Primo Idrofoil

un luogo dove fare due chiacchiere in amicizia
Rispondi
berna75
Sprecavento
Sprecavento
Messaggi: 49
Iscritto il: 06/01/2021, 19:14
Spot frequentati: Sottomarina (VE) - Lago di Garda - Lago di santa Croce
Ali: Kytech fly3 - Kytech FRS9
Tavole: Nobile Fifty

Primo Idrofoil

Messaggio da berna75 »

Ciao a tutti, ieri ho avuto modo di provare per la prima volta un idrofoil con piantone la 90 (non ricordo altri dati)...
Inutile dire che non sono riuscito a partire e fare più di 4 metri.. tuttavia sono stato piacevolmente sorpreso dal nuovo mezzo...
che consigli potete darmi per un eventuale primo acquisto?...
Mi pare di aver capito che piantone lungo o corto non sono le uniche caratteristiche da cercare...
Io sono alto 1,72 e peso 65 kg..

Grazie mille !!

ps:la tavola aveva le strap e cadendo mi sono fatto male ad una caviglia perchè non sono riuscito ad estrare il piede dalla strap.. è una casistica normale?...
Avatar utente
mikite
Appassionato
Appassionato
Messaggi: 348
Iscritto il: 09/02/2011, 13:44
Spot frequentati: volano - terceira ponte salvador bahia-sottomarina-Santa Croce
Ali: ozone
Tavole: nobile - mormai-North nugget

Re: Primo Idrofoil

Messaggio da mikite »

Ciao Berna
Hydrofoil è tutto un altro mondo è tutto un altra tecnica..... Se vai sul thread di going puoi già farti un idea dei materiali
Poi di usato si comincia a trovare dell usato ragionevole......
berna75
Sprecavento
Sprecavento
Messaggi: 49
Iscritto il: 06/01/2021, 19:14
Spot frequentati: Sottomarina (VE) - Lago di Garda - Lago di santa Croce
Ali: Kytech fly3 - Kytech FRS9
Tavole: Nobile Fifty

Re: Primo Idrofoil

Messaggio da berna75 »

TKS!!!)
Avatar utente
polewind
Novellino
Novellino
Messaggi: 100
Iscritto il: 04/11/2021, 15:52
Spot frequentati: Lazio, Puglia, Grecia, Egitto
Ali: Peak 5 5mq, 8mq e 11mq, Mono 5,9,15mq, Neo 7mq
Tavole: X breed, nugget, 3 foilboard self custom made motorizzati Gong CURVE L e fast 40
Contatta:

Re: Primo Idrofoil

Messaggio da polewind »

berna75 ha scritto: 30/05/2022, 9:15 Ciao a tutti, ieri ho avuto modo di provare per la prima volta un idrofoil con piantone la 90 (non ricordo altri dati)...
Inutile dire che non sono riuscito a partire e fare più di 4 metri.. tuttavia sono stato piacevolmente sorpreso dal nuovo mezzo...
che consigli potete darmi per un eventuale primo acquisto?...
Mi pare di aver capito che piantone lungo o corto non sono le uniche caratteristiche da cercare...
Io sono alto 1,72 e peso 65 kg..

Grazie mille !!

ps:la tavola aveva le strap e cadendo mi sono fatto male ad una caviglia perchè non sono riuscito ad estrare il piede dalla strap.. è una casistica normale?...
Se sai già andare strapless bene col surfino inizia subito senza, altrimenti allentale al max o usa la mezza strap solo davanti ma rischierai sempre qualcosa... : Nurse :
Digito ergo sum,
WHATEVER WORKS...!!!
Avatar utente
KitePomello
Sprecavento
Sprecavento
Messaggi: 23
Iscritto il: 13/01/2022, 10:42
Spot frequentati: posada, la caletta, colico, gera lario
Ali: crazyfly, gong
Tavole: crazyfly, naish

Re: Primo Idrofoil

Messaggio da KitePomello »

berna75 ha scritto: 30/05/2022, 9:15 Ciao a tutti, ieri ho avuto modo di provare per la prima volta un idrofoil con piantone la 90 (non ricordo altri dati)...
Inutile dire che non sono riuscito a partire e fare più di 4 metri.. tuttavia sono stato piacevolmente sorpreso dal nuovo mezzo...
che consigli potete darmi per un eventuale primo acquisto?...
Mi pare di aver capito che piantone lungo o corto non sono le uniche caratteristiche da cercare...
Io sono alto 1,72 e peso 65 kg..

