Un progetto impossibile...la PatMobile!

tavole, vele, buggy MTB, materiali, attrezzi, tecniche ... tutto ciò che serve per realizzare da soli le proprie attrezzature
Avatar utente
alexlecce
Fofollo
Fofollo
Messaggi: 1882
Iscritto il: 25/08/2012, 20:44
Spot frequentati: Lendinuso, Baia Verde, Strada bianca ecc..
Ali: Rrd Religion10 2011, Cabrinha Nomad7 2011
Tavole: ShinnTwin 132x41.5, Fish Hollow 5'8" autocostruito, Surfino Slim 5'8" autocostruito, Alaia

Re: Un progetto impossibile...la PatMobile!

Messaggio da alexlecce »

Grande Pat!! Mi piacciono le sperimentazioni.. : Thumbup :

Avatar utente
Pat
Fondatore
Messaggi: 17172
Iscritto il: 09/11/2010, 14:22
Spot frequentati: Porto Corrsini
Ali: Kitech & PL
Tavole: mono
Località: Castenaso City (Bo)

Re: Un progetto impossibile...la PatMobile!

Messaggio da Pat »

alexlecce ha scritto:Grande Pat!! Mi piacciono le sperimentazioni.. : Thumbup :
Anche a me, quindi la sperimentazione continua.
Non ricordo se l'ho raccontato, ma la tavola con le tre pinne standard va benone. Ma l'ambizione era quella di avere una tavola dubleface, in grado di andare anche con vento minimo.
Per questo l'idea e' stata quella di montare una scassa posteriore us, in modo da poter cambiare pinna e, in carenza di vento,su montare una pinna grande.
Tuttavia gli esperimenti fatti fino ad ora non mi hanno soddisfatto pienamente. Con la pinna grande da surf la tavola effettivamente plana con poco ma il centro di deriva arretra parecchio. Il risultato e' che si plana tanto e si bolina poco. A meno di non arretrare molto il peso, ma questo vuol dire caricare troppo la poppa il che da dei problemi di controllo della prua, che essendo dotata di tanto volume, andandi a manetta col chop ondeggia su e giu come non dovrebbe e come non fa quando il kiter e' nella giusta posizione centrale.
La soluzione ideale sarebbe lo spostamento in avanti della rotaia della pinna posteriore, ed il montaggio di una rotaia lunga.
La soluzione pratica ( non potendo adottare quella ideale senza scardinare la carena che mi dispiacerebbe), credo sia l'utilizzo di una pinna con rake (l'inclinazione della pinna all'indietro) pari a zero, in modo da spostare piu avanti possibile il centro di deriva e limitare la necessita di spostamento del kiter verso poppa.
Ma pinne con scassa us dritte e corte la necessaria 20ina di cm, in g10 e ad un prezzo umano, io non ne ho trovate.
E quindi ho comperato una pinna us in g10 usata, e conto di incrociarla con una vecchia pinna race che avevo, per dar vita ad un ibrido che spero funzioni.
E quindi, l'idea e' quella di innestare il troncone di race sulla base us, e di unirle a forza di resina.
Ieri sera, col supporto di una birretta, del fattivo Maestro e di un perplesso Poldo, la parte psicologicamente difficile, cioe' l'iconoclasta taglio delle pinne.
Il metodo e gli sviluppi dell'innesto della pinna nella sua nuova sede nella prossima puntata.
Nb: non sto riscoprendo la freerace, ma l'esperimento e' molto molto intrigante....
ImmagineImmagineImmagine

Inviato dal mio SM-G955F utilizzando Tapatalk
L'essenza del kite è: "state gobbi"

Avatar utente
DonRaffaè
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 7363
Iscritto il: 22/02/2011, 18:37
Spot frequentati: Lago Maggiore-Lago di Como-Liguria-Baia Domitia-Scauri-Cannatello-San Leone-Sempione-La Thuile
Ali: Chrono V2 13m; PL Sweel 10.5, 8, 6, 4 ; Maui Cloud 10
Tavole: Ripper 5'8,Celeritas5'4,Fatty5'3,alaia DR,MHL lift ,GeneraleLee, Delorean, Loose mobius, ecc..ecc..
Località: Arona (NO)
Contatta:

Re: Un progetto impossibile...la PatMobile!

Messaggio da DonRaffaè »

Poldo era perplesso? Mmmm... Per me era fin ottimista ad essere perplesso

Avatar utente
Masaccio
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 3300
Iscritto il: 29/05/2013, 14:56
Spot frequentati: Lazio, Abruzzo
Ali: Peak4 5-11 - Swell 6-9 - Nova 10 - Sonic 18 - guest star: Aurora 8
Tavole: Arriba Arriba Wood, Alaia, Nirvana, Moses HP560

Re: Un progetto impossibile...la PatMobile!

Messaggio da Masaccio »

Fin ci sta tutto!

