F-One Phantom FCT

sezione dedicata al Wing Foil e suoi simili (Sup Foil, Surf Foil, Wind Foil etc)
Rispondi
EddyAMR
Sprecavento
Sprecavento
Messaggi: 13
Iscritto il: 12/08/2022, 9:33
Spot frequentati: Andora
Ali: Gong, SymmerStyle
Tavole: Gong

F-One Phantom FCT

Messaggio da EddyAMR »

Ciao! Ho comprato un Phantom fct 1480 usato e volevo farci un po' di chiacchiere su, avendo cercato sul forum e visto che nessuno ha ancora aperto un thread a riguardo.

Come velocità va moooolto meglio del mio vecchio gong rise xl. L'altro giorno ho fatto 29.8 nodi di velocità massima con 20 nodi di vento, che ad occhio e croce mi sembra un'efficienza veramente ottima, poi non so, non me ne intendo. Cmq col rise il mio record era 17.6 nodi con 25/30 nodi di vento.
Un'altra uscita ho fatto 14.0 nodi di v. max con 8/9 nodi di vento. E un'altra uscita ancora ho fatto 21.5 nodi con 12/14 nodi di vento.

Un'altra differenza enorme rispetto al rise è che il pompaggio con le gambe deve essere infinitamente più leggero altrimenti non appena decollo lo sbatto giù in acqua all'istante. Questo mi ha fatto accendere una lampadina in testa: forse quando si parla di portanza ci si riferisce a questo? E cioè che questo foil avendo meno superficie regge una quantità minore di forza verso il basso? Scusate il dilettantismo ma non avevo mai capito bene a cosa ci si riferisse col termine portanza.

Cmq speravo un sacco di iniziare a fare un po' di waveriding serio e qualche dock start mantenendomi in foil solo pompando con le gambe.... E invece sembra veramente dura. Sicuramente dovrò impratichirmi nella tecnica giusta, però mi sembra che sia molto lontano dall'avere un glide come certi foil sabfoil che vedo su Instagram dove delle volte smettono pure di pompare per qualche secondo dopo un dock start. Qua se smetto di pompare la velocità si abbassa troppo in fretta sotto la soglia critica. Pareri? Consigli?

Per quanto riguarda il waveriding credo sia più colpa mia che devo ancora capire bene come identificare la parte giusta dell'onda dove mettermi, ma già rispetto al rise riesco a surfare le onde molto meglio.

Invece per quanto riguarda le manovre lo trovo buono per le virate visto che mi consente di prenderle a velocità più alta e avere più tempo per fare la manovra più con calma. Però, per contro, se rallento troppo poi non posso pompare un granché di gambe per rimanere in volo, perché sennò cade solo in giù di colpo, quindi tutto sommato la differenza di facilità nel virare non è enorme.

Qualcun'altro usa questo foil? Cosa ne pensate?
Avatar utente
kinesurf
Fofollo
Fofollo
Messaggi: 2069
Iscritto il: 17/06/2014, 18:21
Spot frequentati: Sicilia ovest...
Ali: Wing e kite
Tavole: Lemon 4.8 airush slash 54

Re: F-One Phantom FCT

Messaggio da kinesurf »

