Low end per i 10 nodi...quale arma scegliere

sezione dedicata al Wing Foil e suoi simili (Sup Foil, Surf Foil, Wind Foil etc)
Rispondi
Ice71
Sprecavento
Sprecavento
Messaggi: 5
Iscritto il: 21/03/2017, 8:23
Spot frequentati: Genova
Ali: RRD Emotion 12 RRD Religion MK VII 9,7,5 Ensis 5.2
Tavole: Naish Global 5'10, Groove Moses, Loose

Low end per i 10 nodi...quale arma scegliere

Messaggio da Ice71 »

Ciao a tutti, scrivo poco ma leggo molto di voi.

Faccio kite da 15 anni, foil da 2 e : Yahooo : drogato di wing da 2 mesi con all'attivo 15 uscite.

Ho una Loose 110 litri perfetta per il mio livello, Ensis 5.2 e passato da poco alla W950 che è semplicemente stupenda.
Ad oggi sono uscito principalemente con venti da terra molto rafficati sopra i 14 nodi.
Domenica uscita con venti al limite dei 12 nodi e avevo difficoltà ad entrare in planata.

Il mio quesito è questo: se volessi abbassare il low end a 10/12 nodi, oltre sicuramente a migliorare la sensibilità, è meglio prendere un wing più grande tipo 6/7 mq2, oppure una front sopra i 2000 tipo la 1100?
Entrambi sarebbe perfetto ma al momento devo scegliere.

Grazie in anticipo per le vostre risposte...se vorrete rispondere : Smile :
Avatar utente
onir
Fofollo
Fofollo
Messaggi: 2952
Iscritto il: 07/02/2011, 16:46
Spot frequentati: Ancona
Ali: wing takoon
Tavole: Gong hipe 5.5 & Rise XXL
Località: Jesi - Ancona

Re: Low end per i 10 nodi...quale arma scegliere

Messaggio da onir »

Prendi con le pinze quanto ti dico ...secondo le mie prime impressioni meglio avere un foil più generoso che una vela grande...
La vela piccola (che poi la ensis 5.2 tira) riesci a lavorarla meglio di una più grande ....
vento vento vento e deriva
Soulrider
Fissato
Fissato
Messaggi: 990
Iscritto il: 11/10/2013, 19:43
Spot frequentati: Ortona
Ali: la fredda cronaca
Tavole: il nulla cosmico

Re: Low end per i 10 nodi...quale arma scegliere

Messaggio da Soulrider »

quoto Onir .....
quindi sicuramente sotto front wing generosa e performante ( moses lo è)..silver accennava al fatto che la 950 va talmente bene che forse la 1100
potrebbe non essere indispensabile.....

....tuttavia le superfici ( immerse ed esposta al vento) non dicono tutto ...sia sotto che sopra ....

alcune 5mq sono molto diverse da altre e lavorano meglio o peggio nel loro range basso ....
alcuni palettoni liftano tanto ma sono lenti .....

nel forum ti sapranno dire quali 5mq sul mercato danno il meglio intorno a quei nodi ( 10/12)

la mia personale esperienza ( con materiale Gong) è emblematica.... ho una 6mq ed una 5mq...la 6mq specifica
per certe condizioni ed anche meno recente come concezione ( range 9-19 del2020 da lightwind e basso ar) è molto ..ma molto diversa..... dalla 5mq che, invece, è più allround e con range più ampio ( range 13-27 my 2021 ) .......in 10 nodi la differenza di tiro tra le due è marcata non solo solo come superficie esposta....
la 6mq è parecchio più pesante ( 5 maniglie) ..dovrebbe essere meno agevole da muovere ma, paradossalmente, la 5mq ( 3 maniglie) sotto il suo lowend è faticosissima da tenere a braccia mentre la 6mq ( staticamante) più pesante essendo più profonda di profilo tira anche con 3 nodi e sta su da sola ....risultato: la 6mq sembra più leggera....

in "basso" secondo me conta moltissimo la profondità del profilo ...la vela deve generare tiro e scaricare poco....ovviamente le velocità e la resa in apparente ( vmg) decade...ma nelle ariette a mio parere (imho) conta più " alzarsi" e riuscire a liftare / andare che fare "velocità"....

