La terza volta

un luogo dove fare due chiacchiere in amicizia
Avatar utente
silversurfer
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 3020
Iscritto il: 10/02/2011, 9:16
Spot frequentati: Ancona
Ali: Wing Takoon 6 e 4, Kite Ozone Edge 10, Summit 12-8, Access 4
Tavole: Tavola Newind 90 lt. Hydrofoil Sabfoil M82W950
Località: Ancona

Re: La terza volta

Messaggio da silversurfer »

Anche io ho avuto questa impressione, se la pala anteriore è grossa e lenta lo stabilo serve a poco, quindi più piccolo è meglio, che così almeno guadagni un po' di scorrevolezza e velocità, facendo quel nodino in più di velocità ti stabilizza uguale o meglio di quello grande che va più piano...
Grosso e superdirezionale tipo il 450 serve solo le prime due delfinate da principiante, quando sei talmente pippa che non riesci neanche a mandarlo dritto a 8-10 nodi quando vieni su le prime volte e ricaschi subito, ti toglie un po' quel'effetto cavallo imbizzarrito, che in realtà dipende più dalle tue gambe che dall'hydro, quando capisci e superi la velocità minima, già è meglio più piccolo. L'ho capito col wing perchè roba così grossa davanti non la usavo col kite.
Avatar utente
pennabianca
Appassionato
Appassionato
Messaggi: 152
Iscritto il: 03/01/2013, 14:12
Spot frequentati: sottomarina lago s.croce sicilia occ.
Ali: Duotone Neo 5 SS Ufo 7 Mono 9 Gong Unik 12.9
Tavole: Loose Hyper Moses 633/ 483 S / 91

Re: La terza volta

Messaggio da pennabianca »

Tutti in attesa della consegna : Chessygrin : ... dovrebbe arrivare fra poco (almeno spero)
[/quote]

No era solo x avere una conferma, perché a me è arrivato e pesa un BOTTO : Andry : quasi il doppio del 91
Allegati
IMG_20210427_112030.jpg
IMG_20210427_111607.jpg
Avatar utente
jonnybeg
Fissato
Fissato
Messaggi: 774
Iscritto il: 01/03/2011, 14:35
Spot frequentati: petrano, pesaro, dove c'e vento e amici
Ali: north, ozone, flysurfer.......
Tavole: hydrofoil user....

Re: La terza volta

Messaggio da jonnybeg »

più ciccio e più resistente = + peso
anche se 3 kg non sono pochi.
Anche perchè ci devi aggiungere la fusoliera in alluminio che anche lei non scherza...

Diciamo che il peso non è proprio il punto forte di Moses (Sabfoil)

conta che il piantone + fusoliera GOFOIL da 82 (32,5'') pesa 2,7 kg. (
quello da 92 (36,5'') non ne danno il peso sul sito ;-(
less is more
Avatar utente
Pat
Fondatore
Messaggi: 17527
Iscritto il: 09/11/2010, 14:22
Spot frequentati: Porto Corrsini
Ali: Kitech & PL
Tavole: mono
Località: Castenaso City (Bo)

Re: La terza volta

Messaggio da Pat »

Allora. Il piantone 633-450 col palo da 71 che ho provato io era nuovo di trinca ma pesava un casino. Non ho verificato se era marchiato saab, ma ho chiesto al proprietario se era per caso in alu ricevendo risposta negativa.
3 kg di mast, tanta roba. Magari indistruttibile, però....
(Ruben, torna...)
L'essenza del kite è: "state gobbi" (e trovate lo stance giusto).
Alessio
Fofollo
Fofollo
Messaggi: 2258
Iscritto il: 25/09/2013, 22:11
Spot frequentati: Lido dei Pini, Marinaretti, Ostia, Focene
Ali: Sonic 18, Soul 12, Speed4 8 std - SST 9 e 6
Tavole: Gong Allvator M, Kiteloose Nirvana/Disco, Alaia Custom, Transformer Door

Re: La terza volta

Messaggio da Alessio »

Pesa meno il mio gong in alluminio.
Avatar utente
Motion
Saggio e Moderatore
Messaggi: 6303
Iscritto il: 08/01/2011, 14:20
Spot frequentati: Sottomarina - Lago S. Croce - Volano
Ali: PL 2016 Fury 13-10 - Swell 10-7- Religion 2011 7-5 - Flusurfer Sonic 15 - Pansh BlazeII 10-7-5
Tavole: Nobile 666 - HF Moses Vorace - Nirvana Mix - HF Gong Allvator M
Località: Veneto-PD-VE

Re: La terza volta

Messaggio da Motion »

jonnybeg ha scritto: 28/04/2021, 19:58 più ciccio e più resistente = + peso
anche se 3 kg non sono pochi.
Anche perchè ci devi aggiungere la fusoliera in alluminio che anche lei non scherza...

