La terza volta

un luogo dove fare due chiacchiere in amicizia
Avatar utente
Pat
Fondatore
Messaggi: 17313
Iscritto il: 09/11/2010, 14:22
Spot frequentati: Porto Corrsini
Ali: Kitech & PL
Tavole: mono
Località: Castenaso City (Bo)

La terza volta

Messaggio da Pat »

Settembre e' tempo di buoni propositi.

Archiviate le vacanze, ho realizzato di non aver piu' voglia di fare millemila chilometri per il kite ed ho sposato la filosofia del km zero.

Ma km zero, nella magica E-R, vuol dire un estate di termici da deboli a debolissimi, in cui fare kite implica una sfida fatta di bordi sulle uova, naufragi, bestemmie e trucchi astuti.
Il trucco piu' astuto di tutti e' adottare l'hydrofoil, quell'ingombrante e pesante attrezzo da guerra fatto per mutilare i poveri adepti.

No, dai, l'idrocoso no. Hai gia' provato. Non sei adatto. Troppo complicato.
Oppure si ?
Ci ho pensato, tanto. E piu ci pensavo, piu' l'idea mi dispiaceva di meno.

Mi metto in caccia, parlo con tizio e con caio, mi faccio consigliare e trovo piantone e tavola. Sono pronto per partire. Cioe' sarei pronto, generale inverno permettendo.

Immagine

Finalmente, ieri fa caldo. Vado al mare. Il programma e' ciampinare in giardino con un occhio all'anemometro di corsini.
Windy dice che dovrebbe termicare un pochino. Tutti gli altri siti no. Ma visto il caldo, sono ottimista.

Il cellulare vibra, 8-10 nodi di scirocco.
Sbatto la roba in macchina e in pochi minuti sono in spiaggia.
Mi cambio e monto il trespolo. Prevedo tutte le facciate che daro' e mi girano i cabazizi. Non ho molta voglia di tornare all'asilo del kite, ma tant'e.

Alzo il 18 e via in acqua.
Le prime partenze sono un disastro.
La teoria l'ho studiata, il peso mi sembra avanti ma impenno da paura, con relative cadute de panza.
Finisco anche dritto sul piantone, ma un poco il fatto che il north speedster ha i winglet piatti, un poco il fatto di essere corazzato come un cavaliere medioevale non mi faccio nulla.

Dopo diversi tentativi, uno piu' disastroso dell'altro, il vento cala. Il 18 sta su a malapena ed esco.
Sono decisamente scoraggiato. Sto meditando se mollare il colpo e tornare mesto a casa (e magari vendere tutto per la terza volta....) quando mi si avvicina uno dei "ragazzi" della vecchia guardia. Sono anni che lo vedo in spiaggia, ma per un motivo o per l'altro piu di ciao non ci siamo detti.

Ha voglia di chiaccherare e, capendo che sono agli inizi del trespolo, mi sostiene, spronandomi a proseguire. Non sono io impedito, mi dice. E' che col trespolo si ricomincia tutti da zero. E quindi insisti, si raccomanda, e soprattutto, peso in avanti.

Io ero quasi quasi per mollare, che poi sono le 5 passate e sta venendo freddo.
Ma mi dispiacerebbe deluderlo, eppoi col pubblico mi scatta la febbre da performance. Voglio riprovare. Inoltre, il vento e' risalito, ora il 18 non avra' problemi.

Torno in acqua col trespolo sulla spalla, sentendomi come brontolo che va a cercar gemme col piccone.
Riparto. PIedi nelle (mezze) strap, vela indietro, quando sento che tira piede posteriore a centro tavola, leggerissima picchiata e ... parto dislocando, un poco goffo ma abbastanza in controllo.

Il vento viene side on, quindi vado verso il largo. Faccio un paio di corse di questo tipo, tornando indietro in body perche' vorrei evitare di schiantare i winglets sul fondale basso. Mi appunto mentalmente di spostare avanti le straps anteriori.