Posso dirti come la vedo io, che molto probabilmente la velocità che hai misurato esprime i km/orari e non i nodi, per arrivare a 30 nodi sul wing bisogna andare su modelli ad altissimo AR... Il rise xl è una front da max 20-22 km/orari e di crociera da 12-14... Difatti purtroppo molti abbandonano gong dopo aver provato i rise e vedono che c'è molta differenza con tutti gli altri brand su front meno da principiante. Il tuo Phantom ad occhio e croce potrebbe essere paragonato ad un curve/fluid gong e con quella superficie siamo verosimilmente a Vmax sui 18/20 nodi... Mentre facilmente si può navigare intorno ai 15-16 che più o meno corrisponderebbe ai 30 km/orari che hai misurato... Per il resto è ovvio che a bassa velocità il foil rispetto ad un rise vada in stallo più facilmente... Più una front è spessa più portanza ha a bassa velocità e di contro anche più attrito... Su onde che non spingono serve molto glide oltre che tecnica nel cercare sempre di non scendere oltre una certa velocità.. scivoli di più e resti aria più tempo ma è molto più difficile portarlo su perché richiede più velocità per avere la stessa portanza
Avatar utente
giò2
Appassionato
Appassionato
Messaggi: 198
Iscritto il: 08/05/2020, 16:18
Spot frequentati: Donnalucata, Sicilia Sud
Ali: Duotone Slick
Tavole: loose patriot 4.4, gong Lemon 4.8

Re: F-One Phantom FCT

Messaggio da giò2 »

kinesurf ha scritto: 17/10/2022, 8:45 Posso dirti come la vedo io, che molto probabilmente la velocità che hai misurato esprime i km/orari e non i nodi, per arrivare a 30 nodi sul wing bisogna andare su modelli ad altissimo AR... Il rise xl è una front da max 20-22 km/orari e di crociera da 12-14...
Penso che Kine abbia ragione.... 30 nodi sono tantissimi, già 30 km/h sono una bella velocità, non facile da raggiungere se non con mare ordinato... Con un 1500 medio ar, anche se di tutto rispetto come il Phantom, vero best seller e ottimo foil, raggiungere i 55 km orari o 30 nodi, implicherebbe mare o lago piattissimo e grande tecnica...
Naturalmente ok per quanto riguarda la differenza di prestazioni fra i due modelli.... Discorso estremamente complicato riguardo al glide e alla capacità di restare in volo sospinti dal moto ondoso. Mi capita spesso di planare per lunghe distanze spinto da mezzo metro di onda pulita o viceversa fare delle semplici scivolate su chopponi di 2 metri che durano pochi secondi e inesorabilmente vado giù... E uso foil ar 10....
Per pump and glide, dock start etc, si usano spade da 130 cm di span, altissimo ar che sono fortemente tentato di provare... Restando in casa f one sembrano bellissimi gli Eagle.... Fare dock start col 1500 phantom la vedo dura, a meno di essere uno scoiattolo di 40 kg...
EddyAMR
Sprecavento
Sprecavento
Messaggi: 13
Iscritto il: 12/08/2022, 9:33
Spot frequentati: Andora
Ali: Gong, SymmerStyle
Tavole: Gong

Re: F-One Phantom FCT

Messaggio da EddyAMR »

kinesurf ha scritto: 17/10/2022, 8:45 Posso dirti come la vedo io, che molto probabilmente la velocità che hai misurato esprime i km/orari e non i nodi, per arrivare a 30 nodi sul wing bisogna andare su modelli ad altissimo AR... Il rise xl è una front da max 20-22 km/orari e di crociera da 12-14... Difatti purtroppo molti abbandonano gong dopo aver provato i rise e vedono che c'è molta differenza con tutti gli altri brand su front meno da principiante. Il tuo Phantom ad occhio e croce potrebbe essere paragonato ad un curve/fluid gong e con quella superficie siamo verosimilmente a Vmax sui 18/20 nodi... Mentre facilmente si può navigare intorno ai 15-16 che più o meno corrisponderebbe ai 30 km/orari che hai misurato... Per il resto è ovvio che a bassa velocità il foil rispetto ad un rise vada in stallo più facilmente... Più una front è spessa più portanza ha a bassa velocità e di contro anche più attrito... Su onde che non spingono serve molto glide oltre che tecnica nel cercare sempre di non scendere oltre una certa velocità.. scivoli di più e resti aria più tempo ma è molto più difficile portarlo su perché richiede più velocità per avere la stessa portanza
Ciao kine grazie della risposta, allora è probabile che il GPS abbia avuto un attimo di confusione, cmq la velocità segnata era definitivamente in nodi e non km/h. Cmq il gommone a stecca non mi stava dietro (il mio gommone a stecca fa 23 nodi di v. Max, sempre da GPS), però mi viene cmq il dubbio perché non andavo così tanto più veloce, poi ovviamente l'ho tenuta per poco perché il mare non era piattissimo.

