Fine del kite causa Corona virus

un luogo dove fare due chiacchiere in amicizia
onlybigwaveforme
Appassionato
Appassionato
Messaggi: 397
Iscritto il: 31/12/2015, 15:57
Spot frequentati: Nord est
Ali: Naish Park
Tavole: Nobile Nhp 134

Re: Fine del kite causa Corona virus

Messaggio da onlybigwaveforme »

maxilconte ha scritto:
05/05/2020, 8:57
Per quanto riguarda il FVG per ora il kite è stato espressamente permesso. O meglio, a Marina Julia è certo, a Grado quasi certo a Lignano vietato in quanto le spiagge sono chiuse.
In Veneto il lago di Santa Croce ha già visto i primi kite... e i primi problemi!
Il concetto è che siamo sotto osservazione, bisognerà parcheggiare distanti, armare e disarmare con mascherina, sempre distanti e una volta terminato niente "ciacole" e via a casa.
Lo so che per la maggior parte dei kiter (e wsurfer) il concetto stesso di "regola" fa venire i conati di vomito ma ATTUALMENTE cerchiamo di rispettarle!
Che tipo di problemi hanno avuto a Santa Croce??? Comunque se hai un ordinanza comunale che disciplina l'attività a Marina Julia fammi sapere dove trovarla....io so di certo che la regione FVG tra gli "sport acquatici" disciplina senza esitare pesca sportiva e vela, del kitesurf non se ne parla proprio quindi quando parli di certezze spero siano esplicate in un ordinanza comunale.....quanto ad armare e disarmare con mascherina, regione FVG toglie l'obbligo dell'utilizzo in luoghi isolati....se le prescrizioni sul distanziamento e quindi una si mette ad armare qua e uno la vengono rispettate, per quanto mi riguarda la spiaggia è un luogo isolato....

Avatar utente
silversurfer
Fofollo
Fofollo
Messaggi: 2460
Iscritto il: 10/02/2011, 9:16
Spot frequentati: Ancona
Ali: Ozone R1V2 17 e 11, Ozone Edge 10 e 7, Summit 12-8, Access 4,
Tavole: Hydrofoil Moses, tavola Temavento
Località: Ancona

Re: Fine del kite causa Corona virus

Messaggio da silversurfer »

Ieri siamo usciti senza problemi sulla costa marchigiana, a parte Ancona e Porto Recanati dove i sindaci non hanno concesso l'apertura delel spiagge per assurdi timori, sul resto della costa il kite è praticabile senza problemi (ovviamente per i residenti nella regione) ed anche gli spostamenti in auto per raggiungere gli spot sono ammessi.
Ci siamo sparpagliati a gruppetti di 3 o 4 su circa 10 km. di costa fra Senigallia e Marina di Montemarciano, a parte noi kiters o windsurfer e qualche famigliola a passeggio non c'era molta gente, zero problemi di assembramento.
Durante la giornata sono passati lungo la strada che costeggia le spiagge, Capitaneria di Porto, Polizia, Carabinieri e Vigili urbani, nessuno ha avuto niente di cui lamentarsi, giusto qualche raccomandazione, neanche sulle mascherine che qualcuno indossava e qualcuno no, in effetti quando sei li da solo in spiaggia capisci che non ha senso tenerle, dato che tutti ormai abbiamo la psicosi e stiamo ben attenti a non avvicinarci.
Nel complesso mi sono sembrati ben disposti e armati di buon senso.
L'Italia è grande e piena di spazi poco abitati, se fosse concesso a tutti di fare sport all'aria aperta l'assembramento sarebbe l'ultimo dei problemi, invece a furia di chiudere parchi e spiagge in certe città si riversano tutti per il corso a fare le vasche... così è successo ad Ancona e Porto Recanati e infatti ci sono state lamentele e segnalazioni di punti troppo affollati, chi è causa del suo mal...

