Ma veramente i castelli dei foil si "modificano"?

un luogo dove fare due chiacchiere in amicizia
Avatar utente
Massimo Speed
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 4717
Iscritto il: 30/04/2011, 19:29
Spot frequentati: Calambrone - Castiglione della Pescaia- Vada
Ali: Soul15-10/Sonic13/Capa 15-13/Dyno18/Rebel7/Evo12-9-6-4/Juice18/Neo9/Dice10-8-7
Tavole: Jaime-Select-Soleil-Spike-Gonzales-Quest TT-Hydrofoil Daytona/FlyRadical5/Alaia/Transformer
Località: cascina (PI)
Contatta:

Ma veramente i castelli dei foil si "modificano"?

Messaggio da Massimo Speed »

Le "avventure del mio vecchio speed2 19m normal":
( abbiate pazienza se come al solito nei termini non sarò tecnico al massimo : Sig : )

Era l'anno 2008 ed io mi stavo "affascinando" ai foil vedendo longh tutti i giorni, navigare per ore ed ore mentre gli altri ( Pump-muniti ) rimanevano a terra per mancanza di vento, criticandolo e dicendo che non si divertiva. : Andry :

Io invece pensavo che mi sarei divertito molto a stare in mare e che invece non mi divertivo a stare li "fermo a terra"! : Hurted :

Il foil però da una parte mi spaventava, troppi "fili, cordini, nodi, ecc"... e pensavo: "Spendo 2000 euro e poi sai che casini ci combino!" : think : (dato che anche con i pump non è che ero proprio un FENOMENO : Chessygrin :)

Poi trovai un bello speed2 19m usato; ma proprio molto usato! : ahahah :

Ecco, dissi, questo è quello che fà per me per iniziare, male che vada ho speso il giusto.

Il kite non volava malissimo, ma mi accorsi subito che per andare bene e sfruttare il lowend doveva andare con il trim del depower completamente tirato e quindi se aumentava il vento finita la lunghezza della barra "fuori uso" il kite.
Per contro in poco vento, se lo usavo come facevo con i pump, con trim del depower tutto potente; appena tiravo la barra lui "cadeva giù a marcia indietro" ed all' epoca per me il back stall poteva essere tutt'al piu' un cantante solista molto HARD ROCK : ahahah :

Cmq nel giro di poco riuscii ad accorciare le front line ed a rendere perfettamente funzionante il kite ed il trim del de power.

Però il kite continuava a non essere perfetto:
In andatura, lo mettevi a 45° e lui "tirava da una parte", costringendomi a dover dare continuamente un comando sulla barra per non farlo cadere in acqua...
Il kite andava, era potente, si gestiva, rispondeva ai comandi; ma il doverlo continuamente "richiamare" era fastidiosissimo. : Andry :

Tutti quelli a cui chiedevo aiuto mi dicevano che il mixer test andava bene, i cavi avevano lunghezze uguali e che verosimilmente poteva dipendere dal castello.
Probabilmante con il passare del tempo il castello ( quell' infinito numero di scottine sottilissime che collegano l'ala al mixer test e quindi ai comandi della barra ) si era in parte deformato ed ora il kite rispondeva così. : shake :

Poi fortunatamente una sparepartline ( linee di colore giallo che passano dentro alle carrucole del mixer test) si "sfilacciolò" ( non tutti i mali vengono per nuocere : Thumbup : ) e, dato che in negozio me lo avrebbero tenuto un bel po di tempo, decisi di prendere i ricambi e provare ad "aggeggiarci" da solo.

Manuale di istrizioni alla mano e tanta tanta pazienza ( dato che era la prima volta ) riuscii a sostituire le sparepartline e mentre lo facevo mi accorsi che qualcosa in precedenza non era perfettamente in chiaro.
Dato che c'ero mi misi a correggere anche le differenze di pochi millimetri presenti nelle lunghezze delle linee A, B, C, Z cercando di fare un mixertest alla perfezione.

