La mia terza volta (in wing)

sezione dedicata al Wing Foil e suoi simili (Sup Foil, Surf Foil, Wind Foil etc)
Avatar utente
pitu
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 5254
Iscritto il: 09/02/2011, 13:25
Spot frequentati: Puzziteddu, West Sicily
Ali: Kite: 9&6 mt only, Wing : 4mt
Tavole: Pitukiteboards PK
Località: Puzziteddu
Contatta:

Re: La mia terza volta (in wing)

Messaggio da pitu »

Col mio 70 surferó le schiume in supercavitazione : ahahah :
Anzi prossimamente lo monterò tuttle da 60 : Chessygrin :
Avatar utente
silversurfer
Fofollo
Fofollo
Messaggi: 2676
Iscritto il: 10/02/2011, 9:16
Spot frequentati: Ancona
Ali: Ozone R1V2 17 e 11, Ozone Edge 10 e 7, Summit 12-8, Access 4,
Tavole: Hydrofoil Moses K106, tavola Groove Radical V3
Località: Ancona

Re: La mia terza volta (in wing)

Messaggio da silversurfer »

Uscita n. 10 cifra tonda e regalo di Natale, la migliore uscita col wing finora : Yahooo :

Garbino 5-18 nodi acqua superpiatta, temperatura quasi calda 15-16 gradi, ma l'acqua comincia ad essere freddina, comunque senza guanti non ho avuto freddo alle mani.
Il Garbino (Libeccio per il resto d'Italia) ad Ancona viene da terra ma siccome la zona del porto è un po' girata rispetto alla costa arriva side-off con mare piatto, ovviamente molto rafficato ma non erano raffiche troppo violente, le vedevo arrivare sull'acqua entravano piano e mi permettevano di salire in foiling senza neanche pompare, poi duravano parecchio, tempo di fare un bel bordo lungo, se vedevo che andava a calare pompavo di gambe e rimanevo su anche con pochissimo vento, se invece vedevo che aumentava ne approfittavo per strambare.
Ho girato la prima ora senza neanche bagnarmi, strambate tutte bene tranne che finisco in toe side e se cerco di girare i piedi scendo, mentre se rimango in toe side sul nuovo bordo faccio una bolina larga, non ho ancora capito bene come stringere soprattutto mure a dritta col piede sinistro avanti. Forse devo avanzare ancora un po' il piantone, la prossima volta provo mezzo cm. più avanti.
Invece se giro i piedi prima di strambare (ogni tanto ci riesco, ma non sempre) vado via meglio in uscita di strambata.
Grazie all'acqua piatta ho iniziato ad entrare in manovra più veloce e vengono decisamente meglio, finalmente comincio ad avvicinarmi anche a delle virate decenti, bisogna partire dal traverso non dalla bolina, con tanta velocità, così durante la curva non si scende, oggi scendevo solo alla fine quando andavo a ricazzare sulle nuove mura ma più che altro perchè cercavo di cambiare i piedi, devo abituarmi ad uscire in toe side senza cambio piedi, oppure provarle partendo da toe side per finire normale ma ancora non riesco a navigare abbastanza veloce in toe side.

Uscire in mare aperto col vento da terra mi lasciava un po' dubbioso ma ho visto che non è assolutamente un problema, quando il vento cala si riesce comunque a bolinare a piantone basso e quando c'è la raffica si fanno delle belle boline in foiling, la cosa più fastidiosa è stato rientrare nella darsena a fine session e arrivare alla base nautica con brevi bordi di bolina con poco vento, strambando sul posto a bassa velocità riesco a non perdere il sopravento guadagnato sul bordo, praticamente anche con 3 nodi risalgo bene.

