barre self made: di tutto un po'

un luogo dove fare due chiacchiere in amicizia
Avatar utente
Pat
Fondatore
Messaggi: 17203
Iscritto il: 09/11/2010, 14:22
Spot frequentati: Porto Corrsini
Ali: Kitech & PL
Tavole: mono
Località: Castenaso City (Bo)

barre self made: di tutto un po'

Messaggio da Pat »

Sto realizzando una barra per il kitech RS 15.

Vorrei tenerla più leggera possibile, senza troppi fronzoli.

Curiosando su oltrevela, mi è sorta spontanea una domandona: ma perchè tendenzialmente per il depower noi foillari usiamo quasi sempre dyneema scalzato ? Solo perchè lo usa mamma fly e quindi seguiamo la tradizione ?

Perchè, ragionandoci, usare del dyneema calzato avrrebbe solo vantaggi, primo di tutti il fatto che la calza è molto più resistente all'abrasione.

Cosa ne pensate, ad esempio, di questo ?

https://www.oltrevela.com/doppia-trecci ... escription

Altra cosa: io uso da sempre il 5 mm. ma a guardare le specifiche, il 4 mm del prodotto di cui al link tiene comunque quasi 800 kg. Se consideriamo che per il depower con il CL nuke lo si usa doppio, il 4 mm dovrebbe essere ampiamente sufficente, tanto più che con la copertura della calza non ci dovrebbero essere problemi di abrasione della fibra resistente.

Insomma, tanti dubbi esistenziali. Me li chiarite ?
L'essenza del kite è: "state gobbi"

Avatar utente
grandeand
Fissato
Fissato
Messaggi: 881
Iscritto il: 12/01/2014, 15:23
Spot frequentati: fiumaretta, calambrone, marsala
Ali: flysurfer sonic fr 18, best kahoona 11.5, rrd religion 9, best cabo7, peter lynn sweel5
Tavole: Hydrofoil moses vorace 101 fr, fatty 5.3, north wam 6", flyradical 5 l radical trasformer 160#48,
Località: La Spezia

Re: cavi depower: calzati o meno ?

Messaggio da grandeand »

Io nella mia ho usato 4 mm e va piu che bene.
L'unica cosa, ho preferito che sullo strozza scotte ci fosse la calza.
Quindi 4 mm sotto lo strozza scotte, poi dentro lo strozza scotte passa quello calzato da 5 mm che va alla carrucola e poi entra dentro lo strozza scotte.
Lo uso con il sonic 18, ma cosi in andatura è difficile e duro tirare il depower perché spesso si incastra nel s.s. per via del forte tiro della vela.
Quindi ho inserito un'altra carrucola che alleggerisce il tiro.

ma perchè hai scelto lo scalzato per il depower ? pensavi che la calza facesse troppo attrito ?

Avatar utente
Pat
Fondatore
Messaggi: 17203
Iscritto il: 09/11/2010, 14:22
Spot frequentati: Porto Corrsini
Ali: Kitech & PL
Tavole: mono
Località: Castenaso City (Bo)

Re: cavi depower: calzati o meno ?

Messaggio da Pat »

Mi pare di aver capito che nessuno o quasi si fa le scotte depower con la calza.
Quindi, l'ho fatto io e ho capito perche' le case usano lo scalzato (flysurfer, kitech, pl) ovvero proteggono lo scalzato con un tubo di gomma invece che con la calza (ozone).

Infatti, fare un occhiello sul dyneema inguainato e' un lavoro complesso, che prevede l'applicazione di forti trazioni sulla cima per far rincalzare il tutto.
Ma se ne devi fare uno ogni tanto, ha il suo perche'. Pero' per riuscire a chiudere l'occhiello in modo decente ho dovuto appendermi stile alpinista....
ImmagineImmagine

Inviato dal mio SM-G955F utilizzando Tapatalk
L'essenza del kite è: "state gobbi"

Avatar utente
pfvas
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 6609
Iscritto il: 23/02/2011, 12:20
Spot frequentati: Ostia Second Gate Focene
Ali: Kitech Fy3 19 - Hook 14 V1 - - Trigger 7 - Uniq 4,5 - Viron2 6
Tavole: Calibro9 skull, Alaia, Fatty, Rlb HF, MTB,Buggy
Contatta:

Re: cavi depower: calzati o meno ?

