Surfino con le straps: consigli per l'uso

un luogo dove fare due chiacchiere in amicizia
Avatar utente
Gino82
Fofollo
Fofollo
Messaggi: 2367
Iscritto il: 10/12/2013, 22:03
Spot frequentati: Lago Maggiore e Lago di Como, Toscana, Calabria Ionica
Ali: Swell V1 6-9-12, Hook 14, Chrono V2 15, Chrono V1 18
Tavole: Radical Transformer 160x48, Radical5 138x42, Fatty, Nirvana Mix, ASV XR70

Surfino con le straps: consigli per l'uso

Messaggio da Gino82 »

Buongiorno a tutti!

Vi leggo attentamente: HF, Surfoil, mezze straps, wing...addirittura c'è uno che si è comprato una race nel 2019 : shake :

Nonostante tutte queste bellezze : belleparole : il mio focus rimane il surfino : sssss : : dribbleg : : tiserve :
Chiaramente vento permettendo : whistlingb : : zip :

Ho imparato strapless e mi piace così : sssss :

Vorrei altresì potergli montare le due straps all'occorrenza (ho sia le boccole, sia le straps) e, perchè no, provare a imparare anche questa tecnica.

Ho fatto 1 prova nell'ultima uscita, mettendo la strap anteriore nella posizione più avanzata possibile, lasciando invece la poppa della tavola libera da vincoli per i seguenti motivi:
A) non sapevo esattamente dove piazzare la strap posteriore
B) era solo una prova per capire quanto sia più difficile fare il cambio piedi con le straps
C) siccome l'avrei tolta appena compreso il punto B), ho pensato che 2 viti fossero più veloci da svitare che 4 : Chessygrin :

Generalmente assumo uno stance largo (sono 100kg x 186cm...capelli, quelli che restano, brizzolati : Wink : : dribbleg :).
In andatura metto il piede posteriore nella parte anteriore del pad a poppa.
Quando devo carvare, come voi ben mi insegnate, lo sposto più arretrato.

La facilità dello strapless è poter gestire i pesi e correggere errori di conduzione/postura al centimetro.
Con la sola strap anteriore ho già capito che i vincoli sono maggiori (mi è piaciuto meno).

Ci saranno però delle occasioni in cui le straps mi serviranno, perchè prima o poi mi cimenterò con condizioni che lo richiederanno...e così ricorro alla vostra saggezza per portarmi avanti : Chessygrin :

Sulla mia Nirvana Mix la strap posteriore ha 6 posizioni, 3 per ogni lato (avanti-medio-dietro, sia a SX che a DX, leggermente angolate di circa 10-20 gradi).

Dove la metto?

Grazie : notworthyc :

Avatar utente
Motion
Saggio e Moderatore
Messaggi: 5992
Iscritto il: 08/01/2011, 14:20
Spot frequentati: Sottomarina - Lago S. Croce - Volano
Ali: PL 2016 Fury 13-10 - Swell 10-7- Religion 2011 7-5 - Flusurfer Sonic 15 - Pansh BlazeII 10-7-5
Tavole: Nobile 666 - HF Moses Vorace - Nirvana Mix - HF Gong Allvator M
Località: Veneto-PD-VE

Re: Surfino con le straps: consigli per l'uso

Messaggio da Motion »

Gino io sono quasi sempre uscito con le strap sostanzialmente per due motivi, uso surfino solo quando c'è onda seria e quindi le condizioni almeno da noi non sono proprio facili strapless e per facilitare le partenze in mezo al marasma di onde-ondine che frangono quando sei a meno di 100 mt da riva.

Usare il surfino con poca o nulla onda mi annoia a morte. cmq con l'ondina di 50-80 cm ci sono uscito anche strapless e alla fine si avere i piedi liberi è una comodità ma tutto sommato quello davanti può anche stare nella strapless senza problemi è quello dietro che ha bisogno di più mobilità.

Infatti visto che le ultime uscite complice che non trovavo più le viti l'ho fatta con la sola strap davanti, si può fare ma... complice un'ondina stroza mi è scivolato piede dietro e ho fatto una spaccata come na ballerina con piccolo stiramento inguinale e mi sembra che in un'altra caduta un pò il piede davanti sia rimasto incastrato.

Quindi per me meglio avere tutte e due le strap e al limite gestisci il ppiede dietro mettendolo fuori davanti alla strap o anche un pò più avanti quando devi bolinare o cala un pò il vento, nella surfata sempre piede dentro che sei acnhe più radicale e più sicuro.

