Foil race & trim

tavole, vele, buggy MTB, materiali, attrezzi, tecniche ... tutto ciò che serve per realizzare da soli le proprie attrezzature
Rispondi
Avatar utente
Lumumba
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 8582
Iscritto il: 06/06/2011, 23:12
Spot frequentati: Piada coast | Petrus | Ragnolo | Senigay
Ali: Powered by:FOIL: 117 mq, PUMP 69 mq
Tavole: KobraRaceII|Radical4M|Birelluta Evo|Jungle Pro|Moses Verace
Località: Rimini/Malpensa

Foil race & trim

Messaggio da Lumumba »

Ormai i foil cosidetti race bene o male son passati in mano a tutti. Mi ritrovo a fare delle considerazioni riguardo l'importanza della regolazione del mixer in base al tipo di ala.
Tutto nasce dall alabarda, che da qualche tempo si comportava in maniera strana risultando inusabile, siccome non esiste un lineplane (piu volte richiesto via mail alla libre senza mai una risposta) mi ero un po' rassegnato ed ero diciamo costretto a usare sempre il 15 con l'hf per scavare il minimo sindacale...che pero' nn e' che mi entusiasmava.
Avevo fatto misurazioni in merito al castello e l'avevo trovato perfetto (peccato perche pensavo il problema fosse li) ma preso dallo sconforto di avere una vela involabile ho rifatto il depower system a 4 cavi x cercare di venir fuori dal tunnel.
Purtroppo anche li l'ala era da vomito, avevo usato degli avanzi del mixer ozone non regolabile e misurando purtroppo risultavano scompensi su ABCz di circa mezzo cm.Riabbandonata in garage per un altra stagione.
Quest' inverno mi rimetto sotto facendo un dep mixer regolabile. Una sera di lavoro, et voila'..montato.
Regolato in pari senza troppe paturnie come base di partenza.
Sabato si presenta l' occasione per testarlo, scirocco finto...partito x ben due volte in sordina sui 5 nodi in rinforzo fino a 12/13 nell arco di un oretta x poi ricalare di colpo.
Preparo la birella e entro con 6/7 nodi...parto...e scopro che l'ala funziona da dio, felice mi do del pirla xche x ben due anni nn ho usato un ala che ha ancora tanto da dare..solo per un piccolo problema al mixer di serie..che la rendeva una merda (parlo di staratura di circa mezzo cm al max) che mai avrei immaginato che una strimmatura di cosi poco conto rendeva l'ala un cesso atomico...addiritura con un problema a mure sx che nn agganciava la planata.

Questo cappello introduttivo e' per fare una piccola analisi del'influenza e sensibilita' del mixer sulle ali che mi son capitate in mano in quanto ci sono vele che soffrono..altre no.
Partirei col sonic fr 9&11 che conosco bene, e son costretto ogni 7/10 uscite a regolarlo...pena vela che tira da una parte,tip che chiudono, mancanza di scorrevalezza, poi si sa che nn tutti si accorgono di queste variazioni..ma pur essendo un kiter "agricolo" a cui piacciono le vele bastarde mi ritrovo per le mani se starate una vela che mi fa schifo.
Elf idem come sopra, dal j5 che volava anche fuori trim siam passati al 6 & 7 che se nn perfetto vola di merda (ho visto personalmente vele andar da dio un giorno...e da schifo il giorno dopo..senza apparentemente motivo)
Il chrono 1 x esempio anche se fuori di 5/6 cm alla fine procurava solo un backstall accentuato.
Ora quello che noto e' che piu le vele son tirate piu soffrono le strimmature..seppur minime ma mai avrei pensato che mezzo cm influisse cosi negativamente nel volo.
p.s. ora lavorero' di fino sulla trimmatura del radical x tir fuori il piu possibile.
:cipTrick:
"no es cuestión de tecnica....es cuestión de cojones"
Il BACKSTALL logora chi non cè l'ha.
Membro club "Bella Romagna Ueiv" & Birelluta lovers.
Avatar utente
grandeand
Fissato
Fissato
Messaggi: 1001
Iscritto il: 12/01/2014, 15:23
Spot frequentati: fiumaretta, calambrone, marsala
Ali: flysurfer sonic fr 18, best kahoona 11.5, rrd religion 9, best cabo7, peter lynn sweel5
Tavole: Hydrofoil moses vorace 101 fr, fatty 5.3, north wam 6", flyradical 5 l radical trasformer 160#48,
Località: La Spezia