Messaggio da pfvas »

Pat avresti faticato meno se la parte che hai inpiombato la scalzavi per il tratto che serviva.
Comunque bel lavoro sono curioso della resa , ti seguo : Wink :
Peter Lynn team rider

Avatar utente
silversurfer
Fofollo
Fofollo
Messaggi: 2506
Iscritto il: 10/02/2011, 9:16
Spot frequentati: Ancona
Ali: Ozone R1V2 17 e 11, Ozone Edge 10 e 7, Summit 12-8, Access 4,
Tavole: Hydrofoil Moses K106, tavola Groove Radical V3
Località: Ancona

Re: cavi depower: calzati o meno ?

Messaggio da silversurfer »

Io invece ho fatto il contrario, avevo una barra Ozone da 52 con la guaina in gomma, ho comprato una barra in carbonio Groove da 60 (per la 17 preferisco barra più larga) e l'ho montata con tutto il cordame della Ozone, dalla prima uscita mi sono subito reso conto che la gomma e la maggiore sezione che ne consegue rendevano lo scorrimento del depower meno fluido soprattutto nelle manovre (probabilmente il foro della barra in carbonio è più piccolo o meno svasato rispetto alla barra Ozone) allora ho tolto la guaina e lasciato solo il cavo interno in dynema da 4, è stata una scelta d'impulso per poter fare subito kite ma mi ripromettevo di farmene fare una incalzata da Mario perchè pensavo che solo col dynema da 4 si sarebbe consumata in fretta... invece dopo 8 mesi di uso intensivo il cavo depower in dynema da 4 è ancora come nuovo : Thumbup : (senza neanche mettere cera come facevo quando usavo Advance).
Quindi per esperienza provata posso senz'altro dire che il dynema scalzato va benissimo e non si consuma, perlomeno sulle barre in carbonio Groove non c'è proprio nessuna ragione di mettere una calza supplementare sia essa di corda o di plastica (che ha addirittura grossi svantaggi). Se avete fori barra che mangiano i depower allora forse il discorso cambia ma eventualmente lo potete fare in un secondo momento se vi accorgete che mangia.

Avatar utente
Pat
Fondatore
Messaggi: 17203
Iscritto il: 09/11/2010, 14:22
Spot frequentati: Porto Corrsini
Ali: Kitech & PL
Tavole: mono
Località: Castenaso City (Bo)

Re: cavi depower: calzati o meno ?

Messaggio da Pat »

purtroppo, invece, io ho sempre avuto barre e cavi depower che, vuoi che dipendesse dalla barra, vuoi che dipendesse dai cavi, passavano da nuovi a pelucchiosi in 7 secondi netti.
Questa barra che utilizzerò non so come tratta i cavi, ma mi piaceva l'idea di provare, in modo che un unico cavo faccia il giro del depower e dello strozzascotte.
@ pier: non la avevo mai fatta un'asola di una cima con guaina, a parte l'utilità ero curioso di sperimentare.
L'essenza del kite è: "state gobbi"

Avatar utente
Cartolina
Saggio
Messaggi: 1862
Iscritto il: 07/04/2011, 9:53
Spot frequentati: Torvaianica, Marina S. Nicola, Sardegna
Ali: Kitech FREE RS 12-15 / Fly4 6m
Tavole: Ketos Hydrofoil / Hydro Manta board / Flyboards Radical 5 M /
Località: Roma @Cinquina
Contatta:

Re: cavi depower: calzati o meno ?

Messaggio da Cartolina »

Domanda che esula leggermente dall'oggetto, ma vorrei sapere, quando vi fate le barre da soli, che sistema utilizzate per connettere le front alla parte post clamcleat.
Ho visto il nuovo sistema Fly ma necessita di un CL con un foro per la sicura più ampio, mentre rimanendo sul classico ho visto che molti usano un anello a scorrimento, al quale è agganciata una cimetta che da un lato avvolge l'anello e all'altro capo un altro occhiello al quale si aggancia il classico anellino per le front.
Questa cimetta quanto misura in genere e che millimetraggio dyneema usereste? Sempre 4mm?
Chiedo poichè vorrei convertire tutte le mie barre a clamcleat.
Spero di essere stato chiaro.
Grazie.
Anti pump rider!!!!
...dall'hydrofoil in poi, tutto il resto è nulla...

