la virata - tech & tips

sezione dedicata al Wing Foil e suoi simili (Sup Foil, Surf Foil, Wind Foil etc)
Rispondi
Soulrider
Fissato
Fissato
Messaggi: 1369
Iscritto il: 11/10/2013, 19:43
Spot frequentati: Ortona
Ali: la fredda cronaca
Tavole: il nulla cosmico

la virata - tech & tips

Messaggio da Soulrider »

come da indicazioni del prof. foil ( aka Silversurfer ) e solo dopo aver fatto i miei venti bordi consecutivi con strambate front e back, senza cadere, e dopo aver acquisito lo switch dei piedi sia in un verso che nell'altro ( senza cadere mai) ho cominciato il percorso di approccio alla virata.

Sono sul bordo in switch...
1 poggio un po per prendere velocità
2 inizio a carvare ( front side ) verso il vento
3 sono con l'ala sopra la testa prua al vento ....

Silver come proseguo correttamente la manovra ? : notworthyc : : notworthyc :
Avatar utente
silversurfer
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 3241
Iscritto il: 10/02/2011, 9:16
Spot frequentati: Ancona
Ali: Wing Takoon V1 6 - 5,5 - 5 - 4, Snowkite Ozone Summit 12-8, Access 4
Tavole: Tavola Newind 75 lt. Hydrofoil Sabfoil M93W950S370
Località: Ancona

Re: la virata - tech & tips

Messaggio da silversurfer »

hai già sbagliato : ahahah :

scherzo si può fare in tanti modi ma per me il modo più semplice per impararla è di passare l’ala sopra la testa prima di iniziare a carvare.

quindi vado al traverso in switch velocità media, spingo verso il basso con la mano posteriore, questo fa alzare l’ala sopra la testa, la faccio passare di la e porto la mano (ex posteriore) a prendere la maniglia davanti per cambiare mano, questo movimento del braccio/busto in avanti ti porta automaticamente ad orzare, giro la testa verso la maniglia posteriore per prenderla con la nuova mano posteriore e per facilitare la curva in front, resto inclinato interno e continuo a girare fino al traverso sulle nuove mura.

spingere bene avanti col braccio teso subito dopo il cambiomano ant. (soprattutto quando ben invelato)
pompare con le gambe fin dall’inizio (se vedi che alla fine scendi)

una volta capito il passaggio vela e cambio mani devi solo capire quanto inclinarti per fare una curva continua e portar fuori quel po’ di velocità per non scendere dal foiling, ovviamente con acqua piatta e molto più facile
Avatar utente
flysurfer74it
Fissato
Fissato
Messaggi: 625
Iscritto il: 12/12/2011, 16:02
Spot frequentati: Gargano- Torre Mileto - Grado - Marina Julia. Snowkite Bloke(Slo) Passo Giau, Ragnolo
Ali: Sonic2 18-11, Peak 11-5-3, Vxr17, Rebel 12,9,5 neo 9,6 Vegas 12,9,7 Ozone M2 12, fz 7,5 ecc
Tavole: Gong, Groove, Kiteloose,Moses, Northkiteboarding, Slingshot
Località: Rimini
Contatta:

Re: la virata - tech & tips

Messaggio da flysurfer74it »

Giorno 15 ho chiuso la prima virata dalla posizione switch
veramente soddisfatto visto che purtroppo quest'anno ho fatto pochissime uscite, (20 fino ad oggi)
Kiter dal '99
Avatar utente
flysurfer74it
Fissato
Fissato
Messaggi: 625
Iscritto il: 12/12/2011, 16:02
Spot frequentati: Gargano- Torre Mileto - Grado - Marina Julia. Snowkite Bloke(Slo) Passo Giau, Ragnolo
Ali: Sonic2 18-11, Peak 11-5-3, Vxr17, Rebel 12,9,5 neo 9,6 Vegas 12,9,7 Ozone M2 12, fz 7,5 ecc
Tavole: Gong, Groove, Kiteloose,Moses, Northkiteboarding, Slingshot
Località: Rimini
Contatta:

