Hydrofoil e posizionamento corretto dei piedi....il principiante che è in me chiede aiuto

un luogo dove fare due chiacchiere in amicizia
Avatar utente
Pat
Fondatore
Messaggi: 17487
Iscritto il: 09/11/2010, 14:22
Spot frequentati: Porto Corrsini
Ali: Kitech & PL
Tavole: mono
Località: Castenaso City (Bo)

Re: Hydrofoil e posizionamento corretto dei piedi....il principiante che è in me chiede aiuto

Messaggio da Pat »

Vado strapless, quindi vario secondo le andature..... non ho misure fisse
L'essenza del kite è: "state gobbi" (e trovate lo stance giusto).
Avatar utente
grandeand
Fissato
Fissato
Messaggi: 956
Iscritto il: 12/01/2014, 15:23
Spot frequentati: fiumaretta, calambrone, marsala
Ali: flysurfer sonic fr 18, best kahoona 11.5, rrd religion 9, best cabo7, peter lynn sweel5
Tavole: Hydrofoil moses vorace 101 fr, fatty 5.3, north wam 6", flyradical 5 l radical trasformer 160#48,
Località: La Spezia

Re: Hydrofoil e posizionamento corretto dei piedi....il principiante che è in me chiede aiuto

Messaggio da grandeand »

Ieri e oggi ho provato il 330 e il 399.
Con solamente le strap anteriori e piantone posizionato per la 683 con 483, il piede anteriore era completamente scarico e delfinavo di continuo.
Ho avanzato il piantone di circa 5 cm e la cosa è migliorata ma comunque non era per niente stabile e piacevole.
Poi ho montato la 399 e la cosa è molto migliorata anche se avevo sempre la percezione di avere poco peso sul piede anteriore.
Per il momento il 483 è quello che preferisco, forse per le ore passate sopra.
Staremo a vedere.
Avatar utente
mikite
Appassionato
Appassionato
Messaggi: 259
Iscritto il: 09/02/2011, 13:44
Spot frequentati: volano - terceira ponte salvador bahia-sottomarina-Santa Croce
Ali: ozone
Tavole: nobile - mormai-North nugget

Re: Hydrofoil e posizionamento corretto dei piedi....il principiante che è in me chiede aiuto

Messaggio da mikite »

Stavo pensando da principiante..... Nessuno ha mai provato la tavola con solo il mast ?
Potrebbe essere utile solo per imparare la partenza e un andatura di traverso..... È una cazzata o potrebbe essere utile solo per i primissimi bordi?
Avatar utente
Cartolina
Saggio
Messaggi: 2061
Iscritto il: 07/04/2011, 9:53
Spot frequentati: Litorale laziale
Ali: Flysurfer Sonic3 15/11 - Sonic2 9 / Kitech 12UL+9 (in vendita)
Tavole: Moses K106 race + Groove V3 / Ketos 1200V2 + Hydro Manta (in vendita) / Flyboards Radical 5
Località: Roma @Cinquina
Contatta:

Re: Hydrofoil e posizionamento corretto dei piedi....il principiante che è in me chiede aiuto

Messaggio da Cartolina »

mikite ha scritto: 21/07/2021, 22:33 Stavo pensando da principiante..... Nessuno ha mai provato la tavola con solo il mast ?
Potrebbe essere utile solo per imparare la partenza e un andatura di traverso..... È una cazzata o potrebbe essere utile solo per i primissimi bordi?
Ragazzi se dovete imparare l'hydrofoil, bisogna imparare l'hydrofoil, le cose ibride, spezzettate, sperando vi portino a progressi più veloci, non fanno altro che allungare i tempi e inculcare posizionamenti del corpo e andature sbagliate, che poi un volta innestati sono difficili da correggere.
Vengo da quasi un mese fortunato dietro a rider professionisti in vacanza nel mio stesso posto che mi hanno riempito di consigli (poi farò un post a parte), ma quello che posso assicurarvi, è che le cose ibride funzionano zero.
Un Hydrofoil è un Hydrofoil, va attaccato sotto una tavola da Hydrofoil e non un surfino adattato o un pezzo di legno con 4 buchi, è uno strumento (parlo dei race) talmente settato al millimetro, che snaturarlo, significa renderlo inutilizzabile.
Per imparare si prende un Hydrofoil economico, con tutti i suoi bei pezzetti e ci si perde tempo, le andature verranno subito dopo il foiling e verranno meglio con tutti i pezzi : Wink :
ho solo foil e hydrofoil

