Fusoliera

sezione dedicata al Wing Foil e suoi simili (Sup Foil, Surf Foil, Wind Foil etc)
Rispondi
maxandora
Fissato
Fissato
Messaggi: 808
Iscritto il: 06/06/2015, 0:47
Spot frequentati: Garda, Idro, liguria, toscana. spagna, portogallo,
Ali: flysurfer peak 4, wing duotoneecho foil GOFOIL NL
Tavole: custom loose.

Fusoliera

Messaggio da maxandora »

Sabato grazie ad un venticello di 10/12 nodi e una temperatura dell' aria insolita per questa stagione, mi sono divertito a fare test per capire la reale differenza in navigazione tra fusoliera di 60 cm e 70 cm del North Sonar carbon.
Questa volta ho fatto i test via uno via l' altro con una condizione che è durata all' incirca 1 oretta con + o - la stessa intensità di condizione.
Come avevo già constatato la fusoliera più corta aiuta e non poco l' azione di delfinamento del foil innescando prima la salita, ha un raggio di curva più stretto e nell' andatura in luffing è decisamente più agile e quindi semplifica l' azione.
Di contro e leggermente più lenta ma le mie scarse conoscenze di idrodinamica mi impediscono di capire il perché e ovviamente e un po meno stabile.
A questo punto mi sono chiarito quando e perché usare la corta o la lunga.
Sicuramente in presenza di condizioni minimali di vento, per usare l' ala meno grande e quando fare downwind e luffing session la 60 cm.
La 70 cm con vento oltre i 20 nodi, condizione di mare/ lago attivo e chop incasinato, dove la stabilità è un requisito importante.
L' inverno con la temperatura dell' acqua molto fredda si presta ad uscite in sicurezza senza cadere solo testando multiple combinazioni, in attesa della stagione dove cadere in acqua non sarà cosi traumatico.
Andryfree
Sprecavento
Sprecavento
Messaggi: 23
Iscritto il: 31/08/2021, 13:13
Spot frequentati: Adriatico
Ali: Cabrinha
Tavole: Fanatic sky

Re: Fusoliera

Messaggio da Andryfree »

Un riscontro davvero interessante, in effetti me lo chiedevo anch'io le reali differenze
Avatar utente
stefanoGe
Novellino
Novellino
Messaggi: 75
Iscritto il: 04/05/2021, 11:59
Spot frequentati: Genova Sturla
Ali: Gong Wing Superpower 6, Ensis 4.5
Tavole: Gong Lance 5.8 (wing), Gong Zuma 7.3, Sup Naish Maliko 14 (race), Sup Kalama Imagine 12.6 (cruise)

Re: Fusoliera

Messaggio da stefanoGe »

Lungi da me capirci nulla di foil. Riporto le mie conoscenze di ingegneria navale.
In pratica quantomeno nelle barche, la 'lunghezza' dell'opera viva è determinante per i flussi d'acqua, e conseguentemente ne inficia la velocità.
qui stiamo parlando di un oggetto di fatto totalmente diverso dallo scafo di una barca, ma a tutti gli effetti è pur sempre un oggetto che si muove in acqua.
Faccio un esempio: per una chiglia dislocante, la velocità 'critica' in nodi è data dalla formula empirica di 1.33 x radiceQuadrata(lunghezza in piedi al galleggiamento).

Va da sè che scafo più lungo è tipicamente più veloce. L'effetto è dovuto alle linee d'acqua che incontrano la prua dello scafo e delineano una specie di 'sinusoide' lungo l'intera lunghezza dello scafo stesso (sulla linea di galleggiamento). In prossimità della poppa, questa sinusoide d'acqua causa un risucchio, che tende ad affondare la poppa e quindi a introdurre una naturale resistenza dello scafo stesso ad accelerare.

più è lunga la barca, più si può andare veloci perchè di fatto si potrà andare a disegnare una 'sinusoide' più lunga. Se si va 'troppo' forte (oltre la velocità critica) si disegna di fatto una sinusoide 'troppo lunga' e la barca diventa molto instabile.

Insomma, mi son spiegato da cani, ma credo che il principio sia simile. Più lunga è la fusoliera, più vai forte.
Avatar utente
poldo
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 5519
Iscritto il: 26/02/2011, 18:37
Spot frequentati: da Bologna dove soffia il vento
Ali: -
Tavole: -

Re: Fusoliera

Messaggio da poldo »

Interessante ma non credo che questi modelli e valutazioni si applichino ai foil che non lavorano come natanti,plananti o dislocanti che siano, ma come profili alari immersi in un fluido
onde e vento!
Rispondi