Regole di base e Precedenze

un luogo dove fare due chiacchiere in amicizia
Avatar utente
Meg
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 3181
Iscritto il: 10/11/2012, 10:49
Spot frequentati: Porto Corsini /Onda Blu Estensi / Riccione 151 / Sottomarina Diga
Ali: Peter Lynn Swell 5 e 7 Ozone Reo 9 ; Sonic FR 11
Tavole: HF Taaroa sword 2. Jimmy Lewis surf Shack 6'
Località: Bologna

Regole di base e Precedenze

Messaggio da Meg »

Ciao a tutti ! visto che FF conta più di 550 iscritti : Yahooo : e non saranno tutti espertissimi volevo aprire questo post e chiedere cortesemente ai più esperti di dire quali sono le regole di base da tenere sia in spiaggia sia in acqua e le precedenze da osservare.
Prego anche di non usare un linguaggio troppo tecnico in modo da non escludere chi si è appena affacciato a questo mondo e leggendo non capirebbe nulla, oppure ancora meglio quando si usa un termine tecnico spiegare cosa significa. (sarebbe ancor più bello) : Sailor :

penso che tutti i principianti ne saranno entusiasti, visto che ai vari corsi la materia scarseggia,,,,
ps : se vi scappa anche un disegnino sarebbe il massimo ,,, tipo autoscuola : Chessygrin :
Life is Good ,
Beach Life is Better ,,,,
(Recitava una t shirt alle Isole Vergini)
Avatar utente
Zitrone
Saggio e Moderatore
Messaggi: 10026
Iscritto il: 10/02/2011, 14:03
Spot frequentati: Campo di Mare (RM) - Ladispoli (RM) - Marina di San Nicola (RM)
Ali: Ozone Chrono18-Edge13-Reo9/7-ImpQ2-Frenzy10-Kitech FreeRS15-EF Vertical19-Pansh BlazeII5-7,Flux4
Tavole: OnlylocalsULW - OnlylocalsHW - ZitroAlaia - Laola Mutant - surfino Arriba - ZitroFoil
Località: Ladispoli
Contatta:

Re: Regole di base e Precedenze

Messaggio da Zitrone »

Riporto un post di Pat riguardo il foilipride e la locandina postata da Cip
Pat ha scritto:Al campeggio ci hanno detto "kite no problem", ma sappiamo tutti che se qualcuno si mette a fare il deficente in kite vicino ai bagnanti, i problem arrivano subito, vestiti delle divise più varie, e la festa è rovinata. Per colpa solo nostra.

Per evitarli, basta seguire delle regole minime, che non ostacolano il divertimento di nessuno ma lo preservano.

- uscite e rientrate a riva rispettando le precedenze; rispettate le precedenze anche in acqua; nel dubbio, datela la precedenza, che a guadagnare un incrocio non si vince nulla;
- saltate e fate ciò che volete lontano dai bagnanti e dalla riva; "lontano" non vuol dire 10 metri, vuol dire abbastanza che i bagnanti non si allarmino;
- parcheggiate e alzate le ali dove non da fastidio ai bagnanti (c'è un casino di spazio, se si deve camminare 100 metri per alzare l'ala non muore nessuno;
- una volta atterrati, fate su la barra in modo da lasciare spazio agli altri;
- aiutate a decollare/atterrare anche gli sconosciuti; aiutate chi è in difficoltà;
- se vedete che qualcuno fa una stronzata, non fate come lui e anzi diteglielo, non aspettate che se ne occupi qualcun'altro perchè non c'è nessun altro;
- se le condizioni fossero troppo al limite per voi, uscite tranquilli spostandovi di qualche centro metri; la spiaggia è enorme, vi divertirete e non metterete in pericolo gli altri;
- alla sx della nostra spiaggia c'è un canale, e dopo spiaggia libera; se volete fare una piccola sosta, e se c'è tanta gente in spiaggia, non sarebbe male fare base li o comunque fuori dai piedi.

