Cambio piede

un luogo dove fare due chiacchiere in amicizia
Rispondi
Avatar utente
polewind
Novellino
Novellino
Messaggi: 126
Iscritto il: 04/11/2021, 15:52
Spot frequentati: Lazio, Puglia, Sardegna, Grecia, Egitto
Ali: Peak 5 5mq, 8mq e 11mq, Mono 5,9,15mq, Neo 7mq
Tavole: X breed, nugget, 3 foilboard self custom made motorizzati Gong CURVE L e fast 40
Contatta:

Cambio piede

Messaggio da polewind »

Buona domenica, sono ancora un novellino del kitefoil e sto da poco effettuando i primi cambio piede. Ora da sotto l'ombrellone ed in attesa che alzi il termico, mi chiedevo se anche per voi risulta più facile prima strambare e poi cambiare passando da andatura fakie a normale (che poi sono quelli che attualmente faccio da entrambe i lati) oppure è del tutto indifferente e sono io che mi sono convinto di ciò? : ahahah :
Allego link con video dall'attuale livello raggiunto
https://youtu.be/knrdfu_NXrU
Digito ergo sum,
WHATEVER WORKS...!!!
Avatar utente
Masaccio
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 3499
Iscritto il: 29/05/2013, 14:56
Spot frequentati: Lazio, Abruzzo
Ali: Peak4 5-11 - Swell 6-9 - Nova 10 - Sonic3 11, Sonic FR 18
Tavole: Arriba Arriba Wood, Alaia, Nirvana, Moses 590

Re: Cambio piede

Messaggio da Masaccio »

Bel video, ma non si vedono i piedi hahaha
Sono passato lì davanti l'altro ieri che ho fatto un giro fino a Torre astura. C'era un carosello di aquiloni vari in spiaggia.
Io sono regular, e col sinistro avanti cambiavo dopo la stramba. Ora mi sto disintossicando e mi sforzo di cambiare in strambata.
Avatar utente
polewind
Novellino
Novellino
Messaggi: 126
Iscritto il: 04/11/2021, 15:52
Spot frequentati: Lazio, Puglia, Sardegna, Grecia, Egitto
Ali: Peak 5 5mq, 8mq e 11mq, Mono 5,9,15mq, Neo 7mq
Tavole: X breed, nugget, 3 foilboard self custom made motorizzati Gong CURVE L e fast 40
Contatta:

Re: Cambio piede

Messaggio da polewind »

Grazie, il prossimo video proverò un supporto diverso per la GoPro, il casino di cui parli forse era al topo, che si vede sullo sfondo e che io evito perché anche in acqua il traffico è notevole, oggi è passato a salutarmi @Azoele che ringrazio ma debbo, deluderlo perché non posso seguire il suo consiglio scherzoso di "buttare i peak" anzi ho appena ordinato anche il 5mq perché oggi con l'8 stavo troppo pieno, infatti un mio amico stava bene col peak 4mq...
Digito ergo sum,
WHATEVER WORKS...!!!
Avatar utente
Masaccio
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 3499
Iscritto il: 29/05/2013, 14:56
Spot frequentati: Lazio, Abruzzo
Ali: Peak4 5-11 - Swell 6-9 - Nova 10 - Sonic3 11, Sonic FR 18
Tavole: Arriba Arriba Wood, Alaia, Nirvana, Moses 590

Re: Cambio piede

Messaggio da Masaccio »

No, al topo c'erano 5 o 6 kite.
Intendo aquiloni tipo questo :)
fuerteventura-spagna-10-novembre-visitatori-godere-bellissimo-display-di-aquiloni-di-a-31-international-kite-festival-novembre-10-2018-in-nat-r1gad4.jpg
azoele
Appassionato
Appassionato
Messaggi: 305
Iscritto il: 11/08/2020, 15:13
Spot frequentati: Latina
Ali: Kauper MAVERICK!!!!!!!
Tavole: Groove Skate Pro