Grazie mille !!

ps:la tavola aveva le strap e cadendo mi sono fatto male ad una caviglia perchè non sono riuscito ad estrare il piede dalla strap.. è una casistica normale?...
io avevo comprato a scatola chiusa un hydrofoil con un piantone da 90 e all'inizio ho fatto fatica.
mi sono fatto 2 lezioni con un piantone più corto, mi pare un 45-50 ed è servito moltissimo.

un altra cosa che mi sentirei di consigliarti è di prendere una front grande (ex: moses 633) che non va velocissima e ti sostiene molto, poi puoi passare ad una più performante: c'è un discreto mercato dell'usato.

gli strep aiutano, in particolare all'inizio, ma hanno il difetto di bloccarti i piedi... anche io ho preso un paio di storte.
tieni larghi e dovrebbero aiutarti a non restare bloccato nelle cadute.

in giro trovi tantissimo materiale, io personalmente mi sono trovato bene con tavole non troppo grosse, altri amici prediligono quelli più spesse stile surfino
neorunner
Novellino
Novellino
Messaggi: 138
Iscritto il: 15/10/2019, 10:11
Spot frequentati: Spiaggia
Ali: Soul 15/10 - SST 10/8/6 - Reach 12/9 - unik 10.5 - ufo 9
Tavole: 160x48 RLB-139x43,5/137x41 Bliss ltd-Nugget 5,3-Race NW-HF Sabfoil T38 679/633-399/330-Gong X-over M

Re: Primo Idrofoil

Messaggio da neorunner »

Premesso, sono un principiante anch’io, quindi poi aspetta qualche consiglio da chi ne sa più di me.

Però ho provato diversi materiali ed hydrofoil ed ho accumulato un pochino di esperienza.
Posso quindi dirti, che per la mia personale esperienza
Il piantone corto aiuta tanto.
Il passaggio da 71 a 91 per me è stato abbastanza traumatico, e non avevo ben posizionato poi il piantone, un filo troppo avanti.
Poi trovato il set giusto, ed accumulato l’esperienza giusta il 90 tanta roba.

Altro consiglio ala anteriore generosa
Io peso 80kg e 1250 è un’ottima misura.
Va benissimo in light wind, ora vado da 6 nodi stabili in su, inoltre ti da anche una buona stabilità, ma a patto che ci abbini uno stabilizzatore con le punte rivolte verso l’alto.

Infine io ho iniziato a planare con moses onda.
Sono arrivato al carving e li sono iniziati i nuovi problemi, mi hanno consigliato un gong che ha un costo molto contenuto già dal nuovo ed ho deciso di provarlo (L’agilitá del onda abbinata allo stabilizzatore 399, era molto divertente ma un filo instabile in alcune circostanze).

Devo dire che nonostante già andassi con l’onda il gong ha ulteriormente facilitato il tutto.
Ora faccio sia la bolina estrema, parallelo alla spiaggia, che il gran lasco seguendo la vela.

La stabilità e facilità del gong è comunque superiore al Moses.
Per contro hai meno velocità del Moses onda, ed è abbastanza più pesante.
Se il tragitto auto spiaggia è molto Lungo il maggior peso Potrebbe essere una scocciatura non da poco.

Alla luce di questa mia, personalissima, esperienza mi sento di dirti

Prendi un hydrofoil facile, impara, e cambialo con qualcosa di più performante sia in velocità o in agilità in base a quali poi saranno le tue attitudini e divertimento.