Ecco ho detto bene, "cercando", perchè proprio non sapevo quale sarebbe stato il risultato delle mie maldestre ed impacciate "operazioni". : Razz :

Mi presentai sulla spiaggia di Castiglione della pescaia ed al primo refolo di vento dissi a mia moglie: "Stai a vedere che casino ho combinato con il foil, ora provo ad aprirlo". : Chessygrin :
Piantai il picchetto nella sabbia, stesi le linee, aprii il kie in powerzone, lo pregonfiai ed osservai...
Tutte le linee erano incredibilmente "in chiaro", sembrava che veramente fossi riuscito a fare un ottimo lavoro?! : Eeek :

Ma ora veniva il bello; il decollo e la prova in mare! : WohoW :

Mollai le back, lieve trazione alle front e "lui" si alzò andando dritto allo zenith posizionandosi lì e rimanendo stabilissimo, senza toccare la barra, senza dare comandi.

Arrapatissimo presi la tavola e mi buttai subito in mare...
Incredibile, il mio vecchio speed2 usato, ma molto molto usato era diventato perfetto!!!! : Yahooo :

Quelli che ipotizzavano un problema al castello si sbagliavano.

Tutto questo per spiegare quello che è successo a me e per chiedervi: "ma qualcuno di voi ha realmente verificato problemi di deformazione ai castelli dei foil?"
Avatar utente
Toppy
Fondatore
Messaggi: 10579
Iscritto il: 09/11/2010, 13:28
Spot frequentati: Marina di S.Nicola, Campo di Mare, Ostia, Pescia Romana
Ali: Speed4 8 DLX, Sonic3 15 - 18 Soul 8 - 10 Soul2 12
Tavole: Flyrace - Radical6 S - Radical5 M - TopWave
Località: Roma
Contatta:

Re: Ma veramente i castelli dei foil si "modificano"?

Messaggio da Toppy »

MASSIMO SPEED ha scritto:"ma qualcuno di voi ha realmente verificato problemi di deformazione ai castelli dei foil?"
direi che per affermare con certezza questo bisognerebbe prima di tutto misurare le linee a kite vergine e poi misurarle di nuovo a kite usato.

semplicemente confrontare con il line plan penso non sia corretto, anche perchè il line plan lo ha solo flysurfer allora poi torna la leggenda metropolitana che dice che solo le linee dei fly si modificano mentre quelle di tutti gli altri costruttori restano inalterate : Chessygrin :

ora ragioniamo sulla possibilità che questo accada, perchè accade e di che entità stiamo parlando?

quale è la trazione che opponiamo al kite? io ritengo che quella media non vada oltre i 100 kg, vogliamo considerare il doppio?

questa trazione si distribuisce, nel caso di uno speed, su oltre 100 punti di attacco quindi parliamo di una trazione inferiore a 2 Kg per ciascuna briglia, quelle frontali sono più sollecitate delle posteriori? per quanto sbilanciamo questo fattore le briglie sono fatte con DC100 quindi posso sopportare fino a 100 Kg.
non penso che le trazioni a cui lavorano possano generare "allungamenti".

allora se ci sono modifiche nel catello potrebbe trattarsi di accorciamenti : think :

o più semplicemente le briglie invecchiano al sole all'acqua e perdono a prescindere le loro caratteristiche meccaniche, ma allora stiamo parlando di un'altra cosa.
La pista c'è chi la segue e c'è chi la crea.
www.eagleserviceroma.it
Distributore Roma e Lazio Flysurfer
Rivenditore Skywalk
Laboratorio di Revisioni e Riparazioni Kite e Parapendio
Avatar utente
ITA-404
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 11551
Iscritto il: 10/02/2011, 18:37
Spot frequentati: Lario e Camargue
Ali: HQ e Gong
Tavole: Hydro / Naish / Groove

Re: Ma veramente i castelli dei foil si "modificano"?

