Wing Foil - andature, angoli, tecnica

sezione dedicata al Wing Foil e suoi simili (Sup Foil, Surf Foil, Wind Foil etc)
maxandora
Fissato
Fissato
Messaggi: 582
Iscritto il: 06/06/2015, 0:47
Spot frequentati: Garda, Idro, liguria, toscana. spagna, portogallo,
Ali: flysurfer peak 4, duotone
Tavole: custom temavento, loose.

Re: Wing Foil - andature e angoli

Messaggio da maxandora »

Dopo più di un anno di pratica ho avuto modo di provare diverse vele, e tengo a precisare che non ho alcun tipo di vantaggio a parlare in positivo di qualche brand nello specifico.
La mia scelta è ricaduta sulla vela con il boma perché personalmente trovo che siano di gran lunga più performanti nella tecnica del pumping essendo molto più rigide dei pump e quindi abbiano una risposta migliore e poi poter regolare il profilo, aumenta il range di vento utilizzabile.
Se poi consideriamo la nuova vela Echo che applica un innovativo sistema di depower e stabilizzatore che si chiama draft control rope, perfettamente funzionante la scelta per me è obbligata.
Di contro c' è più ingombro per via del boma e una vela più pesante che però nel vento non condiziona in nessun modo la prestazione.
I pump leggerissimi e super comodi nel trasporto in navigazione già prima non mi appagavano a pieno ora con l' uscita del Echo men che meno.
A breve uscirà anche il wing della north e il duotone senza boma per gli amanti del genere.
Volevo se posso, dare un consiglio a chi si sta avvicinando al wing.
Nonostante le case costruttrici siano uscite con vele grandi cose 6/7 e anche 9 vedi gong, per il momento lasciate perdere e imparate con max il 5 metri, perché le vele più grandi sono molto più complesse da gestire per ovvi motivi di ingombro.
Sarete perennemente con i tip in acqua e questo vi impedirà una corretta azione di pumping, la vela dovrà lavorare più in verticale cambiando l' assetto corretto.
Sono dei muri e hanno un tiro ignorante per nulla piacevole.
Concentratevi invece sulla precisa azione di pumping perché una volta in foiling il vento non serve più, quindi il gioco si sviluppa in quei pochi attimi prima del decollo.
Dimenticatevi per imparare, pinne più piccole di 1600 cm2 il meglio è 2000 cm2, se uscite con venti tra 12 e 15 nodi.
Con venti oltre i 20 nodi vale tutto cosi come con il windsurf e il kite.
Avatar utente
Motion
Saggio e Moderatore
Messaggi: 6122
Iscritto il: 08/01/2011, 14:20
Spot frequentati: Sottomarina - Lago S. Croce - Volano
Ali: PL 2016 Fury 13-10 - Swell 10-7- Religion 2011 7-5 - Flusurfer Sonic 15 - Pansh BlazeII 10-7-5
Tavole: Nobile 666 - HF Moses Vorace - Nirvana Mix - HF Gong Allvator M
Località: Veneto-PD-VE

Re: Wing Foil - andature e angoli

Messaggio da Motion »

Grazie maxandora per i tuoi sempre utili interventi : Thumbup : : Thumbup :
FGS
Novellino
Novellino
Messaggi: 131
Iscritto il: 29/03/2011, 12:01
Spot frequentati: Lido di Camaiore, Calambrone, Vada,Perelli, Talamone
Ali: ASV, ozone, Best
Tavole: custom, royal stealth,hydrofoil

Re: Wing Foil - andature e angoli

Messaggio da FGS »

Una domanda per maxandora, premettendo che di esperienza di windsurf, anche con tavole "sinker" ne ho assai, dici che con ad es 8-10 nodi riesci a bolinare senza andare in foil, io probabilmente uso una tavola sbagliata (180x75 di larghezza), però io con anche 10 nodi di vento riesco ad ottenere da GPS una velocità max di 3 nodi di leggerissima bolina, stessa velocità che faccio remando sulla tavola tenendo la vela appoggiata alle caviglie, a questa velocità con un po di corrente contraria la bolina è impossibile, invece la remata a braccia è molto efficace, però a quel punto non è andare in wing, insomma, quando non sei in foil l'efficienza è infinitamente inferiore ad un vecchio ws dotato di deriva, ma anche ad es ad un grosso slalom o un formula non planante (ovviamente loro dotati di molti mq in più di superficie velica)che, per confronto diretto, andavano in dislocamento più veloce e con angolo migliore...tu dici che riesci ad andare a velocità superiore ai 2-3 nodi in dislocamento?
Avatar utente
cardo
Appassionato
Appassionato
Messaggi: 369
Iscritto il: 16/03/2011, 14:29
Spot frequentati: Chioggia-sottomarina; Lido di Volano; Laguna Venezia Valle Millecampi
Ali: speed II 15; North Rebel 7 2007- 11 2009
Tavole: flydoor L; ArribaArriba130x40; Groove One; KitelooseFatty

