Vestizione con il freddo

un luogo dove fare due chiacchiere in amicizia
Rispondi
Giux
Sprecavento
Sprecavento
Messaggi: 21
Iscritto il: 10/10/2019, 23:15
Spot frequentati: Como - Garda
Ali: -LF P1
Tavole: -Duotone Gonzales

Vestizione con il freddo

Messaggio da Giux »

Ciao a tutti,

magari a qualcuno queste domande faranno sorridere ma c'è sempre una prima volta per tutti e dovendo a breve affrontare le fredde acque del lago di Como e Garda per imparare mi chiedevo quale fosse la giusta vestizione. Vorrei iniziare a fine mese con un breve corso privato e sicuramente in Aprile con alcuni lift assistiti.

Al momento ho acquistato una muta ION Strike AMP 5.4, TOP Termico ION in polipropilene da indossare sotto (non è in neoprene per intenderci ma caldo), calzari 6.5 e guanti 3.2 ION.

Ho un dubbio sul cappuccio, gli HOOD 3.2, la parte del collo la devo infilare dentro la tuta o rimane fuori ? Gli ultimi modelli mi sembrano piuttosto corti.

Stavo valutando come alternativa l'HOOD VEST 3.2, quindi con corpetto. Potrebbe essere utile indossarlo sopra la muta avendo già sotto un termo Top in polipropilene o quest'ultimo deve essere indossato solo sotto la muta ? In che modo potrebbe essere abbinabile al TOP ?

Secondo voi dopo la sessione in caso di lift per rientrare avrò freddo e mi serve qualcosa per coprirmi ?

Tenete conto per il mio livello sarò a mollo ed a scaroccio...non sentire freddo è fondamentale per poter ottimizzare i tempi di apprendimento, grazie. : notworthyc :

Avatar utente
manu
Fofollo
Fofollo
Messaggi: 1620
Iscritto il: 07/10/2014, 23:55
Spot frequentati: Adriatico
Ali: Duotone, Cabrinha
Tavole: Arriba Arriba, Jimmy Lewis, Loose, Cabrinha, MHL, Gong
Località: Riccione

Re: Vestizione con il freddo

Messaggio da manu »

Prendi HOOD VEST (se ho ben capito cos'é: cappuccio + corpetto ?!) e lo metti (rigorosamente) SOPRA la muta.

Col cappuccio normale quando cadi le secchiate di acqua gelata che ti arrivano sul collo (e scendono sulla schiena) non sono piacevoli. Col corpetto risolvi completamente e ti copri bene il collo da vento ed acqua. Un filo d'acqua entra lo stesso, dalle spalle, se cadi rovinosamente o un'onda ti frange addosso (ma li le onde non ci sono); non sei completamente stagno, ma è poca cosa, nel complesso collo e schiena rimangono all'asciutto.

Vai di corpetto, fidati : Wink :

Dopo il corso se devi passare svariati minuti bagnato sul gommone urge coprirsi con qualcosa di aggiuntivo

Diciamo che con tutti i kili di neoprene che devi comprare ti pagavi una settimana al caldo : Chessygrin : dove fare il corso in bermuda e torso nudo ma, se esci sempre lí, li sfrutti sono soldi ben spesi

Avatar utente
quattromori
Appassionato
Appassionato
Messaggi: 462
Iscritto il: 12/10/2016, 10:12
Spot frequentati: Cagliari, centro-Sud Sardegna in genere; Alghero
Ali: Cabrinha Drifter, Gaastra Spark; Ozone Chrono V2 15
Tavole: Jimmy Lewis Shack 6'; KLoose Nirvana; Cabrinha Custom 139x42; Moses Fluente+Tavola Groove

Re: Vestizione con il freddo

Messaggio da quattromori »

Io sono freddoloso, ho preso una 6/4 chest zip. Molto ma molto meglio. Non metto più nulla sotto, ma qua l'acqua non è fredda come al lago...

Giux
Sprecavento
Sprecavento
Messaggi: 21
Iscritto il: 10/10/2019, 23:15
Spot frequentati: Como - Garda
Ali: -LF P1
Tavole: -Duotone Gonzales

Re: Vestizione con il freddo

Messaggio da Giux »

manu ha scritto:
01/03/2020, 19:11
Prendi HOOD VEST (se ho ben capito cos'é: cappuccio + corpetto ?!) e lo metti (rigorosamente) SOPRA la muta.

Col cappuccio normale quando cadi le secchiate di acqua gelata che ti arrivano sul collo (e scendono sulla schiena) non sono piacevoli. Col corpetto risolvi completamente e ti copri bene il collo da vento ed acqua. Un filo d'acqua entra lo stesso, dalle spalle, se cadi rovinosamente o un'onda ti frange addosso (ma li le onde non ci sono); non sei completamente stagno, ma è poca cosa, nel complesso collo e schiena rimangono all'asciutto.

