Presentazione - approccio al Wing foil

sezione dedicata al Wing Foil e suoi simili (Sup Foil, Surf Foil, Wind Foil etc)
Rispondi
absurfer
Sprecavento
Sprecavento
Messaggi: 2
Iscritto il: 23/08/2021, 21:58
Spot frequentati: Bibione VE, lago S. Croce BL
Ali: non c'è l'ho ancora la vela da wing
Tavole: non c'è l'ho ancora la tavola da wing

Presentazione - approccio al Wing foil

Messaggio da absurfer »

Ciao a tutti ragazzi, sono Andrea di Treviso e sono nuovo. Sono un ex windsurfista e dopo gli ultimi 5/6 anni di abbandono del vento x altro sport, mi sta tornando la voglia. Ho però intenzione di buttarmi sul Wing foil x una questione di praticità e logistica... quindi valuterò anche le tavole gonfiabili che non sembrano affatto male. Ho fatto solo un paio d'ore di corso x il momento e solo con ala e tavola enorme da wsurf... Tuttavia sono già riuscito a fare qlk bordo, a virare ed è uscita pure una simil-strambata (manovre quasi improvvisate eh... 🤣) ma efficaci. Sto aspettando l'occasione buona x provare col foil.. ma sto già pensando a una tavola sui 140 lt (peso 82 kg..). Per la vela pensavo a un 5 mt magari con boma. Sul foil invece buio totale, non saprei... Cosa consigliereste? Grazie a tutti.
Soulrider
Fissato
Fissato
Messaggi: 1122
Iscritto il: 11/10/2013, 19:43
Spot frequentati: Ortona
Ali: la fredda cronaca
Tavole: il nulla cosmico

Re: Presentazione - approccio al Wing foil

Messaggio da Soulrider »

ci sono tanti threads su foils, tavole e wing....
dai una spulciata e vedrai che trovi tutto.......

tavola volume : con 82 kg puoi stare tranquillamente sui 110/120 litri...140 sono anche troppi ....

wing : la vela base dipende dalle condizioni più frequenti :
10/15 nodi minimo 6 mq
15/20 nodi 5mq
oltre 20 dalla 4mq a scendere

foil: per iniziare in serenità e con progressività
economico ma efficace : gong rise/x-over...misura XL oppure L ..(da approfondire)
premium top : sabfoilMoses 1100/950 - gofoil

tavola :
economica ed efficace : gong ( a scelta)
premium top : una Custom ..Kiteloose/Newind...altro
absurfer
Sprecavento
Sprecavento
Messaggi: 2
Iscritto il: 23/08/2021, 21:58
Spot frequentati: Bibione VE, lago S. Croce BL
Ali: non c'è l'ho ancora la vela da wing
Tavole: non c'è l'ho ancora la tavola da wing

Re: Presentazione - approccio al Wing foil

Messaggio da absurfer »

Grazie mille x la risposta.
Per la tavola avevo trovato una Gong Hipe da 110 lt ma oggettivamente non riuscivo nemmeno a stare in ginocchio.. (c'è da dire però che ero senza foil... che magari già quello la rende più stabile) figuriamoci con la vela e partire.. per questo pensavo di iniziare con un po di volume che mi garantisca galleggiabilità e stabilità (probab a scapito di velocità e manovrabilità ma se voglio imparare senza sputare sangue forse un po di volume ci vuole)
Avatar utente
silversurfer
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 3025
Iscritto il: 10/02/2011, 9:16
Spot frequentati: Ancona
Ali: Wing Takoon 6 e 4, Kite Ozone Edge 10, Summit 12-8, Access 4
Tavole: Tavola Newind 90 lt. Hydrofoil Sabfoil M82W950
Località: Ancona