Avatar utente
Cartolina
Saggio
Messaggi: 1862
Iscritto il: 07/04/2011, 9:53
Spot frequentati: Torvaianica, Marina S. Nicola, Sardegna
Ali: Kitech FREE RS 12-15 / Fly4 6m
Tavole: Ketos Hydrofoil / Hydro Manta board / Flyboards Radical 5 M /
Località: Roma @Cinquina
Contatta:

Re: cavi depower: calzati o meno ?

Messaggio da Cartolina »

Aggiungo due foto per farmi capire meglio...

barra fly:
fs_peak2_bar_snowkite.jpg
dettaglio cimetta di cui chiedevo:
pezzetto.JPG
pezzetto.JPG (9.73 KiB) Visto 1619 volte
Anti pump rider!!!!
...dall'hydrofoil in poi, tutto il resto è nulla...

Avatar utente
Motion
Saggio e Moderatore
Messaggi: 6038
Iscritto il: 08/01/2011, 14:20
Spot frequentati: Sottomarina - Lago S. Croce - Volano
Ali: PL 2016 Fury 13-10 - Swell 10-7- Religion 2011 7-5 - Flusurfer Sonic 15 - Pansh BlazeII 10-7-5
Tavole: Nobile 666 - HF Moses Vorace - Nirvana Mix - HF Gong Allvator M
Località: Veneto-PD-VE

Re: cavi depower: calzati o meno ?

Messaggio da Motion »

Fede io ho una vecchia barra della Gk, che uso tuttora su un 15 mt Fly, che è da 3-4 mm la parte che ti interessa te.
Oltre i 4 mm non andrei ma vanno sicuramente bene anche 3 mm , d'altronde una buona treccia (non calzata ) di dynema da 3 mm porta 1300-1500 Kg di rottura https://www.oltrevela.com/treccia-dynee ... li-trult90

Avatar utente
silversurfer
Fofollo
Fofollo
Messaggi: 2506
Iscritto il: 10/02/2011, 9:16
Spot frequentati: Ancona
Ali: Ozone R1V2 17 e 11, Ozone Edge 10 e 7, Summit 12-8, Access 4,
Tavole: Hydrofoil Moses K106, tavola Groove Radical V3
Località: Ancona

Re: cavi depower: calzati o meno ?

Messaggio da silversurfer »

Dopo vari esperimenti sono giunto alla conclusione che conviene spendere qualche euro in più ed usare l'archetto Ozone con la relativa pallina. (ma poco di più perchè mi fa risparmiare una carrucola).
Attenzione che la pallina deve avere il foro molto piccolo.
La parte di cima elastica che dalla pallina va giù dentro il foro del depower me la faccio io della misura che voglio con Dynema da 3 e gli infilo dentro dell'elastico da 1,5 mm. cucito agli estremi (quelle originali Ozone sono un po' corte se si usa set-up race con doppio rinvio.

Immagine

Avatar utente
pfvas
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 6609
Iscritto il: 23/02/2011, 12:20
Spot frequentati: Ostia Second Gate Focene
Ali: Kitech Fy3 19 - Hook 14 V1 - - Trigger 7 - Uniq 4,5 - Viron2 6
Tavole: Calibro9 skull, Alaia, Fatty, Rlb HF, MTB,Buggy
Contatta:

Re: cavi depower: calzati o meno ?

Messaggio da pfvas »

Veramente secondo me il più pratico e semplice è il sistema fatto da me e Ingo, non abbiamo inventato nulla per intenderci ma abbiamo modestamente migliorato quello che già c'era. Con il nostro blocchetto ( stile Peter Lynn ) non c' è bisogno di palline e la giunzione è abbastanza sottile da passare in quasi tutti i fori dei CL.
Per i perfezionisti : Chessygrin : la vite in foto viene con la filettatura solo dove avvita il resto è liscio per non rovinare la front collegata : Thumbup :
IMG_20190522_104001.jpg
IMG_20190522_104001.jpg (18.08 KiB) Visto 1547 volte
IMG_20190522_104056.jpg
IMG_20190522_104056.jpg (27.99 KiB) Visto 1547 volte
IMG_20190522_104128.jpg
IMG_20190522_104128.jpg (18.29 KiB) Visto 1547 volte
Peter Lynn team rider

Avatar utente
silversurfer
Fofollo
Fofollo
Messaggi: 2506
Iscritto il: 10/02/2011, 9:16
Spot frequentati: Ancona
Ali: Ozone R1V2 17 e 11, Ozone Edge 10 e 7, Summit 12-8, Access 4,
Tavole: Hydrofoil Moses K106, tavola Groove Radical V3
Località: Ancona

Re: cavi depower: calzati o meno ?