Insomma: buon senso, rispetto per gli altri, sia kiter che bagnanti, e verrà una bella festa.
Regole.jpg
Regole.jpg (133.49 KiB) Visto 4086 volte
Questa è un'altra discussione sull'argomento http://www.foilforum.it/forum-kite/prec ... precedenze
Ultima modifica di Zitrone il 22/11/2012, 8:51, modificato 1 volta in totale.
Non sono venditore/promoter ma mi hanno soprannominato
Ser Zitrone da Campo de Mare, prode paladino Ozone
Mi piace smanettare-modificare-autocostruire.
Vorrei fare kite più spesso :-(
Avatar utente
Ninjo
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 7382
Iscritto il: 10/01/2011, 11:04
Spot frequentati: 'Na vorta..
Ali: Foil e Pump
Tavole: Tutte mono tranne una
Località: Faenza

Re: Regole di base e Precedenze

Messaggio da Ninjo »

Meg ha scritto:Ciao a tutti ! visto che FF conta più di 550 iscritti : Yahooo : e non saranno tutti espertissimi volevo aprire questo post e chiedere cortesemente ai più esperti di dire quali sono le regole di base da tenere sia in spiaggia sia in acqua e le precedenze da osservare.
Prego anche di non usare un linguaggio troppo tecnico in modo da non escludere chi si è appena affacciato a questo mondo e leggendo non capirebbe nulla, oppure ancora meglio quando si usa un termine tecnico spiegare cosa significa. (sarebbe ancor più bello) : Sailor :

penso che tutti i principianti ne saranno entusiasti, visto che ai vari corsi la materia scarseggia,,,,
ps : se vi scappa anche un disegnino sarebbe il massimo ,,, tipo autoscuola : Chessygrin :
C'è già il disegnino.. guarda la barra in alto verso destra.. CERCA : ahahah :
La religione è considerata vera dalla gente comune, falsa dai saggi, utile dai governanti.
L'ignorante sa molto. L'intelligente sa poco. Il saggio non sa niente. L'imbecille sa sempre tutto.
Avatar utente
Toppy
Fondatore
Messaggi: 10377
Iscritto il: 09/11/2010, 13:28
Spot frequentati: Marina di S.Nicola, Campo di Mare, Ostia, Pescia Romana
Ali: Speed4 8 DLX, Sonic3 15 - 18 Soul 8 - 10 Soul2 12
Tavole: Flyrace - Radical6 S - Radical5 M - TopWave
Località: Roma
Contatta:

Re: R: Regole di base e Precedenze

Messaggio da Toppy »

Bravo Meg
Bell'argomento, anche se ne abbiamo già discusso si è perso tra le migliai di post quindi è bene ciclicamente tijrarlo fuori di nuovo ;-)

Comunque la locandia è un mio copyright, notate che ali usano ahahah in pochi ricorderanno che la feci in occasione di uno dei passati foilfest.

Inviato dal mio HTC Vision con Tapatalk 2
La pista c'è chi la segue e c'è chi la crea.

Flysurfer team rider
Avatar utente
Pat
Fondatore
Messaggi: 17528
Iscritto il: 09/11/2010, 14:22
Spot frequentati: Porto Corrsini
Ali: Kitech & PL
Tavole: mono
Località: Castenaso City (Bo)

Re: Regole di base e Precedenze

Messaggio da Pat »

meg, il kite è pervaso da supereroi che si accapigliano sul primo che debba prendere un'onda, ma ai principianti queste regole non servono.
Io non sono più un principiante da tempo (ma resterò una felice pippa a vita), però continuo a seguire le regole d'oro apprese a suo tempo, la principale delle quali è:
(rullo di tamburi)
"STAI SEMPRE FUORI DAI MARONI"
Detto così potrebbe sembrare una regola anti-novizio, invece è esattamente l'opposto, è la regola d'oro che ti permette di imparare a fare kite velocemente.
Il presupposto sociologico è che i kiter sono delle pecore che tendono a muoversi in gruppo. Fino a che sono in spiaggia a chiaccherare tutti vicini, va bene, il problema è che anche in acqua tendono a fare kite solo in un "rettangolo della morte" di 100 metri X 50 esattamente davanti alla corsia.
In quel rettangolo della morte c'è una densità di 2 kite al mentro quadrato, già partire per uno bravo può essere un problema (non hai lo spazio per tuffare la vela), figuriamoci per il principiante che vuole imparare.
Non è lui che sta in mezzo ai maroni dei bravi, sono loro, piuttosto, che essendo capaci dovrebbero staccarsi da mamma spiaggia e avere il coraggio di spaziare nel vasto mare.