Se hai bisogno di qualche altro piccolo consiglio chiedi pure è un piacere poter condividere dopo aver preso tanto da questo forum
berna75
Sprecavento
Sprecavento
Messaggi: 49
Iscritto il: 06/01/2021, 19:14
Spot frequentati: Sottomarina (VE) - Lago di Garda - Lago di santa Croce
Ali: Kytech fly3 - Kytech FRS9
Tavole: Nobile Fifty

Re: Primo Idrofoil

Messaggio da berna75 »

Grazie mille dei preziosi consigli...
ora mi viene da chiedere.. cosa cambia in funzione dell'altezza del piantone ai fini dell'andatura..?.. ho capito che imparerei meglio con piantone corto, ma, poniamo il caso che uno sappia andare.. non capisco quale sia la differenza di andatura con piantone corto o lungo... forse il lungo in caso ci sia un po di onda aiuta a non far toccare la tavola sul pelo dell'acqua?... o ci sono altri motivi?...
Avatar utente
ErPiotta71
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 5350
Iscritto il: 07/12/2012, 15:08
Spot frequentati: Passo Oscuro (frazione di Fiumicino)
Ali: pump 6m, Cabrinha Switchblade 8 e 12 mq e Chrono V2 15m
Tavole: TT Cabrinha Tronic, tavolone RLBoards, surfino Calibro9, alaia e RLB hydrofoil

Re: Primo Idrofoil

Messaggio da ErPiotta71 »

Il piantone corto serve per imparare perchè richiede meno sensibilità di equilibrio.
Più o meno come un trampolino corto e uno lungo.

Il piantone lungo ha 2 scopi a seconda del tipo di HF.
Quello da onda serve per affrontare le onde.
Quello da race serve per poter inclinare di più altrimenti le alette escono dall'acqua compromettendo la tenuta e stabilità
Avatar utente
Konan
Appassionato
Appassionato
Messaggi: 332
Iscritto il: 01/04/2019, 18:46
Spot frequentati: Colico/Valmadrera/Mandello/Dervio
Ali: Duotone rebel 9/7 flysurfer soul10+sonic3 13
Tavole: moses 111+loose custom / North gonzales / LF element

Re: Primo Idrofoil

Messaggio da Konan »

berna75 ha scritto: 31/05/2022, 8:47 Grazie mille dei preziosi consigli...
ora mi viene da chiedere.. cosa cambia in funzione dell'altezza del piantone ai fini dell'andatura..?.. ho capito che imparerei meglio con piantone corto, ma, poniamo il caso che uno sappia andare.. non capisco quale sia la differenza di andatura con piantone corto o lungo... forse il lungo in caso ci sia un po di onda aiuta a non far toccare la tavola sul pelo dell'acqua?... o ci sono altri motivi?...
Piantone più lungo permette di sbandare di più la tavola in bolina, e più in generale a navigare con l’aeroplanino più sommerso, dove l’acqua ha meno turbolenze rispetto a zone più prossime alla superficie
Non serve a navigare più alti…
Aumenta anche il margine di errore sul controllo della quota di volo
Per quanto mi riguarda ho iniziato senza traumi con un 97, e ogni volta che ho allungato la misura è stata una immediata gioia dei sensi
Ma questa è una questione personale
Se sei uno da piantone corto o lungo lo puoi sapere solo tu dopo avere iniziato
Avatar utente
Zitrone
Saggio e Moderatore
Messaggi: 10241
Iscritto il: 10/02/2011, 14:03
Spot frequentati: Campo di Mare (RM) - Ladispoli (RM) - Marina di San Nicola (RM)
Ali: Ozone Edge13-Reo9/7-ImpQ2-Frenzy10-Kitech FreeRS15-EF Vertical19-Pansh BlazeII5-7,Flux4
Tavole: OnlylocalsULW - OnlylocalsHW - ZitroAlaia - Laola Mutant - surfino Arriba - ZitroFoil
Località: Ladispoli
Contatta:

Re: Primo Idrofoil

Messaggio da Zitrone »

L'hydrofoil all'inizio è parecchio deprimente...la prima volta lo guardi e pensi "sono 15 anni che faccio kite..che sarà mai" e invece stai li a lottare e fare un culo assurdo con zero risultati però dici tra te ete "c***o...non può vincere lui" e continui : ahahah :
Sono ancora straprincipiante, ho un foil facile (Cabrinha hi rise lift) faccio qualche bordo ma ancora comanda lui e questo è quello che posso dirti.
Palo lungo o corto... la prima volta col mio (mi sembra sia 85) facevo massimo 5 mt in dislocamento, un amico mi ha prestato il suo con tavola enorme e palo corto e sono subito partito in foiling, però, nonostante la mia pippagine, ne ho sentito subito il limite. Diciamo che le prime 2 volte un palo corto aiuta, ma poi senti l'esigenza di un palo più lungo.
Riguardo le straps... il mio obiettivo è andare strapless ma all'inizio ti serve per tenere buona la tavola in partenza. La posteriore l'ho tolta subito perche mi dava fastidio e l'anteriore la tengo larghissima, tanto mi serve solo per la partenza.
Per limitare al minimo i danni in caso di caduta... se percepisci che stai per cadere molla la tavola e scappa, tanto è inutile cercare di contrastare e riprenderti...vince lui
Non sono venditore/promoter ma mi hanno soprannominato
Ser Zitrone da Campo de Mare, prode paladino Ozone
Mi piace smanettare-modificare-autocostruire.
Vorrei fare kite più spesso :-(
Avatar utente
ErPiotta71
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 5350
Iscritto il: 07/12/2012, 15:08
Spot frequentati: Passo Oscuro (frazione di Fiumicino)
Ali: pump 6m, Cabrinha Switchblade 8 e 12 mq e Chrono V2 15m
Tavole: TT Cabrinha Tronic, tavolone RLBoards, surfino Calibro9, alaia e RLB hydrofoil

Re: Primo Idrofoil

Messaggio da ErPiotta71 »

Konan ha scritto: 31/05/2022, 9:36 Non serve a navigare più alti…
Giusto, non serve ma che spettacolo surfare in alto : WohoW : : WohoW : : WohoW : : WohoW : : WohoW :

Poi dimenticavo un'altra cosa.
Più impari ad andare liscio con il piantone corto e più ti sarà più facile andare con quello lungo almeno sull'allontanare dall'acqua o meno.
O almeno credo, finora ho usato il piantone medio (60cm).
Infine ha il vantaggio di partire più vicino dalla riva se il mare ha molte secche e quindi bisogna allontanare un bel pò dalla riva per evitare che il piantone tocca il fondo.
Zitrone ha scritto: 31/05/2022, 9:50 Per limitare al minimo i danni in caso di caduta... se percepisci che stai per cadere molla la tavola e scappa, tanto è inutile cercare di contrastare e riprenderti...vince lui
Verissimo : ahahah : : ahahah : : ahahah : : ahahah : : ahahah : : ahahah :
Avatar utente
Motion
Saggio e Moderatore
Messaggi: 6421
Iscritto il: 08/01/2011, 14:20
Spot frequentati: Sottomarina - Lago S. Croce - Volano
Ali: PL 2016 Fury 13-10 - Swell 10-7- Religion 2011 7-5 - Flusurfer Sonic 15 - Pansh BlazeII 10-7-5
Tavole: Nobile 666 - HF Moses Vorace - Nirvana Mix - HF Gong Allvator M
Località: Veneto-PD-VE

Re: Primo Idrofoil

Messaggio da Motion »