Messaggio da silversurfer »

Mi sembra ottimo : Thumbup : , simile come concetto all'archetto Ozone ma più semplice e probabilmente più economico, quanto costa?

Il foro di battuta è stato ben collaudato anche con cavi race sottili? perchè il rischio è che il cavo (nodo piano di giunzione tra cavo ed elastico) ci passi dentro sotto grosse trazioni, a me è successo con una pallina con foro troppo grosso, solo che la pallina la cambi con una col foro più piccolo, questo dovresti rifare il pezzo con foro più piccolo...

Avatar utente
Pat
Fondatore
Messaggi: 17203
Iscritto il: 09/11/2010, 14:22
Spot frequentati: Porto Corrsini
Ali: Kitech & PL
Tavole: mono
Località: Castenaso City (Bo)

Re: cavi depower: calzati o meno ?

Messaggio da Pat »

@ pier. è un sistema molto interessante. Sostanzialmente, una delle front va boccadilupata alla vite, l'altra ci passa sotto e il nodo di congiunzione tra la front e la cima elastica si blocca contro la vite. Giusto ?
L'essenza del kite è: "state gobbi"

Avatar utente
pfvas
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 6609
Iscritto il: 23/02/2011, 12:20
Spot frequentati: Ostia Second Gate Focene
Ali: Kitech Fy3 19 - Hook 14 V1 - - Trigger 7 - Uniq 4,5 - Viron2 6
Tavole: Calibro9 skull, Alaia, Fatty, Rlb HF, MTB,Buggy
Contatta:

Re: barre self made: di tutto un po'

Messaggio da pfvas »

Esatto il sistema parte da questo che è quello che usavo io nella costruzione delle mie barre,
IMG_20190522_124234.jpg
quello che però non mi piaceva era il buco dove si bloccava la front collegata al leash era molto piccolo e visto che io ormai uso linee da 1,8mm spesso il nodo che si creava neanche entrava. Così ho chiesto a Ingo se mi aiutava a progettarne uno partendo da questa base che comunque valuto la migliore e così gli ho chiesto di fare delle modifiche prima il foro d'entrata doveva essere largo ovale e che fosse ad imbuto internamente in modo da bloccare al 100% il nodo di giunzione, anche il perno dove viene collegata la seconda front doveva avere abbastanza spazio da far passare un finale con cima da 1,8 e calza e così è nato questo.
Screenshot_2019-05-22-12-52-13-532_com.miui.videoplayer.jpg
Peter Lynn team rider

Avatar utente
gas
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 4058
Iscritto il: 06/03/2012, 23:31
Spot frequentati: Calambrone-Vada-Fiumaretta
Ali: Guerilla13- Kaiman 15-12-8.5/ "NERONE"Speed2-19 "madmax"speed3-12 kitech 9
Tavole: BlackBoard 145-45, rave1, BB-kingsize, SuperShinn

Re: barre self made: di tutto un po'

Messaggio da gas »

FORCE-Control-Bar_stopper.jpg
appei
tutti qui: https://www.chiestato.com

Avatar utente
pfvas
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 6609
Iscritto il: 23/02/2011, 12:20
Spot frequentati: Ostia Second Gate Focene
Ali: Kitech Fy3 19 - Hook 14 V1 - - Trigger 7 - Uniq 4,5 - Viron2 6
Tavole: Calibro9 skull, Alaia, Fatty, Rlb HF, MTB,Buggy
Contatta:

Re: barre self made: di tutto un po'

Messaggio da pfvas »

Infatti è la prima cosa che ho visto quando ho gaurdato la nuova barra Flysurfer
Peter Lynn team rider

Avatar utente
pfvas
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 6609
Iscritto il: 23/02/2011, 12:20
Spot frequentati: Ostia Second Gate Focene
Ali: Kitech Fy3 19 - Hook 14 V1 - - Trigger 7 - Uniq 4,5 - Viron2 6
Tavole: Calibro9 skull, Alaia, Fatty, Rlb HF, MTB,Buggy
Contatta:

