VOLUMI E RIENTRI

sezione dedicata al Wing Foil e suoi simili (Sup Foil, Surf Foil, Wind Foil etc)
Rispondi
maxandora
Fissato
Fissato
Messaggi: 735
Iscritto il: 06/06/2015, 0:47
Spot frequentati: Garda, Idro, liguria, toscana. spagna, portogallo,
Ali: flysurfer peak 4, wing duotoneecho foil GOFOIL NL
Tavole: custom loose.

VOLUMI E RIENTRI

Messaggio da maxandora »

Argomento necessario da trattare che risente del trauma che ogni kiter ha vissuto e vive in tutte le uscite.
Il naufragio.
Con il wingsurf lo spauracchio non esiste, poiché esistono tre specifiche tecniche in relazione al volume della vostra tavola e rispetto al vento.
Supponiamo che improvvisamente si venga sorpresi da una diminuzione di vento, tale da non riuscire più a salire in foiling.
Condizione da 3/5 nodi.
1- tavola con volume più o meno pari o oltre il proprio peso, fattibile andature in dislocamento.
2- tavole con volume meno 10/25 lt sotto il proprio peso andatura seduti con ala in modalità spinnaker, con leading edge in appoggio sulla prua della tavola.
3- tavola con volume meno 25/50 lt sotto il proprio peso, andatura proni sulla tavola con leash alla caviglia e ala in posizione rovesciata cioè bladder rivolto verso l' alto, con movimento di pagaiata delle le braccia tipica del surf.
Tutto abbastanza semplice e talvolta anche piacevole.
Inoltre fa bene ricordare che ogni tanto sedersi sulla tavola e godersi un meritato momento di recupero quando la sessione è impegnativa e magari prolungata è assolutamente consigliato.
Anche l' uscita senza leash della tavola quando il mare lo consente è assolutamente fattibile nonché piacevole.
Il recupero della tavola utilizzando l' ala appoggiata nell' acqua simile all' appoggio sulla prua della tavola nel rientro in modalità 2 è davvero semplice.
Soulrider
Fissato
Fissato
Messaggi: 1076
Iscritto il: 11/10/2013, 19:43
Spot frequentati: Ortona
Ali: la fredda cronaca
Tavole: il nulla cosmico

Re: VOLUMI E RIENTRI

Messaggio da Soulrider »

maxandora ha scritto: 17/06/2021, 19:17
Inoltre fa bene ricordare che ogni tanto sedersi sulla tavola e godersi un meritato momento di recupero quando la sessione è impegnativa e magari prolungata è assolutamente consigliato.
io opto spesso per questa modalità : Sailor : : Sailor : ......rende l'uscita meno ansiogena, specie agli inizi per riprendersi dalle millemila facciate ... : Hurted : : Hurted : : Hurted :
Rispondi