FoilForum.it
https://www.foilforum.it/phpbb/

Cercasi astrofisico per domanda banale
https://www.foilforum.it/off-topic-chiacchiere-spiaggia-f23/cercasi-astrofisico-per-domanda-banale-t18971.html
Pagina 1 di 1

Autore:  O_Lione [ 27/08/2018, 19:38 ]
Oggetto del messaggio:  Cercasi astrofisico per domanda banale

Non vi sto a raccontare come è nata questa domanda , ma sarei curioso di conoscere la risposta perché non riesco a capire cosa mi sfugge .

Premesse :

1- Niente nell’universo può viaggiare più veloce della luce in uno spazio vuoto , arrotondiamo ai convenzionali 300.000 km/s

2- Dimensioni stimate dell’universo conosciuto , dal nostro punto di vista, diciamo sia una sfera in espansione con un diametro arrotondato a 46 Mld di anni luce .

3- Nascita dell’universo ( Big Bang ) stimata a poco meno di 14 miliardi di anni fa .

Domande:

-Se sono vere tutte e tre le premesse, come è possibile che l’universo conosciuto abbia un diametro maggiore della distanza massima che la luce può coprire in quell’ arco di tempo ?

-Non dovrebbe essere al massimo 28 miliardi di anni luce la sua ampiezza ?

Manca qualcosa nel ragionamento perché messa giù così o si può viaggiare a velocità super luminali oppure il big bang è avvenuto più di 14 miliardi di anni fa .

Grazie a chi me lo vorrà spiegare

Autore:  Masaccio [ 27/08/2018, 20:54 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Cercasi astrofisico per domanda banale

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Universo_osservabile

Autore:  O_Lione [ 27/08/2018, 21:12 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Cercasi astrofisico per domanda banale

Masaccio ha scritto:
https://it.m.wikipedia.org/wiki/Universo_osservabile


Scusa ma dice che è molto più grande parla di 96 mld di anni luce , inoltre una radiazione partita 13,7 mld di anni fa big bang risale appunto all’inizio di tutto e moltiplicando per due torniamo ai soliti 28 mld . Continuò a non capire : Chessygrin : so de coccio ma prima del big bang non esisteva nulla nemmeno il tempo : think :

Autore:  O_Lione [ 27/08/2018, 21:42 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Cercasi astrofisico per domanda banale

Trovata la risposta , il limite fisico della velocità della luce si applica solamente a materia ed energia in qualsiasi sua forma che attraversano il sistema spazio-tempo , ma nel fenomeno di espansione dell’universo oltre a questo bisogna considerare che anche il sistema spazio-tempo stesso è in espansione e quest’ultimo non deve sottostare a questo limite e apparentemente non ne ha.

https://it.quora.com/topic/Astronomia

Autore:  Lumumba [ 27/08/2018, 21:43 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Cercasi astrofisico per domanda banale

O_Lione ha scritto:
Non vi sto a raccontare come è nata questa domanda , ma sarei curioso di conoscere la risposta perché non riesco a capire cosa mi sfugge .

Premesse :

1- Niente nell’universo può viaggiare più veloce della luce in uno spazio vuoto , arrotondiamo ai convenzionali 300.000 km/s

2- Dimensioni stimate dell’universo conosciuto , dal nostro punto di vista, diciamo sia una sfera in espansione con un diametro arrotondato a 46 Mld di anni luce .

3- Nascita dell’universo ( Big Bang ) stimata a poco meno di 14 miliardi di anni fa .

Domande:

-Se sono vere tutte e tre le premesse, come è possibile che l’universo conosciuto abbia un diametro maggiore della distanza massima che la luce può coprire in quell’ arco di tempo ?

-Non dovrebbe essere al massimo 28 miliardi di anni luce la sua ampiezza ?

Manca qualcosa nel ragionamento perché messa giù così o si può viaggiare a velocità super luminali oppure il big bang è avvenuto più di 14 miliardi di anni fa .

Grazie a chi me lo vorrà spiegare
......una volta con gli acidi...si vedevano gli elefanti e i conigli...
....fede...ma da dove sei saltato fuori stasera???[WHITE SMILING FACE][WHITE SMILING FACE][WHITE SMILING FACE][WHITE SMILING FACE][WHITE SMILING FACE]

Autore:  O_Lione [ 27/08/2018, 21:48 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Cercasi astrofisico per domanda banale

Grande Lumumba , niente oggi ho visto un paio di documentari , relatività e dimensioni dell’universo e ho collegato le due cose ma non riuscivo a capire , perché non consideravo appunto quello che ho scritto sopra , consideravo appunto lo spazio come un vuoto in cui materia ed energia si muovono e interagiscono , in realtà è una convenzione . La fisica mi è sempre piaciuta ma ho una formazione scolastica che arriva fino a un certo punto : whistlingb :

Autore:  ErPiotta71 [ 28/08/2018, 6:06 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Cercasi astrofisico per domanda banale

O_Lione ha scritto:
. . . ma nel fenomeno di espansione dell’universo oltre a questo bisogna considerare che anche il sistema spazio-tempo stesso è in espansione e quest’ultimo non deve sottostare a questo limite e apparentemente non ne ha.