Re: Foil race & trim

Messaggio da grandeand »

Regolare le vele race per me è una cosa molto molto importante ma anche molto difficile.
O hai esperienza e conosci la vela come dovrebbe volare nelle impostazioni di fabbrica da nuova, oppure per te quella vela vola bene in base alle tue sensazioni.
Spesso si compra una vela di seconda mano usata e la prima cosa che si va a vedere è la lunghezza pari dei 4 cavi della barra, però poi lo scompenso grosso queste vele race ce l'hanno nel castello.
Spesso se trovi le lunghezze di fabbrica della vela e confronti la lunghezza delle briglie del castello, vedi differenze sostanziali di 3 cm al centro della vela e anche 7 o 8 o 10 cm sui tipi e questo ti parlo di ali di qualche anno.
Però, mezzo centimetro tra ABCZ....cavolo....Non credevo fosse così sensibile...
A talamone, una vela che non faccio il nome è la chiamo "Z", l'avrebbero regolata in 3-4 nodi differenti.
Tutta gente super competente è atleti.
Tutto questo in base all'esperienza su altre vele uguali, ma cosa ne sanno se in quella vela Z ci sono le back più Corte delle front o il castello ha avuto un accorciamento o il tessuto del kite non è più prestante come se fosse nuovo.
Per dire che ogni vela ha una sua storia è regolarla a dovere non è affatto semplice...
Avatar utente
Lumumba
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 8582
Iscritto il: 06/06/2011, 23:12
Spot frequentati: Piada coast | Petrus | Ragnolo | Senigay
Ali: Powered by:FOIL: 117 mq, PUMP 69 mq
Tavole: KobraRaceII|Radical4M|Birelluta Evo|Jungle Pro|Moses Verace
Località: Rimini/Malpensa

Re: Foil race & trim

Messaggio da Lumumba »

Verissimo Andrea....purtroppo nn esiste un manuale da consultare per apprendere i rudimenti cosidetti "esatti"...ma va un po a sentimento di chi la usa.
Quello che mi stupisce e' che una cosi piccola variazione del mixer incidesse cosi tanto nel volo di un ala.
Sarei curioso di sapere se il buon Fabriberna o Silver che son dei precisini hanno riscontrato anche sulle loro ali (R1 v2 e J6/7) dei problemi del genere.
Sarebbe bello magari scrivere un piccolo vademecum su problemi e risoluzione, ma giustamente come dici te nn ce una tecnica cerificata....tutto quello che so ci son arrivato x ragionamento e/o qualche info da parte di un amico autocostruttore di foil...ma son sempre info risicate.
Peccato perche regolare una vela sapendo come agire e' di una banalita' impressionate, e chiunque puo metterci le mani, risolvendo un sacco di problemi...sopratutto a vele magari con qualche stagione alle spalle e non piu' freschissime.
Ho resuscitato un sp3 21 sfinito di un amico che era involabile..e anche li mi ha stupito quanto migliorasse con un semplice mixer e pareggiamento dei cavi barra.
Sabato x esempio cera in acqua Stefanino al debutto con il lotus 18...io andavo strapieno depotenziato di un buon 70/80%, lui con la nugghet nn riusciva a partire..si vedeva chiaramente che l'ala aveva problemi, rimaneva a mezz aria e nn agganciava.
Usciti gli ho rifatto il mixer...5 minuti...era strimmatissima.
In quel caso uno che nn lo sa da la colpa alla vela sfondata...o a se stesso che nn e' capace...quando invece il problema e' altrove.
"no es cuestión de tecnica....es cuestión de cojones"
Il BACKSTALL logora chi non cè l'ha.
Membro club "Bella Romagna Ueiv" & Birelluta lovers.
Avatar utente
Masaccio
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 3493
Iscritto il: 29/05/2013, 14:56
Spot frequentati: Lazio, Abruzzo
Ali: Peak4 5-11 - Swell 6-9 - Nova 10 - Sonic3 11, Sonic FR 18
Tavole: Arriba Arriba Wood, Alaia, Nirvana, Moses 590