Re: Cambio piede

Messaggio da azoele »

polewind ha scritto: 17/07/2022, 19:41 Grazie, il prossimo video proverò un supporto diverso per la GoPro, il casino di cui parli forse era al topo, che si vede sullo sfondo e che io evito perché anche in acqua il traffico è notevole, oggi è passato a salutarmi @Azoele che ringrazio ma debbo, deluderlo perché non posso seguire il suo consiglio scherzoso di "buttare i peak" anzi ho appena ordinato anche il 5mq perché oggi con l'8 stavo troppo pieno, infatti un mio amico stava bene col peak 4mq...
: Chessygrin :
Quello ti travia: lascialo perdere!!! : Chessygrin :
Lui è Mr. Peak a tutti costi, principalmente perché è iper specializzato in carving sotto costa, con tutto il kit cesellato su misura : Thumbup :

Non hai visto Massi come ravanava col vecchio 6m Airush? Sembrava indemoniato: strambava a tutta velocità strettissimo, avevo paura a stargli a meno di 50 m : Chessygrin :

Alla prossima in acqua!
azoele
Appassionato
Appassionato
Messaggi: 305
Iscritto il: 11/08/2020, 15:13
Spot frequentati: Latina
Ali: Kauper MAVERICK!!!!!!!
Tavole: Groove Skate Pro

Re: Cambio piede

Messaggio da azoele »

Anche per me è così.
Io ancora soffro la strambata da toeside (fake) a heelside (normale) e il cambio piede in andatura da heelside a toeside…

Secondo me non sono uguali per difficoltà.
Però ho anche sentito/visto di qualcuno per cui è alla rovescia, pensa te : Rolleyes :
polewind ha scritto: 17/07/2022, 11:39 Buona domenica, sono ancora un novellino del kitefoil e sto da poco effettuando i primi cambio piede. Ora da sotto l'ombrellone ed in attesa che alzi il termico, mi chiedevo se anche per voi risulta più facile prima strambare e poi cambiare passando da andatura fakie a normale (che poi sono quelli che attualmente faccio da entrambe i lati) oppure è del tutto indifferente e sono io che mi sono convinto di ciò? : ahahah :
Allego link con video dall'attuale livello raggiunto
https://youtu.be/knrdfu_NXrU
Avatar utente
polewind
Novellino
Novellino
Messaggi: 126
Iscritto il: 04/11/2021, 15:52
Spot frequentati: Lazio, Puglia, Sardegna, Grecia, Egitto
Ali: Peak 5 5mq, 8mq e 11mq, Mono 5,9,15mq, Neo 7mq
Tavole: X breed, nugget, 3 foilboard self custom made motorizzati Gong CURVE L e fast 40
Contatta:

Re: Cambio piede

Messaggio da polewind »

Masaccio ha scritto: 17/07/2022, 23:06 No, al topo c'erano 5 o 6 kite.
Intendo aquiloni tipo questo :)

fuerteventura-spagna-10-novembre-visitatori-godere-bellissimo-display-di-aquiloni-di-a-31-international-kite-festival-novembre-10-2018-in-nat-r1gad4.jpg
Non li ho proprio visti però tieni presente che sono arrivato nel tardo pomeriggio come faccio di solito : Blink :
Digito ergo sum,
WHATEVER WORKS...!!!
Avatar utente
polewind
Novellino
Novellino
Messaggi: 126
Iscritto il: 04/11/2021, 15:52
Spot frequentati: Lazio, Puglia, Sardegna, Grecia, Egitto
Ali: Peak 5 5mq, 8mq e 11mq, Mono 5,9,15mq, Neo 7mq
Tavole: X breed, nugget, 3 foilboard self custom made motorizzati Gong CURVE L e fast 40
Contatta:

