho il forte sospetto che non siano le pecore più svelte del loro gregge.
Di saltatori bravi e non molesti (nel senso che vanno alti, fanno i loro numeri ma li fanno con fair play, nel rispetto degli altri) ne conosco invece parecchi e quindi, come diceva quel noto politico ,"teng' fiducia".

Perdipiù, i molesti hanno la caratteristica genetica di avere una cima infilata nel c**o che impedisce loro di allontanarsi da riva per più di 100 metri. Basta uscir fuori e sopravvento, e puoi fare kite in radiosa solitudine : Thumbup : .
L'essenza del kite è: "state gobbi" (e trovate lo stance giusto).
Demy182
Novellino
Novellino
Messaggi: 149
Iscritto il: 09/04/2017, 17:48
Spot frequentati: -
Ali: -
Tavole: -

Re: Big Air Calambrone - finale campionato Italiano -19nov-9

Messaggio da Demy182 »

maxilconte ha scritto:E PER ME valgono le regole di navigazione: se ho mure a dritta e tu stai navigando in senso opposto, salti senza calcolare il margine di manovra+imprevisti e mi vieni addosso... prega di avere una buona assicurazione.
amen.
Rispondi