Come detto non uscendo sempre o spesso col surfino come fanno i miei amici, non ho mai acquisito quella buona sensibilità da andare strapless e comunque quando ci sono condizioni impegnative 30-35 nodi e qualche onda da 2,5-3 mt strap assolutamente, almeno per me.

Anche a me piace il passo abbastanza largo affatica aun pò le gambe ma hai una gestione migliore della tavola; il passo giusto secondo me lo trovi dopo 2-3 uscite cion le strap : Wink :

onlybigwaveforme
Appassionato
Appassionato
Messaggi: 397
Iscritto il: 31/12/2015, 15:57
Spot frequentati: Nord est
Ali: Naish Park
Tavole: Nobile Nhp 134

Re: Surfino con le straps: consigli per l'uso

Messaggio da onlybigwaveforme »

Gino82 ha scritto:Buongiorno a tutti!

Vi leggo attentamente: HF, Surfoil, mezze straps, wing...addirittura c'è uno che si è comprato una race nel 2019 : shake :

Nonostante tutte queste bellezze : belleparole : il mio focus rimane il surfino : sssss : : dribbleg : : tiserve :
Chiaramente vento permettendo : whistlingb : : zip :

Ho imparato strapless e mi piace così : sssss :

Vorrei altresì potergli montare le due straps all'occorrenza (ho sia le boccole, sia le straps) e, perchè no, provare a imparare anche questa tecnica.

Ho fatto 1 prova nell'ultima uscita, mettendo la strap anteriore nella posizione più avanzata possibile, lasciando invece la poppa della tavola libera da vincoli per i seguenti motivi:
A) non sapevo esattamente dove piazzare la strap posteriore
B) era solo una prova per capire quanto sia più difficile fare il cambio piedi con le straps
C) siccome l'avrei tolta appena compreso il punto B), ho pensato che 2 viti fossero più veloci da svitare che 4 : Chessygrin :

Generalmente assumo uno stance largo (sono 100kg x 186cm...capelli, quelli che restano, brizzolati : Wink : : dribbleg :).
In andatura metto il piede posteriore nella parte anteriore del pad a poppa.
Quando devo carvare, come voi ben mi insegnate, lo sposto più arretrato.

La facilità dello strapless è poter gestire i pesi e correggere errori di conduzione/postura al centimetro.
Con la sola strap anteriore ho già capito che i vincoli sono maggiori (mi è piaciuto meno).

Ci saranno però delle occasioni in cui le straps mi serviranno, perchè prima o poi mi cimenterò con condizioni che lo richiederanno...e così ricorro alla vostra saggezza per portarmi avanti : Chessygrin :

Sulla mia Nirvana Mix la strap posteriore ha 6 posizioni, 3 per ogni lato (avanti-medio-dietro, sia a SX che a DX, leggermente angolate di circa 10-20 gradi).

Dove la metto?

Grazie : notworthyc :
Secondo me evita di uscire solamente con la strap anteriore.....se malauguratamente ti schianti e il piede non esce autonomamente dalla strap e facile immaginare cosa succede al ginocchio......Comunque sposta qualche cm indietro la strap anteriore rispetto a quello che sarebbe il tuo stance normale strapless......strap posteriore invece con l'ultima vite posteriore esattamente a metà della pinna più arretrata che hai.....parti da questa configurazione di base poi ti aggiusti di qualche centimetro a seconda di come si comporta la tavola......

Avatar utente
ErPiotta71
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 5007
Iscritto il: 07/12/2012, 15:08
Spot frequentati: Passo Oscuro (frazione di Fiumicino)
Ali: pump 6m, Cabrinha Switchblade 8 e 12 mq e Chrono V2 18m
Tavole: TT Cabrinha Tronic, tavolone RLBoards, surfino Calibro9 e alaia

Re: Surfino con le straps: consigli per l'uso

Messaggio da ErPiotta71 »

Se non vai sulle onde le straps non servono

Avatar utente
Zitrone
Saggio e Moderatore
Messaggi: 9631
Iscritto il: 10/02/2011, 14:03
Spot frequentati: Campo di Mare (RM) - Ladispoli (RM) - Marina di San Nicola (RM)
Ali: Ozone Chrono18-Edge13-Reo9-Reo7-ImpQuattro2-Frenzy10 -EF Vertical19-Pansh BlazeII 5-7,Flux4
Tavole: OnlylocalsULW - OnlylocalsHW - ZitroAlaia - Laola Mutant - surfino Arriba
Località: Ladispoli
Contatta:

Re: Surfino con le straps: consigli per l'uso

Messaggio da Zitrone »

Anche io ti sconsiglio una sola straps, o 2 o niente.
Per la posizione parti da quello che ha detto onlybigwaveforme e poi aggiusti il tiro, ognuno ha un setup diverso quindi devi provare e trovare il tuo
Non sono venditore/promoter ma mi hanno soprannominato
Ser Zitrone da Campo de Mare, prode paladino Ozone
Mi piace smanettare-modificare-autocostruire.
Vorrei fare kite più spesso :-(

onlybigwaveforme
Appassionato
Appassionato
Messaggi: 397
Iscritto il: 31/12/2015, 15:57
Spot frequentati: Nord est
Ali: Naish Park
Tavole: Nobile Nhp 134

Re: Surfino con le straps: consigli per l'uso

Messaggio da onlybigwaveforme »

ErPiotta71 ha scritto:Se non vai sulle onde le straps non servono
A dirla tutta non servono nemmeno sulle onde e nemmeno nelle onde schifose, ma abbiamo bisogno di fare cose nuove, non di cose che "servono".....nemmeno gli hydrofoil in 20 nodi servono, eppure....

Avatar utente
ErPiotta71
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 5007
Iscritto il: 07/12/2012, 15:08
Spot frequentati: Passo Oscuro (frazione di Fiumicino)
Ali: pump 6m, Cabrinha Switchblade 8 e 12 mq e Chrono V2 18m
Tavole: TT Cabrinha Tronic, tavolone RLBoards, surfino Calibro9 e alaia

Re: Surfino con le straps: consigli per l'uso

Messaggio da ErPiotta71 »

A me servono, almeno per ora, lo strap anteriore solo per le partenze

Avatar utente
Gino82
Fofollo
Fofollo
Messaggi: 2367
Iscritto il: 10/12/2013, 22:03
Spot frequentati: Lago Maggiore e Lago di Como, Toscana, Calabria Ionica
Ali: Swell V1 6-9-12, Hook 14, Chrono V2 15, Chrono V1 18
Tavole: Radical Transformer 160x48, Radical5 138x42, Fatty, Nirvana Mix, ASV XR70

Re: Surfino con le straps: consigli per l'uso

Messaggio da Gino82 »

Grazie per la condivisione delle vostre esperienze e per i consigli : notworthyc :

Effettivamente è come dice Onlybigwaveforme: non è che senta il bisogno delle straps, anzi senza mi piace un casino : Thumbup :

Nella mia testa però immagino una situazione difficile nella quale serva un "appiglio" maggiore (le straps).
Il mio limite è anche che mi esercito quasi solo al lago, dove corrente zero e onde queste sconosciute...se fa 20 nodi col vento buono in inverno si arriva a 60-70cm...
Con 30 nodi inizia a fare qualcosa di più...tipo 1m...roba che al mare ne fa 3m con la stessa intensità : ahahah :

Sicuramente metterò 2 straps alla prossima occasione "vera" : Thumbup : : belleparole :

Altra domanda: quando conduco strapless, tengo il pieda a prua angolato a circa 45 gradi rispetto alla tavola...la strap anteriore è permette solo di metterlo a 90 gradi, il che mi sembra innaturale per come sono abituato strapless, e pure più scomodo.
Immagino di dover correggere la postura in andatura.
E' questo l'unico accorgimento possibile o c'è qualche altro stratagemma? (so che suona come una domanda stupida e forse lo è...abbiate pazienza : Blink : )

Grazie : notworthyc :

@Piò: qui si parla di surfino. La parola HF è bandita. Contieniti per favore : Chessygrin : : ahahah :

Soulrider
Fissato
Fissato
Messaggi: 714
Iscritto il: 11/10/2013, 19:43
Spot frequentati: Ortona
Ali: la fredda cronaca
Tavole: il nulla cosmico

Re: Surfino con le straps: consigli per l'uso

Messaggio da Soulrider »

my two cents

io strappeggio (ancora) di anteriore, e viaggio verso un know-how che mi permetta di dire " onestamante" che vado strapless...

per me, fare questa affermazione con onesta, significa uscire dai 15 ai 30 nodi con mare coerente..(magari attivo ma non impossibile) stando in sicurezza,
quindi : si bolina a salire superando anche qualche schiumone, si stramba e si torna a riva con una sequenza basic di bottom e back turns sulla faccia dell'onda .....concludendo con una strambata per ripartite in bolina...

contestualizzato il significato di "vado strapless" ...

io sono ancora alla strap anteriore perchè

- mi da sicurezza nella partenza nello shorebreak...dove o parti nella finestra dei 6 secondi di periodo ...oppure fai i conti con lo schiumone che ti strappa via la tavola e ti sbatte sulle pietre o sul fondo ....