Re: barre self made: di tutto un po'

Messaggio da pfvas »

Inoltre mi permetto di aggiungere e far notare...
Queste sono le mie barre
mia.jpg
questa è la peter Lynn
Peter.jpg
questa la Ocean Rodeo
ocean.jpg
questa la Kitech
kitech.jpg
questa è la HQ
hqk.jpg
a parte il costo trova le differenze : ahahah : : ahahah : : ahahah :
Peter Lynn team rider

Avatar utente
Zitrone
Saggio e Moderatore
Messaggi: 9651
Iscritto il: 10/02/2011, 14:03
Spot frequentati: Campo di Mare (RM) - Ladispoli (RM) - Marina di San Nicola (RM)
Ali: Ozone Chrono18-Edge13-Reo9-Reo7-ImpQuattro2-Frenzy10 -EF Vertical19-Pansh BlazeII 5-7,Flux4
Tavole: OnlylocalsULW - OnlylocalsHW - ZitroAlaia - Laola Mutant - surfino Arriba
Località: Ladispoli
Contatta:

Re: barre self made: di tutto un po'

Messaggio da Zitrone »

La tua è blu e le altre sono nere : ahahah :
Non sono venditore/promoter ma mi hanno soprannominato
Ser Zitrone da Campo de Mare, prode paladino Ozone
Mi piace smanettare-modificare-autocostruire.
Vorrei fare kite più spesso :-(

Avatar utente
Pat
Fondatore
Messaggi: 17203
Iscritto il: 09/11/2010, 14:22
Spot frequentati: Porto Corrsini
Ali: Kitech & PL
Tavole: mono
Località: Castenaso City (Bo)

Re: barre self made: di tutto un po'

Messaggio da Pat »

Hai dimenticato....

http://www.ozoneitaliashop.com/prodotto ... ol-system/

Inviato dal mio SM-G955F utilizzando Tapatalk
L'essenza del kite è: "state gobbi"

Avatar utente
Cartolina
Saggio
Messaggi: 1862
Iscritto il: 07/04/2011, 9:53
Spot frequentati: Torvaianica, Marina S. Nicola, Sardegna
Ali: Kitech FREE RS 12-15 / Fly4 6m
Tavole: Ketos Hydrofoil / Hydro Manta board / Flyboards Radical 5 M /
Località: Roma @Cinquina
Contatta:

Re: barre self made: di tutto un po'

Messaggio da Cartolina »

Comunque non si regolano, va bene la progettazione, va bene la qualità, va bene il marchio, ma 407 una barra senza linee e 549 quella Fly completa, a me sembra propria una bella esagerazione
Anti pump rider!!!!
...dall'hydrofoil in poi, tutto il resto è nulla...

Soulrider
Fissato
Fissato
Messaggi: 714
Iscritto il: 11/10/2013, 19:43
Spot frequentati: Ortona
Ali: la fredda cronaca
Tavole: il nulla cosmico

Re: barre self made: di tutto un po'

Messaggio da Soulrider »

modifica alla barra Advance che in origine ha le fettucce plus/minus.
- CL nuke piccolo
- scotta incalzata del 6.5 , con dynema da 4 interno (carico 1000 mi
pare)
- ho scalzato la parte di scorrimento del depower, e fatto impiombatura
su tutta la lunghezza, cosi viene un bell 'effetto rifinito anche alla vista,
ovviamente si sdoppia in corrispondenza del CL che ha innesto doppio.
- ho adottato lo strozzascotte clamcleat che tutti conosciamo
- la parte da impugnare, dotata di calza ha un terminale in fettuccia e
velcro handmade, con velcro anche sullo strozzascotte ....
- sullo strozzascotte ho messo una pallina di stop d battuta alta per la
barra

nessuna usura precoce dopo 12 mesi ( esco due volte al mese mediamente ) rilevata, salvo una specie di "ceratura" involontaria causata dall'asola in alluminio di scorrimento che ha colorato di grigio la scotta scalzata del depower, in origine di un bel rosso acceso....

in realtà la superficie gripposa dell' incalzatura nel mentre è, appunto gripposa, è un po fastidiosa per le mani nude...

prossimo step scotta unica scalzata da 6 con finitura piu liscia ...
Allegati
IMG_20190216_090349_651.jpg

Rispondi