Re: Presentazione - approccio al Wing foil

Messaggio da silversurfer »

absurfer ha scritto: 24/08/2021, 18:56 Grazie mille x la risposta.
Per la tavola avevo trovato una Gong Hipe da 110 lt ma oggettivamente non riuscivo nemmeno a stare in ginocchio.. (c'è da dire però che ero senza foil... che magari già quello la rende più stabile) figuriamoci con la vela e partire.. per questo pensavo di iniziare con un po di volume che mi garantisca galleggiabilità e stabilità (probab a scapito di velocità e manovrabilità ma se voglio imparare senza sputare sangue forse un po di volume ci vuole)
La Gong hipe e in generale le gonfiabili sono particolarmente instabili nella fase di partenza per via dei bordi tondi, anche col piantone sotto, (ovviamente meglio che senza) restano parecchio più instabili di una rigida. Una volta partito o comunque già quando dislochi a 3/4 nodi si stabilizza e, una volta in volo, tutto sommato non presenta particolari criticità a parte il peso ed il pad scivoloso.
Per il tuo peso basterebbe una 110/120 litri rigida mentre rischia di essere piccola una Hipe 5,5 da 145 litri, quindi regolati, se proprio non vai in giro con la Smart forse meglio rigida (ma anche fra le rigide non è tutta cioccolata : Lol : okkio a cosa prendi).

Per la wing i range che ha detto Soul sono giusti, se vuoi prendere la 5 calcola che all'inizio avrai bisogno di 15 nodi con la 6 te ne basteranno 12.

Per il piantone fai lo sforzo economico e prendi un Sabfoil 82 o 92 con front 1100, soldi ben spesi che ti faranno progredire più in fretta e un domani diventi bravino basta cambiare la front e prendere una 950 e rivendendo la 1100 ci perdi pochissimo 60/70 euro. In alternativa Gong, spendi meno e tutto sommato vai. Ma se, una volta spiccati i primi voletti, ti capiterà di provare un Sabfoil di un amico, ti accorgerai che la differenza c'è e si sente.
Avatar utente
maddy
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 8988
Iscritto il: 11/02/2011, 16:53
Spot frequentati: -
Ali: state attenti a quello che fate vecchi stronzoloidi!!
Tavole: funky

Re: Presentazione - approccio al Wing foil

Messaggio da maddy »

In ginocchio con la Hipe 145 e con il foil ci si sta

In piedi senza ala io no

Con l'ala non lo so farò sapere : ahahah :
"l'uomo primitivo non rideva mai, si offendeva e basta"
Maurizio Milani
http://www.funkysnowboards.com/

http://chng.it/5nJ6GQ8Rnd
Avatar utente
silversurfer
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 3025
Iscritto il: 10/02/2011, 9:16
Spot frequentati: Ancona
Ali: Wing Takoon 6 e 4, Kite Ozone Edge 10, Summit 12-8, Access 4
Tavole: Tavola Newind 90 lt. Hydrofoil Sabfoil M82W950
Località: Ancona

Re: Presentazione - approccio al Wing foil

Messaggio da silversurfer »

maddy ha scritto: 24/08/2021, 19:18 In ginocchio con la Hipe 145 e con il foil ci si sta

In piedi senza ala io no

Con l'ala non lo so farò sapere : ahahah :
preciso preciso, Rino ha girato in ginocchio per 2 mesi con la Hipe, chi ha iniziato con la rigida dopo una settimana stava in piedi, sarà anche perchè la Hipe fa meno male alle ginocchia : ahahah :

Ragazzi trovate il coraggio di tirarvi in piedi subito, in ginocchio perdete solo tempo, 10 tuffi e superate quella fase anche con la hipe, si può fare basta non andare in giro in ginocchio ( ameno che non siete scarrocciati e volete ritornare al punto di partenza), prima di alzare l'ala vi appoggiate sopra e mettete il piede anteriore nella strap, solo dopo aver fatto questo tirate su la vela e poi vi alzate in piedi col peso sulla gamba anteriore.
Avatar utente
maddy
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 8988
Iscritto il: 11/02/2011, 16:53
Spot frequentati: -
Ali: state attenti a quello che fate vecchi stronzoloidi!!
Tavole: funky