Vai di corpetto, fidati : Wink :

Dopo il corso se devi passare svariati minuti bagnato sul gommone urge coprirsi con qualcosa di aggiuntivo

Diciamo che con tutti i kili di neoprene che devi comprare ti pagavi una settimana al caldo : Chessygrin : dove fare il corso in bermuda e torso nudo ma, se esci sempre lí, li sfrutti sono soldi ben spesi
Grazie Manu, ti chiedo solo un chiarimento.
Il cappuccio normale quindi si mette solo sopra, e la parte del collo non si infila dentro la muta ?
Quando parli di coprirsi sul gommone cosa intendi, un antivento o altro neoprene tipo giacche ?
Una vacanza al caldo con un bel corso sarebbe l'ideale...ma come hai detto tu spero di ammortizzare i costi del vestiario nel tempo. :cipTrick:

Avatar utente
manu
Fofollo
Fofollo
Messaggi: 1620
Iscritto il: 07/10/2014, 23:55
Spot frequentati: Adriatico
Ali: Duotone, Cabrinha
Tavole: Arriba Arriba, Jimmy Lewis, Loose, Cabrinha, MHL, Gong
Località: Riccione

Re: Vestizione con il freddo

Messaggio da manu »

Il cappuccio "normale" non ha la parte del collo che dici tu, c'è il cappuccio e basta. Per cui il collo resta in parte scoperto ed esposto al vento.

La parte del collo quando c'è si mette sotto la muta. Secondo me è abbastanza inutile in quanto ti protegge il collo dal vento (questo si) ma se cadi e becchi una secchiata di acqua gelata, entra comunque all'interno della muta e ti entra nella schiena.

Io utilizzo da sempre il corpetto con cappuccio messo sopra la muta. Tiene caldo e ripara da vento e secchiate d'acqua. Il cappuccio con solo la parte del collo va bene finché non cadi ma tu stesso dici che starai spesso a mollo e ti capiterà di cadere spesso. Questo significa avere costantemente acqua fredda che cola lungo la schiena.

Ripeto col corpetto solo se cadi forte o ti frange un'onda addosso entra acqua dalle spalle (un filo non tanta); nel tuo caso anche passando tanto tempo a mollo se è ben aderente non passa nulla o quasi e dentro sei caldo ed asciutto.

Per stare sul gommone, bagnato, a maggior ragione a fine marzo, ti ci vuole un giacca a vento di neoprene.

Avatar utente
Motion
Saggio
Messaggi: 5886
Iscritto il: 08/01/2011, 14:20
Spot frequentati: Sottomarina - Lago S. Croce - Volano
Ali: PL 2016 Fury 13-10 - Swell 10-7- Religion 2011 7-5 - Flusurfer Sonic 15 - Pansh BlazeII 10-7-5
Tavole: Nobile 666 - HF Moses Vorace - Nirvana Mix - HF Gong Allvator M
Località: Veneto-PD-VE

Re: Vestizione con il freddo

Messaggio da Motion »

Ok sono scelte, ma andare ad imparare nel periodo da te citato non è il max. Tieni presente che al garda ma presumo anche al Como se per qualche motivo non ti vedono e stai tanto in acqua il pericolo ipotermia è in agguato : Wink :

Cmq tutte ok le indicazioni date, consiglio comunque per quando sei fuori dall'acqua a riva o sul gommone un spray top che ti ripari dal vento, visto che sei gà ben bardato trovo difficoltoso metetrsi una giacca tipo quelle da kayak o da vela, opta quindi per uno con la cerniera e cappuccio tipo questo tanto per capirci https://www.kitesurfbuy.com/neoprene/uo ... l0_pUrSJPY, ma lo fanno anche altre marche.
Qualcuno lo usa anche per fare kite, ma da provare prima per non sentirti troppo impacciato nei movimenti

Immagine

Avatar utente
zanna
Fofollo
Fofollo
Messaggi: 2131
Iscritto il: 07/02/2013, 18:51
Spot frequentati: lago di como,lago maggiore,silvaplana e bernina ,toscana
Ali: north, speed 21, ozone summit 15 ultralight
Tavole: tt trasformer race birella +rlb hf
Località: Sondrio

Re: Vestizione con il freddo

Messaggio da zanna »

Io sul lago di como mai messo il cappuccio...se sfrutti i termici " breva" a quel punto l'acqua e temperatura aria sono accettabili. Piuttosto i guanti...quelli si.
...un assegno circolare con i denti a sciabola...
Chat "Zappatori del Lario"

Giux
Sprecavento
Sprecavento
Messaggi: 21
Iscritto il: 10/10/2019, 23:15
Spot frequentati: Como - Garda
Ali: -LF P1
Tavole: -Duotone Gonzales

Re: Vestizione con il freddo

Messaggio da Giux »

Grazie ragazzi per i consigli, ho optato quindi per il cappuccio e corpetto da indossare sopra la muta (il problema sarà indossare il casco) ed ho acquistato una giacca in neoprene per coprirmi e che volendo potrebbe essere utilizzata anche in acqua.

In risposta ad alcune osservazioni non ho volutamente acquistato una muta con cappuccio integrato dato che volevo avere la flessibilità di utilizzarla anche nelle "mezze stagioni".

Rispetto alle indicazioni sulla temperatura dell'aria e dell'acqua mi sento di dire che avendo provato l'oceano non voglio avere sorprese dato che di questo periodo l'acqua del lago è ancora più fredda e da principiante di freddo se ne prende molto di più sicuramente.

Rispondi