Un po’ di wingsurf

sezione dedicata al Wing Foil e suoi simili (Sup Foil, Surf Foil, Wind Foil etc)
maxandora
Fissato
Fissato
Messaggi: 578
Iscritto il: 06/06/2015, 0:47
Spot frequentati: Garda, Idro, liguria, toscana. spagna, portogallo,
Ali: flysurfer peak 4, duotone
Tavole: custom temavento, loose.

Un po’ di wingsurf

Messaggio da maxandora »

Sabato e domenica bel vento a idro sui 15 nodi.
L’occasione giusta per mettere in acqua la nuova FIghter del Galta, 4’8 X 22 e 55 litri.
Essendo sotto i 4 kg di peso sollevarla in foiling è un gioco da ragazzi e stare in foiling con ala neutra per decine di metri solo con il chop del lago un divertimento unico.
Questo nuovo sport mi sorprende ogni giorno di più per il suo enorme potenziale.
Con l’attrezzatura giusta su abbassa facilmente il range di vento, il kite foil è ancora il più performante sotto i 10 nodi ma subito dopo c’è il wing.
L’idea che fosse necessario molto vento era come accade di solito una falsa opinione.
Allegati
B90B0172-970B-4193-8453-81B91BC57F75.jpeg
B3C4BF37-8C7E-4F4A-8A20-8DE05150AD73.jpeg
A5133A9A-72BC-4FD1-B5DF-1D5B264265CA.jpeg
Avatar utente
onir
Fofollo
Fofollo
Messaggi: 2745
Iscritto il: 07/02/2011, 16:46
Spot frequentati: Marina Montemarciano - Marzocca - Numana - Palombina
Ali: Pansh aurora 22/15/12/8 + Genesis 6 + Beemer IV custom depowered
Tavole: Flyrace e derivati solo a deriva centrale ...
Località: Jesi - Ancona

Re: Un po’ di wingsurf

Messaggio da onir »

: Thumbup :
vento vento vento e deriva
Avatar utente
Pat
Fondatore
Messaggi: 17317
Iscritto il: 09/11/2010, 14:22
Spot frequentati: Porto Corrsini
Ali: Kitech & PL
Tavole: mono
Località: Castenaso City (Bo)

Re: Un po’ di wingsurf

Messaggio da Pat »

questo gong video è impressionante. Che materiale usa (dimensioni, intendo) ?
L'essenza del kite è: "state gobbi" (e trovate lo stance giusto).
Avatar utente
Masaccio
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 3367
Iscritto il: 29/05/2013, 14:56
Spot frequentati: Lazio, Abruzzo
Ali: Peak4 5-11 - Swell 6-9 - Nova 10 - Sonic 18 - guest star: Aurora 8
Tavole: Arriba Arriba Wood, Alaia, Nirvana, Moses HP560

Re: Un po’ di wingsurf

Messaggio da Masaccio »

Bel video, onesto e molto ben fatto!
E sempre belle anche le tavole Loose!
kiteman
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 11842
Iscritto il: 07/01/2011, 21:02
Spot frequentati: Milano, Lago di Como, St. Moritz Al Lamber, Silvaplana & Bernina, Mare italiano (ogni tanto)
Ali: Ali Flysurfer preferibilmente foil
Tavole: RLBoards TT, HF e surfino, SUP RedPaddle
Località: Milano

Re: Un po’ di wingsurf

Messaggio da kiteman »

Se ho capito bene, vela da 9 e tavola gonfiabile da 70 litri (e lui ne pesa 88).
Bellissima l'attesa della raffica e, verso la fine, le virate!
Quella tavola gonfiabile mi fa impazzire : WohoW : .. Fly le tavole non me le farà (immagino) quindi.. mi toccherà contribuire al PIL francese (forse, vediamo, decido inizio prox stagione).
http://www.KiteVirus.it
Flysurfer | RLBoards | Peter Lynn | Red Paddle Co

Distributore in Italia per RLBoards: http://www.rlboards-italia.it
maxandora
Fissato
Fissato
Messaggi: 578
Iscritto il: 06/06/2015, 0:47
Spot frequentati: Garda, Idro, liguria, toscana. spagna, portogallo,
Ali: flysurfer peak 4, duotone
Tavole: custom temavento, loose.