Re: la virata - tech & tips

Messaggio da flysurfer74it »

Questo è il video che mi ha aiutato abbastanza:
Kiter dal '99
Avatar utente
flysurfer74it
Fissato
Fissato
Messaggi: 625
Iscritto il: 12/12/2011, 16:02
Spot frequentati: Gargano- Torre Mileto - Grado - Marina Julia. Snowkite Bloke(Slo) Passo Giau, Ragnolo
Ali: Sonic2 18-11, Peak 11-5-3, Vxr17, Rebel 12,9,5 neo 9,6 Vegas 12,9,7 Ozone M2 12, fz 7,5 ecc
Tavole: Gong, Groove, Kiteloose,Moses, Northkiteboarding, Slingshot
Località: Rimini
Contatta:

Re: la virata - tech & tips

Messaggio da flysurfer74it »


La parte più difficoltosa per me è stato il passaggio sulla testa poiché si va alla cieca a trovare la maniglia e a pompare subito.
Prima di provare in mare ho seguito il suo consiglio ossia provare la manovra in spiaggia e devo dire che la cosa è servito tanto e poi anche i maniglioni sono serviti molto perché offrivano molto più spazio per la presa e pompata per ritornare subito in planata
Kiter dal '99
fishsupper
Novellino
Novellino
Messaggi: 122
Iscritto il: 19/03/2022, 16:18
Spot frequentati: North Adriatic
Ali: Duotone Echo 6
Tavole: Nessuna

Re: la virata - tech & tips

Messaggio da fishsupper »

flysurfer74it ha scritto: 19/08/2022, 17:28
La parte più difficoltosa per me è stato il passaggio sulla testa poiché si va alla cieca a trovare la maniglia e a pompare subito.
Prima di provare in mare ho seguito il suo consiglio ossia provare la manovra in spiaggia e devo dire che la cosa è servito tanto e poi anche i maniglioni sono serviti molto perché offrivano molto più spazio per la presa e pompata per ritornare subito in planata
Con la Unit 7 hai guadagnato qualche nel low end? O ti servono i fatidici 12 nodi per entrare in foil?
Soulrider
Fissato
Fissato
Messaggi: 1369
Iscritto il: 11/10/2013, 19:43
Spot frequentati: Ortona
Ali: la fredda cronaca
Tavole: il nulla cosmico

Re: la virata - tech & tips

Messaggio da Soulrider »

silversurfer ha scritto: 19/08/2022, 15:57 hai già sbagliato : ahahah :

scherzo si può fare in tanti modi ma per me il modo più semplice per impararla è di passare l’ala sopra la testa prima di iniziare a carvare.

quindi vado al traverso in switch velocità media, spingo verso il basso con la mano posteriore, questo fa alzare l’ala sopra la testa, la faccio passare di la e porto la mano (ex posteriore) a prendere la maniglia davanti per cambiare mano, questo movimento del braccio/busto in avanti ti porta automaticamente ad orzare, giro la testa verso la maniglia posteriore per prenderla con la nuova mano posteriore e per facilitare la curva in front, resto inclinato interno e continuo a girare fino al traverso sulle nuove mura.

spingere bene avanti col braccio teso subito dopo il cambiomano ant. (soprattutto quando ben invelato)
pompare con le gambe fin dall’inizio (se vedi che alla fine scendi)

una volta capito il passaggio vela e cambio mani devi solo capire quanto inclinarti per fare una curva continua e portar fuori quel po’ di velocità per non scendere dal foiling, ovviamente con acqua piatta e molto più facile
bene bene ...domani si vira a manetta : tiserve : : belleparole :



grazie prof. : notworthyc :
ho implementato il tutorial
Avatar utente
onir
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 3154
Iscritto il: 07/02/2011, 16:46
Spot frequentati: Ancona
Ali: wing takoon 4.5 e 6
Tavole: Gong hipe 5.5 & Curve LT....Fluid L...
Località: Jesi - Ancona