Messaggio da ITA-404 »

MASSIMO SPEED ha scritto: Tutto questo per spiegare quello che è successo a me e per chiedervi: "ma qualcuno di voi ha realmente verificato problemi di deformazione ai castelli dei foil?"
dipende cosa intendi x deformazione dai castelli

il fatto che dopo 20-30 uscite ho dovuto fare 2 mixer test
significativi vuol dire che una deformazione c'e' stata
(piu di tre set up non si riesce a fare)

la deformazione e' imputabile all'accorciamento delle spart-linee
( fanno parte dei castelli ) difatti la FS da in dotazione un kit di ricambio

e' ipotizzabile che come si allungano le linee (parecchio)
si allunghino anche i castelli ma visto che sono tanti e raggruppati
credo che sia comunque cosa trascurabile

certamente un incidente di extrapotenza
puo' danneggiare un castello a me e' capitato con Best sle
( sostituito entrambi i costo ridicolo 60 Euro)

con Flysurf non dovrebbe verificarsi dato che tutta l'ala e'
protetta da FUSIBILI .... TOPPY docet : Eeek : : WohoW : : ahahah :
Ultima modifica di ITA-404 il 14/01/2012, 17:54, modificato 2 volte in totale.
"...633 salvami"
Capitolo 29 ITA 14:30
Chat "Zappatori del Lario"
Avatar utente
ITA-404
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 11551
Iscritto il: 10/02/2011, 18:37
Spot frequentati: Lario e Camargue
Ali: HQ e Gong
Tavole: Hydro / Naish / Groove

Re: Ma veramente i castelli dei foil si "modificano"?

Messaggio da ITA-404 »

azz Toppy mi hai battuto sul tempo : Chessygrin : : Chessygrin : : Thumbup :
"...633 salvami"
Capitolo 29 ITA 14:30
Chat "Zappatori del Lario"
Avatar utente
fabnik
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 5984
Iscritto il: 07/02/2011, 12:34
Spot frequentati: -Pianeta Terra e dintorni...
Ali: Access 6 Peak 4 6 9 12 Soul 6 8 10 12 Sonic II 13 15 Race 21
Tavole: Flyrace. Flyradical S M .MakoKing. Tropicaltube custom.Flysplit L.
Località: Bologna

Re: Ma veramente i castelli dei foil si "modificano"?

Messaggio da fabnik »

Parlo per esperienza personale,basta prendere uno speed usato ed uno nuovo e farli volare che la differenza si sente,quanto sia questa differenza è parecchio questione di sensibilità personale,il kite si modifica e noi progressivamente ci adattiamo.

Il discorso di Toppy sul carico delle singole briglie è ragionevole eppure ho (metro alla mano)trovato le maggiori difformità in ali molto grandi che non in quelle piccole (ovviamente a parità di uscite).

Il dato che ci manca però non è la lunghezza delle briglie ma quella del tessuto,mi spiego.
Andando a misurare il castello di un 19 con 100 uscite di vita ci si accorge che la lunghezza delle briglie è completamente in maniera progressiva dai tip al centro in maniera che la vela sta complessivamente leggermente più chiusa,ma il tessuto ??Avrà ceduto ,avrà compensato ?Possibile che con differenze di oltre 7cm la vela continui a volare in maniera apparentemente perfetta ????

Non sono riuscito a darmi una spiegazione.
Vivi,come se avessero lasciato il cancello aperto !!
Avatar utente
ITA-404
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 11551
Iscritto il: 10/02/2011, 18:37
Spot frequentati: Lario e Camargue
Ali: HQ e Gong
Tavole: Hydro / Naish / Groove

Re: Ma veramente i castelli dei foil si "modificano"?

Messaggio da ITA-404 »

fabnik ha scritto:Parlo per esperienza personale,basta prendere uno speed usato ed uno nuovo e farli volare che la differenza si sente,quanto sia questa differenza è parecchio questione di sensibilità personale,il kite si modifica e noi progressivamente ci adattiamo.

Il discorso di Toppy sul carico delle singole briglie è ragionevole eppure ho (metro alla mano)trovato le maggiori difformità in ali molto grandi che non in quelle piccole (ovviamente a parità di uscite).

