Foil Low aspect VS High aspect

sezione dedicata al Wing Foil e suoi simili (Sup Foil, Surf Foil, Wind Foil etc)
Rispondi
maxandora
Fissato
Fissato
Messaggi: 721
Iscritto il: 06/06/2015, 0:47
Spot frequentati: Garda, Idro, liguria, toscana. spagna, portogallo,
Ali: flysurfer peak 4, wing duotoneecho foil GOFOIL NL
Tavole: custom loose.

Foil Low aspect VS High aspect

Messaggio da maxandora »

Ieri giornata di vento non proprio stabile per via di una perturbazione che stava entrando, ciononostante ho avuto modo di stare una paio di ore in acqua.
Considerando l' acqua ancora troppo fredda per provare nuovi tricks, non resta che provare materiale e testare diverse combinazioni di materiale.
Ieri ho provato a cambiare diverse superfici è forme di foil anche grazie alla presenza di altri rider che fortunatamente avevano materiali differenti dai miei.
Delle parecchie informazioni che ne ho tratto quella, una mi ha colpito più di tutte.
La differenza tra i front wing low aspect e l' high aspect, a parità di superficie di tavola e dimensione del wing.
Per fare in modo che anche i meno informati capiscono riduco tutto a : corte, large, molto curve e spesse contro lunghe, strette, meno curve e sottili.
Ho messo a confronto poche cose ma quelle che ritengo importanti :
1- Entrata in foiling
2- Stabilità
3- Velocità
4- Carving
5- Pumping
- ENTRATA IN FOILING : Decisamente a vantaggio dell' H.A, avendo meno drag, ovviamente la tavola accelerava e saliva prima, nel pumping non c' era competizione l' H.A rendeva la tavola molto più agile.
- STABILITA: Discorso legato a diversi fattori, dove sicuramente a basse velocità il L.A rallentava notevolmente la discesa, mantenendo la galleggiabilità quasi da fermi, mentre l' H.A aveva bisogno di correre per percepire stabilità, darei per vincente il L.A.
-VELOCITA: l' H.A senza ombra di dubbio
-CARVING . Qui il L.A dava il suo meglio, avendo un raggio di curva più stretto e galleggiando anche nei rallentamenti. perdonava anche nei movimenti scomposti, L' H.A girava leggermente più largo e sicuramente più preciso ma non perdonava errori, bisognava entrare con velocità sostenute per goderne a pieno il potenziale.
-PUMPING : Anche qui non c'è stata storia con l' H.A nonostante l' acqua piatta facevo con l' ala in luffing un tratto che avevo stabilito, in pratica da un molo ad un altro, senza forzare in virtù anche dell' accelerata che davo prima di mettere il wing in posizione neutra.
Con il L.A facevo molta più fatica ( la resistenza che il wing anteriore ha nell' acqua ) e coprivo una distanza inferiore.
Le conclusioni che ho tratto non mi hanno stupito perché in questi tre anni ho avuto modo di cambiare e provare molto materiale.
In compenso a stupito molto gli altri rider.
E importante non dare per scontato che un L.A sia più semplice di un H.A, non è così matematico, soprattutto nel wingsurf dove l' attrezzo esposto al vento non genera la potenza di un Kite o di una vela da windsurf.
L' entrata in foiling cosa molto semplice nel kite nel wingsurf è il punto di non ritorno, chi non riesce entro breve smette.
Siccome ci sono molti utenti del forum che hanno intenzione di cimentarsi con questa nuova disciplina, è giusto che prendano in considerazione anche l'opzione foil high aspect, senza troppe paranoie.
Sopratutto chi mastica gia foil da tempo.
Se volete risparmiare soldi il modo migliore è munirsi di attrezzature che vi diano modo di migliorare la tecnica per almeno una stagione, e non un paio di settimane.
E risaputo che il facile subito, porta poco distante.
Cercate di vincere le insicurezze con la caparbietà.
Chi sta imparando è inattaccabile.
Le chiacchiere di chi sta in spiaggia valgono zero.
mckite
Appassionato
Appassionato
Messaggi: 222
Iscritto il: 10/03/2011, 13:26
Spot frequentati: ancona
Ali: sto meditando
Tavole: foil

Re: FOIL LOW ASPECT VS HIGH ASPECT

Messaggio da mckite »

Grazie Max ...come sempre faremo tesoro dei tuoi consigli 👍😎
Soulrider
Fissato
Fissato
Messaggi: 993
Iscritto il: 11/10/2013, 19:43
Spot frequentati: Ortona
Ali: la fredda cronaca
Tavole: il nulla cosmico

Re: FOIL LOW ASPECT VS HIGH ASPECT

Messaggio da Soulrider »

"le chiacchiere di chi sta in spiaggia valgono zero"

aggiungerei che il wingfoil logora solo chi non lo fa......

io lo sto apprezzando sempre di più, anche in condizioni limite (3/4 nodi) potendo uscire e
fare "piede" in dislocamento ....a differenza di altre modalità per le quali la condizione limite inferiore non è solo
"non si plana più" ...
Avatar utente
silversurfer
Fofollo
Fofollo
Messaggi: 2817
Iscritto il: 10/02/2011, 9:16
Spot frequentati: Ancona
Ali: Ozone R1V2 17 e 11, Ozone Edge 10 e 7, Summit 12-8, Access 4, Wing Takoon 6 e 4
Tavole: Hydrofoil BabMoses K106 e S82-950, tavola Groove Radical V3 e Newind wing
Località: Ancona

Re: FOIL LOW ASPECT VS HIGH ASPECT

Messaggio da silversurfer »