Re: Un po’ di wingsurf

Messaggio da maxandora »

In effetti con il wing si può davvero inventarsi l’uscita in situazioni impensabili.
Non fatevi però ingannare la tavola gonfiabile è e rimane una tavola gonfiabile.
Con il wing che ha bisogno di reattività sotto i piedi non è il massimo.
Ti obbliga a uscire sovravelato,
kiteman
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 11842
Iscritto il: 07/01/2011, 21:02
Spot frequentati: Milano, Lago di Como, St. Moritz Al Lamber, Silvaplana & Bernina, Mare italiano (ogni tanto)
Ali: Ali Flysurfer preferibilmente foil
Tavole: RLBoards TT, HF e surfino, SUP RedPaddle
Località: Milano

Re: Un po’ di wingsurf

Messaggio da kiteman »

maxandora ha scritto: 22/09/2020, 15:03 In effetti con il wing si può davvero inventarsi l’uscita in situazioni impensabili.
Non fatevi però ingannare la tavola gonfiabile è e rimane una tavola gonfiabile.
Con il wing che ha bisogno di reattività sotto i piedi non è il massimo.
Ti obbliga a uscire sovravelato,
Ciò che mi ispira della gonfiabile è che ha un sacco di volume in poca superficie, non tanto la trasportabilità.
Mi da l'idea di poter prendere una tavola relativamente piccola e agile ma che tiene su tantissimo nelle partenze.
E' un pensiero sensato? : think :
http://www.KiteVirus.it
Flysurfer | RLBoards | Peter Lynn | Red Paddle Co

Distributore in Italia per RLBoards: http://www.rlboards-italia.it
Soulrider
Fissato
Fissato
Messaggi: 774
Iscritto il: 11/10/2013, 19:43
Spot frequentati: Ortona
Ali: la fredda cronaca
Tavole: il nulla cosmico

Re: Un po’ di wingsurf

Messaggio da Soulrider »

maxandora ha scritto: 22/09/2020, 14:05 Sabato e domenica bel vento a idro sui 15 nodi.
L’occasione giusta per mettere in acqua la nuova FIghter del Galta, 4’8 X 22 e 55 litri.
Essendo sotto i 4 kg di peso sollevarla in foiling è un gioco da ragazzi e stare in foiling con ala neutra per decine di metri solo con il chop del lago un divertimento unico.
Questo nuovo sport mi sorprende ogni giorno di più per il suo enorme potenziale.
Con l’attrezzatura giusta su abbassa facilmente il range di vento, il kite foil è ancora il più performante sotto i 10 nodi ma subito dopo c’è il wing.
L’idea che fosse necessario molto vento era come accade di solito una falsa opinione.
in 15 nodi che combo usi (sotto) cioè ala + stab + piantone ?
e sopratutto che superficie (wing) stai utilizzando sopra ..come ala ?
Avatar utente
Pat
Fondatore
Messaggi: 17317
Iscritto il: 09/11/2010, 14:22
Spot frequentati: Porto Corrsini
Ali: Kitech & PL
Tavole: mono
Località: Castenaso City (Bo)

Re: Un po’ di wingsurf

Messaggio da Pat »

maxandora ha scritto: 22/09/2020, 15:03 In effetti con il wing si può davvero inventarsi l’uscita in situazioni impensabili.
Non fatevi però ingannare la tavola gonfiabile è e rimane una tavola gonfiabile.
Con il wing che ha bisogno di reattività sotto i piedi non è il massimo.
Ti obbliga a uscire sovravelato,
Hai avuto occasione di provarla la gong ? si sente la piastra in carbonio sotto, oppure è pubblicità ?
L'essenza del kite è: "state gobbi" (e trovate lo stance giusto).
bebo
Appassionato
Appassionato
Messaggi: 266
Iscritto il: 01/03/2011, 10:25
Spot frequentati: Liguria Lago Embrun
Ali: Ozone Wasp 5
Tavole: Loose Fighter 5.5 Foil Gong Rise xxl

Re: Un po’ di wingsurf

Messaggio da bebo »

tu sei sui 65kg giusto ? con 55 lt riesci ancora a fare partenza in ginocchio o devi fare partenza "sommersa" ?
maxandora
Fissato
Fissato
Messaggi: 578
Iscritto il: 06/06/2015, 0:47
Spot frequentati: Garda, Idro, liguria, toscana. spagna, portogallo,
Ali: flysurfer peak 4, duotone
Tavole: custom temavento, loose.