- nel mare attivo generato dai 20 nodi in su ... ti trovi spesso delle rampe ripide ravvicinate che vanno "lavorate" spesso saltandole ...se non hai know-how ..perdi la tavola e ricominci la procedura di cui al punto precedente...se poi hai qualcosa sottovento come scogli, ressa, pericoli....beh....non puoi permetterti di scadere....

- la strambata ed alcune manovre di recupero, sopratutto con ala scarica ed al limite dello stare su, con l'aiuto della strap anteriore sono meno drammatiche.....

presumo che il tutto sia dovuto alla mio scarso livello ...

credo "dogmaticamente" che andare strapless sia meglio che strapped...
e vorrei tanto essere convinto che strapless è pure, essential, più surf etc...

però vedo gli hawaiani old style ex windsurfisti e non ..( naish, cabrinha, lenny, winner ) che navigano strapped e guardarli, anche nel choppato/piatto, mi da la sensazione che siano più radicali.....della stessa condizione, che se fossero strapless...

onlybigwaveforme
Appassionato
Appassionato
Messaggi: 397
Iscritto il: 31/12/2015, 15:57
Spot frequentati: Nord est
Ali: Naish Park
Tavole: Nobile Nhp 134

Re: Surfino con le straps: consigli per l'uso

Messaggio da onlybigwaveforme »

Soulrider ha scritto:my two cents

io strappeggio (ancora) di anteriore, e viaggio verso un know-how che mi permetta di dire " onestamante" che vado strapless...

per me, fare questa affermazione con onesta, significa uscire dai 15 ai 30 nodi con mare coerente..(magari attivo ma non impossibile) stando in sicurezza,
quindi : si bolina a salire superando anche qualche schiumone, si stramba e si torna a riva con una sequenza basic di bottom e back turns sulla faccia dell'onda .....concludendo con una strambata per ripartite in bolina...

contestualizzato il significato di "vado strapless" ...

io sono ancora alla strap anteriore perchè

- mi da sicurezza nella partenza nello shorebreak...dove o parti nella finestra dei 6 secondi di periodo ...oppure fai i conti con lo schiumone che ti strappa via la tavola e ti sbatte sulle pietre o sul fondo ....

- nel mare attivo generato dai 20 nodi in su ... ti trovi spesso delle rampe ripide ravvicinate che vanno "lavorate" spesso saltandole ...se non hai know-how ..perdi la tavola e ricominci la procedura di cui al punto precedente...se poi hai qualcosa sottovento come scogli, ressa, pericoli....beh....non puoi permetterti di scadere....

- la strambata ed alcune manovre di recupero, sopratutto con ala scarica ed al limite dello stare su, con l'aiuto della strap anteriore sono meno drammatiche.....

presumo che il tutto sia dovuto alla mio scarso livello ...

credo "dogmaticamente" che andare strapless sia meglio che strapped...
e vorrei tanto essere convinto che strapless è pure, essential, più surf etc...

però vedo gli hawaiani old style ex windsurfisti e non ..( naish, cabrinha, lenny, winner ) che navigano strapped e guardarli, anche nel choppato/piatto, mi da la sensazione che siano più radicali.....della stessa condizione, che se fossero strapless...
Ovvio che sembrano più radical, non ti scappa mai la tavola dai piedi.....
Quanto ai punti da te elencati, è solo un problema dovuto alla scarsa esperienza, quando avrai l'esperienza giusta ti accorgerai che tutto quello che fai con le straps lo puoi fare anche strapless con la stessa naturalezza e con la possibilità di sentirti libero davvero sulla tavola, sia in condizioni side perfette tipiche NON italiane che su schiumoni.....
Come già detto, secondo me occhio alla strap anteriore, oltre ad essere pericolosa, non la vedo per nulla propedeutica all'apprendimenti.....

