Mobilità elettrica, motori magnetici etc. etc.

tutto ciò che non riguarda il mondo del kite
Avatar utente
ruotenelvento
Fissato
Fissato
Messaggi: 586
Iscritto il: 17/09/2011, 21:32
Spot frequentati: 9,81 m/s2
Ali: -
Tavole: -

Re: Mobilità elettrica, motori magnetici etc. etc.

Messaggio da ruotenelvento »

Due anni fa ho venduto l'auto, da allora mi muovo esclusivamente in autobus e long. Parlo di Roma e concordo con Pieffe che il traffico sia peggiorato, ma non tanto per i veicoli in movimento quanto per quelli parcheggiati, sia in prima che seconda fila, il che non mi lascia proprio spazio fisico per girare. A me piace fare skate sulla strada, sui marciapiedi ci vado poco, troppa gente.

Sulla mobilità ibrida/elettrica per le auto sorvolo. Ho lavorato come inviato e storico nel settore automobilistico e l'ho sempre trovata un po' una presa per il c**o con la quale ci si fa belli. Non vedo molta differenza tra 100 auto a petrolio in fila e 100 Prius o Leaf in fila. Semplifico, eh, poi l'impatto ambientale è diverso. Sono più per un trasporto pubblico che funzioni e ciclabili, è l'auto privata per da A a B e che passa la maggior parte del tempo inutilizzata che è diventata anacronistica, quindi ok anche car sharing, enjoy, ecc.

Per quanto riguarda gli acceleratori di andatura sul piano teorico sarebbe tutto molto bello. Sul piano pratico vedo un 1/2 massacro, è un problema che si sta verificando in Paesi dove sono tollerati. Distinguo anche tra grandi centri e piccoli. Nei piccoli ti stangano (tipo il bambino treenne a Venezia qualche settimana fa), a Roma la metropoli è talmente vasta e incontrollata che col basso profilo vai dappertutto senza problemi, posti di blocco di carabinieri e vigili compresi.
Avatar utente
Pat
Fondatore
Messaggi: 17313
Iscritto il: 09/11/2010, 14:22
Spot frequentati: Porto Corrsini
Ali: Kitech & PL
Tavole: mono
Località: Castenaso City (Bo)

Re: Mobilità elettrica, motori magnetici etc. etc.

Messaggio da Pat »

kiteman ha scritto:
maddy ha scritto:QUESTA SI CHE mi piace
Io non sono aggiornato, ma ad oggi (in base al codice della strada) qualche amenicolo elettrico (tolte le bici a pedalata assistita su strada e cicliabili, mi pare) è legalmente utilizzabile su marciapiede?

Qualcuno è più aggiornato di me?

Semmai un giorno sarà possibile utilizzare mezzi elettrici vari sui marciapiedi son curioso di vedere come la regolamenteranno.
Magari una assicurazione "minima" RC obbligatoria?

Sentivo dire che a Parigi, dove i monopattini elettrici si possono noleggiare per strada (come il sistema del bike sharing qui in Italia), sono aumentati gli accessi al pronto soccorso per cadute e assimilabili dovute proprio a codesti "acceleratori di andatura" elettrici.

Stiamo a vedere.

Continuo a pensare che se un giorno saremmo tutti in giro in monopattino o skateboard o simile sui marciapiedi.. sarà solo un gran bordello.
E per strada ci sono le macchine.
A meno che.. corsie dedicate.. ma ci vorrebbero anni.

Quando surfo i marciapiedi del vicinato con il mio monopattino "a propulsione umana" vedo sempre il terrore negli occhi di alcuni anziani e/o miei coetanei (beh, oramai sono anziano pure io : Lol : ) e/o tranquille casalinghe con la borsa della spesa che mi vedono arrivare di fronte.
A volte si spaventano pure se li soprasso da dietro, nonostante rallenti e dica "grazie" per essersi spostati.

Eh si, cortesia e rispetto dei pedoni sempre, loro hanno sempre la precedenza.