Re: Un po’ di wingsurf

Messaggio da maxandora »

Io sono 75 kg
maxandora
Fissato
Fissato
Messaggi: 578
Iscritto il: 06/06/2015, 0:47
Spot frequentati: Garda, Idro, liguria, toscana. spagna, portogallo,
Ali: flysurfer peak 4, duotone
Tavole: custom temavento, loose.

Re: Un po’ di wingsurf

Messaggio da maxandora »

Per fare la partenza sommersa è necessaria una tavola tra 20 e30 litri massimo e un foil massimo di 1400 cm2.
Quindi molto vento e sovravelatura.
A questo punto si definiscono 2 diverse tipologie di wingsurfer con waterstard differenti.
Io con 55 litri sono al minimo per fare quella dalle ginocchia.
L’altra la prendo in considerazione con venti superiori ai 25 nodi.
Alessio
Fofollo
Fofollo
Messaggi: 2192
Iscritto il: 25/09/2013, 22:11
Spot frequentati: Lido dei Pini, Marinaretti, Ostia, Focene
Ali: Sonic 18, Soul 12, Speed4 8 std - SST 9 e 6
Tavole: Gong Allvator M, Kiteloose Nirvana/Disco, Alaia Custom, Transformer Door

Re: Un po’ di wingsurf

Messaggio da Alessio »

Le strutture gonfiabili hanno comunque una vita limitata. Bel video, spero di prendere anche io una attrezzatura dedicata con tavola rigida.
kiteman
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 11842
Iscritto il: 07/01/2011, 21:02
Spot frequentati: Milano, Lago di Como, St. Moritz Al Lamber, Silvaplana & Bernina, Mare italiano (ogni tanto)
Ali: Ali Flysurfer preferibilmente foil
Tavole: RLBoards TT, HF e surfino, SUP RedPaddle
Località: Milano

Re: Un po’ di wingsurf

Messaggio da kiteman »

Alessio ha scritto: 22/09/2020, 17:51 Le strutture gonfiabili hanno comunque una vita limitata. Bel video, spero di prendere anche io una attrezzatura dedicata con tavola rigida.
Scusami, in che senso?
Ho un SUP gonfiabile da circa 6 anni.. è ancora perfetto, tiene l'aria come sempre, solo qualche difetto estetico dovuto al sole.
Perchè quella tavola gonfiabile Gong dovrebbe avere vita limitata?
Ma soprattutto di quanto tempo stiamo parlando?
Si, per favore, se possibile, dacci qualche dettaglio in più alla base della tua affermazione.
Puoi anche citare marche e modelli nei quali hai riscontrato questi problemi.. anzi questo sarebbe un ottima informazione per gli utenti del forum.
: Thumbup :
http://www.KiteVirus.it
Flysurfer | RLBoards | Peter Lynn | Red Paddle Co

Distributore in Italia per RLBoards: http://www.rlboards-italia.it
Alessio
Fofollo
Fofollo
Messaggi: 2192
Iscritto il: 25/09/2013, 22:11
Spot frequentati: Lido dei Pini, Marinaretti, Ostia, Focene
Ali: Sonic 18, Soul 12, Speed4 8 std - SST 9 e 6
Tavole: Gong Allvator M, Kiteloose Nirvana/Disco, Alaia Custom, Transformer Door

Re: Un po’ di wingsurf

Messaggio da Alessio »

Rrd airsup. 2 anni ed è da riparare. Ha un bozzo all'innesto della vela da windsurf. Non mi danno affidamento i gonfiabili ormai.
kiteman
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 11842
Iscritto il: 07/01/2011, 21:02
Spot frequentati: Milano, Lago di Como, St. Moritz Al Lamber, Silvaplana & Bernina, Mare italiano (ogni tanto)
Ali: Ali Flysurfer preferibilmente foil
Tavole: RLBoards TT, HF e surfino, SUP RedPaddle
Località: Milano

Re: Un po’ di wingsurf

Messaggio da kiteman »

Alessio ha scritto: 22/09/2020, 21:36 Rrd airsup. 2 anni ed è da riparare. Ha un bozzo all'innesto della vela da windsurf. Non mi danno affidamento i gonfiabili ormai.
Se è un bozzo dovuto alla rottura dei filamenti trasversali (quelli che vanno da carena a coperta), due anni son troppo pochi ed è presumibilmente un difetto di fabbricazione.. sarebbe da farselo riparare/sostituire in garanzia.
Vero, questo può capitare ma per mie esperienza (vendo sup) è un avento molto raro: ne ho visto un solo caso in tanti anni ed è stato sostituito.