L'applicazione pratica della regola unica, particolarmente applicabile in inverno, primavera ed autunno è: "SE SONO TUTTI NEL RETTANGOLO, MA C'E' SPAZIO IN SPIAGGIA, IL PRINCIPIANTE HA DIRITTO DI FARE KITE 300 METRI SOTTOVENTO SENZA SCOCCIATURE".
Se uno non vuole tutti questi bravi o presunti tali in mezzo ai piedi, si sposta di lato facendo 2 minuti a piedi. In questo modo può provare tutte le partenze che vuole senza nessuno degli altri tra i maroni, può fare i primi bordi al lasco scarrocciando senza ostacoli, non ha nessuno ad interromperlo sempre e progredisce più alla svelta. Quando nonostante tutto il freestyler con microtavola e microala riesce a scarrocciare fino a lui, al principiante basterà guardarlo fisso negli occhi: il freestyler sa che dovrebbe stare nella bolgia con le altre pecore (che fare manovre senza pericolo per gli altri è peccato mortale), e si vergognerà senza bisogno di spiegazioni.

Quando poi il principiante ha imparato a bolinare, ecco la terza regola:
"IL MARE E' GRANDE E SE FAI KITE A PIU DI 200 METRI DA RIVA IL BUON GESU' NON PIANGE"

Una volta che sei in mare, bolina verso l'orizzonte e resta al largo e sopravvento al "rettangolo della morte". 50 metri sottovento ci sono 100 kiters che sgomitano come matti urlandosi tutti gli insulti del mondo, ma dove sarai tu non c'è assolutamente nessuno, tranne qualche altro eletto che segue questo decalogo. Ma gli eletti, generalmente, non trovano giusto venirti a saltare sopra la vela, appena ti vedono: piuttosto stringono e si lamentano dentro di sè della folla.

La quarta ed ultima regola è: "IL COGLIONE VUOLE LA PRECEDENZA, DIAMOGLIELA".
Come dicevo, se sei fuori dal rettangolo della morte avrai rare occasioni di applicare le regole di precedenza usuali (tipo: mure a dritta ha la precedenza), generalmente incroci gente che appena ti vede ti scansa. Ma nel dubbio, la precedenza dalla tu, che non devi misurarti l'uccello con ogni kiter che incontri per vedere chi ce l'ha più a lungo.
Se poi trovi quello che ti punta e 100 metri prima inizia a sbracciarsi per avere la precedenza, dagliela con più gusto. E' un poveraccio con i tatuaggi in giapponese sul collo (che dicono:"scemo chi legge", ma lui pensa che dicano "viva le onde" o qualche altra idiozia del genere) che non tromba da 3 anni e legge e scrive con difficoltà. Risolve sfogandosi col kite, bisogna averne pena e non incazzarsi.

Poi, certo, ci sono anche le regole standard, e sono sicuro che qualcuno te le spiega nel giro di qualche messaggio. Ma non sono nulla rispetto al vero decalogo del kiter che ti ho illustrato.
L'essenza del kite è: "state gobbi" (e trovate lo stance giusto).
Avatar utente
Zitrone
Saggio e Moderatore
Messaggi: 10026
Iscritto il: 10/02/2011, 14:03
Spot frequentati: Campo di Mare (RM) - Ladispoli (RM) - Marina di San Nicola (RM)
Ali: Ozone Chrono18-Edge13-Reo9/7-ImpQ2-Frenzy10-Kitech FreeRS15-EF Vertical19-Pansh BlazeII5-7,Flux4
Tavole: OnlylocalsULW - OnlylocalsHW - ZitroAlaia - Laola Mutant - surfino Arriba - ZitroFoil
Località: Ladispoli
Contatta:

Re: R: Regole di base e Precedenze

Messaggio da Zitrone »

Toppy ha scritto:Comunque la locandia è un mio copyright, notate che ali usano ahahah in pochi ricorderanno che la feci in occasione di uno dei passati foilfest.
: think : : think : : think : Speed5? La grafica è quella dei CE, ma non hanno più il castello.....stai troppo avanti, manco c'erano gli speed3 e tu disegnavi già i 5 : Chessygrin :

Però a questo punto la domanda viene spontanea...e se sto col pump? Vale lo stesso quel disegnino o ho la precedenza a priori? : ahahah : : ahahah : : ahahah : : ahahah :
Non sono venditore/promoter ma mi hanno soprannominato
Ser Zitrone da Campo de Mare, prode paladino Ozone
Mi piace smanettare-modificare-autocostruire.
Vorrei fare kite più spesso :-(
Avatar utente
Meg
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 3181
Iscritto il: 10/11/2012, 10:49
Spot frequentati: Porto Corsini /Onda Blu Estensi / Riccione 151 / Sottomarina Diga
Ali: Peter Lynn Swell 5 e 7 Ozone Reo 9 ; Sonic FR 11
Tavole: HF Taaroa sword 2. Jimmy Lewis surf Shack 6'
Località: Bologna