Poi riparto.
Sono ancora una volta sulla tavola, piu' o meno padrone della situazione.
Arretro un pochino il posteriore e guarda, tocco solo la cima delle ondine. Sono sul piantone ? Non riesco a capire, e' tutto cosi stabile...
Allora arretro ancora un pochino il piede e SALGO.
Mi aspettavo un qualcosa di epico, tipo raggio di sole che fende la tempesta baciando l'eroe tra gli squilli delle trombe, ma invece la tavola si alza dolcemente, il coso e' tranquillo, se non vedessi il mare dall'alto penserei di planare normalmente.

Sono stabile, insomma, il trespolo fila dritto e tutto e' in equilibrio tantrico. Me la godo per 10 secondi o giu di li.
Poi mi colpisce un pensiero prosaico: e adesso ?
Sono talmente stupito di essere entrato in foiling che rimango come paralizzato per qualche momento. Poi realizzo che sono molto in alto, che continuo ad accellerare e che se delfino in velocita' probabilmente moriro' lasciando orfani i miei figli e vedova mia moglie, la quale finira' senz'altro preda di qualche belloccio col sorriso malandrino, gli addominali e 30 anni meno di me.

All'idea del belloccio e dei suoi maledetti addominali mi riscuoto e agisco.

Avrei dovuto fare cose sagge, tipo piegarmi in avanti per spostare il peso a prua e scendere, oppure ancora alzare la vela allo zenith per rallentare. Ma io sono un fantasista nato, e quindi decido di invertire la vela per saltare via e abbandonare il coso al suo destino.

Mi produco in una pendolata cosmica, con l'aqui che sfinestra in acqua e il piantone che, ormai a distanza, si mette a correre sottovento come se avesse un motorino elettrico.
E naturalmente, sono a parecchi cento metri dalla spiaggia, non tocco e tutto intabarrato come sono ho la capacita natatoria di una vecchia foca.

Ne e' seguita un'ora buona di delirio, all'esito della quale il coso, io e il 18 ci siamo reciprocamente tratti a salvamento.

Ora il 18 e' fradicio e pesa almeno 90/100 kg, il coso dorme felice nella sua custodia e io sono nuovamente tornato sotto la confortevole protezione di un completo grigio, stile "sono un serio professionista urbano di mezza eta'".

Ma confesso che, quel poco che ho fatto mi e' piaciuto, e stavolta proseguiro'.

Immagine

Inviato dal mio SM-G955F utilizzando Tapatalk
L'essenza del kite è: "state gobbi" (e trovate lo stance giusto).
Avatar utente
ErPiotta71
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 5090
Iscritto il: 07/12/2012, 15:08
Spot frequentati: Passo Oscuro (frazione di Fiumicino)
Ali: pump 6m, Cabrinha Switchblade 8 e 12 mq e Chrono V2 15m
Tavole: TT Cabrinha Tronic, tavolone RLBoards, surfino Calibro9, alaia e RLB hydrofoil

Re: La terza volta

Messaggio da ErPiotta71 »

Insomma ce l'hai fatta!

Bravo bravo
Avatar utente
Masaccio
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 3365
Iscritto il: 29/05/2013, 14:56
Spot frequentati: Lazio, Abruzzo
Ali: Peak4 5-11 - Swell 6-9 - Nova 10 - Sonic 18 - guest star: Aurora 8
Tavole: Arriba Arriba Wood, Alaia, Nirvana, Moses HP560

Re: La terza volta

Messaggio da Masaccio »

Pat in grande forma narrativa!
Sono con te.
Avatar utente
Motion
Saggio e Moderatore
Messaggi: 6119
Iscritto il: 08/01/2011, 14:20
Spot frequentati: Sottomarina - Lago S. Croce - Volano
Ali: PL 2016 Fury 13-10 - Swell 10-7- Religion 2011 7-5 - Flusurfer Sonic 15 - Pansh BlazeII 10-7-5
Tavole: Nobile 666 - HF Moses Vorace - Nirvana Mix - HF Gong Allvator M
Località: Veneto-PD-VE

Re: La terza volta

Messaggio da Motion »

ErPiotta71 ha scritto:Insomma ce l'hai fatta!