Re: la virata - tech & tips

Messaggio da onir »

Soul... oltre all'insegnamento dell'ill.mo prof. Silver (che ovviamente mi ha già indottrinato live in acqua : tiserve : ) ho visto miglioramenti preparandomi alla manovra con la vela già abbastanza alta e sventato....
In sostanza vado al traverso bello allegro, alzo le ascelle e do un colpetto in avanti al boma con la mano posteriore per passare di la
Ultima modifica di onir il 19/08/2022, 19:50, modificato 1 volta in totale.
vento vento vento e deriva
Avatar utente
flysurfer74it
Fissato
Fissato
Messaggi: 625
Iscritto il: 12/12/2011, 16:02
Spot frequentati: Gargano- Torre Mileto - Grado - Marina Julia. Snowkite Bloke(Slo) Passo Giau, Ragnolo
Ali: Sonic2 18-11, Peak 11-5-3, Vxr17, Rebel 12,9,5 neo 9,6 Vegas 12,9,7 Ozone M2 12, fz 7,5 ecc
Tavole: Gong, Groove, Kiteloose,Moses, Northkiteboarding, Slingshot
Località: Rimini
Contatta:

Re: la virata - tech & tips

Messaggio da flysurfer74it »

fishsupper ha scritto: 19/08/2022, 18:11
flysurfer74it ha scritto: 19/08/2022, 17:28
La parte più difficoltosa per me è stato il passaggio sulla testa poiché si va alla cieca a trovare la maniglia e a pompare subito.
Prima di provare in mare ho seguito il suo consiglio ossia provare la manovra in spiaggia e devo dire che la cosa è servito tanto e poi anche i maniglioni sono serviti molto perché offrivano molto più spazio per la presa e pompata per ritornare subito in planata
Con la Unit 7 hai guadagnato qualche nel low end? O ti servono i fatidici 12 nodi per entrare in foil?
Io ho l'unit 2 6.5. rispetto al 6m v1 è molto più rigida e mi sembra di essere più pieno e mi sembra di partire prima ma non saprei se le misure sono reali l'altro giorno avevo misurato 10,5 ... il lowend nel wing è legato a tante variabili... la prima più importante è la tecnica di pompaggio e la coordinazione tra tavola in wing. ma io nel lightwind ancora la sento lontana... alcune volte ci riesco ( a culo) e altre neanche lontanamente... la cosa sicura che una volta partito accompagna anche nei buchi...
Kiter dal '99
fishsupper
Novellino
Novellino
Messaggi: 122
Iscritto il: 19/03/2022, 16:18
Spot frequentati: North Adriatic
Ali: Duotone Echo 6
Tavole: Nessuna

Re: la virata - tech & tips

Messaggio da fishsupper »

flysurfer74it ha scritto: 19/08/2022, 19:49
fishsupper ha scritto: 19/08/2022, 18:11
flysurfer74it ha scritto: 19/08/2022, 17:28
La parte più difficoltosa per me è stato il passaggio sulla testa poiché si va alla cieca a trovare la maniglia e a pompare subito.
Prima di provare in mare ho seguito il suo consiglio ossia provare la manovra in spiaggia e devo dire che la cosa è servito tanto e poi anche i maniglioni sono serviti molto perché offrivano molto più spazio per la presa e pompata per ritornare subito in planata
Con la Unit 7 hai guadagnato qualche nel low end? O ti servono i fatidici 12 nodi per entrare in foil?
Io ho l'unit 2 6.5. rispetto al 6m v1 è molto più rigida e mi sembra di essere più pieno e mi sembra di partire prima ma non saprei se le misure sono reali l'altro giorno avevo misurato 10,5 ... il lowend nel wing è legato a tante variabili... la prima più importante è la tecnica di pompaggio e la coordinazione tra tavola in wing. ma io nel lightwind ancora la sento lontana... alcune volte ci riesco ( a culo) e altre neanche lontanamente... la cosa sicura che una volta partito accompagna anche nei buchi...
Ho capito, ho visto che hai cambiato anche quella tavola super pesante della Gong, qualcosa l'hai guadagnato sicuramente, sulle vele ho notato una bella differenza fra le 2022 di marca buona e le 2021 sempre di marca buona, comunque si le variabili sono tantissimi anch'io se non ci sono 11-12 costanti non vado assolutamente
Avatar utente
silversurfer
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 3241
Iscritto il: 10/02/2011, 9:16
Spot frequentati: Ancona
Ali: Wing Takoon V1 6 - 5,5 - 5 - 4, Snowkite Ozone Summit 12-8, Access 4
Tavole: Tavola Newind 75 lt. Hydrofoil Sabfoil M93W950S370
Località: Ancona