Re: Wing Foil - andature e angoli

Messaggio da cardo »

Grazie MaxAndora.
E' sempre utile avere un parere da chi ha sperimentato le cose : Thumbup :
Io sto facendo i primi passi con il kite-foil e mi sa che appena fatta un po di mano (anzi piede : Chessygrin : ) cercherò di provare anche il wing.
FGS
Novellino
Novellino
Messaggi: 131
Iscritto il: 29/03/2011, 12:01
Spot frequentati: Lido di Camaiore, Calambrone, Vada,Perelli, Talamone
Ali: ASV, ozone, Best
Tavole: custom, royal stealth,hydrofoil

Re: Wing Foil - andature e angoli

Messaggio da FGS »

Aggiungo una cosa circa i confronti col ws, io l'ho provato per curiosità anche su un vecchio mistral competition con deriva (che, per chi non lo conoscesse, è più o meno come un windsurfer) e in 7-9 nodi non riuscivo ad avere prestazioni neanche vagamente simili a quelle che avevo con la sua vela (che è da 5,7mq), comunque con una tavola da 3metri e 80 almeno la velocità di crociera era più dignitosa che con il sup da 6 piedi ed anche la bolina quantomeno consentiva di non scarrocciare..ma a fatica.
maxandora
Fissato
Fissato
Messaggi: 582
Iscritto il: 06/06/2015, 0:47
Spot frequentati: Garda, Idro, liguria, toscana. spagna, portogallo,
Ali: flysurfer peak 4, duotone
Tavole: custom temavento, loose.

Re: Wing Foil - andature e angoli

Messaggio da maxandora »

Ovviamente intendo con il foil sotto, anche perché senza non sono mai uscito e non ho alcuna esperienza.
E capitato diverse volte che il vento diminuisse e quindi di dover raggiungere la riva non in foiling con la tavola mezza affondata perché al momento uso un 85 lt.
Sicuramente andavo molto piano ma con tutto il foil sotto avevo l'effetto di una grossa deriva in più usando il wing " orzato " tenuto con la mano di prua sulla maniglia neutra si risale molto il vento, certamente molto lentamente.
Anche se con una buona lettura dell' acqua si riescono a passare i buchi di vento anticipandocon leggero pumping di gambe.
Questo vale anche con il kite ovviamente.
Certo è che un foil da 2000 cm2 e il suo adeguato stabilizzatore assicurano sia il foiling anticipato che mantenuto nei salti di vento.
Ribadisco che l' attenzione va posta nel take off.
Con vento leggero alzarsi sulla tavola in precario equilibrio necessita di una buona gamba allenata.
L' allenamento è semplice
Uno zaino bello carico di libri, da posizione in ginocchio tenendo un le braccia alzate meglio se con un bastone in mano, alzarsi portando avanti una gamba.
Ripetere anche con l' altra gamba.
3/4 serie da 10 ripetizioni per ciascuna gamba.
Quando salirete sulla tavola andrete su in un attimo minimizzando il già precario equilibrio.
Una volta in piedi cercate la stabilità e quando siete pronti spingete la tavola verso il basso e quando la sentite risalire tirate di braccia il wing contro di voi.
Due o tre colpi decisi e siete in foiling.
Il timing preciso e fondamentale.
Se tirate di braccia quando la tavola sta scendendo ovviamente non accadrà nulla.
Per poter salire in foiling solo con la forza del vento effettivamente ci vogliono 20 nodi.
Non dimenticate mai che avete in mano una 4 o 5 metri.
Mercoledì scorso sono uscito in uno spot per windsurfisti, io giravo con la 4 loro erano con vele tra la 5'8 e la 7 metri.
Domenica in acqua con la 5, i twintip con le 12/14 m. i kitefoil con le 8/10.
Nel vento non sostenuto il wingsurf è decisamente fisico.
Nel vento medio forte lo è meno.
Senza trapezio solo di braccia con molto lavoro di gambe, quando esci sei bello spompato.
Uscire dopo in kitefoil è rilassante.
Non so se sia una nota dolente, personalmente adoro il lavoro muscolare.
Avatar utente
onir
Fofollo
Fofollo
Messaggi: 2745
Iscritto il: 07/02/2011, 16:46
Spot frequentati: Marina Montemarciano - Marzocca - Numana - Palombina
Ali: Pansh aurora 22/15/12/8 + Genesis 6 + Beemer IV custom depowered
Tavole: Flyrace e derivati solo a deriva centrale ...
Località: Jesi - Ancona