onlybigwaveforme
Appassionato
Appassionato
Messaggi: 397
Iscritto il: 31/12/2015, 15:57
Spot frequentati: Nord est
Ali: Naish Park
Tavole: Nobile Nhp 134

Re: Surfino con le straps: consigli per l'uso

Messaggio da onlybigwaveforme »

Gino82 ha scritto:Grazie per la condivisione delle vostre esperienze e per i consigli : notworthyc :

Effettivamente è come dice Onlybigwaveforme: non è che senta il bisogno delle straps, anzi senza mi piace un casino : Thumbup :

Nella mia testa però immagino una situazione difficile nella quale serva un "appiglio" maggiore (le straps).
Il mio limite è anche che mi esercito quasi solo al lago, dove corrente zero e onde queste sconosciute...se fa 20 nodi col vento buono in inverno si arriva a 60-70cm...
Con 30 nodi inizia a fare qualcosa di più...tipo 1m...roba che al mare ne fa 3m con la stessa intensità : ahahah :

Sicuramente metterò 2 straps alla prossima occasione "vera" : Thumbup : : belleparole :

Altra domanda: quando conduco strapless, tengo il pieda a prua angolato a circa 45 gradi rispetto alla tavola...la strap anteriore è permette solo di metterlo a 90 gradi, il che mi sembra innaturale per come sono abituato strapless, e pure più scomodo.
Immagino di dover correggere la postura in andatura.
E' questo l'unico accorgimento possibile o c'è qualche altro stratagemma? (so che suona come una domanda stupida e forse lo è...abbiate pazienza : Blink : )

Grazie : notworthyc :

@Piò: qui si parla di surfino. La parola HF è bandita. Contieniti per favore : Chessygrin : : ahahah :
Io ho visto strap anteriori montate leggermente angolate ma tieni presente, che tale configurazione ti obbliga a un andatura normale sulle tua mura buone e un andatura SEMPRE in switch sulle altre mura senza possibilità alcuna di scelta......Il trucco ricordando i tempi in cui usavo le strap potrebbe essere quello di tenere la strap stretta sulla base del piede ma con il collo regolato parecchio alta, con questa configurazione dovresti avere la possibilità una volta che hai la punta inserita, di posizionarti con il tallone dove meglio ti pare.....questo in andatura.....in surfata invece la strap larga ti consente di entrare di maggiormente al fine di andare a fare pressione con la punta del piede sul lato della tavola interno all'onda......più facile a farsi che a dirsi comune.....di base comunque, sempre strap abbastanza larghe

Avatar utente
ErPiotta71
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 5007
Iscritto il: 07/12/2012, 15:08
Spot frequentati: Passo Oscuro (frazione di Fiumicino)
Ali: pump 6m, Cabrinha Switchblade 8 e 12 mq e Chrono V2 18m
Tavole: TT Cabrinha Tronic, tavolone RLBoards, surfino Calibro9 e alaia

Re: Surfino con le straps: consigli per l'uso

Messaggio da ErPiotta71 »

Gino82 ha scritto:@Piò: qui si parla di surfino. La parola HF è bandita. Contieniti per favore : Chessygrin : : ahahah :
Scusa ma. . . qui non ho mai parlato di HF ! ! ! : Eeek : : Eeek : : Eeek : : Eeek :

Avatar utente
Pat
Fondatore
Messaggi: 17170
Iscritto il: 09/11/2010, 14:22
Spot frequentati: Porto Corrsini
Ali: Kitech & PL
Tavole: mono
Località: Castenaso City (Bo)

Re: Surfino con le straps: consigli per l'uso

Messaggio da Pat »

considera una mezza strap solo all'anteriore (post volutamente provocatorio : Chessygrin : ).
hai l'appoggio che ti serve quando ti serve, il piede non rimane mai incastrato, lo posizioni con l'angolo che vuoi, quando non ti serve la puoi tranquillamente ignorare.