Re: Cambio piede

Messaggio da polewind »

azoele ha scritto: 18/07/2022, 11:22
polewind ha scritto: 17/07/2022, 19:41 Grazie, il prossimo video proverò un supporto diverso per la GoPro, il casino di cui parli forse era al topo, che si vede sullo sfondo e che io evito perché anche in acqua il traffico è notevole, oggi è passato a salutarmi @Azoele che ringrazio ma debbo, deluderlo perché non posso seguire il suo consiglio scherzoso di "buttare i peak" anzi ho appena ordinato anche il 5mq perché oggi con l'8 stavo troppo pieno, infatti un mio amico stava bene col peak 4mq...
: Chessygrin :
Quello ti travia: lascialo perdere!!! : Chessygrin :
Lui è Mr. Peak a tutti costi, principalmente perché è iper specializzato in carving sotto costa, con tutto il kit cesellato su misura : Thumbup :

Non hai visto Massi come ravanava col vecchio 6m Airush? Sembrava indemoniato: strambava a tutta velocità strettissimo, avevo paura a stargli a meno di 50 m : Chessygrin :

Alla prossima in acqua!
Non posso perchè lo conosco da una vita, siamo nello stesso club e poi è grazie a lui Mr. Gian...Peak...do, che ho iniziato in kitefoil, mi ha fatto provare i suoi materiali e debbo dire che per me rispetto ai mono che possiedo il peak in caso di vento ultra leggero e/o per driftare è su un altro pianeta.
A presto in acqua.
Salutami gli amici del topo, in caso di naufragio : ahahah : oppure con venti da sud, salgo quasi sempre a trovarli. :cipTrick:
Digito ergo sum,
WHATEVER WORKS...!!!
Avatar utente
polewind
Novellino
Novellino
Messaggi: 126
Iscritto il: 04/11/2021, 15:52
Spot frequentati: Lazio, Puglia, Sardegna, Grecia, Egitto
Ali: Peak 5 5mq, 8mq e 11mq, Mono 5,9,15mq, Neo 7mq
Tavole: X breed, nugget, 3 foilboard self custom made motorizzati Gong CURVE L e fast 40
Contatta:

Re: Cambio piede

Messaggio da polewind »

@azoele al top!
Ieri splendida giornata nel nostro home spot, all'inizio a causa di cambio totale piantone, pala, fusoliera e stab è stata dura riuscire a chiudere le manovre di cambio piede, era un po come cominciare tutto da capo e con il peak5 8mq stavo pure un po sovrainvelato.
Nella seconda parte del pomeriggio invece mi ero abituato e complice un vento molto più disteso ed intenso sono riuscito a testare per bene il peak 5 5mq, il buon azoele non mi virava più intorno e stranamente in molti altri avevano posato le loro ali, una goduria incredibile...
Allegati
vlcsnap-2022-07-25-21h59m29s439.png
Digito ergo sum,
WHATEVER WORKS...!!!
Avatar utente
grandeand
Fissato
Fissato
Messaggi: 1003
Iscritto il: 12/01/2014, 15:23
Spot frequentati: fiumaretta, calambrone, marsala
Ali: flysurfer sonic fr 18, best kahoona 11.5, rrd religion 9, best cabo7, peter lynn sweel5
Tavole: Hydrofoil moses vorace 101 fr, fatty 5.3, north wam 6", flyradical 5 l radical trasformer 160#48,
Località: La Spezia

Re: Cambio piede

Messaggio da grandeand »

Io direi che dipende sempre dall'attrezzatura che uno ha.
Per esempio se uno ha un serio race è consigliabile imparare a fare le strambate come nelle gare race, quindi con il cambio piede prima, downloop della vela e cambio di mura...
Se uno ha una padellone o un attrezzo freeride può imparare entrambe dato che l'andatura in toeside è confortevole.
azoele
Appassionato
Appassionato
Messaggi: 305
Iscritto il: 11/08/2020, 15:13
Spot frequentati: Latina
Ali: Kauper MAVERICK!!!!!!!
Tavole: Groove Skate Pro