La 6 è veramente la misura giusta, anche Carlo (l'altro amico che esce con me) mette sempre la 6 (Duotone Echo), anche se ha la 7 non la usa, perchè più ingombrante, dice che il guadagno di potenza è minimo e col vento rafficato preferisce essere giusto nella raffica che tanto nel buco non andrebbe neanche con la 7.
Oggi purtroppo Rino, a causa della zona rossa, non è potuto venire al mare dato che abita fuori Comune : shake :

Per il 27 le previsioni danno una bella botta da Nord- Nordest ma anche 6 gradi, non so se mi verrà voglia di uscire, al momento sono più no che si, con l'uscita di oggi ho superato la crisi d'astinenza : Lol : : belleparole :

PS
Oggi col vento da terra non sarei sicuramente uscito col Kite, finalmente il wing comincia a dare i suoi frutti : Sailor :
Soulrider
Fissato
Fissato
Messaggi: 882
Iscritto il: 11/10/2013, 19:43
Spot frequentati: Ortona
Ali: la fredda cronaca
Tavole: il nulla cosmico

Re: La mia terza volta (in wing)

Messaggio da Soulrider »

Silver ...
la tua progressione è pressochè verticale ... : Thumbup : : Thumbup :
con 10 uscite ( anche se sei hydroskillato) navighi e manovri ....
anche la gestione dei 3/4 nodi, che equivarrebbe a dire "naufragio" con il kite è una gradita conferma
insiema al P.S. che vale oro ....
quella del garbino è stata sempre una condizione frustrante....tutto quel vento non sfruttabile...e quel
rognoso andirivieni delle raffiche .....di converso le temperatura alta e l'acqua piatta "chiamano" l'uscita...
nemmeno il windsurf lo rendeva così sfruttabile....
sono arcicontento per voi .. per la progressione che vedo sostenibile con un numero ragionevole di uscite
e per la logistica : più condimeteo sfruttabili e maggiore possibilità di spot utilizzabili...
un nuovo gioco ...bello
Avatar utente
LONG
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 3260
Iscritto il: 08/01/2011, 10:10
Spot frequentati: Calambrone (PI), Vada (LI), Perelli , Talamone, Donoratico.
Ali: Sonic2 9,18kitech rs 6,9,12,RALLY 6,8,Aneema7,9,Stoke10,plswell 4,8Nova4,6,10gong5kauperxt9,SSsst4
Tavole: Flyrace, CubeHydro Takoon 6.2.S.S. SRT 5.5,k.loose onda 5.8 NORTH PRO5.11Hydro Mhl,KETOS ,ZeekoAlaia
Località: LIVORNO

Re: La mia terza volta (in wing)

Messaggio da LONG »

Confermo l'ampliamento delle possibilità di uscita col vento off e la qualità delle sessioni che ,nonostante il vento rafficato, risultano assai soddisfacenti. L'acqua piatta aiuta e in ogni caso la navigazione in dislocamento consente di guadagnare la riva senza il patema di animo di un kite in H2o senza possibilità di ripartenza.
Confermo inoltre quanto rilevato da Silver in ordine alla maggior facilità della strambata da toe side ad andatura normale rispetto all'entrata in toe side. Col vento sufficiente è incredibile quanto il Moses 1100 continui a planare senza una apparente trazione e permetta la chiusura delle curve.
Allegati
20201226015243(1).jpg
Avatar utente
LONG
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 3260
Iscritto il: 08/01/2011, 10:10
Spot frequentati: Calambrone (PI), Vada (LI), Perelli , Talamone, Donoratico.
Ali: Sonic2 9,18kitech rs 6,9,12,RALLY 6,8,Aneema7,9,Stoke10,plswell 4,8Nova4,6,10gong5kauperxt9,SSsst4
Tavole: Flyrace, CubeHydro Takoon 6.2.S.S. SRT 5.5,k.loose onda 5.8 NORTH PRO5.11Hydro Mhl,KETOS ,ZeekoAlaia
Località: LIVORNO

Re: La mia terza volta (in wing)

Messaggio da LONG »