Per quanto riguarda il vento giornata top, levante termico sui 14 nodi dalle 12 alle 16, che bello fare kite ti rimette in pace col mondo : Thumbup :

PS potevano aprire un mese fa che non ne sarebbe venuto un solo contagio in più, anzi potevano non chiudere affatto gli sport individuali all'aria aperta, (ma col senno di poi siam tutti bravi, all'inizio pareva che il virus ti venisse a cercare se non stavi chiuso in casa : Lol : e che ogni uscita ti dovevi rompere qualcosa e andare al pronto soccorso già intasato)

fabriberna67
Appassionato
Appassionato
Messaggi: 251
Iscritto il: 30/08/2016, 7:00
Spot frequentati: cremia colico
Ali: ozone R1 Flysurfer VMG Fone Diablov4
Tavole: CostaOvest Hydro Tarifa

Re: Fine del kite causa Corona virus

Messaggio da fabriberna67 »

invece sul lago di como gli spot sono più piccoli con ordinanze comunali è concesso fare kite ai soli residenti, quindi in tanti siamo all'asciutto fino a data da destinarsi.

onlybigwaveforme
Appassionato
Appassionato
Messaggi: 397
Iscritto il: 31/12/2015, 15:57
Spot frequentati: Nord est
Ali: Naish Park
Tavole: Nobile Nhp 134

Re: Fine del kite causa Corona virus

Messaggio da onlybigwaveforme »

fabriberna67 ha scritto:
05/05/2020, 14:44
invece sul lago di como gli spot sono più piccoli con ordinanze comunali è concesso fare kite ai soli residenti, quindi in tanti siamo all'asciutto fino a data da destinarsi.
Come viene gestita la cosa con il fatto che comunque io mi posso spostare tra comuni per praticare l'attività sportiva???

Avatar utente
maxilconte
Fofollo
Fofollo
Messaggi: 1832
Iscritto il: 12/01/2014, 10:08
Spot frequentati: Grado, Marina Julia
Ali: Bandit 6, NEO 8, NEO 10, Juice 15, Flysurfer Speed 5 21
Tavole: North XRIDE, SS Mixxer

Re: Fine del kite causa Corona virus

Messaggio da maxilconte »

Onlybig l'associazione di cui faccio parte ha chiesto lumi al comune di Monfalcone il quale ha risposto che gli sport a vela individuali possono essere praticati e che gli spostamenti INTRA REGIONE per tali sport sono concessi. Grado ha espressamente detto che le spiagge NON sono chiuse e che gli sport a vela individuali possono essere praticati. Sempre la ASD Kite Life Grado ha redatto un regolamento interno riprendendo le linee guida dei decreti in essere per cui NO ASSEMBRAMENTI (ergo gonfi, esci, torni a casa) MASCHERINA quando non pratichi, NO CONTATTI, NO KITE SE HAI QUALCHE LINEA DI FEBBRE, NO MANOVRE se non ti senti sicuro al 100%.
Il kite è uno sport a vela in quanto sotto la FIV; e questo è il primo vantaggio a mia memoria ad esservi "assoggettati".
Ieri alcuni sono usciti sia a Grado che a MJ, sono passati sia i Carabinieri che la CP ma non hanno rilevato nulla di "illecito". A Santa Croce (fonte Gazzettino) il Sindaco era infastidito per il numero e la vicinanza dei kiter (e sembra non portassero mascherine).
Allo stato attuale è irrilevante cosa la nostra concezione di buon senso ci porti a considerare come logica una norma: se mi dicono che per fare kite devo mettere la mascherina su una spiaggia dove siamo in 10 su 500 metri...la metto e faccio kite!

Avatar utente
Konan
Appassionato
Appassionato
Messaggi: 178
Iscritto il: 01/04/2019, 18:46
Spot frequentati: Colico/Valmadrera/Mandello/Dervio
Ali: Cabrinha Fx 12/9/7 fly soul10
Tavole: moses vorace+groove skate / North gonzales / LF element