Re: Foil race & trim

Messaggio da Masaccio »

Lumumba ha scritto:... mai avrei immaginato che una strimmatura di cosi poco conto rendeva l'ala un cesso atomico...
Ora capisci Massimospeed che si dedicava appassionatamente alla trimmatura degli Aurora, mentre tu davi frettolosamente del cesso atomico ad oggetti di tale pregio... : ahahah : : ahahah :
Avatar utente
Lumumba
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 8582
Iscritto il: 06/06/2011, 23:12
Spot frequentati: Piada coast | Petrus | Ragnolo | Senigay
Ali: Powered by:FOIL: 117 mq, PUMP 69 mq
Tavole: KobraRaceII|Radical4M|Birelluta Evo|Jungle Pro|Moses Verace
Località: Rimini/Malpensa

Re: Foil race & trim

Messaggio da Lumumba »

Masaccio ha scritto:
Lumumba ha scritto:... mai avrei immaginato che una strimmatura di cosi poco conto rendeva l'ala un cesso atomico...
Ora capisci Massimospeed che si dedicava appassionatamente alla trimmatura degli Aurora, mentre tu davi frettolosamente del cesso atomico ad oggetti di tale pregio... : ahahah : : ahahah :
Se devo trimmare una lamborghini diablo x spremere il 110% e' un conto ..perder del tempo con una 126 bis che al massimo delle performance diventa una 127 rustica e' un altro..e sopratutto spacciarla x una bmw m3...stiam parlando di ali race...nn di cancelli... 8-)
"no es cuestión de tecnica....es cuestión de cojones"
Il BACKSTALL logora chi non cè l'ha.
Membro club "Bella Romagna Ueiv" & Birelluta lovers.
Giankite11
Sprecavento
Sprecavento
Messaggi: 18
Iscritto il: 20/02/2017, 11:29
Spot frequentati: Riccione 151, Stagnone
Ali: North Juice 15, Notrh Dice 9, North Dice 7, North Evo 12
Tavole: North Select, North Nugget 5,2
Località: Riccione

Re: Foil race & trim

Messaggio da Giankite11 »

Ah ma allora non sono io e la vela :) tagliando cercasi lumu
Ho la scimmia di brutto, compratore ossessivo/compulsivo
Avatar utente
Lumumba
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 8582
Iscritto il: 06/06/2011, 23:12
Spot frequentati: Piada coast | Petrus | Ragnolo | Senigay
Ali: Powered by:FOIL: 117 mq, PUMP 69 mq
Tavole: KobraRaceII|Radical4M|Birelluta Evo|Jungle Pro|Moses Verace
Località: Rimini/Malpensa

Re: Foil race & trim

Messaggio da Lumumba »

Giankite11 ha scritto:Ah ma allora non sono io e la vela :) tagliando cercasi lumu
ahahahah....ok gianca...se ti puo' far star meglio tagliandamo anche la tua, pero' mi sa che li il problema sei te....ma nn saprei come tagliandarti... :P :P :P :P
"no es cuestión de tecnica....es cuestión de cojones"
Il BACKSTALL logora chi non cè l'ha.
Membro club "Bella Romagna Ueiv" & Birelluta lovers.
asfalto
Appassionato
Appassionato
Messaggi: 204
Iscritto il: 18/10/2013, 14:34
Spot frequentati: genova e tutto il mondo....e prossimamente MARTE.!!!!
Ali: cabrinha , flysurfer , ozone ecc ecc...(forse troppe )
Tavole: autocostruite, rrd 5.8 ,tre HF , arriba 6.0 ...... tante banane per la scimmia .!!!