Bravo bravo
C'è l'hai fatta è una parola molta grossa : Wink : : Lol :

@Pat
Però dai l'importante è avere fede e tener duro, che siano 2-3 uscite che siano 5-7 poco importa, poi vedrai la luce

Il 18 e il poco vento non sono il masimo per imparare meglio 10 nodi e un 12-13 : Wink :
Dai Pat ti aspettiamo nel club
Avatar utente
ErPiotta71
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 5090
Iscritto il: 07/12/2012, 15:08
Spot frequentati: Passo Oscuro (frazione di Fiumicino)
Ali: pump 6m, Cabrinha Switchblade 8 e 12 mq e Chrono V2 15m
Tavole: TT Cabrinha Tronic, tavolone RLBoards, surfino Calibro9, alaia e RLB hydrofoil

Re: La terza volta

Messaggio da ErPiotta71 »

Motion ha scritto:Però dai l'importante è avere fede e tener duro, che siano 2-3 uscite che siano 5-7 poco importa, poi vedrai la luce
Questo intendevo : Chessygrin : : Chessygrin : : Chessygrin :

3 anni fa ho fatto 2 metri con la prima versione speedster di Maxspeed e subito rinunciato.
Appena posso cerco di costruire la fusoliera e ci riprovo.
Avatar utente
grandeand
Fissato
Fissato
Messaggi: 915
Iscritto il: 12/01/2014, 15:23
Spot frequentati: fiumaretta, calambrone, marsala
Ali: flysurfer sonic fr 18, best kahoona 11.5, rrd religion 9, best cabo7, peter lynn sweel5
Tavole: Hydrofoil moses vorace 101 fr, fatty 5.3, north wam 6", flyradical 5 l radical trasformer 160#48,
Località: La Spezia

Re: La terza volta

Messaggio da grandeand »

Grande pat....
Ben fatto....
Non mollare adesso, vedrai che la prossima uscita sarà più piacevole.
Consiglio...
Quando ti alzi dall'acqua, con la tavola, molla la barra.
Con il piede posteriore non andare oltre il bordo di uscita del piantone.
Lo speedstet ha molto lift.
Se senti ancora molta pressione sul piede anteriore sposta la strap anteriore ancora avanti...
Dai pat, a fp ti voglio sul trespolo.
Avatar utente
pfvas
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 6609
Iscritto il: 23/02/2011, 12:20
Spot frequentati: Ostia Second Gate Focene
Ali: Kitech Fy3 19 - Hook 14 V1 - - Trigger 7 - Uniq 4,5 - Viron2 6
Tavole: Calibro9 skull, Alaia, Fatty, Rlb HF, MTB,Buggy
Contatta:

Re: La terza volta

Messaggio da pfvas »

Pat non mollare pensa che da adesso piano piano sarà sempre più facile fino a quando ti comincerai a sentire più sicuro e padrone della situazione ed è li che comincierà la fase 2 quella delle facciate serie dei schiaffoni in faccia delle capriole in volo...e poi dopo un racconto così restiamo tutti in attesa della seconda puntata. Il giovanotto con gli addominali ce la farà o il saggio riuscirà a tenerlo nell'angolo?!?
Peter Lynn team rider
Avatar utente
freerider67
Fissato
Fissato
Messaggi: 1043
Iscritto il: 28/02/2011, 20:44
Spot frequentati: marina julia - grado
Ali: switch kites method v2 5 e 11mq - element v3 9mq - f-one bandit 8 7mq
Tavole: slingshot celeritas 5.8 cabrinha spade 5.6

Re: La terza volta

Messaggio da freerider67 »

