Gong fluid test review

sezione dedicata al Wing Foil e suoi simili (Sup Foil, Surf Foil, Wind Foil etc)
Avatar utente
pitu
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 5560
Iscritto il: 09/02/2011, 13:25
Spot frequentati: Puzziteddu, West Sicily
Ali: Kite: 9&6 mt only, Wing : 4mt
Tavole: Pitukiteboards PK
Località: Puzziteddu
Contatta:

Gong fluid test review

Messaggio da pitu »

Parto in ginocchio, alzo la Wing, salgo in piedi; tempo di dare potenza e sono in volo praticamente senza aver dislocato...
: Eeek : mi viene subito il dubbio che il fluid XL 1500 sia un po' troppo grosso per il mio peso...
Considerando che sto prendendo la mano con la tavola da 75 litri, ho gonfiato la 5 MT che è nel pieno del suo range: 16/18 nodi.
Il fluid in volo scorre benissimo e sostiene a bassa velocità ma richiede molta pressione sul piede posteriore, tanto che vado in scioltezza con il piede anteriore appoggiato dietro la straps. Torno a riva e sposto piantone avanti e straps indietro: meglio! Incomincio a intuire il carattere del fluid: totalmente neutro, quasi senza anima, quella ce la devi mettere tu. Lo stabilizzatore L da 43 dona stabilità al rollio e all'imbardata, invece il controllo al beccheggio è sensibile, richiedendo un attenzione continua per mantenere la quota. C'era scritto nelle caratteristiche: quando i francesi scrivono qualcosa , devi prenderlo alla lettera!
Provo le prime manovre; strambata: taaak perfetta, un po' larga, un po' saliscendi, un po' lenta in uscita, ma il foil resta su anche quasi da fermo. Per essere la prima non c'è male, ma forse mi sbagliavo sul carattere, c'è eccome, è "diverso" dagli altri foil che ho provato fino ad ora, ancora non ho capito cosa, non vedo l'ora di usarlo di nuovo per conoscerlo meglio. Oplá virata: chiusa subito in volo... Scorre bene, non si ferma controvento, con un comando deciso gira stretto e sostiene quando mi sarei aspettato di scendere, anche solo per una toccata veloce, invece niente, sta su e non mi serve neanche pompare. Allora proviamo sta pompata, non c'è onda e me la invento, giù da un ciop di 20 cm metto l'ala neutra e provo a vedere come si comporta: bene bene, scorre e reagisce mantenendo il volo a lungo.
Provo a spingere in velocità, ma tende a scendere finché non riesco più a tenerlo in volo prememdo col piede posteriore, e la tavola tocca in acqua. Devo ancora arretrare le straps ma sono a fondo corsa e dovrò fare modifiche alla tavola che ho concepito per un altro foil che richiede almeno 15 cm avanzamento rispetto al fluid. Giù da una onda solitaria accade lo stesso, tutto indietro e lui scende e cado nel "bottom" perché mi tocca la tavola. Ci sta, me lo aspettavo, ma questo mi ha fatto scoprire due cose: 1) quanto caxxo accelera... 2) raggiunta una certa velocità si mette a suonare come una sirena al posto del silenzio a cui mi aveva abituato alle medie velocità. Ho volutamente lasciato tutto originale per valutare l'eventuale fischio, ora farò la classica carteggiatina al bordo di uscita dello stab per silenziarlo totalmente.
Per ultimo provo una serie di carvatine nelle quali spesso una semiala fuoriesce dall'acqua ma l'unico feeling è il suono mentre per il resto non succede niente.
Esco dall'acqua con molti punti interrogativi a cui cercherò di dare risposta nelle prossime uscite.
Per il momento sono soddisfatto dell'acquisto che mi promette un bel percorso di crescita prima di arrivare ai suoi limiti.
Avatar utente
kinesurf
Fofollo
Fofollo
Messaggi: 1875
Iscritto il: 17/06/2014, 18:21
Spot frequentati: Sicilia ovest...
Ali: Wing e kite
Tavole: Zuma 6.6 e cabrinha 5.5

Re: Gong fluid test review

Messaggio da kinesurf »