Diciamo che il peso non è proprio il punto forte di Moses (Sabfoil)

conta che il piantone + fusoliera GOFOIL da 82 (32,5'') pesa 2,7 kg. (
quello da 92 (36,5'') non ne danno il peso sul sito ;-(
E infatti si vede anche a occhio, più massiccio, piu grande (ciccio) , più rigido (probabilmente l'anima non sarà di airex o similare, ma probabilmente in legno o roba resistente) e quindi il peso lievita : Blink :
Avatar utente
Konan
Appassionato
Appassionato
Messaggi: 294
Iscritto il: 01/04/2019, 18:46
Spot frequentati: Colico/Valmadrera/Mandello/Dervio
Ali: Cabrinha Fx 12/9/7 fly soul10 sonic3 13
Tavole: moses 111+loose custom / North gonzales / LF element

Re: La terza volta

Messaggio da Konan »

Ma ovvio che sia così pesante. Piantone pensato per essere ibrido kite+wing. Se uno non ha intenzione di farci wing si tiene il 91 che pesa la metà...
Avatar utente
Bidello
Fofollo
Fofollo
Messaggi: 2155
Iscritto il: 08/02/2011, 15:41
Spot frequentati: Bilbo
Ali: Buitoni
Tavole: Da stiro

Re: La terza volta

Messaggio da Bidello »

Konan ha scritto: 29/04/2021, 13:07 Ma ovvio che sia così pesante. Piantone pensato per essere ibrido kite+wing. Se uno non ha intenzione di farci wing si tiene il 91 che pesa la metà...
Già ma anche con wing il peso del materiale conta eccome. Vero che alla fine tocca fare i conti con la solita coperta, le mega ali da wing inducono momenti torsionali assurdi sul mast, quindi se uno cerca rigidità, serve più materiale (= più peso).... o forse è giunto il limite dei materiali compositi.

Forse una costruzione cava con con centine renderebbe il mast più rigido? O strunzat' totale? : think :
Avatar utente
pennabianca
Appassionato
Appassionato
Messaggi: 152
Iscritto il: 03/01/2013, 14:12
Spot frequentati: sottomarina lago s.croce sicilia occ.
Ali: Duotone Neo 5 SS Ufo 7 Mono 9 Gong Unik 12.9
Tavole: Loose Hyper Moses 633/ 483 S / 91

Re: La terza volta

Messaggio da pennabianca »

Comunque il 91 con 633 e 483 a velocità tirata torceva e rendeva la cosa spiacevole e credo lo sia anche con la 679. Ho valutato l'acquisto del 92 dopo aver testato più volte l'82 in vendita da MOSES fino a qualche mese fa, che molto probabilmente aveva l'anima in airex pur essendo di sezione già maggiorata. Sabfoil ha creduto opportuno cambiare proponendo il 92 anche nella sezione kite..... : Mad : : Andry : : Mad :
Avatar utente
Konan
Appassionato
Appassionato
Messaggi: 294
Iscritto il: 01/04/2019, 18:46
Spot frequentati: Colico/Valmadrera/Mandello/Dervio
Ali: Cabrinha Fx 12/9/7 fly soul10 sonic3 13
Tavole: moses 111+loose custom / North gonzales / LF element

Re: La terza volta

Messaggio da Konan »

Bidello ha scritto: 29/04/2021, 13:25
Konan ha scritto: 29/04/2021, 13:07 Ma ovvio che sia così pesante. Piantone pensato per essere ibrido kite+wing. Se uno non ha intenzione di farci wing si tiene il 91 che pesa la metà...
Già ma anche con wing il peso del materiale conta eccome. Vero che alla fine tocca fare i conti con la solita coperta, le mega ali da wing inducono momenti torsionali assurdi sul mast, quindi se uno cerca rigidità, serve più materiale (= più peso).... o forse è giunto il limite dei materiali compositi.