Re: Cambio piede

Messaggio da azoele »

polewind ha scritto: 26/07/2022, 9:17 @azoele al top!
Ieri splendida giornata nel nostro home spot, all'inizio a causa di cambio totale piantone, pala, fusoliera e stab è stata dura riuscire a chiudere le manovre di cambio piede, era un po come cominciare tutto da capo e con il peak5 8mq stavo pure un po sovrainvelato.
Nella seconda parte del pomeriggio invece mi ero abituato e complice un vento molto più disteso ed intenso sono riuscito a testare per bene il peak 5 5mq, il buon azoele non mi virava più intorno e stranamente in molti altri avevano posato le loro ali, una goduria incredibile...
Ma quello in foto sono io???
Ma con quella panza???

Forse un sosia con sotto un cuscino… : Chessygrin :

Dai che vengono tutte le manovre col tempo!!! : Thumbup :

Magari un commento: ti ho visto spesso in navigazione a tavola cabrata. Può essere il Foil, o il suo posizionamento, o la velocità media.

Se è il mix posizione+Foil, prova a stringere un po’ le gambe e a pesare un po’ meno sull’anteriore.
Il navigare cabrati è una roba carogna, perché si vede solo da fuori, da sopra non ci si rende proprio conto perché si è in equilibrio.

E dai dai dai!!! Manca poco secondo me a sentirti molto in comfort sul trespolo : Thumbup :
Avatar utente
polewind
Novellino
Novellino
Messaggi: 126
Iscritto il: 04/11/2021, 15:52
Spot frequentati: Lazio, Puglia, Sardegna, Grecia, Egitto
Ali: Peak 5 5mq, 8mq e 11mq, Mono 5,9,15mq, Neo 7mq
Tavole: X breed, nugget, 3 foilboard self custom made motorizzati Gong CURVE L e fast 40
Contatta:

Re: Cambio piede

Messaggio da polewind »

azoele ha scritto: 28/07/2022, 12:10
polewind ha scritto: 26/07/2022, 9:17 @azoele al top!
Ieri splendida giornata nel nostro home spot, all'inizio a causa di cambio totale piantone, pala, fusoliera e stab è stata dura riuscire a chiudere le manovre di cambio piede, era un po come cominciare tutto da capo e con il peak5 8mq stavo pure un po sovrainvelato.
Nella seconda parte del pomeriggio invece mi ero abituato e complice un vento molto più disteso ed intenso sono riuscito a testare per bene il peak 5 5mq, il buon azoele non mi virava più intorno e stranamente in molti altri avevano posato le loro ali, una goduria incredibile...
Ma quello in foto sono io???
Ma con quella panza???

Forse un sosia con sotto un cuscino… : Chessygrin :

Dai che vengono tutte le manovre col tempo!!! : Thumbup :

Magari un commento: ti ho visto spesso in navigazione a tavola cabrata. Può essere il Foil, o il suo posizionamento, o la velocità media.

Se è il mix posizione+Foil, prova a stringere un po’ le gambe e a pesare un po’ meno sull’anteriore.
Il navigare cabrati è una roba carogna, perché si vede solo da fuori, da sopra non ci si rende proprio conto perché si è in equilibrio.

E dai dai dai!!! Manca poco secondo me a sentirti molto in comfort sul trespolo : Thumbup :
Grazie, si all'inizio non mi trovavo sia per il cambio di piantone etc. che per la soprainvelatura stavo troppo sulla difensiva ma poi ho messo l'ala più piccola e mi sono trovato meglio, per la cronaca sono riuscito a fare il mio primo cambio piede prima di strambare ma in touchdown : Lol :
Digito ergo sum,
WHATEVER WORKS...!!!
Avatar utente
Cartolina
Saggio
Messaggi: 2199
Iscritto il: 07/04/2011, 9:53
Spot frequentati: Litorale laziale / Sardegna (La Caletta) / Toscana (Capalbio / Pescia Romana)
Ali: Flysurfer Sonic3 18/15/11/9
Tavole: Moses K106 + Groove V3 / Flyboards Radical 5
Località: Roma @Cinquina
Contatta:

Re: Cambio piede

Messaggio da Cartolina »

polewind ha scritto: 17/07/2022, 11:39 Buona domenica, sono ancora un novellino del kitefoil e sto da poco effettuando i primi cambio piede. Ora da sotto l'ombrellone ed in attesa che alzi il termico, mi chiedevo se anche per voi risulta più facile prima strambare e poi cambiare passando da andatura fakie a normale (che poi sono quelli che attualmente faccio da entrambe i lati) oppure è del tutto indifferente e sono io che mi sono convinto di ciò? : ahahah :
Allego link con video dall'attuale livello raggiunto
https://youtu.be/knrdfu_NXrU
Ho visto il tuo video, il cambio piedi non si vede, ma si percepisce chiaramente che lo fai stando di traverso o peggio ancora di bolina.
Primo consiglio, non provarlo con la tavola in acqua, è molto più destabilizzante che in foiling, anche se ovviamente all'inizio si ha timore.

Per farlo a zero rischio, prendi velocità in traverso/bolina a kite basso, sterza tenendo in tiro la barra e rilasciala gradualmente per riportarlo allo zenit (cui non deve mai arrivare, altrimenti finisci sotto e la manovra fallisce) e contemporaneamente entra in strambata di lasco (non estremo quello viene col tempo), questi due movimenti devono essere fatti pressochè insieme, quando il kite raggiunge le 11 o le 13 a seconda delle mura, quello è il momento che devi tirare poco la barra per farti sostenere nel cambio piedi e sterzarla per entrare nel downloop, segui il kite con l'hydrofoil e il loop sarà a zero tiro ed uscirai sulle nuove mura seguendo l'arco del kite.
Entrato in manovra concludi sempre il downloop altrimenti se cadi dall'hydro senza finirlo, il kite ti può cadere nose down oppure se tentenni vieni tirato parecchio.
Buoni progressi
Avatar utente
polewind
Novellino
Novellino
Messaggi: 126
Iscritto il: 04/11/2021, 15:52
Spot frequentati: Lazio, Puglia, Sardegna, Grecia, Egitto
Ali: Peak 5 5mq, 8mq e 11mq, Mono 5,9,15mq, Neo 7mq
Tavole: X breed, nugget, 3 foilboard self custom made motorizzati Gong CURVE L e fast 40
Contatta:

Re: Cambio piede

Messaggio da polewind »

Cartolina ha scritto: 05/08/2022, 14:34
polewind ha scritto: 17/07/2022, 11:39 Buona domenica, sono ancora un novellino del kitefoil e sto da poco effettuando i primi cambio piede. Ora da sotto l'ombrellone ed in attesa che alzi il termico, mi chiedevo se anche per voi risulta più facile prima strambare e poi cambiare passando da andatura fakie a normale (che poi sono quelli che attualmente faccio da entrambe i lati) oppure è del tutto indifferente e sono io che mi sono convinto di ciò? : ahahah :
Allego link con video dall'attuale livello raggiunto
https://youtu.be/knrdfu_NXrU
Ho visto il tuo video, il cambio piedi non si vede, ma si percepisce chiaramente che lo fai stando di traverso o peggio ancora di bolina.
Primo consiglio, non provarlo con la tavola in acqua, è molto più destabilizzante che in foiling, anche se ovviamente all'inizio si ha timore.