Vendo:
Hydrofoil - viewtopic.php?f=22&t=21939
Kites - viewtopic.php?f=12&t=21960
Adattatore - viewtopic.php?f=22&t=21943
Avatar utente
ErPiotta71
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 5200
Iscritto il: 07/12/2012, 15:08
Spot frequentati: Passo Oscuro (frazione di Fiumicino)
Ali: pump 6m, Cabrinha Switchblade 8 e 12 mq e Chrono V2 15m
Tavole: TT Cabrinha Tronic, tavolone RLBoards, surfino Calibro9, alaia e RLB hydrofoil

Re: Hydrofoil e posizionamento corretto dei piedi....il principiante che è in me chiede aiuto

Messaggio da ErPiotta71 »

mikite ha scritto: 21/07/2021, 22:33 Nessuno ha mai provato la tavola con solo il mast ?
Un altro che ha pensato come me ! : ahahah : : ahahah : : ahahah :

Io però l'ho provato, non per imparare ma per capire e la conferma è che le difficoltà sono 2.
- Il master è come un binario quindi appena si va fuori allineamento si cade !
- Le alette invece è difficile quando va in foiling.

Comunque, come dice Federico, non serve togliere le alette, importante che vai molto piano per non andare in foiling e impari a non cadere.
Dopodichè inizia ad andare un poco più veloce fino a che inizia il foiling.

Se riesci ad andare solo con alette fammi sapere che voglio provare ! : ahahah : : ahahah : : ahahah : : ahahah : : ahahah :
Avatar utente
Pat
Fondatore
Messaggi: 17487
Iscritto il: 09/11/2010, 14:22
Spot frequentati: Porto Corrsini
Ali: Kitech & PL
Tavole: mono
Località: Castenaso City (Bo)

Re: Hydrofoil e posizionamento corretto dei piedi....il principiante che è in me chiede aiuto

Messaggio da Pat »

mikite ha scritto: 21/07/2021, 22:33 Stavo pensando da principiante..... Nessuno ha mai provato la tavola con solo il mast ?
Potrebbe essere utile solo per imparare la partenza e un andatura di traverso..... È una cazzata o potrebbe essere utile solo per i primissimi bordi?
io francamente penso che imparare a controllare la tendenza del trespolo a decollare, impedendolo con il corretto spostamento del peso, fa parte dell'apprendimento. Uno dei migliori consigli che ho ricevuto iniziando è stato "fai un paio di uscite a piantone immerso".
L'essenza del kite è: "state gobbi" (e trovate lo stance giusto).
Avatar utente
Pat
Fondatore
Messaggi: 17487
Iscritto il: 09/11/2010, 14:22
Spot frequentati: Porto Corrsini
Ali: Kitech & PL
Tavole: mono
Località: Castenaso City (Bo)

Re: Hydrofoil e posizionamento corretto dei piedi....il principiante che è in me chiede aiuto

Messaggio da Pat »

Cartolina ha scritto: 22/07/2021, 7:16
mikite ha scritto: 21/07/2021, 22:33 Stavo pensando da principiante..... Nessuno ha mai provato la tavola con solo il mast ?
Potrebbe essere utile solo per imparare la partenza e un andatura di traverso..... È una cazzata o potrebbe essere utile solo per i primissimi bordi?
Ragazzi se dovete imparare l'hydrofoil, bisogna imparare l'hydrofoil, le cose ibride, spezzettate, sperando vi portino a progressi più veloci, non fanno altro che allungare i tempi e inculcare posizionamenti del corpo e andature sbagliate, che poi un volta innestati sono difficili da correggere.
Vengo da quasi un mese fortunato dietro a rider professionisti in vacanza nel mio stesso posto che mi hanno riempito di consigli (poi farò un post a parte), ma quello che posso assicurarvi, è che le cose ibride funzionano zero.
Un Hydrofoil è un Hydrofoil, va attaccato sotto una tavola da Hydrofoil e non un surfino adattato o un pezzo di legno con 4 buchi, è uno strumento (parlo dei race) talmente settato al millimetro, che snaturarlo, significa renderlo inutilizzabile.
Per imparare si prende un Hydrofoil economico, con tutti i suoi bei pezzetti e ci si perde tempo, le andature verranno subito dopo il foiling e verranno meglio con tutti i pezzi : Wink :
aspetto con interesse ....
L'essenza del kite è: "state gobbi" (e trovate lo stance giusto).
Avatar utente
Konan
Appassionato
Appassionato
Messaggi: 290
Iscritto il: 01/04/2019, 18:46
Spot frequentati: Colico/Valmadrera/Mandello/Dervio
Ali: Cabrinha Fx 12/9/7 fly soul10 sonic3 13
Tavole: moses 101+loose custom / North gonzales / LF element