Non so se siamo "pronti".. : think :
quest'estate a barcellona mi sono stupito per la quantità di monopattini elettrici che giravano. Non solo studenti, anche gente che chiaramente era in giro per lavoro, col completo e la 24 ore a zainetto sulle spalle.
MA non giravano ibn strada, bensì sulla rete di ciclabili di cui il centro di barcellona è molto fornito, al pari delle bici.
Mi pare una soluzione ragionevole, soprattutto se limiti la velocità di questi cosi a quella che consente di frenare efficacemente.
Ho notato, se può essere utile, che avevano tutti o quasi il medesimo monopattino, questo:
https://www.mi.com/it/mi-electric-scooter/

In compenso, a parte qualche bambino, non ho visto nessuno girare con mezzi tipo questo, che mi paiono pericolosissimi per l'altissimo rischio di craniata in caso di caduta.

https://www.solostocks.it/vendita-prodo ... te-5365758

Siccome il mio studio è in centro, il monopattino mi sarebbe utilissimo. Ma qui è alquanto vietato. E quindi, quando mi serve, uso le bici a noleggio, e ho risolto.
L'essenza del kite è: "state gobbi" (e trovate lo stance giusto).
Avatar utente
Lumumba
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 8574
Iscritto il: 06/06/2011, 23:12
Spot frequentati: Piada coast | Petrus | Ragnolo | Senigay
Ali: Powered by:FOIL: 117 mq, PUMP 69 mq
Tavole: KobraRaceII|Radical4M|Birelluta Evo|Jungle Pro|Moses Verace
Località: Rimini/Malpensa

Re: Mobilità elettrica, motori magnetici etc. etc.

Messaggio da Lumumba »

Le regole in italia son sempre un casino...tante..e contraddittorie.
A volen ben guardare almeno l'80% delle bici circolanti..nn e norme, mancanti di catarifrangenti, impianto illuminazione, avvisatore acustico...mai visto un vigile fermane una e multarla.
Le e bike assistite nn son da meno...obbligo a 25 km/h..tanto poi sblocchi e bypassi sensore di pedalata...e diventa in tutto x tutto un ciclomore..senza casco..senza assicurazione...pericolose nel traffico per i pedoni (sara capitato a tutti di essere "pelato" dal solito coglione che si infilia tra i pedoni a mille all ora).
Son anni che mi passan sottomano mezzo elettrici, la prima che usai fu nel 1992, una graziella modificata da mio padre con trazione anteriore con un motore di una fresa e la classica batteria da auto nel cestino posteriore, faceva circa 100 km di autonomia..a 40km/h...da arresto...ahaahaha..ma all epoca giravo anche col ktm da cross in strada..bei tempi.
Poi anni fa mi passarano per le mani un bici aprilia elettrica, molto bella..ma elettronica complicatissima (dava qualche problema) ora mi son rimaste un paio di ebike cinesi di recupero...e un monopattino elettrico che usavo anni fa nei paddock quando lavoravo nel motorsport.
Adesso son incuriosito dalle nuove evoluzioni col motore sul gruppo centrale.
I monopattini son comodissimi, velocita giusta e buon autonomia, peccato siano illegali.
"no es cuestión de tecnica....es cuestión de cojones"
Il BACKSTALL logora chi non cè l'ha.
Membro club "Bella Romagna Ueiv" & Birelluta lovers.
Avatar utente
LONG
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 3215
Iscritto il: 08/01/2011, 10:10
Spot frequentati: Calambrone (PI), Vada (LI), Perelli , Talamone, Donoratico.
Ali: Sonic2 9,18kitech rs 6,9,12,RALLY 6,8,Speed5 6,Aneema7,9,Stoke10,plswell 4,8Nova4,6,10gong5kauperxt9
Tavole: Flyrace, CubeHydro Takoon 6.2.S.S. SRT 5.5,k.loose onda 5.8 NORTH PRO5.11Hydro Mhl,KETOS ,ZeekoAlaia
Località: LIVORNO

Re: Mobilità elettrica, motori magnetici etc. etc.

