hydrofoil gong

un luogo dove fare due chiacchiere in amicizia
azoele
Appassionato
Appassionato
Messaggi: 231
Iscritto il: 11/08/2020, 15:13
Spot frequentati: Latina
Ali: Kauper MAVERICK!!!!!!!
Tavole: Groove Skate Pro

Re: hydrofoil gong

Messaggio da azoele »

davy ha scritto: 22/04/2022, 13:46 Qualcuno ha esperienza con foil fluid e stab veloce, vorrei avere qualche feedback in quanto lo stab fluid non è ancora disponibile e vorrei capire la miglior alternativa.
Yes.

Veloce è uno stab facile da far girare (senza resistenza), stabile in velocità, e con tanto lift.
Io ho usato molto il 39, perfetto con Veloce L davanti. Il 43 troppo grosso per i miei gusti, troppo docile. Con Fluid L/L-S invece sbilanciato secondo me: si sente la spinta da dietro a salire che richiede un po' di abitudine. Io l'ho tenuto su un'ora e poi mi sono stufato e l'ho tolto.
Eccellente (mai provato, ma non difficile supporlo) con il Veloce M, che dopo i 16/17 nodi tira tantissimo verso l'alto, e va compensato con uno stabilo. Guarda caso, il Veloce 39 è lo stabilo del kit Veloce da kite (Veloce M-T + Veloce 39).

Fluid è uno stabilo diverso: il 40 è molto stabile anche lui in velocità, resiste al rollio (quindi vuole piede per inclinarsi), ma poi traccia come su un binario nelle curve (mentre Veloce sembra un po' "scivolare"). Molto meno lift del Veloce 39 (che infatti è quello con l'angolo di attacco maggiore), quindi assetto più controllato dalla pala anteriore.

Detto questo: a ognuno il proprio gusto. Il socio si è appena innamorato della Fluid M con stabilo Veloce 43. Lui ha una postura diversa dalla mia (più peso dietro) ed apprezza molto l'ensemble bilanciato così. Io preferisco più spinta sotto il piede avanti ed un posteriore "vuoto". Prestazioni assolute non lo so, ma facciamo le stesse manovre, anzi, semmai lui le fa mediamente più veloci quindi direi funziona bene (talmente bene che mette in cantina Moses) quindi senz'altro una opzione per chi privilegi il peso indietro.

Io uso il Kite (ora Fast) 40 invece, che è il meno "intrusivo" di tutti. Corre veloce, molto libero, con poco freno. Si perde qualcosa in controllo in velocità (imbardata soprattutto, ma anche rapidità del cambio di quota), ma tanto a 18 nodi mi fermo, e si guadagna invece in libertà di manovra che diventa ancora più semplice (ma meno "guidata").

Al loro prezzo, può avere senso prenderli e provarli e poi rivendere quello che non serve, oppure tenerne un paio a seconda delle condizioni di mare e vento per gusto personale (chessò: Fast per mare più accessibile, Fluid per un aiutino in più alla stabilità con mare molto arrabbiato).
Es.: se senti che il foil ti si impenna troppo, vai di Veloce 39 (o 43 se vuoi un assetto ancora più stabile).
Vuoi più guida nelle curve e non ti serve cmabiare assetto: vai di Fluid 40.
Vuoi la massima libertà al prezzo della stabilità: vai di Fast 40.

Alla fine: niente sostituisce la prova, perché navighiamo in modi completamente diversi, posture e bilanciamenti diversi, e sensibilità nelle varie fasi delle manovre diverse, tipi di kite ed uso del kite diversi. Io e il socio con due setup opposti abbiamo gli stessi risultati, per dire.

Devo ancora provare il nuovo Curve, che secondo me è un bell'oggetto anche lui.
Ciao
Avatar utente
pitu
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 5655
Iscritto il: 09/02/2011, 13:25
Spot frequentati: Puzziteddu, West Sicily
Ali: Kite: 9&6 mt only, Wing : 4mt
Tavole: Pitukiteboards PK
Località: Puzziteddu
Contatta:

Re: hydrofoil gong

Messaggio da pitu »

Ora c'è da capire come si comportano i nuovi stab sulla nuova fusoliera e quali siano gli abbinamenti con le ali "vecchie"
Già sto fantasticando su un fluid pro 42 per sostituire il Fluid43 da abbinare alla main fluid LS & XL (che magari sostituirò con una H... : tiserve : )
Allegati
Screenshot_20220430-074138-759.png
Screenshot_20220430-074226-666.png
Screenshot_20220430-074250-162.png
Screenshot_20220430-101032-814.png
Screenshot_20220430-103230-055.png
azoele
Appassionato
Appassionato
Messaggi: 231
Iscritto il: 11/08/2020, 15:13
Spot frequentati: Latina
Ali: Kauper MAVERICK!!!!!!!
Tavole: Groove Skate Pro

Re: hydrofoil gong

Messaggio da azoele »

Fantastico.
L'aveva annunciata, ed eccola la fusoliera PRO. In titanio per i winger super esigenti, alluminio per le masse (pare anche più leggera in versione alluminio).
Nuovi stabilo ancora più radicali.