Il dato che ci manca però non è la lunghezza delle briglie ma quella del tessuto,mi spiego.
Andando a misurare il castello di un 19 con 100 uscite di vita ci si accorge che la lunghezza delle briglie è completamente in maniera progressiva dai tip al centro in maniera che la vela sta complessivamente leggermente più chiusa,ma il tessuto ??Avrà ceduto ,avrà compensato ?Possibile che con differenze di oltre 7cm la vela continui a volare in maniera apparentemente perfetta ????

Non sono riuscito a darmi una spiegazione.
tra nuovo ed usato c'e' parecchia differenza!
e non e' il castello..ulluli ma tessuto ulula' : ahahah :
hai centrato il problema!!
detto questo...detto tutto.
"...633 salvami"
Capitolo 29 ITA 14:30
Chat "Zappatori del Lario"
Avatar utente
Massimo Speed
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 4717
Iscritto il: 30/04/2011, 19:29
Spot frequentati: Calambrone - Castiglione della Pescaia- Vada
Ali: Soul15-10/Sonic13/Capa 15-13/Dyno18/Rebel7/Evo12-9-6-4/Juice18/Neo9/Dice10-8-7
Tavole: Jaime-Select-Soleil-Spike-Gonzales-Quest TT-Hydrofoil Daytona/FlyRadical5/Alaia/Transformer
Località: cascina (PI)
Contatta:

Re: Ma veramente i castelli dei foil si "modificano"?

Messaggio da Massimo Speed »

I 2kg di trazione per briglia credo anch'io siano ininfluenti...

Ed era alla fine esclusivamente a queste che mi riferivo, in quanto l' accorciamento delle spare dovuto al surriscaldamento da "carrucola" per come sono costruiti i fly è inevitabile ma perfettamente ripristinabile attraverso il mixertest.

Quello che avevo inteso quando mi dicevano che il mio spedd volava male per "problemi al castello", era una modifica della lunghezza delle briglie tale da cambiare la forma e far volare oggettivamente male un kite, al di là delle eventuali misurazioni.

Perchè la mia esperienza personale mi porta invece a dire che se "ben trimmati" i foil ( almeno lo speed2 che avevo, ma credo gli altri non differiscono ) rimangono (come caratteristiche di volo) pressochè perfetti. : think :


I fusibili dei fly sono una grande cosa; se uniti al sistema di spare e carrucole degli HQ renderebbero migliori entrambi, a mio modesto parere... : Rolleyes :

P.S: su foillia mi sembra proprio di aver visto una lineplain degli HQ postata da kiteraf?!

Xche volendo anche quella degli ozone o altri foi non si trova?
Avatar utente
Massimo Speed
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 4717
Iscritto il: 30/04/2011, 19:29
Spot frequentati: Calambrone - Castiglione della Pescaia- Vada
Ali: Soul15-10/Sonic13/Capa 15-13/Dyno18/Rebel7/Evo12-9-6-4/Juice18/Neo9/Dice10-8-7
Tavole: Jaime-Select-Soleil-Spike-Gonzales-Quest TT-Hydrofoil Daytona/FlyRadical5/Alaia/Transformer
Località: cascina (PI)
Contatta:

Re: Ma veramente i castelli dei foil si "modificano"?

Messaggio da Massimo Speed »

...Per perfetto intendevo dire che con il vecchio speed2 ben trimmato ci avrei ottenuto lo stesso LW, hangh time, piacere e divertimento, risposta ai comandi che con uno nuovo...
Anche se con lievi differenze tra i due, che magari soggettivamente, possano identificarsi in lievi "pro e contro"; ma non solo "pro" a vantaggio del nuovo.
Non so' se mi sono spiegato (come disse il paracadute! - ma questa è vecchia- : ahahah : )
Ultima modifica di Massimo Speed il 14/01/2012, 18:10, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
ITA-404
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 11551
Iscritto il: 10/02/2011, 18:37
Spot frequentati: Lario e Camargue
Ali: HQ e Gong
Tavole: Hydro / Naish / Groove

Re: Ma veramente i castelli dei foil si "modificano"?