Re: Hydrofoil e posizionamento corretto dei piedi....il principiante che è in me chiede aiuto

Messaggio da Konan »

mikite ha scritto: 21/07/2021, 22:33 Stavo pensando da principiante..... Nessuno ha mai provato la tavola con solo il mast ?
Potrebbe essere utile solo per imparare la partenza e un andatura di traverso..... È una cazzata o potrebbe essere utile solo per i primissimi bordi?
Secondo me non serve a nulla, se non a ritardare l'apprendimento di quel paio di session che investi ad andare senza ali... il lift verticale e la direzionalità del piantone vanno gestiti insieme, imparare a gestirli separati è inutile. Il corpo umano non è una macchina a controllo elettronico che ragiona a compartimenti stagni asse per asse...
Se proprio vuoi diminuire l'effetto di lift sulle prime uscite sposta indietro il piantone, ma sappi che andrà riportato avanti dopo appena una o due uscite, altrimenti ti scordi di riuscire a innescare il foiling con un centraggio negativo (hanno difficoltà anche i rider con buona esperienza di foiling la prima volta che si trovano sotto i piedi un hf con centraggio race che vuole spesso e volentieri una pompata per partire)
Avatar utente
mikite
Appassionato
Appassionato
Messaggi: 259
Iscritto il: 09/02/2011, 13:44
Spot frequentati: volano - terceira ponte salvador bahia-sottomarina-Santa Croce
Ali: ozone
Tavole: nobile - mormai-North nugget

Re: Hydrofoil e posizionamento corretto dei piedi....il principiante che è in me chiede aiuto

Messaggio da mikite »

Ok Konan grazie
Avatar utente
mikite
Appassionato
Appassionato
Messaggi: 259
Iscritto il: 09/02/2011, 13:44
Spot frequentati: volano - terceira ponte salvador bahia-sottomarina-Santa Croce
Ali: ozone
Tavole: nobile - mormai-North nugget

Re: Hydrofoil e posizionamento corretto dei piedi....il principiante che è in me chiede aiuto

Messaggio da mikite »

Grazie a Tutti
Avevo pensato appunto senza ali perché il gong allvator M che ho tende a venire subito su (non sono riuscito a domarlo ancora) si impennava anche con il piede a poppa sul mast anche leggermente prima, purtroppo le uniche volte che ho provato le condizioni del mare non erano ottimali..... Le onde mi spingevano a riva.... dovrò riprovare al lago o al mare senza onde...... Ho provato un hf cabrinha e con quello partivo con piantone sommerso e ho fatto qualche decina di metri in foil.......
Avatar utente
Cartolina
Saggio
Messaggi: 2061
Iscritto il: 07/04/2011, 9:53
Spot frequentati: Litorale laziale
Ali: Flysurfer Sonic3 15/11 - Sonic2 9 / Kitech 12UL+9 (in vendita)
Tavole: Moses K106 race + Groove V3 / Ketos 1200V2 + Hydro Manta (in vendita) / Flyboards Radical 5
Località: Roma @Cinquina
Contatta:

Re: Hydrofoil e posizionamento corretto dei piedi....il principiante che è in me chiede aiuto

Messaggio da Cartolina »

Se posso darti un ulteriore consiglio oltre il posizionamento delle strap che vale fino ad un certo punto, vedo che la maggior parte delle volte che si ha una reazione del foil come la tua, dipende dal fatto che si parte troppo in bolina e con il corpo troppo all'indietro.
Cerca di stare più in verticale sul piantone in fase di partenza, ma solo pochi attimi per innestare la velocità di foiling, dopo di che, gradualmente ti butti indietro col corpo per piegare il piantone sott'acqua, questo vale per tutti i foil, più li pieghi più sei stabile, compatibilmente con le dimensioni dell'ala frontale
ho solo foil e hydrofoil

Vendo:
Hydrofoil - viewtopic.php?f=22&t=21939
Kites - viewtopic.php?f=12&t=21960
Adattatore - viewtopic.php?f=22&t=21943
Avatar utente
mikite
Appassionato
Appassionato
Messaggi: 259
Iscritto il: 09/02/2011, 13:44
Spot frequentati: volano - terceira ponte salvador bahia-sottomarina-Santa Croce
Ali: ozone
Tavole: nobile - mormai-North nugget