Re: Wing Foil - andature e angoli

Messaggio da onir »

@Maxandora grazie per le tue preziose informazioni ... continua non ti fermare : Smile :
approfitto per chiederti consigli : dribbleg :
vorrei iniziare senza spendere un botto ed ovviamente cado su gong .... peso 83 kg ... condizioni adriatiche max 15 nodi ...pensavo di prendere il pack con la wing da 5metri tavola da almeno 140 litri (la Zuma più grande per intenderci) ed abbinarci il foil più grande ... XXL ....
pensi sia troppo XXL o meglio XL?
grazie
vento vento vento e deriva
Avatar utente
DonRaffaè
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 7371
Iscritto il: 22/02/2011, 18:37
Spot frequentati: Lago Maggiore-Lago di Como-Liguria-Baia Domitia-Scauri-Cannatello-San Leone-Sempione-La Thuile
Ali: Chrono V2 13m; PL Sweel 10.5, 8, 6, 4 ; Maui Cloud 10
Tavole: Ripper 5'8,Celeritas5'4,Fatty5'3,alaia DR,MHL lift ,GeneraleLee, Delorean, Loose mobius, ecc..ecc..
Località: Arona (NO)
Contatta:

Re: Wing Foil - andature e angoli

Messaggio da DonRaffaè »

Onir ho letto sul forum GONG di alcuni rider, anche non troppo pesanti, che usano con soddisfazione la XXL con poco vento. Ricordo che la XXL sviluppa circa 2500 cm2 di superficie. Patrick afferma che il 95% dei riders usa la XL come ala polivalente da usare un po' in tutte le condizioni. Io ho però visto con i miei occhi usare degli onda 633 alle Canarie con vento sui 25kn e ala di 3/4m.
Con un'ala di circa 2000cm2 si vola anche con venti leggeri (>12kn) a patto di essere capaci a pompare bene.
Quindi io ho ordinato la XXL da usare qui al lago ed in vacanza. Vi terrò aggiornati
Avatar utente
onir
Fofollo
Fofollo
Messaggi: 2745
Iscritto il: 07/02/2011, 16:46
Spot frequentati: Marina Montemarciano - Marzocca - Numana - Palombina
Ali: Pansh aurora 22/15/12/8 + Genesis 6 + Beemer IV custom depowered
Tavole: Flyrace e derivati solo a deriva centrale ...
Località: Jesi - Ancona

Re: Wing Foil - andature e angoli

Messaggio da onir »

RAf che tavola usi?
adesso ho visto la 6.5 gonfiabile della Gong da 170 litri niente male : dribbleg :
vento vento vento e deriva
Avatar utente
Gino82
Fofollo
Fofollo
Messaggi: 2467
Iscritto il: 10/12/2013, 22:03
Spot frequentati: Lago Maggiore e Lago di Como, Toscana, Calabria Ionica
Ali: Swell V1 6-9-12, Chrono V2 15, Chrono V1 18
Tavole: Radical Transformer 160x48, Radical5 138x42, Fatty, Nirvana Mix, GONG ProClear L

Re: Wing Foil - andature e angoli

Messaggio da Gino82 »

DonRaffaè ha scritto: 16/06/2020, 13:25 Quindi io ho ordinato la XXL da usare qui al lago ed in vacanza. Vi terrò aggiornati
Cioè, ma lo scrivi così??????!!!!! : Yahooo :
maxandora
Fissato
Fissato
Messaggi: 582
Iscritto il: 06/06/2015, 0:47
Spot frequentati: Garda, Idro, liguria, toscana. spagna, portogallo,
Ali: flysurfer peak 4, duotone
Tavole: custom temavento, loose.