Lock down clip.....
Avatar utente
silversurfer
Fofollo
Fofollo
Messaggi: 2676
Iscritto il: 10/02/2011, 9:16
Spot frequentati: Ancona
Ali: Ozone R1V2 17 e 11, Ozone Edge 10 e 7, Summit 12-8, Access 4,
Tavole: Hydrofoil Moses K106, tavola Groove Radical V3
Località: Ancona

Re: La mia terza volta (in wing)

Messaggio da silversurfer »

Bella Long : Thumbup : ottime condizioni vedo.
Come ti trovi con la tavola nuova del Galta? 80 lt. giusto? sono giusti x te anche per rientrare con poco vento (quanto pesi)? la riprenderesti uguale o più grande o più piccola? track e strap sono nella posizione giusta x il Moses 1100? la poppa così lavorata è un vantaggio nel decollo o uno svantaggio? Peso tavola?
Avatar utente
LONG
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 3260
Iscritto il: 08/01/2011, 10:10
Spot frequentati: Calambrone (PI), Vada (LI), Perelli , Talamone, Donoratico.
Ali: Sonic2 9,18kitech rs 6,9,12,RALLY 6,8,Aneema7,9,Stoke10,plswell 4,8Nova4,6,10gong5kauperxt9,SSsst4
Tavole: Flyrace, CubeHydro Takoon 6.2.S.S. SRT 5.5,k.loose onda 5.8 NORTH PRO5.11Hydro Mhl,KETOS ,ZeekoAlaia
Località: LIVORNO

Re: La mia terza volta (in wing)

Messaggio da LONG »

La tavola è ben bilanciata, sfrutto il track più avanti possibile. La cosa sorprendente è la stabilità quando passi dalla posizione sulle ginocchia a quella eretta: non è per niente difficile data la larghezza presumo e rimane piatta(sono 73 kg.). Questo permette di dislocare anche con un minimo di vento e bolinare non in foiling.
Le straps le ho fatte montare con molte opzioni sulle anteriori per poter utilizzare una combinazione a V oppure quella centrale tipo sup asimmetrica.
La curiosità sarà provare con una tavola da kite hydro e molto vento per tentare la partenza semimmersa. Non l'ho pesata ma è veramente leggera.
Provata con un pò di onda lunga e vento di mare , in circa 20 nodi, e li inizia il divertimento: molto maneggevole con la 5 mq. plani solo sull'hydro.
Per quanto riguarda la bolina ancora devo capire esattamente come posizionare la vela, la tavola con la 1100 si inclina poco e forse questo è il motivo di angoli minori rispetto al kitefoil. Ho visto che la tendenza è utilizzare ali sui 1300 , 1400 euro cmq., più allungate e sottili come profilo.
Devo provare le axis che sembrano andare benissimo sia nel pumping che nel low end, ma con velocità superiori.
La 1100 non è velocissima rispetto ad ali da kitefoil.
Avatar utente
silversurfer
Fofollo
Fofollo
Messaggi: 2676
Iscritto il: 10/02/2011, 9:16
Spot frequentati: Ancona
Ali: Ozone R1V2 17 e 11, Ozone Edge 10 e 7, Summit 12-8, Access 4,
Tavole: Hydrofoil Moses K106, tavola Groove Radical V3
Località: Ancona

Re: La mia terza volta (in wing)

Messaggio da silversurfer »

Grazie Long delle info, per il track avanti credo che dipenda dal Moses 1100 che non ha molto lift e anche sotto raffica non tende mai a sputar fuori, anche sulla mia ho dovuto mettere tutto avanti. Ok si la 1100 è lenta confronto alle palette da kite ma a differenza di altri palettoni da wing resta abbastanza scorrevole, non so quanto possa essere meglio l'Axis a parità di cm2? con lo svantaggio di 1 kg. in più di peso del piantone, però se provi fai sapere : Thumbup :
Io non sono ancora al livello di sentire la necessità di maggiore velocità però un giorno la proverò con lo stabilizzatore da kite 421 che mi è avanzato dato che sul race ho montato il 400, credo che guadagni tanta velocità senza dover fare altre spese : Wink :

PS
Comunque dovrebbe quasi essere in dirittura d'arrivo la nuova paletta Moses 950, da wing vento medio...