Zitrone ha scritto: 31/05/2022, 9:50 L'hydrofoil all'inizio è parecchio deprimente...la prima volta lo guardi e pensi "sono 15 anni che faccio kite..che sarà mai" e invece stai li a lottare e fare un culo assurdo con zero risultati però dici tra te ete "c***o...non può vincere lui" e continui : ahahah :
Sono ancora straprincipiante, ho un foil facile (Cabrinha hi rise lift) faccio qualche bordo ma ancora comanda lui e questo è quello che posso dirti.
Palo lungo o corto... la prima volta col mio (mi sembra sia 85) facevo massimo 5 mt in dislocamento, un amico mi ha prestato il suo con tavola enorme e palo corto e sono subito partito in foiling, però, nonostante la mia pippagine, ne ho sentito subito il limite. Diciamo che le prime 2 volte un palo corto aiuta, ma poi senti l'esigenza di un palo più lungo.
Riguardo le straps... il mio obiettivo è andare strapless ma all'inizio ti serve per tenere buona la tavola in partenza. La posteriore l'ho tolta subito perche mi dava fastidio e l'anteriore la tengo larghissima, tanto mi serve solo per la partenza.
Per limitare al minimo i danni in caso di caduta... se percepisci che stai per cadere molla la tavola e scappa, tanto è inutile cercare di contrastare e riprenderti...vince lui
concordo in toto su quello che detto zitrone : Wink :
oltre ad un hydrofoil facile, sono poi le condizioni mare vento che aiutano tanto all'inizio, mare piatto e vento sui 12-13 nodi sarebbe l'ideale e magari vento side.
per questo i laghi aiutano molto, a parte s. croce che il vento è on e c'è casino sottoriva. fatti portare un pò al largo il piantone da un amico, tu esci con la TT e poi vi scambiate le tavole : Wink :
Avatar utente
Zitrone
Saggio e Moderatore
Messaggi: 10241
Iscritto il: 10/02/2011, 14:03
Spot frequentati: Campo di Mare (RM) - Ladispoli (RM) - Marina di San Nicola (RM)
Ali: Ozone Edge13-Reo9/7-ImpQ2-Frenzy10-Kitech FreeRS15-EF Vertical19-Pansh BlazeII5-7,Flux4
Tavole: OnlylocalsULW - OnlylocalsHW - ZitroAlaia - Laola Mutant - surfino Arriba - ZitroFoil
Località: Ladispoli
Contatta:

Re: Primo Idrofoil

Messaggio da Zitrone »

Motion ha scritto: 31/05/2022, 12:33 sono poi le condizioni mare vento che aiutano tanto all'inizio
Giustissimo...l'avevo dimenticato... le uscite più proficue sono state col 15, 10 nodi, acqua piatta
Non sono venditore/promoter ma mi hanno soprannominato
Ser Zitrone da Campo de Mare, prode paladino Ozone
Mi piace smanettare-modificare-autocostruire.
Vorrei fare kite più spesso :-(
Avatar utente
Cartolina
Saggio
Messaggi: 2194
Iscritto il: 07/04/2011, 9:53
Spot frequentati: Litorale laziale / Sardegna (La Caletta) / Toscana (Capalbio / Pescia Romana)
Ali: Flysurfer Sonic3 18/15/11/9
Tavole: Moses K106 + Groove V3 / Flyboards Radical 5
Località: Roma @Cinquina
Contatta:

Re: Primo Idrofoil

Messaggio da Cartolina »

Oltre quello che ti hanno detto Zitrone e Motion, all'inizio una tavola con volume aiuta di più e soprattutto ti permette, una volta acquisita la navigazione in entrambe le direzioni, di fare il cambio mura spiattellando sull'acqua, anche se è un passaggio che deve durare il meno possibile. L'hydro è fatto per stare fuori dall'acqua, ergo anche le manovre è solo una perdita di tempo provarle a tavola in acqua.
Sui materiali non andrei su una front-wing oltre i 1000cm2 altrimenti appena esci ti trovi a dover governare tanta spinta a cui non sei abituato, mentre la cosa a cui devi abituarti è la velocità più alta di navigazione, è questa ciò che facilita progredendo, le manovre e la qualità degli angoli.
Avatar utente
Motion
Saggio e Moderatore
Messaggi: 6421
Iscritto il: 08/01/2011, 14:20
Spot frequentati: Sottomarina - Lago S. Croce - Volano
Ali: PL 2016 Fury 13-10 - Swell 10-7- Religion 2011 7-5 - Flusurfer Sonic 15 - Pansh BlazeII 10-7-5
Tavole: Nobile 666 - HF Moses Vorace - Nirvana Mix - HF Gong Allvator M
Località: Veneto-PD-VE