il discorso "peso/manovrabilità" è soggettivo, ed è dettato dal programma che pensi di perseguire ...se vuoi navigare e basta ( avanti ed indietro) prendi sicuramente una vela più grande della 5mq perchè potrai sfruttare i 10 nodi e superare i tipici buchi a 8/9 ...
se invece vuoi saltare, fare manovre freestyle etc...allora valuta una buona 5mq premium tra quelle più potenti sul mercato....e pompaaaaa
Avatar utente
silversurfer
Fofollo
Fofollo
Messaggi: 2800
Iscritto il: 10/02/2011, 9:16
Spot frequentati: Ancona
Ali: Ozone R1V2 17 e 11, Ozone Edge 10 e 7, Summit 12-8, Access 4, Wing Takoon 6 e 4
Tavole: Hydrofoil BabMoses K106 e S82-950, tavola Groove Radical V3 e Newind wing
Località: Ancona

Re: Low end per i 10 nodi...quale arma scegliere

Messaggio da silversurfer »

Molto dipende dal tuo peso e dalla tua altezza, una 7 ci può stare solo se pesi da 80 kg. in su e sei alto almeno 180 cm.

la 5.2 Ensis è un bel trattorino se pesi meno di 70 kg. con la 950 dovresti salire, lavora sulla posizione del piantone e sulla tua tecnica di pompata. Se non risolvi valuta la 1100, 1 o massimo 2 nodi di low-end li guadagni, ma dopo aver navigato con la 950 difficile tornare indietro, inizialmente avevo tenuto la 1100 per il vento leggero ma poi non avevo voglia di cambiare front... dopo un mese che restava in macchina ho deciso di venderla e non ne sento la mancanza.

Calcola che quando non sbagli piu le strambate diminuiscono le cadute e basta una raffichetta per venire su e restarci per un’ora, quindi le ripartenze da fermo diventano poche e le energie per pompare le concentri in poche occasioni.

Io peso 78 kg. e con 10 nodi uso la 6 Takoon, qualche pompata decisa di ala e di gambe e vengo su intorno ai 9/10 nodi ma dipende anche dal mare, onde, corrente durata della raffica etc. quindi i nodi di low-end vanno presi con le pinze, da uno spot all’altro la “densità” del vento cambia.

comunque la 1100 è un assegno circolare, se la trovi usata la compri e la provi, poi se non ti piace la rivendi allo stesso prezzo che l’hai comprata.
maxandora
Fissato
Fissato
Messaggi: 718
Iscritto il: 06/06/2015, 0:47
Spot frequentati: Garda, Idro, liguria, toscana. spagna, portogallo,
Ali: flysurfer peak 4, wing duotoneecho foil GOFOIL NL
Tavole: custom loose.

Re: Low end per i 10 nodi...quale arma scegliere

Messaggio da maxandora »

Tutto quello che è stato scritto è assolutamente corretto.
Il materiale che hai mi sembra decisamente idoneo per navigare nel range 10/12.
Quello che manca , ma mi raccomando non ti offendere, è la pratica.
Con 2 mesi di pratica non puoi pretendere di aver già sviluppato quel piede, necessario per salire in foiling con poco vento.
Concentrati su di te e metti a punto una strategia tecnica precisa.
Vedrai che i risultati saranno eclatanti.
Cura la rotondità della azione di pumping, coordina bene il movimento di gambe, e cerca di imparare a fare quello che nello skateboard viene chiamato " OLLIE ".
Con la corretta esecuzione della tecnica, potrai navigare sempre con la misura giusta di ala e foil.
Avatar utente
flysurfer74it
Appassionato
Appassionato
Messaggi: 469
Iscritto il: 12/12/2011, 16:02
Spot frequentati: Gargano- Torre Mileto - Grado - Marina Julia. Snowkite Bloke(Slo) Passo Giau, Ragnolo
Ali: Sonic2 18-11, Peak 11-5-3, Vxr17, Rebel 12,9,5 neo 9,6 Vegas 12,9,7 Ozone M2 12, fz 7,5 ecc
Tavole: Moses, Groove, Gong Hipe 5.5, Jpro, Slingshot Dialer e Tyrant
Località: Rimini