Re: Wing Foil - andature e angoli

Messaggio da maxandora »

Ciao Onir
Sono cliente di gong dal 2007 e considero i loro prodotti davvero interessanti e non solo per il prezzo.
Quindi ritengo che la tua idea di acquistare da loro sia ottima.
Soprattutto nella fase di apprendimento.
Ovviamente farai un po di fatica nel trasporto dell' attrezzatura perché tra tavola e foil il peso è notevole.
Poco male ti fai il fisico.
Secondo me 140 litri sono troppi, io opterei per la Zuma 6,6 x 120, hai quasi 40 litri di differenziale rispetto al tuo peso, ed è più che sufficiente.
Non esagerare con i volumi perché tutto diventa pachidermi e paghi in agilità.
Con la XXL avrai un foiling anticipato ma un andatura veramente lenta, con l' XL leggermente più veloce ma poca roba.
Vai di XXL impara a strappare e vibrare in foiling, surfa ogni piccolo shop del lago con il wing in posizione neutra, lavorando di dumping.
Poi come è naturale che sia, vendi tutto e acquista materiale più performante.
Avatar utente
onir
Fofollo
Fofollo
Messaggi: 2745
Iscritto il: 07/02/2011, 16:46
Spot frequentati: Marina Montemarciano - Marzocca - Numana - Palombina
Ali: Pansh aurora 22/15/12/8 + Genesis 6 + Beemer IV custom depowered
Tavole: Flyrace e derivati solo a deriva centrale ...
Località: Jesi - Ancona

Re: Wing Foil - andature e angoli

Messaggio da onir »

Grazie Max sei la nostra wingussola : Yahooo :
vento vento vento e deriva
maxandora
Fissato
Fissato
Messaggi: 582
Iscritto il: 06/06/2015, 0:47
Spot frequentati: Garda, Idro, liguria, toscana. spagna, portogallo,
Ali: flysurfer peak 4, duotone
Tavole: custom temavento, loose.

Re: Wing Foil - andature e angoli

Messaggio da maxandora »

Scusate ma rileggendo quello che ho scritto mi sono accorto che il computer ha cambiato un sacco di parole.
La frase in origine era :
Vai di XXL impara a strambare e virare in foiling, surfa ogni piccolo chop del lago con il wing in posizione neutra, lavorando di pumping.
maxandora
Fissato
Fissato
Messaggi: 582
Iscritto il: 06/06/2015, 0:47
Spot frequentati: Garda, Idro, liguria, toscana. spagna, portogallo,
Ali: flysurfer peak 4, duotone
Tavole: custom temavento, loose.

Re: Wing Foil - andature e angoli

Messaggio da maxandora »

Questo è il gofoil che uso per il wingsurf e il supfoil
Il foglio bianco è un A 4.
IMG_8915-17-06-20-10-55.jpeg
Avatar utente
onir
Fofollo
Fofollo
Messaggi: 2745
Iscritto il: 07/02/2011, 16:46
Spot frequentati: Marina Montemarciano - Marzocca - Numana - Palombina
Ali: Pansh aurora 22/15/12/8 + Genesis 6 + Beemer IV custom depowered
Tavole: Flyrace e derivati solo a deriva centrale ...
Località: Jesi - Ancona

Re: Wing Foil - andature e angoli

Messaggio da onir »

immagino saranno tutti in carbonio e leggerissimi
vento vento vento e deriva
Avatar utente
LONG
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 3217
Iscritto il: 08/01/2011, 10:10
Spot frequentati: Calambrone (PI), Vada (LI), Perelli , Talamone, Donoratico.
Ali: Sonic2 9,18kitech rs 6,9,12,RALLY 6,8,Speed5 6,Aneema7,9,Stoke10,plswell 4,8Nova4,6,10gong5kauperxt9
Tavole: Flyrace, CubeHydro Takoon 6.2.S.S. SRT 5.5,k.loose onda 5.8 NORTH PRO5.11Hydro Mhl,KETOS ,ZeekoAlaia
Località: LIVORNO

Re: Wing Foil - andature e angoli

Messaggio da LONG »

Go foil e leggerissimo non vanno d'accordo.. : Smile :
bebo
Appassionato
Appassionato
Messaggi: 266
Iscritto il: 01/03/2011, 10:25
Spot frequentati: Liguria Lago Embrun
Ali: Ozone Wasp 5
Tavole: Loose Fighter 5.5 Foil Gong Rise xxl