Re: la virata - tech & tips

Messaggio da silversurfer »

Come dice Rino e come dice il filmato di Damien è importante che la vela sia sventata fin dall’inizio, quindi quel poco di velocità che servirà devi averla prima di iniziare la manovra xche tutta la manovra va fatta senza il tiro della vela. Ma non serve andare a 20 nodi o al lasco, va benissimo un traverso a 15 nodi, anche xche se vai troppo veloce e c’è onda diventa difficile copiare il mare e tenere una quota stabile.

Io consiglio di fare prima il passaggio sopra la testa perché come dice Fly il difficile è il cambio mani, se separi le due cose diventa piu facile, prima passi la vela, cambi la front, giri la testa per guardare e prendere bene la back, il fatto di girare la testa e guardare indietro per cercare la maniglia dietro ti fa automaticamente entrare in curva, ma aquel punto hai già fatto tutta la parte difficile del cambio mani e devi solo carvare e concludere la curva.

uno degli errori che vedo piu spesso e di rimanere col peso,arretrato e venir sputati fuori, un po’ per l’ansia di non scendere dal foil a fine manovra, un po’ xche l’attrito della leading edge nel vento ci piega il braccio e sbilancia indietro.
Meglio stare avanti col peso e scendere a fine manovra, dopo qualche tentativo si farà la curva più fluida e non si scenderà più, per il drag della vela invece è importante stendere il braccio in avanti, bisogna proprio spingere forte.

Dimenticavo di dire una cose che davo per scontata, le due mani devono essere col palmo in giù sia per la virata toe-side che per quella heel-side
Avatar utente
flysurfer74it
Fissato
Fissato
Messaggi: 625
Iscritto il: 12/12/2011, 16:02
Spot frequentati: Gargano- Torre Mileto - Grado - Marina Julia. Snowkite Bloke(Slo) Passo Giau, Ragnolo
Ali: Sonic2 18-11, Peak 11-5-3, Vxr17, Rebel 12,9,5 neo 9,6 Vegas 12,9,7 Ozone M2 12, fz 7,5 ecc
Tavole: Gong, Groove, Kiteloose,Moses, Northkiteboarding, Slingshot
Località: Rimini
Contatta:

Re: la virata - tech & tips

Messaggio da flysurfer74it »

fishsupper ha scritto: 19/08/2022, 20:30
flysurfer74it ha scritto: 19/08/2022, 19:49
fishsupper ha scritto: 19/08/2022, 18:11