Per farlo a zero rischio, prendi velocità in traverso/bolina a kite basso, sterza tenendo in tiro la barra e rilasciala gradualmente per riportarlo allo zenit (cui non deve mai arrivare, altrimenti finisci sotto e la manovra fallisce) e contemporaneamente entra in strambata di lasco (non estremo quello viene col tempo), questi due movimenti devono essere fatti pressochè insieme, quando il kite raggiunge le 11 o le 13 a seconda delle mura, quello è il momento che devi tirare poco la barra per farti sostenere nel cambio piedi e sterzarla per entrare nel downloop, segui il kite con l'hydrofoil e il loop sarà a zero tiro ed uscirai sulle nuove mura seguendo l'arco del kite.
Entrato in manovra concludi sempre il downloop altrimenti se cadi dall'hydro senza finirlo, il kite ti può cadere nose down oppure se tentenni vieni tirato parecchio.
Buoni progressi
Grazie dei consigli, si è vero cambio dopo la strambata mandando di nuovo su l'ala... quindi mi stai dicendo che conviene già cambiare di poppa quando l'ala è alta... posso provarci però tieni presente che io di solito vado veloce al traverso e poi strambo senza kiteloop e siccome uso dei padelloni tipo curve L strambo stretto e a bassa velocità oppure vado al lasco e solo in tal caso strambo largo e con kiteloop. Fino ad ora ho seguito quanto spiegato in questo video: https://youtu.be/LD4rBHW_IiI
Capisco che una volta che si sono appresi tutti gli automatismi e la memoria muscolare possa essere più semplice fare tutto contemporaneamente ed in volo e spero che presto anche io otterrò questo risultato : Yahooo :
Digito ergo sum,
WHATEVER WORKS...!!!
azoele
Appassionato
Appassionato
Messaggi: 305
Iscritto il: 11/08/2020, 15:13
Spot frequentati: Latina
Ali: Kauper MAVERICK!!!!!!!
Tavole: Groove Skate Pro

Re: Cambio piede

Messaggio da azoele »

Grazie dei consigli, si è vero cambio dopo la strambata mandando di nuovo su l'ala... quindi mi stai dicendo che conviene già cambiare di poppa quando l'ala è alta... posso provarci però tieni presente che io di solito vado veloce al traverso e poi strambo senza kiteloop e siccome uso dei padelloni tipo curve L strambo stretto e a bassa velocità oppure vado al lasco e solo in tal caso strambo largo e con kiteloop. Fino ad ora ho seguito quanto spiegato in questo video: https://youtu.be/LD4rBHW_IiI
Capisco che una volta che si sono appresi tutti gli automatismi e la memoria muscolare possa essere più semplice fare tutto contemporaneamente ed in volo e spero che presto anche io otterrò questo risultato : Yahooo :

Ti dico un trucco che quei pezzi da 90 di Washington non vogliono che tu sappia, ma che chi usa i padelloni come noi sa benissimo (guarda pure Mr. Peak e vedi che anche lui lo fa… quando proprio non salta!!!):

Spingi forte sul piede dietro, fai salire il Foil di punta, e in quel momento puoi spostarti comodo sulla tavola perché il foil sta salendo e ti regge anche se ci metti il piede sopra e sbagli timing e non ti rimetti in equilibrio subito.
Quella che Silver chiamava la famosa “poppata”, è una manovra magica, e la puoi fare proprio senza tiro del kite.
Quando sarai bravo, come dice cartolina, la potrai fare anche andando di poppa col kite che praticamente cade: botta dietro, lui si impenna, tu cambi piede e prosegui, al top.

Col padelline non ti serve il tiro del kite in verticale per sostenerti. Ti può aiutare all’inizio, ma poi l’unica cosa che ti serve dal kite è un minimo di presenza alla barra, così da potertici appoggiare per l’equilibrio con la mano.

Vai tranquillo.
Io, Mr. Peak, il Socio, usiamo tutti padellani al Topo, e tutti cambiano uguale.
Sei sulla strada giusta!
Avatar utente
polewind
Novellino
Novellino
Messaggi: 126
Iscritto il: 04/11/2021, 15:52
Spot frequentati: Lazio, Puglia, Sardegna, Grecia, Egitto
Ali: Peak 5 5mq, 8mq e 11mq, Mono 5,9,15mq, Neo 7mq
Tavole: X breed, nugget, 3 foilboard self custom made motorizzati Gong CURVE L e fast 40
Contatta:

Re: Cambio piede

Messaggio da polewind »

[/quote]