Immagine

Immagine
Avatar utente
silversurfer
Fofollo
Fofollo
Messaggi: 2676
Iscritto il: 10/02/2011, 9:16
Spot frequentati: Ancona
Ali: Ozone R1V2 17 e 11, Ozone Edge 10 e 7, Summit 12-8, Access 4,
Tavole: Hydrofoil Moses K106, tavola Groove Radical V3
Località: Ancona

Re: La mia terza volta (in wing)

Messaggio da silversurfer »

Io ho solo la posizione a V davanti, ma mi viene qualche dubbio vista per ora la difficoltà a cambiare i piedi dopo le manovre, tu ti trovi meglio con la strap singola asimmetrica davanti? cioè navighi sempre in toeside su un lato oppure comunque cambi i piedi?
Avatar utente
LONG
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 3260
Iscritto il: 08/01/2011, 10:10
Spot frequentati: Calambrone (PI), Vada (LI), Perelli , Talamone, Donoratico.
Ali: Sonic2 9,18kitech rs 6,9,12,RALLY 6,8,Aneema7,9,Stoke10,plswell 4,8Nova4,6,10gong5kauperxt9,SSsst4
Tavole: Flyrace, CubeHydro Takoon 6.2.S.S. SRT 5.5,k.loose onda 5.8 NORTH PRO5.11Hydro Mhl,KETOS ,ZeekoAlaia
Località: LIVORNO

Re: La mia terza volta (in wing)

Messaggio da LONG »

All'inizio ho provato con la strap asimmetrica al centro, ora con le due anteriori a V. Le curve con la prima soluzione mi sono sembrate più agevoli, ma per ottenere un angolo di bolina più efficace sono passato alla configurazione a V. Questo perchè ipotizzo che per ottenere un assetto più angolato della tavola sia più facile con il peso spostato verso il bordo della tavola. Il cambio di piedi risulta più agevole con la V, il pompaggio leggermente più sbilanciato. Con un background da surfista da onda l'andatura in toeside mi viene troppo congeniale, tuttavia se mi accorgo in strambata che non ho sufficiente velocità, per cui tenderei a toccare uscendo dal foiling effettuo un cambio rapido dei piedi. Prima di cambiare nuovamente mure effettuo di nuovo un cambio di piedi rimettendomi in toe side e subito effettuo la strambata.
Avatar utente
silversurfer
Fofollo
Fofollo
Messaggi: 2676
Iscritto il: 10/02/2011, 9:16
Spot frequentati: Ancona
Ali: Ozone R1V2 17 e 11, Ozone Edge 10 e 7, Summit 12-8, Access 4,
Tavole: Hydrofoil Moses K106, tavola Groove Radical V3
Località: Ancona

Re: La mia terza volta (in wing)

Messaggio da silversurfer »

ok capito esattamente come faccio io, grazie : Thumbup :
Avatar utente
silversurfer
Fofollo
Fofollo
Messaggi: 2676
Iscritto il: 10/02/2011, 9:16
Spot frequentati: Ancona
Ali: Ozone R1V2 17 e 11, Ozone Edge 10 e 7, Summit 12-8, Access 4,
Tavole: Hydrofoil Moses K106, tavola Groove Radical V3
Località: Ancona

Re: La mia terza volta (in wing)

Messaggio da silversurfer »

Oggi uscita n. 11 una schifezza : Rolleyes : : Frown :

Vento da terra (sud) 3-10 nodi, 5 planate in foiling, 3 strambate e 1 virata, per il resto gran bordi a piantone basso : Lol :

Perlomeno non era freddo, speriamo domani meglio.