Re: Fine del kite causa Corona virus

Messaggio da Konan »

onlybigwaveforme ha scritto:
05/05/2020, 15:33
fabriberna67 ha scritto:
05/05/2020, 14:44
invece sul lago di como gli spot sono più piccoli con ordinanze comunali è concesso fare kite ai soli residenti, quindi in tanti siamo all'asciutto fino a data da destinarsi.
Come viene gestita la cosa con il fatto che comunque io mi posso spostare tra comuni per praticare l'attività sportiva???
Le amministrazioni locali hanno potere e diritto di emettere ordinanze più restrittive rispetto a quelle del governo sul proprio territorio. Lo stato ha permesso la mobilità per fini sportivi, la palla passa ai comuni che in autonomia decidono cosa permettere sul proprio territorio.
Se comune x vieta l'uso della spiaggia tu puoi comunque passarci mentre ti rechi a comune y che invece lo permette

onlybigwaveforme
Appassionato
Appassionato
Messaggi: 397
Iscritto il: 31/12/2015, 15:57
Spot frequentati: Nord est
Ali: Naish Park
Tavole: Nobile Nhp 134

Re: Fine del kite causa Corona virus

Messaggio da onlybigwaveforme »

Konan ha scritto:
05/05/2020, 16:01
onlybigwaveforme ha scritto:
05/05/2020, 15:33
fabriberna67 ha scritto:
05/05/2020, 14:44
invece sul lago di como gli spot sono più piccoli con ordinanze comunali è concesso fare kite ai soli residenti, quindi in tanti siamo all'asciutto fino a data da destinarsi.
Come viene gestita la cosa con il fatto che comunque io mi posso spostare tra comuni per praticare l'attività sportiva???
Le amministrazioni locali hanno potere e diritto di emettere ordinanze più restrittive rispetto a quelle del governo sul proprio territorio. Lo stato ha permesso la mobilità per fini sportivi, la palla passa ai comuni che in autonomia decidono cosa permettere sul proprio territorio.
Se comune x vieta l'uso della spiaggia tu puoi comunque passarci mentre ti rechi a comune y che invece lo permette
Si lo so....il mio discorso era: "e chi vigila, saranno gli stessi local a denunciare o pensano di utilizzare gli utilissimi vigili urbani per andare a stanare kiter proveniente da fuori comune".....spero riescano a gestirla bene....non conosco gli spot in questione ma io sono per il " o tutti o nessuno"

Avatar utente
Konan
Appassionato
Appassionato
Messaggi: 178
Iscritto il: 01/04/2019, 18:46
Spot frequentati: Colico/Valmadrera/Mandello/Dervio
Ali: Cabrinha Fx 12/9/7 fly soul10
Tavole: moses vorace+groove skate / North gonzales / LF element

Re: Fine del kite causa Corona virus

Messaggio da Konan »

onlybigwaveforme ha scritto:
05/05/2020, 16:56
Konan ha scritto:
05/05/2020, 16:01
onlybigwaveforme ha scritto:
05/05/2020, 15:33


Come viene gestita la cosa con il fatto che comunque io mi posso spostare tra comuni per praticare l'attività sportiva???
Le amministrazioni locali hanno potere e diritto di emettere ordinanze più restrittive rispetto a quelle del governo sul proprio territorio. Lo stato ha permesso la mobilità per fini sportivi, la palla passa ai comuni che in autonomia decidono cosa permettere sul proprio territorio.
Se comune x vieta l'uso della spiaggia tu puoi comunque passarci mentre ti rechi a comune y che invece lo permette
Si lo so....il mio discorso era: "e chi vigila, saranno gli stessi local a denunciare o pensano di utilizzare gli utilissimi vigili urbani per andare a stanare kiter proveniente da fuori comune".....spero riescano a gestirla bene....non conosco gli spot in questione ma io sono per il " o tutti o nessuno"
Per me abbastanza semplice. Finchè non vedono concentrazioni preoccupanti lasciano correre. Appena vedono folla partono i controlli. Ad occhio in comuni piccoli come quelli è già tanto se si arriva a 10 praticanti residenti nel comune stesso. Si saranno fissati una soglia di guardia oltre la quale intervenire

Avatar utente
maddy
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 8394
Iscritto il: 11/02/2011, 16:53
Spot frequentati: -
Ali: state attenti a quello che fate vecchi stronzoloidi!!
Tavole: funky

Re: Fine del kite causa Corona virus

Messaggio da maddy »

: belleparole :

Ma dimentichiamo il fattore elettorale

Gli immigrati non sono di moda
Tranne quelli che portano liquidi

Dopo il 18 se va bene potrebbe cambiare
Sicuramente per il turismo ma il kite come se non peggio dei cani in spiaggia non sarà facile