Non centra un caxxo ma ieri ho bevuto una stout a caduta per st patrick nel birrificio del papero
.. per dir ..
Quindi la prossima non mollare, tieni il bordo, risali l'isonzo e si brinda in compagnia!
Moglie e figli capiranno
: Sailor :
Avatar utente
grandeand
Fissato
Fissato
Messaggi: 915
Iscritto il: 12/01/2014, 15:23
Spot frequentati: fiumaretta, calambrone, marsala
Ali: flysurfer sonic fr 18, best kahoona 11.5, rrd religion 9, best cabo7, peter lynn sweel5
Tavole: Hydrofoil moses vorace 101 fr, fatty 5.3, north wam 6", flyradical 5 l radical trasformer 160#48,
Località: La Spezia

Re: La terza volta

Messaggio da grandeand »

pfvas ha scritto: la fase 2 quella delle facciate serie dei schiaffoni in faccia delle capriole in volo...
Facciate e schiaffoni 2.0 a cui nessuno può sottrarsi....
Forza pat.....
Avatar utente
mikite
Appassionato
Appassionato
Messaggi: 199
Iscritto il: 09/02/2011, 13:44
Spot frequentati: volano - terceira ponte salvador bahia-sottomarina-Santa Croce
Ali: ozone
Tavole: nobile - mormai-North nugget

Re: La terza volta

Messaggio da mikite »

Grande racconto e grande Pat
Mi sono immedesimato nella tua storia come se fossi io l attore di quel film..... Sono due anni che mi prometto di provare l Arma Letale.... visto che anch'io abito nella desolata ventosa pianura padana.... ma aspetto sempre l occasione di trovarne uno a buon mercato oppure qualcuno dopo una brutta esperienza lo cestini nel pattume..... Tu ancora non l hai fatto quindi aspettiamo la Rivincita 2.0 Aloha

Inviato dal mio COL-L29 utilizzando Tapatalk
Avatar utente
silversurfer
Fofollo
Fofollo
Messaggi: 2567
Iscritto il: 10/02/2011, 9:16
Spot frequentati: Ancona
Ali: Ozone R1V2 17 e 11, Ozone Edge 10 e 7, Summit 12-8, Access 4,
Tavole: Hydrofoil Moses K106, tavola Groove Radical V3
Località: Ancona

Re: La terza volta

Messaggio da silversurfer »

Per iniziare la tavola è molto bella, il piantone passabile, le mezze strap inguardabili e controproducenti : Lol : ma almeno ci stai provando, bravo : Thumbup :
Avatar utente
ITA-404
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 11337
Iscritto il: 10/02/2011, 18:37
Spot frequentati: Lario e Camargue
Ali: HQ e Gong
Tavole: Hydro / Naish / Groove

Re: La terza volta

Messaggio da ITA-404 »

Bene Bravo : Thumbup :
Usato 2 volte... Continua a non dirmi nulla... Lo trovo stupido e inutile x il mio modo di vivere il kitesurf...
Ma non demordo..
"...633 salvami"
Capitolo 29 ITA 14:30
Chat "Zappatori del Lario"
Avatar utente
pfvas
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 6609
Iscritto il: 23/02/2011, 12:20
Spot frequentati: Ostia Second Gate Focene
Ali: Kitech Fy3 19 - Hook 14 V1 - - Trigger 7 - Uniq 4,5 - Viron2 6
Tavole: Calibro9 skull, Alaia, Fatty, Rlb HF, MTB,Buggy
Contatta:

Re: La terza volta

Messaggio da pfvas »

Pat ma com'è grippata la tavola? dalla foto sembra non esserci il tappetino in eva
Peter Lynn team rider
Avatar utente
Pat
Fondatore
Messaggi: 17313
Iscritto il: 09/11/2010, 14:22
Spot frequentati: Porto Corrsini
Ali: Kitech & PL
Tavole: mono
Località: Castenaso City (Bo)

Re: La terza volta

Messaggio da Pat »

pfvas ha scritto:Pat ma com'è grippata la tavola? dalla foto sembra non esserci il tappetino in eva
non c'è tappetino, c'è un buon grip
L'essenza del kite è: "state gobbi" (e trovate lo stance giusto).
Avatar utente
Redmaster
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 3439
Iscritto il: 08/03/2011, 15:21
Spot frequentati: Sottomarina-Camping Tropical-Diga Nord
Ali: Kite: Ozone Chrono v3 13- North Reach 12 - North Reach 9 - North Carve 7
Tavole: HF-Chubanga V3- Moses 633- Groove Wave-Hydro Hybryd 5.3-North Atmos-North Cross