Oggi c'era anche Rino e alla fine ci siamo scambiati la tavola: a me la sua è sembrata leggermente più instabile a dispetto dei 30 litri in più, la sensazione forse è dovuta al fatto che la sua ha la punta e la coda più arrotondate e 5 cm. di lunghezza in meno, però scorre molto bene, zero effetto ventosa, il vento era poco e non mi è arrivata la raffica giusta per salire in foiling ma la sensazione è che potrebbe salire anche prima della mia. Nel complesso direi più che buona anche se preferisco la mia, il fatto che sia gonfiabile non si sente, però se la prendete per iniziare e non siete dei pesi leggeri, non fatevi ingannare dai litri, non prendete al 5'3" da 120 litri ma la 5'5" da 145 litri come quella che ha preso Rino, perchè non è per nulla grande e per nulla ingombrante, anche il peso non è un problema.
Avatar utente
maddy
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 8730
Iscritto il: 11/02/2011, 16:53
Spot frequentati: -
Ali: state attenti a quello che fate vecchi stronzoloidi!!
Tavole: funky

Re: La mia terza volta (in wing)

Messaggio da maddy »

Interessante come sempre
"l'uomo primitivo non rideva mai, si offendeva e basta"
Maurizio Milani
http://www.funkysnowboards.com/

http://chng.it/5nJ6GQ8Rnd
Avatar utente
onir
Fofollo
Fofollo
Messaggi: 2874
Iscritto il: 07/02/2011, 16:46
Spot frequentati: Ancona
Ali: wing takoon
Tavole: Gong hipe 5.5 & Rise XXL
Località: Jesi - Ancona

Re: La mia terza volta (in wing)

Messaggio da onir »

Eh giá...oggi é andata buca con il vento...ma aggiunto tassello.
Dopo un po di bordi noto la vela sgonfiarsi : Eeek :
La vela da sgonfia (non totalmente) è veramente una pigna nel.... una specie di boa pesante...me la sono fatta tutta a nuoto fino alla base un bel 10 minuti di sano movimento fisico al frrrreddddoo...

Il motivo dello sgonfiamento è stato causato da una mia disattenzione ma non più di tanto; praticamente avvitando la valvola prima di gonfiare la vela il piccolo leash in dyneema attaccato alla valvola stessa si è incastrato nella filettatura : zip :
Quindi a futura memoria occhio quando riavvitiamo la valvola delle nostre vele : PirateCap :
vento vento vento e deriva
Avatar utente
Gino82
Fofollo
Fofollo
Messaggi: 2544
Iscritto il: 10/12/2013, 22:03
Spot frequentati: Lago Maggiore e Lago di Como, Toscana, Calabria Ionica
Ali: Swell V1 6-9-12, Chrono V2 15, Chrono V1 18
Tavole: Radical Transformer 160x48, Radical5 138x42, Fatty, Nirvana Mix, GONG ProClear L

Re: La mia terza volta (in wing)

Messaggio da Gino82 »

Grazie dei vostri racconti Silver, Long e Rino : notworthyc : : Yahooo : : belleparole :

Fateci sognare :cipTrick: : sssss :
Avatar utente
silversurfer
Fofollo
Fofollo
Messaggi: 2676
Iscritto il: 10/02/2011, 9:16
Spot frequentati: Ancona
Ali: Ozone R1V2 17 e 11, Ozone Edge 10 e 7, Summit 12-8, Access 4,
Tavole: Hydrofoil Moses K106, tavola Groove Radical V3
Località: Ancona

Re: La mia terza volta (in wing)

Messaggio da silversurfer »

Gino c'è poco da sognare, qui la dura realtà è che d'inverno senza i termici il vento fa schifo.

