barre self made: di tutto un po'

un luogo dove fare due chiacchiere in amicizia
Avatar utente
grandeand
Fissato
Fissato
Messaggi: 827
Iscritto il: 12/01/2014, 15:23
Spot frequentati: fiumaretta, calambrone, lo stagnone
Ali: North rebel 6-9-12 2013, flysurfer sonic fr 18, best: nemesi hp 12, bularoo 9, ts 8, waroo 7
Tavole: north whip 5,11, flyradical 5 L, rrd style 43, radical trasformer 160#48, alaia, hydro moses vorace

Re: barre self made: di tutto un po'

Messaggio da grandeand »

Bella ed essenziale, ma dipende dove la monti e per cosa la usi.
Io nel mio sonic fr 18 ho dovuto aggiungere un'altra carrucola.
Spesso la cima si incastrava troppo forse sul clamcleat.

Avatar utente
poldo
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 5412
Iscritto il: 26/02/2011, 18:37
Spot frequentati: da Bologna dove soffia il vento
Ali: -
Tavole: -

Re: barre self made: di tutto un po'

Messaggio da poldo »

Bella pulita ma da verificare la cima utilizzata.

Ci possono essere 2 problemi utilizzando cima incalzata (dipende dalla tipologia,ce ne sono tante):
- se troppo dura si mangia rapidamente lo strozzascotte
- se troppo ruvida da fastidio alle dita in particolare tenendo la barra con una mano

Personalmente con barre con foro ampio e ben svasato ho dyneema doppio da 5 ed é morbido e praticamente eterno (usato da anni e mai cambiato)


interessante anche il dyneema bianco intrecciato fine da 5,5 utilizzato nelle vecchie barre Ozone, un po' duro nello strozzascotte ma ottimo come cima depower
onde e vento!

Avatar utente
Masaccio
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 3249
Iscritto il: 29/05/2013, 14:56
Spot frequentati: Lazio, Abruzzo
Ali: Peak4 5-11 - Swell 6-9 - Nova 10 - Sonic 18 - guest star: Aurora 8
Tavole: Arriba Arriba Wood, Alaia, Nirvana, Moses HP560

Re: barre self made: di tutto un po'

Messaggio da Masaccio »

Pat, non sei nessuno
hahahahaImmagine

Avatar utente
Gino82
Fofollo
Fofollo
Messaggi: 2297
Iscritto il: 10/12/2013, 22:03
Spot frequentati: Lago Maggiore e Lago di Como, Toscana, Calabria Ionica
Ali: Swell V1 6-9-12, Hook 14, Chrono V2 15, Chrono V1 18
Tavole: Radical Transformer 160x48, Radical5 138x42, Fatty, Nirvana Mix, ASV XR70

Re: barre self made: di tutto un po'

Messaggio da Gino82 »

La cima elastica per la sicura dove si può trovare?

Grazie!!!

Avatar utente
Pat
Fondatore
Messaggi: 17070
Iscritto il: 09/11/2010, 14:22
Spot frequentati: Porto Corrsini
Ali: Fly, Kitech & PL
Tavole: mono
Località: Castenaso City (Bo)

Re: barre self made: di tutto un po'

Messaggio da Pat »

Gino82 ha scritto:La cima elastica per la sicura dove si può trovare?

Grazie!!!
La fai. I nodi dell'elastico nero sono i fermi provvisori pre-cucitura.
Appena ho tempo, spiego dettagli.ImmagineImmagineImmagineImmagine

Inviato dal mio SM-G955F utilizzando Tapatalk
L'essenza del kite è: "state gobbi"

Avatar utente
Cartolina
Saggio
Messaggi: 1759
Iscritto il: 07/04/2011, 9:53
Spot frequentati: Torvaianica, Marina S. Nicola, Sardegna
Ali: Kitech FREE RS 12-15 / Fly4 6m
Tavole: Ketos Hydrofoil / Hydro Manta board / Flyboards Radical 5 M /
Località: Roma @Cinquina
Contatta:

Re: barre self made: di tutto un po'

Messaggio da Cartolina »

Bel lavoro Pat,
da quanti mm è il dyneema a cui hai incalzato l'elastico e quanto deve essere più lungo rispetto alla linea dove lo hai inserito?

Inviato dal mio Redmi Note 3 utilizzando Tapatalk
Anti pump rider!!!!
...dall'hydrofoil in poi, tutto il resto è nulla...

Avatar utente
Pat
Fondatore
Messaggi: 17070
Iscritto il: 09/11/2010, 14:22
Spot frequentati: Porto Corrsini
Ali: Fly, Kitech & PL
Tavole: mono
Località: Castenaso City (Bo)

Re: barre self made: di tutto un po'

Messaggio da Pat »

Cartolina ha scritto:Bel lavoro Pat,
da quanti mm è il dyneema a cui hai incalzato l'elastico e quanto deve essere più lungo rispetto alla linea dove lo hai inserito?