Ti dico un trucco che quei pezzi da 90 di Washington non vogliono che tu sappia, ma che chi usa i padelloni come noi sa benissimo (guarda pure Mr. Peak e vedi che anche lui lo fa… quando proprio non salta!!!):

Spingi forte sul piede dietro, fai salire il Foil di punta, e in quel momento puoi spostarti comodo sulla tavola perché il foil sta salendo e ti regge anche se ci metti il piede sopra e sbagli timing e non ti rimetti in equilibrio subito.
Quella che Silver chiamava la famosa “poppata”, è una manovra magica, e la puoi fare proprio senza tiro del kite.
Quando sarai bravo, come dice cartolina, la potrai fare anche andando di poppa col kite che praticamente cade: botta dietro, lui si impenna, tu cambi piede e prosegui, al top.

Col padelline non ti serve il tiro del kite in verticale per sostenerti. Ti può aiutare all’inizio, ma poi l’unica cosa che ti serve dal kite è un minimo di presenza alla barra, così da potertici appoggiare per l’equilibrio con la mano.

Vai tranquillo.
Io, Mr. Peak, il Socio, usiamo tutti padellani al Topo, e tutti cambiano uguale.
Sei sulla strada giusta!
[/quote]

Grazie mille del supporto anche nel video dicono esattamente la stessa cosa...
Oggi bella giornata sono arrivato tardi ma grazie al peak sono rimasto fino al tramonto a provare e con i vostri consigli debbo dire che ora riesco a cambiare anche con vento minimale, non come il Mr. ma ora comincio a vedere la luce : Chessygrin :
Digito ergo sum,
WHATEVER WORKS...!!!
Avatar utente
polewind
Novellino
Novellino
Messaggi: 126
Iscritto il: 04/11/2021, 15:52
Spot frequentati: Lazio, Puglia, Sardegna, Grecia, Egitto
Ali: Peak 5 5mq, 8mq e 11mq, Mono 5,9,15mq, Neo 7mq
Tavole: X breed, nugget, 3 foilboard self custom made motorizzati Gong CURVE L e fast 40
Contatta:

Re: Cambio piede

Messaggio da polewind »

Buongiorno, vorrei precisare la cosa fondamentale che mi pare di aver capito su tutte e che ai più esperti forse sembrerà banale:
Nonostante i padelloni consentano di recuperare errori, di uscire sottoinvelati e di fare le manovre a velocità relativamente bassa per il cambio piede più si va veloci e meglio è :cipTrick:
Digito ergo sum,
WHATEVER WORKS...!!!
Avatar utente
Cartolina
Saggio
Messaggi: 2199
Iscritto il: 07/04/2011, 9:53
Spot frequentati: Litorale laziale / Sardegna (La Caletta) / Toscana (Capalbio / Pescia Romana)
Ali: Flysurfer Sonic3 18/15/11/9
Tavole: Moses K106 + Groove V3 / Flyboards Radical 5
Località: Roma @Cinquina
Contatta:

Re: Cambio piede

Messaggio da Cartolina »

polewind ha scritto: 06/08/2022, 9:57 Buongiorno, vorrei precisare la cosa fondamentale che mi pare di aver capito su tutte e che ai più esperti forse sembrerà banale:
Nonostante i padelloni consentano di recuperare errori, di uscire sottoinvelati e di fare le manovre a velocità relativamente bassa per il cambio piede più si va veloci e meglio è :cipTrick:
In hydrofoil è così, più entri veloce in manovra, più è facile farla, il limite è superare lo scoglio della paura.
I palettoni consentono di usare ali più piccole (non di uscire con meno vento come erroneamente si pensa) e di divertirsi con le onde (se è questo l'obiettivo), ma tecnicamente ti fanno apprendere in maniera sbagliata.
E' un po' come quando scii, finchè sei su una pista azzurra sembriamo tutti più o meno capaci, appena passi ad una rossa con una certa pendenza viene fuori il limite tecnico.
Se vuoi imparare le manovre tecnicamente corrette devi scendere dal palettone prendere una front wing con superficie più piccola, questo ti imporrà di aumentare la velocità senza essere espulso e di conseguenza dovrai essere più preciso nell'entrata in manovra, inoltre se aggiungi anche l'accorciamento dei cavi del kite (massimo 17m), cosa quasi obbligata se vai in hydrofoil, le manovre saranno più facili, oppure se piace, restarci e accettarne i suoi grandi limiti. : Thumbup :