NB:
generalmente i buchi per le straps posteriori sono posizionati molto indietro, se sei pesante (e lo siamo entrambi) puoi infilarci il piede solo in onde vere e ripide, oppure nel freeriding con vento nucleare, altrimenti - per quanto tu metta il peso in avanti - ti trovi con la tavola impennata ad arare il mare.
L'essenza del kite è: "state gobbi"

Avatar utente
JAKE
Fissato
Fissato
Messaggi: 912
Iscritto il: 18/10/2013, 12:26
Spot frequentati: nord italia-laghi e tutte le montagne e parchi nei dintorni
Ali: best waroo-crazyfly trixx-gastraa vision- ozone access-hq montana VI-kaiman 3 12 chupa
Tavole: arriba arriba wood, crazyfly, north, mbs, k2, surfino arriba arriba 5.8, arbor,
Località: milano/roma/calabria

Re: Surfino con le straps: consigli per l'uso

Messaggio da JAKE »

io uso solo surfini con strap...ma salto alto...ma alto alto...mi piace la stance da surfino...le carvate secche..la risposta della tavola...non mi dite...fatti una twin tip...il serfino mi piace utilizzarlo soprainvelato e sparare grossi salti grabbati old school e board off....il resto mi annoia a morte!!!!

davsol
Appassionato
Appassionato
Messaggi: 482
Iscritto il: 14/03/2013, 9:46
Spot frequentati: Tirreno, Adriatico, Mondo
Ali: Varie
Tavole: Varie

Re: Surfino con le straps: consigli per l'uso

Messaggio da davsol »

Gino82 ha scritto:Buongiorno a tutti!

Vi leggo attentamente: HF, Surfoil, mezze straps, wing...addirittura c'è uno che si è comprato una race nel 2019 : shake :

Nonostante tutte queste bellezze : belleparole : il mio focus rimane il surfino : sssss : : dribbleg : : tiserve :
Chiaramente vento permettendo : whistlingb : : zip :

Ho imparato strapless e mi piace così : sssss :

Vorrei altresì potergli montare le due straps all'occorrenza (ho sia le boccole, sia le straps) e, perchè no, provare a imparare anche questa tecnica.

Ho fatto 1 prova nell'ultima uscita, mettendo la strap anteriore nella posizione più avanzata possibile, lasciando invece la poppa della tavola libera da vincoli per i seguenti motivi:
A) non sapevo esattamente dove piazzare la strap posteriore
B) era solo una prova per capire quanto sia più difficile fare il cambio piedi con le straps
C) siccome l'avrei tolta appena compreso il punto B), ho pensato che 2 viti fossero più veloci da svitare che 4 : Chessygrin :

Generalmente assumo uno stance largo (sono 100kg x 186cm...capelli, quelli che restano, brizzolati : Wink : : dribbleg :).
In andatura metto il piede posteriore nella parte anteriore del pad a poppa.
Quando devo carvare, come voi ben mi insegnate, lo sposto più arretrato.

La facilità dello strapless è poter gestire i pesi e correggere errori di conduzione/postura al centimetro.
Con la sola strap anteriore ho già capito che i vincoli sono maggiori (mi è piaciuto meno).

Ci saranno però delle occasioni in cui le straps mi serviranno, perchè prima o poi mi cimenterò con condizioni che lo richiederanno...e così ricorro alla vostra saggezza per portarmi avanti : Chessygrin :

Sulla mia Nirvana Mix la strap posteriore ha 6 posizioni, 3 per ogni lato (avanti-medio-dietro, sia a SX che a DX, leggermente angolate di circa 10-20 gradi).

Dove la metto?

Grazie : notworthyc :
Non conosco la tua tavola in questione ma se sei intenzionato ad usare straps devono essere posizionate con inforcata molto ampia (posizione innaturale).
Consiglio: non metterle a meno che non esci in condizioni molto toste con onda che frange. L'apprendimento "strapped" è un pochino più laborioso e impegnativo ma alla fine non avrai punti fissi e se vorrai posizionare i piedi non sarà vincolante la posizione.

Avatar utente
poldo
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 5412
Iscritto il: 26/02/2011, 18:37
Spot frequentati: da Bologna dove soffia il vento
Ali: -
Tavole: -

Re: Surfino con le straps: consigli per l'uso

Messaggio da poldo »

Gino fai benissimo ad imparare anche con le strap perché coke hai già ben visto in certe condizioni sono importanti per uscire in sicurezza. Ti consiglio di tenerle larghe (sul piede) e con un passo abbastanza largo. Vacci quando sei un po' invelato perché tanto quella é la.condizione in cui nelle onde ha senso usarle
onde e vento!

cescof
Novellino
Novellino
Messaggi: 79
Iscritto il: 27/06/2014, 18:04
Spot frequentati: cesenatico
Ali: jekyll gaastra 12 , 9
Tavole: gaastra