Re: Presentazione - approccio al Wing foil

Messaggio da maddy »

I primi cinque minuti concedimeli ahahah

Che scenario da incubo
"l'uomo primitivo non rideva mai, si offendeva e basta"
Maurizio Milani
http://www.funkysnowboards.com/

http://chng.it/5nJ6GQ8Rnd
Avatar utente
silversurfer
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 3025
Iscritto il: 10/02/2011, 9:16
Spot frequentati: Ancona
Ali: Wing Takoon 6 e 4, Kite Ozone Edge 10, Summit 12-8, Access 4
Tavole: Tavola Newind 90 lt. Hydrofoil Sabfoil M82W950
Località: Ancona

Re: Presentazione - approccio al Wing foil

Messaggio da silversurfer »

maddy ha scritto: 24/08/2021, 19:36 I primi cinque minuti concedimeli ahahah

Che scenario da incubo
no no tranquillo è solo questione di tecnica e di non prendere brutte abitudini, si parte anche con la Hipe serve solo qualche tentativo in più e un filino di equilibrio in più, diciamo due uscite in più, ma devi suprare quella fase in cui dici non ce la faccio e non ci provi nemmeno e resti in ginocchio per giorni e giorni.

hai presente col ws quando prima di recuperare la vela ti appoggi con la mani sull'albero per mettere la tavola a 90* e trovare un po' di stabilità per mettere i piedi equidistanti dal piede d'albero... è uguale, ti appoggi con una mano sulla wing e ci metti bene sopra il tuo peso, vai tranquillo che tiene su un TIR, così facendo puoi scaricare la gamba opposta e infilare bene il piede nella strap anteriore, con calma lo infili bene e appoggi tutta la pianta del piede, con calma metti il ginocchio dietro in asse eil piede dietro appoggiato con le dita sulla coperta vicino alle mezzeria, hai tempo di sfilare il leash da in mezzo ai piedi che si mette sempre dove non deve e solo a quel punto tiri su l'ala sopra la testa, sposti tutto il peso sulla gamba anteriore e vieni su di forza di gamba quasi senza usare la vela, così sali a piombo e non ti sbilanci.
Cecaluna
Sprecavento
Sprecavento
Messaggi: 23
Iscritto il: 19/04/2016, 11:12
Spot frequentati: Albenga. Gizzeria. Port St Luis
Ali: Mono 12. 9. 7. Takoon 6
Tavole: Shinn 136 x42. Alpinefoil ultimate Carbon. Gong hipe 5.5. ( in arrivo custom Galtarossa)

Re: Presentazione - approccio al Wing foil

Messaggio da Cecaluna »

La mia esperienza è stata questa…75 kg… hipe 145 lt dopo vari tentativi non più di 20 mt in piedi con l’ala prima di sbilanciarmi e cadere in acqua. ( è vero che ad Albenga bastano 12 nodi per avere già un bel mare incasinato). Loose 110 lt ( mare di Calabria… quindi più liscio) in piedi al primo tentativo con andata e ritorno e dopo pochi bordi ho iniziato a salire in foil (sab 1100)e poi più nessun problema. Ho trovato una differenza enorme tra rigida e gonfiabile. Per onestà comunque devo dire che il mare della Calabria ( sia Gizzeria che lo ionio) ti dà una bella mano in termini di facilità di apprendimento rispetto alla Liguria. E magari sono anche servite quelle cadute con la Hipe per rendermi la vita più facile con la Loose. Se non si hanno problemi di spazio io consiglierei sempre una rigida.
Avatar utente
perfect10
Fissato
Fissato
Messaggi: 675
Iscritto il: 10/10/2012, 17:16
Spot frequentati: toscana, termoli, gargano. nord adriatico.
Ali: religion rrd 9, 6, 4
Tavole: rrd maquina k pro, twin bros fish
Contatta:

Re: Presentazione - approccio al Wing foil

Messaggio da perfect10 »