Forse è lo stesso fenomeno di quello che so.
Sembra che se un astronauta parte, viaggia alla velocità della luce e ritorna a terra troverà le persone invecchiate.
In altre parole, chi viaggia alla velocità della luce il tempo rallenta rispetto a chi è fermo sulla Terra.

Detto questo, magari nei primi momenti del Big Bang il tempo era fermo mentre l'espansione continuava x cui troviamo l'universo più espanso di quanto dovrebbe essere.
O qualcosa del genere.

Magari può farti appassionare, potresti comprare un cannocchiale super potente : tiserve :

Anzi no, costruiscila e risparmieresti un sacchissimo! ! !
tipo qui:
Telescope DIY Clicca qui a sinistra

Autore:  Masaccio [ 28/08/2018, 6:12 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Cercasi astrofisico per domanda banale

Effettivamente, da quando ho preso l'hydrofoil, gli altri mi sembrano un po' più anziani

Autore:  ErPiotta71 [ 28/08/2018, 6:14 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Cercasi astrofisico per domanda banale

Masaccio ha scritto:
Effettivamente, da quando ho preso l'hydrofoil, gli altri mi sembrano un po' più anziani
: ahahah : : ahahah : : ahahah : : ahahah : : ahahah : : ahahah : : ahahah :

Autore:  O_Lione [ 28/08/2018, 12:55 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Cercasi astrofisico per domanda banale

ErPiotta71 ha scritto:
O_Lione ha scritto:
. . . ma nel fenomeno di espansione dell’universo oltre a questo bisogna considerare che anche il sistema spazio-tempo stesso è in espansione e quest’ultimo non deve sottostare a questo limite e apparentemente non ne ha.

Forse è lo stesso fenomeno di quello che so.
Sembra che se un astronauta parte, viaggia alla velocità della luce e ritorna a terra troverà le persone invecchiate.
In altre parole, chi viaggia alla velocità della luce il tempo rallenta rispetto a chi è fermo sulla Terra.

Detto questo, magari nei primi momenti del Big Bang il tempo era fermo mentre l'espansione continuava x cui troviamo l'universo più espanso di quanto dovrebbe essere.
O qualcosa del genere.

Magari può farti appassionare, potresti comprare un cannocchiale super potente : tiserve :

Anzi no, costruiscila e risparmieresti un sacchissimo! ! !
tipo qui:
Telescope DIY Clicca qui a sinistra



Questa è una teoria di Einstein che è stata dimostrata, il tempo è influenzato dalla velocità ( dimostrato fisicamente) e anche dalla gravità ( dimostrato solo teoricamente in equazioni). il tempo quando si trova sottoposto a queste forze tende a rallentare relativamente al tempo non sottoposto alle stesse forze. Viaggiando a velocità luminali il tempo tende a scorrere più lentamente anche se tirando in gioco la gravità credo abbia più a che fare con la massa che con la velocità (raggiunta la velocità della luce se tu imprimessi ad un oggetto ancora energia anche cinetica con l'intento di farlo accelerare ancora la velocità non aumenterebbe ma continuerebbe ad aumentare la massa dell'oggetto)

ad esempio Io non sono ingrassato ho solo aumentato la mia velocità : Lol :

l'esempio più comune della teoria è la classica storia della nave spaziale che si fa un orbita vicino all'orizzonte degli eventi di un buco nero , alcuni minuti sulla nave sarebbero equivalenti a decadi sulla terra .

Autore:  gas [ 28/08/2018, 14:29 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Cercasi astrofisico per domanda banale

: Sad : : Sad : : Sad :

momento sbagliato per queste domande....


ora sono tutti impegnati nell'ingegneria strutturale..... : Wink : : Wink : : Wink :

Autore:  Ros [ 28/08/2018, 15:30 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Cercasi astrofisico per domanda banale

Grande Giove, mi serve una DeLorean.

Autore:  Carlito [ 14/10/2018, 17:48 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Cercasi astrofisico per domanda banale

O_Lione ha scritto:
Continuò a non capire : Chessygrin : so de coccio ma prima del big bang non esisteva nulla nemmeno il tempo : think :


il punto che non esistendo allora il tempo non ha senso parlare di un "prima" del big bang.

Autore:  Carlito [ 14/10/2018, 17:58 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Cercasi astrofisico per domanda banale

O_Lione ha scritto:
Manca qualcosa nel ragionamento perché messa giù così o si può viaggiare a velocità super luminali oppure il big bang è avvenuto più di 14 miliardi di anni fa .


è per questo che è stata pensata la teoria dell'inflazione, ossia che nei primi momenti l'universo abbia avuto un'espansione molto rapida

Pagina 1 di 1 Tutti gli orari sono UTC [ ora legale ]
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
http://www.phpbb.com/