Oggi uscita n.12: prima poco. poi troppo : Rolleyes :

Questa mattina c'era un bel sole e caldo, verso le 10 armiano con belle raffiche di Garbino sui 10-12 nodi, tempo di entrare in acqua e cala : censored : vabbè ormai siamo bagnati facciamo un'oretta prendendo qualche raffichetta ma perlopiù vento nullo, Rino e Gianluca rientrano, io faccio ancora qualche bordo ma poi rientro anche io, però non mi tolgo la muta perchè "deve farlo : Frown : : tiserve : e poi dopodomani si torna zona rossa e ci aspettano 4 giorni di pugnette sul divano" infatti dopo una mezzoretta entra qualche bella raffica e riparto, per fortuna resto dentro la darsena perchè dopo un po' cominciano ad entrare rafficoni devastanti a 25 nodi, 10 minuti in modalità sopravvivenza con la 6 che comunque incassa di tutto e mi schiaccia in acqua solo una volta, poi si stabilizza o perlomeno le raffiche si assestano sui 18 nodi, ho fatto ancora mezzora finalmente con belle condizioni ma sempre con la paura che arrivasse la raffica assassina : Lol :

Morale, si vero che col wing si può uscire col vento da terra, ma il vento da terra è imprevedibile. Oltre una certa intensità non torni più neanche a nuoto perchè nuotare con ala e tavola controvento con 25 nodi non se ne parla. Fin che riesci in qualche modo a tenere l'ala in mano un poco bolini ma ogni strambata perdi 50 metri di sopravento, poi arriva un punto che senti che se aumenta ancora un altro nodo te la strappa di mano anche tutta sventata.
Se avessi beccato quei 10 minuti a 25 nodi fuori in mare aperto mi sarei cagato addosso e magari avrei fatto la scelta sbagliata di mollare tutto e tornare a nuoto, perchè fuori ce n'era sicuramente di più, con più onda, perchè gia a 200 metri da riva si formavano ondine e non sai se cala o aumenta ancora... è un attimo trovarsi al largo... quindi anche col wing il vento da terra resta pericoloso.
Avatar utente
silversurfer
Fofollo
Fofollo
Messaggi: 2676
Iscritto il: 10/02/2011, 9:16
Spot frequentati: Ancona
Ali: Ozone R1V2 17 e 11, Ozone Edge 10 e 7, Summit 12-8, Access 4,
Tavole: Hydrofoil Moses K106, tavola Groove Radical V3
Località: Ancona

Re: La mia terza volta (in wing)

Messaggio da silversurfer »

Uscita n.13 ...perché chi non winga a Capodanno non winga tutto l’anno : Lol :

Un bel sole e 10 nodi di maestrale mi hanno fatto mettere la muta, ma poi come al solito ora di entrare in acqua era già calato a 8 di base e raffichette a 10.
Oggi ho pompato tanto, ma sulla raffica riuscivo a partire in foiling e fare il bordo e la manovra, quindi ne valeva la pena.

Oggi ho capito che nella virata devo fare il cambio mani proprio all’inizio.

Prossima volta devo provare un leash ala più corto, proverò quello a molla del bodyboard di mia figlia, perché con quello in dynema in strambata su un lato mi si aggancia spesso sul gomito. Nel video delle gare di Tarifa ho visto che i primi due (Balz e Titouan) usano quello a molla, ci sarà’ un perché !? : Rolleyes :

Voglio provare a pompare con anche il piede dietro nella strap, per questo l’ho avanzata di 5 cm.
Soulrider
Fissato
Fissato
Messaggi: 882
Iscritto il: 11/10/2013, 19:43
Spot frequentati: Ortona
Ali: la fredda cronaca
Tavole: il nulla cosmico

Re: La mia terza volta (in wing)

Messaggio da Soulrider »

possiamo dedurre ( oppure è un incauto ottimismo ) che la condizione 8/10 nodi ..
cioè la : zip :
tipica arietta che con kite ( no hydro) e windsurf ti fa aspettare sulla spiaggia senza gonfiare o armare nulla
è wingabile : Mad : : Mad : ?

e per "wingabile" intendo

....dislocamento nei 7/8 nodi ----> raffica a 10 ------> pompaggio ------> lift -----> bordo in foiling ------> strambata/virata --------bordo in foiling etc....