Con la Unit 7 hai guadagnato qualche nel low end? O ti servono i fatidici 12 nodi per entrare in foil?
Io ho l'unit 2 6.5. rispetto al 6m v1 è molto più rigida e mi sembra di essere più pieno e mi sembra di partire prima ma non saprei se le misure sono reali l'altro giorno avevo misurato 10,5 ... il lowend nel wing è legato a tante variabili... la prima più importante è la tecnica di pompaggio e la coordinazione tra tavola in wing. ma io nel lightwind ancora la sento lontana... alcune volte ci riesco ( a culo) e altre neanche lontanamente... la cosa sicura che una volta partito accompagna anche nei buchi...
Ho capito, ho visto che hai cambiato anche quella tavola super pesante della Gong, qualcosa l'hai guadagnato sicuramente, sulle vele ho notato una bella differenza fra le 2022 di marca buona e le 2021 sempre di marca buona, comunque si le variabili sono tantissimi anch'io se non ci sono 11-12 costanti non vado assolutamente
La gong una volta in volo era un giocattolo, grande ma pur sempre un giocattolo...
Il mio problema era il ginocchio ma quello che guadagnavo dalla stabilità della larchezza (33") lo perdevo in lowend iniziale... Ora che va un pò meglio sono sceso di litraggio ma non di tanto...
Io peso 85, potrei fare tavola unica ma gli anni di windsurf e kite, mi hanno insegnato che non esiste... ogni gioco ha il suo giocattolo... facciamo finta che è perfetto ma inevitabilmente becchiamo la giornata dove il notro giocattolo non funziona bene, solo perchè il gioco è cambiato ... ma dopo aver provato un pò di litraggi, ho preso una 130 litri, molto piu stretta della Lance ma ancora molto stabile e sicuramente verrà affiancata da quanche tavola un pò più estrema per il vento forte...
Kiter dal '99
fishsupper
Novellino
Novellino
Messaggi: 122
Iscritto il: 19/03/2022, 16:18
Spot frequentati: North Adriatic
Ali: Duotone Echo 6
Tavole: Nessuna

Re: la virata - tech & tips

Messaggio da fishsupper »

flysurfer74it ha scritto: 20/08/2022, 21:18
fishsupper ha scritto: 19/08/2022, 20:30
flysurfer74it ha scritto: 19/08/2022, 19:49
Io ho l'unit 2 6.5. rispetto al 6m v1 è molto più rigida e mi sembra di essere più pieno e mi sembra di partire prima ma non saprei se le misure sono reali l'altro giorno avevo misurato 10,5 ... il lowend nel wing è legato a tante variabili... la prima più importante è la tecnica di pompaggio e la coordinazione tra tavola in wing. ma io nel lightwind ancora la sento lontana... alcune volte ci riesco ( a culo) e altre neanche lontanamente... la cosa sicura che una volta partito accompagna anche nei buchi...
Ho capito, ho visto che hai cambiato anche quella tavola super pesante della Gong, qualcosa l'hai guadagnato sicuramente, sulle vele ho notato una bella differenza fra le 2022 di marca buona e le 2021 sempre di marca buona, comunque si le variabili sono tantissimi anch'io se non ci sono 11-12 costanti non vado assolutamente
La gong una volta in volo era un giocattolo, grande ma pur sempre un giocattolo...
Il mio problema era il ginocchio ma quello che guadagnavo dalla stabilità della larchezza (33") lo perdevo in lowend iniziale... Ora che va un pò meglio sono sceso di litraggio ma non di tanto...
Io peso 85, potrei fare tavola unica ma gli anni di windsurf e kite, mi hanno insegnato che non esiste... ogni gioco ha il suo giocattolo... facciamo finta che è perfetto ma inevitabilmente becchiamo la giornata dove il notro giocattolo non funziona bene, solo perchè il gioco è cambiato ... ma dopo aver provato un pò di litraggi, ho preso una 130 litri, molto piu stretta della Lance ma ancora molto stabile e sicuramente verrà affiancata da quanche tavola un pò più estrema per il vento forte...
Ah la 6 Sky? Pensavo fosse la 5.4..eh si la 6 è una bella bestia può essere tranquillamente un sup foil, comunque vabbè di necessità virtù, sul fatto di una pluri tavola non lo so con il wing, sono sempre più convinto che a saper fare bene una tavola con qualche litro in più del proprio peso e un ala con foil
In full carbon possono essere usati come misure uniche dai 9 ai 20 e passa nodi, ovviamente freeride e freestyle da vecchietto style, già se ci vuole specializzare in una direzione unica ci vuole più attrezzatura, ovviamente mio pensiero
Avatar utente
flysurfer74it
Fissato
Fissato
Messaggi: 625
Iscritto il: 12/12/2011, 16:02
Spot frequentati: Gargano- Torre Mileto - Grado - Marina Julia. Snowkite Bloke(Slo) Passo Giau, Ragnolo
Ali: Sonic2 18-11, Peak 11-5-3, Vxr17, Rebel 12,9,5 neo 9,6 Vegas 12,9,7 Ozone M2 12, fz 7,5 ecc
Tavole: Gong, Groove, Kiteloose,Moses, Northkiteboarding, Slingshot
Località: Rimini
Contatta:

Re: la virata - tech & tips

Messaggio da flysurfer74it »

fishsupper ha scritto: 21/08/2022, 14:54
flysurfer74it ha scritto: 20/08/2022, 21:18
fishsupper ha scritto: 19/08/2022, 20:30

Ho capito, ho visto che hai cambiato anche quella tavola super pesante della Gong, qualcosa l'hai guadagnato sicuramente, sulle vele ho notato una bella differenza fra le 2022 di marca buona e le 2021 sempre di marca buona, comunque si le variabili sono tantissimi anch'io se non ci sono 11-12 costanti non vado assolutamente
La gong una volta in volo era un giocattolo, grande ma pur sempre un giocattolo...
Il mio problema era il ginocchio ma quello che guadagnavo dalla stabilità della larchezza (33") lo perdevo in lowend iniziale... Ora che va un pò meglio sono sceso di litraggio ma non di tanto...
Io peso 85, potrei fare tavola unica ma gli anni di windsurf e kite, mi hanno insegnato che non esiste... ogni gioco ha il suo giocattolo... facciamo finta che è perfetto ma inevitabilmente becchiamo la giornata dove il notro giocattolo non funziona bene, solo perchè il gioco è cambiato ... ma dopo aver provato un pò di litraggi, ho preso una 130 litri, molto piu stretta della Lance ma ancora molto stabile e sicuramente verrà affiancata da quanche tavola un pò più estrema per il vento forte...
Ah la 6 Sky? Pensavo fosse la 5.4..eh si la 6 è una bella bestia può essere tranquillamente un sup foil, comunque vabbè di necessità virtù, sul fatto di una pluri tavola non lo so con il wing, sono sempre più convinto che a saper fare bene una tavola con qualche litro in più del proprio peso e un ala con foil
In full carbon possono essere usati come misure uniche dai 9 ai 20 e passa nodi, ovviamente freeride e freestyle da vecchietto style, già se ci vuole specializzare in una direzione unica ci vuole più attrezzatura, ovviamente mio pensiero
si la 6' : Thumbup : si sta su stile sup alla grande senza tanti problemi. E' un pò più nervosa della lance 5'9 e mi sono abituato subito. qualcuno usa tavole con litraggio +10/15 anche per il lightwind (peso rider+10/15l) tradotto per me di 85 kg il litraggio giusto dovrebbe essere 95/100litri... solo con il pensiero affondo : ahahah : : ahahah : : ahahah : già lo vedo il ginocchio gonfio come un pallone... 1 anno per guarire 1 uscita per rispaccare tutto...
Kiter dal '99
Avatar utente
perfect10
Fissato
Fissato
Messaggi: 771
Iscritto il: 10/10/2012, 17:16
Spot frequentati: toscana, termoli, gargano. nord adriatico.
Ali: religion rrd 9, 6, 4
Tavole: rrd maquina k pro, twin bros fish
Contatta:

Re: la virata - tech & tips

Messaggio da perfect10 »

Ma iniziare a provare se uno stramba solo hellside e va in switch solo da un lato lo trovate improduttivo?
Avatar utente
pitu
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 5741
Iscritto il: 09/02/2011, 13:25
Spot frequentati: Puzziteddu, West Sicily
Ali: Kite: 9&6 mt only, Wing : 4mt
Tavole: Pitukiteboards PK
Località: Puzziteddu
Contatta:

Re: la virata - tech & tips

Messaggio da pitu »

Per 85kg "estrema" è 45 litri... Così per saperlo : ahahah :

Silver parla di un tranquillo 15 nodi, che è quasi la velocità massima di una 1500 al lasco : Wink : il che significa spingere al massimo prima di iniziare ad orzare.