Re: Low end per i 10 nodi...quale arma scegliere

Messaggio da flysurfer74it »

Nel mio caso buttare via la forchetta : ahahah : : ahahah : : ahahah :
Kiter dal '99
Avatar utente
flysurfer74it
Appassionato
Appassionato
Messaggi: 469
Iscritto il: 12/12/2011, 16:02
Spot frequentati: Gargano- Torre Mileto - Grado - Marina Julia. Snowkite Bloke(Slo) Passo Giau, Ragnolo
Ali: Sonic2 18-11, Peak 11-5-3, Vxr17, Rebel 12,9,5 neo 9,6 Vegas 12,9,7 Ozone M2 12, fz 7,5 ecc
Tavole: Moses, Groove, Gong Hipe 5.5, Jpro, Slingshot Dialer e Tyrant
Località: Rimini

Re: Low end per i 10 nodi...quale arma scegliere

Messaggio da flysurfer74it »

tra 1250 e 6m unit, se riesco a scendere sotto gli 80 intorno riesco a girare intorno ad 8 / 10 nodi od è un 'utopia???
Kiter dal '99
Avatar utente
silversurfer
Fofollo
Fofollo
Messaggi: 2800
Iscritto il: 10/02/2011, 9:16
Spot frequentati: Ancona
Ali: Ozone R1V2 17 e 11, Ozone Edge 10 e 7, Summit 12-8, Access 4, Wing Takoon 6 e 4
Tavole: Hydrofoil BabMoses K106 e S82-950, tavola Groove Radical V3 e Newind wing
Località: Ancona

Re: Low end per i 10 nodi...quale arma scegliere

Messaggio da silversurfer »

flysurfer74it ha scritto: 22/04/2021, 9:25 tra 1250 e 6m unit, se riesco a scendere sotto gli 80 intorno riesco a girare intorno ad 8 / 10 nodi od è un 'utopia???
Ho un amico che fa 92 kg. con Armstrong da 2400 cm2, ala Echo 7 e tavola Temavento molto leggera sui 5 kg. da 105 litri, con 9 nodi va, la 6 unity tira bene, con 10 nodi direi che è fattibile con 8 la vedo dura : think :
Però la 1250 non l'ho provata, magari fa miracoli, perchè già la 1100 mi sembra enorme, non oso pensare cosa possa essere la 1250 : Rolleyes :
Ice71
Sprecavento
Sprecavento
Messaggi: 5
Iscritto il: 21/03/2017, 8:23
Spot frequentati: Genova
Ali: RRD Emotion 12 RRD Religion MK VII 9,7,5 Ensis 5.2
Tavole: Naish Global 5'10, Groove Moses, Loose

Re: Low end per i 10 nodi...quale arma scegliere

Messaggio da Ice71 »

Grazie a tutti ragazzi per i consigli : notworthyc : : notworthyc :
Anche io ero per avere una front più generosa nell'eventuale scelta...ma alla fine mi terrò il set up attuale....valuterò se prendere una 1100

Cmq concordo sul fatto che devo sicuramente ancora migliorare la sensibilità, perchè ad oggi ho avuto sempre la vita facile grazie ad uscite con venti sempre sopra i 16 nodi e acqua piatta.

Allora mi permetto di chiedervi un consiglio sulla posizione del piantone...sono partito con posizione centrale, poi vedevo che in andatura, soprattutto in raffica faticavo molto con la gamba posteriore per tenere la tavola in assetto, e allora ho spostato il piantone in avanti.
Risultato ho migliorato in andatura ma forse ho perso in partenza in planata. Quindi secondo voi se sposto in avanti il piantone avrò più difficoltà ad entrare in planata?
Avatar utente
silversurfer
Fofollo
Fofollo
Messaggi: 2800
Iscritto il: 10/02/2011, 9:16
Spot frequentati: Ancona
Ali: Ozone R1V2 17 e 11, Ozone Edge 10 e 7, Summit 12-8, Access 4, Wing Takoon 6 e 4
Tavole: Hydrofoil BabMoses K106 e S82-950, tavola Groove Radical V3 e Newind wing
Località: Ancona

Re: Low end per i 10 nodi...quale arma scegliere

Messaggio da silversurfer »

No, al contrario più hai il piantone avanti e più sali facile, ma poi sotto raffica vieni sputato fuori, cioè arrivi ad un punto che per quanto tu cerchi di spostare il peso avanti non riesci a tenere immerso l'aeroplano, sale troppo ventila e stalli ricadendo giù.