Messaggio da LONG »

La commissione Bilancio ha votato un emendamento alla legge di bilancio che equipara i monopattini elettrici alle biciclette: una piccola rivoluzione a sostegno della mobilità sostenibile e condivisa. Un provvedimento che faciliterà non solo il lavoro di migliaia di amministratori (i Sindaci ringraziano...... : Smile : ), ma anche la vita di tante persone che potranno finalmente scegliere di usare la mobilità sostenibile senza il timore di incorrere in sanzioni.
La previsione della sperimentazione a cura dei Comuni risultava ,a mio parere, di rimanere sulla carta.,
In questi giorni il Comune di Milano, mosca bianca, ha iniziato la suddetta sperimentazione, ma nel resto d'Italia.....?
Sembra che il Parlamento si stia muovendo, al contrario il Governo rimanda ad accertamenti tecnici da parte della Comunità europea.
Ci si riempie la bocca sul Green New deal : belleparole : , ma i fatti scarseggiano.....
Avatar utente
Pat
Fondatore
Messaggi: 17313
Iscritto il: 09/11/2010, 14:22
Spot frequentati: Porto Corrsini
Ali: Kitech & PL
Tavole: mono
Località: Castenaso City (Bo)

Re: Mobilità elettrica, motori magnetici etc. etc.

Messaggio da Pat »

non ho letto il testo dell'emendamento ma solo i commenti in rete. Pare però che la potenza ammissibile dei motori sia sensibilmente inferiore a quella dei monopattini attualmente commercializzati. Sono anni che li guardo, in attesa che vengano sdoganati. Per girare in centro, tra studio ed uffici, mi sarebbe comodissimo. Aspetterò ancora un pochino, in modo da andare a colpo sicuro.
L'essenza del kite è: "state gobbi" (e trovate lo stance giusto).
kiteman
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 11841
Iscritto il: 07/01/2011, 21:02
Spot frequentati: Milano, Lago di Como, St. Moritz Al Lamber, Silvaplana & Bernina, Mare italiano (ogni tanto)
Ali: Ali Flysurfer preferibilmente foil
Tavole: RLBoards TT, HF e surfino, SUP RedPaddle
Località: Milano

Re: Mobilità elettrica, motori magnetici etc. etc.

Messaggio da kiteman »

Anche io resto a guardare ancora un po'.
Se prende la direzione giusta vendo il mio scooter e per muoversi a Milano mi compro il monopattino elettrico.
Ma come dice Pat bisogna capire quali potenze sono papabili.
Personalmente sarei anche disposto a pagarci bollo e assicurazione, tutto sommato.. se veramente dovessere essere l' "alternativa" ad uno scooter da usare in strada e non.
http://www.KiteVirus.it
Flysurfer | RLBoards | Peter Lynn | Red Paddle Co

Distributore in Italia per RLBoards: http://www.rlboards-italia.it
Avatar utente
Cartolina
Saggio
Messaggi: 1963
Iscritto il: 07/04/2011, 9:53
Spot frequentati: Litorale laziale
Ali: Kitech FREE RS 12-15-9 / Fly4 6m
Tavole: Ketos Hydrofoil / Hydro Manta board / Flyboards Radical 5
Località: Roma @Cinquina
Contatta:

Re: Mobilità elettrica, motori magnetici etc. etc.

Messaggio da Cartolina »

Io su Aliexpress due anni fa, forse 3, comprai una ruota motorizzata da 28" 350W con batteria e tutto il necessario per montarla su una bici presa a Porta Portese a 100€...totale spesa 400€ spedita arrivata a casa senza problemi montata in un paio d'ore....va benissimo e ci ho messo anche l'acceleratore...anche mi fermassero (cosa mai accaduta) sul motore non c'è scritto nulla dei watt...ci percorro 50km in pedalata assistita ad alta assistenza, anche di più se tengo la spinta al minimo, se vado solo di acceleratore, con i sali e scendi di Roma penso si facciano sui 15km, ma mai fatto visto che la pedalata è piacevole sui salitoni con l'assistenza...la batteria ancora non ha perso un colpo, insomma soddisfattissimo.
Lato legalità...ma chi ti ferma con la bici? E poi...se mi fermano vorrei sapere come fanno a capire che il motore è del vattaggio irregolare...
...ho solo foil e hydrofoil...gli altri guardano dalla spiaggia
onlybigwaveforme
Appassionato
Appassionato
Messaggi: 397
Iscritto il: 31/12/2015, 15:57
Spot frequentati: Nord est
Ali: Naish Park
Tavole: Nobile Nhp 134

Re: Mobilità elettrica, motori magnetici etc. etc.