Messaggio da ITA-404 »

FS Speed e' come un 12 a carburo
richiede molta manutenzuione..ma che soddisfazione : Yahooo :
Immagine
"...633 salvami"
Capitolo 29 ITA 14:30
Chat "Zappatori del Lario"
Avatar utente
Massimo Speed
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 4717
Iscritto il: 30/04/2011, 19:29
Spot frequentati: Calambrone - Castiglione della Pescaia- Vada
Ali: Soul15-10/Sonic13/Capa 15-13/Dyno18/Rebel7/Evo12-9-6-4/Juice18/Neo9/Dice10-8-7
Tavole: Jaime-Select-Soleil-Spike-Gonzales-Quest TT-Hydrofoil Daytona/FlyRadical5/Alaia/Transformer
Località: cascina (PI)
Contatta:

Re: Ma veramente i castelli dei foil si "modificano"?

Messaggio da Massimo Speed »

ITA-404 ha scritto:FS Speed e' come un 12 a carburo
richiede molta manutenzuione..ma che soddisfazione : Yahooo :
Immagine
Si, questo è vero...

Concordo pienamente! : Chessygrin :

Pero' se non ci fosse "manutenzione" io avrei ancora più "soddisfazione" : ahahah :
Avatar utente
Massimo Speed
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 4717
Iscritto il: 30/04/2011, 19:29
Spot frequentati: Calambrone - Castiglione della Pescaia- Vada
Ali: Soul15-10/Sonic13/Capa 15-13/Dyno18/Rebel7/Evo12-9-6-4/Juice18/Neo9/Dice10-8-7
Tavole: Jaime-Select-Soleil-Spike-Gonzales-Quest TT-Hydrofoil Daytona/FlyRadical5/Alaia/Transformer
Località: cascina (PI)
Contatta:

Re: Ma veramente i castelli dei foil si "modificano"?

Messaggio da Massimo Speed »

O.T:
...Infatti quando ero appassionato di moto
massimo moto e sci 021.jpg
massimo moto e sci 021.jpg (57.01 KiB) Visto 4227 volte
Sceglievo Honda perchè mi davano il solo "pensiero" di passare dal benzinaio : Thumbup :
...anche se andavano un po' piu piano delle altre marche e sui rettilinei prendevo paga : Hurted :
Avatar utente
ITA-404
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 11551
Iscritto il: 10/02/2011, 18:37
Spot frequentati: Lario e Camargue
Ali: HQ e Gong
Tavole: Hydro / Naish / Groove

Re: Ma veramente i castelli dei foil si "modificano"?

Messaggio da ITA-404 »

va bhe dillo che andiamo OT!! : ahahah :

ecco un PL CH e' come un motore : think : un motore : think :
da corsa della mitica Prinz : ahahah :

Immagine
"...633 salvami"
Capitolo 29 ITA 14:30
Chat "Zappatori del Lario"
Avatar utente
Lumumba
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 8585
Iscritto il: 06/06/2011, 23:12
Spot frequentati: Piada coast | Petrus | Ragnolo | Senigay
Ali: Powered by:FOIL: 117 mq, PUMP 69 mq
Tavole: KobraRaceII|Radical4M|Birelluta Evo|Jungle Pro|Moses Verace
Località: Rimini/Malpensa

Re: Ma veramente i castelli dei foil si "modificano"?