Invece io sto lavorando sulla virata in back, molto più gustosa e chiudo in volo solo quelle che sbaglio... : Eeek : se giro stretto e rotondo, mi fermo; se allungo il tratto controvento per errore di pressione dei piedi, la chiudo in volo toeside.
P.s. mi riesce meglio con la 1100 che con la 1500
Soulrider
Fissato
Fissato
Messaggi: 1369
Iscritto il: 11/10/2013, 19:43
Spot frequentati: Ortona
Ali: la fredda cronaca
Tavole: il nulla cosmico

Re: la virata - tech & tips

Messaggio da Soulrider »

perfect10 ha scritto: 24/08/2022, 7:41 Ma iniziare a provare se uno stramba solo hellside e va in switch solo da un lato lo trovate improduttivo?
secondo me no....
io trovo miglioramenti anche in altre skills quando provo manovre che non so fare...
ovviamente si tratta di provare e riprovare all'infinito....ovvero di non stancarsi di cadere e ricominciare...
ad un certo punto scatta un click e la manovra entra
Avatar utente
LONG
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 3412
Iscritto il: 08/01/2011, 10:10
Spot frequentati: Calambrone (PI), Vada (LI), Perelli , Talamone, Donoratico.
Ali: Sonic2 9,18kitech rs 6,9,12,RALLY 6,8,Aneema7,9,Stoke10,plswell 4,8Nova4,10gong5kauperxt9,SSsst4
Tavole: Flyrace,CubeHydroTakoon6.2.S.S.SRT 5.5,k.looseonda 5.8 NORTH PRO5.11HydroMhl,KETOSZeeko,T1Alaia
Località: LIVORNO

Re: la virata - tech & tips

Messaggio da LONG »

Tutto dipende dalla gratificazione dopo aver imparato la manovra. Se cadere mille mila volte ogni uscita per poi a fine stagione riuscire nella stessa non risulta insopportabile allora comincia a provare ....... : Rolleyes : Se ami il freeride e vai in mare per divertirti con quello che sai fare che senso ha stare il 50 % della session in acqua e poi a risalire sulla tavola? Si tratta a mio parere di una inclinazione personale che ha a che vedere con la motivazione che ti spinge a praticare i nostri sport. Spesso è anche una questione di pigrizia, una volta che voli e non tocchi più l'acqua dando così un senso compiuto al foiling, andare alternativamente in switch stance e regular può divenire un consolidato modo di navigare. Dipende anche dal back ground di provenienza: chi è surfista da onda ha un lato preferenziale e non cambia stance a seconda della direzione di discesa dall'onda e surfa alternativamente front side e back side. Mi sembra innaturale cambiare la posizione dei piedi, per cui anche con il surfino non strambo quasi mai, tranne i casi in cui , a causa di un calo del vento, ho necessità di bolinare maggiormente. Sono talmente abituato a navigare in switch che tendo a farlo anche con hydro kitefoil o wing.
Avatar utente
silversurfer
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 3241
Iscritto il: 10/02/2011, 9:16
Spot frequentati: Ancona
Ali: Wing Takoon V1 6 - 5,5 - 5 - 4, Snowkite Ozone Summit 12-8, Access 4
Tavole: Tavola Newind 75 lt. Hydrofoil Sabfoil M93W950S370
Località: Ancona

Re: la virata - tech & tips

Messaggio da silversurfer »

E' naturale avere una stance preferito (regular o goofy) ed è normale usare sempre quello, quindi navigare e surfare in switch su una mura, se guardate anche i primi al mondo nelle regate e nel wave (tipo Galea, Marin, Capuzzo, Heineken etc.) stanno sempre nel loro stance preferito e da un lato fanno la strambata in front e dall'altra in back cambiando i piedi prima della manovra, quindi arrivano regular e switchano prima di strambare, poi è chiaro che sul bordo dritto se devono fare velocità o angolo di bolina si rimettono in regular su entrambe le mura. Stesso discorso per le virate, da un lato partono dal toe-side e dall'altro in regular.