Cecaluna ha scritto: 26/08/2021, 11:50 La mia esperienza è stata questa…75 kg… hipe 145 lt dopo vari tentativi non più di 20 mt in piedi con l’ala prima di sbilanciarmi e cadere in acqua. ( è vero che ad Albenga bastano 12 nodi per avere già un bel mare incasinato). Loose 110 lt ( mare di Calabria… quindi più liscio) in piedi al primo tentativo con andata e ritorno e dopo pochi bordi ho iniziato a salire in foil (sab 1100)e poi più nessun problema. Ho trovato una differenza enorme tra rigida e gonfiabile. Per onestà comunque devo dire che il mare della Calabria ( sia Gizzeria che lo ionio) ti dà una bella mano in termini di facilità di apprendimento rispetto alla Liguria. E magari sono anche servite quelle cadute con la Hipe per rendermi la vita più facile con la Loose. Se non si hanno problemi di spazio io consiglierei sempre una rigida.
idem...i 145l della hipe sono poco indicativi...io credo sia anche un problema di lunghezza perchè sento storie simili per la lemon sempre della GONG. l'unico pregio che riconosco alla hipe è di avermi fatto salire in foil in ginocchio per decine di metri, per cui quando al PRIMO dicasi PRIMO giorno giusto con una fanatic rigida 6.7 che mi sono alzato, sapevo cosa aspettarmi : Yahooo : : Yahooo :
Soulrider
Fissato
Fissato
Messaggi: 1122
Iscritto il: 11/10/2013, 19:43
Spot frequentati: Ortona
Ali: la fredda cronaca
Tavole: il nulla cosmico

Re: Presentazione - approccio al Wing foil

Messaggio da Soulrider »

giusto per la cronaca, io avevo una hipe 5.3 110 lt, salito in piedi da subito, primi voli alla willycoyote dopo qualche bordo alla prima uscita,
faccio windsurf e kite, no hydrofoil ....prima facevo sup wave con una shortsup....70 kg x 172

mai avuto problemi di equilibrio o litraggio con la hipe 5.3...anzi da subito più che sufficienti per dislocare anche nel chop bastardo senza vento...
passato alla lemon 5 100 litri, ancora più stabilità ( maggiore larghezza ) .....

sono da poco sopra le dieci uscite ....conduco in volo.....salgo sempre sopra i 10 nodi di base con 6mq superpower 20 ...a volte fatico a salire intorno ai 10nodi se ho chop .....una volta su bolino e tengo il bordo senza problemi ...strambo a piantone basso ....( XL RISE V1 )
Avatar utente
flysurfer74it
Fissato
Fissato
Messaggi: 505
Iscritto il: 12/12/2011, 16:02
Spot frequentati: Gargano- Torre Mileto - Grado - Marina Julia. Snowkite Bloke(Slo) Passo Giau, Ragnolo
Ali: Sonic2 18-11, Peak 11-5-3, Vxr17, Rebel 12,9,5 neo 9,6 Vegas 12,9,7 Ozone M2 12, fz 7,5 ecc
Tavole: Gong, Groove, Kiteloose,Moses, Northkiteboarding, Slingshot
Località: Rimini
Contatta:

Re: Presentazione - approccio al Wing foil

Messaggio da flysurfer74it »

avevo la hype 5'5"x 29" 1/2 x 145 litri, che a causa del ginocchio, ancora dolorante dopo l'intervento (e fifa di rompere nuovamente tutto...) ho dato via...
in ginocchio la partenza era ok ma innutile qualsiasi tentativo di starci su come sup...

volevo prenderne una custom ma i tempi d'attesa erano elevati e quindi ho ripiegato nuovamente sulla gong lance 5'9 x 33 x 140L
ero incerto sul litraggio inferiore... per i miei ex 86 kg in wing, era pure troppo ma la possibilità di poterlo usare come sup mi è piaciuta... 2 giochi in uno
Kiter dal '99
Rispondi