Messaggio da onlybigwaveforme »

Cartolina ha scritto:Io su Aliexpress due anni fa, forse 3, comprai una ruota motorizzata da 28" 350W con batteria e tutto il necessario per montarla su una bici presa a Porta Portese a 100€...totale spesa 400€ spedita arrivata a casa senza problemi montata in un paio d'ore....va benissimo e ci ho messo anche l'acceleratore...anche mi fermassero (cosa mai accaduta) sul motore non c'è scritto nulla dei watt...ci percorro 50km in pedalata assistita ad alta assistenza, anche di più se tengo la spinta al minimo, se vado solo di acceleratore, con i sali e scendi di Roma penso si facciano sui 15km, ma mai fatto visto che la pedalata è piacevole sui salitoni con l'assistenza...la batteria ancora non ha perso un colpo, insomma soddisfattissimo.
Lato legalità...ma chi ti ferma con la bici? E poi...se mi fermano vorrei sapere come fanno a capire che il motore è del vattaggio irregolare...
E' un pò come andare in giro con una moto elaborata e auto-convincersi dell'assoluta possibilità di girare tranquillamente perchè tanto chi vuoi che si accorga delle modifiche....effettivamente siamo italiani, fatta la legge si svela l'inghippo......poi in caso di incidente se però l'assicurazione alza le mani, bisogna fare solo un mea culpa.....ma invece di ingegnarsi troppo, non sarebbe meglio rispettare quello che dice la legge soprattutto in virtù del fatto che sono mezzi fatti per muoversi e non per fare le gare???
Avatar utente
00gabri00
Fofollo
Fofollo
Messaggi: 2664
Iscritto il: 18/05/2011, 12:21
Spot frequentati: .
Ali: Fly, Ozone, PL
Tavole: bidi, skimboard...
Località: Reggio Emilia / Berna (CH)

Re: Mobilità elettrica, motori magnetici etc. etc.

Messaggio da 00gabri00 »

Discussione interessante.

Sto per valutare acquisto monopattino Xiaomi M365 Pro. 25 km h max. 45 km autonomia dichiarata (ottima) . Qualcuno lo possiede ? Provato laltro ieri da amico . Contentissimo... sale bene e ottima ripresa

Ho visto la legge passata in italia. Personalmente son contento , un po meno di qui in CH dove poi ci girerei . Qui la legge è ancora "incerta" e prima di fare acquisto mi piacerebbe esser sicuro della spesa. Perché qui controllano eccome. (Appena beccati 35 euro multa in bici un mese fa perché, la sera , su 500 metri da casa alla zona di lavoro mi son detto:" metto solo luce rossa dietro ma davanti la bianca dai.. cavolo nn la metto ...." sbaaam : Captain :


Cmq il problema comporta alcune dinamiche che giustamente vanno pensate bene prima di crear la legge.

Potenza massima, luci ASSICURAZIONE CHE PAGA O NON PAGA IN CASO DI INCIDENTE ! (Cosa importante ) , strade con lato pista ciclabile , pericolosità oggetto su strada /su marciapiedi (qui vietato andare su marciapiedi cn monopattino elettrico) , pericolosità utenti con motore elettrico su marciapiedi etc ...
Ultima modifica di 00gabri00 il 13/12/2019, 14:01, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
Zitrone
Saggio e Moderatore
Messaggi: 9736
Iscritto il: 10/02/2011, 14:03
Spot frequentati: Campo di Mare (RM) - Ladispoli (RM) - Marina di San Nicola (RM)
Ali: Ozone Chrono18-Edge13-Reo9-Reo7-ImpQuattro2-Frenzy10 -EF Vertical19-Pansh BlazeII 5-7,Flux4
Tavole: OnlylocalsULW - OnlylocalsHW - ZitroAlaia - Laola Mutant - surfino Arriba
Località: Ladispoli
Contatta:

Re: Mobilità elettrica, motori magnetici etc. etc.