Re: Surfino con le straps: consigli per l'uso

Messaggio da cescof »

Ciao parto da questo post per un consiglio... Ho appena venduto north nugget comprato nel poco vento dell'adriatico. Non mi ha mai entusiasmato, nel senso che è un continuo sbattere e con le onde nonostante io sia ovviamente una cippa, non serve.
Sono quindi alla ricerca di un sirfino vero ma non so da dove cominciare. Peso 82kg.... un amico mi ha consigliato rrd maquina, mi piacerebbe imparare direttamente strapless...
Non ho altri riferimenti sui criteri di scelta....
Consigli?
Grazie

Avatar utente
fabdimo
Novellino
Novellino
Messaggi: 131
Iscritto il: 11/04/2016, 22:31
Spot frequentati: Lago di Garda - Sottomarina
Ali: SSLINGSHOT Wave SST 6-8-10-12 KITECH FRS 15 UL
Tavole: Shinn monk - Moses onda + groove skate - nirvana mix

Re: Surfino con le straps: consigli per l'uso

Messaggio da fabdimo »

@Jake, che surfino usi strapped, avevo pensato anche io di prendere un surfino per uso solo strapped per un programma di utilizzo analogo al tuo

Avatar utente
Pat
Fondatore
Messaggi: 17170
Iscritto il: 09/11/2010, 14:22
Spot frequentati: Porto Corrsini
Ali: Kitech & PL
Tavole: mono
Località: Castenaso City (Bo)

Re: Surfino con le straps: consigli per l'uso

Messaggio da Pat »

Gino, a questo punto la MIA tavola del galta non ti serve piu'... 🥰
L'essenza del kite è: "state gobbi"

Avatar utente
grandeand
Fissato
Fissato
Messaggi: 877
Iscritto il: 12/01/2014, 15:23
Spot frequentati: fiumaretta, calambrone, marsala
Ali: flysurfer sonic fr 18, best kahoona 11.5, rrd religion 9, best cabo7, peter lynn sweel5
Tavole: Hydrofoil moses vorace 101 fr, fatty 5.3, north wam 6", flyradical 5 l radical trasformer 160#48,
Località: La Spezia

Re: Surfino con le straps: consigli per l'uso

Messaggio da grandeand »

Pat ha scritto:
21/06/2020, 17:49
Gino, a questo punto la MIA tavola del galta non ti serve piu'... 🥰
Secondo me, anche l'altra sempre del galta, potrebbe non servirci più...

Avatar utente
Gino82
Fofollo
Fofollo
Messaggi: 2367
Iscritto il: 10/12/2013, 22:03
Spot frequentati: Lago Maggiore e Lago di Como, Toscana, Calabria Ionica
Ali: Swell V1 6-9-12, Hook 14, Chrono V2 15, Chrono V1 18
Tavole: Radical Transformer 160x48, Radical5 138x42, Fatty, Nirvana Mix, ASV XR70

Re: Surfino con le straps: consigli per l'uso

Messaggio da Gino82 »

Ma che c'entro io adesso? : ahahah :
Rispondete a cescof invece di sviare l'attenziene sulle MIE bellissime tavole STRAPLESS! : belleparole : : aufs : : CoolGun : : ahahah :

Jake usa sicuramente una Arriba Arriba DoubleD (che è poi la stessa tavola che ho comprato io e usato a Capo Verde a fine febbraio : Yahooo : : sssss : )
Poi forse lui ne ha qualcun'altra che non conosco : Blink :

Se posso dare un consiglio: se le condizioni, l'abilità e la condizione fisica lo permettono, trovo che lo strapless sia molto meglio (in termini di goduria) per una serie di motivi, fra cui la libertà di muovere i piedi, fare micro-correzioni di assetto e fare il cambio piedi agilmente...

Per tutto il resto approvo lo strapped (a Capo Verde ho fatto il primo giorno strapless, poi montate le straps perchè i punti di cui sopra sono venuti meno...e poi secondo me l'AA DoubleD si presta quasi meglio allo strapped...ma è solo una mia sensazione) che resta comunque una pigna nel cambio piedi (ad esempio dopo 2h in acqua ero stanco di cadere e allora facevo il cambio piedi sedere in acqua : Chessygrin : mentre straplesss praticamente mi entrano il 99% dei cambi piedi...)

Rispondi