Re: Foil race & trim

Messaggio da asfalto »

oppure fai come ho fatto io ...... : Andry : : Andry : che ho sradicato tutto il castello sn e tra le bestemmie ho spedito a cornizzolo l' ala ... : censored : : censored : : censored :

forse era meno doloroso farmi trombare la fidanzata ...
Giankite11
Sprecavento
Sprecavento
Messaggi: 18
Iscritto il: 20/02/2017, 11:29
Spot frequentati: Riccione 151, Stagnone
Ali: North Juice 15, Notrh Dice 9, North Dice 7, North Evo 12
Tavole: North Select, North Nugget 5,2
Località: Riccione

Re: Foil race & trim

Messaggio da Giankite11 »

Lumumba ha scritto:
Giankite11 ha scritto:Ah ma allora non sono io e la vela :) tagliando cercasi lumu
ahahahah....ok gianca...se ti puo' far star meglio tagliandamo anche la tua, pero' mi sa che li il problema sei te....ma nn saprei come tagliandarti... :P :P :P :P

Comincerei dal culo con una convergenza verso fuori così quando vado non mi rimproveri di tirar fuori il culo ahahahah
Ho la scimmia di brutto, compratore ossessivo/compulsivo
Avatar utente
Lumumba
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 8582
Iscritto il: 06/06/2011, 23:12
Spot frequentati: Piada coast | Petrus | Ragnolo | Senigay
Ali: Powered by:FOIL: 117 mq, PUMP 69 mq
Tavole: KobraRaceII|Radical4M|Birelluta Evo|Jungle Pro|Moses Verace
Località: Rimini/Malpensa

Re: Foil race & trim

Messaggio da Lumumba »

Speravo che questo post aprisse la via a qualcuno più esperto di me o altri utenti per scrivere le loro impressioni sui set e trim, di cui al momento..la maggior parte sembran sia ricette segrete...e o fatte ad cazzum, volevo fare un vademecum su come agire su un kite in base a problemi e/o modifiche prestazioni.

Se qualcuno mi aiuta...poi stiliamo le semplici regole necessarie x lavorare sul profilo di un ala.
Propio oggi a tarpons un ala top è stata castrata nelle performance a causa di un kiter naufragatore seriale.....ahahahaah
compran la Ferrari Enzo poi alla prima curva si schiantano in sovrasterzo.....e allora gli mettono il limitatore.... : ahahah :
"no es cuestión de tecnica....es cuestión de cojones"
Il BACKSTALL logora chi non cè l'ha.
Membro club "Bella Romagna Ueiv" & Birelluta lovers.
ziofrance
Fissato
Fissato
Messaggi: 604
Iscritto il: 01/04/2011, 14:09
Spot frequentati: grado, lignano, marina julia
Ali: kites e wings
Tavole: un poco di tutto

Re: Foil race & trim

Messaggio da ziofrance »

Allora io c'ho sto elf6 18, lui va benino per ora...però è un po' che lo uso e mi son detto " forse farei meglio a controllare il mixer...."
Infatti, da come me l'hanno spiegato sembrava facile ...stiica..i!!!
- primo problema: bisogna bloccare in pari i nodini dove si fissano le linee tipo (foto 1) o quelli subito più a monte?....verso la vela? (tipo foto 2 )