E non sarebbe nemmeno sta gran tragedia
"l'uomo primitivo non rideva mai, si offendeva e basta"
Maurizio Milani
http://www.funkysnowboards.com/

https://media.giphy.com/media/26vULoV2u ... /giphy.gif
http://chng.it/5nJ6GQ8Rnd

Avatar utente
Motion
Saggio
Messaggi: 5930
Iscritto il: 08/01/2011, 14:20
Spot frequentati: Sottomarina - Lago S. Croce - Volano
Ali: PL 2016 Fury 13-10 - Swell 10-7- Religion 2011 7-5 - Flusurfer Sonic 15 - Pansh BlazeII 10-7-5
Tavole: Nobile 666 - HF Moses Vorace - Nirvana Mix - HF Gong Allvator M
Località: Veneto-PD-VE

Re: Fine del kite causa Corona virus

Messaggio da Motion »

Per Long, fagliela vedere alla C. P. della tua zona. Qui in prov Venezia la capitaneria e i vari mandamento hanno emesso questo : Wink : : Thumbup :
Edit: da cellulare non mi fa caricare allegati foto ecc., ho dovuto usare il PC : Wink :
Allegati
IMG-20200505-WA0009.jpg
IMG-20200505-WA0010.jpg
IMG-20200505-WA0008.jpg

Avatar utente
LONG
Saggio
Messaggi: 3148
Iscritto il: 08/01/2011, 10:10
Spot frequentati: Calambrone (PI), Vada (LI), Perelli , Talamone, Donoratico.
Ali: Sonic2 9,18kitech rs 6,9,12,RALLY 6,8,Speed5 6,Aneema7,9,Stoke10,Soul10,plswell 4,8Nova4,6,10gong5sw
Tavole: Flyrace, CubeHydro Takoon 6.2.S.S. SRT 5.5,k.loose onda 5.8 NORTH PRO5.11Hydro Mhl,KETOS ,ZeekoAlaia
Località: LIVORNO

Re: Fine del kite causa Corona virus

Messaggio da LONG »

Situazione sbloccata dalla C.P. locale. Il problema rimane il Comune di Pisa con ordinanza restrittiva di accesso alla spiaggia il sabato e la domenica.
Il Comune di Livorno invece permette accesso a spiagge tutta la settimana....Basta spostarsi di 6 km.
Quindi potrò "lavorare" tutti giorni della settimana... : Chessygrin : ho da recuperare......
: Nar :

Avatar utente
KaraKite
Appassionato
Appassionato
Messaggi: 391
Iscritto il: 04/09/2013, 15:01
Spot frequentati: Marina di San Nicola
Ali: Duotone 7 - Duotone 10- Kitech RS 15
Tavole: Moses Onda con Groove wave - north pro surf

Re: Fine del kite causa Corona virus

Messaggio da KaraKite »

Anche da noi c’è parecchia confusione
Sulla stessa spiaggia il confine tra Fiumicino ( i cattivi ) è Ladispoli ( il buono che ha aperto la spiaggia e autorizzato gli sport d’acqua )
E la capitaneria di porto che dice “non si puo”...
😂
Comunque siamo ripartiti da 3 giorni, temo per la grande affluenza prevista visto che siamo l unica spiaggia dove “lavorare”

Avatar utente
maxilconte
Fofollo
Fofollo
Messaggi: 1832
Iscritto il: 12/01/2014, 10:08
Spot frequentati: Grado, Marina Julia
Ali: Bandit 6, NEO 8, NEO 10, Juice 15, Flysurfer Speed 5 21
Tavole: North XRIDE, SS Mixxer

Re: Fine del kite causa Corona virus

Messaggio da maxilconte »

Oggi prima uscita "seria" nel nordest. A Grado saremmo stati 20-30. Nelle 3 ore che son rimasto in spiaggia/acqua non si è vista alcuna "forza dell'ordine". Mi hanno poi fermato i CC a Monfalcone, uno sguardo all'attrezzatura in auto, "Sei un surfer? Com'è andata l'uscita?", consegnato l'autocertificazione e saluti.