E invece riguardo al glide se ho capito bene mi stai dicendo che un foil con più glide avrà meno lift?
EddyAMR
Sprecavento
Sprecavento
Messaggi: 13
Iscritto il: 12/08/2022, 9:33
Spot frequentati: Andora
Ali: Gong, SymmerStyle
Tavole: Gong

Re: F-One Phantom FCT

Messaggio da EddyAMR »

giò2 ha scritto: 17/10/2022, 14:19
kinesurf ha scritto: 17/10/2022, 8:45 Posso dirti come la vedo io, che molto probabilmente la velocità che hai misurato esprime i km/orari e non i nodi, per arrivare a 30 nodi sul wing bisogna andare su modelli ad altissimo AR... Il rise xl è una front da max 20-22 km/orari e di crociera da 12-14...
Penso che Kine abbia ragione.... 30 nodi sono tantissimi, già 30 km/h sono una bella velocità, non facile da raggiungere se non con mare ordinato... Con un 1500 medio ar, anche se di tutto rispetto come il Phantom, vero best seller e ottimo foil, raggiungere i 55 km orari o 30 nodi, implicherebbe mare o lago piattissimo e grande tecnica...
Naturalmente ok per quanto riguarda la differenza di prestazioni fra i due modelli.... Discorso estremamente complicato riguardo al glide e alla capacità di restare in volo sospinti dal moto ondoso. Mi capita spesso di planare per lunghe distanze spinto da mezzo metro di onda pulita o viceversa fare delle semplici scivolate su chopponi di 2 metri che durano pochi secondi e inesorabilmente vado giù... E uso foil ar 10....
Per pump and glide, dock start etc, si usano spade da 130 cm di span, altissimo ar che sono fortemente tentato di provare... Restando in casa f one sembrano bellissimi gli Eagle.... Fare dock start col 1500 phantom la vedo dura, a meno di essere uno scoiattolo di 40 kg...
Ciao Giò, interessante questa cosa delle onde che mi dici, confermo che anche io ho avuto la stessa esperienza più di una volta, l'altro giorno ho surfato per veramente un bel pezzo un'ondina da niente quando di norma dopo 5 secondi devo riprendere la vela in mano. Dici che dipende da una mancanza di comprensione del meccanismo o sono le onde che hanno una spinta diversa indipendentemente dalla loro altezza?
Cmq io peso 50kg con la muta addosso quindi forse posso farcela col dock start. Ho visto un video con tituan galea che dice lui lo usa anche per i dock start questo foil quindi rimango speranzoso. Se ci riesco vi farò sapere
Avatar utente
kinesurf
Fofollo
Fofollo
Messaggi: 2069
Iscritto il: 17/06/2014, 18:21
Spot frequentati: Sicilia ovest...
Ali: Wing e kite
Tavole: Lemon 4.8 airush slash 54

Re: F-One Phantom FCT

Messaggio da kinesurf »