E le nuove Fluid H menzionate ma non ancora presentate, chissà come innovano.
Wow.
Anzi: chapeau!
Avatar utente
pitu
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 5655
Iscritto il: 09/02/2011, 13:25
Spot frequentati: Puzziteddu, West Sicily
Ali: Kite: 9&6 mt only, Wing : 4mt
Tavole: Pitukiteboards PK
Località: Puzziteddu
Contatta:

Re: hydrofoil gong

Messaggio da pitu »

azoele ha scritto: 01/05/2022, 11:37 Fantastico.
L'aveva annunciata, ed eccola la fusoliera PRO. In titanio per i winger super esigenti, alluminio per le masse (pare anche più leggera in versione alluminio).
Nuovi stabilo ancora più radicali.

E le nuove Fluid H menzionate ma non ancora presentate, chissà come innovano.
Wow.
Anzi: chapeau!
Quelle in alluminio sono state accorciate a metà rispetto alle vecchie, con la prolunga leggera in carbonio o la coda nuova. Il risparmio di peso sarà notevole e la differenza tra titanio e alluminio sarà poca in percentuale sul foil completo.
La ali H saranno orientate al pumping senza vela, non saprei che vantaggio possano dare col kite o col Wing. Invece la fusoliera con la coda nuova dovrebbe migliorare peso e attriti perché si rastrema molto gradualmente e diminuisce l'area bagnata.
azoele
Appassionato
Appassionato
Messaggi: 231
Iscritto il: 11/08/2020, 15:13
Spot frequentati: Latina
Ali: Kauper MAVERICK!!!!!!!
Tavole: Groove Skate Pro

Re: hydrofoil gong

Messaggio da azoele »

Le fusoliere sono identiche mi sembra, Alluminio e Titanio, medesime dimensioni, entrambe corte e nate per gli stabilo PRO allungati.

Se montate con gli stab PRO, secondo GONG sarebbero più leggere delle vecchie V.2 alluminio del:
– 40% la versione Alluminio
– 20% la versione Titanio

Se montate con la "prolunga" in carbonio per i vecchi stabilo, diventano:
– 20% più leggera la versione alluminio
– pari peso la titanio

La fusoliera in titanio è inoltre forata in senso longitudinale per risparmiare peso (scrivono loro). Anche così rimane più pesante di quella in allumino.

Mi domando quale sia la scelta più sensata.
Per kite probabilmente la alluminio per risparmiare peso.
Forse col Wing quella in titanio per la massima rigidezza.

Altra domanda: quale stabilizzatore?
Il Fluid 38 è 180cmq. Il Veloce 36 addirittura 140cmq, e persino in GONG lo "sconsigliano" («in kite è uno stabilo estremo per rider confermati da abbinare a piccole ali anteriori») e ricordano sempre di abbinarlo ad ali compatibili per dimensione (piccole in questo caso).

E comunque tutti sono "piccoli" come area rispetto alla generazione precedente: Veloce Pro 40cm è 175cmq, contro i 225cm del 39cm normale. Fluid PRO 38 è 180cmq contro 230cmq del 40 normale.

Troppa roba!!! : Chessygrin : : Thumbup :
Avatar utente
pitu
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 5655
Iscritto il: 09/02/2011, 13:25
Spot frequentati: Puzziteddu, West Sicily
Ali: Kite: 9&6 mt only, Wing : 4mt
Tavole: Pitukiteboards PK
Località: Puzziteddu
Contatta:

Re: hydrofoil gong

Messaggio da pitu »

Boh, il titanio dovrebbe essere più leggero dell'alluminio a parità di residenza, ma anche a parità di volume. Zero corrosione.
I nuovi stab promettono 4 nodi di vmax in più, dovuti anche alla rastremazione della fusoliera.
Certo che anche i prezzi son saliti un botto e fare un kit H costa 1500€ almeno.
Avatar utente
pitu
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 5655
Iscritto il: 09/02/2011, 13:25
Spot frequentati: Puzziteddu, West Sicily
Ali: Kite: 9&6 mt only, Wing : 4mt
Tavole: Pitukiteboards PK
Località: Puzziteddu
Contatta:

Re: hydrofoil gong

Messaggio da pitu »