Re: Primo Idrofoil

Messaggio da Motion »

berna75 ha scritto: 30/05/2022, 9:15 ps:la tavola aveva le strap e cadendo mi sono fatto male ad una caviglia perchè non sono riuscito ad estrare il piede dalla strap.. è una casistica normale?...
si è normale e purtroppo ci siamo passati tutti + o -
partire senza all'inizio è solo una complicazione non da poco, quindi vai con le strap, tienile larghe e al primo accenno che qualcosa va storto salta via dalla tavola : Wink : . e' perchè abituati con TT non ci è ancora entrato questo concetto.

ti direi metti solo quelle davanti ma all'inizio meglio avere dei riferimenti chiari e certi per i pesi, che ovviamente sull'hydro contano veramente tanto a differenza di un TT surfino o altro.

ognuno ha i suoi tempi per imparare che chi ci mette 2-3 uscite che 5-8 , chi un anno, l'importante è avere il prodotto giusto , le giuste condizioni e uscire spesso altrimenti poi perdi la sensibilità. sfrutta l'estate che poi in autunno inverno con le perturbazioni e senza vento ai laghi o venti molto intensi, lo usi poco.

su cosa prendere fatti consigliare da un amico esperto o prima chiedi qui.
io sono out fino a fine settembre altrimenti ti farei provare il mio e ti darei qualche consiglio visto che usciamo su qualche spot comune : Wink :
neorunner
Novellino
Novellino
Messaggi: 138
Iscritto il: 15/10/2019, 10:11
Spot frequentati: Spiaggia
Ali: Soul 15/10 - SST 10/8/6 - Reach 12/9 - unik 10.5 - ufo 9
Tavole: 160x48 RLB-139x43,5/137x41 Bliss ltd-Nugget 5,3-Race NW-HF Sabfoil T38 679/633-399/330-Gong X-over M

Re: Primo Idrofoil

Messaggio da neorunner »

Anch'io come gli altri uso le due strap davanti molto molto larghe.
Mentre dietro uso una mezza, davvero troppo comoda.

Come ti hanno detto anche gli altri se inizi a sbilanciarti è inutile resistere e lottare, rischi solo di farti male.
Iper estensione del pollice o anche di più dita del piede, ovvero cadere sopra le ali del hydrofoil.
L'unico modo che hai di riprenderlo e se ti sbilanci in touch down, ovvero se ti stai bilanciando ma se messo in verticale.
Altrimenti, per il mio attuale livello è impossibile riprenderlo, ogni volta che ci ho provato ho rischiato di farmi malissimo.

Ora se mi sbilancio e la vedo male, poppatina, e via lui va dove vuole, io vado in salvo poi riprendo serenamente a fare tutte le prove del caso.

Ragazzi ne approfitto per farvi una domanda da super niubbo, quale sono.

In precedenza con onda, avendo un lift più moderato del x-over sul davanti, non ho mai sentito l'esigenza di spostare il piantone anche con più vento.

Con x-over, mi sembra che se c'è più vento (parlo di 12/14 nodi) il lift sul davanti diventi di difficile gestione.
Preciso che io spesso, come oggi, esco con 6/7/8 nodi.