Re: La terza volta

Messaggio da Redmaster »

Complimenti Pat,
altro piccolo consiglio ma sempre soggettivo per te ed altri se potete almeno i primi mesi preferite un pump ad un cassonato almeno fino a quando non avrete il controllo totale del mezzo, le prime uscite vanno sempre a finire con rocamboleschi botti e le vele ram-air non amano questo, pena il naugragio.
Bene invece imparare adesso in questo periodo cosi per la stagione estiva tutto sarà ok ed eviterete situazioni imbarazzanti con i bagnini : Chessygrin :
Terzo cercate in inverno di non allontanarvi troppo da riva per il motivo al punto 1.
Infine
"welcome on board "
Hydrofoil News

tutti qui: https://m.facebook.com/Hydrofoilnews/
_luca
Appassionato
Appassionato
Messaggi: 172
Iscritto il: 04/11/2014, 11:01
Spot frequentati: Grenoble (Francia)
Ali: Peak sulla neve, Gong sull'acqua
Tavole: -

Re: La terza volta

Messaggio da _luca »

bel racconto : Thumbup :

Forza e coraggio, questa estate mi ci metto anche io (sono tre anni che lo dico..)
Avatar utente
kinesurf
Fissato
Fissato
Messaggi: 1467
Iscritto il: 17/06/2014, 18:21
Spot frequentati: Sicilia ovest...
Ali: Elf j5 15 e 11- fly unity 10 - sp4 8 dlx - gaastra jekill 9 - slingh sst 8 e rally 6
Tavole: Cabrinha phenom 5.5 - Loose nirvana skate - naish skater 4.8 - hydrofoil mhl lift - flysurfer razor

Re: La terza volta

Messaggio da kinesurf »

Ma io dico la mia... Secondo me per imparare in hydrofoil 18 Mt e vento scarso non è il massimo in più con le mezze strap viene chiaramente più difficile specialmente se c'è poco vento l'attenzione va troppo alla gestione del kite e diventa difficile concentrarsi sul piantone. Secondo me per imparare bene ci vuole una condizione più semplice tipo 10-15 nodi e una Ala decisamente più piccola.... Per il piantone non lo conosco ma credo vada bene... La tavola per me è troppo incombrante io ad esempio mi trovo meglio su volumi diversi. Cmq se sei riuscito in quelle condizioni in altre più semplici secondo me vai alla grande. Non avere fretta che andrai sicuro : Thumbup :
Avatar utente
Massimo Speed
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 4613
Iscritto il: 30/04/2011, 19:29
Spot frequentati: Calambrone - Castiglione della Pescaia- Vada
Ali: Soul15-10/Sonic13/Capa 15-13/Dyno18/Rebel7/Evo12-9-6-4/Juice18/Neo9/Dice10-8-7
Tavole: Jaime-Select-Soleil-Spike-Gonzales-Quest TT-Hydrofoil Daytona/FlyRadical5/Alaia/Transformer
Località: cascina (PI)
Contatta:

Re: La terza volta

Messaggio da Massimo Speed »

Bel racconto Pat : Thumbup :

Usa massimo una vela da 12m x imparare xche lo Speedster è un piantone che parte subito e il 18m è troppo grande...