Inviato dal mio Redmi Note 3 utilizzando Tapatalk
Io ho usato dyn da 3 e elastico da 2 ( piu sottile non ho trovato). Incalzando, il dyn "allargandosi" si accorcia, quindi la cima in dyn deve essere (in questo caso specifico) circa il 20 % superiore alla lunghezza nominale.
Per l'elastico: tu incalzi, fai due nodi di arresto come in foto, e poi provi allungando e accorciando. A depower tutto tirato il cavo dovrebbe stare a riposo (elastico non in tensione), a depower full power l'elastico deve stare in tensione ma non troppo, altrimenti alla lunga si sfibra.
Nb: per incalzare l'elastico, se non si ha l'apposito ago da incalzare, lo si inserisce doppio e poi lo si mette in tensione, come da foto. Allungandosi diventa piu sottile ed entra meglio. Una volta che e' uscito dall'altra parte, togli uno dei 2 rami dell'elastico inserito.

Inviato dal mio SM-G955F utilizzando Tapatalk
L'essenza del kite è: "state gobbi"

Avatar utente
pfvas
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 6607
Iscritto il: 23/02/2011, 12:20
Spot frequentati: Ostia Second Gate Focene
Ali: Kitech Fy3 19 - Hook 14 V1 - - Trigger 7 - Uniq 4,5 - Viron2 6
Tavole: Calibro9 skull, Alaia, Fatty, Rlb HF, MTB,Buggy
Contatta:

Re: barre self made: di tutto un po'

Messaggio da pfvas »

Pat ma non lo lasci con i nodi all'estremità giusto?! Una volta testata la lunghezza dagli due passate di macchina da cucire ;-)
Peter Lynn team rider

Avatar utente
Cartolina
Saggio
Messaggi: 1759
Iscritto il: 07/04/2011, 9:53
Spot frequentati: Torvaianica, Marina S. Nicola, Sardegna
Ali: Kitech FREE RS 12-15 / Fly4 6m
Tavole: Ketos Hydrofoil / Hydro Manta board / Flyboards Radical 5 M /
Località: Roma @Cinquina
Contatta:

Re: barre self made: di tutto un po'

Messaggio da Cartolina »

Stavo dando un'occhiata alla barra del mio Sonic 18, è una Race V1, anzi precisamente una V1.2 perchè le prime le facevano con sicura passante all'interno del CL, mentra questa che ho io ha la sicura esterna, il che significa che ad ogni rotazione devi staccarti il leash e metterlo in chiaro.

Notando questo particolare
IMG_20190531_184915.jpg
Secondo voi è possibile attaccare la linea fatta con Pat metodo?
3mm ci passano nel CL?
In caso la giunzione front/sicura elastica, passasse attraverso l'anellino come ne impedisco la corsa?

Altra domanda offtopic, queste carrucole e la cimetta che le unisce hanno un nome particolare?
Allegati
IMG_20190531_184909.jpg
Ultima modifica di Cartolina il 05/06/2019, 12:09, modificato 2 volte in totale.
Anti pump rider!!!!
...dall'hydrofoil in poi, tutto il resto è nulla...

Avatar utente
Pat
Fondatore
Messaggi: 17070
Iscritto il: 09/11/2010, 14:22
Spot frequentati: Porto Corrsini
Ali: Fly, Kitech & PL
Tavole: mono
Località: Castenaso City (Bo)

Re: barre self made: di tutto un po'

Messaggio da Pat »

@ pier: i nodi erano provvisori, per regolare la lunghezza dell'elastico ed evirtare che rientrasse, ora sono stati cuciti.

Un aggiornamento sulla cima elastica, che pare interessi un sacco di persone che me ne hanno chiesto in privato.
Quella in foto è fatta reincalzando un elastico da 2 mm in un dyneema da 3 mm. Tuttavia, la troppa vicinanza di diametri fa si che, a lavoro finito, il dyneema elasticato risulti sensibilmente accorciato rispetto al solo dyneema, per cui se la fate così dovete partire da uno spezzone di dyneema più lungo di un 20, 25% rispetto alla lunghezza nominale. Inoltre, il risultato è una cima elastica ma non troppo, perchè la troppa vicinanza dei diametri impedisce all'elastico e alla calza in dyneema di lavorare bene assieme. Insomma, se usate dyneema da 3, secondo me meglio usare un elastico a sezione più sottile (1 o 1,5 mm. so che c'è, ma qui io ho trovato facilmente solo il 2 mm.)
Ieri sera ho quindi rifatto la cima elastica utilizzando uno spezzone di dyneema un poco più spesso (a spanne direi che è un 3 molto abbondante, quasi 4 ma non proprio) in accoppiata all'elastico da 2. Questa accoppiata funziona benissimo, e permette a calza ed anima di lavorare entrambe benissimo.
Non so se si può assumere come regola generale che tra elastico e calza ci vogliono almeno 1,5 - 2 mm di differenza, ma mi sa di si.