Re: Hydrofoil e posizionamento corretto dei piedi....il principiante che è in me chiede aiuto

Messaggio da mikite »

Grazie cercherò di stare più verticale possibile in avanti.....
_luca
Appassionato
Appassionato
Messaggi: 186
Iscritto il: 04/11/2014, 11:01
Spot frequentati: Grenoble (Francia)
Ali: Peak sulla neve, Gong sull'acqua
Tavole: -

Re: Hydrofoil e posizionamento corretto dei piedi....il principiante che è in me chiede aiuto

Messaggio da _luca »

Ce l'ho anche io l'allvator M, e per averlo tirato fuori dal garage ieri per la prima volta questo anno (il foil continua a non piacermi) confermo che e' impossibile dislocare a tavola bassa: viene su praticamente da fermo. Facendo come dice Cartolina funziona bene: esci dall'acqua quasi verticale sulla tavola, senza bolinare (praticamente mi faccio tirare dal kite molto piu' verso l'alto che verso l'avanti) e li' parti (al traverso), in foiling diretto, ma a velocita' molto bassa: poi ti regoli secondo dove vuoi andare.
Avatar utente
Motion
Saggio e Moderatore
Messaggi: 6277
Iscritto il: 08/01/2011, 14:20
Spot frequentati: Sottomarina - Lago S. Croce - Volano
Ali: PL 2016 Fury 13-10 - Swell 10-7- Religion 2011 7-5 - Flusurfer Sonic 15 - Pansh BlazeII 10-7-5
Tavole: Nobile 666 - HF Moses Vorace - Nirvana Mix - HF Gong Allvator M
Località: Veneto-PD-VE

Re: Hydrofoil e posizionamento corretto dei piedi....il principiante che è in me chiede aiuto

Messaggio da Motion »

_luca ha scritto: 27/07/2021, 17:01 Ce l'ho anche io l'allvator M, e per averlo tirato fuori dal garage ieri per la prima volta questo anno (il foil continua a non piacermi) confermo che e' impossibile dislocare a tavola bassa: viene su praticamente da fermo. Facendo come dice Cartolina funziona bene: esci dall'acqua quasi verticale sulla tavola, senza bolinare (praticamente mi faccio tirare dal kite molto piu' verso l'alto che verso l'avanti) e li' parti (al traverso), in foiling diretto, ma a velocita' molto bassa: poi ti regoli secondo dove vuoi andare.
Luca invece per me si fa, non è immediato ma si riesce a dislocare a tavola bassa.
devi tenere una velocità bassa, avere peso abbastanza spostato in avanti (agendo sui binari o sui fori delle strap), e avere un kite che tiri più di tanto e non tenendolo allo zenith ma circa a 45°
Ovvio che se esci , come mykite, con un Chrono 15 e 10 nodi e lo tieni allo zenith, perchè in efetti di da più stabilità e sicurezza, non riuscirai mai a dislocare senza alzarti
Avatar utente
Pat
Fondatore
Messaggi: 17487
Iscritto il: 09/11/2010, 14:22
Spot frequentati: Porto Corrsini
Ali: Kitech & PL
Tavole: mono
Località: Castenaso City (Bo)

Re: Hydrofoil e posizionamento corretto dei piedi....il principiante che è in me chiede aiuto

Messaggio da Pat »

io non conosco l'allevator M, però vedo abitualmente girare, in spiaggia, gente con foil giganteschi (parliamo di moses w790, w1100, insomma: tanta roba).

Ora, nessuno ha difficoltà a girarci in dislocamento, se vuole. Io credo che sia tutta questione di straps troppo arretrate, oppure di piantone troppo avanzato, e di come conduci l'aquilone (o forse anche di aquilone troppo grande in rapporto al foil. Per intenderci, quando io giro con moses W679 e kiteck FRS 15, il compagno di merende che gira col megafoil gira con l'11, e magari chi gira con la 633 gira col 12.

