Chubanga - una curiosita'

un luogo dove fare due chiacchiere in amicizia
Rispondi
Avatar utente
Pat
Fondatore
Messaggi: 17318
Iscritto il: 09/11/2010, 14:22
Spot frequentati: Porto Corrsini
Ali: Kitech & PL
Tavole: mono
Località: Castenaso City (Bo)

Chubanga - una curiosita'

Messaggio da Pat »

Oggi al puerto e limitrofi una giornata di super vento di quelle in cui il corridoio e' murato di vele (e infatti io sono andato a fare un giro in bici).
Stamattina, pero' , prima che la bomba arrivasse, erano presenti anche tre hydroracer da paura, 2 motorizzati ozone/chubanga e il terzo flysurfer/chubanga.
Vederli andare dal vivo, con microtavole che viaggiano quasi verticali in andatura mette paura 👍
Mentre uno dei tre avanzava con le briglie, sono andato a curiosarmi l'idro da vicino. La cosa che mi ha colpito e' che su tutto l'idro si vede in trasparenza la classica trama del carbonio, tranne che nei bordi d'entrata di piantone, alla e stabilo. Quelli sono totalmente privi di trama, sembrano quasi ricavati da monoblocco di carbonio. Non credo che sia un effetto cella carteggiatura, perche' tutto il piantone era carteggistissimo, eppure si vedeva nettamente dappertutto la separazione tra zone in cui era applicato il normale tessuto caratterizzato da trama e ordito, e quelle in cui il tessuto scompariva per lasciare spazio ad un blocco nero.
Enry, tu che sai le segrete cose, ci dici ?
L'essenza del kite è: "state gobbi" (e trovate lo stance giusto).
Avatar utente
grandeand
Fissato
Fissato
Messaggi: 915
Iscritto il: 12/01/2014, 15:23
Spot frequentati: fiumaretta, calambrone, marsala
Ali: flysurfer sonic fr 18, best kahoona 11.5, rrd religion 9, best cabo7, peter lynn sweel5
Tavole: Hydrofoil moses vorace 101 fr, fatty 5.3, north wam 6", flyradical 5 l radical trasformer 160#48,
Località: La Spezia

Re: Chubanga - una curiosita'

Messaggio da grandeand »

Quello è carbonio.unidirezionale.
Avatar utente
grandeand
Fissato
Fissato
Messaggi: 915
Iscritto il: 12/01/2014, 15:23
Spot frequentati: fiumaretta, calambrone, marsala
Ali: flysurfer sonic fr 18, best kahoona 11.5, rrd religion 9, best cabo7, peter lynn sweel5
Tavole: Hydrofoil moses vorace 101 fr, fatty 5.3, north wam 6", flyradical 5 l radical trasformer 160#48,
Località: La Spezia

Re: Chubanga - una curiosita'

Messaggio da grandeand »

Non so se tutta il bordo di attacco sia costruito con unidirezionale, e ne dubito, ma sicuro quello è lo strato di finitura che è in unidirezionale.
Avatar utente
maddy
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 8639
Iscritto il: 11/02/2011, 16:53
Spot frequentati: -
Ali: state attenti a quello che fate vecchi stronzoloidi!!
Tavole: funky

Re: Chubanga - una curiosita'

Messaggio da maddy »

È l'ipotesi più probabile ma non escluderei una finitura con pigmenti
"l'uomo primitivo non rideva mai, si offendeva e basta"
Maurizio Milani
http://www.funkysnowboards.com/

http://chng.it/5nJ6GQ8Rnd
Avatar utente
ErPiotta71
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 5094
Iscritto il: 07/12/2012, 15:08
Spot frequentati: Passo Oscuro (frazione di Fiumicino)
Ali: pump 6m, Cabrinha Switchblade 8 e 12 mq e Chrono V2 15m
Tavole: TT Cabrinha Tronic, tavolone RLBoards, surfino Calibro9, alaia e RLB hydrofoil

Re: Chubanga - una curiosita'

Messaggio da ErPiotta71 »

Per essere certi se è carbonio unidirezionale bisogna girare il pezzo rispetto alla fonte di luce (sole) per vedere se riflette o no.
Peccato che tu non puoi girare gli HF altrui
Avatar utente
silversurfer
Fofollo
Fofollo
Messaggi: 2568
Iscritto il: 10/02/2011, 9:16
Spot frequentati: Ancona
Ali: Ozone R1V2 17 e 11, Ozone Edge 10 e 7, Summit 12-8, Access 4,
Tavole: Hydrofoil Moses K106, tavola Groove Radical V3
Località: Ancona

Re: Chubanga - una curiosita'

Messaggio da silversurfer »

Si, carbonio unidirezionale su tutto il bordo di attacco (come ultimo strato di rifinitura, sotto non credo).
fabriberna67
Appassionato
Appassionato
Messaggi: 266
Iscritto il: 30/08/2016, 7:00
Spot frequentati: cremia colico
Ali: ozone R1 Flysurfer VMG Fone Diablov4
Tavole: CostaOvest Hydro Tarifa

Re: Chubanga - una curiosita'

Messaggio da fabriberna67 »

Ero quello con flysurfer vmg. Confermo che è carbonio unidirezionale sul chubanga è nel primo centimetro del bordo d'entrata sul Volo di Valerio invece è quasi tutto piantone e ali tranne i due cm del bordo d'uscita.
kiteman
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 11843
Iscritto il: 07/01/2011, 21:02
Spot frequentati: Milano, Lago di Como, St. Moritz Al Lamber, Silvaplana & Bernina, Mare italiano (ogni tanto)
Ali: Ali Flysurfer preferibilmente foil
Tavole: RLBoards TT, HF e surfino, SUP RedPaddle
Località: Milano

