Barra stile libero x 633

un luogo dove fare due chiacchiere in amicizia
Avatar utente
ITA-404
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 11545
Iscritto il: 10/02/2011, 18:37
Spot frequentati: Lario e Camargue
Ali: HQ e Gong
Tavole: Hydro / Naish / Groove

Re: Barra stile libero x 633

Messaggio da ITA-404 »

Oggi stessa barra 55 /20/s con la 6.8
Perfetta molto più cattiva e non scoreggia piu
Girato dozzine di loop linee sempre in chiaro
Mai un groviglio... TOP!

Sulla 10.2 invece ho ottimizzato la 69/22
Ar spettacolo ora ha messo il turbo sotto i 10kt

Devo farci la mano... Pennello violento
Devo scaricare all'uscita del loop altrimenti
Ho troppi cv..... Forse sono troppo contrastato
Incredibile come 1 metro e un CL cambi così tanto.... Time ci vuole time!
"...633 salvami"
Capitolo 29 ITA 14:30
Chat "Zappatori del Lario"
Avatar utente
ITA-404
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 11545
Iscritto il: 10/02/2011, 18:37
Spot frequentati: Lario e Camargue
Ali: HQ e Gong
Tavole: Hydro / Naish / Groove

Re: Barra stile libero x 633

Messaggio da ITA-404 »

Finito prove barre..
Non sono un gran che...

Gommoni fastidiosi nel rilancio
A causa del triangolo corto (prelinee troppo corte)
Si chiudono e la barra si intrippa nel momento di tensionamento...

Front che si incastrano rovesciata nella carrucola
Poco carino avere una front più corta di 10cm

Sicura elastica fastidiosa che si allunga in mezzo alle palle

Nodino di congiunzione sicura elastico linea che si incastra di brutto nella doppia scotta del cl
E se hai culo e passa si incasta nell anello.

Detto questo direi che valgono quello che costano
Ma dire che funzionano bene c'è ne passa..
"...633 salvami"
Capitolo 29 ITA 14:30
Chat "Zappatori del Lario"
Avatar utente
Cartolina
Saggio
Messaggi: 2170
Iscritto il: 07/04/2011, 9:53
Spot frequentati: Litorale laziale / Sardegna (La Caletta) / Toscana (Capalbio / Pescia Romana)
Ali: Flysurfer Sonic3 18/15/11/9
Tavole: Moses K106 + Groove V3 / Flyboards Radical 5
Località: Roma @Cinquina
Contatta:

Re: Barra stile libero x 633

Messaggio da Cartolina »

Per questo non vale più la pena comprare barre così...tutto quel ciborio di roba te lo fai da solo e meglio con 100€ di spesa
Avatar utente
ITA-404
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 11545
Iscritto il: 10/02/2011, 18:37
Spot frequentati: Lario e Camargue
Ali: HQ e Gong
Tavole: Hydro / Naish / Groove

Re: Barra stile libero x 633

Messaggio da ITA-404 »

Le linee 100 euri
Ciarpame altri 100
X 250 ci sta tutto....
Ma dopo 20 anni mi sarei aspettato meno improvvisazione.... Un cazzodi atleta?
Un Propro che la prova è chiedere troppo?

Sono bastate 3 uscite x evidenziare i difetti di progettazione.... Chissà se anche le barre da 500 euro sono così.. Tanto per... Bha...
"...633 salvami"
Capitolo 29 ITA 14:30
Chat "Zappatori del Lario"
azoele
Appassionato
Appassionato
Messaggi: 231
Iscritto il: 11/08/2020, 15:13
Spot frequentati: Latina
Ali: Kauper MAVERICK!!!!!!!
Tavole: Groove Skate Pro

Re: Barra stile libero x 633

Messaggio da azoele »

ITA-404 ha scritto: 11/05/2022, 20:00 Le linee 100 euri
Ciarpame altri 100
X 250 ci sta tutto....
Ma dopo 20 anni mi sarei aspettato meno improvvisazione.... Un cazzodi atleta?
Un Propro che la prova è chiedere troppo?

Sono bastate 3 uscite x evidenziare i difetti di progettazione.... Chissà se anche le barre da 500 euro sono così.. Tanto per... Bha...
Adesso mi fai dispiacere che te lo ho consigliate! : Sad :
Lo avevo fatto perché io mi ci trovavo, e mi ci trovo, ancora benissimo, e il socio sta pensando di prendersene una anche lui.
Va anche detto però, ad onor del vero: non sto uscendo più troppo invelato ma solo in "media" invelatura, tipo 16 nodi massimo ma proprio massimo con la 10m, quindi non so cosa succede in condizioni limite. Magari messe alla frusta come fai tu emergono difetti e progettazioni non accurate, non fatico a crederci : shake :
Ripeto: sorry : Sad :


Per il mio utilizzo attuale, continuo ad apprezzarle moltissimo.

– I gommoloni mi piacciono un sacco (ho le Groove senza e mi sono stufato). Nessun problema con gli elastici peraltro.