Messaggio da Lumumba »

Ho avuto un problema sul mio 19 2 dlx...dopo averlo prestato ad un'altro kiter che me l'ha schiantato 3 o 4 volte in 10 minuti negli atterraggi dei salti ha iniziato a tirare a dx...in andatura ero costretto ad andare con la barra sx tirata....l'ho usato 2 o 3 giorni cosi..poi mi sono rotto...controllato mixer ok....mi parlando con un mio amico parapendiista mi fà..."controliamo le linee". niente line plane...semplicemente confrontando le linee dx con quelle sx una a una abbiam trovato la magagna...una linea nn del castello (quelle bianche che si diramano) ma dal sistema carrucole al castello A si era allungata di 3 cm rispetto alla sua gemella.....nodino dove è impiombata....et voila....ritornato ad andare dritto
"no es cuestión de tecnica....es cuestión de cojones"
Il BACKSTALL logora chi non cè l'ha.
Membro club "Bella Romagna Ueiv" & Birelluta lovers.
Avatar utente
Toppy
Fondatore
Messaggi: 10579
Iscritto il: 09/11/2010, 13:28
Spot frequentati: Marina di S.Nicola, Campo di Mare, Ostia, Pescia Romana
Ali: Speed4 8 DLX, Sonic3 15 - 18 Soul 8 - 10 Soul2 12
Tavole: Flyrace - Radical6 S - Radical5 M - TopWave
Località: Roma
Contatta:

Re: Ma veramente i castelli dei foil si "modificano"?

Messaggio da Toppy »

Esatto! questo è l'unico controllo che ha ragione di essere fatto cioè quella di confrontare specularmente le singole linee, specie in caso di eventi eccezionali come quelli di uno o più schianti consecutivi.
La pista c'è chi la segue e c'è chi la crea.
www.eagleserviceroma.it
Distributore Roma e Lazio Flysurfer
Rivenditore Skywalk
Laboratorio di Revisioni e Riparazioni Kite e Parapendio
Avatar utente
fabnik
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 5984
Iscritto il: 07/02/2011, 12:34
Spot frequentati: -Pianeta Terra e dintorni...
Ali: Access 6 Peak 4 6 9 12 Soul 6 8 10 12 Sonic II 13 15 Race 21
Tavole: Flyrace. Flyradical S M .MakoKing. Tropicaltube custom.Flysplit L.
Località: Bologna

Re: Ma veramente i castelli dei foil si "modificano"?

Messaggio da fabnik »

quindi,se uno avesse la pazienza di misurare tutto il castello e rifarlo tutto a misura cosa otterrebbe ??
Vivi,come se avessero lasciato il cancello aperto !!
Avatar utente
Massimo Speed
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 4717
Iscritto il: 30/04/2011, 19:29
Spot frequentati: Calambrone - Castiglione della Pescaia- Vada
Ali: Soul15-10/Sonic13/Capa 15-13/Dyno18/Rebel7/Evo12-9-6-4/Juice18/Neo9/Dice10-8-7
Tavole: Jaime-Select-Soleil-Spike-Gonzales-Quest TT-Hydrofoil Daytona/FlyRadical5/Alaia/Transformer
Località: cascina (PI)
Contatta:

Re: Ma veramente i castelli dei foil si "modificano"?

Messaggio da Massimo Speed »

Lumumba ha scritto:Ho avuto un problema sul mio 19 2 dlx...dopo averlo prestato ad un'altro kiter che me l'ha schiantato 3 o 4 volte in 10 minuti negli atterraggi dei salti ha iniziato a tirare a dx...in andatura ero costretto ad andare con la barra sx tirata....l'ho usato 2 o 3 giorni cosi..poi mi sono rotto...controllato mixer ok....mi parlando con un mio amico parapendiista mi fà..."controliamo le linee". niente line plane...semplicemente confrontando le linee dx con quelle sx una a una abbiam trovato la magagna...una linea nn del castello (quelle bianche che si diramano) ma dal sistema carrucole al castello A si era allungata di 3 cm rispetto alla sua gemella.....nodino dove è impiombata....et voila....ritornato ad andare dritto
Il mio andava come il tuo, ma la causa del problema era differente...
Tutte cose buone a sapersi. : Thumbup :
Certo che quando ci sono dei problemini sui foil ce ne vuole di pazienza, eh?!
Al pari di avere un buchino sulla L.E. di un pump, che dopo averla "smontata" non riesci a trovarlo! : Andry :
Ecco perché alla fine nei pro e nei contro io metto in equilibrio sul piatto della bilancia i pump con i foil.
Avatar utente
Massimo Speed
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 4717
Iscritto il: 30/04/2011, 19:29
Spot frequentati: Calambrone - Castiglione della Pescaia- Vada
Ali: Soul15-10/Sonic13/Capa 15-13/Dyno18/Rebel7/Evo12-9-6-4/Juice18/Neo9/Dice10-8-7
Tavole: Jaime-Select-Soleil-Spike-Gonzales-Quest TT-Hydrofoil Daytona/FlyRadical5/Alaia/Transformer
Località: cascina (PI)
Contatta:

Re: Ma veramente i castelli dei foil si "modificano"?

Messaggio da Massimo Speed »

Toppy ha scritto:Esatto! questo è l'unico controllo che ha ragione di essere fatto cioè quella di confrontare specularmente le singole linee, specie in caso di eventi eccezionali come quelli di uno o più schianti consecutivi.
Ed è anche un buon motivo per non prestare i kite agli amici che vogliono fare i "fenomeni"! : ahahah :
Avatar utente
Lumumba
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 8585
Iscritto il: 06/06/2011, 23:12
Spot frequentati: Piada coast | Petrus | Ragnolo | Senigay
Ali: Powered by:FOIL: 117 mq, PUMP 69 mq
Tavole: KobraRaceII|Radical4M|Birelluta Evo|Jungle Pro|Moses Verace
Località: Rimini/Malpensa

Re: Ma veramente i castelli dei foil si "modificano"?

Messaggio da Lumumba »

fabnik ha scritto:quindi,se uno avesse la pazienza di misurare tutto il castello e rifarlo tutto a misura cosa otterrebbe ??
un kite come nuovo dal punto di vista delle briglie...
cmq ne hoi misurati 3 (pulse2 speed15 e 19) e alla fine se ci son delle briglie che si allungano sono le front dalla carrucola al A o B...le altre son tutte perfette......
"no es cuestión de tecnica....es cuestión de cojones"
Il BACKSTALL logora chi non cè l'ha.
Membro club "Bella Romagna Ueiv" & Birelluta lovers.
kiteman
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 11908
Iscritto il: 07/01/2011, 21:02
Spot frequentati: Milano, Lago di Como, St. Moritz Al Lamber, Silvaplana & Bernina, Mare italiano (ogni tanto)
Ali: Ali Flysurfer preferibilmente foil
Tavole: RLBoards TT, HF e surfino, SUP RedPaddle
Località: Milano

Re: Ma veramente i castelli dei foil si "modificano"?

Messaggio da kiteman »

Ottimo post, mi permetto di sintetizzare il tutto per aiutare magari i lettori meno smenettoni di noi o meno abituati a mettere le mani "dentro" al loto kite.

Questi i controlli da fare, in sequenza, nel caso il kite si comporti stranamente:
1. pari lunghezza di freno dx e sx e principali dx e sx
2. a barra tutta cazzata e trim tutto aperto (power) pari tensione/lunghezza di freni e principali tenendo allineate le estremità lato kite di freni/principali (con o senza anellino di metallo a seconda dei modelli)
3. mixer test e usura sparepart line gialle
4. pari lunghezza dx-sx delle sparepart line gialle (quelle che scorrono nelle carrucole)
5. pari lunghezza dx-sx di ogni altra linea facente parte del sistema depower (quelle bianche, le gialle le abbiamo già controllate)
6. pari lunghezza dx-sx delle singole linee che costituiscono il brigliaggio del kite, partendo dai fasci più vicini al sistema depower fino alle singole brigliette che si attaccano al kite tramite i fusibili
7. verifica eventuali danni al tessuto, cuciture esterne o soprattuto interne (centina scucite, invisibile dall'esterno)

Certo non c'è da spaventarsi perchè nella stra-maggioranza dei casi bastano solo il 2 e il 3 dopo un bel numero di uscite (normale manutenzione fly).