Guarda questo video di Theo Deramecourt, è vero è campione mondiale, ma quelle virate, le fa con uno sputo di vento e un race sotto


https://www.instagram.com/reel/CgmradxI ... MyMTA2M2Y=
Avatar utente
polewind
Novellino
Novellino
Messaggi: 126
Iscritto il: 04/11/2021, 15:52
Spot frequentati: Lazio, Puglia, Sardegna, Grecia, Egitto
Ali: Peak 5 5mq, 8mq e 11mq, Mono 5,9,15mq, Neo 7mq
Tavole: X breed, nugget, 3 foilboard self custom made motorizzati Gong CURVE L e fast 40
Contatta:

Re: Cambio piede

Messaggio da polewind »

Cartolina ha scritto: 08/08/2022, 9:15
polewind ha scritto: 06/08/2022, 9:57 Buongiorno, vorrei precisare la cosa fondamentale che mi pare di aver capito su tutte e che ai più esperti forse sembrerà banale:
Nonostante i padelloni consentano di recuperare errori, di uscire sottoinvelati e di fare le manovre a velocità relativamente bassa per il cambio piede più si va veloci e meglio è :cipTrick:
In hydrofoil è così, più entri veloce in manovra, più è facile farla, il limite è superare lo scoglio della paura.
I palettoni consentono di usare ali più piccole (non di uscire con meno vento come erroneamente si pensa) e di divertirsi con le onde (se è questo l'obiettivo), ma tecnicamente ti fanno apprendere in maniera sbagliata.
E' un po' come quando scii, finchè sei su una pista azzurra sembriamo tutti più o meno capaci, appena passi ad una rossa con una certa pendenza viene fuori il limite tecnico.
Se vuoi imparare le manovre tecnicamente corrette devi scendere dal palettone prendere una front wing con superficie più piccola, questo ti imporrà di aumentare la velocità senza essere espulso e di conseguenza dovrai essere più preciso nell'entrata in manovra, inoltre se aggiungi anche l'accorciamento dei cavi del kite (massimo 17m), cosa quasi obbligata se vai in hydrofoil, le manovre saranno più facili, oppure se piace, restarci e accettarne i suoi grandi limiti. : Thumbup :

Guarda questo video di Theo Deramecourt, è vero è campione mondiale, ma quelle virate, le fa con uno sputo di vento e un race sotto


https://www.instagram.com/reel/CgmradxI ... MyMTA2M2Y=
Grazie Cartolina,
mi trovo perfettamente d'accordo con quanto dici, io da più di 40 anni amo le onde e nel tempo libero ho sempre cercato di giocarci in windsurf, surf, sup e kite:
https://www.youtube.com/channel/UChSq0e ... O63tJyCnxw

In hydro ho iniziato da circa un anno e complice l'età e l'esperienza di diversi traumi più o meno gravi ho cercato inizialmente attrezzatura hydrofoil la più sempice e lenta possibile (mast GONG 65 V1 e rise 70) dopo alcuni mesi ne ho testato i limiti e sono quindi passato alla curve L e mast 85 V2;
peso 84kg e esco strapless preferibilmente sottoinvelato e con cavi da 19, quando sarò o mi riterrò abbastanza sicuro e sciolto in manovra passerò sicuramente a qualcosa di più FLUIDO... : notworthyc :
ma per ora mi accontento : belleparole : : ahahah :
Digito ergo sum,
WHATEVER WORKS...!!!
Rispondi