Avatar utente
ErPiotta71
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 4966
Iscritto il: 07/12/2012, 15:08
Spot frequentati: Passo Oscuro (frazione di Fiumicino)
Ali: pump 6m, Cabrinha Switchblade 8 e 12 mq e Chrono V2 18m
Tavole: TT Cabrinha Tronic, tavolone RLBoards, surfino Calibro9 e alaia

Re: Fine del kite causa Corona virus

Messaggio da ErPiotta71 »

Grandeeeeee

alex40kite
Novellino
Novellino
Messaggi: 92
Iscritto il: 25/10/2014, 9:33
Spot frequentati: donoratico,talamone,spiagge bianche
Ali: -airush lithium 12 - 9
Tavole: nobile 142- radical 160

Re: Fine del kite causa Corona virus

Messaggio da alex40kite »

Long il problema rimane come spostarsi da firenze verso il mare.
Ho chiamato la capitaneria stamani e' mi ha confermato la pratica del kitesurf.
Mi hanno fatto notare che ci sono altri organi che eseguono il controllo.

Avatar utente
Motion
Saggio
Messaggi: 5930
Iscritto il: 08/01/2011, 14:20
Spot frequentati: Sottomarina - Lago S. Croce - Volano
Ali: PL 2016 Fury 13-10 - Swell 10-7- Religion 2011 7-5 - Flusurfer Sonic 15 - Pansh BlazeII 10-7-5
Tavole: Nobile 666 - HF Moses Vorace - Nirvana Mix - HF Gong Allvator M
Località: Veneto-PD-VE

Re: Fine del kite causa Corona virus

Messaggio da Motion »

maxilconte ha scritto:
06/05/2020, 17:15
Oggi prima uscita "seria" nel nordest. A Grado saremmo stati 20-30. Nelle 3 ore che son rimasto in spiaggia/acqua non si è vista alcuna "forza dell'ordine". Mi hanno poi fermato i CC a Monfalcone, uno sguardo all'attrezzatura in auto, "Sei un surfer? Com'è andata l'uscita?", consegnato l'autocertificazione e saluti.
Uscito anch'io, per ascoltare amico siamo andati in spiaggia (non sottomarina che per il momento è vietata) eravamo in 3 : Lol : ma il vento faceva un pò ca..re troppo dritto da mare e non tanto. Finchè ci cambiavamo in mezzo al piazzale è passata la polizia non si sono neanche fermati.
In laguna mi hanno detto che si sono divertiti di più saranno stati una 15cina

Avatar utente
LONG
Saggio
Messaggi: 3148
Iscritto il: 08/01/2011, 10:10
Spot frequentati: Calambrone (PI), Vada (LI), Perelli , Talamone, Donoratico.
Ali: Sonic2 9,18kitech rs 6,9,12,RALLY 6,8,Speed5 6,Aneema7,9,Stoke10,Soul10,plswell 4,8Nova4,6,10gong5sw
Tavole: Flyrace, CubeHydro Takoon 6.2.S.S. SRT 5.5,k.loose onda 5.8 NORTH PRO5.11Hydro Mhl,KETOS ,ZeekoAlaia
Località: LIVORNO

Re: Fine del kite causa Corona virus

Messaggio da LONG »

alex40kite ha scritto:
06/05/2020, 18:04
Long il problema rimane come spostarsi da firenze verso il mare.
Ho chiamato la capitaneria stamani e' mi ha confermato la pratica del kitesurf.
Mi hanno fatto notare che ci sono altri organi che eseguono il controllo.
Gli spostamenti nell'ambito della regione sono consentiti per andare a praticare sport individuali , con autocertificazione....

kiteman
Saggio
Messaggi: 11663
Iscritto il: 07/01/2011, 21:02
Spot frequentati: Milano, Lago di Como, St. Moritz Al Lamber, Silvaplana & Bernina, Mare italiano (ogni tanto)
Ali: Ali Flysurfer preferibilmente foil
Tavole: RLBoards TT, HF e surfino, SUP RedPaddle
Località: Milano

Re: Fine del kite causa Corona virus

Messaggio da kiteman »

Qui sul lago sta succedendo una cosa strana.