Se invece il bozzo è esattamente in corrispondenza dell'attacco del piede d'albero ma dall'altra parte (quindi in carena), allora "potrebbe" essere normale perchè magari lì i filamenti per costruzione "potrebbero" non esserci (come anche in posizione opposta alla valvola) e, gonfiando il tutto, si forma un piccolo (inevitabile) bozzo.
Dico "potrebbe" perchè bisogna vedere come è realizzato internamente quel particolare sup, in corrispondenza del piede d'albero.. se il piede è semplicemente incollato alla superficie i filamenti interni devono esserci.
Se invece il piede è in qualche modo anche "innestato" nel sup e magari vincolato internamente alla carena con un qualche sistema, allora i filamenti potrebbero non esserci.

Sicuramente una tavola da wing gonfiabile, che non lavora appoggiata in acqua, potrebbe avere delle flessioni notevoli nel punto di attacco del piantone.
La soluzione Gong (che non vendo, anzi è concorrenza) con la piastra in carbonio che copre proprio quella zona, mi pare una buona idea.

Invece, chiedo di nuovo a Max, che magari se l'è perso:
kiteman ha scritto:Ciò che mi ispira della gonfiabile è che ha un sacco di volume in poca superficie, non tanto la trasportabilità.
Mi da l'idea di poter prendere una tavola relativamente piccola e agile ma che tiene su tantissimo nelle partenze.
E' un pensiero sensato? : think :
http://www.KiteVirus.it
Flysurfer | RLBoards | Peter Lynn | Red Paddle Co

Distributore in Italia per RLBoards: http://www.rlboards-italia.it
Avatar utente
Zitrone
Saggio e Moderatore
Messaggi: 9736
Iscritto il: 10/02/2011, 14:03
Spot frequentati: Campo di Mare (RM) - Ladispoli (RM) - Marina di San Nicola (RM)
Ali: Ozone Chrono18-Edge13-Reo9-Reo7-ImpQuattro2-Frenzy10 -EF Vertical19-Pansh BlazeII 5-7,Flux4
Tavole: OnlylocalsULW - OnlylocalsHW - ZitroAlaia - Laola Mutant - surfino Arriba
Località: Ladispoli
Contatta:

Re: Un po’ di wingsurf

Messaggio da Zitrone »

Alessio ha scritto: 22/09/2020, 21:36 Rrd airsup. 2 anni ed è da riparare. Ha un bozzo all'innesto della vela da windsurf. Non mi danno affidamento i gonfiabili ormai.
Io ho un RRD Air tourer del 2014-2015 e dal 2017 come c'è troppo caldo partono le giunzioni laterali....lo riparo e come capita si riapre da un altra parte, anche gonfiandolo a 9 invece che a 14 poi...sarebbe da scollarlo tutto e reincollarlo....una grossa delusione, peccato perché va veramente bene. Ho anche un safe di 3 anni che invece è ancora perfetto...speriamo bene....comunque preferisco i rigidi
Non sono venditore/promoter ma mi hanno soprannominato
Ser Zitrone da Campo de Mare, prode paladino Ozone
Mi piace smanettare-modificare-autocostruire.
Vorrei fare kite più spesso :-(
Avatar utente
Pat
Fondatore
Messaggi: 17317
Iscritto il: 09/11/2010, 14:22
Spot frequentati: Porto Corrsini
Ali: Kitech & PL
Tavole: mono
Località: Castenaso City (Bo)

Re: Un po’ di wingsurf

Messaggio da Pat »

centra poco col wing, ma starboard - credo primi al mondo - nel 2020 è passata dall'incollaggio alla saldatura.
Il mio ex fanatic del 2015, quando l'ho venduto quest'estate, era ancora perfetto. E fin da subito aveva il bozzetto in corrispondenza del piede d'albero e della valvola. E' una caratteristica di costruzione, non un cedimento.
L'essenza del kite è: "state gobbi" (e trovate lo stance giusto).
Avatar utente
onir
Fofollo
Fofollo
Messaggi: 2745
Iscritto il: 07/02/2011, 16:46
Spot frequentati: Marina Montemarciano - Marzocca - Numana - Palombina
Ali: Pansh aurora 22/15/12/8 + Genesis 6 + Beemer IV custom depowered
Tavole: Flyrace e derivati solo a deriva centrale ...
Località: Jesi - Ancona