E' anche vero che a me piace girare con la vela grande perchè galleggia meglio nel vento super risicato, e quindi devo compensare arretrando molto il foil (e avanzando il mio peso) in modo da essere sicuro di poterlo schiacciare bene in acqua. Ma ciò dimostra che il settaggio è tutto e ti permette di far lavorare insieme materiali che sembrano incompatibili.
L'essenza del kite è: "state gobbi" (e trovate lo stance giusto).
_luca
Appassionato
Appassionato
Messaggi: 186
Iscritto il: 04/11/2014, 11:01
Spot frequentati: Grenoble (Francia)
Ali: Peak sulla neve, Gong sull'acqua
Tavole: -

Re: Hydrofoil e posizionamento corretto dei piedi....il principiante che è in me chiede aiuto

Messaggio da _luca »

si, forse sono stato un po' drastico nella mia affermazione, soprattutto rispetto alla mia scarsissima esperienza in materia: probabilmente se *vuoi* dislocare puoi, ma diciamo che, rispetto ad atri hidro che ho provato con palette piu' piccole (intorno agli 800cm2) con i quali dislocare un po' e' parte 'naturale' della manovra di partenza, con questo (1200cm2) non mi viene assolutamente naturale, almeno nelle condizioni in cui lo uso io (10 a 12 nodi di vento con 13m di kite per 70kg, aspettando che salga ancora quei 2 nodi per poter usare la TT con lo stesso kite)
Avatar utente
Pat
Fondatore
Messaggi: 17487
Iscritto il: 09/11/2010, 14:22
Spot frequentati: Porto Corrsini
Ali: Kitech & PL
Tavole: mono
Località: Castenaso City (Bo)

Re: Hydrofoil e posizionamento corretto dei piedi....il principiante che è in me chiede aiuto

Messaggio da Pat »

_luca ha scritto: 30/07/2021, 14:41 si, forse sono stato un po' drastico nella mia affermazione, soprattutto rispetto alla mia scarsissima esperienza in materia: probabilmente se *vuoi* dislocare puoi, ma diciamo che, rispetto ad atri hidro che ho provato con palette piu' piccole (intorno agli 800cm2) con i quali dislocare un po' e' parte 'naturale' della manovra di partenza, con questo (1200cm2) non mi viene assolutamente naturale, almeno nelle condizioni in cui lo uso io (10 a 12 nodi di vento con 13m di kite per 70kg, aspettando che salga ancora quei 2 nodi per poter usare la TT con lo stesso kite)
Forse usi un kite un pochino grande per il tuo peso (invidia) e quel vento, ma capisco la comodità di cambiare tavola e non ala.

Hai provato a creare deportanza sul piano di coda orizzontale, in modo che il FOIL tenda a picchiare e quindi diminuisca la portanza ?

A suo tempo ho provato e funziona, anche se successivamente ho preferito passare direttamente ad uno stabilizzatore più piccolo e regolare il cabra/picchia spostandomi avanti o indietro sulla tavola (farlo agevolmente è il vantaggio di girare "a piede libero")

Ti giro un link a precedente discussione in cui se ne è parlato.

viewtopic.php?f=2&t=21017
L'essenza del kite è: "state gobbi" (e trovate lo stance giusto).
Dericcio
Novellino
Novellino
Messaggi: 95
Iscritto il: 24/09/2017, 22:45
Spot frequentati: Sottomarina Santa Croce garda talamone
Ali: Vegas
Tavole: Jn

Re: Hydrofoil e posizionamento corretto dei piedi....il principiante che è in me chiede aiuto

Messaggio da Dericcio »

per il gong allvator M la posizione teorica migliore e piede posteriore sulla parte anteriore del piantone in modo chr il tuo baricentro cada sul baricentro della pinna o qualche cm piu avanti (c ho perso parecchio tempo per capire come adattare una tavola nobile al gong).
se la posizione dei piedi e questa ma si solleva come già scritto da altri il problema che parti col tuo peso indietro ( baricentro spostato comunque indietro rispetto alla pinna) + tendenza a bolinare.

per partire il primo colpo di kite serve solo per tirarti su in piedi in verticale non per navigare. quando sei in piedi se si solleva cerca di schiacciarlo. quando hai fatto due ore di navigazione con corpo dritto cercando di tenerlo giu poi voli bene anche se non vuoi
mikite ha scritto: 26/07/2021, 15:01 Grazie a Tutti
Avevo pensato appunto senza ali perché il gong allvator M che ho tende a venire subito su (non sono riuscito a domarlo ancora) si impennava anche con il piede a poppa sul mast anche leggermente prima, purtroppo le uniche volte che ho provato le condizioni del mare non erano ottimali..... Le onde mi spingevano a riva.... dovrò riprovare al lago o al mare senza onde...... Ho provato un hf cabrinha e con quello partivo con piantone sommerso e ho fatto qualche decina di metri in foil.......
Rispondi