- da adesso lavorare dalla leading edge
-prendendere in riferimento non la prima ma la seconda fila di cavi del brigliaggio a partire dal centro ( dalla linea mediana della vela).
- di questa fila, va tenuta a riferimento la prima briglia, cioè quella più vicina alla leading edge.
- oltre alla prima briglia, tirare e portare in tensione anche la seconda (che da misure riferitemi dovrebbe essere più corta della prima di 3,5 +o- 0,5 cm), quindi la terza (che da misure riferitemi dovrebbe essere più lunga della prima di 4,5 +o- 1cm), e per concludere la quarta (che da misure riferitemi dovrebbe essere più lunga della prima di 40 +o- 12 cm).
In realtà pur essendo simmetrica (rispetto alla linea mediana), nelle misure, la mia vela è molto distante dalle misure di riferimento, sia considerando il bloccaggio dei nodini in pari a livello delle bocche di lupo per le linee , sia prendendo a riferimento il bloccaggio in pari dei nodini più a monte.
- comunque da sto momento, volendo riportare le misure in linea con le indicazioni del costruttore, che devo fare?
Qualcuno usa altre tecniche? finora ho sbagliato qualcosa?
chi sa parli, gli sarò grato per l'eternità...ma che dico, anche dopo!!!
Allegati
IMG_20170728_211506.jpg
IMG_20170728_211451.jpg
ziofrance
Fissato
Fissato
Messaggi: 604
Iscritto il: 01/04/2011, 14:09
Spot frequentati: grado, lignano, marina julia
Ali: kites e wings
Tavole: un poco di tutto

Re: Foil race & trim

Messaggio da ziofrance »

Un uccellino mi ha spiegato che bisogna considerare solo le misure seguenti rispetto alla linea del castello di riferimento :
-3,5
+4,5
+40
Le tolleranze che avevo dato non vanno tenute in considerazione.
Per quanto riguarda i nodini va tenuta a riferimento la seconda foto...
Avatar utente
Lumumba
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 8582
Iscritto il: 06/06/2011, 23:12
Spot frequentati: Piada coast | Petrus | Ragnolo | Senigay
Ali: Powered by:FOIL: 117 mq, PUMP 69 mq
Tavole: KobraRaceII|Radical4M|Birelluta Evo|Jungle Pro|Moses Verace
Località: Rimini/Malpensa

Re: Foil race & trim

Messaggio da Lumumba »

ziofrance ha scritto:Un uccellino mi ha spiegato che bisogna considerare solo le misure seguenti rispetto alla linea del castello di riferimento :
-3,5
+4,5
+40
Le tolleranze che avevo dato non vanno tenute in considerazione.
Per quanto riguarda i nodini va tenuta a riferimento la seconda foto...
Nn conosco nello specifico gli elf.
Su ozone e fly ce il lineplane..e se propio sono in merda lo consulto.
Libre nn avevo il lineplane e sono andato a sentimento come set up.
Nei foil a parte la strimmatura del castello profilo capita spesso di usare ali che nn sono simmetriche, nel senso che hanno una semiala che ha un profilo piu o meno penetrante dell altra, questo fa si che l ala tenda a ruotare meglio o peggio in un senso.
Li devi pareggiare le briglie della semiala di sx con quella di dx, e normalmente si trova uno scompenso dx sx variabile da pochi mm fino a qualche cm.
Piu l ala e' tirata e piu sara sensibile a questi scompensi.
Su fly e ozone ho un po di dimestichezza e sto provando dei set up un po fuori dal comune, e su ali con parecchie ore (nn necessariamente trattate male) ho riscontrato dei benifici considerevoli....variare SOLO b & c su un ala che vola da tanto....nn serve assolutamente a niente.... :P
Se avete un ala dura di barra e che nn bolina...anche dopo un mixer...sifnifica che il problema e' altrove. :-)
cmq il 90% dei kiter nn si accorge di niente....
"no es cuestión de tecnica....es cuestión de cojones"
Il BACKSTALL logora chi non cè l'ha.
Membro club "Bella Romagna Ueiv" & Birelluta lovers.
ziofrance
Fissato
Fissato
Messaggi: 604
Iscritto il: 01/04/2011, 14:09
Spot frequentati: grado, lignano, marina julia
Ali: kites e wings
Tavole: un poco di tutto

Re: Foil race & trim

Messaggio da ziofrance »

Purtroppo elf non dà il piano linee, neanche un manuale utente.
Purtroppo..... : Andry :
Ho un amico (anche lui possessore di elf 6 18 m) che ha delle misure di riferimento diverse da quelle che sono state date a me. : think :
Le misure, a lui, le ha date il costruttore....ora può essere che anche tutte le vele siano leggermente diverse tra di loro e per loro ci siano diversità nelle regolazioni....chissà!