Re: Chubanga - una curiosita'

Messaggio da kiteman »

E a questo punto la domanda sorge spontanea.. che caratteristiche ha (e da al piantone) il carbonio "unidirezionale" rispetto a quello non unidirezionale?
http://www.KiteVirus.it
Flysurfer | RLBoards | Peter Lynn | Red Paddle Co

Distributore in Italia per RLBoards: http://www.rlboards-italia.it
Avatar utente
grandeand
Fissato
Fissato
Messaggi: 915
Iscritto il: 12/01/2014, 15:23
Spot frequentati: fiumaretta, calambrone, marsala
Ali: flysurfer sonic fr 18, best kahoona 11.5, rrd religion 9, best cabo7, peter lynn sweel5
Tavole: Hydrofoil moses vorace 101 fr, fatty 5.3, north wam 6", flyradical 5 l radical trasformer 160#48,
Località: La Spezia

Re: Chubanga - una curiosita'

Messaggio da grandeand »

Ripeto, come ha anche detto silver, non sarà su tutto lo spessore.
Credo sia solo lo strato superficiale o cmq non in tutta la sezione.
Unidirezionale lavora solo bella direzione delle fibre, quindi nel caso del piantone da su a giù, e lavora a flessione e compressione, poco a torsione e per questo credo che sotto ci sia anche molto bidirezionali o multiassiale...
Inoltre, la carreggiatura "forse" viene più uniforme sull'uni rispetto al bidi perché avendo due o più trame potrebbe far comparire microfori o ruvidità soprattutto nei profili molto sottili.
Avatar utente
grandeand
Fissato
Fissato
Messaggi: 915
Iscritto il: 12/01/2014, 15:23
Spot frequentati: fiumaretta, calambrone, marsala
Ali: flysurfer sonic fr 18, best kahoona 11.5, rrd religion 9, best cabo7, peter lynn sweel5
Tavole: Hydrofoil moses vorace 101 fr, fatty 5.3, north wam 6", flyradical 5 l radical trasformer 160#48,
Località: La Spezia

Re: Chubanga - una curiosita'

Messaggio da grandeand »

Inoltre, usando unidirezionale nei posti giusti, diminuisci il peso tra resina e tessuto che non ti serve.
L'esempio è la coperta o carena della tavola.
Due tessuti bidirezionali da 200gr/m2 sovrapposti, hanno la stessa resistenza a compressione e flessione di un tessuto bidi da 200 e uno uni da 100.
Quindi il risparmio è di circa 200 gr/m2 con stessa compressione e flessione.
Avatar utente
grandeand
Fissato
Fissato
Messaggi: 915
Iscritto il: 12/01/2014, 15:23
Spot frequentati: fiumaretta, calambrone, marsala
Ali: flysurfer sonic fr 18, best kahoona 11.5, rrd religion 9, best cabo7, peter lynn sweel5
Tavole: Hydrofoil moses vorace 101 fr, fatty 5.3, north wam 6", flyradical 5 l radical trasformer 160#48,
Località: La Spezia

Re: Chubanga - una curiosita'

Messaggio da grandeand »

grandeand ha scritto: 31/08/2020, 12:38 Inoltre, usando unidirezionale nei posti giusti, diminuisci il peso tra resina e tessuto che non ti serve.
L'esempio è la coperta o carena della tavola.
Due tessuti bidirezionali da 200gr/m2 sovrapposti, hanno la stessa resistenza a compressione e flessione di un tessuto bidi da 200 e uno uni da 100.
Quindi il risparmio è di circa 200 gr/m2 con stessa compressione e flessione.
Avrei potuto dire anche Due tessuti bidirezionali da 200gr/m2 sovrapposti, hanno la stessa resistenza a compressione e flessione di due tessuti uni da 100, ma non si può costruire solo con uni perché la torsione non la regge e per questo si usano i multiassiali.
Esempio, tanti ".costummari" usano fasciare la tavola carena e coperta solo nella.zona centrale (15-20cm) con il tessuto unidirezionale invece di mettere il longherone centrale.
Avatar utente
maddy
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 8639
Iscritto il: 11/02/2011, 16:53
Spot frequentati: -
Ali: state attenti a quello che fate vecchi stronzoloidi!!
Tavole: funky

Re: Chubanga - una curiosita'

Messaggio da maddy »

kiteman ha scritto: 31/08/2020, 12:06 E a questo punto la domanda sorge spontanea.. che caratteristiche ha (e da al piantone) il carbonio "unidirezionale" rispetto a quello non unidirezionale?
Unidirezionale significa che tutti i fili sono paralleli
Sono tenuti insieme da poche linee di sostegno trasversali

La rigidità del tessuto o del singolo filamento ovviamente è nel senso trasversale alla sua lunghezza
Per esempio negli alberi da windsurf si sono visti alberi con due bande laterali in unidirezionale per diminuire la flessione laterale.

Ci sono quindi tessuti con trame incrociate anche a 45 gradi che si usano per le superfici sottoposte a stress in varie direzioni

Ovviamente si guadagna in rigidità e peso e si scelgono le trame più indicate alle esigenze

In questo caso avrai il massimo della rigidità longitudinale e lo mettono davanti perché c'è più spessore quindi lavora meglio e volendo lascia un po' di possibilità ti torsione / twist al bordo di uscita.

Si vede anche su pinne o derive con la stessa o simile finalità
"l'uomo primitivo non rideva mai, si offendeva e basta"
Maurizio Milani
http://www.funkysnowboards.com/

http://chng.it/5nJ6GQ8Rnd
Rispondi