Avatar utente
Pat
Fondatore
Messaggi: 17172
Iscritto il: 09/11/2010, 14:22
Spot frequentati: Porto Corrsini
Ali: Kitech & PL
Tavole: mono
Località: Castenaso City (Bo)

Re: Un progetto impossibile...la PatMobile!

Messaggio da Pat »

Alex mi chiede un aggiornamento del post e io provvedo.
Il mio ovetto e' vivo e vegeto, si e' fatto strada nel mio cuore ed ora, insieme all'idro, e' l'unica tavola che uso.
Per quanto sia molto piatta, va bene anche col mare mosso, a condizione di fare una guida attiva e di spostare il peso a poppa quando devi passare i frangenti.
La uso totalmente strapless.
All'inizio strambavo senza problemi, ma sentivo che per girare bisognava forzarla. Poi ho guardato qualche video di longboard, ho visto che in tavole come questa, in fase di stramba, il peso va dietro e il bacino in avanti e, trovata la quadra, ora riesco a strambare anche stretto e di potenza, e la tavola ti segue come sui binari, senza incertezza.
Visto che esco in un posto dove raramente monto qualcosa più piccolo di una 12, per le mkie esigenze e' una tavola quasi perfetta, che come goduria d'uso se la gioca con la loose ex redmaster che ha gino.
Se oggi dovessimo rifarla da capo, io farei alcuni piccoli miglioramenti:
- una linea scoop rocker un pelo piu' accentuata, per enfatizzare la versatilita' con le onde
- niente boccole per le strap che non servono;
- mettere la scassa per la mano che si usa applicare sulla coperta dei sup per maneggiarla piu' facilmente;
- scassa normale al posto della us posteriore, ora che ho trovato la posizione della pinna centrale;
- coperta piu' solida, a forza di saltarci sopra per scambiare i piedi in strambata sto iniziando a fare avvallamenti coi talloni.
L'essenza del kite è: "state gobbi"

Avatar utente
alexlecce
Fofollo
Fofollo
Messaggi: 1882
Iscritto il: 25/08/2012, 20:44
Spot frequentati: Lendinuso, Baia Verde, Strada bianca ecc..
Ali: Rrd Religion10 2011, Cabrinha Nomad7 2011
Tavole: ShinnTwin 132x41.5, Fish Hollow 5'8" autocostruito, Surfino Slim 5'8" autocostruito, Alaia

Re: Un progetto impossibile...la PatMobile!

Messaggio da alexlecce »

Bel report Pat..per curiosità comunque, con che pinne lo usi adesso? Se ho capito bene hai trovato la quadra..

Quanto ai miglioramenti, tutto si può fare e tutto è perfettibile, ma mai avrei pensato alla coperta più solida visto il tipo di tavola.
Con tutto quello spazio e non essendo una tavola da trick non pensavo che ti saresti messo su a saltarci per il cambio piedi : ahahah :

Avatar utente
Pat
Fondatore
Messaggi: 17172
Iscritto il: 09/11/2010, 14:22
Spot frequentati: Porto Corrsini
Ali: Kitech & PL
Tavole: mono
Località: Castenaso City (Bo)

Re: Un progetto impossibile...la PatMobile!

Messaggio da Pat »

lo faccio quasi sempre col saltello, e siccome lei galleggia bene, invece di affondare sotto il peso incassa. Cmq, durerà degli anni ancora, è ben lontana dal cedere.

le pinne laterali sono quelle in dotazione, la centrale è una pinnetta gong scassa US da 11 cm infilata in posizione tutta avanti.

NB: Un bel video del cambio piedi col saltello (dal minuto 0.41'' in avanti):
https://www.youtube.com/watch?v=iIvbCzHGohQ
L'essenza del kite è: "state gobbi"

Avatar utente
alexlecce
Fofollo
Fofollo
Messaggi: 1882
Iscritto il: 25/08/2012, 20:44
Spot frequentati: Lendinuso, Baia Verde, Strada bianca ecc..
Ali: Rrd Religion10 2011, Cabrinha Nomad7 2011
Tavole: ShinnTwin 132x41.5, Fish Hollow 5'8" autocostruito, Surfino Slim 5'8" autocostruito, Alaia

Re: Un progetto impossibile...la PatMobile!

Messaggio da alexlecce »

Pat ha scritto:
20/05/2020, 17:11
lo faccio quasi sempre col saltello, e siccome lei galleggia bene, invece di affondare sotto il peso incassa. Cmq, durerà degli anni ancora, è ben lontana dal cedere.

le pinne laterali sono quelle in dotazione, la centrale è una pinnetta gong scassa US da 11 cm infilata in posizione tutta avanti.

NB: Un bel video del cambio piedi col saltello (dal minuto 0.41'' in avanti):
https://www.youtube.com/watch?v=iIvbCzHGohQ
: Yahooo : : Thumbup :

Quando dovessi decidere di fare la versione 2.0 ci organizziamo : Wink :

Rispondi