Un po' alla volta, direi uno dietro l'altro, i vari comuni che hanno degli spot hanno limitato l'accesso ai soli residenti alle attività motorie/sportive e/o utilizzo spiagge/lago e/o per alcune discipline specifiche (es. Cremia ha vietato espressamente kitesurf e surf).
Come conseguenza pare che i prefetti abbiano minacciato di impugnare queste ordinanze locali/provinciali poichè non in linea con il decreto.

Sempre premesso che se per un altro mese non si fa kite non muore nessuno, è interessante notare questi contrasti.
Da una parte i Sindaci che sicuramente vogliono proteggere i propri cittatini da possibili aumenti di contagi locali (e quindi potenzialmente decessi) in zone che magari fino ad ora, per ridotta densità di popolazione, hanno subito pochi danni in termini di infettati, ammalati e deceduti.
Dall'altra una masnada o potenziale masnada di sportivi, evidentemente sani, che non vedevano l'ora di tornare a praticare la loro attività sportiva dopo settimane di fermo, in linea con i nuovi decreti nazionali e quindi esercitando la propria libertà senza ledere la libertà altrui (quantomeno dal punto di vista legale ).

I due punti di vista sono tuttosommato comprensibili, ma in contrasto.

Il terzo attore è Il Prefetto che sembra tutelare gli sportivi minacciando i Sindaci e dichiarando nulle le loro decisioni.
Visto ancora più dall'alto da l'idea di tanta confusione.

Credo inevitabile (la confusione) vista la situazione di emergenza, nuova per tutti, che chiaramente sta portando a situazioni "anomale" che dobbiamo ancora (tutti) capire come gestire e che in pratica devono ancora stabilizzarsi.
E sicuramente si stabilizzeranno.
Per ora resto solo a guardare, riflettendoci sopra.
Una posizione faccio fatica a prenderla.
Dal punto di vista etico-sociale lo sportivo potrebbe comprendere la paura dei cittadini e dei Sindaci e rinunciare ancora per un po' ed evitare di uscire anche dove non ci sono restrizioni locali perchè magari i sindaci si stanno muovendo in ritardo.
Dal punto di vista legale lo sportivo (kiter o camminatore che sia) pare avere ragione.
D'altronde il decreto pare dire una cosa, ma le relative FAQ dicono altro (in pratica autorizzano a fare ciò che il decreto non vieta espressamente).

Io per ora resto a guardare.
Se proprio proprio.. un prato qui in zona dovrei trovarlo per fare due bordi con il mtb e sudare per qualche ora.
Al massimo rischio di infettare (essendo sano potrei essere asintomatico) gli scoiattoli che pare si siano ripresi il territorio abbandonato dagli uomini.

Anche ieri ne ho visto uno nei miei allenamenti in solitaria al parco vicino a casa (foto da internet).

Immagine
http://www.KiteVirus.it
Flysurfer | RLBoards | Peter Lynn | Red Paddle Co

Distributore in Italia per RLBoards: http://www.rlboards-italia.it

Avatar utente
Pat
Fondatore
Messaggi: 17106
Iscritto il: 09/11/2010, 14:22
Spot frequentati: Porto Corrsini
Ali: Fly, Kitech & PL
Tavole: mono
Località: Castenaso City (Bo)

Re: Fine del kite causa Corona virus

Messaggio da Pat »

qui in ER siamo passati da "spiagge chiuse" a "puoi fare sport nautici spostandoti in giornatain tutta la regione", sempre che il comune di competenza non la pensi in modo diverso.
Sono settimane che fa vento tutti i giorni.
Prevedo, per il finesettimana, una cippa mondiale.
L'essenza del kite è: "state gobbi"

Avatar utente
Konan
Appassionato
Appassionato
Messaggi: 178
Iscritto il: 01/04/2019, 18:46
Spot frequentati: Colico/Valmadrera/Mandello/Dervio
Ali: Cabrinha Fx 12/9/7 fly soul10
Tavole: moses vorace+groove skate / North gonzales / LF element

Re: Fine del kite causa Corona virus

Messaggio da Konan »

kiteman ha scritto:
07/05/2020, 8:53
Qui sul lago sta succedendo una cosa strana.