Re: Regole di base e Precedenze

Messaggio da Meg »

: ahahah : : ahahah : : ahahah : : ahahah : PAT SEI UN MITO !! sono piegato in 2 sulla scrivania !!! non ci posso credere !! questa me la stampo !!! direi che il linguaggio è perfetto !! tutti lo capiranno !! ora sarò felice tutta la giornata : Chessygrin :
Life is Good ,
Beach Life is Better ,,,,
(Recitava una t shirt alle Isole Vergini)
Avatar utente
geko
Appassionato
Appassionato
Messaggi: 153
Iscritto il: 08/11/2012, 21:49
Spot frequentati: Albenga,Andora,Arma,Embrun
Ali: Swell 12,9,6 kitech fly4 15m , summit 12 , frenzy 9
Tavole: nobile nbl 2012,radical L, nirvana 5.4"x18
Località: Caprie(TO)

Re: Regole di base e Precedenze

Messaggio da geko »

Ogni corso di kite dovrebbe cominciare con il "codice di Pat" : notworthyc :
Max
Avatar utente
Toppy
Fondatore
Messaggi: 10377
Iscritto il: 09/11/2010, 13:28
Spot frequentati: Marina di S.Nicola, Campo di Mare, Ostia, Pescia Romana
Ali: Speed4 8 DLX, Sonic3 15 - 18 Soul 8 - 10 Soul2 12
Tavole: Flyrace - Radical6 S - Radical5 M - TopWave
Località: Roma
Contatta:

Re: R: Regole di base e Precedenze

Messaggio da Toppy »

Pat ha scritto: La quarta ed ultima regola è: "IL COGLIONE VUOLE LA PRECEDENZA, DIAMOGLIELA".

Concordo su tutto ma non su questo!

Se io so che tu devi passare sopra vento lo devi fare!
Perchè altrimenti io poggio per lasciati passare, tu poggi ancora di più perchè vuoi darmi la precedenza a prescindere e prima o poi ci centriamo. Parlo con cognizione di causa in quanto l'ho visto accadere.
Se ad esempio mi trovo due kiter che mi vengono incontro mure a dritta uno dei due lascia la precenza anche se la ha e l'altro giustamente resta sulla sua rotta io dove caspita passo?
È come se in auto per non dar fastidio ci mettessimo sulla corsia opposta.
Specialmente adesso che siamo in tanti almeno questa regola base deve essere chiara a tutti

Inviato dal mio HTC Vision con Tapatalk 2
La pista c'è chi la segue e c'è chi la crea.

Flysurfer team rider
kiteman
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 11903
Iscritto il: 07/01/2011, 21:02
Spot frequentati: Milano, Lago di Como, St. Moritz Al Lamber, Silvaplana & Bernina, Mare italiano (ogni tanto)
Ali: Ali Flysurfer preferibilmente foil
Tavole: RLBoards TT, HF e surfino, SUP RedPaddle
Località: Milano

Re: Regole di base e Precedenze

Messaggio da kiteman »

Io da un po' di tempo negli incroci adotto un metodo abbastanza spartano, sicuramente efficace e che non ho mai visto descritto in nessun regolamento.

Giusto a scanso di equivoci, se vedo dei tentennamenti da parte del rider che sta per incrociarmi (rider in rotta di collisione), nel momento i cui son sicuro che mi sta fissando e possibilmente con un po' di anticipo --> indico con un bel braccio teso per un paio di secondo in che direzione mi appresto ad andare e poi cambio direzione in modo deciso.
Indico sopravento se vado ad orzare (stringo contro il vento), oppure sottovento se vado a poggiare (vado più sottovento).