Difatti da ciò che ho letto mi pare di capire che la xls è la misura aurea per i leggeri.. magari avrei potuto tenere la curve L che dai 18 nodi in su era il top e abbinare la fluid xls piuttosto che puntare su paletta unica Curve Lt.. le curve dalla L in giù sono veloci abbastanza rimanendo accessibili mentre le fluido nelle misure piccole sarebbero molto più tecniche....
Avatar utente
pitu
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 5560
Iscritto il: 09/02/2011, 13:25
Spot frequentati: Puzziteddu, West Sicily
Ali: Kite: 9&6 mt only, Wing : 4mt
Tavole: Pitukiteboards PK
Località: Puzziteddu
Contatta:

Re: Gong fluid test review

Messaggio da pitu »

Ho preso la XL con l'idea di abbinarci la M per 18+ nodi. Della Xls/ls non mi entusiasma che siano a minore AR e quindi con meno glide.
La M sarà disponibile da novembre e spero di riuscire ad avere qualche recensione prima dell'acquisto.
Avatar utente
kinesurf
Fofollo
Fofollo
Messaggi: 1875
Iscritto il: 17/06/2014, 18:21
Spot frequentati: Sicilia ovest...
Ali: Wing e kite
Tavole: Zuma 6.6 e cabrinha 5.5

Re: Gong fluid test review

Messaggio da kinesurf »

pitu ha scritto: 11/10/2021, 23:52 Ho preso la XL con l'idea di abbinarci la M per 18+ nodi. Della Xls/ls non mi entusiasma che siano a minore AR e quindi con meno glide.
La M sarà disponibile da novembre e spero di riuscire ad avere qualche recensione prima dell'acquisto.
Il problema è che la L la descrivono come una paletta che vuole vento e d'altra parte la XL potrebbe essere troppo per i miei 65 kg. Cmq è da capire meglio.... Attendo prossimo anno, difatti io cerco una paletta con la stessa portanza della curve Lt ma un tantino più scorrevole
Avatar utente
pitu
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 5560
Iscritto il: 09/02/2011, 13:25
Spot frequentati: Puzziteddu, West Sicily
Ali: Kite: 9&6 mt only, Wing : 4mt
Tavole: Pitukiteboards PK
Località: Puzziteddu
Contatta:

Re: Gong fluid test review

Messaggio da pitu »

A mano che elaboro le mie sensazioni, vengono fuori piccoli dettagli.
A fine giornata il vento ha incominciato a bucare, quindi ho potuto testare anche il comportamento in low Wind. Per partire dovevo fare correre la tavola; ogni tentativo di farla decollare a bassa velocità finiva con una ricaduta di prua. Sembra che convenga pompare solo di vela e chiamare un solo decollo 3-4 secondi dopo quello che sono abituato a fare. Dopo l'unica pompata di tavola restare fermi senza spingere in basso (cosa molto simile che ho notato sui North). Il fluid intanto accelera e a quel punto si può pompare in maniera classica. La velocità di volo poi può essere più lenta di quella di decollo, fin quasi a restare fermi, dopodiché scende cadendo di prua.
Però c'è da considerare che devo provare ad avanzare il piantone di almeno 2-5 cm.
Come velocità massima il problema non è l'attrito ma il fatto che tende a scendere e quindi richiedendo troppa pressione sul piede posteriore, diventa difficoltoso mantenere il controllo alla alte velocità. Anche questo potrebbe migliorare avanzando il piantone.
Avatar utente
onir
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 3075
Iscritto il: 07/02/2011, 16:46
Spot frequentati: Ancona
Ali: wing takoon 6
Tavole: Gong hipe 5.5 & Curve LT
Località: Jesi - Ancona

Re: Gong fluid test review

Messaggio da onir »

Bel giochino....comunque a parte la tendenza a scendere le sensazioni che hai descritto sono simili a quellr che ho con il curve lt...soprattutto la fase del take off : Thumbup :
vento vento vento e deriva
Avatar utente
kinesurf
Fofollo
Fofollo
Messaggi: 1875
Iscritto il: 17/06/2014, 18:21
Spot frequentati: Sicilia ovest...
Ali: Wing e kite
Tavole: Zuma 6.6 e cabrinha 5.5

Re: Gong fluid test review

Messaggio da kinesurf »

onir ha scritto: 12/10/2021, 9:49 Bel giochino....comunque a parte la tendenza a scendere le sensazioni che hai descritto sono simili a quellr che ho con il curve lt...soprattutto la fase del take off : Thumbup :
Esatto...
Avatar utente
pitu
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 5560
Iscritto il: 09/02/2011, 13:25
Spot frequentati: Puzziteddu, West Sicily
Ali: Kite: 9&6 mt only, Wing : 4mt
Tavole: Pitukiteboards PK
Località: Puzziteddu
Contatta:

Re: Gong fluid test review

Messaggio da pitu »

Ci sta che ci sia un netto family feeling.
Per me è il primo gong ed è tutto da scoprire.
Mi ritrovo nella stessa sensazione di quando ho provato il North sonar HA 1450: subito facilissimo da usare, ma tecnico per andare più radicale. Probabilmente questo è dovuto, in entrambi i casi, alla non perfetta posizione del piantone/straps. Questa discussione seguirà un po' i miei settaggi e come mi abituerò al comportamento del fluid a paragone via via con altri foil che proverò.
Avatar utente
pitu
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 5560
Iscritto il: 09/02/2011, 13:25
Spot frequentati: Puzziteddu, West Sicily
Ali: Kite: 9&6 mt only, Wing : 4mt
Tavole: Pitukiteboards PK
Località: Puzziteddu
Contatta:

Re: Gong fluid test review

Messaggio da pitu »

Seconda uscita di ben 3 ore col fluid XL.
Condizioni toste di vento molto rafficato da 0 ( ma proprio 0!) a 25 nodi. Acqua piatta e qualche onda bassa al largo.

Ho avanzato il piantone di ben 6 cm ed ora è quasi perfetto!
Il decollo sotto raffica resta facilissimo, basta mantenere il peso sul piede posteriore e si sale senza fare niente. Come al primo assaggio, mi ha stupito la portanza enorme che permette di virare e strambare quasi fermi.
All'inizio , nella prima ora , l'ho trovato molto sensibile al beccheggio e ogni onda mi spingeva su e giù in maniera brutale e dovevo correggere attivamente per mantenere la quota di volo; alla fine della terza ora non mi accorgevo più di questa cosa... Mi sarò già abituato? La scorrevolezza è ottima la velocità massima è solo questione di saperlo domare perché è molto maneggevole e per andare a cannone serve invece stabilità.
Il fluid si dimostra un foil facilissimo per fare bordi dritti, ma davvero bello e avanzato quando si inizia a spingere. Ci vorranno ancora diverse ore per poterlo spingere al massimo e saranno ore di crescita che mi porteranno ad un livello superiore.
Allegati
IMG_20211021_173639296~2.jpg
Avatar utente
pitu
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 5560
Iscritto il: 09/02/2011, 13:25
Spot frequentati: Puzziteddu, West Sicily
Ali: Kite: 9&6 mt only, Wing : 4mt
Tavole: Pitukiteboards PK
Località: Puzziteddu
Contatta:

Re: Gong fluid test review

Messaggio da pitu »

Giusto due bordi oggi col fluid. Condizioni difficilissime con frangenti al largo con schiuma più alta del piantone.
Mi è piaciuto come il fluid permette di saltare la schiuma e atterrare facilmente. Quando rientra ha subito pieno controllo senza portarsi dietro aria. Di contro ho trovato molta difficoltà a scendere le onde nell'acqua bianca perché le turbolenze sono fortissime ma comunque sono riuscito a gestire il foil come se tagliasse della panna montata. Quello che ancora non riesco né a prevedere né a recuperare, è l'affioramento dello stab che è subitaneo e provoca una discesa incontrollabile fino a piantare la prua in acqua.
Malo usa il fast 40 e avrei voglia di provare il suo setup.
mckite
Appassionato
Appassionato
Messaggi: 252
Iscritto il: 10/03/2011, 13:26
Spot frequentati: ancona
Ali: sto meditando
Tavole: foil

Re: Gong fluid test review

Messaggio da mckite »

Non capisco se hai sbagliato a scrivere. ... come fa ad affiorare lo stab? Se lo stab è fuori dall'acqua vuol dire che la prua della tavola sta già infilandosi dentro l'acqua .
È impossibile far uscire lo stab prima che la front abbia ventilato. ..e in quel caso saresti già caduto.
Avatar utente
onir
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 3075
Iscritto il: 07/02/2011, 16:46
Spot frequentati: Ancona
Ali: wing takoon 6
Tavole: Gong hipe 5.5 & Curve LT
Località: Jesi - Ancona

Re: Gong fluid test review

Messaggio da onir »

Forse perché lo stab del fluid é posizionato piú in alto?
vento vento vento e deriva
Avatar utente
pitu
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 5560
Iscritto il: 09/02/2011, 13:25
Spot frequentati: Puzziteddu, West Sicily
Ali: Kite: 9&6 mt only, Wing : 4mt
Tavole: Pitukiteboards PK
Località: Puzziteddu
Contatta:

Re: Gong fluid test review

Messaggio da pitu »

onir ha scritto: 03/11/2021, 22:43 Forse perché lo stab del fluid é posizionato piú in alto?
La sensazione è come se si prendessero delle alghe: lentamente ma con decisione scende fino a toccare in acqua. A volte neanche cado. Non mi spiegavo questo comportamento finché non ho pensato all'affioramento dello stab. Mi capita nell'onda quando salgo troppo.
In effetti lo stab fluid è messo più alto rispetto all' ala e, scendendo l'onda, il foil è inclinato a scendere, quindi la prima cosa che affiora è lo stab. Colpa mia che ancora non ho preso le misure e salgo troppo, ma non sono neanche alla 4 ora e già vorrei spingere forte col fluid. Mi stanno anche venendo pensieri sul fatto che l'XL sia troppo grosso per le condizioni in cui lo sto usando. È un ala che scorre quasi senza attrito e genera portanza "rigida" ovvero è come avere una ruota di legno piuttosto che uno pneumatico, trasmettendo ogni asperità del mare. Vi dirò quando proverò la M : Sailor :
Avatar utente
kinesurf
Fofollo
Fofollo
Messaggi: 1875
Iscritto il: 17/06/2014, 18:21
Spot frequentati: Sicilia ovest...
Ali: Wing e kite
Tavole: Zuma 6.6 e cabrinha 5.5

Re: Gong fluid test review

Messaggio da kinesurf »

pitu ha scritto: 04/11/2021, 6:54
onir ha scritto: 03/11/2021, 22:43 Forse perché lo stab del fluid é posizionato piú in alto?
La sensazione è come se si prendessero delle alghe: lentamente ma con decisione scende fino a toccare in acqua. A volte neanche cado. Non mi spiegavo questo comportamento finché non ho pensato all'affioramento dello stab. Mi capita nell'onda quando salgo troppo.
In effetti lo stab fluid è messo più alto rispetto all' ala e, scendendo l'onda, il foil è inclinato a scendere, quindi la prima cosa che affiora è lo stab. Colpa mia che ancora non ho preso le misure e salgo troppo, ma non sono neanche alla 4 ora e già vorrei spingere forte col fluid. Mi stanno anche venendo pensieri sul fatto che l'XL sia troppo grosso per le condizioni in cui lo sto usando. È un ala che scorre quasi senza attrito e genera portanza "rigida" ovvero è come avere una ruota di legno piuttosto che uno pneumatico, trasmettendo ogni asperità del mare. Vi dirò quando proverò la M : Sailor :
Non a caso le taglie più gettonate per uso easy sambrerebbero L e Xls
Avatar utente
pitu
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 5560
Iscritto il: 09/02/2011, 13:25
Spot frequentati: Puzziteddu, West Sicily
Ali: Kite: 9&6 mt only, Wing : 4mt
Tavole: Pitukiteboards PK
Località: Puzziteddu
Contatta:

Re: Gong fluid test review

Messaggio da pitu »

Tra XL e XlS secondo me cambia poco. Meno AR per l'S quindi meno glide e più agilità che non manca alla XL per la taglia.
l'XL sembra perfetto per le condizioni per cui si usano le XL : ahahah : per 18+ nodi c'è la M : sssss :
Avatar utente
pitu
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 5560
Iscritto il: 09/02/2011, 13:25
Spot frequentati: Puzziteddu, West Sicily
Ali: Kite: 9&6 mt only, Wing : 4mt
Tavole: Pitukiteboards PK
Località: Puzziteddu
Contatta:

Re: Gong fluid test review

Messaggio da pitu »

Niente, sono tristissimo, il fluid M è già esaurito prima che potessi comprarlo.
Il container è arrivato ieri e oggi non è piú disponibile.
Avatar utente
pitu
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 5560
Iscritto il: 09/02/2011, 13:25
Spot frequentati: Puzziteddu, West Sicily
Ali: Kite: 9&6 mt only, Wing : 4mt
Tavole: Pitukiteboards PK
Località: Puzziteddu
Contatta:

Re: Gong fluid test review

Messaggio da pitu »

Dopo aver visto questo video comparativo tra fluid XXL , XXLS e XL https://youtu.be/hXQ4dGhqpKo ho staccato l'ordine per una fluid LS visto che per la M ci vorrà di nuovo qualche mese.