Messaggio da Zitrone »

Negli anni '80 a un mi amico (ero presente quindi successo veramente) i vigili hanno fatto 18.000 lire di multa perchè erano in 2 sulla bici : ahahah :
Non sono venditore/promoter ma mi hanno soprannominato
Ser Zitrone da Campo de Mare, prode paladino Ozone
Mi piace smanettare-modificare-autocostruire.
Vorrei fare kite più spesso :-(
Avatar utente
00gabri00
Fofollo
Fofollo
Messaggi: 2664
Iscritto il: 18/05/2011, 12:21
Spot frequentati: .
Ali: Fly, Ozone, PL
Tavole: bidi, skimboard...
Località: Reggio Emilia / Berna (CH)

Re: Mobilità elettrica, motori magnetici etc. etc.

Messaggio da 00gabri00 »

zitrone ha scritto:Negli anni '80 a un mi amico (ero presente quindi successo veramente) i vigili hanno fatto 18.000 lire di multa perchè erano in 2 sulla bici : ahahah :

... ndgli ultimi anni io qui avrò preso almeno 3 multe in bicicletta.

Te le racconto poi al prox FP perché due ti faranno ben ridere.

Ps in Germania ho visto con i miei occhi posto di blocco polizia che fermava le bici e controllava TUTTO. ma tutto... multa se nn avevi la giusta pressione pneumatici (non sto scherzando)
Avatar utente
ruotenelvento
Fissato
Fissato
Messaggi: 586
Iscritto il: 17/09/2011, 21:32
Spot frequentati: 9,81 m/s2
Ali: -
Tavole: -

Re: Mobilità elettrica, motori magnetici etc. etc.

Messaggio da ruotenelvento »

Occhio che c'è anche il "contro-emendamento" : Frown :

https://www.ilsole24ore.com/art/monopat ... ro-ACmND94

Sinceramente non si capisce un granché, continuo a pushare in long che è illegale sempre e comunque quindi come va, va
marcokite
Fissato
Fissato
Messaggi: 630
Iscritto il: 09/03/2011, 3:35
Spot frequentati: lignano,lago s.croce,porto pollo,tarifa, stagnone, fuerteventura.
Ali: North Rebel 16,12,10,9,7. Cabrinha Switchblade 5. Flysurfer Speed 3 19.
Tavole: Hydro, lightwind e wave autocostruite

Re: Mobilità elettrica, motori magnetici etc. etc.

Messaggio da marcokite »

Ciao ! L’Italia purtroppo è così, non si capisce mai cosa puoi o non puoi fare perchè una cosa può anche essere vietata ma se la fanno tutti e non succede nulla perchè devo essere l’unico a non farla ? È questione di mentalità.
Perchè continuano a vendere monopattini elettrici se non si possono usare ?
Se ci pensate è un paradosso. Il mondo sta spingendo l’elettrico, perchè se voglio andare su strada devo immatricolare il monopattino ?
Non apriamo nemmeno il discorso delle e-Nike.
Ritornando alle bici anche in Austria devono essere dotate di luci e campanello altrimenti ne è vietato l’uso.
Avatar utente
LONG
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 3215
Iscritto il: 08/01/2011, 10:10
Spot frequentati: Calambrone (PI), Vada (LI), Perelli , Talamone, Donoratico.
Ali: Sonic2 9,18kitech rs 6,9,12,RALLY 6,8,Speed5 6,Aneema7,9,Stoke10,plswell 4,8Nova4,6,10gong5kauperxt9
Tavole: Flyrace, CubeHydro Takoon 6.2.S.S. SRT 5.5,k.loose onda 5.8 NORTH PRO5.11Hydro Mhl,KETOS ,ZeekoAlaia
Località: LIVORNO

Re: Mobilità elettrica, motori magnetici etc. etc.

Messaggio da LONG »

Ritornando sul Green New Deal, l'alternativa elettrica a parole è quello che il Governo vuole.....Ma avete idea di quanto lo Stato italiano incassa ogni anno dai carburanti per autotrazione....circa 50 miliardi di euro.
E allora ci crediamo veramente che si incentivi l'uso della mobilità alternativa ....? : ahahah : : zip :
Avatar utente
maddy
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 8636
Iscritto il: 11/02/2011, 16:53
Spot frequentati: -
Ali: state attenti a quello che fate vecchi stronzoloidi!!
Tavole: funky

Re: Mobilità elettrica, motori magnetici etc. etc.