Quindi una volta imparato a strambare in front dal proprio lato migliore è ora di imparare a navigare in switch, fare dei bei bordi lunghi e controllati, imparando anche a bolinare in switch (che sarà comunque sempre meno che in regular) a fine bordo in switch iniziate ad imparare le strambate in backside, solo dopo aver fatto questi passaggi sarà il caso di imparare il cambio piedi in volo, che serve più che altro per migliorare la bolina sul lato che altrimenti fareste in switch, bolinando di più si surfa di piu... poi quando è ora di surfare vi rimettete in switch se la direzione dell'onde lo richiede.

Sul fatto di imparare cose nuove vs navigare in freeride, direi che si può fare una via di mezzo e una non esclude l'altra, io di solito faccio i primi 20 minuti come riscaldamento navigando tranquillo, poi inizio a provare la manovra che mi ero riproposto per quel giorno o che le condizioni del mare mi ispirano, per 40 minuti provo e casco qualche volta, poi mi rilasso e finisco la seconda ora facendo quel che so fare rilassato.
E' chiaro che se quel giorno ci sono 2 metri di onda non mi metto a provare i railey o manovre che casco ogni volta per poi dover diventare matto a ripartire fra le onde... di solito aspetto le giornate con acqua piatta per provare cose nuove, ma non è che ci vogliono mesi per imparare, dopo 20 tentativi qualcuna deve cominciare ad entrare e non si casca più tutte le volte... altrimenti vuol dire che si sta sbagliando qualcosa e bisogna tornare a casa a riguardar filmati o chiedere consiglio agli amici più bravi.
Avatar utente
flysurfer74it
Fissato
Fissato
Messaggi: 625
Iscritto il: 12/12/2011, 16:02
Spot frequentati: Gargano- Torre Mileto - Grado - Marina Julia. Snowkite Bloke(Slo) Passo Giau, Ragnolo
Ali: Sonic2 18-11, Peak 11-5-3, Vxr17, Rebel 12,9,5 neo 9,6 Vegas 12,9,7 Ozone M2 12, fz 7,5 ecc
Tavole: Gong, Groove, Kiteloose,Moses, Northkiteboarding, Slingshot
Località: Rimini
Contatta:

Re: la virata - tech & tips

Messaggio da flysurfer74it »

pitu ha scritto: 24/08/2022, 7:43 Per 85kg "estrema" è 45 litri... Così per saperlo : ahahah :
45 litri??? va su con un uragano : ahahah : : ahahah : : ahahah : forse ci vorranno almeno 20 25 nodi di base...

per 85 kg quanti litri per il lightwind, (il vero lightwind)?
Kiter dal '99
Avatar utente
flysurfer74it
Fissato
Fissato
Messaggi: 625
Iscritto il: 12/12/2011, 16:02
Spot frequentati: Gargano- Torre Mileto - Grado - Marina Julia. Snowkite Bloke(Slo) Passo Giau, Ragnolo
Ali: Sonic2 18-11, Peak 11-5-3, Vxr17, Rebel 12,9,5 neo 9,6 Vegas 12,9,7 Ozone M2 12, fz 7,5 ecc
Tavole: Gong, Groove, Kiteloose,Moses, Northkiteboarding, Slingshot
Località: Rimini
Contatta:

Re: la virata - tech & tips

Messaggio da flysurfer74it »

flysurfer74it ha scritto: 25/08/2022, 11:42
pitu ha scritto: 24/08/2022, 7:43 Per 85kg "estrema" è 45 litri... Così per saperlo : ahahah :
45 litri??? va su con un uragano : ahahah : : ahahah : : ahahah : forse ci vorranno almeno 20 25 nodi di base...

per 85 kg quanti litri per il lightwind, (il vero lightwind)?
45 litri per esempio è una Lemon 3'11... sono circa 120 x 58 x 9...
Kiter dal '99
Rispondi