Forse una costruzione cava con con centine renderebbe il mast più rigido? O strunzat' totale? : think :
Non credo. Il rapporto resistenza/peso del composito carbonio + epossidica è ineguagliato. Un piantone di qualsiasi altro materiale sarebbe più pesante a parità di resistenza. La differenza la fa la il metodo costruttivo e la qualità dei materiali usati... c'è carbonio e carbonio. Moses non usa certo lo stesso alto modulo di un chubanga o mike's lab....
Avatar utente
Pat
Fondatore
Messaggi: 17527
Iscritto il: 09/11/2010, 14:22
Spot frequentati: Porto Corrsini
Ali: Kitech & PL
Tavole: mono
Località: Castenaso City (Bo)

Re: La terza volta

Messaggio da Pat »

pennabianca ha scritto: 29/04/2021, 13:51 Comunque il 91 con 633 e 483 a velocità tirata torceva e rendeva la cosa spiacevole e credo lo sia anche con la 679. Ho valutato l'acquisto del 92 dopo aver testato più volte l'82 in vendita da MOSES fino a qualche mese fa, che molto probabilmente aveva l'anima in airex pur essendo di sezione già maggiorata. Sabfoil ha creduto opportuno cambiare proponendo il 92 anche nella sezione kite..... : Mad : : Andry : : Mad :
io che il mast 91 con la 679 torca non me ne sono mai accorto (mentre invece che il precedente speedster torcesse ogni tanto si sentiva). Ma è anche vero che io faccio del freeride tranquillissimo. Forse, se uno portasse i materiali al limite ...
L'essenza del kite è: "state gobbi" (e trovate lo stance giusto).
Avatar utente
pennabianca
Appassionato
Appassionato
Messaggi: 152
Iscritto il: 03/01/2013, 14:12
Spot frequentati: sottomarina lago s.croce sicilia occ.
Ali: Duotone Neo 5 SS Ufo 7 Mono 9 Gong Unik 12.9
Tavole: Loose Hyper Moses 633/ 483 S / 91

Re: La terza volta

Messaggio da pennabianca »

Ciao allora tornando al Sab. 92 ieri ho avuto l'occasione di testarlo x bene prima con vento leggero sul piatto poi con Wind sostenuto e ondina, x prima cosa si lamenta ai bassi credo valga la pena dargli una carteggiatina, poi essendo un palo dritto rispetto al 91 va avanzato di 1.5 cm, malgrado la differenza di peso non si a bbissa e in. partenza strapless sta lì bello a 45 gradi, chiaramente in andatatura il peso non si sente, ai bassi e in manovra sostanzialmente nessuna differenza con il 91 che c'è invece con l'aumentare della velocità dove diventa più stabile e preciso evidenziando i limiti delle due wing, credo che un upgrade con 679 / 370 ci starebbe pagando poi pegno in manovrabilità. Sta coperta dove la tiri rimarrà sempre un po corta.
Avatar utente
mikite
Appassionato
Appassionato
Messaggi: 282
Iscritto il: 09/02/2011, 13:44
Spot frequentati: volano - terceira ponte salvador bahia-sottomarina-Santa Croce
Ali: ozone
Tavole: nobile - mormai-North nugget

Re: La terza volta

Messaggio da mikite »

Pat Tu che sei un Local della romagna ... Domani vado a casall borsetti nell area camper..... Mi porto l hydrofoil? si riesce ad uscire su quella spiaggia??
Avatar utente
Pat
Fondatore
Messaggi: 17527
Iscritto il: 09/11/2010, 14:22
Spot frequentati: Porto Corrsini
Ali: Kitech & PL
Tavole: mono
Località: Castenaso City (Bo)

Re: La terza volta

Messaggio da Pat »

Ormai e' tardi, ma... si se non c'e' troppa gente in spiaggia si riesce. Ma ieri e oggi era bombato. Per uscire, meglio area camper del puerto.
Nb: oggi ho scoperto di aver praticamente dimenticato come si stramba con l'alaia piccola. Vita grama...
L'essenza del kite è: "state gobbi" (e trovate lo stance giusto).
Avatar utente
mikite
Appassionato
Appassionato
Messaggi: 282
Iscritto il: 09/02/2011, 13:44
Spot frequentati: volano - terceira ponte salvador bahia-sottomarina-Santa Croce
Ali: ozone
Tavole: nobile - mormai-North nugget

Re: La terza volta

Messaggio da mikite »