Un po' alla volta, direi uno dietro l'altro, i vari comuni che hanno degli spot hanno limitato l'accesso ai soli residenti alle attività motorie/sportive e/o utilizzo spiagge/lago e/o per alcune discipline specifiche (es. Cremia ha vietato espressamente kitesurf e surf).
Come conseguenza pare che i prefetti abbiano minacciato di impugnare queste ordinanze locali/provinciali poichè non in linea con il decreto.

Sempre premesso che se per un altro mese non si fa kite non muore nessuno, è interessante notare questi contrasti.
Da una parte i Sindaci che sicuramente vogliono proteggere i propri cittatini da possibili aumenti di contagi locali (e quindi potenzialmente decessi) in zone che magari fino ad ora, per ridotta densità di popolazione, hanno subito pochi danni in termini di infettati, ammalati e deceduti.
Dall'altra una masnada o potenziale masnada di sportivi, evidentemente sani, che non vedevano l'ora di tornare a praticare la loro attività sportiva dopo settimane di fermo, in linea con i nuovi decreti nazionali e quindi esercitando la propria libertà senza ledere la libertà altrui (quantomeno dal punto di vista legale ).

I due punti di vista sono tuttosommato comprensibili, ma in contrasto.

Il terzo attore è Il Prefetto che sembra tutelare gli sportivi minacciando i Sindaci e dichiarando nulle le loro decisioni.
Visto ancora più dall'alto da l'idea di tanta confusione.

Credo inevitabile (la confusione) vista la situazione di emergenza, nuova per tutti, che chiaramente sta portando a situazioni "anomale" che dobbiamo ancora (tutti) capire come gestire e che in pratica devono ancora stabilizzarsi.
E sicuramente si stabilizzeranno.
Per ora resto solo a guardare, riflettendoci sopra.
Una posizione faccio fatica a prenderla.
Dal punto di vista etico-sociale lo sportivo potrebbe comprendere la paura dei cittadini e dei Sindaci e rinunciare ancora per un po' ed evitare di uscire anche dove non ci sono restrizioni locali perchè magari i sindaci si stanno muovendo in ritardo.
Dal punto di vista legale lo sportivo (kiter o camminatore che sia) pare avere ragione.
D'altronde il decreto pare dire una cosa, ma le relative FAQ dicono altro (in pratica autorizzano a fare ciò che il decreto non vieta espressamente).

Io per ora resto a guardare.
Se proprio proprio.. un prato qui in zona dovrei trovarlo per fare due bordi con il mtb e sudare per qualche ora.
Al massimo rischio di infettare (essendo sano potrei essere asintomatico) gli scoiattoli che pare si siano ripresi il territorio abbandonato dagli uomini.

Anche ieri ne ho visto uno nei miei allenamenti in solitaria al parco vicino a casa (foto da internet).

Immagine
Ciao kiteman

La situazione sul nostro lago è grottesca
Comprensibile il timore dei sindaci per l'invasione dei vari sportivi, ma secondo me sono andati tutti verso la soluzione più illegittima che potevano prendere
O chiudi o apri. Aprire solo per i residenti è una discriminazione illegittima sotto ogni punto di vista, sia morale che giuridico
Se avessero chiuso gli spot e punto rosicavo ma avrei compreso, sarebbe stata una cosa equa. Ma se apri apri e basta, non apri solo per i tuoi residenti. Ma dove sta scritto, secondo quale perversa logica, uno che abita nel comune sul lago ha diritto di usufruire del demanio pubblico del lago mentre uno che abita in un comune dell'entroterra no?! Cos'è? Sono più belli? Al bando i foresti??!!!! Ma dico, siamo tornati nel medioevo?
Caso limite, uno residente a Dorio non può fare kite in quanto a Dorio non c'è lo spot mentre uno che abita a 100 metri da lui ma sotto il comune di Dervio entra felicemente e spensieratamente in acqua. Ma stiamo scherzando?!!!

onlybigwaveforme
Appassionato
Appassionato
Messaggi: 397
Iscritto il: 31/12/2015, 15:57
Spot frequentati: Nord est
Ali: Naish Park
Tavole: Nobile Nhp 134

Re: Fine del kite causa Corona virus

Messaggio da onlybigwaveforme »

Konan ha scritto:
07/05/2020, 10:51
kiteman ha scritto:
07/05/2020, 8:53
Qui sul lago sta succedendo una cosa strana.