E' come dire "io so quali sono le regole delle precedenze e vado di qui, tu vai dall'altra parte".
Una specie di "freccia", e devo dire che funziona.
http://www.KiteVirus.it
Flysurfer | RLBoards | Peter Lynn | Red Paddle Co

Distributore in Italia per RLBoards: http://www.rlboards-italia.it
Avatar utente
Davide
Fissato
Fissato
Messaggi: 738
Iscritto il: 14/04/2011, 12:03
Spot frequentati: Campo di mare, Torvajanica
Ali: Ozone Reo 10m
Tavole: Alaia

Re: Regole di base e Precedenze

Messaggio da Davide »

Il codice di Pat e' perfetto!
Io frequento uno spot frequentatissimo d'estate, ma davvero bastano un paio di bordi lunghi di bolina per essere praticamente soli, quindi Meg utilizza questi mesi per imparare a bolinare e l'estate prossima non avrai problemi!
: Thumbup :
(che poi io bolinando finisco sempre nel tratto dei nudisti omosessuali quello e' un altro discorso...)
: ahahah :
Avatar utente
pfvas
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 6611
Iscritto il: 23/02/2011, 12:20
Spot frequentati: Ostia Second Gate Focene
Ali: Kitech Fy3 19 - Hook 14 V1 - - Trigger 7 - Uniq 4,5 - Viron2 6
Tavole: Calibro9 skull, Alaia, Fatty, Rlb HF, MTB,Buggy
Contatta:

Re: Regole di base e Precedenze

Messaggio da pfvas »

L' argomento è sempre utile e mi sembra giusto ogni tanto riprenderlo, però queste cose dovrebbero essere l'ABC di un corso base. Per curiostà sei un autodidatta o hai fatto un corso?
Peter Lynn team rider
Avatar utente
waterman
Fissato
Fissato
Messaggi: 1380
Iscritto il: 01/03/2011, 12:51
Spot frequentati: n/o
Ali: -
Tavole: -

Re: Regole di base e Precedenze

Messaggio da waterman »

La tabella è perfetta, ovviamente alla base dovrebbe esserci il buon senso che regola le situazioni border line, anche io uso il metodo di "mettere la freccia" in quelle situazioni di non comprensione con il frontista e devo dire che funziona!
Delicato è il momento di surfare (nelle onde), ci sono posti dove i ws non te la danno mai! Io ho usato il seguente modo: kite basso pochi metri dall'acqua all'altezza giusta che mi consente di fare il downloop raso acqua, in questo modo mi "prenoto" lo specchio acqueo, dopo 2 bordi vi garantisco che la precedenza me la danno tutti! All'ultima mareggiata avrò perso 1 onda, ma ne ho prese per 2 ore, ad un mio amico invece i ws non hanno fatto prendere neanche 1 onda! Da come ho scritto potrebbe sembrare un atteggiamento prepotente, ma vi garantisco che è l'unico modo per far valere la propria precedenza! Ovviamente sull'onda poi bisogna essere in grado di fare qualche cosa, altrimenti se ad ogni onda "prenotata" si cade allora ti mandano affanculo...giustamente!
Avatar utente
Meg
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 3181
Iscritto il: 10/11/2012, 10:49
Spot frequentati: Porto Corsini /Onda Blu Estensi / Riccione 151 / Sottomarina Diga
Ali: Peter Lynn Swell 5 e 7 Ozone Reo 9 ; Sonic FR 11
Tavole: HF Taaroa sword 2. Jimmy Lewis surf Shack 6'
Località: Bologna

Re: Regole di base e Precedenze

Messaggio da Meg »

Ho fatto un corso in toscana di 2 giorni, e mi son trovato male ! ( non chiedetemi i nomi ) poi ho trovato un maestro qui da noi in riviera è ho ripreso tutto da capo e facendo " ore private" ho imparato bene !premesso che mi reputo principiante ,,,ma comunque vado già senza problemi,,,e appunto le regole di base me le ha insegnate il maestro qui in riviera . era un topic per tutti non necessariamente per me.
Ma nel corso base queste cose non vengono spiegate anche perche nel corso base al max fai body drag.
a tutti gli amici che mi avvicinano dicendomi che vorrebbero provare dico sempre che per provare devono fare un corso perche da autoditatta è troppo pericoloso per te e soprattutto per gli altri sciagurati che si potrebbero trovare nei paraggi ! oltrettutto sono anche un insegnante quindi so bene l'importanza dell'apprendimento di qualunque sport attraverso un insegnante ! spenderai un pochino ma in una lezione privata capisci quello che da solo capiresti in mesi di uscite !
Life is Good ,
Beach Life is Better ,,,,
(Recitava una t shirt alle Isole Vergini)
Avatar utente
Pat
Fondatore
Messaggi: 17528
Iscritto il: 09/11/2010, 14:22
Spot frequentati: Porto Corrsini
Ali: Kitech & PL
Tavole: mono
Località: Castenaso City (Bo)