Re: Wing Foil - andature e angoli

Messaggio da bebo »

maxandora , puoi dirmi le differenze reali nell'utilizzo di ali piu' "ciccione" e ali piu' allungate. Noto che all'inizio erano quasi tutte ali a basso ar , ma ultimamente si trovano sempre piu' ali ad alto ar . Anche Go foil ha fatto la serie Gl , a parte la lentezza/velocità , Vorrei sapere se nell'utilizzo nei ns mari , con piccolo movimento ondoso , si riesce a "surfare" ( sentire l'onda che spinge ) con entrambe le tipologie di ali o una è meglio dell'altra ?
In Liguria , nei soliti spot Albenga - Andora - Bordighera - Arma si trovano condizioni nelle quali risalire con wing e poi farsi spingere dal movimento ondoso ?
maxandora
Fissato
Fissato
Messaggi: 582
Iscritto il: 06/06/2015, 0:47
Spot frequentati: Garda, Idro, liguria, toscana. spagna, portogallo,
Ali: flysurfer peak 4, duotone
Tavole: custom temavento, loose.

Re: Wing Foil - andature e angoli

Messaggio da maxandora »

Ti posso dire le differenze relative alle mie esperienze senza però poterle supportare da specifiche spiegazioni riguarda le leggi fisiche dll' idrodinamica.
La GL series è molto più veloce rispetto alla L series, questo cambia radicalmente molto la conduzione della tavola sia in andatura che in surfata.
Come sai la stabilità a più alte velocità e migliore ma necessita di precisione perché non ci sono molti margini di errore, mentre con una velocità inferiore sei meno stabile ma l' errore spesso è perdonato.
Per quel che riguarda il downwind con le front wing giuste si riesce a stare in foiling e wing neutro con il chop del lago, figurati in mare.
Con an bel levante a Arma o anche a Bordighera ti sarà facile surfare in downwind.
Mentre il termico da ponente di Andora e Abenga non crea quel movimento lungo del mare.
Con il libeccio di perturbazione il discorso cambia, soprattutto a Andora.
Ricordo per l' ennesima volta che con la giusta tecnica di pumping di gambe e l' adeguata attrezzatura, basta veramente poco per innescare il foiling.
Consiglio di praticare anche il supfoiling, perchè oltre a migliorare in maniera esponenziale la qualità della tecnica, è veramente divertente.
Contrariamente a quello che tutti pensano i luoghi dove praticarlo sono veramente molti, e anche il numero delle giornate per praticare sono frequenti.
Spesso onde insurfabili con le tecniche classiche con il foil diventano fantastiche.
bebo
Appassionato
Appassionato
Messaggi: 266
Iscritto il: 01/03/2011, 10:25
Spot frequentati: Liguria Lago Embrun
Ali: Ozone Wasp 5
Tavole: Loose Fighter 5.5 Foil Gong Rise xxl

Re: Wing Foil - andature e angoli

Messaggio da bebo »

grazie
Avatar utente
Pat
Fondatore
Messaggi: 17317
Iscritto il: 09/11/2010, 14:22
Spot frequentati: Porto Corrsini
Ali: Kitech & PL
Tavole: mono
Località: Castenaso City (Bo)

Re: Wing Foil - andature e angoli

Messaggio da Pat »

Oggi al puerto e' comparso un wing. Ala naish 5 mq, tavola naish hoover 120 litri, foil naish grandino, wingman 17/18enne di 60 kg scarsi.
Io, poiche' il vento e' salito di colpo, ero fuori col mio surfino ovetto e la 15 parecchio piena, stimo quindi una 15ina di nodi.
Con quel vento, il ragazzo non entrava in foiling. Non so quanto fosse capace, ma a vederlo gestire ala e tavola, sembrava avere padronanza.
Decisamente non pare un attrezzo per venti minimi...
Edit: apprendo che il ragazzo e' un windsurfista agonista della squadra juniores dell'adriatico wind club
L'essenza del kite è: "state gobbi" (e trovate lo stance giusto).
maxandora
Fissato
Fissato
Messaggi: 582
Iscritto il: 06/06/2015, 0:47
Spot frequentati: Garda, Idro, liguria, toscana. spagna, portogallo,
Ali: flysurfer peak 4, duotone
Tavole: custom temavento, loose.

Re: Wing Foil - andature e angoli

Messaggio da maxandora »

Se con una quindicina di nodi non entrava in foiling il problema è lui non il wing.
Fidati
Rispondi