Un po' alla volta, direi uno dietro l'altro, i vari comuni che hanno degli spot hanno limitato l'accesso ai soli residenti alle attività motorie/sportive e/o utilizzo spiagge/lago e/o per alcune discipline specifiche (es. Cremia ha vietato espressamente kitesurf e surf).
Come conseguenza pare che i prefetti abbiano minacciato di impugnare queste ordinanze locali/provinciali poichè non in linea con il decreto.

Sempre premesso che se per un altro mese non si fa kite non muore nessuno, è interessante notare questi contrasti.
Da una parte i Sindaci che sicuramente vogliono proteggere i propri cittatini da possibili aumenti di contagi locali (e quindi potenzialmente decessi) in zone che magari fino ad ora, per ridotta densità di popolazione, hanno subito pochi danni in termini di infettati, ammalati e deceduti.
Dall'altra una masnada o potenziale masnada di sportivi, evidentemente sani, che non vedevano l'ora di tornare a praticare la loro attività sportiva dopo settimane di fermo, in linea con i nuovi decreti nazionali e quindi esercitando la propria libertà senza ledere la libertà altrui (quantomeno dal punto di vista legale ).

I due punti di vista sono tuttosommato comprensibili, ma in contrasto.

Il terzo attore è Il Prefetto che sembra tutelare gli sportivi minacciando i Sindaci e dichiarando nulle le loro decisioni.
Visto ancora più dall'alto da l'idea di tanta confusione.

Credo inevitabile (la confusione) vista la situazione di emergenza, nuova per tutti, che chiaramente sta portando a situazioni "anomale" che dobbiamo ancora (tutti) capire come gestire e che in pratica devono ancora stabilizzarsi.
E sicuramente si stabilizzeranno.
Per ora resto solo a guardare, riflettendoci sopra.
Una posizione faccio fatica a prenderla.
Dal punto di vista etico-sociale lo sportivo potrebbe comprendere la paura dei cittadini e dei Sindaci e rinunciare ancora per un po' ed evitare di uscire anche dove non ci sono restrizioni locali perchè magari i sindaci si stanno muovendo in ritardo.
Dal punto di vista legale lo sportivo (kiter o camminatore che sia) pare avere ragione.
D'altronde il decreto pare dire una cosa, ma le relative FAQ dicono altro (in pratica autorizzano a fare ciò che il decreto non vieta espressamente).

Io per ora resto a guardare.
Se proprio proprio.. un prato qui in zona dovrei trovarlo per fare due bordi con il mtb e sudare per qualche ora.
Al massimo rischio di infettare (essendo sano potrei essere asintomatico) gli scoiattoli che pare si siano ripresi il territorio abbandonato dagli uomini.

Anche ieri ne ho visto uno nei miei allenamenti in solitaria al parco vicino a casa (foto da internet).

Immagine
Ciao kiteman

La situazione sul nostro lago è grottesca
Comprensibile il timore dei sindaci per l'invasione dei vari sportivi, ma secondo me sono andati tutti verso la soluzione più illegittima che potevano prendere
O chiudi o apri. Aprire solo per i residenti è una discriminazione illegittima sotto ogni punto di vista, sia morale che giuridico
Se avessero chiuso gli spot e punto rosicavo ma avrei compreso, sarebbe stata una cosa equa. Ma se apri apri e basta, non apri solo per i tuoi residenti. Ma dove sta scritto, secondo quale perversa logica, uno che abita nel comune sul lago ha diritto di usufruire del demanio pubblico del lago mentre uno che abita in un comune dell'entroterra no?! Cos'è? Sono più belli? Al bando i foresti??!!!! Ma dico, siamo tornati nel medioevo?
Caso limite, uno residente a Dorio non può fare kite in quanto a Dorio non c'è lo spot mentre uno che abita a 100 metri da lui ma sotto il comune di Dervio entra felicemente e spensieratamente in acqua. Ma stiamo scherzando?!!!
Quoto ogni singola parola.....

Rispondi