In pratica devi trovare la posizione più avanti che puoi (se vuoi salire presto in foiling) ma che ti consente sempre e comunque di incassare le raffiche o scendere le onde accelerando senza essere sputato fuori, poi devi anche considerare che navigare sempre col peso troppo sulla gamba avanti stanca quindi alla fine troverai una posizione che ti permette di distribuire quasi al 50% il peso sulle due gambe quando sei sul bordo ad una buona velocità.
Ovviamente in partenza invece sposterai il peso più sulla gamba dietro, in navigazione 50 e 50.
Ice71
Sprecavento
Sprecavento
Messaggi: 5
Iscritto il: 21/03/2017, 8:23
Spot frequentati: Genova
Ali: RRD Emotion 12 RRD Religion MK VII 9,7,5 Ensis 5.2
Tavole: Naish Global 5'10, Groove Moses, Loose

Re: Low end per i 10 nodi...quale arma scegliere

Messaggio da Ice71 »

Grazie Silver!!!
Spero nelle previsioni di sabato mattina per poter fare un pò di prove lavorando intorno alla posizione che ho trovato per cercare il giusto compromesso tra andatura ed entrata in foiling.

Al momento l'ho posizionato più avanti rispetto al centro delle scasse...mi trovo abbastanza bene anche sotto raffica, come bilanciamento tra anteriore e posteriore ma come dicevo faccio ancora qualche prova.
Avatar utente
silversurfer
Fofollo
Fofollo
Messaggi: 2800
Iscritto il: 10/02/2011, 9:16
Spot frequentati: Ancona
Ali: Ozone R1V2 17 e 11, Ozone Edge 10 e 7, Summit 12-8, Access 4, Wing Takoon 6 e 4
Tavole: Hydrofoil BabMoses K106 e S82-950, tavola Groove Radical V3 e Newind wing
Località: Ancona

Re: Low end per i 10 nodi...quale arma scegliere

Messaggio da silversurfer »

Centro scassa non vuol dire niente, la geometria dei piantoni cambia da marca a marca da modello a modello, il mio per esempio lo devo tenere tutto avanti a fondo corsa, quindi fai tutte le prove del caso fino a trovare la tua posizione ideale.

Da dove sei adesso, lo provi a portare 2 millimetri avanti non di più, devi fare piccoli passi, 2 mm. sembrano pochi ma comunque si sentono, e vedi come ti trovi, se va meglio, cioè vedi che vieni su prima ma comunque lo controlli, la volta successiva vai ancora avanti di 2 mm. e così via fino a trovare un giorno che hai la sensazione che fai fatica a tenerlo giù sotto raffica, allora torni indietro di 2 mm. e quella è la tua posizione giusta.
Avatar utente
Bidello
Fofollo
Fofollo
Messaggi: 2139
Iscritto il: 08/02/2011, 15:41
Spot frequentati: Bilbo
Ali: Buitoni
Tavole: Da stiro

Re: Low end per i 10 nodi...quale arma scegliere

Messaggio da Bidello »

silversurfer ha scritto: 22/04/2021, 23:11 Centro scassa non vuol dire niente, la geometria dei piantoni cambia da marca a marca da modello a modello, il mio per esempio lo devo tenere tutto avanti a fondo corsa, quindi fai tutte le prove del caso fino a trovare la tua posizione ideale.
Assolutamente quotato. Spesso si parla di posizione assoluta rispetto alle scasse, ma non ha nessun senso se (sempre a parità di piantone) non si tiene conto del fondamentale parametro posizione piantone rispetto alle straps.

Se uno va strapless, mette il piantone dove vuole - sempre che la tavola sia di dimensioni decenti e non una saponetta - e poi trova il punto dove mettere i piedi.

Se invece uno monta le straps e le tiene fisse, allora lì deve per forza di cose muovere il piantone fino a trovare il giusto bilanciamento.

Un video passatomi che ho trovato molto utile per spiegare a chiunque come funziona:

Rispondi