EddyAMR ha scritto: 17/10/2022, 16:19
kinesurf ha scritto: 17/10/2022, 8:45 Posso dirti come la vedo io, che molto probabilmente la velocità che hai misurato esprime i km/orari e non i nodi, per arrivare a 30 nodi sul wing bisogna andare su modelli ad altissimo AR... Il rise xl è una front da max 20-22 km/orari e di crociera da 12-14... Difatti purtroppo molti abbandonano gong dopo aver provato i rise e vedono che c'è molta differenza con tutti gli altri brand su front meno da principiante. Il tuo Phantom ad occhio e croce potrebbe essere paragonato ad un curve/fluid gong e con quella superficie siamo verosimilmente a Vmax sui 18/20 nodi... Mentre facilmente si può navigare intorno ai 15-16 che più o meno corrisponderebbe ai 30 km/orari che hai misurato... Per il resto è ovvio che a bassa velocità il foil rispetto ad un rise vada in stallo più facilmente... Più una front è spessa più portanza ha a bassa velocità e di contro anche più attrito... Su onde che non spingono serve molto glide oltre che tecnica nel cercare sempre di non scendere oltre una certa velocità.. scivoli di più e resti aria più tempo ma è molto più difficile portarlo su perché richiede più velocità per avere la stessa portanza
Ciao kine grazie della risposta, allora è probabile che il GPS abbia avuto un attimo di confusione, cmq la velocità segnata era definitivamente in nodi e non km/h. Cmq il gommone a stecca non mi stava dietro (il mio gommone a stecca fa 23 nodi di v. Max, sempre da GPS), però mi viene cmq il dubbio perché non andavo così tanto più veloce, poi ovviamente l'ho tenuta per poco perché il mare non era piattissimo.

E invece riguardo al glide se ho capito bene mi stai dicendo che un foil con più glide avrà meno lift?
No il lift dipende da diversi fattori... Diciamo che un foil spesso con basso ar avrà più portanza a bassa velocità ma raggiunge immediatamente la vmax di contro un foil più sottile ad alto ar a parità di superficie avrà addirittura più portanza ma sviluppata ad una velocità più elevata mentre di meno a bassa velocità.. la conseguenza è che rende più difficile il take off. Ecco perché i foil ad altissimo AR sono meno adatti per principianti... Il glide invece è collegato con la superficie oltre che dalle linee ed è principalmente evidente non appena molla il tiro della vela
Avatar utente
Zitrone
Saggio e Moderatore
Messaggi: 10279
Iscritto il: 10/02/2011, 14:03
Spot frequentati: Campo di Mare (RM) - Ladispoli (RM) - Marina di San Nicola (RM)
Ali: Ozone Edge13-Reo9/7-ImpQ2-Frenzy10-Kitech FreeRS15-EF Vertical19-Pansh BlazeII5-7,Flux4
Tavole: OnlylocalsULW - OnlylocalsHW - ZitroAlaia - Laola Mutant - surfino Arriba - ZitroFoil
Località: Ladispoli
Contatta:

Re: F-One Phantom FCT

Messaggio da Zitrone »

EddyAMR ha scritto: 17/10/2022, 2:07 L'altro giorno ho fatto 29.8 nodi di velocità massima con 20 nodi di vento, che ad occhio e croce mi sembra un'efficienza veramente ottima, poi non so, non me ne intendo. Cmq col rise il mio record era 17.6 nodi con 25/30 nodi di vento.
Un'altra uscita ho fatto 14.0 nodi di v. max con 8/9 nodi di vento. E un'altra uscita ancora ho fatto 21.5 nodi con 12/14 nodi di vento.
.
.
.
.

allora è probabile che il GPS abbia avuto un attimo di confusione, cmq la velocità segnata era definitivamente in nodi e non km/h. Cmq il gommone a stecca non mi stava dietro (il mio gommone a stecca fa 23 nodi di v. Max, sempre da GPS), però mi viene cmq il dubbio perché non andavo così tanto più veloce, poi ovviamente l'ho tenuta per poco perché il mare non era piattissimo.