Stupito del fatto che la versione S sia più veloce di quella con maggiore A/R a pari spessore e profilo.
Avatar utente
kinesurf
Fofollo
Fofollo
Messaggi: 1875
Iscritto il: 17/06/2014, 18:21
Spot frequentati: Sicilia ovest...
Ali: Wing e kite
Tavole: Zuma 6.6 e cabrinha 5.5

Re: Gong fluid test review

Messaggio da kinesurf »

pitu ha scritto: 06/11/2021, 17:35 Dopo aver visto questo video comparativo tra fluid XXL , XXLS e XL https://youtu.be/hXQ4dGhqpKo ho staccato l'ordine per una fluid LS visto che per la M ci vorrà di nuovo qualche mese.

Stupito del fatto che la versione S sia più veloce di quella con maggiore A/R a pari spessore e profilo.
Infatti, secondo me la Ls è una misura molto interessante e più azzeccata della M che credo sia più adatta a gente come Malo
Avatar utente
pitu
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 5560
Iscritto il: 09/02/2011, 13:25
Spot frequentati: Puzziteddu, West Sicily
Ali: Kite: 9&6 mt only, Wing : 4mt
Tavole: Pitukiteboards PK
Località: Puzziteddu
Contatta:

Re: Gong fluid test review

Messaggio da pitu »

https://m.facebook.com/groups/427945168 ... &ref=share

Arrivata ora la fluid LS : sssss :
Mezzo kg in meno rispetto alla XL sono tanta roba!
Mi pare abbia un profilo lievemente meno curvo nel 1/3 iniziale mentre lo spessore è solo di un paio di mm più sottile.
L'AR nella versione S passa da 4.4 a 4 ( più o meno come il curve T) ma a vedersi non sembra più palettone del fratello maggiore, anzi. Ora non resta che testarlo e vedere quanto perde e quanto guadagna il 1100 rispetto al 1500 : Yahooo :
Allegati
Screenshot_20211115-160703-144.png
Screenshot_20211115-160740-332.png
Screenshot_20211115-160805-782.png
Avatar utente
giò2
Novellino
Novellino
Messaggi: 129
Iscritto il: 08/05/2020, 16:18
Spot frequentati: Donnalucata, Sicilia Sud
Ali: Duotone Slick
Tavole: loose patriot 4.4, gong Lemon 4.8

Re: Gong fluid test review

Messaggio da giò2 »

Ho appena venduto il set unifoil... Nel terribile e difficile percorso che ho intrapreso per arrivare a decidere cosa prendere, mi è passata per la mente l'idea della fluid ls... Al momento ho deciso per Armstrong 1250 hs che ho avuto modo di provare e mi è piaciuto veramente.
Avatar utente
pitu
Fancazzista
Fancazzista
Messaggi: 5560
Iscritto il: 09/02/2011, 13:25
Spot frequentati: Puzziteddu, West Sicily
Ali: Kite: 9&6 mt only, Wing : 4mt
Tavole: Pitukiteboards PK
Località: Puzziteddu
Contatta:

Re: Gong fluid test review

Messaggio da pitu »

Provata oggi ma le condizioni erano molto poco indicate per in test.
Vento di scirocco con mare molto agitato 20 raffica 30
Lascio passare un paio di trombe marine veramente giganti e gonfio la 4.2. : PirateCap :

Mare incasinato e frangente, uno schifo ma ho una missione: il fluid LS!! : Sailor :

E niente , parto normale, decollo normale, strambo normale, veloce.normale. scendo e controllo se ho la LS o la XL... Che mi viene il dubbio.
In realtà sono un po' in sopravvivenza, non rischio niente e faccio bordi a saltare le onde frangenti. Alla fine il vento scende nei buchi e il 1100 si fa sentire con un decollo lievemente più ritardato rispetto al 1500. Solo in fase di take off, se si è lenti ricade di botto, poi si può rallentare senza stalli fin quasi fermi, sensazione simile all'altra 1100.. quella Sab.
A sensazione mi sembra abbia meno glide dell XL e sente meno le turbolenze che, in condizione di Acqua quasi sempre bianca sono comunque notevoli.
Per il resto non ci ho capito niente, però non mi è parso tanto diverso dal fratello maggiore, neanche io son diventato più bravo... Strano, con quello che l'ho pagato! : ahahah :
Allegati
Screenshot_20211116-172816-885.png
Screenshot_20211116-172903-246.png
Rispondi