Grazie Pat...... Ne terrò presente la prossima volta.....
Avatar utente
Pat
Fondatore
Messaggi: 17527
Iscritto il: 09/11/2010, 14:22
Spot frequentati: Porto Corrsini
Ali: Kitech & PL
Tavole: mono
Località: Castenaso City (Bo)

Re: La terza volta

Messaggio da Pat »

Ieri ho finalmente provato lo stab s421.
La idea era che fosse un s330 con gli ormoni, piu' veloce e piu' stabile al rollio.
All'inizio mi e' parso particolarmente instabile, poi mi sono reso conto che lo avevo montato male (invertito le viti), e che quindi si muoveva rispetto alla fusoliera.
Una volta montato correttamente, e' un simil 330 un pelo piu' veloce, circa uguale nel contrasto al rollio, ma sensibilmente piu' morbido nelle reazioni. Provo a spiegarmi. A basse velocita', il combo 679-330 o vola o stalla facendoti atterrare di schianto quando scendi sotto la sua velocita' di volo. Il combo 679-421 invece non ti molla, e' come se avesse uno stallo meno brutale.
La stabilita' del 421 inoltre si sente tanto piu' vai veloce, ma e' ottima anche se sei lento.
Insomma, un upgrade rispetto al 330, anche se non bisogna aspettarsi miracoli.
E oggi, se tutto va ok, proviamo bene il 633.
L'essenza del kite è: "state gobbi" (e trovate lo stance giusto).
Avatar utente
grandeand
Fissato
Fissato
Messaggi: 974
Iscritto il: 12/01/2014, 15:23
Spot frequentati: fiumaretta, calambrone, marsala
Ali: flysurfer sonic fr 18, best kahoona 11.5, rrd religion 9, best cabo7, peter lynn sweel5
Tavole: Hydrofoil moses vorace 101 fr, fatty 5.3, north wam 6", flyradical 5 l radical trasformer 160#48,
Località: La Spezia

Re: La terza volta

Messaggio da grandeand »

Io ho un quiver Moses 101 con fusoliera 710 ala anteriore 683 (uguale alla 679) e stabilo 483 che uso solamente con le strap anteriori.
Ormai sono abituato con questo setup e lo uso con onde o per fare del buon freeride.
Riesco ad addomesticare la spinta che ho sotto il piede anteriore e mi sono ormai abituato a fare le manovre utilizzandola a mio favore.
Volevo provare ad avere miglior angolo di bolina e velocità media un po' superiore cambiando lo stabilo.
Ho preso il 330, provato senza spostare mast e strap ed era troppo instabile. Non avevo spinta sotto il piede anteriore, pur spostando il piede posteriore verso poppa rispetto a quando uso il 483.
Ho spostato il mast di circa 4 cm avanti, la cosa è migliorata, più spinta sotto il piede anteriore e mi sentivo più equilibrato. Ma cmq troppo nervoso rispetto al 483.
Poi ho provato il 399 e rispetto al 330 mi è sembrato migliore. Sono riuscito a fare le stesse manovre che faccio con il 483, l'ho sentito agile e confortevole ma cmq mi mancava un po' di spinta nel piede anteriore.
Quest'anno ho provato due setup di tavole e piantoni freeride/rave che entrambi avevano questa assenta di spinta sotto il piede anteriore. Non riuscivo proprio a spingere perché bastava una minima sbavatura di peso davanti che iniziavo a delfinare.
Avatar utente
Pat
Fondatore
Messaggi: 17527
Iscritto il: 09/11/2010, 14:22
Spot frequentati: Porto Corrsini
Ali: Kitech & PL
Tavole: mono
Località: Castenaso City (Bo)

Re: La terza volta

Messaggio da Pat »

Se senti poca spinta davanti, dovresti spostare avanti il piantone. Se hai ancora rotaia, per me e' l'unica soluzione : belleparole :

Io uso le mezze solo per partire, e sono piazzate belle avanti in modo che dopo la coperta sia libera per lo strapless. Dopodiche' mi muovo fino a che non trovo la posizione ottimale per l'andatura, col peso bilanciato.