Interessante quello che dici sulle asimmetrie DX-SN delle ali e come anche pochi mm di differenza possano incidere sulla qualità di volo....sinceramente non lo credevo così influente
Avatar utente
Lumumba
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 8582
Iscritto il: 06/06/2011, 23:12
Spot frequentati: Piada coast | Petrus | Ragnolo | Senigay
Ali: Powered by:FOIL: 117 mq, PUMP 69 mq
Tavole: KobraRaceII|Radical4M|Birelluta Evo|Jungle Pro|Moses Verace
Località: Rimini/Malpensa

Re: Foil race & trim

Messaggio da Lumumba »

dx e sx su vele race influisce notevolmente, anche 1 cm su un fascio ti fa andare la vela leggermente storta.
Meno la vela e' tirata e meno influisce, su speed 2/3 ho visto scompensi anche di parecchi cm senza influire negativamente
"no es cuestión de tecnica....es cuestión de cojones"
Il BACKSTALL logora chi non cè l'ha.
Membro club "Bella Romagna Ueiv" & Birelluta lovers.
Avatar utente
00gabri00
Fofollo
Fofollo
Messaggi: 2685
Iscritto il: 18/05/2011, 12:21
Spot frequentati: .
Ali: Fly, Ozone, PL
Tavole: bidi, skimboard...
Località: Reggio Emilia / Berna (CH)

Re: Foil race & trim

Messaggio da 00gabri00 »

Lumu ... ma agire sui fasci significa smontarli. .. o ci fai semplici savoia per accorciare e riportare in pari ...?

Esperienze cmq titaniche in alcuni casi, che nn so se valgono la pena alla fine (nn è detto che poi dopo xxxx tempo di lavoro l'ala voli bene /meglio di prima ) .
Avatar utente
Lumumba
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 8582
Iscritto il: 06/06/2011, 23:12
Spot frequentati: Piada coast | Petrus | Ragnolo | Senigay
Ali: Powered by:FOIL: 117 mq, PUMP 69 mq
Tavole: KobraRaceII|Radical4M|Birelluta Evo|Jungle Pro|Moses Verace
Località: Rimini/Malpensa

Re: Foil race & trim

Messaggio da Lumumba »

00gabri00 ha scritto:Lumu ... ma agire sui fasci significa smontarli. .. o ci fai semplici savoia per accorciare e riportare in pari ...?

Esperienze cmq titaniche in alcuni casi, che nn so se valgono la pena alla fine (nn è detto che poi dopo xxxx tempo di lavoro l'ala voli bene /meglio di prima ) .
con fly grazie ai fusibili permettono di intervenire velocemente sul singolo punto.
Gli altri gioco con doppie bocche di lupo smontando chiaramente il fascio.
ormai siamo arrivati a un livello di profili che vanno gestiti spesso...pena...ali nn al top (per che se ne accorge.....)
"no es cuestión de tecnica....es cuestión de cojones"
Il BACKSTALL logora chi non cè l'ha.
Membro club "Bella Romagna Ueiv" & Birelluta lovers.
Avatar utente
Diamantenero
Sprecavento
Sprecavento
Messaggi: 6
Iscritto il: 03/05/2018, 0:08
Spot frequentati: Gera - Foli Pride
Ali: F-one Flysurfer
Tavole: - tt - birella
Località: Desio
Contatta:

Re: Foil race & trim

Messaggio da Diamantenero »

ok...
sembra che da anni i foil volino bene ...
io ho un serio problema su fly5 12m2
ala in pressione ( tessuto ok )
pareggiamento linee ok
mixer ok
ma fa un backstall da paura ... che dite ??
... cosa porta l'inverno se non un'altra primavera ....
Avatar utente
Cartolina
Saggio
Messaggi: 2194
Iscritto il: 07/04/2011, 9:53
Spot frequentati: Litorale laziale / Sardegna (La Caletta) / Toscana (Capalbio / Pescia Romana)
Ali: Flysurfer Sonic3 18/15/11/9
Tavole: Moses K106 + Groove V3 / Flyboards Radical 5
Località: Roma @Cinquina
Contatta:

Re: Foil race & trim

Messaggio da Cartolina »

Diamantenero ha scritto: 28/05/2022, 7:19 ok...
sembra che da anni i foil volino bene ...
io ho un serio problema su fly5 12m2
ala in pressione ( tessuto ok )
pareggiamento linee ok
mixer ok
ma fa un backstall da paura ... che dite ??
Se per FLy5 intendi lo speed5 avevo anch'io lo stesso problema, ho allungato di 5cm le back e il fenomeno si è leggermente ridotto, ma di per se, e lo dico da amante Flysurfer, dopo lo Unity, lo Speed5 è stata l'ala più cesso che abbia mai avuto.
Si strimmava di continuo e non ho mai trovato un settaggio ottimale nonostante come te avessi tutto impostato alla perfezione.
Avatar utente
Masaccio
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 3493
Iscritto il: 29/05/2013, 14:56
Spot frequentati: Lazio, Abruzzo
Ali: Peak4 5-11 - Swell 6-9 - Nova 10 - Sonic3 11, Sonic FR 18
Tavole: Arriba Arriba Wood, Alaia, Nirvana, Moses 590

Re: Foil race & trim

Messaggio da Masaccio »

Grazie per aver riesumato questo thread.

Da recente possessore di sonic3 usato, mi sto interessando alla pratica del "long mixer test".
Ovvero della procedura che mira a compensare (prendendo a riferimento la parte più o meno centrale della semiala) tutto l'armo compreso tra attacco delle linee e (quasi) tessuto.
L'ho fatto (un paio di volte, perché la prima volta non ero stato preciso ed il risultato era vomitevole) e ne sono rimasto molto contento.

Con riferimento a Flysurfer, da quel che ho capito, la possibilità di mettere in pratica questa regolazione, dai tempi del soul1, è agevolata dalla presenza di marker neri su alcune briglie del castello.

Ora, consultando il line plan, mi rendo conto che sul sonic3 sarei in grado di farlo anche se non ci fossero i marker neri. Infatti, sulla centina di riferimento, le ultime diramazioni sulle A, B, C, Z si trovano da progetto tutte alla medesima distanza dagli attacchi delle linee.

Avrei voglia di fare un long mixer anche su altri aquiloni per cui la cosa non è stata prevista.
Ad esempio il SonicFR 18, piuttosto che il PL Nova 10.

Consultando il line plan dell'FR, vedo che le ultime diramazioni non vanno a coincidere come sul Sonic3.
Per cui l'unica cosa che ho ipotizzato di poter fare è: 1) calcolare da line plan le distanze di 4 punti di attacco (più o meno al centro della semiala, tipo a3,b3,c3...) dal mixer e ricavare i delta reciproci tra queste misure. 2) fare i segnetti neri in base ai delta ricavati, partendo dal canopy, ma riportando le misure all'altezza dell'ultima diramazione 3) fare il long con quelli.

Per il PL Nova invece son ad un punto di stallo.
Purtroppo infatti nel line plan pubblicato dalla casa non compaiono le misure del mixer, o comunque di tutti i tratti fino all'attacco delle linee. Il che mi impedisce di ricavare, da progetto, i delta che mi interessano.

Idee, suggerimenti, supercazzole?
Avatar utente
Masaccio
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 3493
Iscritto il: 29/05/2013, 14:56
Spot frequentati: Lazio, Abruzzo
Ali: Peak4 5-11 - Swell 6-9 - Nova 10 - Sonic3 11, Sonic FR 18
Tavole: Arriba Arriba Wood, Alaia, Nirvana, Moses 590

Re: Foil race & trim

Messaggio da Masaccio »

Ho trovato questo:



Il ragionamento è molto simile a quello che immaginavo di fare sul 18.
La cosa mi conforta. : Chessygrin :

Lungi da me dare credito a Lumumba, ma il metodo esposto dà una chiave interpretativa a questo post
viewtopic.php?p=311026#p311026
Rispondi