Sto meditando di prendere una fusoliera pro con stab fluid 42 da abbinare al fluid LS e avere così due aeroplani completi (XL +43 fuse standard e LS+pro42) successivamente vendere il kit XL e prendere la HL o addirittura vendere tutto e prendere una HM come ala unica.
neorunner
Novellino
Novellino
Messaggi: 120
Iscritto il: 15/10/2019, 10:11
Spot frequentati: Spiaggia
Ali: Soul 15/10 - SST 10/8/6 - Reach 12/9 - unik 10.5 - ufo 9
Tavole: 160x48 RLB-139x43,5/137x41 Bliss ltd-Nugget 5,3-Race NW-HF Sabfoil T38 679/633-399/330-Gong Rise M

Re: hydrofoil gong

Messaggio da neorunner »

Consiglio da voi gongari

Ho letto, rapidamente, le ultime 14 pagine
Cioè dalla presentazione del x-over in poi, ma tranne il fatto che lo consigliate per i principianti, che sostituisce il rise

Non ho trovato riscontri diretti da chi lo utilizza ( o magari è sfuggito a me).

Mentre ho trovato diversi post interessanti sul veloce, curve ecc

Qualcuno di voi ha testato direttamente x-over?
Come Va?
Peso molto ? Non trovato informazioni sul peso finale
Sul light Wind come si comporta?
Rischiando il fondo del barile 6/7 nodi consente di uscire ?

Al momento uso 633 con stabilizzatore 399 (e con 6/7 nodi vado senza problemi, 5/6 nn riesco devo fare troppa attenzione alla vela e nn riesco a gestire il tutto )

Sto imparando a girarmi in taxing, mi ritrovo in toe side, nn riesco a fare il cambio piede, perché o affondo (per via della lentezza) oppure nn mi sincronizzo bene e la vela mi sbilancia in avanti, se provo ad andare in toe side dopo un po che vado mi sbilancio e cado rovinosamente

Per decidere se effettivamente fare qualche step sul x-over vorrei però capire da chi usa/ha usato/ha testato direttamente questo x-over come va!
azoele
Appassionato
Appassionato
Messaggi: 231
Iscritto il: 11/08/2020, 15:13
Spot frequentati: Latina
Ali: Kauper MAVERICK!!!!!!!
Tavole: Groove Skate Pro

Re: hydrofoil gong

Messaggio da azoele »

Penso nessuno qui, perché o si è incocciato il Rise (che funziona, è solo bello lento e docile), o si è passati subito a pale più "performanti" perché... boh!

Se guardi X-Over, ha la forma tra Rise e Curve, e in misura M è 1250cm con spessore 2.4. Il Curve L (che conosco bene) è 1350 con spessore 2.4.
Ergo, plausibile vadano simili. A meno di "furberie" come il concavo inferiore del Fluid che aumenterebbe il lift, un buon parametro per capire quanto presto la pala ha lift lo vedi dallo spessore, e quanto rapidamente stalla lo vedi dal rapporto A/R+spessore (a spanne, almeno).

Detto questo: la chiave del X-Over non è la pala anteriore quanto lo stabilizzatore allungato e fatto apposta per correggere le difficoltà legate al delfinaggio ed al rollio.
Sono infatti sicuro che se uno parte con X-Over completo, e poi quando si sente bravo semplicemente compra lo stabilo FAST 40 o Fluid 40, guadagna in velocità media, massima, ed agilità, perdendo ovviamente facilità, stabilità, e resistenza allo stallo.

Puoi provare solo lo stabilo X-Over se già hai il Rise, tanto tutto si può mischiare, ed ognuno ha una sua configurazione personale.
O, se hai il vecchio stabilo Rise da 45cm, prova quello: il foil diventa un tavolo da cucina super stabile su cui imparare le manovre con calma e serenità.

Attento: "stabile e lento", ma non fermo. Io ci ho fatto quasi 20 nodi con Curve L e Rise 45 dietro (certo... tirandogli il collo). Ci sono riuscito perché ultrastabile. Col Fluid L-S e Fast 40 arrivo a esagerare a 19, meglio 18 nodi. Oltre non ho voglia, diventa delicata (per me) la conduzione.
Testimonianza, di nuovo, che: gente scarsa (e lo siamo stati tutti...), o normale (e nemmeno ci arriviamo tutti!), fa risultati migliori, prima, e più in sicurezza con materiali più semplici (anche se meno prestanti) di quanto farebbe con materiali esasperati.
Perché la semplicità la possono usare tutti.

Sarò noioso, ma ne sono iper convinto. Anche con i kite, dove dopo un anno con dei kite favolosi, ma psicotici (Kauper Maverick) adesso ho bisogno di un po' di kite da nonno (tipo i Contra di Cabrinha o Alpha di Ozone) per... rilassarmi, e trovare la voglia di infilare il cambio piede in virata, che strapless da davvero già paura abbastanza così! :D

Vai di Rise, provalo per bene, sposta il piantone finché non trovi la tua quadra (se usi le strap...), e goditi la stabilità. Io farei così : Thumbup :
Rispondi