Wing con vento forte

sezione dedicata al Wing Foil e suoi simili (Sup Foil, Surf Foil, Wind Foil etc)
Rispondi
maxandora
Fissato
Fissato
Messaggi: 706
Iscritto il: 06/06/2015, 0:47
Spot frequentati: Garda, Idro, liguria, toscana. spagna, portogallo,
Ali: flysurfer peak 4, wing duotoneecho foil GOFOIL NL
Tavole: custom loose.

Wing con vento forte

Messaggio da maxandora »

Ieri bomba di vento sul lago con raffiche oltre 30 nodi, temperatura dell' acqua indecente ma quella dell' aria decente.
Quindi ho avuto modo di provare alcune combinazioni diverse per comprendere al meglio come affrontare il vento forte sulla' lago.
Generalmente opto per due modalità di navigazione :
Ala generosa e foil con superficie ridotta o viceversa ala ridotta e foil generoso.
Nonostante il lago non sia mai comparabile con il mare, con il vento forte si creano interessanti condizioni per divertenti downwind con lunghi tratti in luffing.
Questa modalità di navigazione è attualmente quella che preferisco in assoluto, che necessita la superficie maggiore del foil che aiuta molto nel pumping risultando più efficiente per percorrere lunghi tratti senza il supporto dell' ala.
Diversamente per fare del carving veloce e saltare, è necessario ambire alla velocità massima ottenibile, quindi sovravelature e foil di dimensioni inferiore rispetto al pumping.
Ieri infatti ho fatto due uscite da un ora circa ciascuna, con due diverse combinazioni.
La prima con l'ala da 3.3 m.e il foil da 1400 cm2 e stab da 17'5 pollici e fusoliera più lunga di 3 pollici.
Con questa combinazione facevo tratti di decisa bolina, per poi scendere in downwind.
Nella seconda sessione ho usato l' ala da 5 m. il foil da 1270 con lo stai da 14'5 e la fusoliera più corta.
Con quest' ultima ero decisamente più veloce, necessaria per staccare è avere un minimo di altezza per chiudere i tricks.
Nel carving quando si entra veloce è incredibile quanto ci si può inclinare.
Cosa che procura delle sensazioni molto piacevoli.
Per quel che riguarda i salti, ieri ho mimato solo gli stacchi senza però farli.
Acqua troppo fredda per cadere tranquillamente senza patemi d' animo.
Onestamente oltre all' acqua fredda il motivo per cui i salti con il wing non sono una mia priorità, sono i miei raggiunti limiti di età ( 60 anni ) e perché trovo il wing più adatto per altro.
Se ho proprio voglia di salti prendo un kite, e vado in cielo.
Soulrider
Fissato
Fissato
Messaggi: 970
Iscritto il: 11/10/2013, 19:43
Spot frequentati: Ortona
Ali: la fredda cronaca
Tavole: il nulla cosmico

Re: Wing con vento forte

Messaggio da Soulrider »

la sensazione che evochi quando parli del carving è quella che cerco, ed è la modalità che
mi interessa di più......ma....vedremo dove mi porterà la progressione
: Thumbup : : Thumbup :
Rispondi