Re: Un po’ di wingsurf

Messaggio da onir »

comunque ragazzi rimanendo in tema se quello va in light wind con la gonfiabile figuriamoci con una rigida come la loose di maxandora...

sempre più vicino all'acquisto ed al contestuale archivio in cantina del kite ... ... : WohoW :
vento vento vento e deriva
Avatar utente
maddy
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 8638
Iscritto il: 11/02/2011, 16:53
Spot frequentati: -
Ali: state attenti a quello che fate vecchi stronzoloidi!!
Tavole: funky

Re: Un po’ di wingsurf

Messaggio da maddy »

Quante cose succedono in una stagione
Pure col lock down
"l'uomo primitivo non rideva mai, si offendeva e basta"
Maurizio Milani
http://www.funkysnowboards.com/

http://chng.it/5nJ6GQ8Rnd
Soulrider
Fissato
Fissato
Messaggi: 774
Iscritto il: 11/10/2013, 19:43
Spot frequentati: Ortona
Ali: la fredda cronaca
Tavole: il nulla cosmico

Re: Un po’ di wingsurf

Messaggio da Soulrider »

onir ha scritto: 23/09/2020, 13:43 comunque ragazzi rimanendo in tema se quello va in light wind con la gonfiabile figuriamoci con una rigida come la loose di maxandora...

sempre più vicino all'acquisto ed al contestuale archivio in cantina del kite ... ... : WohoW :
Io ero molto wingscettico e precedentemente senilmente & consapevolmente hydroscettico (sul kite) , ed avevo placidamente e bimbominkiamente programmato uno sconsolato percorso terapico di winDfoilizzazione.....la terapia era a base di hydro glide small NeilPride, sotto un freestyle RRD 114 LT con un 6.5 freeride no cam....

target : uscire con 10 15 nodi e divertirsi ...quante più volte possibile....prima del default post lockdown

ero pronto ...come quando stai per sperimentare una "cosa" nuova con una donna nuova, una specie di adranlinansietta......piacevole ...

poi arriva MaxAndora che (vende tutto il vendibile e ......)..... spiattella alla platea ..... "il RE è vivo"

ca@@@o Max lo sai che il "governo dei saggi (mafiosi)" ti perseguirà ..segretamente ...
una nuova fede, una nuova alba, un nuovo sole postatomico ci riscalda con la sua flebile luce metallica...

una nuova ( ma anche no ) ..una dissssiplina crossover che unisce i pregi di tutte e due ( o tre) , il kaite ed il uindserf...passando per il supppe ....lasciando a casa le pigne, quelle pigne che solitamente prendevano posto nel didietro dei più appassionati (meno dotati) di noi.....

quindi via albero e piede d'albero, via un boma oppure mezzo boma, via ( quasi) tutte le stecche, via i cavi, via mezza misura dalla 15 bigpump..... via mezza tavola dal windsurf, metti la maniglia del suppone, prendi un trespolo molto "lifffftooooonte " ...condisci con 10/15 nodi ....passa da l'Ours francais per evitare di hawaianizzare troppo il prodotto....

et voilà

.....una roba che se ti lanci nella pozza di acqua putrida, della cava abbandonata sotto il ponte della superstrada ....e ci sono 12 nodi sotto raffica......va a finire che ti diverti pure ...non male

ma soprattutto: è il primo video dove un promoter arriva in spiaggia senza l'immancabile ed agognato VAN ........gonfia con il gonfiatore del deca che tutti pensavamo di usare, ma non abbiamo avuto il coraggio di provare....metta un mutino che non è del deca ma quasi ......non è un iperatleta che si spara salti stellari nel'iper spazio delle onde tahitiane ....

insomma mi sono immedesimato......

il misto di cava che calpestava, unito al guardrail della strada.......le metalliche nuances grigio plumbeo del cielo tipico di una nostra (ahimè) triste periferia...ruba la scena di Tabletown e di Kailua bay....tutto si tinge di un quantomai adatto gongissimo acidgreen tecnoradioattivo....

grazie Max ..nuovo messia, e forse martire della nuova era planante......ehmmmm..scusate...volante ..

o .......come viene bene nelle traduzioni dei millemila siti che compulsivamante navighiamo.....FOGLIANTE......
Rispondi