Non conoscendoti non metto in dubbio le tue capacità e la tua buona fede, ma quel gps ha decisamente qualche problema o settaggio errato....tanto per dire....il record del mondo 2022 è 27,31 nodi : Rolleyes :

Non sono venditore/promoter ma mi hanno soprannominato
Ser Zitrone da Campo de Mare, prode paladino Ozone
Mi piace smanettare-modificare-autocostruire.
Vorrei fare kite più spesso :-(
Avatar utente
kinesurf
Fofollo
Fofollo
Messaggi: 2069
Iscritto il: 17/06/2014, 18:21
Spot frequentati: Sicilia ovest...
Ali: Wing e kite
Tavole: Lemon 4.8 airush slash 54

Re: F-One Phantom FCT

Messaggio da kinesurf »

Si difatti come dicevo prima già 20-22 nodi sono veramente un bel traguardo... Io penso di non aver superato i 18 nodi con fluid... Prima con una curve LT da 1450 cm2 andavo ancora più lento, crociera sui 12 nodi e sui 15-16 tirando...
benti77
Novellino
Novellino
Messaggi: 125
Iscritto il: 22/06/2022, 13:38
Spot frequentati: lago di como
Ali: gong 5 e 6
Tavole: gong hype V2 5.3

Re: F-One Phantom FCT

Messaggio da benti77 »

30 nodi non son pochi nemmeno con il windsurf :)
Sulle onde la loro energia è data da due fattori, lunghezza e altezza, che non son collegate (oddio sì ma per determinare la max H). Ad esempio le onde oceaniche anche se non troppo alte sono super da surfare, perché lunghe
EddyAMR
Sprecavento
Sprecavento
Messaggi: 13
Iscritto il: 12/08/2022, 9:33
Spot frequentati: Andora
Ali: Gong, SymmerStyle
Tavole: Gong

Re: F-One Phantom FCT

Messaggio da EddyAMR »

Zitrone ha scritto: 17/10/2022, 18:57
EddyAMR ha scritto: 17/10/2022, 2:07 L'altro giorno ho fatto 29.8 nodi di velocità massima con 20 nodi di vento, che ad occhio e croce mi sembra un'efficienza veramente ottima, poi non so, non me ne intendo. Cmq col rise il mio record era 17.6 nodi con 25/30 nodi di vento.
Un'altra uscita ho fatto 14.0 nodi di v. max con 8/9 nodi di vento. E un'altra uscita ancora ho fatto 21.5 nodi con 12/14 nodi di vento.
.
.
.
.

allora è probabile che il GPS abbia avuto un attimo di confusione, cmq la velocità segnata era definitivamente in nodi e non km/h. Cmq il gommone a stecca non mi stava dietro (il mio gommone a stecca fa 23 nodi di v. Max, sempre da GPS), però mi viene cmq il dubbio perché non andavo così tanto più veloce, poi ovviamente l'ho tenuta per poco perché il mare non era piattissimo.

Non conoscendoti non metto in dubbio le tue capacità e la tua buona fede, ma quel gps ha decisamente qualche problema o settaggio errato....tanto per dire....il record del mondo 2022 è 27,31 nodi : Rolleyes :

Mmm ok allora mi sa che non è attendibile il mio GPS. Cmq non mi sono fatto un miglio a 27,31 nodi, avrò fatto 100-200 metri
EddyAMR
Sprecavento
Sprecavento
Messaggi: 13
Iscritto il: 12/08/2022, 9:33
Spot frequentati: Andora
Ali: Gong, SymmerStyle
Tavole: Gong

Re: F-One Phantom FCT

Messaggio da EddyAMR »

benti77 ha scritto: 17/10/2022, 20:14 30 nodi non son pochi nemmeno con il windsurf :)
Sulle onde la loro energia è data da due fattori, lunghezza e altezza, che non son collegate (oddio sì ma per determinare la max H). Ad esempio le onde oceaniche anche se non troppo alte sono super da surfare, perché lunghe
Interessante ... Per lunghe si intende la distanza tra una pancia e l'altra?
benti77
Novellino
Novellino
Messaggi: 125
Iscritto il: 22/06/2022, 13:38
Spot frequentati: lago di como
Ali: gong 5 e 6
Tavole: gong hype V2 5.3

Re: F-One Phantom FCT

Messaggio da benti77 »

coreetto
Rispondi