Voi ogni volta che uscite in base al vento spostate in avanti o indietro il piantone?
Probabilmente sbagliando, mi ero fatto l'idea che una volta trovato il setup ideale poi quello non lo si toccava più.
Inoltre io lascio sempre il piantone montato usando un furgone. (smonto e rimonto giusto un paio di volte l'anno le viti, ci rimetto il grasso al litio bianco e riavvito).
Avatar utente
Cartolina
Saggio
Messaggi: 2194
Iscritto il: 07/04/2011, 9:53
Spot frequentati: Litorale laziale / Sardegna (La Caletta) / Toscana (Capalbio / Pescia Romana)
Ali: Flysurfer Sonic3 18/15/11/9
Tavole: Moses K106 + Groove V3 / Flyboards Radical 5
Località: Roma @Cinquina
Contatta:

Re: Primo Idrofoil

Messaggio da Cartolina »

@neorunner

La necessità di spostare il piantone è data dalla poca esperienza, gli hydrofoil più performanti non hanno binari se ci fai caso.
Per palette enormi come la tua il piantone va sempre tutto dietro, al massimo lavori di settaggio sulle strap anteriori, in questo modo imparerai anche ad andare più veloce perchè spostando il tutto più in positivo avrai bisogno di quel pelino in più per uscire dall'acqua, anche se con quelle palette esci praticamente da fermo.
Fossi in te invece di pensare a mille settaggi, comincerei a pensare alla possibilità di una paletta più piccola, una volta che si sa andare si parte con tutto, il limite è la velocità (più alta) da mettere in manovra con poco vento.
neorunner
Novellino
Novellino
Messaggi: 138
Iscritto il: 15/10/2019, 10:11
Spot frequentati: Spiaggia
Ali: Soul 15/10 - SST 10/8/6 - Reach 12/9 - unik 10.5 - ufo 9
Tavole: 160x48 RLB-139x43,5/137x41 Bliss ltd-Nugget 5,3-Race NW-HF Sabfoil T38 679/633-399/330-Gong X-over M

Re: Primo Idrofoil

Messaggio da neorunner »

Il mio piantone attuale x-over, così come prima sabfoil da 91 con onda, NON sono posizionati tutti indietro.
Posso andare indietro ancora di quasi due cm.
Avatar utente
grandeand
Fissato
Fissato
Messaggi: 1001
Iscritto il: 12/01/2014, 15:23
Spot frequentati: fiumaretta, calambrone, marsala
Ali: flysurfer sonic fr 18, best kahoona 11.5, rrd religion 9, best cabo7, peter lynn sweel5
Tavole: Hydrofoil moses vorace 101 fr, fatty 5.3, north wam 6", flyradical 5 l radical trasformer 160#48,
Località: La Spezia

Re: Primo Idrofoil

Messaggio da grandeand »

Imparare ad andare in l'idrofoil è un dramma, ma pian piano vedrai il sorriso metri salire sempre più su...
In base al tuo peso ti sconsiglio tavolo molto voluminose o front Wing con molta superficie.
Io sono 100 kg e uso una front da circa 1000 cm2 è la 679 di Moses...
Pesi poco è una front come la 633 che è facilissima, potrebbe essere tanto anche in vento medio basso.
berna75
Sprecavento
Sprecavento
Messaggi: 49
Iscritto il: 06/01/2021, 19:14
Spot frequentati: Sottomarina (VE) - Lago di Garda - Lago di santa Croce
Ali: Kytech fly3 - Kytech FRS9
Tavole: Nobile Fifty

Re: Primo Idrofoil

Messaggio da berna75 »

Grazie mille per i consigli...
secondo voi questo sarebbe un acquisto appropriato per imparare?

https://www.adessokite.com/market/displ ... quotidiana
neorunner
Novellino
Novellino
Messaggi: 138
Iscritto il: 15/10/2019, 10:11
Spot frequentati: Spiaggia
Ali: Soul 15/10 - SST 10/8/6 - Reach 12/9 - unik 10.5 - ufo 9
Tavole: 160x48 RLB-139x43,5/137x41 Bliss ltd-Nugget 5,3-Race NW-HF Sabfoil T38 679/633-399/330-Gong X-over M

Re: Primo Idrofoil

Messaggio da neorunner »

Non sembra male..... Comunque a mio avviso forse qualcosa di meglio potresti trovare più o meno allo stesso prezzo.
Rispondi