Messaggio da maddy »

L' Europa più probabilmente
"l'uomo primitivo non rideva mai, si offendeva e basta"
Maurizio Milani
http://www.funkysnowboards.com/

http://chng.it/5nJ6GQ8Rnd
Avatar utente
LONG
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 3215
Iscritto il: 08/01/2011, 10:10
Spot frequentati: Calambrone (PI), Vada (LI), Perelli , Talamone, Donoratico.
Ali: Sonic2 9,18kitech rs 6,9,12,RALLY 6,8,Speed5 6,Aneema7,9,Stoke10,plswell 4,8Nova4,6,10gong5kauperxt9
Tavole: Flyrace, CubeHydro Takoon 6.2.S.S. SRT 5.5,k.loose onda 5.8 NORTH PRO5.11Hydro Mhl,KETOS ,ZeekoAlaia
Località: LIVORNO

Re: Mobilità elettrica, motori magnetici etc. etc.

Messaggio da LONG »

onlybigwaveforme
Appassionato
Appassionato
Messaggi: 397
Iscritto il: 31/12/2015, 15:57
Spot frequentati: Nord est
Ali: Naish Park
Tavole: Nobile Nhp 134

Re: Mobilità elettrica, motori magnetici etc. etc.

Messaggio da onlybigwaveforme »

Sicuramente una bella cosa, ma in Italia il tutto verrà tramutato in far west.....
Avatar utente
ErPiotta71
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 5090
Iscritto il: 07/12/2012, 15:08
Spot frequentati: Passo Oscuro (frazione di Fiumicino)
Ali: pump 6m, Cabrinha Switchblade 8 e 12 mq e Chrono V2 15m
Tavole: TT Cabrinha Tronic, tavolone RLBoards, surfino Calibro9, alaia e RLB hydrofoil

Re: Mobilità elettrica, motori magnetici etc. etc.

Messaggio da ErPiotta71 »

onlybigwaveforme ha scritto:Sicuramente una bella cosa, ma in Italia il tutto verrà tramutato in far west.....
Cioè?
Avatar utente
Pat
Fondatore
Messaggi: 17313
Iscritto il: 09/11/2010, 14:22
Spot frequentati: Porto Corrsini
Ali: Kitech & PL
Tavole: mono
Località: Castenaso City (Bo)

Re: Mobilità elettrica, motori magnetici etc. etc.

Messaggio da Pat »

che peccato, avevo fatto un lungo post sull'analisi della norme, ma ho fatto il click sbagliato e si è perduto come lacrime nella pioggia (cit.)

Sintesi della sintesi:
io ci andrei calmino, prima di fare festa e correre al negozio sotto casa a prendere il monopattino elettrico.
La norma appena introdotta, aprendo alla circolazione dei monopattini elettrici su strada, crea una serie di problemi, primo tra i quali le questioni sull'omologazione (il famoso "CE").
Come saprete, le bici (come le lavatrici, i tagliaerba, e qualunque altro prodotto vi viene in mente) sono tutte omologate CE, vale a dire che la resistenza dei telai e dei vari componenti deve rispondere, per la sicurezza del ciclista e di chi circola con lui sulla pubblica strada, a certi standard fissati a livello comunitario.
I monopattini invece non hanno standard adeguati alla circolazione sulla pubblica strada, perchè fino a ieri erano realizzati per girare in aree private.
Inoltre al momento quelli in vendita sono fuori norma perchè non dotati dei requisiti minimi prescritti alle bici (cui sono equiparati) per circolare (luci, freni indipendenti, campanello ....).
Insomma, aspettiamoci una corretta normativa regolamentare che renderà sicuramente fuori norma molti dei modelli attuali. personalmente aggiungo che permettere la circolazione su strada quei cosi dotati di ruotine da skate, che possono impuntarsi con niente in una minima buca, è da delinquenti. Se ne sono accorti anche i costruttori, che infatti mi pare tendano a maggiorare le dimensioni delle ruote.