Re: Regole di base e Precedenze

Messaggio da Pat »

metto pure io la freccia e se ho qualcuno di quei fastidiosi tallonatori esagero il movimento dell'inversione in modo che si veda a prova di cretino.
L'essenza del kite è: "state gobbi" (e trovate lo stance giusto).
Avatar utente
00gabri00
Fofollo
Fofollo
Messaggi: 2667
Iscritto il: 18/05/2011, 12:21
Spot frequentati: .
Ali: Fly, Ozone, PL
Tavole: bidi, skimboard...
Località: Reggio Emilia / Berna (CH)

Re: Regole di base e Precedenze

Messaggio da 00gabri00 »

Pat ha scritto: Ma nel dubbio, la precedenza dalla tu, che non devi misurarti l'uccello con ogni kiter che incontri per vedere chi ce l'ha più a lungo.
Se poi trovi quello che ti punta e 100 metri prima inizia a sbracciarsi per avere la precedenza, dagliela con più gusto. E' un poveraccio con i tatuaggi in giapponese sul collo (che dicono:"scemo chi legge", ma lui pensa che dicano "viva le onde" o qualche altra idiozia del genere) che non tromba da 3 anni e legge e scrive con difficoltà. Risolve sfogandosi col kite, bisogna averne pena e non incazzarsi.

quoto in toto Pat. una fucina di perle : ahahah :

quello che pero' posso dirti come MIA esperienza è un approfondimento di quello che ho quotato dal discorso di Pat, andando anche a descriverti situazioni che vanno un filo OT dal discorso regole e precendeze;

Alla mia circa ottava uscita in acqua da quando avevo imparato il kite arrivo a Sottomarina.
un bordello di gente con 22 nodi . Pieno di kiter e ws in acqua.
Sapendo gia' bolinare , controllare sufficientemente l'attrezzatura e abbozzare una parvenza di saltino, conoscendo bene lo spot (frequentato spesso in WS), alzo l'ala, entro in acqua e a maggior ragione che sto imparando con un mezzo che non conosco bene, lasco e cerco di andarmene fuori dalle balle.
dopo 10 minuti di avanti e indietro, mi becco un tipo che mi punta. SAremo fuori circa 150 metri. Io ho mure a destra (mano dx avanti) e ho la precedenza, ma in quelle circostanze non penso alle mie mure e mi limito a portare il kite verso lo zenith per rallentare...
lo vedo che è ancora lontano... man mano che ci avviciniamo io freno e arriva un punto nel quale lui, pur continuando a stecca, non cambia direzione. Siamo davvero vicini e io a un certo punto cerco di scansarlo visto che mi ha messo davvero paura.
Morale: ci scontriamo.
Nulla di grave solo un gran spavento e io con kite in acqua.
Il tipo non ti dico quante madonne e parolacce mi lancia... sta li' e continua... io perfino MI SCUSO tanto, e gli chiedo se va tutto bene... niente... continua ad insultarmi... (io , ma credo anche lui con adrenalina a mille).

cerchero' per 5 minuti buoni di rilanciare (con Kiteloose Hawk... ala fantastica ma aveva quel problemuccio li'...), con il tipo che ogni volta che mi passa vicino mi maledice.
A un certo punto, dopo che ho rilanciato il tipo mi fa segno di seguirlo a terra e io pirla ci vado... a terra continua a maledirmi, dicendomi che se non so fare questo sport devo smettere, e di non rompere il c**** alle altre persone che sanno quello che fanno; sono solo un pericolo vagante insomma.
Io non dico nulla e nn ricordo piu' se avessi letteralmente smesso oppure avessi continuato per altri 10 minuti, ma la giornata mia aveva lasciato davvero il segno...