Concordo : Thumbup :
High aspect tutta la vita, non c'è partita per lift e pumping e glide, e anche il discorso che le low aspect girano meglio dipende solo dalla velocità e dalla convinzione, basta entrare in curva più veloci e decisi e girano benissimo anche le HA, inoltre tanto fa lo stabilizzatore, più piccolo è meglio è.
Avatar utente
kinesurf
Fofollo
Fofollo
Messaggi: 1541
Iscritto il: 17/06/2014, 18:21
Spot frequentati: Sicilia ovest...
Ali: Elf j5 15 e 11- fly unity 10 - sp4 8 dlx - gaastra jekill 9 - slingh sst 8 e rally 6
Tavole: Cabrinha phenom 5.5 - Loose nirvana skate - naish skater 4.8 - hydrofoil mhl lift - flysurfer razor

Re: Foil Low aspect VS High aspect

Messaggio da kinesurf »

Parlando di disciplina per un uso prettamente wave?
Avatar utente
silversurfer
Fofollo
Fofollo
Messaggi: 2817
Iscritto il: 10/02/2011, 9:16
Spot frequentati: Ancona
Ali: Ozone R1V2 17 e 11, Ozone Edge 10 e 7, Summit 12-8, Access 4, Wing Takoon 6 e 4
Tavole: Hydrofoil BabMoses K106 e S82-950, tavola Groove Radical V3 e Newind wing
Località: Ancona

Re: Foil Low aspect VS High aspect

Messaggio da silversurfer »

kinesurf ha scritto: 07/04/2021, 20:40 Parlando di disciplina per un uso prettamente wave?
se fai solo wave se ne può discutere, se abiti sull’Adriatico come me, inutile parlarne : shake : : Rolleyes :
Avatar utente
kinesurf
Fofollo
Fofollo
Messaggi: 1541
Iscritto il: 17/06/2014, 18:21
Spot frequentati: Sicilia ovest...
Ali: Elf j5 15 e 11- fly unity 10 - sp4 8 dlx - gaastra jekill 9 - slingh sst 8 e rally 6
Tavole: Cabrinha phenom 5.5 - Loose nirvana skate - naish skater 4.8 - hydrofoil mhl lift - flysurfer razor

Re: Foil Low aspect VS High aspect

Messaggio da kinesurf »

Abito in Sicilia... Si propendo per un utilizzo orientato sul wave...
Avatar utente
onir
Fofollo
Fofollo
Messaggi: 2958
Iscritto il: 07/02/2011, 16:46
Spot frequentati: Ancona
Ali: wing takoon
Tavole: Gong hipe 5.5 & Rise XXL
Località: Jesi - Ancona

Re: Foil Low aspect VS High aspect

Messaggio da onir »

Assolutamente d'accordo con voi ...H.A. molto più godibile ... a mio parere per tutto ...wave compreso
vento vento vento e deriva
Avatar utente
silversurfer
Fofollo
Fofollo
Messaggi: 2817
Iscritto il: 10/02/2011, 9:16
Spot frequentati: Ancona
Ali: Ozone R1V2 17 e 11, Ozone Edge 10 e 7, Summit 12-8, Access 4, Wing Takoon 6 e 4
Tavole: Hydrofoil BabMoses K106 e S82-950, tavola Groove Radical V3 e Newind wing
Località: Ancona

Re: Foil Low aspect VS High aspect

Messaggio da silversurfer »

kinesurf ha scritto: 07/04/2021, 21:33 Abito in Sicilia... Si propendo per un utilizzo orientato sul wave...
Allora prova una HA con uno stabilizzatore più piccolo ed una LA di pari apertura alare (quindi la superficie della HA sarà minore) e poi decidi in base ai tuoi gusti. La mia esperienza è che le ali vadano confrontate in base alla apertura alare e non alla supeficie, una HA da 100 cm. avrà più o meno lo stesso lift di una LA da 100 cm.
La maggiore corda della LA ti darà un po' più di sostentamento alle basse velocità ma come lift e manovrabilità più o meno si equivalgono, mentre la HA sarà più veloce e più scorrevole quindi migliore nel pumping, inoltre farai molto meno fatica a tenere la vela con le braccia.

Però per apprezzare appieno i vantaggi di una HA devi almeno saper navigare bene in foiling a buona velocità sia in regular stance che in switch, entrare veloce in manovra e strambare in foiling senza cadere ogni volta.
Avatar utente
kinesurf
Fofollo
Fofollo
Messaggi: 1541
Iscritto il: 17/06/2014, 18:21
Spot frequentati: Sicilia ovest...
Ali: Elf j5 15 e 11- fly unity 10 - sp4 8 dlx - gaastra jekill 9 - slingh sst 8 e rally 6
Tavole: Cabrinha phenom 5.5 - Loose nirvana skate - naish skater 4.8 - hydrofoil mhl lift - flysurfer razor

Re: Foil Low aspect VS High aspect

Messaggio da kinesurf »

silversurfer ha scritto: 07/04/2021, 21:43
kinesurf ha scritto: 07/04/2021, 21:33 Abito in Sicilia... Si propendo per un utilizzo orientato sul wave...
Però per apprezzare appieno i vantaggi di una HA devi almeno saper navigare bene in foiling a buona velocità sia in regular stance che in switch, entrare veloce in manovra e strambare in foiling senza cadere ogni volta.
Ecco infatti... Secondo quanto ho sperimentato con il kite per apprezzare Ha devi andare bene veloce in scioltezza cosa che ottieni passando molte ore in acqua in foil (almeno 2 o 3 uscite a settimana) viceversa il LA ti perdona di più e ti permette di non soffrire se esci poco in foil o se stai in mare con l'onda... Io avevo trovato il mio foil perfetto, mhl lift... Molto probabilmente cercherò di orientarmi su qualcosa della stessa forma anche per il wing...
Rispondi