NB: per dire, in base al decreto toninelli, gli unici monopattini che potevano circolare in via sperimentale a bologna erano quelli a norma CE direttiva 2006/42

http://www.promoguida.net/articoli-bolo ... a-e-leggi/

ora, se date una scorsa veloce alla direttiva

tps://eur-lex.europa.eu/legal-content/IT/TXT/PDF/?uri=CELEX:32006L0042&from=IT

vedrete che, come principio generale, la sicurezza va valutata in relazione ai possibili rischi di utilizzo. Se io ho omologato ieri un monopattino, valutando i rischi inerenti la circolazione nel mio cortile privato, ho fatto una valutazione che è molto diversa da quella che faccio pensando che circolerà su strada. E l'omologazione concessa per quei rischi non è la stessa che mi servirà per "coprire" un rischio più ampio.

Ergo, ocio a quello che comperate e all'omologazione. Rischiate di prendere monopattini che dovete gettare nell'immondizia tra sei mesi.
L'essenza del kite è: "state gobbi" (e trovate lo stance giusto).
onlybigwaveforme
Appassionato
Appassionato
Messaggi: 397
Iscritto il: 31/12/2015, 15:57
Spot frequentati: Nord est
Ali: Naish Park
Tavole: Nobile Nhp 134

Re: Mobilità elettrica, motori magnetici etc. etc.

Messaggio da onlybigwaveforme »

ErPiotta71 ha scritto:
onlybigwaveforme ha scritto:Sicuramente una bella cosa, ma in Italia il tutto verrà tramutato in far west.....
Cioè?
Che pur con le regole introdotte, ognuno farà comunque a modo suo.....in quanti, già possessori di monopattino elettrico, lo cambieranno per godere dei benefici della micormobilità per adeguarsi alla normativa vigente???? Nessuno, tengono quello che già hanno che è quasi sicuramente "illegale".....e comunque non vediamola come una conquista in senso assoluto....per togliere 4 auto dalle strade, sfaticati come siamo, abbiamo avuto bisogno di un mezzo elettrico "che fa figo"......la bicicletta era ormai un articolo preistorico......e non venite a dirmi che a 20km/h (vel.max imposta per monopattini) in biciletta si fa fatica
Ultima modifica di onlybigwaveforme il 03/01/2020, 11:32, modificato 1 volta in totale.
onlybigwaveforme
Appassionato
Appassionato
Messaggi: 397
Iscritto il: 31/12/2015, 15:57
Spot frequentati: Nord est
Ali: Naish Park
Tavole: Nobile Nhp 134

Re: Mobilità elettrica, motori magnetici etc. etc.

Messaggio da onlybigwaveforme »

Pat ha scritto:che peccato, avevo fatto un lungo post sull'analisi della norme, ma ho fatto il click sbagliato e si è perduto come lacrime nella pioggia (cit.)

Sintesi della sintesi:
io ci andrei calmino, prima di fare festa e correre al negozio sotto casa a prendere il monopattino elettrico.
La norma appena introdotta, aprendo alla circolazione dei monopattini elettrici su strada, crea una serie di problemi, primo tra i quali le questioni sull'omologazione (il famoso "CE").
Come saprete, le bici (come le lavatrici, i tagliaerba, e qualunque altro prodotto vi viene in mente) sono tutte omologate CE, vale a dire che la resistenza dei telai e dei vari componenti deve rispondere, per la sicurezza del ciclista e di chi circola con lui sulla pubblica strada, a certi standard fissati a livello comunitario.
I monopattini invece non hanno standard adeguati alla circolazione sulla pubblica strada, perchè fino a ieri erano realizzati per girare in aree private.
Inoltre al momento quelli in vendita sono fuori norma perchè non dotati dei requisiti minimi prescritti alle bici (cui sono equiparati) per circolare (luci, freni indipendenti, campanello ....).
Insomma, aspettiamoci una corretta normativa regolamentare che renderà sicuramente fuori norma molti dei modelli attuali. personalmente aggiungo che permettere la circolazione su strada quei cosi dotati di ruotine da skate, che possono impuntarsi con niente in una minima buca, è da delinquenti. Se ne sono accorti anche i costruttori, che infatti mi pare tendano a maggiorare le dimensioni delle ruote.
Tutto molto molto corretto
Rispondi