@ fede: ogni tanto dai una occhiata alla testa dei cavi che batte contro l'anellino. I miei, a forza di battere contro il fermo di metallo si erano quasi mangiati (roba che resti a mollo ad 1 km da riva sacramentando), li ho accorciati di qualche centrimetro compensando con l'allungamento della prolunga terminale delle briglie.
L'essenza del kite è: "state gobbi"

Avatar utente
pfvas
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 6607
Iscritto il: 23/02/2011, 12:20
Spot frequentati: Ostia Second Gate Focene
Ali: Kitech Fy3 19 - Hook 14 V1 - - Trigger 7 - Uniq 4,5 - Viron2 6
Tavole: Calibro9 skull, Alaia, Fatty, Rlb HF, MTB,Buggy
Contatta:

Re: barre self made: di tutto un po'

Messaggio da pfvas »

Pat attenzione ad ingrandire troppo il diametro del leash a volte quando sganci tende a fare un accumolo davanti al foro del CL e quindi se il cavo diventa troppo grosso potrebbe incastrarsi. Magari metto una foto per essere più comprensibile.
Stessa cosa vale per la domanda di Federico il rapporto tra il foro e il leash deve essere almeno 50% naturalmente questo non rapporto non si fa sul cavo ma sul nodo di giunzione : Thumbup :
Peter Lynn team rider

Avatar utente
Pat
Fondatore
Messaggi: 17070
Iscritto il: 09/11/2010, 14:22
Spot frequentati: Porto Corrsini
Ali: Fly, Kitech & PL
Tavole: mono
Località: Castenaso City (Bo)

Re: barre self made: di tutto un po'

Messaggio da Pat »

@ Pier: no, non c'è problema, nel mio caso il cordello, così come il nodo, sono ampiamente più sottili del buco del CL
L'essenza del kite è: "state gobbi"

Avatar utente
Cartolina
Saggio
Messaggi: 1759
Iscritto il: 07/04/2011, 9:53
Spot frequentati: Torvaianica, Marina S. Nicola, Sardegna
Ali: Kitech FREE RS 12-15 / Fly4 6m
Tavole: Ketos Hydrofoil / Hydro Manta board / Flyboards Radical 5 M /
Località: Roma @Cinquina
Contatta:

Re: barre self made: di tutto un po'

Messaggio da Cartolina »

Credo che questo sistema sui vecchi CL Flysurfer, intendo Lotus e Sonic1, non sia applicabile, nel foro sono quasi certo passi a malapena la linea
Anti pump rider!!!!
...dall'hydrofoil in poi, tutto il resto è nulla...

Avatar utente
evo2
Appassionato
Appassionato
Messaggi: 279
Iscritto il: 12/08/2013, 11:51
Spot frequentati: piovini, s.croce, sottomarina, stagnone
Ali: FS speed3 15, waroo13, ahioo11, kaiman3 7, kaiman4 8.5, kitech Fly4 9
Tavole: Fly-Evo2 L160x50, Boost 135x41, RBK1
Località: VI

Re: cavi depower: calzati o meno ?

Messaggio da evo2 »

pfvas ha scritto:Veramente secondo me il più pratico e semplice è il sistema fatto da me e Ingo, non abbiamo inventato nulla per intenderci ma abbiamo modestamente migliorato quello che già c'era. Con il nostro blocchetto ( stile Peter Lynn ) non c' è bisogno di palline e la giunzione è abbastanza sottile da passare in quasi tutti i fori dei CL.
Per i perfezionisti : Chessygrin : la vite in foto viene con la filettatura solo dove avvita il resto è liscio per non rovinare la front collegata : Thumbup :
IMG_20190522_104001.jpg
IMG_20190522_104056.jpg
IMG_20190522_104128.jpg

Dove lo posso acquistare? Grazie mille

Avatar utente
Motion
Saggio
Messaggi: 5887
Iscritto il: 08/01/2011, 14:20
Spot frequentati: Sottomarina - Lago S. Croce - Volano
Ali: PL 2016 Fury 13-10 - Swell 10-7- Religion 2011 7-5 - Flusurfer Sonic 15 - Pansh BlazeII 10-7-5
Tavole: Nobile 666 - HF Moses Vorace - Nirvana Mix - HF Gong Allvator M
Località: Veneto-PD-VE

Re: cavi depower: calzati o meno ?