è cosi ?

oppure sono "inutilmente" : sssss : : shake : : think : : shake : entusiasta e ansioso di prendere tutto l 'ambaradan ed andare in acqua ... : whistlingb :
Avatar utente
silversurfer
Fofollo
Fofollo
Messaggi: 2676
Iscritto il: 10/02/2011, 9:16
Spot frequentati: Ancona
Ali: Ozone R1V2 17 e 11, Ozone Edge 10 e 7, Summit 12-8, Access 4,
Tavole: Hydrofoil Moses K106, tavola Groove Radical V3
Località: Ancona

Re: La mia terza volta (in wing)

Messaggio da silversurfer »

Si è cosi', 7/8 nodi comunque bolini bene a piantone basso, fai un bordo di bolina a piantone basso e ti porti sopravento, poi strambata sul posto in dislocamento e sull'altro bordo quando senti la raffichetta poggi in po' e pompando sali in foiling, meglio se c'è un po' di onda, aspetti la discesa, una volta su ti fai tutto il bordo in foiling, anche se il vento cala a 7 nodi e alla fine fai a strambata/virata, se sei nella zona 7/8 nodi pompando di gambe durante la stramabata resto su ma poi scendo al cambio piedi, in virata scendo sempre anche se sono nella raffica (ma perchè sono una pippa, sto imparando, mi manca fluidità e coordinamento per pompare di gambe anche in virata, son troppo preso dalle mani, dall'ala e dal far orzare sta portaerei che non ne vuole sapere di passare la prua al vento : Evil : ).
Soulrider
Fissato
Fissato
Messaggi: 882
Iscritto il: 11/10/2013, 19:43
Spot frequentati: Ortona
Ali: la fredda cronaca
Tavole: il nulla cosmico

Re: La mia terza volta (in wing)

Messaggio da Soulrider »

: Yahooo : peeeeeerfetto......so come passare la vecchiaia ...... : Captain :

comincio ad essere ansioso ... : Lol : : Lol : : Lol :
Avatar utente
Rosco
Appassionato
Appassionato
Messaggi: 202
Iscritto il: 28/02/2011, 15:51
Spot frequentati: Rimini, Ancona
Ali: Ozone Chrono V2 15, Edge 11 & Catalyst 10
Tavole: HF Moses Vorace - Nirvana - Bidi Len10

Re: La mia terza volta (in wing)

Messaggio da Rosco »

silversurfer ha scritto: 31/12/2020, 18:10 Si è cosi', 7/8 nodi comunque bolini bene a piantone basso, fai un bordo di bolina a piantone basso e ti porti sopravento, poi strambata sul posto in dislocamento e sull'altro bordo quando senti la raffichetta poggi in po' e pompando sali in foiling, meglio se c'è un po' di onda, aspetti la discesa, una volta su ti fai tutto il bordo in foiling, anche se il vento cala a 7 nodi e alla fine fai a strambata/virata, se sei nella zona 7/8 nodi pompando di gambe durante la stramabata resto su ma poi scendo al cambio piedi, in virata scendo sempre anche se sono nella raffica (ma perchè sono una pippa, sto imparando, mi manca fluidità e coordinamento per pompare di gambe anche in virata, son troppo preso dalle mani, dall'ala e dal far orzare sta portaerei che non ne vuole sapere di passare la prua al vento : Evil : ).
Enrico ma 7/8 nodi nella baia, con poca corrente e zero onda o pensi sia fattibile anche in mare aperto con le classiche condizioni che ci sono da noi? Se veramente con 8-10 nodi si riesce ad andare abbiamo trovato un bel gioco senza le menate del "se cala 2 nodi rimango a mollo", "non mi riparte la vela" etc.

Comunque grande Silver e Rino, sempre in acqua anche con questo freddo! Io vi seguirò a ruota in primavera!
Rispondi