E certo più il kite viene sbatacchiato, usato violentemente oppure più è usurato/vecchio (anzi direi "vetusto") più si rischia di dover arrivare fino al 5-6 e, come estremo, al 7.

Il 6 richiede solo un po' di attenzione e max una trentina di minuti.

Mi sono dimenticato qualcosa? : think :

Termino con una personale nota pissicologica, e credo che molti di voi mi capiranno.
Da una parte siamo consapevoli che il brigliaggio e il sistema depower di un foil richiede maggiore attenzione dei kite che.. non hanno nè l'uno nè l'altro, ma dall'altra parte godiamo quando ci tocca metterci le mani e soprattutto godiamo come dei ricci quando riusciamo poi (generalmente) a sistemare le cose spostando solo un paio di nodini.
Insomma il rapporto con i nostri kite è molto particolare (non ditelo alle nostre mogli..), e smanettarci dentro per manutenerlo è sempre un piacere. : Chessygrin :

"Scusa cara ma devo scendere un attimo in garage per fare manutenzione al kite..". : Chessygrin :

michele
http://www.KiteVirus.it
Flysurfer | RLBoards | Peter Lynn | Red Paddle Co

Distributore in Italia per RLBoards: http://www.rlboards-italia.it
Avatar utente
Toppy
Fondatore
Messaggi: 10579
Iscritto il: 09/11/2010, 13:28
Spot frequentati: Marina di S.Nicola, Campo di Mare, Ostia, Pescia Romana
Ali: Speed4 8 DLX, Sonic3 15 - 18 Soul 8 - 10 Soul2 12
Tavole: Flyrace - Radical6 S - Radical5 M - TopWave
Località: Roma
Contatta:

Re: Ma veramente i castelli dei foil si "modificano"?

Messaggio da Toppy »

Il punto 4 non dovrebbe servire, anche se dx e sx sono differenti le compensi con il mixer.

E farei prendere il posto del punto 4 al punto 7

Succede troppo spesso che qualcuno abbia danneggiato il suo kite e non se ne renda conto. Una volta un ragazzo mi chiese di controllargli un psycho4 8 perché gli tirava da una parte..... E ci credo aveva un sette nel tessuto di 20cm di lato : ahahah :
La pista c'è chi la segue e c'è chi la crea.
www.eagleserviceroma.it
Distributore Roma e Lazio Flysurfer
Rivenditore Skywalk
Laboratorio di Revisioni e Riparazioni Kite e Parapendio
Avatar utente
Lumumba
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 8585
Iscritto il: 06/06/2011, 23:12
Spot frequentati: Piada coast | Petrus | Ragnolo | Senigay
Ali: Powered by:FOIL: 117 mq, PUMP 69 mq
Tavole: KobraRaceII|Radical4M|Birelluta Evo|Jungle Pro|Moses Verace
Località: Rimini/Malpensa

Re: Ma veramente i castelli dei foil si "modificano"?

Messaggio da Lumumba »

http://www.flysurfer.com/wp-content/upl ... ed3_19.pdf

bene bene..stiamo andando avanti....sarebbe bello fare un tutorial sulla procedura da eseguire x i meno....pratici.
Nel link sopra riporto il lineplane di uno speed3...l'ho controllato tutto confrontando linee dx vx sx...e alla fine gli unici punti di allungamento sono A1 B1 e A2, consiglio di controllare se si hanno problemi queste linee.
Altro punto che cede è la linea A-MAIN che si allunga.

Il foil è un profilo alare perfetto...e le briglie lo sostengono...perciò và accudito.
Il pump è un profilo alare primordiale (ha solo l'estradosso) ma và accudito lo stesso...controllate le vostre brigliature da nuove e poi dopo 50 ore....poi mi dite....:-))
"no es cuestión de tecnica....es cuestión de cojones"
Il BACKSTALL logora chi non cè l'ha.
Membro club "Bella Romagna Ueiv" & Birelluta lovers.
Rispondi