Messaggio da Motion »

evo2 ha scritto:
pfvas ha scritto:Veramente secondo me il più pratico e semplice è il sistema fatto da me e Ingo, non abbiamo inventato nulla per intenderci ma abbiamo modestamente migliorato quello che già c'era. Con il nostro blocchetto ( stile Peter Lynn ) non c' è bisogno di palline e la giunzione è abbastanza sottile da passare in quasi tutti i fori dei CL.
Per i perfezionisti : Chessygrin : la vite in foto viene con la filettatura solo dove avvita il resto è liscio per non rovinare la front collegata : Thumbup :
IMG_20190522_104001.jpg
IMG_20190522_104056.jpg
IMG_20190522_104128.jpg

Dove lo posso acquistare? Grazie mille
da PFVAS oppure tramite Ingo utenti del forum : Wink :

Avatar utente
Gino82
Fofollo
Fofollo
Messaggi: 2297
Iscritto il: 10/12/2013, 22:03
Spot frequentati: Lago Maggiore e Lago di Como, Toscana, Calabria Ionica
Ali: Swell V1 6-9-12, Hook 14, Chrono V2 15, Chrono V1 18
Tavole: Radical Transformer 160x48, Radical5 138x42, Fatty, Nirvana Mix, ASV XR70

Re: barre self made: di tutto un po'

Messaggio da Gino82 »

Metto anche qui
Allegati
20190728_180259.jpg

Avatar utente
Gino82
Fofollo
Fofollo
Messaggi: 2297
Iscritto il: 10/12/2013, 22:03
Spot frequentati: Lago Maggiore e Lago di Como, Toscana, Calabria Ionica
Ali: Swell V1 6-9-12, Hook 14, Chrono V2 15, Chrono V1 18
Tavole: Radical Transformer 160x48, Radical5 138x42, Fatty, Nirvana Mix, ASV XR70

Re: barre self made: di tutto un po'

Messaggio da Gino82 »

Come girella in acciaio inox da attaccare alla linea elastica della sicura (e quindi al leash), quale consigliereste?

Sono a buon punto anche io : Chessygrin :

Demy182
Novellino
Novellino
Messaggi: 132
Iscritto il: 09/04/2017, 17:48
Spot frequentati: -
Ali: -
Tavole: -

Re: barre self made: di tutto un po'

Messaggio da Demy182 »

meritano solamente il boicottaggio

Avatar utente
Gino82
Fofollo
Fofollo
Messaggi: 2297
Iscritto il: 10/12/2013, 22:03
Spot frequentati: Lago Maggiore e Lago di Como, Toscana, Calabria Ionica
Ali: Swell V1 6-9-12, Hook 14, Chrono V2 15, Chrono V1 18
Tavole: Radical Transformer 160x48, Radical5 138x42, Fatty, Nirvana Mix, ASV XR70

Re: barre self made: di tutto un po'

Messaggio da Gino82 »

Demy182 ha scritto:meritano solamente il boicottaggio
Cosa intendi?
Grazie

onlybigwaveforme
Appassionato
Appassionato
Messaggi: 372
Iscritto il: 31/12/2015, 15:57
Spot frequentati: Nord est
Ali: Naish Park
Tavole: Nobile Nhp 134

Re: barre self made: di tutto un po'

Messaggio da onlybigwaveforme »

Riesumo il post dato che mi sto facendo una barra.....
Al depower cima da 4mm Gottifredi Maffioli Compact da 4mm....si vede già ad occhio che non è il classico dyneema, am bensì compattissimo e spire strettissime e una bel coating protettivo......anche moderatamente faticoso da impiombare da quanto è stretto.....
Io lo userei già così, ma se per caso mi venisse voglia di inguainarlo in un tubo di polietilene tipo quello in foto, potrebbe essere il materiale giusto???? così ad istinto non vorrei risultasse troppo gripposo.....Sono giunto a questa conclusione non per puro spettacolo ma perchè ho il foro della barra in alluminio non perfettissimo e per forma e dimensioni, non saprei come procedere a una lucidatura fatta bene
Allegati
Schermata 2019-12-12 alle 10.16.11.png

Avatar utente
Cartolina
Saggio
Messaggi: 1759
Iscritto il: 07/04/2011, 9:53
Spot frequentati: Torvaianica, Marina S. Nicola, Sardegna
Ali: Kitech FREE RS 12-15 / Fly4 6m
Tavole: Ketos Hydrofoil / Hydro Manta board / Flyboards Radical 5 M /
Località: Roma @Cinquina
Contatta:

Re: barre self made: di tutto un po'

Messaggio da Cartolina »

Ti conviene usare i i tubi da compressore, li trovi sciolti (non arrotolati) in vari spessori su Aliexpress.

https://it.aliexpress.com/item/33044946 ... 4c4dQuv2z0
Anti pump rider!!!!
...dall'hydrofoil in poi, tutto il resto è nulla...

Rispondi