Conclusione di questo lungo anneddoto:

delle volte , anche cercandosi la condizione giusta , in certi Spots, non la trovi... aggiungici che sei un principiante e che (giustamente) prendi tutto in maniera piu' cautelativa e lenta... delle volte non basta. Il semplice fatto che i principianti in momento di paura mettano l'ala a mezzogiorno e restino cosi', per lo sborone di turno sara' solo fonte di disturbo (sai quanti miei amici si sono beccati parolacce solo per restare con l'ala a mezzogiorno? io in primis, quando ho imparato, avevo gia' paura a farlo per non "disturbare"... : shake : )

che dire? quando uno impara (ma anche il rider bravo) dovrebbe scegliere lo spot giusto, se mai contornato da amici che stanno imparando, o in un luogo assolato. E qual'è lo spot giusto?
Sento sempre gente che si lamenta che la condizione e lo spot non siano giusti per imparare: se mi guardo alle spalle, vedo una serie di adate e ritorno con la mia prima ala-catorcio, guardando per tutto il pomeriggio, ma ben conscio di non poter entrare in acqua; 2-3 volte a campione... una volta a Idro, 2 volte in Portogallo causa onde...

ebbene: la mia prima volta con aqui in mano sulla spiaggia è stata prorpio verso sera a sottomarina senza neppure una persona in acqua con tutti che smontavano (10-12 nodi).
La mia prima prova ancora piu' tardi nello stesso giorno in acqua a sottomarina, e la mai prima scarrocciata ai lidi di volano con 9 nodi: l'unico nel raggio di Km. La mia terza volta con kite in acqua in oceano vicino a Bordeaux... anche li' solo , nel poco spazio di shore break prima delle onde.
Prima planata con scarrocciamento a Caparica , in portogallo,acqua strapiatta + 12 nodi verso le 19 di sera..nessuno in acqua.

l'importante è scegliersi la giornata sapendo di non creare problemi alle persone causa incompetenza personale. Dopo, sapendo quello che si fa, scegliero' si lo spot anche affollato, me ne andro' anche fuori dai maroni, ma se capita la sfiga, allora li bisogna almeno conoscere BENE le regole di base e le precendenze.

PS: ai MOD; sarebbe forse carino creare un post a parte per i principianti assoluti, con le regole d'oro,gli anneddoti personali di ciascuno di noi (che servono a non ripetere se mai errori gravi) gli spot giusti, le condizioni di vento giuste ecc ecc... la butto li'...
Avatar utente
Pat
Fondatore
Messaggi: 17528
Iscritto il: 09/11/2010, 14:22
Spot frequentati: Porto Corrsini
Ali: Kitech & PL
Tavole: mono
Località: Castenaso City (Bo)

Re: Regole di base e Precedenze

Messaggio da Pat »

@ gabri: consolati, probabilmente il disegno maori che aveva tatuato sul petto significa, in lingua simbolica maori: "sono un pirla e non è colpa di nessuno" : Chessygrin :

A me la ressa proprio non piace, non capisco perchè io debbo subirla quando vi sono intorno chilometri di mare aperto. Poi l'idiota che ti punta e non si schioda è capitato a tutti, questo è un gioco che attira una significativa massa di imbecilli.
L'essenza del kite è: "state gobbi" (e trovate lo stance giusto).
Avatar utente
00gabri00
Fofollo
Fofollo
Messaggi: 2667
Iscritto il: 18/05/2011, 12:21
Spot frequentati: .
Ali: Fly, Ozone, PL
Tavole: bidi, skimboard...
Località: Reggio Emilia / Berna (CH)

Re: Regole di base e Precedenze

Messaggio da 00gabri00 »

Pat ha scritto:@ gabri: consolati, probabilmente il disegno maori che aveva tatuato sul petto significa, in lingua simbolica maori: "sono un pirla e non è colpa di nessuno" : Chessygrin :

A me la ressa proprio non piace, non capisco perchè io debbo subirla quando vi sono intorno chilometri di mare aperto. Poi l'idiota che ti punta e non si schioda è capitato a tutti, questo è un gioco che attira una significativa massa di imbecilli.

: ahahah : : ahahah : : ahahah : : ahahah :

forse era anche tatuato sul suo nuovissimo kite dell'anno successivo (all'epoca) , con segni astrali in giapponese sul pantaloncino (sopra la muta) che lasciavano presagire che la giornata non sarebbe stata cosi' rosa e fiori... (ma lui ancora non aveva studiato )
Avatar utente
Zitrone
Saggio e Moderatore
Messaggi: 10026
Iscritto il: 10/02/2011, 14:03
Spot frequentati: Campo di Mare (RM) - Ladispoli (RM) - Marina di San Nicola (RM)
Ali: Ozone Chrono18-Edge13-Reo9/7-ImpQ2-Frenzy10-Kitech FreeRS15-EF Vertical19-Pansh BlazeII5-7,Flux4
Tavole: OnlylocalsULW - OnlylocalsHW - ZitroAlaia - Laola Mutant - surfino Arriba - ZitroFoil
Località: Ladispoli
Contatta:

Re: Regole di base e Precedenze

Messaggio da Zitrone »

Riguardo il metodo freccia l'ho abbandonato perchè mi è capitato molto spesso che il mio "passo io di qua" venisse interpretato con "passa tu di qua". Ora uso il metodo "ala su o giù", se intendo passare sopravvento alzo l'ala il più possibile, se intendo passare sottovento abbasso l'ala il più possibile.....se pure così l'altro non capisce improvviso basandomi sui suoi movimenti.
Non sono venditore/promoter ma mi hanno soprannominato
Ser Zitrone da Campo de Mare, prode paladino Ozone
Mi piace smanettare-modificare-autocostruire.
Vorrei fare kite più spesso :-(
kiteman
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 11903
Iscritto il: 07/01/2011, 21:02
Spot frequentati: Milano, Lago di Como, St. Moritz Al Lamber, Silvaplana & Bernina, Mare italiano (ogni tanto)
Ali: Ali Flysurfer preferibilmente foil
Tavole: RLBoards TT, HF e surfino, SUP RedPaddle
Località: Milano

Re: Regole di base e Precedenze

Messaggio da kiteman »

zitrone ha scritto:Riguardo il metodo freccia l'ho abbandonato perchè mi è capitato molto spesso che il mio "passo io di qua" venisse interpretato con "passa tu di qua". Ora uso il metodo "ala su o giù", se intendo passare sopravvento alzo l'ala il più possibile, se intendo passare sottovento abbasso l'ala il più possibile.....se pure così l'altro non capisce improvviso basandomi sui suoi movimenti.
Perchè la freccia la devi fare correttamente!
Devi anche aprire e chiudere la mano a mo' di "lampeggio", e ammiccare con l'occhiolino e con la testa nella direzione in cui vuoi andare, insomma usare correttamente il linguaggio del corpo.. : Wink :

Ma voi, per strada, a Roma, in macchina, quando mettete la freccia a destra in realtà state dicendo a quello dietro di girare a destra? : Lol :
Certo che siete strani : Chessygrin :
http://www.KiteVirus.it
Flysurfer | RLBoards | Peter Lynn | Red Paddle Co

Distributore in Italia per RLBoards: http://www.rlboards-italia.it
Avatar utente
alexlecce
Fofollo
Fofollo
Messaggi: 1910
Iscritto il: 25/08/2012, 20:44
Spot frequentati: Lendinuso, Baia Verde, Strada bianca ecc..
Ali: Rrd Religion10 2011, Cabrinha Nomad7 2011
Tavole: ShinnTwin 132x41.5, Fish Hollow 5'8" autocostruito, Surfino Slim 5'8" autocostruito, Alaia

Re: Regole di base e Precedenze

Messaggio da alexlecce »

Perché non metterla in evidenza in alto? Magari con altre regole di buon comportamento in mare ecc.

Personalmente quando ho fatto il corso mi hanno spiegato le precedenze e le sicure come prime lezioni(e altro leggevo a casa e guardavo video per capire meglio) e credevo di averle capite bene finché non sono arrivato alla prime partenze al lasco..
Cercavo di stare in equilibrio sulla tavola pensando al kite, alla posizione, alle ondine che rompono le scatole ecc. e sopratutto a non essere d'impiccio e pericolo agli altri andandomene sottovento.
In tutto questo le precedenze non erano affatto immediate col risultato che quando avevo qualcuno che stava per incrociarmi o mi passava d'avanti a meno di 100m portavo l'ala allo zenit e scendevo dalla tavola per ripartire a "pericolo" passato.

Finchè un amico non mi ha ribadito la regola del "sopravvento alzi, sottovento abbassi..se vedi problemi abbassa e vattene al lasco" e in tre uscite, migliorando anche il controllo della tavola ho imparato.

Detto questo comunque mi rivedo nella descrizione di Pat.
Preferisco starmene da solo che il mare è grande ma comunque conosco le precedenze.
Se poi qualcuno non me la da perchè ha difficoltà a manovrare che sta imparando o perchè è uno dei supereroi del racconto di Pat meglio lasciargli acqua che non rischiare una collisione. : Thumbup :
Rispondi