Nb: oggi non ho provato la 633 (il mio ferramenta inox di fiducia era inspiegabilmente chiuso e le viti della 679 sono corte per la 633), in compenso ho "fatto" due ore di ws (che vuol dire che loro facevano, io guardavo e se richiesto davo saggi consigli) coi ragazzi e, dopo, una splendida uscita al calasole, in totale relax, "surfando" le ondine di marea al bordo di rientro.
Con me un compagno di giochi col wing, che con 10/11 nodi ha il suo gran perche'.
Uscito dall'acqua col sole che tramontava e le luci della spiaggia accese.
La mia progressione sul trespolo richiede ere geologiche, ma la goduria e' assoluta.
L'essenza del kite è: "state gobbi" (e trovate lo stance giusto).
Avatar utente
grandeand
Fissato
Fissato
Messaggi: 974
Iscritto il: 12/01/2014, 15:23
Spot frequentati: fiumaretta, calambrone, marsala
Ali: flysurfer sonic fr 18, best kahoona 11.5, rrd religion 9, best cabo7, peter lynn sweel5
Tavole: Hydrofoil moses vorace 101 fr, fatty 5.3, north wam 6", flyradical 5 l radical trasformer 160#48,
Località: La Spezia

Re: La terza volta

Messaggio da grandeand »

Pat ha scritto: 25/07/2021, 0:04 Se senti poca spinta davanti, dovresti spostare avanti il piantone. Se hai ancora rotaia, per me e' l'unica soluzione : belleparole :

Io uso le mezze solo per partire, e sono piazzate belle avanti in modo che dopo la coperta sia libera per lo strapless. Dopodiche' mi muovo fino a che non trovo la posizione ottimale per l'andatura, col peso bilanciato.

Nb: oggi non ho provato la 633 (il mio ferramenta inox di fiducia era inspiegabilmente chiuso e le viti della 679 sono corte per la 633), in compenso ho "fatto" due ore di ws (che vuol dire che loro facevano, io guardavo e se richiesto davo saggi consigli) coi ragazzi e, dopo, una splendida uscita al calasole, in totale relax, "surfando" le ondine di marea al bordo di rientro.
Con me un compagno di giochi col wing, che con 10/11 nodi ha il suo gran perche'.
Uscito dall'acqua col sole che tramontava e le luci della spiaggia accese.
La mia progressione sul trespolo richiede ere geologiche, ma la goduria e' assoluta.
Si l'ho spostato in avanti il piantone e le strap anteriori di una tacca indietro.
Ma cmq con il 330 basta un piccolo spostamento di peso sulla gamba anteriore per iniziare a delfinare.
Con il 399 molto meglio.
Adesso sabfiol(Moses) sta facendo un nuovo 425.
Chissà.
Avatar utente
Pat
Fondatore
Messaggi: 17527
Iscritto il: 09/11/2010, 14:22
Spot frequentati: Porto Corrsini
Ali: Kitech & PL
Tavole: mono
Località: Castenaso City (Bo)

Re: La terza volta

Messaggio da Pat »

grandeand ha scritto: 25/07/2021, 11:54 Ma cmq con il 330 basta un piccolo spostamento di peso sulla gamba anteriore per iniziare a delfinare.
Con il 399 molto meglio.
Adesso sabfiol(Moses) sta facendo un nuovo 425.
Chissà.
Immagino che sia questione di abitudine. Per me il 679 + 450 e 483 era uguale a troppa spinta sull'anteriore. Sarei curioso di riprovare, anche se alla fine, come dicono i ciclisti, piu' che il materiale ci vuole la gamba (nel nostro caso la tecnica).
Cmq, se dio vuole dalla prossima settimana faro' base al mare per tutto agosto. Finalmente potro' provare la 633 che mi ha prestato miguel, che e' li che mi attende da settimane.
L'essenza del kite è: "state gobbi" (e trovate lo stance giusto).
Avatar utente
Pat
Fondatore
Messaggi: 17527
Iscritto il: 09/11/2010, 14:22
Spot frequentati: Porto Corrsini
Ali: Kitech & PL
Tavole: mono
Località: Castenaso City (Bo)

Re: La terza volta

Messaggio da Pat »

Ieri primi bordi con la paletta w633 che mi ha prestato miguel. Vento 7/8 nodi, ala 12 PL Swell 2. Mi aspettavo chissa' quale spinta, ma la w633 a condurla mi e' sembrata molto simile alla w679. Salvo il fatto che con la 679 e il 12 forse non sarei riuscito a decollare.
Dopodiche' il vento e' finito e io ho fatto un bellissimo naufragio :-)
L'essenza del kite è: "state gobbi" (e trovate lo stance giusto).
Rispondi