– la mia safety line non penzola (chissà se il tipo non ti ha messo per sbaglio (le assembla) la safety della versione FOIL, più lunga (non chiedermi perché lo so... ho fatto una cosa troppo stupida... : Rolleyes : : Chessygrin : )

– il sistema inferiore di "ancoraggio" della safety sulla mia è – ancora – eccellente: nodo+semisfera+anello che resta orizzontale, e finalmente posso sbrogliare il chicken loop con le front in tiro senza un problema, col chicken loop AKA3 che è leggerissimo. (lo AKA2 è francamente una porcheria)

– chiosa: con chicken loop XS e anello Antal 20x14 (che vende sempre lui o trovi altrove) il sistema continua a funzionare perfettamente nonostante le tolleranze quasi zero... non ci credevo, ma sono ad una decina di ore di navigazione, tutte manovratissime, senza il minimo problema né usure visibili

– il sistema del cavo passante nella puleggia che si sdoppia in nodo e anello per gestire le front è per me un capolavoro di semplicità.
Al punto che me lo sono replicato per la mia Groove da 62cm. Semmai, mi domando perché usare una puleggia, quando uno Shock Block di Ronstan (non il mini, ma quello da 5-10mm di cavi, con 2000kg di rottura pur essendo leggerissimo) farebbe penso ancora meglio e con meno manutenzione/patemi (ps. visto che usi Unik: su kiteforum c'è un utente, ora malato di Maverick, che si è sostituito tutte le pulegge degli Unik con i piccolo shock blocks di ronstan trovandosi benissimo : Thumbup : )

– il cavo unico che fa sia da line "centrale" dal chicken loop che da trim mi ha lasciato sinceramente perplesso.
Sulle barre Freewave gira "doppio" dal chicken loop al trim. Sulle mie modificate foil passa singolo, coperto da un tubo.
Pensavo durasse un niente nella cleat, invece non vedo alcuna usura significativa ancora. Per ora, chiaro...
Comunque, a 3€ al metro ho ordinato materiale Liros top di gamma per rifarmelo.
Non per timore, ma solo perché anche in versione FOIL come sono le mie, trovo l'escursione del depower ancora limitata, quindi me lo rifarò per arrivare ai 70/80cm che mi piace avere.

– le linee sono davvero belle (sempre per ora). Non penso siano Liros (Olandesi mi pare, ma certo non Premium ropes per fortuna) ma rimangono compatte e non prendono sabbia. Il prezzo che dici ci sta (Liros si trovano al metro, sui 21 metri, a circa 90€+ euri spedite da impiombarsi da soli. Parlo delle 401 da 1,55mm; sulle 301 si risparmia un bel po' se ci si accontenta)

- ho comprato una barra nuda, ed effettivamente, 119€ mi sembra molto, troppo cara.
Apprezzo che sia così leggera rispetto alle barre della concorrenza (ho sentito Cabrinha e Airush che pesano un accidente nude), però, forse 89€ era meglio

- le prelinee delle back di serie sono una porcheria e io non so cosa gli sia passato per la capoccia di vendere una barra dove devi impiombare per accorciare una back : Mad :
Detto questo: un whatsapp, e Donathien te le manda ipersemplici: nodo sotto a bloccare sulla barra, e ti fai i nodi tu alle altezze che vuoi. 3 nodi per back, e le mie sono regolabili in un attimo. Totale mio lavoro 2 minuti. Flessibilità totale.

Farsi le barre da soli... boh. A me è passata la voglia quando mi sono fatto i conti. Spiego la frase:
I materiali buoni costano, inutile sperare.
Linee sottili di qualità (SK99 Liros, io ho anche le Premium Ropes e come detto sopra... meh) non solo costano, ma c'è anche il problema che se non gli fai la calza, monta/smonta si usurano in frettissima e stai sempre col patema. Per 25/30€ in più me le compro da lui (o in mille altri posti che le fanno su misura con SK99) fatte bene. Un conto è uscire in 10 nodi acqua piatta in estate, un conto a febbraio in 2 metri d'onda con mare incazzato nero e ti si rompe una back perché la bocca di lupo si è usurata e non l'hai guardata nella fretta arrapata di uscire. Non è detto che si rompano (ho linee race che hanno fatto decine di ore sulle back e ancora reggono)... ma sono stufo di avere il pensiero in certi frangenti.
Un chicken loop – se uno lo vuole usare e non cerca soluzioni radicali tipo MAUI cloud – costa assai, di qualunque brand. Se lo vuoi specifico da surf foiling (AKA3 XS, o mooolto meglio tipo Infexion, o il bel ClickClick di SKShapes, ci vogliono altri 70-200€).
La barra... o la recuperi, o ti fai una mezza porcata da solo (a meno che non sei un fenomeno, ovvio), o te la compri in carbonio (e ti suonano... certo 230gr sono una figata).
Poi serve tutto il carabattolame: pallina ad alta resistenza dove scorre la safety, anelli fatti bene (quello di Kite attitude è oggettivamente buono ma costa), anello per la safety accanto alla clam cleat, clam cleat, anello della safety sotto il chicken loop, la puleggia e/o lo shock block del trimmer, linea diversa per la safety + elastico, etc... (20/30€ di roba)
Poi, se uno ha un sacco di barre abbandonate a casa, e mischia e si ingegna e riutilizza, vabbè. Ma se uno si vuole fare una bella barra che funziona bene, e sempre, e ci naviga in sicurezza oggettiva, secondo me – anche usando una barra di recupero, e cambiando solo tutti i materiali al contorno – ci vogliono circa 200€, meno se si riutilizza un chicken loop (però di solito grossi). Per 300 me la compro nuova, e con 6€ di dyneema da 5mm e mezz'ora mi rifaccio la linea principale per avere il depower throw che mi serve. (ma perché non ho pensato a chiedere a Donathien la corsa extra... con qualche euro me la faceva lui sicuro).
500€ per una barra sono una follia.
A meno che... se a uno bastassero 52cm... io 650€ li spenderei per la Shift bar 3.0 di Ocean Rodeo, con sistema click tipo North, ma senza la linea centrale quadrata ( : whistlingb : ), e con la barra in carbonio. Sempre troppo cara, ma almeno qualcosa di fuori dall'ordinario.

Vabbè. È che sono mesi che traffico con le barre, quindi avevo molto da rigurgitare : Chessygrin :
Rispondi