Verdrai che appena trovi gli equilibri x il giusto setup posizionamento strap ( cosa molto importante) poi te ne innamori : sssss :

Un saluto e buon divertimento :cipTrick:
Avatar utente
Motion
Saggio e Moderatore
Messaggi: 6119
Iscritto il: 08/01/2011, 14:20
Spot frequentati: Sottomarina - Lago S. Croce - Volano
Ali: PL 2016 Fury 13-10 - Swell 10-7- Religion 2011 7-5 - Flusurfer Sonic 15 - Pansh BlazeII 10-7-5
Tavole: Nobile 666 - HF Moses Vorace - Nirvana Mix - HF Gong Allvator M
Località: Veneto-PD-VE

Re: La terza volta

Messaggio da Motion »

kinesurf ha scritto:Ma io dico la mia... Secondo me per imparare in hydrofoil 18 Mt e vento scarso non è il massimo in più con le mezze strap viene chiaramente più difficile specialmente se c'è poco vento l'attenzione va troppo alla gestione del kite e diventa difficile concentrarsi sul piantone. Secondo me per imparare bene ci vuole una condizione più semplice tipo 10-15 nodi e una Ala decisamente più piccola.... Per il piantone non lo conosco ma credo vada bene... La tavola per me è troppo incombrante io ad esempio mi trovo meglio su volumi diversi. Cmq se sei riuscito in quelle condizioni in altre più semplici secondo me vai alla grande. Non avere fretta che andrai sicuro : Thumbup :
Concordo con kinesurf : Wink : : Chessygrin : e con quanto scrive Redmaster.
Da varie prove che ho fatto, specialmente all'inzio mi son trovato meglio con un pump che col foil (vabbe l'unico foil che ho da acqua per i venti leggeri è il Sonic1 15), in quanto appena sali col piantone il tiro abbastanza corposo dei kite foil non è semplice da gestire, anche portandolo allo zenith che da una parte aiuta nel "galleggiare" ma anche allo zenith ha un tiro un pò "corposo" che scarica un pò troppo il piantone e sale inesorabilmente.
Insomma all'inzio quando gli equilibri sono abbastanza instabili e critici per me un pump che sventi bene aiuta.

Poi siccome si cade abbastanza spesso e anche in malo modo in effetti il foil è più facile che si incasini; qua invece le mezze strap aiutano tanto a non farsi male le caviglie : Wink :

Mia opinione personale ovvaimente. : Wink : : Thumbup :
max65
Appassionato
Appassionato
Messaggi: 243
Iscritto il: 16/10/2012, 7:44
Spot frequentati: ostia
Ali: sle
Tavole: mono

Re: La terza volta

Messaggio da max65 »

..posso sapere come ti sei trovato con le mezze straps..?
Avatar utente
Pat
Fondatore
Messaggi: 17313
Iscritto il: 09/11/2010, 14:22
Spot frequentati: Porto Corrsini
Ali: Kitech & PL
Tavole: mono
Località: Castenaso City (Bo)

Re: La terza volta

Messaggio da Pat »

max65 ha scritto:..posso sapere come ti sei trovato con le mezze straps..?
@ max: le mezze io le sto usando come strap anteriore sul surfino da un paio di stagioni e mi trovo perfettamente. Non le userei per saltare, ma per il resto tengono il piede piu che bene. Sul trespolo si comportavano esattamente come le strap normali, salvo il fatto che cadendo in avanti i piedi si sono sbloccati subito. Le mie caviglie hanno ringraziato.
Per me, promosse 100% e consiglio a tutti di provarle e di farsi una opinione informata.
A me le hanno portate dagli usa, ma adesso le fa anche la ss, quindi si dovrebbero trovare...

https://youtu.be/28XJuIQwQeI

@ tutti: grazie dei consigli. Al momento ho solo 18 e 12, quindi con poco vento la scelta e' obbligata. Presto arrivera' un 15, ma e' foil pure lui, quindi...
Cmq, io e il sonic 18 siamo ormai vecchi coniugi, ci capiamo molto bene e quindi con la vela non ho avuto particolare difficolta'. Magari la prossima volta non prendo iniziative coreografiche ma idiote :-).

Nb: sullo speedster ho montato lo spessore i dotazione che serve, a quanto ho capito, per rallentarlo in fase di apprendimento. Premesso che non sono in grado di dare un parere sull'attrezzo, a pelle mi ha fatto un ottima impressione.

Inviato dal mio SM-G955F utilizzando Tapatalk
L'essenza del kite è: "state gobbi" (e trovate lo stance giusto).
Rispondi